download PDF (3503 Kb) - Comune di Arezzo

comune.arezzo.it

download PDF (3503 Kb) - Comune di Arezzo

WWW.CIRCU.ORG

ASSESSORATO

ALLE POLITICHE GIOVANILI

AREZZO FRAMENTI FESTIVAL

13 14 SETTEMBRE

ANFITEATRO ROMANO

inFormaGiovani

ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI

www.ig-ar.it

E...STATE SICURI: DISCOTAXI 2008

WWW.IG-AR.IT

Prosegue il progetto DISCOTAXI del Comune di Arezzo

Assessorato alle Politiche Giovanili in collaborazione con la

Confartigianato e la Cooperativa Radio Taxi di Arezzo

"E...STATE SICURI: DISCOTAXI 2008"

Il progetto prevede un servizio di trasporto in taxi da Piazza

Guido Monaco (di fronte all'InformaGiovani) alla discoteca

DolceVerde e ritorno.

Per info e modalità di partecipazione: www.ig-ar.it

Riprendiamo. Chi a scuola, chi all’università,

chi al lavoro. Alle spalle abbiamo Play, in

agenda la Giostra del Saracino e gli altri

appuntamenti dell’autunno, a cominciare da

Circù.

Uno spazio lo abbiamo dedicato ai gruppi

giovanili della Giostra. Non solo un atto

dovuto ma soprattutto un ringraziamento ai

quartieri ed ai giovani che li animano.

La Giostra è una rievocazione storica: sulla

carta.

Nella realtà è un fluido ininterrotto che anima

per un intero anno la città di Arezzo.

E protagonisti sono soprattutto i giovani. Mi

piace la loro capacità di abbinare stile di vita

assolutamente moderni con una

manifestazione che tiene vive le radici con la

propria città. I giovani dei quartieri non sono

soltanto animatori sociali e culturali. Sono

soprattutto i testimoni di una città che

guarda al futuro e non dimentica la sua

storia.

Assessore Lucia De Robertis

Supplemento ad “Arezzo, il Comune informa” - Reg. Tribunale di Arezzo N°1 del 5.2.2003 - Settembre 2008 - Editore: Comune di Arezzo - Direttore responsabile: Claudio Repek - Contenuti a cura di Beta/Contesto


COMITATO GIOVANILE DI PORTA SANTO SPIRITO

WWW.PORTASANTOSPIRITO.COM

COMITATO GIOVANILE DI PORTA CRUCIFERA

WWW.PORTACRUCIFERA.IT

Il gruppo giovanile del quartiere della colombina nasce nel

1983 dalla volontà di alcuni giovani di contribuire alle

iniziative del direttivo e fare dei bastioni un punto di ritrovo e

un vero centro aggregativo. Da allora ne è stata fatta di

strada,molte le iniziative intraprese, molte gioie e dolori

condivisi ma gli ingredienti che compongono il gruppo sono

sempre gli stessi; se infatti uniamo passione, dedizione,

amicizia, creatività , divertimento e responsabilità otteniamo

l’anima del nostro gruppo.

Proprio quest’anno hanno preso vita i festeggiamenti del

venticinquesimo anno di vita di questa piccola ma importante

organizzazione che ha forgiato e sta forgiando grandi

quartieristi e grandi uomini; molti giovani di ieri ricoprono

infatti cariche importanti all’interno dell’attuale consiglio

direttivo o del mondo della giostra, e guardano con orgoglio le

mete raggiunte da loro stessi e dai nuovi ragazzi del gruppo

che rinnovano di anno in anno i traguardi da perseguire.

La voglia di crescere e contribuire ad ogni attività organizzata dal quartiere è molta, lo dimostra il fatto

che il gruppo ormai vive tutto l’anno e collabora con il direttivo quasi in tutto, dalle tombole di natale,

alle briscole di pasqua,ai turni sotto stand,nelle cene propiziatorie, nella vendita di gadget, e

l’impagabile lavoro dei ragazzi al campo gara.

Ci fa inoltre piacere sottolineare la maturità raggiunta negli ultimi anni non soltanto dal nostro gruppo

giovanile ma dai gruppi di tutti e quattro i quartieri che riuscendo a lavorare assieme in varie iniziative

ludiche, hanno dato un segnale importante alla città tutta: la giostra del Saracino è un bene prezioso

per la nostra città e le ostilità che ci dividono in piazza si possono superare per la crescita e la

diffusione della manifestazione.

Venerdì 29 Agosto 2008: SERATA HAWAIANA CON SURF MECCANICO

Sabato 30 Agosto 2008: MUSICA DAL VIVO CON I GRUPPI: "THE SCRAPERS"e "RUBEDO"

Il comitato giovanile di porta crucifera è il più giovane di tutti

quattro i quartieri, è nato 3 anni fa dalla volontà di uno

sparuto gruppetto di giovani sfegatati quartieristi e due

consiglieri uno dei quali anch'egli giovanissimo, erano già

diversi anni che volevamo istituirlo ma a colcitrone fino ad

allora purtroppo i giovani non erano visti un gran che bene e

anche per questo motivo se ne vedeva sempre meno e

qualsiasi attività proposta era bocciata immediatamente.

Ora le cose sono cambiate notevolmente, abbiamo un

comitato giovanile e benché anch'esso sia giovanissimo ha

fatto si che tantissimi ragazzi si siano riaccostati al nostro

quartiere, le attività che svolgiamo durante il periodo

invernale sono tante e tutte seguite da molti giovani per non

parlare della settimana di giostra dove abbiamo diverse

serate nel programma tutte organizzate da noi e che

riscuotono un grandissimo successo... che dire, stiamo

ripopolando il quartiere! Speriamo bene noi ce la mettiamo

tutta e continueremo cosi, siamo i migliori e lo saremo in tutti i frangenti!... come è sempre stato!

Dopo la vittoria di giugno c'è grande fermento tra le fila dei giovani rosso verdi, i preparativi per

settembre procedono a gonfie vele: "Stiamo organizzando una settimana piena zeppa di appuntamenti

per i più giovani che finalmente dopo un periodo di fiacca stanno tornando numerosi a colcitrone e noi

stracontenti di questo stiamo lavorando con grande passione per far passare a tutti dieci giorni

davvero indimenticabili, quindi non perdetevi i nostri appuntamenti!!!

Tra i più importanti e di rilievo a settembre ci sarà il 3° festival rosso verde, (1-2 settembre)

trampolino di lancio per gruppi emergenti, quest'anno in due serate dato l'alto numero di iscrizioni e

l'ormai famosissimo leccio party (5 settembre dopo la provaccia) giunto alla nona edizione dove

suonano dj di fama nazionale e per festeggiare la vittoria ci sarà un ospite davvero sensazionale,

quindi non mancate!!!

COMITATO GIOVANILE DI PORTA DEL FORO

WWW.PORTADELFORO.IT

COMITATO GIOVANILE DI PORTA SANT’ANDREA

WWW.PORTASANTANDREA.COM

L’avventura del Comitato Giovanile di Porta del Foro ha avuto

inizio quindici anni fa, nata dalla voglia di un folto gruppo di

ragazzi di stare insieme e di condividere una passione

comune, ma soprattutto dalla voglia di crescere insieme,

umanamente e quartieristicamente, e di costruire assieme

qualcosa di importante. Ma esiste soprattutto grazie

all’impegno, alla costanza e alla passione di tre “ex-giovani”

che hanno creduto in un sogno e si sono battuti perché questo

si realizzasse.

E’ quindi quanto mai doveroso un sentito ringraziamento a

Claudio Caroti, Cristiano Imparati, Stefano Grifoni, Paolo Dini,

Riccardo Voltarelli, Francesco Campinoti e Barbara Imparati

per aver dato il via al nostro sogno. Quest’ultimi tre hanno

continuato il loro personale percorso quartieristico diventando

consiglieri, sempre e comunque attenti alle esigenze e alle

richieste dei giovani e molto presenti alle loro iniziative.

Un grazie va anche a tutti quelli non menzionati, sono veramente tantissimi, che hanno contribuito

comunque a dar vita a tutto ciò.

Grandi e piccini lavorano fianco a fianco tutto l’anno in quello che è il nostro compito primario, ovvero

quello di collaborare alle attività pratiche del Circolo (bar, pizzeria, cene, stand dei gadget ecc.) e di

organizzare le due settimane del quartierista ed altri eventi ricreativi.

Le iniziative per Settembre sono ancora in cantiere ma non mancheranno sicuramente tanta musica

con i nostri bravissimi Dj, cene, grigliate, divertimento e birra a fiumi! Le nostre attività sono tese ad

accontentare anche i piccoli “Chimerotti”. Infatti è motivo per noi di grande orgoglio e vanto il Saracino

dei Bambini, arrivato ormai alla quinta edizione, che si corre con una lancia e un buratto “mignon” ma

con very pony. Quindi aspettiamo tutti coloro che vogliono immedesimarsi nei loro beniamini

giallo-cremisi per la sesta edizione del Saracino dei Bambini, che si terrà durante la settimana del

Quartierista di Settembre.

Per concludere vorrei ringraziare tutti coloro che hanno fatto la storia del Comitato Giovanile, i giovani

di ora e tutti quelli verranno in futuro e vorranno mantenere vivo questo sogno, perché l’avventura non

deve finire e non finirà! Come gruppo siamo relativamente giovani ma non mancano l’entusiasmo, la

voglia di fare e di imparare, con un occhio al passato e grandi speranze per il futuro.

Certo, i problemi non sono mancati ma siamo pronti anche a questa sfida! Penso che saranno tutti

d’accordo con me nell’affermare che il futuro dei Quartieri e della Giostra siamo noi!!!

Nello scrivere del Comitato Giovanile di Porta Sant’Andrea la

prima cosa che ci colpisce è la data di fondazione: 1981. Sul

perché i giovani di allora decisero la costituzione di un gruppo

Giovanile riportiamo la testimonianza di Claudio Milesi, uno

dei fondatori: “La spinta a creare qualcosa di nuovo all’interno

del Quartiere e della Giostra ce la diede il consiglio direttivo

che, per mancanza di fondi, e non solo…, non organizzò la

festa della vittoria del 1978; fu così allora che un gruppo di

amici innamorati dei nostri colori decise di dar vita a questo

progetto che aveva un unico scopo: far vivere il nostro rione

tutto l’anno e nello stesso tempo portare i giovani in sede e

rinforzare le casse interne.

Tanti giovani armati di buona volontà e di tantissima fantasia,

inventammo una miriade di iniziative… eravamo “malati di

Giostra” e vivevamo in funzione del Sant’Andrea! La sede era

un luogo squallido e angusto – continua Claudio - ma a noi

sembrava fantastica anche se sognavamo di avere qualcosa di

più dignitoso e le iniziative come il tombolone, le gare di pesca, le serate per i bambini, la solidarietà,

le serate danzanti e naturalmente la settimana del quartierista, si fecero sempre più numerose e

riscuotevano molti successi…”

Da quell’anno si sono avvicendate ininterrottamente generazioni di giovani e ripensando alla storia

passata ci vediamo scorrere davanti centinaia di ragazzi, di luoghi e di iniziative.

A distanza di 27 anni il cammino di questa realtà continua ancora: “Il Comitato Giovanile è un qualcosa

di bello, puro, genuino. – conferma Saverio Crestini, uno dei ragazzi di oggi- È lo stare insieme di tanti

ragazzi che condividono la stessa passione e lo stesso orgoglio per lo stesso emblema. Questo piccolo

organo è di natura semplice ma ha un carattere grande, forte adulto; è utile, perché al suo interno

decine e decine di ragazzi provano gioia, senso di responsabilità , spirito di organizzazione… basti

pensare alle feste, agli spettacoli, alle iniziative in Piazza e a tutto l’aiuto che danno ai più grandi e al

Quartiere stesso. Ma è anche vivere la Giostra, sentirsi parte di una realtà importante, è sentirsi

Aretino, e questo penso che possa bastare per capire il significato di Comitato Giovanile. Ringrazio

coloro che mi hanno fatto scoprire questa meravigliosa realtà, - conclude Saverio - ma soprattutto

ringrazio chi per tanti anni è riuscito a conservare questo bene del Quartiere, riuscendo a trasmetterci

tutta quella passione provata da loro quando erano ragazzi.” Quindi ancora oggi… “Forza Biancoverde!”

Il prossimo 30 agosto il San Giusto Rock Festival una serata dedicata alla musica live; sei giovani band

aretine si esibiranno sul palco sfidandosi, una giuria valuterà ogni esibizione.

More magazines by this user
Similar magazines