Scarica file PDF - Cacoweb

cacoweb.com

Scarica file PDF - Cacoweb

il cacofonico n.68 - Settembre ‘09 - mensile Aut. Trib. di Ravenna n. 1217 del 17/10/2003 - Poste Italiane spa sped. in abbonamento postale 70% - DCB Ravenna

#68/settembre/009

il cacofonico

®

piccolo generatore di stimoli...

www.cacoweb.eu


ESTATE 2009

La Collina dei Conigli

birreria::pub::cocktail bar

settembre

START@22.00

3 SETTEMBRE

10 SETTEMBRE

17 SETTEMBRE

24 SETTEMBRE

MM40

Rock Demenziale

EL BARRIO

Sonorità Argentine

WILD WOOD

Country

CODICE’-GARATTONI

Jazz Duo

OKTOBERFEST IN COLLINA

DA METÀ

SETTEMBRE

AUGUSTINER

OKTOBERFEST

ALLA SPINA

E PIATTI TIPICI

aperto tutti i giorni

dalle 15.00 alle 2.00

Parco Urbano Franco Agosto

entrata da v.le dell’Appennino

0543.370765 - FORLÌ

start@22.30

martedì

mercoledì

venerdì

sabato

DJSET estate 2009

lollo

scocco

matteo visani

miguel

APERITIVO IN COLLINA

domenica dalle18:30 alle 20:30

CONSUMAZIONE E STUZZICHERIA AL TAVOLO

6,00 EURO


Caco/info

chi, dove e per cui...

PRODUZIONE CACOFONICA

Via Testi 6 Faenza (RA) 48018

www.cacoweb.eu

info@cacoweb.com

cell/SMS: 339 89 27 207

Skype: denosky

A cura di: Marco De Nobili & Paolo Mazzolani

Direttore Responsabile: Stefania Mazzotti

Grazie a:

Chicca, Tragic o’Hara, Russ del Rio, La Lupa, Kekko, Max, la vale, Luce,

Zone Killer, Devis, Giulia, Mowglins, la Bene, laDani, Colette, Paga, Vasu,

Laura, Jackie, Daniele, Vitty, Stefania, Alex Monogawa, Monia Guidi, Andrea

Spada, Bianca, Ilaria, Francesco e Antonio.

Progetto Grafico: Francesco Minotti - Comunicazione

Stampa: Tipografia FANTI - IMOLA

Distribuzione: PRODUZIONE CACOFONICA

è possibile scaricare il cacofonico in PDF da:

www.cacoweb.eu

vai su www.cacoweb.eu e iscriviti

per ricevere le nostre news!

la poltrona di caky

“ Il mondo è pericoloso da vivere. Non a

causa di coloro che fanno del male ma

piuttosto a causa di coloro che guardano e

lasciano fare”.

Albert Einstein


Il poeriale

l’editoriale in poesia

di Marco Pascià

Tutti abbronzati e tutti più belli

ritorniamo piano piano ai nostri castelli

pieni solo di vuoti cestelli

I più abbronzati rimangono in mare

ma non per villeggiare

semplicemente per sperare di arrivare

ma molti arrivano solo all’altare

Intanto il Paese sprofonda come i barconi

pauroso a qualsiasi azione di seria reazione

in attesa di trasformare tutti in dei bei barboni

Ma no, aspetta

forse c’è qualcuno che si rispetta

ha la camicia verde ed è tutto un lamento

perchè dell’ Inno non è contento

Caco/artista

copertina del mese

Certo che senza medaglie

ai campionati di Atletica

l’ Inno lo canteranno solo le quaglie

...e quelle gialle maglie

veloci come ammiraglie

tranne uno che sembra un proiettile

sparato da una Colt

forse l’avete già sentito si chiama Usain Bolt.

Rita Arcangeli

www.sangrita.it

www.myspace.com/sangritas

I soggetti sono la rivisitazione in chiave a tratti grottesca

ed ironica di personaggi conosciuti o inventati, la

“calaverizzazione” delle persone che spogliate delle carni

acquistano bellezza e immortalità”

Studio di registrazione

& Service Audio

••A Sorrivoli (10 min da Cesena)••

Tel.339.1184835

www.capannonerecords.com •• capannone@francescominotti.com


Eventi del caco

suggerimenti cacofonici...

VIA EDIZIONE BIZZARROFILMFESTIVAL

“L’EROTIQUE… C’EST CHIC!”

24-25-26 settembre 2009

Locomotiv club, via S. Serlio n. 25/2,

Bologna

333.4956397

www.bizzarrofilmfestival.org

Il BizzarroFilmFestival (abbreviato:

BFF) è un festival dedicato all’erotismo

d’autore e alla cultura fetish, bizarre,

bdsm, tra cinema e arte underground,

performance, eventi e glamour.

Si tratta di un’esperienza davvero

unica in Italia, che innesta in maniera

assolutamente inedita su una struttura

da festival cinematografico i rituali del

mondo del fetish e del bdsm, tra estetica,

fashion e contenuti alternativi.

Ed è così che nasce, per esempio, un entusiasmante

red carpet in stile fetish, passerella di guest star

dell’evento come mistress e alternative models,

autori e partecipanti, che precede la cerimonia di

Agenda settembre

premiazione che conclude il festival, vero e

proprio tripudio di corsetti stringati, decolletè

ancien-regime, tacchi a spillo e latex.

L’edizione del 2009, la sesta, rappresenta un

momento di svolta per il Festival, che dopo 5

edizioni realizzate nella quiete della campagna

romagnola, con contaminazioni interessanti

tra “azdore” e mistress, pvc e ragù, si svolgerà

a Bologna, luogo più centrale a livello

logistico, considerando un’utenza dell’evento

proveniente da tutta Italia, ma anche

territorio fertile per la cultura del

fetish, dove operano ormai da diversi

anni importanti realtà underground,

non a caso legate al BFF da una

partnership, come il Decadence –

clubbing extreme, dove Beate Uhse

(società leader del mercato europeo

e internazionale nel settore erotico,

Main Sponsor del festival) ha un

erotic boutique in zona centrale, e

dove vivono tanti artisti e artiste

sensibili alle tematiche del festival,

che riusciranno sicuramente a contribuire alla

riuscita di un evento che, prima di tutto, vuol

essere un gioioso happening di creatività e

una possibilità concreta di incontro tra artisti

e appassionati.

CACOFEST 09 – FESTIVAL CACOFONICO

DELL’INEDITO

12-13 settembre 2009

Boca Barranca - Viale Italia 301

Marina Romea (RA)

www.cacoweb.eu/cacofestweb

Il 12 e il 13 settembre il Cacofonico, noto

free-press romagnolo, da generatore di stimoli

diventa anche generatore di eventi con il

primo Festival Cacofonico

dell’inedito.

Il Cacofest è un’opportunità

per incontrare proposte

inedite del mondo delle

arti e della creatività in due

giorni di totale immersione

nella cultura, nello stimolo

e nel confronto.

Più di trenta partecipanti

tra artisti, scrittori,

musicisti, attori, stilisti e

cuochi creativi, selezionati

attraverso un concorso,

presenteranno in anteprima al pubblico del

festival le loro opere inedite.

Un programma ricco che prevede concerti

live, proiezioni di cortometraggi, mostre

di arte e moda, spettacoli teatrali, cabaret,

performance di danza,

reading e presentazione di

racconti, il tutto coordinato dal

presentatore Daniele Tigli.

Per stimolare e coinvolgere il pubblico presente

in spiaggia sono previsti un workshop di

danza e uno di teatro incentrato sulle tecniche

vocali, e ancora un appuntamento con l’arte

interattiva. Tutti gli artisti partecipanti al

festival e non, saranno inoltre

invitati a rappresentare il

Cacofest secondo la propria

poetica (dipinto, foto, video,

scritto...) grazie all’iniziativa

Art on the beach.

Il Cacofest è realizzato con

il patrocinio della Provincia

e del Comune di Ravenna e

grazie al contributo di: Bcc

ravennate e imolese, Kronos

– comunicare digitale,

Osteria Le Ombre e P.Auto

concessionaria.

N.B. I numeri in blu corrispondono ai punti/caco in fondo al Cacofonico

martedì 1 settembre

h. 20.00

open RIAPERTURA STAGIONE

Riparte la stagione del pub irlandesescozzese

di Ravenna.

MAC GOWAN••RAVENNA••4

h. 21.15

cine GALANTUOMINI di Edoardo

Winspeare

Galantuomini testimonia come in periodi di

crisi sociale e ideologica, il melodramma

si dimostri un effi cace strumento di

rispecchiamento collettivo, adempiendo

a quella funzione che nella Grecia antica

era assunta dalla tragedia.

ARENA BORGHESI••FAENZA••23

h. 21.30

live LOW FREQUENCY CLUB (ITA)

La band, formata da Giorgi (basso), Bonito

(batteria e sampler) e Yoky (voce, chitarra

e tastiere), affonda le sue radici nei

classici del funk e della dance mescolando

le chitarre taglienti di James Brown a

suoni electro alla Jamiroquai e Prodigy,

lasciandosi infl uenzare dalla drum’n’bass,

dalla musica lounge e dall’acid jazz.

HANA-BI••MARINA DI

RAVENNA••333.2097141

live SLIM JIM PHANTOM TRIO (UK)

Slim Jim Phantom, batterista e co-autore

con Brian Setzer dei pezzi più famosi

>>

>>

dei leggendari Stray Cats, arriva in Italia

con una nuova sorprendente formazione,

ancora sotto il nome di Slim Jim Phantom

Trio. Slim Jim Phantom Trio propone

una miscela arrembante di rock’n’roll

e rock’a’billy che ripesca nel repertorio

classico di questi generi, riproponendo i

pezzi più famosi di Stray Cats, ma anche

brani originali che verranno pubblicati sul cd

di prossima uscita.

BARRE’••Pieveseatina di

Cesena••348.0107848

dj DJ PALMA & PALMS

Serata Anni ‘ 60 / ‘ 70.

JAM STATION••RAVENNA••50

h. 22.30

live RISTORI (ITA)

Rock’n’roll, da Celentano a Elvis.

FESTA DE L’UNITA’••RAVENNA••

www.rockplanet.it

mercoledì 2 settembre

h. 21.15

cine RELIGIOLUS - VEDERE PER

CREDERE

di Larry Charles

Non c’è più religione Forse ce n’è troppa.

Almeno secondo Bill Maher, il papà

americano dell’intrattenimento politicamente

scorretto.

>>


Eventi del caco

suggerimenti cacofonici...

IPERCORPO 2009 - IV

p e n s a r e l a f o r m a

dal 18 settembre al 3 ottobre 2009

Vari Luoghi - FORLI

347 3169141

www.cittadiebla.it

Esplorare il linguaggio della scena

contemporanea, fatto di azione, luce, suono,

corpo, immagine, attraverso spettacoli, incontri

e riflessioni è il cuore della

IV edizione di IPERCORPO,

il festival organizzato a Forlì

dal 18 settembre al 3 ottobre

da uno dei gruppi di ultima

generazione del panorama

teatrale italiano, Città di

Ebla.

Nato dal sodalizio fra 5 compagnie della scena

nazionale emergente, Città di Ebla, Cosmesi,

Gruppo Nanou, Ooffouro e Santasangre,

Agenda settembre

Questo provocatore di madre ebrea e

padre cattolico, che nella vita ha condotto

un talk show di culto (Politically Incorrect

dal 1994), ricevuto 13 candidature agli

Emmy, fatto ridere molti e incavolare tutti,

è il mattatore del documentario Religiolus,

seguito dalla camera del regista di Borat

Larry Charles, che quando entra in campo

sembra un amish uscito da Witness.

ARENA BORGHESI••FAENZA••23

che nel 2006 hanno costituito un network,

IPERCORPO vuole essere un luogo di

sperimentazione, di confronto e di crescita

per giovani artisti che osano linguaggi

inediti e transdisciplinari, proponendosi

come officina creativa e osservatorio sulle

nuove generazioni artistiche senza confini di

genere, nel clima di scambio e di riflessione

che caratterizza il festival.

Una vivace geografia di performance e

dialoghi fra musica, danza, teatro, cinema e

arti visive che tocca vari

luoghi della città, dai

Magazzini Interstock,

sede della compagnia,

al Diagonal, attivissimo

music club, fino al

palcoscenico del

Teatro Diego Fabbri

e alla Fabbrica delle Candele, centro

polifunzionale destinato dalla Regione

Emilia Romagna e dal Comune di Forlì

all’espressione artistica giovanile.

milionario” (format internazionale +

contesto esotico: cosa volere di più).

CANTINA SAN BIAGIO

VECCHIO••FAENZA••www.cinemadivino.

net

h. 22.30

live TRIBUTO A DE ANDRE’

FESTA DE L’UNITA’••RAVENNA

www.rockplanet.it

Kronos partecipa al caco/fest

12-13 Settembre ‘09

cine THE MILIONARIE di Danny Boyle

Ieri insomma la Londra di Dickens (o la

Parigi di Eugène Sue), oggi la Mumbai

di The Millionnaire. Dove può accadere

che un piccolo “intoccabile” cresciuto

nelle baraccopoli diventi ricchissimo

partecipando al quiz tv “Chi vuol esser

giovedì 3 settembre

h. 21.00

live MM40 (ITA)

Nati da una costola dei Magic Queen, sono

sprezzanti, iconoclasti, efferati, grotteschi,

surreali, sarcastici: e questo solo durante

il sound check. Sono la risposta ad una

>>

Kronos srl Forlì Sede Via Balzella, 41/g

Tel. 0543.774747 - Fax 0543.774739

Cesena Via Savio, 530 - 47023

Tel/Fax 0547.334561

www.kronos.it - info@kronos.it


Dillo alla vale

ris-posta-scemi-seria

ciao,volevo giusto fare una piccola

puntualizzazione,quando scopiazzi merdate da

internet,almeno non spacciarle come tue (vedi

rubrica “dillo alla vale” del numero di agosto)

è da anni che su internet girano quelle domande,e

fin qui nessun problema,magari era qualche cazzone

che si voleva divertire a sentire le tue risposte,

ma casualita delle casualità...sono uguali anche le

risposte,e quindi non sono assolutamente frutto della

tua testina,ma sono state bellamente scopiazzate,

complimentoni...

Stella Rossi

per onor di cronaca mi sento di risponderti ( subito

e privatamente ) che non scopiazzo niente, anche

se non credo di dovere a te spiegazioni, comunque

evidentemente qualche come dici te cazzone s’è

divertito a ripropormele e se le risposte sono uguali,

magari non ne avrebbero avuta altra.

e con questo non ho altro da dire.

complimentoni a te per la sagacia.

quasi quasi propongo all’editore un angolo del

disclaimer come nelle migliori riviste patinate.

saluti

ps. Stella, dimenticavo nella tua risposta privata di

invitarti gentilmente a usare l’indirizzo mail deputato a

Dillo alla Vale per altre tue simpatiche rimostranze.

Colgo l’occasione per rispondere allora anche a Mattia,

Jenny, Ale, Rita, Luca, Valerio, Tommy, Paolo, Paola,

Albert, Miss, Denis, Lauretta, M&Y, ilBiondo, Pertica,

Poni e altri altri altri ancora:

no, nessuno scrive alla Vale, è che la Vale dopo un po’

di pettinar le bambole si stanca e allora, non avendo

proprio nient’altro da fare, si inventa domanda e

risposta per il Caco così da far sera.

E ora possiamo tornare alle cose serie.

lavalev@hotmail.it www.valentinaversari.it

Agenda settembre

Ciao Vale,

quest’anno non sono mai andata al mare perché

ho il corpo pieno di bugni. Dappertutto, foruncoli

dappertutto, e faccio veramente schifo. Solo che

mi sento una merda ora, bianca, sola e incazzata.

E adesso

Carmen

Ciao cara Carmen,

e adesso Mambo!! Che vuoi fare Avresti fatto meglio

a scrivere a un dermatologo più che a me, so ben poco

di brufoli & Co. Certo è che con i cessi che ci son in

giro e che impunemente si mettono in costume ovunque,

avresti potuto sfoggiare le tue pustole con fierezza alla

spiaggia. L’estate sta fi nendo cara Carmen, si spera,

arriverà l’uggioso autunno e fra poco tu schifosa,

bianca sola e incazzata tornerai di prepotenza alla

moda. Tranquilla.

Cara Vale,

ma sei proprio tu quella che ha scritto un libro Ho

visto su Facebook il gruppo di lettura, e il tuo sito

qui sul Caco. Cioè, ma allora sei vera! Che figata!!!

JJ

Ciao JJ,

orcomondoboia se son vera!!!

Ora però non esagerare, che poi si alimentano gelosie

e frustrati invidiosi (vedi la Stella ndlv). Insomma

proprio scritto un libro mi sembra tanto, diciamo che

ho raccolto un po’ di cazzate e non che scrivo su di un

segretissimo blog, e poi ho trovato un adorabile folle

che ha pensato bene di aiutarmi nella pubblicazione, e

poi siam qui.

Comunque sì, fi gata per davvero, e sai cosa ti dico caro

JJ, ti aspetto SABATO 12 SETTEMBRE dalle 20.30 AL

CACOFEST c/o BOCA BARRANCA per il mio reading

di presentazione del libro.

>> domanda formulata male. Sono un trio

rock demenziale la cui idea di ‘sobrietà’

manda in tilt l’etilometro della simpatia.

Una loro performance solitamente infrange

larga parte delle convenzioni fondamentali

sulla dignità umana. I loro 66 album

sono scaricabili agratis su myspace.com/

macelleria.

LA COLLINA DEI CONIGLI••FORLI••68

h. 21.15

cine ELDORADO ROAD di Bouli Lanners

Balordo incontra balordo, e insieme si

mettono in viaggio a bordo di una Chevrolet

del 1979, nel piattissimo paese cantato da

Jacques Brel, inquadrato in cinemascope

come una prateria western. Ma non si dà

luogo comune che un regista bravo non

sappia far tornare come nuovo.

ARENA BORGHESI••FAENZA••23

h. 21.30

dj DJ PALMA & PALMS

Serata Anni ‘ 80.

JAM STATION••RAVENNA••50

h. 22.00

cabaret GIACOBAZZI

Il famoso comico romagnolo che non

stanca mai.

FESTA DE L’UNITA’••RAVENNA••

www.rockplanet.it


Caco/humor

basso umorismo rinfrescante

Da bastardi dentro.com

fantasma

quando uno sente che sta per evacuare, ma quando

si siede non esce nulla

fantasma 2

e’ quella che, quando uno si volta verso l’interno

della tazza per osservare con orgoglio la sua

opera, e’ sparita

perfetta

quando uno evacua, si pulisce e vede che la carta

igienica e’ perfettamente pulita, pronta per soffiarcisi

il naso

umida

quando, non importa se ti sei pulito 50 volte,

continui a sentire il sedere umido e non perfettamente

intonso; quindi decidi di porre un po’ di

carta igienica tra esso e le mutande, ed esci dal

bagno dissimulando l’incomodo

Hulk

e’ quella nella quale il semplice fatto di andare

a deliverare si converte in uno sforzo smisurato

che ti gonfia le vene del collo e ti fa salire il sangue

alla testa; Stringendo pugni e denti, termini

esausto e verde dallo sforzo

esplosiva

viene accompagnata da gas rumorosi e di solito

Agenda settembre

La Cacca...

viene ascoltata da tutti coloro che si trovano in

casa, nel palazzo o comunque negli immediati

dintorni- ha provocato un sacco di falsi allarmi

a Baghdad

alcolica

molto comune dopo una notte di bevute; e’ caratterizzata

dalle spennellate che lascia sulle pareti

della tazza; e’ di colore nero, eccessivamente

odorosa ed ha una consistenza poco solida

parto difficile

tanto dolorosa ad uscire che ci si chiede se stia

uscendo davvero un escremento o qualcosa tipo

il mostro di “Alien”

splash

esce tanto veloce e pesante che, cadendo nell’acqua,

ci bagna le natiche

esorcista

esce mezza verde e mezza gialla, che uno pensa

che il suo intestino sia posseduto dal demonio

alta societa’

quella che non ha odore

spia

quella che, dopo aver tirato la catena, riemerge

a sorpresa

da esposizione

la classe di cagata tanto mostruosa che e’ difficile

credere sia stata prodotta da un essere umano;

il suo autore la lascia nella tazza perche’ tutti possano

apprezzarla ed evita di bagnare la carta igienica

per non ostruire la visione della sua opera

disintegrabile

e’ quella che esce in forma solida abbastanza, ma

quando uno preme il bottone pare esplodere in

mille piccoli pezzi

goccia di candela

e’ quella che si trova marcata come un sigillo nelle

mutande (altro nome: tarzanello, tobia)

stalattite

e’ quella che sembra venire in una volta sola e per

quanto uno possa serrare lo sfintere non si spezza;

solitamente rimane appesa finche’ uno non inizia

a dimenare le anche

sorpresina

e’ il tipo di cagata che uno pensa di poter contenere,

per cui decide di non andare in bagno; pero’,

indovina un po’...Sorpresa!

Babbo Natale

e’ tanto voluminosa che uno si chiede come fara’

a passare per lo scarico una volta premuto il bottone

Titanic

e’ quella che gallegga e sembra essere inaffondabile

per la sua imponenza, anche se prima o

poi...

rituale

quella che si fa alla stessa ora, giorno dopo giorno;

genera dipendenza del tipo “non posso dormire

se non cago alle 22.30...”

brontolona

e’ il tipo di cagata di dimensioni tali che non esce

senza assistenza di un forte suono vocale

mosca

e’ quella che rimane appiccicata alle pareti della

tazza e non vuole scendere; richiede un pezzo di

carta piu’ piccolo

anonima

compare misteriosamente nelle tazze e nessuno

ne rivendica la paternita’

suicida

e’ il pezzo che inizia a scendere da solo per lo

scarico prima ancora di premere il bottone

e adesso

capita quando uno, finito di evacuare, osserva che

non c’e’ carta; si usa sacrificare i fogli del quotidiano

o rivista che si ha in mano, un calzino ed il

tubo di cartone del rotolo terminato, spiegato da

capo a capo ed avvolto e svolto varie volte per

conferire morbidezza al materiale risultante

ad ombrello

quando è tanto molle e viene espulsa ad una pressione

elevata che sporchi tutta la tazza meno che

l’acqua in fondo. consiglio pratico: mai fare la

cacca ad ombrello nei cessi alla turca ne vanno i

vostri calzoni e le vostre gambe!

venerdì 4 settembre

h. 19.00

open FESTA DI RI-APERTURA

aperitivi, cene e feste a tema, concerti,

djs, live, spettacoli animazioni, bancarelle,

stands e negozi aperti Mojito e pestati 5€

BAN SABAII••FORLI••66

h. 21.15

cine EX DRUMMER di Koen Mortier

“Ex drummer” da molti defi nito come il

nuovo “Trainspotting” fi ammingo, non

mancherà certamente di far parlare di sé.

Il regista Koen Mortier porta, infatti, sul

grande schermo una pellicola violenta,

politicamente scorretta, cinica e imperniata

profondamente del male di vivere dei

giovani disadattati protagonisti della

vicenda.

ARENA BORGHESI••FAENZA••23

passando per la Sardegna – ma toccherà

anche la Germania, la Svizzera – con il

prestigioso Montreux Jazz Festival – e il

Belgio – amato ritorno a casa per il barbuto

Erriquez. Per la Bandabardò, ogni tour

è comunque l’occasione per inventare

qualcosa di nuovo da proporre al pubblico,

un diverso strumento per dialogare con la

platea.

FESTA DE L’UNITA’••RAVENNA••

www.rockplanet.it

h. 23.00

live THE NIRO (ITA)

The Niro, l’uomo venuto dallo spazio. Da

Roma all’Arizona, fi no a Londra.

BOCA BARRANCA••MARINA ROMEA

(RA)••0544.447858

h. 00.00

h. 22.00

live BANDABARDO’ (ITA)

Quello della Bandabardò è ormai di fatto un

neverending tour. Ancora un tour che già

si annuncia lunghissimo e che attraverserà

evento FRICO ROYAL

All’interno della notte bianca di Bertinoro

uno spazio organizzato dal madamadorè

con concerti e dj set fi no a mattina: h.00.00

Dimaco: propongono una scaletta che

non soltanto tutta l’Italia - da Biella a Trapani spazia nelle varie fasi della produzione >>


Caco/humor

rinfrescante

le barze

Un politico molto basso sta facendo un comizio

quando dalla folla si ode un grido: “A

nano!”

Il politico adirato si guarda un po’ in giro ma

continua il suo comizio.

Ma dopo poco, ancora la voce: “A nano!”

L’oratore sempre più arrabbiato guarda verso

il pubblico ma non riesce a vedere chi è stato

e continua il suo discorso.

Ma di nuovo: “A nano!”

A questo punto il politico inferocito interrompe

il comizio e:

“Mi rivolgo a quella persona che mi sta offendendo

ricordandogli che io, io, ho un figlio

alto un metro e ottanta!”

“A nano cornuto!!!”

Al comitato internazionale per la donazione

dello sperma, il Presidente si alza e dice:

“Innanzi tutto, grazie per essere venuti”

Un carabiniere insospettito torna di proposito

dal lavoro prima del tempo e scopre

moglie e amante a letto. Deciso impugna la

pistola d’ordinanza e se la punta alla tempia.

A quel punto i due scoppiano a ridere,

ma il carabiniere: “Ridete pure, ma dopo

tocca a voi!”.

Un cinese in Italia chiede ad un

passante:”Scusi, qui Emilia Lomagna”Il

passante:”Non so se qui Emilia Lomagna..

ma so che più giù Marina lo

ciuccia”.

Due prostitute x festeggiare i 20 anni di

carriera, decidono di far divertire gratis due

anziani signori ,ognuno a casa propria.il

mattino seguente i due vecchieti si incontrano

:

-giovanni,com’è andata

-male,quella poverina ha provato in tutti

i modi ma niente non si è mosso di 1

centimetro,e a te

-io gliel’ho messo in quel posto!!!

-e come cavolo hai fatto

-non ci sono andato

vignette

dal web...

Agenda settembre

>> artistica di De Andre’; h.01.00 Zampanò:

amano suonare per strada o alle feste di

paese... ; h.02.00 Giacomo Toni:Puro pop del

Primo Novecento, ritmi latini, blues e swing;

h.03.00 Collettivo Ginsberg: Otto elementi

che portano in dote archi e legni, tastiere e

chitarre, fi sarmoniche e cori; h.04.00 Masked

Marvels: gli sporchi anni ‘20 impastati e

amalgamati al Rockabilly con infl uenze psycho

e swing; h.05.00 Dj Claude Horser: Rock,

garage, beat, insomma rock’n’roll.

PIAZZA DELLA

ROCCA••BERTINORO••347.8210607

sabato 5 settembre

h. 17.00

evento MANGIA LA MUSICA

aperitivi, cene e feste a tema, concerti,

djs, live, spettacoli animazioni,

bancarelle, stands e negozi aperti.

Mojito e pestati 5€

BAN SABAII••FORLI••66

h. 18.00

party HAPPY FESTA

Happy hour 18-19; dance party 20-24

Dj Osso - Babo.

BAGNO DOLCE LUCIA••MARINA DI

RA••0544.530546

h. 21.15

cine GIÙ LA TESTA di Sergio Leone

Il tempo è un protagonista fi sso del cinema

di Leone, e Giù la testa non fa eccezione.

Si allude soprattutto al passato e alle

conseguenze negative del progresso.

ARENA BORGHESI••FAENZA••23

h. 22.00

live FRANCH KISS (ITA)

Gruppo ravennate formato da 4

professionisti a livello nazionale che porterà

al molo il suo repertorio di pop, blues e

rock. Energia e coinvolgimento da vendere.

MOLOTREZERO••MARINA di

RA••0544.530793

live NEGRITA (ITA)

I Negrita sono un gruppo rock italiano,

formatosi all’inizio degli anni ‘90 a

Sansepolcro, in provincia di Arezzo.

Prendono il loro nome da una famosa

canzone dei Rolling Stones: “Hey! Negrita”.

FESTA DE L’UNITA’••RAVENNA••

www.rockplanet.it

live THE BAND WHO SOLD THE WORLD

(ITA)

Unplugged Nirvana.

TIBITINA COUNTRY BAR••GODO

(RA)••58


Caco/humor

basso umorismo rinfrescante

dementa

a cura di

Marcos Denobles

Agenda settembre

h. 23.00

dj “ROCKIN CHAIR” DJ SET

Una serata dove Soul,Pop e Rock si

mischieranno, e i decenni saranno la

colonna sonora della notte.........BUONE

VIBRAZIONI.

BOCA BARRANCA••MARINA ROMEA

(RA)••0544.447858

domenica 6 settembre

h. 17.00

evento MANGIA LA MUSICA

aperitivi, cene e feste a tema, concerti,

djs, live, spettacoli animazioni, bancarelle,

stands e negozi aperti Mojito e pestati 5€

BAN SABAII••FORLI••66

h. 21.30

dj DJ PALMA & PALMS

Serata Metal Sunday.

JAM STATION••RAVENNA••50

h. 22.30

live BOUNCING SOUL (USA)

Punk-Rock.

ROCK PLANET••PINARELLA DI

CERVIA••

www.rockplanet.it

lunedì 7 settembre

h. 21.15

cine FUORI MENÙ di Nacho García

Velilla

Fuori menu fa venire in mente Almodovar.

>>


satiri/caco

a cura di

Marcos Denobles

VIETATE LE PUZZETTE

IN CENTRO

di Marcos Denobles

Ecco l’ultima ordinanza di ferragosto

in cui si vieterà la possibilità di poter

fare peti nel centro storico di ogni città

italiana. La decisione è stata presa in

seguito ad un fatto successo nel centro

di Assisi quando una signora in sovrappeso

(di parecchi kg.) ha

iniziato ad evacuare dallo

sfinterogeno anale una

quantità incalcolabile

di gas intestinale maledettamente

e incredibilmente

nauseabondo

e nefasto. Conseguenza

del gesto l’allontanamento

di parecchie persone, tra cui

molti turisti, che si sono velocemente

allontanati (alcuni schifati hanno

detto che non sarebbero più tornati

in città) causando un grave danno

economico alla città. La signora artefice

del gesto non è ancora stata identificata

e sembra che si sia dileguata,

insieme ad un complice,

satiri/caco

a cura di

Marcos Denobles

continuando a petare senza ritegno.

Il sindaco ha convocato d’urgenza il

consiglio comunale che ha adottato

una legge-lampo vietando a chiunque

di emettere aria non consona dentro

al perimetro del centro storico. L’iniziativa

è stata presa anche dal

ministro delle riforme che ha

annunciato che diventerà

legge per tutte le città

d’Italia visto l’utilità che

creerà questa ordinanza.

“Ancora un passo avanti

verso un futuro più moderno

del nostro Paese” ha

dichiarato il ministro allontanandosi

velocemente tenendosi

una mano sulla pancia.

Agenda settembre

>> È per il mix sessuale, il tono tra scanzonato

e drammatico; ma soprattutto è per l’

aspetto di commedia sociale un po’

vecchio-stile, vivace e amichevole.

LA MORATTINA••FAENZA••41

martedì 8 settembre

h. 21.30

live CALIBRO 35 (ITA)

Chitarre fuzz, organi distorti, bassi ipnotici

e funky grooves riempiono l’atmosfera. Il

primo capitolo della saga, dedicato alle

musiche di polizieschi e action thriller,

prende il nome di “Calibro35”.

HANA-BI••MARINA DI

RAVENNA••333.2097141

h. 22.00

live GLI ATROCI (ITA)

Gli Atroci sono un gruppo heavy metal

demenziale di Bologna, composto da

6 individui mascherati e dai nomi molto

bizzarri.

FESTA DE L’UNITA’••RAVENNA••

www.rockplanet.it

h. 22.30

live FAKE PROBLEM (USA)

I Fake Problems vengono da Naples

in Florida e propongono uno stile che

suona come una orginale evoluzione del

punkrock. La OneSideDummy Records

ci ha infatti sempre abituati a band di >>

>>

estrazione punk o hardcore melodico,

ma da qualche tempo si sta dedicando a

scovare band che vanno oltre le etichette

e che presentano originali interpretazioni

indie-rock.

I Fake Problems ne sono l’ultimo esempio.

Diffi cile defi nire il loro stile dove l’approccio

punk si sposa con ritmi in levare, melodie

folk, incursioni rock e tanto altro.

ROCK PLANET••PINARELLA DI

CERVIA••www.rockplanet.it

mercoledì 9 settembre

h. 21.30

dj DJ PALMA & PALMS

Serata Anni ‘ 90.

JAM STATION••RAVENNA•• 50

giovedì 10 settembre

h. 21.00

live EL BARRIO (ARG)

Musica folk-popolare.

LA COLLINA DEI CONIGLI••FORLI••68

open FESTA

A Forlì con coraggio, come prima, più di

prima grande festa di riapertura.

DIAGONAL LOFT CLUB••FORLI••60


Caco/riosity

curiosità da soddisfare

Arnold Pointer, un pescatore

professionista dell’Australia Meridionale,

ha salvato dalla morte

certa un grande squalo bianco

femmina rimasta impigliata nelle

reti da pesca. Ora il pescatore ha

un problema; dice: “Sono passati

2 anni e lei non mi lascia in pace.

Mi segue ovunque vada, e così fa

scappare tutti i pesci. No so più

cosa fare.”

E’ difficile sbarazzarsi di uno squalo

lungo 5 metri; non tanto perché

gli squali bianchi sono una specie

protetta, ma per via dell’amore reciproco

nato tra Arnold e “Cindy”.

Arnold dice: “Quando fermo la

barca, lei viene da me, si gira sul

dorso e lascia che io le accarezzi

la pancia e il collo, grugnisce, gira

gli occhi, e muove le pinne su e giù

sbattendole in acqua felice...”

LOVE

SHARK...

Agenda settembre

h. 21.15

cine IL MIO ULTIMO GIORNO DI

GUERRA

di Matteo Tondini

Proiezione del cortometraggio vincitore al

Giffoni Cinema Festival.

ARENA BORGHESI••FAENZA••23

h. 22.00

cabaret PAOLO CEVOLI E DUILIO

PIZZOCCHI

Grande acoppiata della comicità.

FESTA DE L’UNITA’••RAVENNA••

www.rockplanet.it

venerdì 11 settembre

h. 21.30

live EGLE SOMMACAL+ NICOLAI LILIN

(ITA)

E’ un susseguirsi di arpeggi calcolati al

millimetro, un continuo tendere e rilasciare

la tensione in un disegno intricato di giri

armonici. C’è il blues e il folk, ma sono

pochi i pezzi che rimangono lineari. Spesso

la chitarra introduce piccole variazioni o, al

contrario, ripete i giri in modo ossessivo,

oppure cambia improvvisamente per

ritornare dopo in modo speculare sul riff

iniziale. E’ ipnotica, geometrica e perfetta.

NICOLAI LILIN presenta “educazione >>

>> siberiana”

HANA-BI••MARINA DI

RAVENNA••333.2097141

dj DJ PALMA & PALMS

Serata Lounge.

JAM STATION••RAVENNA••50

h. 22.00

live MODENA CITY RAMBLERS (ITA)

I Modena City Ramblers sono una ampia

formazione emiliana che guarda all’Irlanda

e che rinnova tutto il vigore politico del

combat-folk. Un progetto partito sulle ali

dell’entusiasmo, ma presto affogato nella

retorica.

FESTA DE L’UNITA’••RAVENNA••

www.rockplanet.it

live HURRICADE (ESP)

+PORTUGAL (FORLI)

Punk-wave.

CIRCOLO VALVERDE••FORLI••6

h. 23.00

live STEFANO SAVINI QUARTET (ITA)

Stefano Savini, musicista sensibile ed

esperto, sembra soffermarsi in pacata e

>>


Caco/comix

fumetti o fumatti

ANNA CIAMMITTI

Anna Ciammitti si è formata all’Accademia

di Bologna in illustrazione e fumetto,

nel tempo la sua passione per le storie disegnate

la porta a cimentarsi anche nel campo

del cinema di animazione e del montaggio

video. La sua voglia di sperimentarsi però

in altri campi non l’allontana dalla sua passione

per il fumetto come arte di sintesi tra

l’illustrazione e sequenza animata.

Realizza nel 2006 il romanzo a fumetti “la

strage di Bologna” edito dalla Becco Giallo

per la Collezione “Cronaca storica_i casi

della memoria collettiva” ,

nel 2009 consacra la sua attenzione al fumetto

di cronaca disegnando la storia “Don

Peppe Diana” pubblicata dalla RobinRound

Edizioni.

Sono numerose le collaborazioni con sceneggiatori

con cui realizza anche storie

brevi e bizzarre entrate a far parte di antologie

e libri-catalogo, come “Spiccioli” in

“Tolleranza Zero” e “Acre” all’interno

di “Giallo: nuvole di rabbia”, Futuro

Anteriore Comicon 2009.

La poetica del tratto si sposa con la sua

abilità nel “montaggio” delle scene,

mostrando una capacità di sintesi sia

delle linee che della sequenza narrativa.

La fusione di questi due aspetti trasmette

fluidità alla storia e le dona una forma

essenziale, realistica mascherando il

duro lavoro che si cela dietro.

Il suo stile vibrante e vivo trascina nello

spazio dove si produce il senso della

storia che sia immaginario o reale, facendo

giocare un ruolo importante anche

al colore e ai chiaroscuri. Brava e

caparbia.

Contatti:www.annaciammitti.com/

A lato una Tavola estratta da Acre >>

a cura di Stefania Caputo

>>

Agenda settembre

meravigliata osservazione della sua anima

musicale, che appare policroma e dai

toni pastello, dolce, delicata, forse fragile,

gentile, a volte trasognata.

BOCA BARRANCA••MARINA ROMEA

(RA)••0544.447858

sabato 12 settembre

h. 10.00

festival CACO-FEST

(Vedi la rubrica EVENTI DEL CACO)

BOCA BARRANCA••MARINA ROMEA (RA)

••http://www.cacoweb.eu/cacofestweb

h. 18.00

party HAPPY FESTA

Happy hour 18-19; dance party 20-24 Dj

Osso - Babo.

BAGNO DOLCE LUCIA••MARINA DI

RA••0544.530546

h. 20.00

open SERATA D’APERTURA

NOTTETEMPO••FAENZA••33

h. 22.00

live TASSO VARIABILE (ITA)

Ennesimo live di qualità con sonorità blues.

Il gruppo lughese ritorna sul palco del Molo

per una serata davvero divertente.

MOLOTREZERO••MARINA di

RA••0544.530793

domenica 13 settembre

h. 10.00

festival CACO-FEST

(Vedi la rubrica EVENTI DEL CACO)

BOCA BARRANCA••MARINA ROMEA (RA)

••http://www.cacoweb.eu/cacofestweb

lunedì 14 settembre

h. 10.00

sagra SAGRA DELLE CIVILTÀ

DELLE ERBE PALUSTRI

Lavorazione delle erbe, si intreccia, si

impaglia, si brinda e si canta... nel piccolo

centro di “Villanova delle Capanne”

sulle sponde del fi ume Lamone, torna

a settembre la sagra della Civiltà delle

Erbe Palustri all’insegna della tradizione

romagnola della buona cucina, degli antichi

mestieri, del teatro e della musica.

CENTRO STORICO••VILLANOVA DI

BAGNACAVALLO

martedì 15 settembre

h. 21.30

live+festa THE SPACEPONY (ITA)

+FESTA DI CHIUSURA STEVEMCQUEEN

The Spacepony è un trio polistrumentista

che propone miscela di pop, rock, country

ed elettronica assistita da giocattoli

musicali.

HANA-BI••MARINA DI

RAVENNA••333.2097141


Caco/mmunity

cacofonici allo sbaraglio

Cacometro

misuratore sociale

pressapochista...

se vuoi rispondere al caco-metro iscriviti alla

newsletter su www.cacoweb.eu

Attualità: si parla troppo e male di moralità, si applica

molto il falso moralismo, ci si indigna per cose

amorali...

1.Fino a che punto arriva la tua morale Per COSA

ti scandalizzi o ti indigni

••Per quanto la gente è testadic**o e se ne vanta;

••Le morali io le compro.Assieme alle anime.Ah

già,sono satana;

••Gnuno puo fare della sua vita ciò che vuola mia

moralità arriva qndo qualcuno invade gli spazi.Mi

indigno ancora per le bugie e le molestie;

••Io mi scandalizzo quando vedo un posto di blocco

modello guerriglia;

••Mi scandalizzo e mi indigno per il razzismo che

viene pubblicizzato in tv! Vedi il caso di quel comune

in provincia di bg che ha vietato che si aprano i kebab

in centro! ;

••Mi indigno: quando zingari o mendicanti chiedono

ame (che ho solo debiti...) Dei soldi!!!!!!!!!!!!!!!!Ma ti

Agenda settembre

mercoledì 16 settembre

h. 21.30

open APERTURA INVERNALE

Aperitivi dalle 18:00 alle 21:00

“Rockers” musica dal vivo.

JAM STATION••RAVENNA••50

giovedì 17 settembre

h. 20.00

party FESTA DI COMPLEANNO 10°

Concerto dei Cisalpipers e gadget in

omaggio con T-Shirt del decennale.

MAC GOWAN••RAVENNA••4

pare possibile;

•• la violenza, di ogni tipo, verbale, psicologica,

nascosta, quella che arriva in ritardo ma arriva

sempre. Purtroppo;

••Mi scandalizzo per foto fortemente volgari e nudita’

gratuite esibite dai vip solo per finire ancora

una volta in copertina.

Mi indigno per la miseria dell’animo umano e per

l’esagerazione di

Spazi dedicati a futilita’ quando nel mondo la gente

muore per mille motivi diversi talvolta anche solo

per fame... Nel 2009!!!!;

••Piu’ di tutto mi indigna la politica

Agosto mese delle vacanze...

2.COSA ti è piaciuto e COSA no,

nelle tue vacanze

••Mi sono piaciuti i luoghi, il viaggioinbici. Non mi è

piaciuta la lunghezza d’onda;

••VacanzeVacanzeVacanzeLa mia straccionaggine

mi impedisce di muovermi da sto buco di

culo della romagna...;

••Ci vado solo a febbraio....Si si lo so...Mancano

ancora 6 mesi :-(((;

••Mi è piaciuta l’italia. Non mi son piaciuti gli

italiani...E in treno una meravigliosa bimba marocchina

mi ha detto che non sembravo italiano;

••Non mi è piaciuto che ci devo ancora andare in

vacanza, e mi piace che parto tra pochi giorni!;

cibo LA CENA DEL CRUDO

Serata enogastronomica a base di pesce

crudo. Solo su prenotazione.

Chef :Marco Montalti

MOLOTREZERO••MARINA di

RA••0544.530793

h. 21.00

live WILD WOOD (ITA)

Formazione acustica composta da tre

musicisti che, forti di diverse personalità,

interpretano in modo originale brani classici

tratti dalla storia del country, folk, blues e

rock ‘n’ roll.

LA COLLINA DEI CONIGLI••FORLI••68

••Vacanze Quali vacanze Le ferie

le ho usate per occuparmi di un cane,di un

gatto e innaffiare le piante di 2 appartamenti.............................;

••Non mi è piaciuto non fare le vacanze;

••Devo ancora farle...Per cui mi piacerà sicuramente

una cosa: farle;

••Mi sono piaciuti i luoghi (gargano, altopiano di

asiago), non mi e’ Piaciuto spendere tanti soldi

solo perchè non abiamo scelta sul Periodo

delle ferie e ad agosto tutto costa il triplo;

••Sono ancora in viaggio, e l’unica cosa che non

mi piace sono i miei dolori mestruali!

luceartworks.blogspot.com

h. 21.30

dj B-SIDE

Dj Beppe. Aperitivi dalle 18:00 alle 21:00.

JAM STATION••RAVENNA••50

venerdì 18 settembre

h. 19.00

evento IPERCORPO

(Vedi la rubrica EVENTI DEL CACO)

FABBRICA DELLE CANDELE+MAGAZZINI

INTERSTOCK••FORLI••347 3169141

h. 21.30

happy hour Happy BEAR

Dalle 22:00 alle 23:00.

JAM STATION••RAVENNA••50

Caco -frase

3.Scrivi la frase più buffa/strana/divertente

Che hai sentito lo scorso mese!

(Da un amico/a, alla radio, in tv...)

••Ciòòò ta mi stoffff

••Dove: in cucina, precisamente nello scaffale delle bottiglie

Cosa: mio padre cerca la bottiglia per fare il sugo tra tante

bottiglie simili. Quando: probabilmente in un momento di

rincoglionitaggine totale

Papà: ‘pe, qual è il passato di pomodoro’

Petra(io): pomodorai!!;

••Lo sai chi ci sale nel battello!Le battone... -.-’’ Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhh;

•• erik al lavoro di inverno tiene la finestra aperta xè ha caldo....

Porta scarpe traspiranti e camicie di lino.....Ieri in ufficio si è

presentato con la sciarpa di lana...Xè gli da fastidio l’aria

condizionata!!!!!!!!!!!;

••Andrebbe in dialetto ma...-A barista dammi un bicchiere di vino

nero-b fascista, il vino è rosso;

••Stavo innaffiando le piante in ufficio e un collega mi ha detto:

vieni qua che c’è un ‘tronchetto’..................;

••Sta notte ho avuto freddo;

••Frase buffa sentita lo scorso mese riguardo alla vicina di casa:

Katia: quella vecchia ficcanaso! Spero che crepi!

Io: come sei crudele!! Lasciamola crogiolare nella sua

vecchiaia!!;

••Mio figlio 2 anni, parlando del gatto dei nonni morto a natale:

“Dov’e’ pepe”

“E’ in paradiso”

“Dov’e’, e’ lontano”

“Si’, e’ in cielo”

“E’ andato con aereo”;

••”Ci sposiamo in comune, tanto e’ uguale, no

Perchè nun ce sposiamo in salumeria, allora! Ce sta’ la stessa

magia!”

••A:- ...Dipende dall’ascendente- b:-si ma

lui discende dalla scimmia!-;

h. 23.00

dj “GOOD TASTE” DJ SET

BOCA BARRANCA••MARINA

ROMEA (RA)••0544.447858

sabato 19 settembre

h. 18.00

arte FABIO TONDINI

Inaugurazione della mostra di fotografi e

intitolata “Neve”.

AROMI CAFE’••FAENZA••21

h. 19.00

evento IPERCORPO

(Vedi la rubrica EVENTI DEL CACO)

FABBRICA DELLE CANDELE+MAGAZZINI

INTERSTOCK••FORLI••347 3169141


Clickaco

clikkati col caco

Caco-click

scatti rubati alla realtà

Un saluto al caco dal deserto

dei gobi (mongolia).

Adriano

Federico: Lettore

precoce del Caco.

Anonimo

By Gabry

Samanta, Clod e

Cacofonico sulle Dolomiti.

Agenda settembre

h. 20.30

evento IMPOPOLART II

Musica, arte e cultura dal mondo

impopolare del popolare. Un viaggio

attraverso musiche, balli, racconti e

immagini dei paesi del Mediterraneo e non.

Programma:

20.30 Degustazione – aperitivo equo e

solidale

21.00 Racconti, rifl essioni meticcie:

intervista doppia a cura di Michelangelo

Pasini

22.00 LIMONCHIKI (Ita): balcanici,

kletzmetici, popolari, eclettici

23.00 BAL INOUI (Fra): dai più grandi

Un caco tra i piedi al

BOCA

invia il tuo scatto col caco a info@cacoweb.com

interpreti della musica innovativa francese,

un progetto sorprendente, un pot pourri

in cui cover insospettabili vengono

riarrangiate con un occhio al divertimento

ed uno alle emozioni.

La serata si concludera con DJ Paolet -

etnopunk’roll

AREA SISMICA••RAVALDINO IN

MONTE(FC)••81

h. 21.30

dj JAM’S CUP

Concorso Musicale di musica dal vivo.

JAM STATION••RAVENNA••50

h. 22.00

dj MAX DE GIOVANNI LIVE

Il live del noto dj ravennate per animare il

penultimo sabato di apertura.

MOLOTREZERO••MARINA di

RA••0544.530793

live BLASTEMA (ITA)

Hanno la capacità di miscelare infl uenze

d’ogni genere producendo un rock

avvolgente ed intenso, con testi sempre

incisivi ed a volte come nel caso di “La fi ne

del mondo” o “Spero ci sia” introspettivi

sino a straziare l’ultimo micogrammo

d’anima.

TIBITINA COUNTRY BAR••GODO

(RA)••58

Anonimo

invia il tuo scatto rubato a info@cacoweb.com

h. 23.00

party ONDA STEREO BOCA

FESTA DI FINE ESTATE, il tutto

accompagnato dall’inconfondibile sound del

Dj RONE fi no alle 3,00 del mattino!!

BOCA BARRANCA••MARINA ROMEA

(RA)••0544.447858

lunedì 21 settembre

h. 22.00

live NEBULA

Gli ex-Fu Manchu e il loro stoner freak

seventies.

LAZZARETTO AUTOGESTITO

••BOLOGNA••

Via Del Lazzaretto, 17


In cocktails veritas

bevi il cocktail del mese di Devis e sfogati col caco

Cocktail del mese

a cura di Devis Sforzini (Tibitina Country Bar-Godo-RA)

Agenda settembre

GRAPE ONE

martedì 22 settembre

h. 21.00

live+arte JULIA KENT (USA)

+MARIA CARMELA MILANO (ITA)

Julia Kent con violoncello/

loopstation mentre Maria Carmela Milano

con fotografi e/allestimenti.

DIAGONAL LOFT CLUB••FORLI••60

h. 21.30

happy hour NICE PRICE

Dalle 21:00 alle 22:00.

JAM STATION••RAVENNA••50

ingredienti:

- Acquavite

- Zucchero liquido

- Essenza di Rose

- Goccia di purea di frutti rossi

decorazioni:

- Spiedino d’uva nera

- Slice di mela Granny Smith

Vai al tibitina bevi il

cocktail di Devis e scrivi

il tuo sfogo !

Il più bello verrà pubblicato

il mese dopo.

Devis sarà presente sabato 12 sera al

CACOfest con i suoi cocktails inediti

mercoledì 23 settembre

h. 21.30

live KISSES FROM MARS (ITA)

Sono passati 42 anni dalla “Summer of

Love” e l’idea di un fl usso comunicativo

tra musicsta e ascoltatore (attivabile e/o

potenziabile attraverso stati alterati della

coscienza) ha ancora una certa presa. E’

questo uno dei punti fermi di Kisses From

Mars, promettente band della scena rock

ravennate.

JAM STATION••RAVENNA••50

Caco-sfogo

sfoghi senza censura

SFOGO di G.

Sembra ieri che mi hai detto che saresti

partito, e che saresti stato via 3 mesi.. e

invece ci sei stato per un anno e mezzo..

ecco.. un’altra bugia si accoda alle altre

che mi hai sempre detto. da quelle stupide

e banali a quelle enormi... e io come

una scema sempre li pronta a crederti a

credere che in fondo tutto sarebbe potuto

cambiare e che la felicità poteva essere

dietro l’angolo. che stupida! gli amici, mia

madre.. tutti sempre a criticarmi per il mio

buonismo, per la mia dipendenza morale da

te.. mi sono sentita una scema mille volte..

ora mi dici che hai riflettuto e vuoi tornare.

ma io non mi sento pronta a ritornare al

passato. non sono stata bene per niente. ho

sfiorato l’anoressia.. per le stronzate che mi

combinavi tu. tu non ci hai mai pensato.. tu

giocavi io no. mi dici che vuoi tornare... e

vedermi.. ma io non voglio. o meglio.. non

basta l’amore a far diventare te una persona

sincera.. io nn ti credo più. non credo a una

mezza parola che esce dalla tua bocca,

non so quando scherzi e quando sei serio..

non posso più stare con te. l’idea mi mette

gia in paranoia. ho passato notti insonni

per colpa tua... ricordo ancora quando mi

cercavi la notte.. come una puttana... te

giovedì 24 settembre

h. 21.00

live FEDERICO CODICE’+DAVIDE

GARATTONI (ITA)

Duo jazz.

LA COLLINA DEI CONIGLI••FORLI••68

h. 21.30

dj B-SIDE

Dj Beppe. Aperitivi dalle 18:00 alle 21:00.

JAM STATION••RAVENNA••50

venerdì 25 settembre

h. 10.00

evento VINTAGE BAR

Il Diagonal Loft Club alla Fiera del Vintage.

FIERA••FORLI••

lo dicevo di smetterla ma il tuo egoismo

è sempre venuto per primo.. non posso

stare con te. non più. io devo farmi forte e

andare avanti. sono sicura che qualcosa per

me c’è non so come ne dove ne quando.

ma io spero di non rivedere più te al più a

lungo possibile. ti odio per tutte le bugie.

le umiliazioni. gli auguri di compleanno

mai fatti. per come mi hai trattato sempre

come una merda una troia , non come una

ragazza. e non crederò a mezza parola,

anzi nemmeno a una lettera di quelle che

mi dirai se mai ti dovessi vedere. bugiardo

stronzo bastardo pezzente. sei stato via un

anno a scoparti le puttane cinesi a londra,

questo è quello che penso e di cui ne ho le

certezze. stronzo infame di merda ti odio.

vaffanculo. non tornare mai più. rimani li a

scoparti quelle zozze... che sono le uniche

che una merda come te che ha cercato di

uscire con metà delle mie amiche si puà

meritare.

INCULATI!!!

h. 21.00

evento IPERCORPO

(Vedi la rubrica EVENTI DEL CACO)

MAGAZZINI INTERSTOCK••FORLI••347

3169141

h. 21.30

happy hour HAPPY BEAR

Dalle 22:00 alle 23:00.

JAM STATION••RAVENNA••50

h. 22.00

live DEATH VALLEY SURFER (UK)

Band proveniente dall’Inghilterra

completamente impazzita per surf e

rockabilly e tutto l’immaginario che gli

>>


Caco/attuality

Cac-ho-detto

...frasi “fatte” dello scorso mese

a cura di Marco Balcanico

Caco/flash

...momenti emblematici dello scorso mese

a cura di Marco Balcanico

- “I carabinieri, specie quelli che arrivano da altre provincie, sanno che

in Sicilia un colpo di lupara può raggiungerli in ogni vicolo, in ogni tratturo.

È naturale, allora, che si creino delle tacite regole di coesistenza”

Giorgia Bocca

- “Certo che vorrei la Serracchiani in un mio film ovviamente la sottoporrei

al provino della monetina. Ha una voce bellissima

molto sensuale. Trovo straordinaria anche la sua “s”

sibilante. Pensate a come direbbe ‘sesso’”.

Tinto Brass

- Festa Pd: “No a Berlusconi, e’ una festa non un festino”

Lino Paganelli responsabile dell’organizzazione

della festa del Pd

- “Io ed Angie (il riferimento è naturalmente ad Angelina Jolie, la sua

attuale compagna) non convoleremo a nozze fino a quando George non

potrà farlo con il suo compagno”. Brad Pitt

BERLINO 2009

Mondiali di Atletica

Due record del mondo nei

100 e nei 200 mt. da parte

di Usain Bolt, che ha aperto

l’era Bolt, abbassando

notevolmente i tempi di

prima (11 centesimi in

meno di se stesso).

Da sottolineare l’allegria

che Usain ha portato abbassando,

anche qui, i toni

seriosi dello sport professionistico

ricordando a tutti

che prima di tutto deve

essere divertimento.

Agenda settembre

>> rotea attorno, dalle Pin up alle Hot

Rods degli anni 50, dai capelli col ciuffo

ai fi lm americani di culto di quegli anni.

Si sono creati un loro personale stile

musicale basato sul punkabilly mixato

con country, surf, grande quantità di

senso dell’umorismo e massiccio apporto

di sassofono swingante.Questa Crazy

Rock’n’Roll è precisamente un quartetto

formato da chitarra, contrabbasso,

sassofono e batteria.

BARRE’••Pieveseatina di

Cesena••348.0107848

sabato 26 settembre

h. 10.00

evento VINTAGE BAR

Il Diagonal Loft Club alla Fiera del Vintage.

FIERA••FORLI••

h. 18.00

evento IPERCORPO

(Vedi la rubrica EVENTI DEL CACO)

MAGAZZINI INTERSTOCK••FORLI••347

3169141

h. 19.30

live DANY GREGGIO & THE

GENTLEMEN (ITA)

Dany Greggio, attore, cantante ed autore,

di nascita sudafricana che dopo tanti

anni di palcoscenico, produzioni teatrali e

concerti ha raccolto nel suo primo album

le proprie esperienze ed ora le ripropone

dal vivo. Si va dal cantautorato di scuola

genovese, passando per il jazz e il blues,

echi di Tom Waits e Tim Buckey con

Capossela che fa capolino.

MAISON LULU’••CESENA••8

cibo+live SERATA CHURRASCHO

La famosa carne brasilera accompagnata

da una band musicale.

TIBITINA COUNTRY BAR••GODO

(RA)••58

h. 21.30

live PEPE MEDRI E TIMBUCTÙ

ORKESTRA (ITA)

I brani scritti ed arrangiati insieme alla

timbuctù da Pepe si possono quindi

defi nire di radice popolare, ma gli ampi

spazi di improvvisazione, anche libera,

e la formazione stessa dei musicisti che

provengono dal jazz e dalla musica colta

ampliano di molto l’orizzonte.

Lirica e sorprendente la musica della

Timbuctù è un sortilegio e, come ogni >>


Caco/educational

Domande utili

a cura di Monia Guidi

UAAR- CIRCOLO

PROVINCIALE DI RAVENNA

http://ravenna.uaar.it/

ravenna@uaar.it

a cura di Marco Balcanico

SE DICO BIECO ILLUMINISMO A

COSA PENSI

E così lo sappiamo, ce l’ha detto recentemente

Monsignor Coletti, presidente della

Commissione episcopale per l’educazione

cattolica, l’Illuminismo è “bieco”, e quindi

decisamente un tipo poco raccomandabile,

mentre la ragione, sappiamo da altre auliche

fonti ecclesiastiche, può anche essere retta,

se accetta di farsi guidare dai dettami di

santa madre Chiesa. Sarà, ma sono scettica,

e allora vado con la mente ai tempi antichi,

prima del vituperato Illuminismo, per vedere

se erano davvero migliori. Così mi sovviene

quella targa che campeggia in piazza Martiri a

Lugo,“Più che questa pietra/ duri il ricordo

di/ Andrea Relencini/ strangolato e bruciato

qui presso/nel MDLXXXI/ per sentenza

della S.R. Inquisizione/ ed ammonisca che

la Chiesa non tollera/ ombra di libertà”.

Andrea Relencini, chi era costui Un

falegname, modenese, luterano, giustiziato a

Lugo alla fine del ‘500 per non aver abiurato

la sua fede. Ah, dunque questi sono i tempi

anteriori all’Illuminismo, la Controriforma,

la controffensiva della Chiesa cattolica alla

minaccia protestante che le ha sottratto il

monopolio sull’interpretazione del mondo e

della storia. Sono tempi da rimpiangere Non

mi pare, ma bisogna capirla la Chiesa, alla

fine della caccia alle streghe infatti, è stato

l’apparire dell’Illuminismo a sanzionare la

sconfitta storica dell’antica istituzione. Come

stupirsi allora se gli aggettivi usati per definirlo

non sono proprio lusinghieri

Agenda settembre

>> artista naif, Pepe mantiene un ingenuità

un’imperfezione che fanno della suo mondo

poesia.

AREA SISMICA••RAVALDINO IN

MONTE(FC)••81

dj JAM’S CUP

Concorso Musicale di musica dal vivo.

JAM STATION••RAVENNA••50

party FESTA TREZERO, L’ULTIMA.

VESTE L’AMORE.

Ore 21.00 Cena su prenotazione a posti

limitati Ore 22.30 Festa!

MOLOTREZERO••MARINA di

RA••0544.530793

h. 22.00

party VINTAGE PARTY

L’after del dopo fi era.

DIAGONAL LOFT CLUB••FORLI••60

live THE CHUCKIES (SWE)

White trash country rock.

CIRCOLO VALVERDE••FORLI••6

h. 22.30

live CINEMA BIZARRE (D)

Dalla Germania la risposta ai Tokio Hotel:

i nuovi alfi eri del glam-rock si fanno strada

puntando all’Europa, alla conquista di fan

>>


edi/Caco/la

stampa rassegnata...

CRISI SISTEMICA E MENZOGNE

di Gilles Bonafi

Fonte: www.mondialisation.ca

Tratta da: www.comedonchisciotte.org

Agenda settembre

Viviamo decisamente in un’epoca incredibile. Si può infatti

leggere su Le Nouvel Obervateur: “Negli Stati Uniti il peggio

è passato ma la ripresa sarà lenta” o su Le Monde: “ Gli

Stati Uniti, verso la ripresa economica”. Si tratta dunque di

informarvi davvero e non resta che internet per farlo. Traccerò

qui, un breve quadro riguardo finanza

e attualità economica. Tenetevi forte, vi si

rizzeranno i capelli.

Il mondo della finanza, per alcuni fatto di

squali, per altri di imbroglioni , vampiri o

addirittura agenti luciferini, dopo essersi

impadronito del mondo, cosa che ormai

è il segreto di pulcinella e non appartiene

neppure più alla teoria del complotto, sta

dando il colpo di grazia al nostro sistema

economico moribondo. […]

Inoltre, per gli scettici, i sordi e i ciechi, esiste

il famoso libro di Carrol Quigley che è

tutto tranne un illuminato, essendo stato professore di storia

all’Università di Georgetown, diplomatosi da Harvard, membro

del team della campagna elettorale e mentore di Bill Clinton

ma soprattutto consulente per il dipartimento della difesa

degli Stati Uniti. Dunque qualcuno di molto ben informato.

Quingley ha così pubblicato “ Tragedy and Hope” : A History

of the World in Our Time”, nel quale si trova scritto (versione

originale del 1966 , poi modificata nel 1975) quello che tutti

dovrebbero sapere:

“ In aggiunta agli obbiettivi pragmatici, le autorità del capitalismo

finanziario hanno un altro fine di ampia portata, niente meno

che quello di creare un sistema mondiale di controllo finanziario

in mano a privati, capace di dominare il sistema politico di ogni

paese e l’economia mondiale nel suo insieme. Questo sistema

dovendo essere controllato con mezzi feudali dalle banche centrali

del mondo, che agiscono in concerto, attraverso taciti accordi,

è nato da frequenti riunioni e conferenze riservate. L’apice del

sistema era la Banca dei Regolamenti Internazionali (BRI) di Basilea,

in Svizzera, una banca privata posseduta e controllata da

banche centrali mondiali che sono a loro volta società anonime.

Ogni banca centrale ha cercato di dominare il proprio governo

attraverso la capacità di controllare i prestiti del Ministero delle

Finanze, manipolare gli scambi con l’estero, influenzare il livello

di attività economica nel paese, oltre che influenzare gli uomini

politici accondiscendenti, tramite ricompense economiche nel

mondo degli affari”

[…]

Dunque, avendo liquidato la questione del

controllo sul mondo da parte della finanza,

posso ormai decodificare l’attualità.

Certi finanzieri sono seguaci della massima

: “ croce vinco, testa perdi”, o per dirla

diversamente, privatizzazione dei profitti e

socializzazione delle perdite.

Per esempio, lo sapevate che il 18,6 % delle

somme versate ( dai contribuenti americani)

nel quadro del TARP ( Troubled Asset Relief

Program o anche detto programma di salvataggio

di Wall Street) ossia 36,2 miliardi di

dollari sono stati utilizzati per pagare i bonus

ai responsabili della crisi Una ricompensa, in un certo senso.

Goldman Sachs batte tutti i record, versando il 40% della somma

accordata. Meriterebbe un libro tutto per se e l’articolo di Terry

Kenan apparso sul New York Post vi da un’idea del funzionamento

della finanza. Sapevate per esempio che Goldman Sachs

fa parte della ristretta lista di banche accreditate per la vendita

dei buoni del tesoro USA ( il debito americano), prendendo una

commissione sul debito Kenan riassume così: “Ciò che è cattivo

per l’America, è buono per Goldman Sachs”

Dopo aver guadagnato colossali somme di denaro rovinando gli

USA, ora fa la stessa cosa ma sui debiti, come a dire: “il burro, i

soldi del burro e la lattaia”. [asso piglia tutto, ndt]

Certi ribatteranno che questo piccolo mondo sta per essere regolato

e controllato. Certamente, ma saranno controllati e regolati

da persone al loro servizio.

E poi, dopo il mercato dei derivati, è tempo di passare ad altro. Si

va creando una borsa del carbone che permetterà di continuare a

riempirsi le tasche: business, come al solito !

La grandezza del mercato del carbone stimata dalla Banca Mondiale

a 11 miliardi di dollari nel 2005 , è passata a 126 miliardi nel

2008 (page 7, The World Bank State and Trends of the Carbon

Market 2009) .Grosso modo, raddoppia ogni anno. Si arriverà

dunque a un sistema di scambio di quote di CO2 poiché dovremo

aspettarci che i finanzieri ci annuncino ( con l’aiuto dei propri

media) che solo l’industria finanziaria permetterà di organizzare e

fluidificare il mercato. Quanto alla brava gente, Michel Rocard ha

avvisato i francesi : “hanno ragione ad essere inquieti, perché la

tassa sarà pesante”.

Dunque una vera e propria bomba sta per scoppiare e noi assisteremo

al riproporsi dell’esempio Lettone su grande scala e

questo comporterà:

- disoccupazione di massa ( più del 20% in tutto il mondo)

-diminuzione delle pensioni di vecchiaia dal 20 al 30%

-diminuzione dei salari dei funzionari pubblici dal 30 al 50%

-smantellamento della previdenza sociale

-smantellamento dei servizi sociali

Naturalmente la terza guerra mondiale scoppierà a breve ( prevista

per fine settembre) e la si renderà responsabile di aver distrutto

l’economia mondiale che cominciava giusto a “riprendersi”

( petrolio a 200 dollari al barile). Questo concorderebbe con le tesi

di Barton Biggs , managing partnes di Traxis Partners, un fondo di

investimento di New York, dunque un grosso banchiere americano,

che ci avverte con il suo libro “Wealth, War and Wisdom” di un

possibile sgretolamento delle infrastrutture del mondo civilizzato.

Noi siamo in molti a tentare di risolvere i problemi in modo pacifico

e proporre delle alternative come il progetto ECCE (ecce – homo)

ma ho paura che quando il cittadino si renderà

conto di aver perso lavoro, pensione e sicurezza

sociale a vantaggio di qualcun altro , andrà a finire

malissimo.

Caco/news

In vacanza nella Sidney sbagliata…

L’estate e le vacanze è anche periodo di delusioni

per i turisti insoddisfatti per il viaggio. Ma non sempre

è colpa dell’agenzia di viaggi: a volte è colpa

della distrazione dei viaggiatori.

Come è il caso del 71enne Joannes Rutten e del

suo nipote quindicenne Nick, che avevano programmato

un viaggio in Australia per andare a trovare

dei parenti che abitano vicino a Sydney. Solo che

invece che il volo per la soleggiata città australiana,

hanno preso un volo per la ben più modesta Sydney

in Nuova Scozia, Canada, una gelida cittadina

ex-mineraria di 26.000 abitanti sulla costa Est del

Canada.

I due, che non avevano moneta canadese, ma solo

australiana, né abiti adeguati al luogo, sono stati

aiutati dall’ Air Canada ad organizzare un volo per

la giusta destinazione, che hanno fi nalmente raggiunto

un paio di giorni dopo.

Non è la prima volta che nascono equivoci di questo

tipo: nel 2002 è successo a due turisti inglesi e nel

2008 a una coppia Argentina è successo di arrivare

in Nuova Scozia anziché in Australia. In entrambi i

casi, però, avevano deciso di continuare la vacanza

nella Sydney “sbagliata”.

Yahoo! News - 19 agosto 09

>> in delirio tra paillettes, meches e make up

estremo.

ROCK PLANET••PINARELLA DI

CERVIA••

www.rockplanet.it

h. 00.30

live MACISTE (ITA)

Maciste: protobanda con bombetta, pronta

ad accompagnarvi con marcette sbilenche

e walzerini d’altri tempi e bizzarrie

rock’n’roll. Maciste propone arie di carillon

inceppati e fanfare circensi tra fl ipper

arrugginiti e lacrime di badanti, bidoni

in fi amme e corvi gracchianti. Trombe e

tromboni assieme a theremin e percussioni

che frullano blues e balcani, Fellini e Tom

Waits. Chitarre saltellanti e acrobazie al

basso incanteranno i presenti, numeri,

prodezze e prove di abilità vi lasceranno

senza respiro per un live show divertente e

effervescente giocoso e danzante Entrate!!

Signori entrate tutti a vedere il gran circo

dei MACISTE!

NERO SU BIANCO••CESENA••83

domenica 27 settembre

h. 10.00

evento VINTAGE BAR

Il Diagonal Loft Club alla Fiera del Vintage.

FIERA••FORLI••

h. 18.00

evento IPERCORPO

(Vedi la rubrica EVENTI DEL CACO)

MAGAZZINI INTERSTOCK••FORLI••347

3169141

luceartworks.blogspot.com


Caco/grilli

perchè i grilli

s’incazzano

IL CALCIO ITALIOTA

Chi scrive ha passato buona parte della sua

adolescenza tra le mura dell’Oratorio faentino.

A correre dietro ad un pallone. Ad

amare in maniera sviscerata quello sport

che nel nostro paese è

una passione enorme

per la quasi totalità

della popolazione:

il calcio. L’ossessione

nazionale. Ma da

molti anni ormai, il

mio processo di crescita,

fisica e mentale,

mi ha portato a

cambiare drasticamente

opinione. Non su quel calcio pulito

da oratorio, che in tante parti d’Italia viene

ancora praticato (non a Faenza.....), ma sulla

macchina industriale dello sport professionistico.

Che ha permesso che l’evento

sportivo si sia definitivamente intrecciato

con l’affare economico. Le pressioni degli

interessi di sponsor, partner e finanziatori,

hanno svuotato il significato nobile della

competizione sportiva. Nata come un’attività

leale, agonistica ma non violenta che fa

del rispetto del prossimo la propria bandiera.

Che insegna che l’avversario non è un

nemico, ma solo il simbolo della sfida. Che

concorre alla formazione di una personalità

armonica ed equilibrata, che pone le basi

per un’apertura a valori più alti quali la cultura,

la partecipazione sociale e la ricerca di

significati che vanno oltre gli

aspetti materiali e quotidiani

della vita. Tutto questo sta

subendo una degenerazione

inarrestabile.

Questo calcio malato ci viene

propinato in maniera continua

ed inarrestabile per tutto

l’arco dell’anno. Televisioni,

giornali, radio. Con un preciso

scopo. Studiato ad arte dai nostri manovratori.

Infarcire, ammaestrare, inculcare,

rimbambire, letteralmente rincoglionire il

70% degli italiani. Milioni di persone che

subiscono un indottrinamento quotidiano.

In modo da tenere lontana l’attenzione della

massa dai veri e tanti problemi del nostro

paese. Sociali, culturali, politici, etici e chi

più ne ha più ne metta. Meglio protestare

contro la cessione di Kakà o il ritorno di

Cannavaro che contro le leggi ad personam

o il lodo Alfano, meglio scendere in

piazza contro la tessera del tifoso (idiota

e inutile trovata del mastino Maroni) piuttosto

che contro inceneritori o centrali

nucleari. Meglio dedicare uno spazio televisivo

all’ennesimo approfondimento calcistico

piuttosto che ad una inchiesta sui

diritti dei lavoratori o sulle morti bianche.

Meglio alimentare il razzismo e cavalcare

la preoccupante ondata xenofoba che sta

attraversando il nostro paese (che prepondera

negli stadi italiani soprattutto grazie

alle tifoserie organizzate, politicizzate e

stipendiate dalle società) e ottenere qualche

consenso in più con i decreti sicurezza

piuttosto che educare al rispetto del diverso

e all’integrazione.

Gli esempi potrebbero essere migliaia.

D’altronde la mente dell’italiano medio,

tutto sky e gazzetta dello sport, è facilmente

controllabile....

Che dire....svegliamoci e, magari, torniamo

tutti all’Oratorio.

E ci sembrerà ancora bello correre dietro

a quel pallone.

Raccontare, resistere.

Grilli Incazzati Faenza

http://www.meetup.com/grilliincazzatifaenza/

Associazione Fuori dal Coro

http://www.faenzafuoridalcoro.it/

Agenda settembre

h. 17.00

party L’ULTIMO HAPPY HOUR, SALUTI

& BACI

Dj Max de Giovanni, Filo Facchini. Sonorità

ambigue: Bicio.

MOLOTREZERO••MARINA di

RA••0544.530793

lunedì 28 settembre

h. 22.00

live STEPHANIE FINEGAN (UK)

Folk-acoustic.

CIRCOLO VALVERDE••FORLI••6

martedì 29 settembre

h. 21.30

happy hour NICE PRICE

Dalle 21:00 alle 22:00.

JAM STATION••RAVENNA••

mercoledì 30 settembre

h. 21.30

live JAM SESSION D’APERTURA

Rituale d’apertura della stagione jazzistica

dello zingarò.

ZINGARO’••FAENZA••35

h. 22.00

live AM (ITA)

Elettronica/ambient/soundtrack.

DIAGONAL LOFT CLUB••FORLI••60

venerdì 2 ottobre

h. 21.00

evento IPERCORPO

(Vedi la rubrica EVENTI DEL CACO)

TEATRO DIEGO FABBRI••FORLI••347

3169141

sabato 3 ottobre

h. 21.00

evento IPERCORPO

(Vedi la rubrica EVENTI DEL CACO)

MAGAZZINI INTERSTOCK••FORLI••347

3169141

h. 21.30

live PIERRE HEBERT & ANDREA

MARTIGNONI (CAN - ITA)

Vecchia conoscenza di Area Sismica,

regista originario del Quebec, direttore

cinematografi co del National Film Board of >>


Caco/segnali

caco segnaletiche

VINO

FRANCIACORTA BRUT

ENRICO GATTI

Non sono mai stato un amante

delle “bollicine” ma devo ammettere che negli

ultimi anni il livello qualitativo dei Franciacorta

e dei tanti vini italiani ottenuti con la rifermentazione

in bottiglia (Metodo Classico) è

aumentato molto. A differenza di alcuni anni

fà quando molte aziende spumantistiche nella

ricerca di copiare certi Champagne proponevano

vini con sempre quel tocco di ossido, dal

frutto quasi rancido (che furbescamente le grandi Maison

francesi hanno imposto al mondo) ora gli spumanti italiani

sono molto più fragranti e ben fatti. Ne è un grande esempio

il Franciacorta Brut dell’Azianda Gatti di Erbusco. Appena

versato nel bicchiere evidenzia un bel “perlage” a grana

molto fine e persistente. Naso aperto e fragrante con richiami

di frutta fresca, crosta di pane e leggero richiamo tostato.

Bocca di buona ossatura, le bollicine tendono a cedere

gradualmente al palato sorrette da una bella vena sapida e

rinfrescante chiudendo con un dopobocca molto persistente

e piacevole. Ideale da aperitivo e da abbinare a crudità di

pesce. Prezzo indicativo a ristorante 25,00 € a bottiglia.

P.S. se ne bevete un bicchiere va bene il flùte ma se ci pasteggiate

fatevi dare un bel bicchiere da vino bianco così

evitate strani movimenti al vostro collo!

Andrea Spada

“NOE’ VINO E CUCINA” RIAPRE GIOVEDI 3 SETTEM-

BRE CON L’INAUGURAZIONE DEL NUOVO ALLESTI-

MENTO ARTISTICO

>>

Agenda settembre

Canada dal 1965 al 1999, avanguardista

di fama mondiale della settima arte, Pierre

Hebert per decenni ha improvvisato

concerti con musicisti, dove lui

stesso manipolava animazioni dal vivo,

incidendo direttamente sulla pellicola

con una lama tagliente, oscura ma

sorprendente arte detta scratchedanimation.

In questo nuovo progetto “Ce

que j’aimerais faire, c’est Seule la main”(più

o meno “Solo la mano che cancella

può scrivere la verità”) Hébert utilizzerà

Nashville pussy

CD LIBRO 54

“From hell to Texas”

Da anni sulle scene più

malfamate del mondo musicale (e

di scene malfamate ce ne sono

veramente molte!) i Nashville pussy

sono tornati con un cd degno

di un camionista ubriaco e bellicoso.

Sinceri, incazzati e al limite della decenza, i quattro di Atlanta

aprono il loro ultimo album con schiocchi di frusta e bottiglie vuote

che cadono per terra, in pieno stile texano. Canzoni come “Speed

machine”, “Ain’t your business” e “I’m so high” fanno capire quali

sono gli argomenti preferiti della “passerina di Nashville”: i sempre

verdi sesso, droga e rock’n’roll.

Parolacce, imprecazioni, urla e qualche tetta quà e là sono arrivate

fino a Massalombarda dove, durante il Riot Fest, i quattro americani

hanno, come si soul dire in questi casi, spaccato di brutto. Basti

pensare al vestito osè della bassista, al suo stacco di coscia e al suo

modo di fare ad alto tasso di arrapamento, e già si capisce di che

pasta son fatti. Blaine Cartwright alla voce (se così si può definire

un continuo urlo rauco grattato con la carta vetrata), sua moglie,

nonché chitarrista indiavolata, Ruyter Suys, il mancino biondo Jeremy

Thompson alla batteria e la già citata Karen Cuda al basso

hanno sfornato un cd che non piace alle mamme, non piace alle

amiche e neanche alle fidanzate. Ma chissene frega! Questo è puro

hard rock con venature blues: un blues rock. Questo è un cd da

ascoltare quando il capo non vi ha concesso l’aumento, quando la

vostra donna vi tiene in astinenza da più di due giorni o quando

vi hanno appena rigato l’auto nuova. Questo è un cd scorretto e

sporco come un bluff a poker. Perciò non aspettatevi atmosfere

trasognianti alla Brian Eno o arrangiamenti studiati e complessi

alla Pink Floyd. Dimenticatevi lo charme alla Leonard Cohen e la

precisiones ritmica alla PFM. Questo è un album che se dovesse

essere preso per una colonna sonora dovrebbe essere di un film

sulle risse da bar. Punto.

Antonio Carnelos

proprio questa tecnica attraverso oggetti

taglienti, un proiettore da 16mm, una tavola

luminosa, un po’ di pellicola e l’apporto di

un altro amico di AS, Andrea Martignoni,

musicista bolognese, grande esperto di

Estetica dedicata al rapporto tra musica e

immagine nel cinema di animazione.

AREA SISMICA••RAVALDINO IN

MONTE(FC)••81

wu ming

“Non c’è nessun “dopoguerra”. Gli stolti chiamavano

“pace” il semplice allontanarsi del

fronte. Gli stolti difendevano la pace sostenendo

il braccio armato del denaro”. Cinquantaquattro

è un libro scritto

dal collettivo Wu Ming ( che

in mandarino significa anonimo).

Questo è un libro collettivo,

corale in tutti i sensi.

Scritto da dieci mani coinvolge

nella narrazione vari ceti

sociali e viaggia senza sosta

tra Bologna, Napoli, la California,

Mosca, Dubrovnik e

Marsiglia. Il filo conduttore è

l’anno 1954 e tutti i cruciali

avvenimenti che si svolsero

nel primo dopo guerra. Guerra

Fredda, disintegrazione

dei sogni partigiani, nascita

dei primi traffici di droga

sotto la spinta dei ganster italo-americani,

ex-fascisti tirati a lucido e ancora saldamente

nelle stanze del potere, derive filoamericane

del governo, servilismo moscovita del PCI…

focalizzando l’attenzione su questo particolare

anno si può assistere alla nascita del kgb,

h. 22.30

live NAPALM DEATH (UK)

Barney & co. ci regaleranno performances

brutali come solo loro sanno fare. Per

l’occasione i NAPALM DEATH saranno

accompagnati dai Cripple Bastards,

portabandiera del grind made in Italy.

ROCK PLANET••PINARELLA DI

CERVIA••www.rockplanet.it

alla conferenza di Berlino, la sconfitta dei francesi

in Indocina e la divisione del Vietnam. Ma

anche Tito in Jugoslavia, “Lucky” Lucano che

muove i fili per diventare il nuovo re di Napoli

e il ritorno sulle scene di Cary Grant.In

un quadro così si intrecciano personaggi del

tutto inventati, ma molto verosimili…Primo fra

tutti Pierre ballerino di filuzzi, diviso

tra un rapporto con un padre

assente e un amore non facile. A

fare da filo rosso un nuovissimo

televisore McGuffin, di produzione

americana, simbolo della nascente

telecrazia italiana che finirà a

raccontare di sé da una discarica.

Un libro che da molto spazio

all’amore in tutte le sue vesti: amore

per i propri ideali, l’amore fraterno,

l’amore per la libertà e l’amore

filale… tutto giocato senza cadere

nello stucchevole o nella retorica.

Soprattutto, questo è un libro che

fa riemergere un pezzo della storia

della nascente Repubblica Italiana

che troppo spesso non viene considerato da

questo paese che ha una corta, cortissima

memoria.

Sul sito dei wu ming é possibile downloadare

gratuitamente il libro.

Laura Pellanda

Aggiungi i tuoi eventi nella

Caco/agenda

chiama il 339.8927207


Caco/segnali

caco segnaletiche

DVD

GLI ANNI IN TASCA

di Francois Truffaut (1976 FRA 104’)

Prendendo spunto da una novella di Daudet,

La petit chose, da cui già aveva tratto l’episodio

de I quattrocento colpi in cui Antoine Doinel inventa la morte

della madre per giustificare il ritardo a scuola e memore della

lezione del Renoir di This land is mine, Truffaut realizza un affresco

tenero e coinvolgente sull’infanzia e la pre-adolescenza.

Come sottolineano Barbera e Mosca nel castoro

sul regista “l’idea di fondo è quella di mostrare tutti

gli stadi dell’infanzia, dal biberon al primo bacio.

Una riflessione discreta e ariosa che costituisce

una dichiarazione d’amore per un mondo sballottato

tra il bisogno di protezione e la necessità più

intima di indipendenza dei percorsi e di autonomia

dei comportamenti. Il dato comune a tutti i bambini

del film è infatti il desiderio di autonomia, cui si

deve aggiungere una disponibilità alla tenerezza

di cui essi non sono consapevoli....attraverso i

suoi giovani attori egli non vuole dimostrare nulla,

né fornire ipotesi psicanalitiche Nè tantomeno tesi

a proposito delle influenze sociali sull’universo

infantile. Lo spunto è ben diverso: lavorare con

i bambini adattandosi ai loro tempi, dilatati e interminabili,

poi improvvisamente concentrati e

intensi. Filmare giovani volti in trasformazione...

assecondare il loro interesse, la voglia di partecipare,

misurandosi costantemente con la ricerca del difficile

equilibrio tra serietà e leggerezza”.

Un gioiello del cinema contemporaneo come Essere e Avere di

Nicholas Philibert è senz’altro debitore delle atmosfere di questo

film. Va infine citato il monologo finale del maestro, illuminante

per l’epoca e ancora ricco di interessanti spunti di riflessione:

“io ho avuto un’infanzia difficile e mi ricordo che ero molto impaziente

di crescere perché vedevo che gli adulti hanno tutti i

Programma caco/fest ‘09

diritti, possono decidere della propria vita. Un adulto infelice può

ricominciare la vita altrove, può ripartire da zero. Un bambino infelice

nemmeno lo pensa, sa di essere infelice, ma non può dare un

nome a questa infelicità e soprattutto dentro di lui non può neanche

mettere in discussione i genitori o gli adulti che lo fanno soffrire. Un

bambino infelice, un bambino martire, si sente sempre colpevole ed

è questo che è orribile. Fra tutte le ingiustizie che ci sono al mondo

quelle che colpiscono i bambini sono le più ingiuste, le più ignobili,

le più odiose. Il mondo non è giusto e forse non lo sarà mai, ma è

necessario lottare perché vi sia giustizia, bisogna, bisogna farlo...

le cose cambiano, ma lentamente...le cose migliorano, ma lentamente...quelli

che ci governano cominciano sempre i loro discorsi

dicendo “il governo non cederà di fronte alle minacce”...invece è

il contrario, cede solo alle minacce e i cambiamenti si ottengono

solo eclamandoli energicamente. Da qualche anno gli adulti hanno

capito e ottengono in piazza, quello che si rifiuta negli uffici...vi dico

tutto questo solo per dimostrarvi che gli adulti, quando

lo vogliono veramente, possono migliorare la loro

vita, migliorare il loro destino, ma in tutte queste lotte

i bambini sono dimenticati, non c’é nessun partito

politico che si occupi veramente dei bambini...esiste

una spiegazione: i bambini non sono elettori...volevo

anche dirvi che proprio perché ho un brutto ricordo

della mia infanzia e proprio perché non mi piace di

come ci si occupa dei bambini, che io ho scelto di

fare il lavoro che faccio, cioé l’insegnante...la vita

non é facile, é dura ed è importante che impariate

a diventare forti per poterla affrontare. Oh badate io

non vi spingo a diventare dei duri, ma dei forti. Per

uno strano equilibrio quelli che hanno avuto un’infanzia

difficile sono più preparati ad affrontare la vita

adulta di quelli che sono stati molto protetti o molto

amati. E’ una specie di legge di compensazione...e

poi vedrete il tempo passa in fretta, un giorno avrete

anche voi dei bambini e io spero che li amerete e loro vi

ameranno, anzi loro vi ameranno se voi li amate, altrimenti rivolgeranno

il loro amore o il loro affetto, la loro tenerezza su altra gente o

su qualcos’altro, perché la vita è fatta così: non si può fare a meno

di amare e di essere amati”.

Sabato 12

10.00 Colazione creativa a c

ura di Gabriele Berto

10.00 Workshop di danza:

Valentina Caggio

11.30 Concerto dimostrazione suoni

Apple a cura di Kronos

14.00 Proiezione di Cortometraggi in loop

15.00 - 17.00 Performance Arte

interattiva: Mary

17.00 Cabaret: Arcangelo

18.00 Spettacolo teatrale:

Il teatro delle forchette

19.00 Spettacolo teatrale: T.I.L.T.

associazione culturale

Zonekiller

TEATRO

LABORATORIO DI ARTI SCENICHE

THE THEATRE

Corso biennale di apprendimento e perfezionamento

tecnico-artistico, atto ad insegnare e

rifinire tecniche, metodologie ed intuizioni del

mestiere dell’attore.

“The Theatre” è il sostantivo che fu attribuito

al primo teatro inglese della storia, situato alle

porte di Londra, all’epoca

del cosiddetto teatro elisabettiano,

intorno al ‘500.

Lo stage-laboratorio avrà

quindi la finalità di portare

gli utenti ad una panoramica

e specifica serie di elementi

che stanno proprio a

rappresentare quel “Theatre”,

primo nella storia.

Organizzato da Ass. Cult. Teatro delle Forchette,

e articolato in due anni accademici, “The Theatre”,

comincia il 5 Ottobre e propone un proprio

ed esclusivo metodo di studio recitativo basato

fondamentalmente su quello che è il concetto

di ricerca artistica e tecnica personale e non

indotta.

I docenti: Massimiliano Boclioni, Stefano Naldi

e Antonio Sotgia cercheranno di far compren-

19.30 Reading: Stefano Bon

insieme agli Schonwald

20.30 Reading: Valentina Versari

a seguire Performance di danza: Compagnia Iris

22.00 Bocaco Party: Dj Dario Piana

Domenica 13

10.00 Colazione creativa a cura

di Gabriele Berto

10.00 Workshop di tecniche vocali:

Il Teatro delle forchette

15.00 Proiezione di cortometraggi in loop

15.00 - 17.00 Performance Street Art: Kry e Ago

16.00 Concerto live: Double x

17.00 Reading: Gerry di Maria

dere e vivere in prima persona all’allievo quello che

può essere il vero significato della parola “Attore”.

Il concetto basilare dello stage-laboratorio è quello

di creare soprattutto l’attore interiore, fornendo

contemporaneamente l’apporto tecnico necessario,

a differenza di troppi stage che, ignorando questo

creano un panorama attuale, in campo teatrale, di

attori che dimostrano troppa tecnica, ma scarsa personalità

artistica.

Un programma di studi vasto e completo che comprende

tutte le discipline utili al mestiere dell’attore,

dalla recitazione alle tecniche vocali, mimo, danza,

canto, ricerca emozionale e cultura

generale, si articola in 320 ore di

studio (2 incontri settimanali) con

l’aggiunta di weekend formativi

con alte personalità dello spettacolo,

concludendo con la messa

in scena di uno spettacolo saggio

degli allievi.

Le preiscrizioni sono già aperte

(0543/756883 - tdfcabiria@alice.

it) e per chi si iscrive entro il 15 Settembre otterrà

anche uno sconto sulla quota d’iscrizione.

Chiunque fosse interessato, oltre che a ricevere

informazioni via mail, potrà partecipare all’incontro

formativo e di iscrizione del 25 Settembre ore 20

presso la Sede del laboratorio in viale Bologna 304,

Forlì.

18.00 Concerto dj set: Max Ferraresi e Siro

19.30 Spettacolo musicale: Caffè Toubab

21.00 Concerto live: I Dot

22.30 Spettacolo teatrale: Elisa Turco

Liveri e Ilaria Gelmi

Esposizioni permanenti:

Galleria d’arte sulla sabbia

La Moda di Valentina Mancini

Mostra e illustrazioni di luce

Bookshop inediti

Presentatore: Daniele Tigli


mostre

...l’arte nei punti caco

MIRCO DENICOLO’

“L’altro lato di cosa Nuove avventure di Alice

nel sottosuolo”

ceramiche

settembre

LA BAITA••FAENZA••2

•••••••••••••••••••••••••••••

ANGELA TAMPIERI

“Rapsodia Pop”

pittura

mostra in corso

BARAKA••LUGO••1

•••••••••••••••••••••••••••••

ANDREA LIVERANI

“Così lontano così vicino”

fotografi a

www.photoandlive.it

mostra in corso

CAFFE’ DELLA ROCCA••IMOLA••12

•••••••••••••••••••••••••••••

SILVIA ROSSI

“Segni e colori: il linguaggio dell’anima”

pittura

mostra in corso

NONPLUSULTRA••LUGO••15

COLLETTIVA

“ORO E PLATINO”

opere in ceramica di LIDIA CARLINI -

GLAUCO GAMBERINI - CERAMICHE GATTI

- GUIDO MARIANI -MIHO OKAI - ALBERTO

RAGGI

mostra in corso

ROSSINI CAFFE’••FAENZA••3

•••••••••••••••••••••••••••••

FABIO TONDINI

"Neve"

fotografi a

inaugurazione sab 19 h.18

settembre

AROMI CAFE'••FAENZA••21

••••••••••••••••••••••••••••

CARLO ROMAGNOLI

pittura

mostra in corso

MAISON LULU’••CESENA••8

CONCORSO LEGATO AL TE’

fi no al 24 ottobre

tema: Lo spirito del Chado, ovvero la Via

del tè nella cultura orientale e in particolare

in quella giapponese.

bando completo

www.chaimandir.com

CHAIMANDIR••IMOLA••

CACO / ART ZONE di Settembre

Rita Arcangeli

illustrazione

www.sangrita.it

settembre

MOLOTREZERO••MARINA DI RAVENNA••RA


Appuntamenti/fissi

sera dopo sera....

° ° lunedì

GARA DI BECCACINO--dalle h.21.00--BAR MAXIMILLIAN--faenza 24

TORNEO DI MAH-JONGG--dalle 20--BAR CENTRALE--solarolo-RA 43

SPIRITUAL RELAX--per bersi qualcosa in stanta pace--BAN SABAII--forlì66

MUSICA PER STIRARE--FARGO--ravenna 54

LUNAFRICO--musica afro con i migliori djs--MAMARUMBA n.8--porto corsini-RA

VIDEOHOOKIPA--sulla spiaggia maxischermo con proiezioni video--HOOKIPA N.32--marina di ravenna-RA

° ° martedì

DJ LOLLO--musica in collina--LA COLLINA DEI CONIGLI--forlì 68

HAPPY HOUR--su birra e cocktails dalle 22.00 alle 23.00--BAN SABAII--forlì66

LOADING CON I PULLEN--FARGO--ravenna 54

STEVE MC QUEEN--musica di qualità--HANA-BI n.72--marina di ravenna-RA

MELOARRANGIO--il concerto del martedì--IL MELARANCIO--ravenna48

DEGUSTAZIONI & PROFUMI--degustazione di sapori e profumi culinari--HOOKIPA N.32--marina di ravenna-RA

HOUSE STORY--dalle 21 dinner e disco--MAISON BARCELONA--bagnacavallo

° ° mercoledì

GARA DI MAH-JONGG--alla faentina dalle h.21.00--BAR MAXIMILLIAN--faenza 24

IL CENACOLO--Cene a tema sempre diverse--BAN SABAII--forlì

DJ SCOCCO--musica in collina--LA COLLINA DEI CONIGLI--forlì 68

ANTIFASHION NIGHT--rock, electro e cocktail-PETER PAN n.36--marina di ravenna-RA

HOUSE NIGHT--la spiaggia da ballare:HAUS STAFF,SILVER STAFF,VANITY GLAM--HOOKIPA N.32--marina di ravenna-RA

MELOAROKKO--dj set con Alice--IL MELARANCIO--ravenna48

LIVE--concerto dalle 22--TIBITINA COUNTRY--godo-RA 58

MENU’ DEGUSTAZIONE--a base di pesce e carne--NONPLUSULTRA--lugo 54

SOTTOSOPRALATINA--corsi e balli latino-americani--MAISON BARCELONA--bagnacavallo

° ° giovedì

THE GAME--i giochi del nottetempo--NOTTETEMPO--faenza33

GARA DI BRISCOLA--dalle h.21.00--BAR MAXIMILLIAN--faenza 24

3 drinks 10 Euro !!--dalle 21.00--BAN SABAII--forlì 66

LIVE BAND--concerto in collina--LA COLLINA DEI CONIGLI--forlì 68

GROOVE VILLAGE--l’appuntamento anni’70-DVDJ Franco Boni--HOOKIPA N.32--marina di ravenna-RA

B-SIDE--dj Beppe--JAM STATION--ravenna 50

ON THE AIR--trasmissione radiofonica dal vivo con Vinile Dj--IL MELARANCIO--ravenna 48

RITORNO ALL’HAPPY HOUR--dalle h.22--MAISON BARCELONA--bagnacavallo

Appuntamenti/fissi

sera dopo sera....

° ° venerdì

L’APERITIVO DELL’OSTERIA--un aperitivo un pò fuori dalle righe--L’OSTERIA DELLA LUNA--brisighella 42

MAGIC FRIDAY--shots/chupitos 2 Euro!!--BAN SABAII--forlì66

DJ MATTEO VISANI--house-beat--LA COLLINA DEI CONIGLI--forlì 68

CONCERTO--concerto e dj set--BOCA BARRANCA--marina romea-RA

RESTAUANT VILLAGE--cena in terrazza con lo chef:Marco Sansavini---HOOKIPA N.32--marina di ravenna-RA

HAPPY BEAR--happy hour sulla birra dalle 22 alle 23--JAM STATION--ravenna 50

DJ SET--musica e cocktails--TIBITINA COUNTRY BAR--godo-RA58

DJ SET--musica e cocktails--SANMARINOCAFE’--casalborsetti-RA 56

MILONGA COOL--corsi di tango argentino e milonga--MAISON BARCELONA--bagnacavallo

AFROREVOLUTION--i migliori djs afro del momento+sala goa--ROCK PLANET--pinarella

° ° sabato

L’APERITIVO DELL’OSTERIA--un aperitivo un pò fuori dalle righe--L’OSTERIA DELLA LUNA--brisighella 42

SABATO SISMICO--musica e performance di qualità--AREA SISMICA--forlì 81

BUCKET NIGHT--secchielli da bere 12 euro+Sangria party --BAN SABAII--forlì 66

DJ MIGUEL--musica in collina--LA COLLINA DEI CONIGLI--forlì 68

ROCK NIGHT--concerto e pista di rock.power rock.metal--ROCK PLANET--pinarella

DJ SET--disco on the beach--BOCA BARRANCA--marina romea-RA

MO’LO VIVO--aperitivo, cena e dopocena live--MOLO30--marina di ravenna-RA

INDIE ELECTRO PLEASURE--musica indie-electro-HANA-BI n.72--marina di ravenna-RA

UN ANGOLO DI SPIAGGIA--cene multietniche e serate a tema--HOOKIPA N.32--marina di ravenna-RA

REALAFRO--musica afro con i migliori djs--MAMARUMBA n.8--porto corsini-RA

CONCERTO--concerto e dj set--TIBITINA COUNTRY BAR--godo-RA58

SABATO LIVE--concerto a sorpresa--SANMARINOCAFE’--casalborsetti-RA 56

SAL…SABATO SHOW--la salsa in giardino--MAISON BARCELONA--bagnacavallo

° ° domenica

GARA DI MAH-JONGG--Mah-Jongg a tre--BAR MAXIMILLIAN--faenza 24

L’APERITIVO DELL’OSTERIA--un aperitivo un pò fuori dalle righe--L’OSTERIA DELLA LUNA--brisighella 42

APERITIVO--dalle 18.30 alle 20.30 con stuzzicheria al tavolo--LA COLLINA DEI CONIGLI--forlì 68

PER CHI SUONA LA CAMPANA--happy hour+dj set+h.20 spaghetti itme--MOLO30--marina di ravenna-RA

HAPPY SESSIONS--dalle 18 alle 20-HANA-BI n.72--marina di ravenna-RA

RADIHOOKIPA--radio in spiaggia dalle 16 con Alex Testi, dalle 18 dj Francisco--HOOKIPA N.32--marina di ravenna-RA

APERITIVO CON MUSICANTI--musicanti in consolle dalle 16--CAFFE’ DELLA ROCCA--imola 12


punti caco/bologna & Co./imola

1

7

imola/punti caco

8

2 3

9 10

4 5

3

11

6

12

www.cacoweb.eu/puntocaco.html

www.cacoweb.eu/puntocaco.html


punti caco/imola lugo/punti caco

13 14

21

punti caco/faenza

22

diventa punto caco!

punti caco/lugo

15 16

23

24

17

18

25 26

19 20

diventa punto caco!

27 28

diventa punto caco!

www.cacoweb.eu/puntocaco.html


29

faenza/punti caco

punti caco/faenza & Co.

30 36 37

31 32

38 39

33

40 41

34 35

42 43

www.cacoweb.eu/puntocaco.html

www.cacoweb.eu/puntocaco.html


avenna /punti caco

44 45

52

punti caco/ravenna & Co.

53

46 47

54 55

48 49

56 57

50 51

58 59

www.cacoweb.eu/puntocaco.html

www.cacoweb.eu/puntocaco.html


60

punti caco/forlì

61

forlì /punti caco

68 69

62 63

70 71

64 65

72

66 67

73

www.cacoweb.eu/puntocaco.html

www.cacoweb.eu/puntocaco.html


74

punti caco/forli’ & Co.

75

cesena/punti caco

82 83

76 77

84 85

78 79

86

80 81

87 88

www.cacoweb.eu/puntocaco.html

www.cacoweb.eu/puntocaco.html

More magazines by this user
Similar magazines