IL BILANCIO SOCIALE 2006 - Associazione Italiana GIST

gistonline.it

IL BILANCIO SOCIALE 2006 - Associazione Italiana GIST

BILANCIO SOCIALE 2006-2012 A.I.G. – Associazione Italiana GIST Onlus

collaborazione con società mediche, scientifiche, ditte farmaceutiche; promozione

della ricerca scientifica; solidarietà sociale.

La nostra missione

Sostenere i pazienti affetti da Tumore Stromale Gastrointestinale e le loro

famiglie. Migliorare la qualità di vita delle persone colpite da GIST, attraverso la

promozione e la tutela dei diritti dei malati con tumore raro nella ricerca, nella bioetica,

nella salute, nelle politiche sanitarie e sociosanitarie.

2.4.2 I nostri valori

La nostra attività è improntata a principi di eticità, di solidarietà, di eguaglianza

e giustizia.

Eticità: l’associazione svolge attività senza fini di lucro, avvalendosi di volontari che

operano in modo gratuito in favore dei pazienti in difficoltà, donando il loro tempo, le

loro competenze professionali, le loro attitudini umane e relazionali, promuovendo

risposte creative ed efficaci ai bisogni dei pazienti. La nostra associazione è ispirata ai

principi dell’etica della responsabilità, per cui si fa carico del bisogno che vede,

dell’iniziativa che valuta necessaria, non limitandosi alla denuncia ma avanzando

proposte e progetti.

Solidarietà: la nostra azione vuole essere di supporto a tutti i malati affetti da un

tumore raro quale il GIST, che vivono in una situazione di disagio e di svantaggio nel

nostro paese.

Eguaglianza e giustizia: l’essere affetto da un tumore raro non deve costituire

diseguaglianza né disparità di trattamento nell’assistenza sanitaria, soprattutto per

quanto riguarda l’accesso alle terapie. I pazienti con tumore raro non devono soffrire

discriminazioni dovute alla bassa incidenza della loro malattia. Equità e livelli

omogenei di tutela della salute ispirano le nostre azioni.

2.4.3 La visione



Un futuro migliore per i pazienti con GIST.

Disponibilità dei migliori trattamenti esistenti e accesso a tutti farmaci disponibili per

tutti i pazienti italiani.

Conoscenza diffusa della patologia e dei problemi a essa correlati, in ambito sanitario,

istituzionale, sociale e dell’opinione pubblica, per migliorare il percorso diagnostico

terapeutico dei pazienti.

16

More magazines by this user
Similar magazines