Brochure dell'evento - Enea

spring.bologna.enea.it

Brochure dell'evento - Enea

Con il patrocinio di:

Comunità Europea

Ministero dello Sviluppo

Economico

Come arrivare

Dalla stazione ferroviaria Roma Termini

Metro Linea A - scendere alla fermata Flaminio. A Piazzale

Flaminio prendere il tram n. 2 fino al capolinea Piazza Mancini.

Mezzo proprio

Autostrada A1

* Provenendo da Milano, dopo uscita Settebagni continuare

per il Grande Raccordo anulare (GRA), fino all’uscita n. 6; da qui

seguire indicazioni sottostanti.

* Provenendo da Napoli, prendere il Grande Raccordo Anulare

(GRA) direzione Roma - Firenze, fino all’uscita n. 6; da qui

seguire indicazioni sottostanti.

BORSA DEI

BREVETTI

Roma - 9 novembre 2007

Autostrada A24

Prendere il Grande Raccordo Anulare (GRA) direzione Roma

- Firenze, fino all’uscita n. 6; da qui seguire indicazioni

sottostanti.

Dal Grande Raccordo Anulare (GRA)

Dall’uscita n. 6 prendere la Via Flaminia fino a Corso di Francia.

Dopo il Ponte Flaminio, girare a destra prendere Lungotevere

Salvo d’Acquisto, proseguendo per Lungotevere Grande

Ammiraglio Thaon di Revel.

Segreteria organizzativa

Tiziana Raimondi

ENEA

Centro Ricerche Bologna

tel +39 051 6098711

fax +39 051 6098084

email tiziana.raimondi@bologna.enea.it

presso ENEA

Lungotevere Thaon di Revel, 76


Borsa dei Brevetti

Iniziative su Proprietà Intellettuale e Licensing

Information & Communication Technologies e Security

L’obiettivo strategico dell’Unione Europea di “divenire

l’economia della conoscenza più competitiva e più

dinamica del mondo” può realizzarsi solo aumentando

la capacità di trasformare le conoscenze scientifiche

in nuovi prodotti e processi. In tale contesto il mondo

della ricerca pubblica deve concorrere, insieme al

sistema imprese, all’incremento della competitività del

territorio.

Numerosi studi hanno dimostrato che esiste una

correlazione diretta tra numero di brevetti presenti in un

settore e livelli di innovazione e redditività dello stesso.

L’uso strategico della proprietà intellettuale e della

gestione della conoscenza innovativa ha assunto quindi

un ruolo prioritario nel processo competitivo.

Il Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea

ed ENEA hanno deciso di organizzare una serie di eventi

per presentare al mondo produttivo il proprio capitale

di proprietà intellettuale consistente in un rilevante

patrimonio di brevetti, software e marchi distintivi.

I primi due eventi di Roma e Vicenza saranno

focalizzati sui settori della Sicurezza e delle Tecnologie

dell’Informazione e della Comunicazione e mirano ad

avviare contatti tra il mondo della ricerca pubblica e le

imprese per giungere alla firma di accordi di licenza.

Nell’intenzione dei promotori, tali eventi rappresentano

solo la prima tappa di un progetto più ampio di

valorizzazione dei prodotti della propria conoscenza,

progetto che mira a costruire un’offerta sistematica di

opportunità di applicazione tecnologica che imprenditori

accorti e innovativi possono profittevolmente offrire al

loro mercato.

Programma

9.00 Registrazione

9.30 Saluto delle autorità e apertura dei lavori

• Luigi PAGANETTO - Presidente ENEA

• Giovanni LELLI - Direttore Generale ENEA

• Claudio MANCINI - Assessore allo Sviluppo

Economico, Ricerca, Innovazione e Turismo

Regione Lazio (da confermare)

• Giancarlo CARATTI DI LANZACCO – JRC di ISPRA

10.00 Breve introduzione all’iniziativa ENEA - JRC

10.10 1 a sessione: Sicurezza Ambientale

• Dario TARCHI - Sistemi di valutazione del rischio di

frane e valanghe

• Igor NAI FOVINO - Metodologia per la valutazione

di vulnerabilità e sicurezza dei sistemi industriali

• Emilio RUIZ MORALES - Applicazioni robotiche per

la sicurezza

• Antonio GENOVESE - Apparato per il monitoraggio

a distanza del trasporto di merci pericolose

• Attilio SACRIPANTI - Dispositivo per il controllo del

traffico ed esplorazione post incidentale in galleria

11.00 Question time (moderatore Rudi TRANQUILLINI)

11.25 Coffee break e networking

11.50 2 a sessione: RFID, Sensori e sistemi

software per la Security

• Francesco RIZZO - Sistemi di orientamento per

non vedenti

• Irene SOLINAS - Sistemi di tracciabilità di animali

e prodotti alimentari

• Girolamo DI FRANCIA - Dispositivo Sensore per

Idrogeno

• Flaviano D’AMICO - Software per la gestione

integrata dei solventi nelle aziende

12.30 Question time (moderatore Marco CASAGNI)

12.50 Conclusioni

13.30 Pranzo

14.30 Incontri off-line con esperti e inventori

More magazines by this user
Similar magazines