CARTA DEI SERVIZI - Assistenza - Cottolengo

cottolengo.org

CARTA DEI SERVIZI - Assistenza - Cottolengo

Le strutture ricettive per le vacanze degli ospiti

Una delle grandi aspirazioni della Piccola Casa, è sempre stata quella di

offrire alle persone accolte all’interno delle proprie strutture la possibilità di

trascorrere dei rigeneranti periodi di vacanza e di riposo in località salubri, di mare

o di montagna. Alcuni ospiti della struttura di Ducenta, ogni anno trascorrono il

periodo di vacanza nella struttura residenziale della Piccola Casa che si trova ad

Anzio in provincia di Roma. In questo sito, ben esposto al mare e dotato di un

accesso diretto sulla spiaggia si respira aria di Casa e si vive nell’accoglienza e nel

benessere. Per gli ospiti più compromessi ci si avvale di una struttura balneare del

Comune di Castelvolturno, a Marina di Ischitella: il Lido Patria II. Quotidianamente,

una suora con un adeguato gruppo di volontari conducono costì gruppi di 12/20

persone. La permanenza sul posto è dal mattino (partenza ore 8.00) alla sera

(rientro tra le ore 17 - 18). La struttura è attrezzata per le esigenze dell’intero

gruppo. In questo modo quasi tutti gli ospiti della Casa godono di un periodo di

vacanza al mare.

Modalità di inserimento e contribuzione degli ospiti

Inserimento degli ospiti

E’ diritto del cittadino scegliere la struttura di accoglienza.

L’inserimento degli ospiti è preceduto da un’attenta valutazione della situazione

personale, familiare e sociale da parte della Direzione della Casa, in collaborazione

con i Servizi Sociali competenti. Sono favoriti colloqui, nei quali sia possibile

confrontare lo stile di vita della struttura con le esigenze dell’ospite.

La domanda, redatta su apposito modulo, deve essere corredata dai documenti

attestanti la sua situazione anagrafica, familiare, sociale, sanitaria ed economica.

L’inserimento di un ospite è subordinato alla sottoscrizione dell’interessato o di chi

ne fa le veci (familiare o tutore) del Regolamento che regola i rapporti tra L’Ente e

l’ospite.

E’ esclusa ogni forma di deposito cauzionale precedente l’ingresso.

I familiari dell’ospite con dichiarazione scritta, si devono impegnare a riprendere in

famiglia il congiunto in qualunque momento, qualora questi non risultasse idoneo

alla convivenza.

L’accettazione, prima di essere definitiva, è preceduta da un periodo di prova di

almeno due mesi.

Contribuzione

In termini generali, è opportuno specificare che la Piccola Casa è soggetto

accreditato presso alcune Regioni italiane ove opera. Presso tali Regioni, l’importo

della contribuzione mensile per gli ospiti convenzionati viene stabilito in riferimento:

Alla normativa regionale

Ai costi reali della struttura

32

More magazines by this user
Similar magazines