Utensili PFERD per la lavorazione dell'alluminio

pferd

Utensili PFERD per la lavorazione dell'alluminio

Utensili PFERD

per la lavorazione dell‘alluminio


Utensili per la lavorazione dell‘alluminio

Indice

PFERD produce una vasta gamma di prodotti che rispondono alle diverse

necessità relative alla lavorazione dell‘alluminio. Tutti gli utensili sono progettati

per questi utilizzi specifici ed hanno dato ottimi risultati in ambito

applicativo.

Nel presente catalogo PFERD PRAXIS abbiamo fatto convergere la nostra

esperienza decennale ed il nostro attuale know-how relativo alla capacità

di asportazione specifica nella lavorazione dell‘alluminio e delle sue varie

leghe.

Alluminio

2

Materiale con un futuro. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3

Più di 1.000 leghe .......................... 4

Proprietà dell‘alluminio ..................... 5

Gradi di durezza dell‘alluminio ............... 6

Consigli per la lavorazione dell‘alluminio ...... 7

Importanti indicazioni di sicurezza ............ 8

Processi nella lavorazione dell‘alluminio .......... 9

Nelle pagine 10-24 mostriamo con quali utensili

PFERD è possibile affrontare al meglio i diversi processi

nella lavorazione dell‘alluminio.

Taglio e foratura .......................10 – 11

Sbavo ................................12 – 13

Lavorazione degli spigoli nella preparazione

dei cordoni di saldatura ................14 – 15

Lavorazione delle superfici nella preparazione

dei cordoni di saldatura .................16 – 17

Lavorazione dei cordoni di saldatura .....18 – 19

Finitura ............................. 20 – 21

Satinatura ........................... 22 – 23

Pulitura ................................. 24

Utensili per la lavorazione dell‘alluminio

cat. 201 - 209 ............................... 25

Nelle pagine 26 - 36 sono descritte le principali caratteristiche

dei singoli gruppi di utensili adatti alla lavorazione

dell‘alluminio, suddivisi in base alla struttura

del catalogo PFERD 201 - 209.

Lime ..................Catalogo 201 + 205 . 26

Frese .................Catalogo 202 ....... 27

Seghe a tazza . . . . . . . . . .Catalogo 202 ....... 28

Mole abrasive con

gambo ................ Catalogo 203 ...... 29

Utensili per finitura e

pulitura ...............Catalogo 204 ... 30 – 31

Dischi da taglio .........Catalogo 206 ....... 32

Dischi da sbavo .........Catalogo 206 ....... 33

POLIFAN ® -

Dischi lamellari ........Catalogo 206 ....... 34

Spazzole tecniche .......Catalogo 208 ....... 35

Macchine per utensili ....Catalogo 209 ....... 36


Alluminio

Materiale con un futuro

Perchè l‘utilizzo e la lavorazione dell‘alluminio e delle sue leghe è in

continua crescita?

Con la sua presenza quantificabile all‘8% nella costituzione della crosta

terrestre, l‘alluminio risulta l‘elemento più diffuso in natura dopo ossigeno

e silicio. Le sue principali caratteristiche sono:

n l‘inalterabilità,

n il peso limitato,

n la resistenza alla corrosione e

n la facilità nel riciclaggio

e grazie a queste proprietà l‘utilizzo dell‘alluminio e delle sue leghe è andato

diffondendosi sempre più negli ultimi anni.

La richiesta di componenti sempre più leggeri ha portato ad un utilizzo

sempre maggiore delle leghe di alluminio. La possibilità di ottenere, grazie

ai processi produttivi oggi disponibili -quali colata, laminazione,

estrusione- delle forme molto differenziate, fa sì che le opportunità industriali

di sfruttamento delle leghe di alluminio siano numerosissime.

In molti settori ed in molte industrie è necessario che le materie prime

utilizzate rispondano a determinati criteri di qualità delle superfici, di ecologia,

e di sicurezza. Ci sono sistemi produttivi ad alte prestazioni che non

sono più neanche ipotizzabili senza l‘uso di componenti leggere in alluminio.

L‘alluminio e le sue leghe rispondono pienamente anche alle crescenti

esigenze di protezione dell‘ambiente per di poter riciclare il tutto in nuovi

prodotti.

Il nostro obiettivo: ottenere risultati eccellenti e mantenere elevato il

grado di economicità nelle diverse fasi di lavorazione dell‘alluminio.

Generalmente i processi di saldatura vengono utilizzati a livello industriale

per saldare l‘alluminio e le sue leghe, in base alle specifiche caratteristiche

di questi materiali.

Molte parti utilizzate nella costruzione e rivestimento degli edifici, dei veicoli

a motore, dei serbatoi, delle macchine, delle componenti dell‘edilizia

(come porte, finestre, fondamenta, scambiatori termici), e degli aerei sono

prodotte con leghe di alluminio.

Sono sempre di più gli utilizzatori che nell‘uso dell‘alluminio cercano risultati

ottimali ottenuti a costi di lavorazione contenuti. Per questa ragione

ormai da decenni l‘attenzione di PFERD è focalizzata sullo sviluppo di nuovi

prodotti adatti alla lavorazione dell‘alluminio.

3


Alluminio

Più di 1.000 leghe

L‘alluminio è tutto uguale?

Chiaramente no. Dietro la definizione generica di alluminio si estende tutto

un gruppo di leghe di cui l‘alluminio rappresenta il componente principale,

ma di cui entrano a far parte uno o più elementi di alligazione.

Ci sono più di 1.000 diverse leghe di alluminio, prodotte principalmente

con lo scopo di migliorare le caratteristiche del metallo di base.

Cosa hanno in comune le diverse leghe?

n Contengono una percentuale minima di alluminio del 60%.

n Hanno un peso specifico sensibilmente inferiore rispetto a quello

quell‘acciaio.

n Sono prevalentemente resistenti alla corrosione.

n Hanno un‘eccellente conducibilità elettrica e termica.

4

Come si distinguono le diverse leghe di alluminio?

n Leghe fucinabili e loro materiali saldabili

(lamiere, nastri, profilati, barre, tubi, pezzi fucinati)

n Leghe di fusione e loro materiali saldabili

(getti in terra, in conchiglia, pressofusioni e getti di precisione)

Inoltre si dintingue tra:

n Leghe induribili e

n Leghe non induribili.

Nel caso delle leghe induribili, le condizioni del materiale sono estremamente

importanti nelle lavorazioni. Attraverso l‘indurimento o la cottura

di coalescenza ottenuti termicamente, ed in base alle diverse percentuali

nelle miscele, si ottengono delle proprietà completamente diverse dei

materiali in termini di:

n Resistenza,

n Spessore,

n Resistenza alla corrosione,

n Conducibilità,

n Lavorabilità e

n Ottica dei metalli puri.


Alluminio

Proprietà dell‘alluminio

Cosa influenza la lavorazione dell‘alluminio?

A cosa è necessario prestare attenzione nella lavorazione meccanica delle

superfici?

Le maggiori difficoltà nella lavorazione della maggior parte delle leghe

di alluminio sono costituite dal loro comportamento relativamente

all‘asportazione del truciolo. In base alla lega ed al suo grado di durezza,

il comportamento relativamente alla formazione del truciolo può essere

tenace e fluente, o fragile e rigido.

Il grado di durezza del materiale in lavorazione è determinante. Una

geometria di taglio non ottimale dell‘utensile porta alla formazione di

battiture sul pezzo ed all‘intasamento dell‘utensile. In questi casi la vita

dell‘utensile si riduce drasticamente.

Il comportamento relativo ai fenomeni di corrosione è fortemente influenzato

dalle operazioni di sbavatura, pulitura e spazzolatura effettuate per

ottenere o modificare una superficie.

La levigatura influisce positivamente, mentre una cattiva finitura superficiale

influisce negativamente sulla sua iniziale capacità di resistenza alla

corrosione. Allo stesso modo, anche la pressione con corpi esterni riduce

tale capacità.

La lavorazione meccanica delle superfici in alluminio puro, o in leghe di

alluminio con un grado di durezza Brinell inferiore a 40 HB, richiede esperienza

ed accortezza.

Nell‘esercitare pressione durante le operazioni di sbavatura e pulitura, si

deve tenere in considerazione la durezza specifica del materiale; dato che i

materiali teneri hanno la tendenza a fondere, il materiale abrasivo potrebbe

penetrare nella superficie del pezzo ed impedire così il raggiungimento

dell‘effetto ottico desiderato.

E‘ probabile che anche in futuro

vengano sviluppati altri materiali a

base di alluminio, poichè avrebbero

quelle caratteristiche che sono

attualmente indispensabili. Per

questa ragione possiamo definire

l‘alluminio come il metallo del nuovo

secolo.

Foto: Otto Fuchs

5


Alluminio

Gradi di durezza TENERO, DURO, MOLTO DURO

Per garantire una lavorazione ottimale in base a EN dell‘alluminio e delle sue diverse leghe, PFERD distingue tre gruppi di

durezza (tenero, duro, molto duro) corrispondenti a tre intervalli di durezza Brinell. Di seguito sono indicati

gli utensili PFERD più adeguati alla lavorazione dell‘alluminio, a seconda della sua appartenenza ad uno dei tre gruppi.

6

HB

15

40

60

100

120

130

140

150

GRADO DI DUREZZA

tenero

n Leghe fucinabili non induribili

EN AW 1000 – 1999

EN AW 2000 – 2999

EN AW 3000 – 3999

EN AW 5000 – 5999

n Leghe fucinabili induribili stato tenero

EN AW 6000 – 6999

EN AW 7000 – 7999

n Saldature di riporto

n Leghe di alluminio colato

non induribili

EN AC 5000 – 5999

EN AB 5000 – 5999

n Leghe di alluminio colato induribili

stato tenero

EN AC 4000 – 4999

EN AB 4000 – 4999

n Saldature di riporto

Legenda

HB = durezza Brinell

EN = Norma Europea

AB = Masselli in leghe

di alluminio

AC = Pezzi in alluminio

colato

AW = Materiali fucinabili in

alluminio

Foto: Otto Fuchs

GRADO DI DUREZZA

duro

n Leghe fucinabili con bassa percentuale

di silicio

EN AW 4000 – 4999

n Leghe fucinabili induribili

EN AW 6000 – 6999

EN AW 7000 – 7999

n Leghe di alluminio da colata

indurite con contenuto in silicio

< 12%

EN AC 4000 – 4999

EN AB 4000 – 4999

n Leghe di alluminio da colata

non indurite con contenuto in

silicio < 12%

EN AC 4000 – 4999

EN AB 4000 – 4999

n Leghe di alluminio colate con

contenuto in silicio > 12% (forte

usura dell‘utensile)

GRADO DI DUREZZA

molto duro

Foto: Otto Fuchs

n Leghe fucinabili indurite

fragili

n Leghe in alluminio colate prive

di silicio autoindurenti

EN AC 2000 – 2999

EN AC 7000 – 7999

EN AB 2000 – 2999

EN AB 7000 – 7999

n Leghe in alluminio colate prive

di silicio indurite

EN AC 2000 – 2999

EN AC 7000 – 7999

EN AB 2000 – 2999

EN AB 7000 – 7999

n Saldature di riporto

n Leghe fucinabili colate indurite

EN AW 6000 – 6999

EN AW 7000 – 7999

n Saldature di riporto


Alluminio

Consigli per la lavorazione

Quali sono i consigli indispensabili per la lavorazione dell‘alluminio?

Velocità di taglio (numero di giri)

n Per ottenere una qualità eccellente della superficie, occorre adattare la

velocità del taglio impiegata nel processo di lavorazione al tipo di lega

ed alle condizioni in cui il pezzo si trova.

Pressione di lavoro

n Il riscaldamento localizzato prodotto da una pressione elevata esercitata

durante la lavorazione può portare ad una modifica nella struttura

del materiale, a causa della buona conducibilità termica dell‘alluminio.

In caso di successivo trattamento elettrolitico, l‘aspetto estetico della

supeficie può risultarne fortemente compromesso.

n Occorre evitare di esercitare pressioni elevate per preservare le superfici

dalla contaminazione dell‘abrasivo.

n Le leghe di alluminio devono essere lavorate con pressione moderata,

a differenza di quanto accade con gli acciai. Solo in questo modo è

possibile evitare l‘eccessivo riscaldamento del pezzo ed ottenere una

buona qualità della superficie.

Raffreddamento

n L‘utilizzo di olii e grassi limita l‘eccessivo riscaldamento del pezzo e contribuisce

al suo raffreddamento nel caso di lavorazioni con grane fini.

Corrosione

n Al fine di evitare la corrosione causata dal contatto dell‘abrasivo con la

superficie, è possibile utilizzare utensili (ad es. spazzole) che non contengono

leghe di rame o acciaio.

n Occorre inoltre evitare di utilizzare utensili per sbavo, pulitura o spazzolatura,

che siano già stati utilizzati su altri materiali. E‘ strettamente

indispensabile conservare gli utensili separatamente.

7


Alluminio

Importanti indicazioni per la sicurezza

Indicazioni per la sicurezza

Nella normativa per la sicurezza e la salute nel lavoro, sono stabilite le misure

preventive necessarie al fine di evitare pericoli quali incendio o esplosioni

di polveri durante le operazioni di sbavatura, spazzolatura e pulitura.

Consigli per la sicurezza

E‘ indispensabile attenersi ai consigli per la sicurezza FEPA e prestare

������������� ��������������� ���� ��������� ����������

attenzione ai pittogrammi apposti sugli utensili ������������ ! ������� ���� ����������� ���� ������������

8

= Indossare gli occhiali

= Indossare i guanti

= Indossare le cuffie

= Indossare la maschera

= Utilizzare solo con il

= Rispettare i consigli per

di protezione!

da lavoro!

di protezione!

antipolvere!

platorello adatto!

la sicurezza!

Le informazioni sulla sicurezza ci forniscono indicazioni relative ai seguenti

temi:

n Produzione di macchine per utensili, luoghi di utilizzo e di immagazzinamento.

n Raccolta, spostamento, immagazzinamento e trasporto delle polveri e

degli eventuali sedimenti.

n Lavorazione e taglio di materiali differenti (alluminio e materiali che

lavorati producono scintille come l‘acciaio).

n Allontanamento dalle fonti di possibile combustione.

n Estintori e spegnimento di incendi.

n Lavori di pulizia e manutenzione.

n Equipaggiamento ed indumenti di protezione personale.

n Istruzioni per il funzionamento, training e prova degli abrasivi.

n Valutazione dei rischi, certificato di protezione dalle esplosioni,

programma di pulizia e manutenzione.

n Prescrizioni ufficiali, regolamenti, norme, leggi ed ordinamenti.

����������������������� ����� �������� ��������

����

� ����������� ���� ����� ���� ���������� ��� ��������� ��� ���� ����������� ���

� ������� ��� ������� ��� ��� ��������������� ��� ��� ����������� ��������� �������� ���� ���

���������

� ��������������� ��� ������������� ��������������� ���� ��������� ������ ������������

����� ��������� ������������

� ��������� ��� ��������� ���������� ����� ���� �� ������� ����������� ���������� ���

= Non adatto a lavorazioni

����������������� ��� ��������� ������� ���� ���������������� ����������

a umido!

� �� ��������� ����� �������� ������������������ ������� ��������� ����� ��� �� ������� ���

����� ���� �� ������ ����� ����� ��� ������ ���������� �� �������� ��������� ���

������� ������ ��� ��������� ����������������

� ������ ��� ��� ��� ��������������� ������� ����� ���������� ������� ��� ��� �������� ���

��������� ����������� ��������� ��� ������ ��� ����� �����������

� ��������� ��� ���������������� ��� ����� �������� ��� ������ ��� ��� ����� �����

������������ ��������

� ������ ��� ������������������� ��� ������������� �� ����� ������������ ������� ��� ��������

��� ����� ��� ��������� ���� �������������

� ������ ��� ��������� ���� �������� ��� ��������� ����� �� ���� ��� ���� ��� �����

��������� ����� ��� ��� ��������������� ����

� ��������� ��� ��� ���������� �������������� ��� ������������������

� ��������� ��� ��� ���������� ���������������� �� ��� ������������ ������� ����������

= Non utilizzare per sbavare!

= Non utilizzare dischi

����������� �������� �����

danneggiati!

� ������ ��� ��� ����������� �������� ��� ��������� � ����� ��� ���� ������������� ��� ����

���������� ��� �����������������

� ���������� ���� ������� ���������������� ������� ���� ���������� ���� ����������

������������ �������� �������

� ������� ������������� ������� ���� ��� ��� ������������������������ ����� ������������

� �������� ���� ��� ���������������� ����� ��� ������������� ���� ������������� ������������

���� �������

� ��������� ���������������� ������� �������� ������� �� ���� ���������������� ��

�����������

= Non adatto a lavorazione

manuale!

����� ���� � ������

���� ���� � ������

�������� ��� ����

����������������������

������� � � ���� ����

��������� �������

�� ������ ���� �������������

������������������������������

��� ���� ������������� ������

����������� ������� ��� �������

����� �� ���� ���������� �����

������������� ����������

��� ������� ������������ ����

�������������

� ���� ����

��������� ����� ���������� ���

������ ��������� ����

� ��� ��

���������������

����������� ��

����� �����������

���� �� �� ��� ��

��� �� �� ��� �� ��

������������� � ��������������

����������������������

����������������������

�����������������������

��� ��� ��������� �������� ���

�����������������

������ ��������� ��� ��������� �����������

��� ����������������������� �� ������ ��������� ������� ��� ����� ���������

�� ��������� ����� ������� ���������� ������� �������

���������� ���������������������

��� ������� ���������� ��� ����������������� ��� ���� �����������

� �������� ��� ������������� ��� �������� ��� ��� ��������������� ��� ��� ����������������

� ������������ ��� ����� ��� ��� ������������� ��� ��� ����������� ��������� �������� ����

������ ��� ������������� ��� ����� �������������� ��� �������� ���������������

� �������� ��� ��� �������� ��� ������������ ���������� ��� �������� ��� ������������������

����� ��� ���� ��� ��������� �������� ������� ��� ��������� ��� ����������������� ������

��� �������� ��� ��� ����������� ���������������������

� ������������ ������� ��� ��� ��������������� ��� ����������������������

� ������������ ����� ����� ��� ����������������� ���� ��������

� ����� ��� ������������� �������� ���������������� ������� ���� ��� �����

� ����

� ���������

��������� ��� ��������� ����������������� ��� ��� �������� ����������������� ������������

����� �������� ������ ��� ��������� ������ ��� ������� �������� ��� ������������

� �� ����� ��� ������������� ��� ���������� �������������

� �� ����� ��� ������������� ��� ������� ���� ���������

� �� ����� ��� ��������� ������������� ��� ���������� ���������������������������

������������������������ ��������������������� ��� ����������������������

��������� ��� ������� ���� ���������������� ����� �������������� ����� ������������� ���

���� ��� ������� �������� ��������

����������� ������� ���� ��������������� ����� ��������������� ���������� �� ��� �������

���������� ����������������������� ������� �� ������� ��� ������� �������������� ��� ����

������������ ��� �������� ����� �������� ����������� ����������� �����

������ ��������� ������� ��������� ��� ����������� ������������������������ �������

������������� ���� ��� ������� ��������� ��� ����������������� �������� ��� �� ����

��� ������������� �������������������� ��� ��� ���� ���� ���� ������� ���������

�������������������

� ���� ������������������� ��� ��������� ������������� ��� ������������� ��� ������� ��� ���

� ���� ������������������� ��� ���������������� ��� ������� ��� ��� ��� ������� �� ���

��������� ��� ��� ����������

� ���� ������������������� ��� ������������� ��� ����������

I consigli per la sicurezza FEPA sono

disponibili sul sito www.pferd.com.


Processi nella lavorazione dell‘alluminio

Seite

Taglio e forature 10 – 11

Sbavo 12 – 13

Preparazione dei cordoni di saldatura -

Preparazione delle giunzioni 14 – 15

Preparazione dei cordoni di saldatura -

Preparazione delle superfici 16 – 17

Lavorazione dei cordoni di saldatura 18 – 19

Pulitura e finitura 20 – 21

Marmorizzazione 22 – 23

Lucidatura 24

9


Taglio e forature

Descrizione dei processi di lavorazione:

n Taglio di profilati, lamiere, sfiatatoi

e tubi

n Realizzazione di fori sulle

superfici di serbatoi e di armadi

comandi per la creazione di

condotti e connessioni

n Realizzazione di tagli sui profilati

e sulle componenti a parete

sottile

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB

10

Grado di durezza

tenero

Seghe a tazza HSS

Foratrice HM

Dischi da taglio 30-70 mm

A 60 P SG

Grado di durezza

duro Seghe a tazza HSS

Grado di durezza

molto duro

Foto: Otto Fuchs

Foratrice HM

Dischi da taglio 30-70 mm

A 60 P SG

Foratrice HM

Dischi da taglio 30-70 mm

A 60 P SG


Taglio e forature

Disco da taglio

A 24/30 N SG-Alu

Disco da taglio

A 24/30 N SG-Alu

Disco da taglio

A 60 R SG-INOX

Disco da taglio

A 24/30 N SG-Alu

Disco da taglio

A 60 R SG-INOX

Disco da taglio

C 30 R SG

Disco da taglio

C 36 K SG-CHOP

Disco da taglio

C 36 L SG-TABLE

Disco da taglio

C 24 O SG-UNI

11

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB


Sbavo

Descrizione dei processi di lavorazione:

n Sbavo di spigoli, fori e contorni

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB

12

n Bisellature

n Rimozione di bave da fusione

Grado di durezza

tenero

Grado di durezza

duro

Grado di durezza

molto duro

Foto: Otto Fuchs

Foto: Otto Fuchs

Frese HM

Z-ALU

Frese HM

Z-ALU +

rivestimento

Frese HSS

Z-ALU

Mola abrasiva

durezza F-Alu

Mola abrasiva

durezza L

Frese HM

Z-ALU

Frese HM

Z-ALU +

rivestimento

Frese HSS

Z-ALU

Mola abrasiva

durezza F-Alu

Mola abrasiva

durezza L

Frese HM

Z-ALU

Frese HM

Z-ALU +

rivestimento

Frese HM

Z-3

Mola abrasiva

durezza F-Alu

Mola abrasiva

durezza M

Poliflex ® -

Mole per finitura TX

COMBIDISC ® -

Dischi abrasivi

A-COOL, SiC

Rulli a lamelle

Z-COOL, SiC,

CO-COOL

Ruote lamellari

POLISTAR

Poliflex ® -

Mole per finitura TX

COMBIDISC ® -

Dischi abrasivi

A-COOL, SiC,

CO-COOL

Rulli a lamelle

SiC, CO-COOL,

A-COOL

POLISTAR

Poliflex ® -

Mole per finitura TX

COMBIDISC ® -

Dischi abrasivi

A-COOL, CO-COOL

SiC

Rulli a lamelle

Z-COOL, SiC,

CO-COOL

POLISTAR

Anelli abrasivi

GSB

Z-COOL, CO-COOL

Olio per smerigliare

412 ALU

POLINOX ® -

Ruote abrasive

compatte PNER

Spazzole a disco

con gambo, filo non

ritorto RBU SiC/INOX

Spazzole a disco con

foro, filo non ritorto

RBU SiC/INOX

Anelli abrasivi

GSB

Z-COOL, CO-COOL

Olio per smerigliare

412 ALU

POLINOX ® -

Ruote abrasive

compatte PNER

Spazzole a disco

con gambo, filo non

ritorto RBU SiC/INOX

Spazzole a disco con

foro, filo non ritorto

RBU SiC/INOX

Anelli abrasivi

GSB

Z-COOL, CO-COOL

Olio per smerigliare

412 ALU

POLINOX ® -

Ruote abrasive

compatte PNER

Spazzole a disco

con gambo, filo non

ritorto RBU SiC/INOX

Spazzole a disco con

foro, filo non ritorto

RBU SiC/INOX


Sbavo

Dischi fibrati

A-COOL,

CO-COOL

COMBICLICK ®

A-COOL,

CO-COOL

Olio per smerigliare

412 ALU

Dischi da sbavo

A 24 N SG-ALU

Dischi da sbavo

C 24 Q SG

Dischi fibrati

A-COOL,

CO-COOL

COMBICLICK ®

A-COOL,

CO-COOL

Olio per smerigliare

412 ALU

Dischi da sbavo

A 24 N SG-ALU

Dischi da sbavo

C 24 Q SG

Dischi fibrati

A-COOL,

CO-COOL

COMBICLICK ®

A-COOL,

CO-COOL

Olio per smerigliare

412 ALU

Dischi da sbavo

A 24 N SG-ALU

Dischi da sbavo

C 24 Q SG

POLIFAN ® -

Dischi lamellari

SG-A-COOL

Spazzole coniche

con foro filettato,

filo non ritorto,

KBU INOX

Spazzole coniche

con foro filettato,

filo ritorto,

KBG INOX

Spazzole a disco,

con foro/foro

filettato, filo

ritorto,

RBG CT INOX

POLIFAN ® -

Dischi lamellari

SG-A-COOL

Spazzole coniche

con foro filettato,

filo non ritorto,

KBU INOX

Spazzole coniche

con foro filettato,

filo ritorto,

KBG INOX

Spazzole a disco,

con foro/foro

filettato, filo

ritorto,

RBG CT INOX

POLIFAN ® -

Dischi lamellari

SG-A-COOL

Spazzole coniche

con foro filettato,

filo non ritorto,

KBU INOX

Spazzole coniche

con foro filettato,

filo ritorto,

KBG INOX

Spazzole a disco,

con foro/foro

filettato, filo

ritorto,

RBG CT INOX

Nastri corti

A-COOL,

CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per

smerigliare

Nastri corti

A-COOL,

CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per

smerigliare

Nastri corti

A-COOL,

CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per

smerigliare

Frese HM

Z-ALU

Frese HM

Z-ALU +

rivestimento

Frese HSS

Z-ALU

Spazzole a disco

con foro, filo

non ritorto,

RBU SiC/INOX

Spazzole a disco

con gambo, filo

non ritorto,

RBU SiC/INOX

Frese HM

Z-ALU

Frese HM

Z-ALU +

rivestimento

Frese HSS

Z-ALU

Spazzole a disco

con foro, filo

non ritorto,

RBU SiC/INOX

Spazzole a disco

con gambo, filo

non ritorto,

RBU SiC/INOX

Frese HM

Z-ALU

Frese HM

Z-ALU +

rivestimento

Frese HSS

Z-ALU

Spazzole a disco

con foro, filo

non ritorto,

RBU SiC/INOX

Spazzole a disco

con gambo, filo

non ritorto,

RBU SiC/INOX

Raspe

Lime per

metalli teneri

PLUS ® -Lime per

meccanica H1

Lime fresate

Spazzole per interni

con foro filettato,

IBU SiC/INOX

Lime per

metalli teneri

PLUS ® -Lime

Lime per

meccanica H1

Lime fresate

Spazzole per interni

con foro filettato,

IBU SiC/INOX

Lime per

metalli teneri

PLUS ® -Lime

Lime per

meccanica H1

Lime fresate

Lime diamantate

Spazzole per interni

con foro filettato,

IBU SiC/INOX

13

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB


Preparazione dei cordoni di saldatura -

100 – 150 HB 40 – 150 HB

15 – 60 HB

Preparazione delle giunzioni

Descrizione dei processi di lavorazione:

n Eliminazione di bave

14

n Preparazione dei cordoni a V

n Smerigliatura all‘interno di

cavità

n Preparazione di saldature da

riparazione

Grado di durezza

tenero

Grado di durezza

duro

Grado di durezza

molto duro

Frese HM

Z-ALU

Frese HM

Z-ALU +

rivestimento

Frese HSS

Z-ALU

Mola abrasiva

durezza F-Alu

Mola abrasiva

durezza L

Frese HMstift

Z-ALU

Frese HM

Z-ALU +

rivestimento

Frese HM

Z-ALU PLUS

Frese HSS

Z-ALU

Mola abrasiva

durezza F-Alu

Frese HM

Z-ALU

Frese HM

Z-ALU +

rivestimento

Frese HM

Z-ALU PLUS

Frese HM

Z-3P

Mola abrasiva

durezza F-Alu

Anelli abrasivi

GSB

Z-COOL, CO-COOL

POLIROLL ®

COMBIDISC ® -

Dischi abrasivi

A-COOL, CO-COOL,

SiC

ATADISC ® -

Dischi abrasivi

Mola abrasiva

durezza L

Anelli abrasivi

GSB

Z-COOL, CO-COOL

POLIROLL ®

COMBIDISC ® -

Dischi abrasivi

A-COOL, CO-COOL,

SiC

Mola abrasiva

durezza M

Anelli abrasivi

GSB

Z-COOL, CO-COOL

POLIROLL ®

COMBIDISC ® -

Dischi abrasivi

A-COOL, CO-COOL,

SiC

Olio per smerigliare

412 ALU

ATADISC ® -

Dischi abrasivi

Olio per smerigliare

412 ALU

ATADISC ® -

Dischi abrasivi

Olio per smerigliare

412 ALU


Preparazione dei cordoni di saldatura -

Preparazione delle giunzioni

Dischi fibrati

A-COOL, CO-COOL

COMBICLICK ®

A-COOL, CO-COOL

Olio per smerigliare

412 ALU

Dischi da sbavo

A 24 N SG-ALU

POLIFAN ® -Dischi lamellari

SG-A-COOL

Dischi fibrati

A-COOL, CO-COOL

COMBICLICK ®

A-COOL, CO-COOL

Olio per smerigliare

412 ALU

Dischi da sbavo

A 24 N SG-ALU

POLIFAN ® -Dischi lamellari

SG-A-COOL

Dischi fibrati

A-COOL, CO-COOL

COMBICLICK ®

A-COOL, CO-COOL

Olio per smerigliare

412 ALU

Dischi da sbavo

A 24 N SG-ALU

POLIFAN ® -Dischi lamellari

SG-A-COOL

Nastri corti

A-COOL, CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per smerigliare

412 ALU

Nastri corti

A-COOL, CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per smerigliare

412 ALU

Nastri corti

A-COOL, CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per smerigliare

412 ALU

Raspe

Lime per metalli teneri

PLUS ® -Lime

Lime per meccanica H1

Lime fresate

Lime per metalli teneri

PLUS ® -Lime

Lime per meccanica H1

Lime fresate

Lime per metalli teneri

PLUS ® -Lime

Lime per meccanica H1

Lime fresate

Lime diamantate

15

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB


Preparazione dei cordoni di saldatura -

100 – 150 HB 40 – 150 HB

15 – 60 HB

Lavorazione delle superfici

Descrizione dei processi di lavorazione:

n Rimozione delle ossidazioni

16

n Pulitura

n Lavorazioni che non comportano

modifiche sostanziali della

geometria

Grado di durezza

tenero

Grado di durezza

duro

Grado di durezza

molto duro

Foto: Otto Fuchs

COMBIDISC ® -

Dischi in Vlies

(tessuto non tessuto)

Poliflex ® -

Utensili per finitura

PUR, GR

POLINOX ® -

Rulli abrasivi

PNZ/PNL/PNR/PNG

POLINOX ® -

Ruote abrasive

PNZ/PNL/PNR/PNG

COMBIDISC ® -

Dischi in Vlies

(tessuto non tessuto)

Poliflex ® -

Utensili per finitura

GR / TX

POLINOX ® -

Rulli abrasivi

PNZ/PNL/PNR/PNG

POLINOX ® -

Ruote abrasive

PNZ/PNL/PNR/PNG

COMBIDISC ® -

Dischi in Vlies

(tessuto non tessuto)

Poliflex ® -

Utensili per finitura

GR/GHR/TX

POLINOX ® -

Rulli abrasivi

PNZ/PNL/PNR/PNG

POLINOX ® -

Ruote abrasive

PNZ/PNL/PNR/PNG

Spazzole a disco con

gambo, filo

non ritorto,

RBU SiC/INOX

Spazzole a disco con

gambo, filo

non ritorto,

RBU SiC/INOX

Spazzole a disco con

foro, filo non ritorto,

RBU SiC/INOX

Spazzole a disco con

gambo, filo

non ritorto,

RBU SiC/INOX

Spazzole a disco con

foro, filo non ritorto,

RBU SiC/INOX

Spazzole a disco con

foro, filo non ritorto,

RBU SiC/INOX


Preparazione dei cordoni di saldatura -

Lavorazione delle superfici

POLIVLIES ® -

Dischi

lamellari

POLICLEAN ® -

Dischi

POLIVLIES ® -

Rondelle

Spazzole

coniche con

foro filettato,

filo non ritorto,

KBU INOX

POLIVLIES ® -

Dischi

lamellari

POLICLEAN ® -

Dischi

POLIVLIES ® -

Rondelle

Spazzole

coniche con

foro filettato,

filo non ritorto,

KBU INOX

POLIVLIES ® -

Dischi

lamellari

POLICLEAN ® -

Dischi

POLIVLIES ® -

Rondelle

Spazzole

coniche con

foro filettato,

filo non ritorto,

KBU INOX

Spazzole a

disco per

smerigliatrici

angolari

RBU INOX

Spazzole a

disco per

smerigliatrici

angolari

RBU INOX

Spazzole a

disco per

smerigliatrici

angolari

RBU INOX

Nastri in Vlies

Nastri in Vlies

Nastri in Vlies

Lime per

metalli teneri

PLUS ® -Lime

Lime per

meccanica

H1

Lime fresate

Fogli abrasivi

Lime per

metalli teneri

PLUS ® -Lime

Lime per

meccanica

H1

Lime fresate

Fogli abrasivi

Lime per

metalli teneri

PLUS ® -Lime

Lime per

meccanica

H1

Lime fresate

Fogli abrasivi

Rotoli in

Vlies

POLIVLIES ® -

Tamponi

Spazzole a

mano per

meccanica

fine

Rotoli in

Vlies

POLIVLIES ® -

Tamponi

Spazzole a

mano per

meccanica

fine

Rotoli in

Vlies

POLIVLIES ® -

Tamponi

Spazzole a

mano per

meccanica

fine

17

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB


Lavorazione dei cordoni di saldatura

Descrizione dei processi di lavorazione:

n Livellamento dei cordoni di

saldatura

n Asportazione delle soffiature

n Pulitura

n Spianatura

n Rifinitura delle saldature

da riparazione

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB

18

Grado di durezza

tenero

Grado di durezza

duro

Grado di durezza

molto duro

Frese HM

Z-ALU

Frese HM

Z-ALU +

rivestimento

Frese HSS

Z-ALU

Mole con gambo

durezza F-Alu

Mole con gambo

durezza L

Frese HM

Z-ALU

Frese HM

Z-ALU +

rivestimento

Frese HM

Z-ALU PLUS

Frese HSS

Z-ALU

Mole con gambo

durezza F-Alu

Frese HM

Z-ALU

Frese HM

Z-ALU +

rivestimento

Frese HM

Z-ALU PLUS

Frese HM

Z-3P

Mole con gambo

durezza F-Alu

Anelli abrasivi

GSB

Z-COOL, CO-COOL

COMBIDISC ® -

Dischi abrasivi

A-COOL, CO-COOL,

SiC

ATADISC ® -

Dischi abrasivi

Olio per smerigliare

412 ALU

Spazzole a disco

con gambo, filo non

ritorto,

RBU INOX 0,30

Mole con gambo

durezza L

Anelli abrasivi

GSB

CO-COOL

COMBIDISC ® -

Dischi abrasivi

A-COOL, CO-COOL,

SiC

ATADISC ® -

Dischi abrasivi

Olio per smerigliare

e 412 ALU

Mole con gambo

durezza M

Anelli abrasivi

GSB

CO-COOL

COMBIDISC ® -

Dischi abrasivi

A-COOL, CO-COOL

TX, SiC

ATADISC ® -

Dischi abrasivi

Olio per smerigliare

412 ALU

Spazzole a disco con

foro, filo non ritorto,

RBU INOX

Spazzole a pennello

con gambo, filo

ritorto,

SINGLETWIST ®

PBGS INOX

Spazzole a pennello

con gambo, filo non

ritorto,

PBU INOX + SiC

Spazzole a disco

con gambo, filo non

ritorto,

RBU INOX 0,30

Spazzole a disco con

foro, filo non ritorto,

RBU INOX

Spazzole a pennello

con gambo, filo

ritorto,

SINGLETWIST ®

PBGS INOX

Spazzole a pennello

con gambo, filo non

ritorto,

PBU INOX + SiC

Ruote abrasive

A 24 M SG

Spazzole a disco

con gambo, filo non

ritorto,

RBU INOX 0,30

Spazzole a disco con

foro, filo non ritorto,

RBU INOX

Spazzole a pennello con

gambo, filo ritorto ,

SINGLETWIST ®

PBGS INOX

Spazzole a pennello

con gambo, filo non

ritorto, PBU INOX + SiC


Lavorazione dei cordoni di saldatura

POLIVLIES ® -

Dischi lamellari

e rondelle

Dischi fibrati

A-COOL,

CO-COOL

COMBICLICK ®

A-COOL,

CO-COOL

Olio per

smerigliare

412 ALU

POLICLEAN ® -

Dischi

POLIVLIES ® -

Dischi lamellari

e rondelle

Dischi fibrati

A-COOL,

CO-COOL

COMBICLICK ®

A-COOL,

CO-COOL

Olio per

smerigliare

412 ALU

POLICLEAN ® -

Dischi

POLIVLIES ® -

Dischi lamellari

e rondelle

Dischi fibrati

A-COOL,

CO-COOL

COMBICLICK ®

A-COOL,

CO-COOL

Olio per

smerigliare

412 ALU

POLICLEAN ® -

Dischi

Dischi da sbavo

A 24 N SG-ALU

POLIFAN ® -

Dischi lamellari

SG-A-COOL

Spazzole coniche

con foro filet./filo

non ritorto KBU

INOX; filo ritorto

KBG INOX

Spazzole a disco

con foro filettato,

filo non ritorto, RBG

INOX

Spazzole a disco

con foro filettato,

filo ritorto,

RBG INOX

Dischi da sbavo

A 24 N SG-ALU

POLIFAN ® -

Dischi lamellari

SG-A-COOL

Spazzole coniche

con foro filet./filo

non ritorto KBU

INOX; filo ritorto

KBG INOX

Spazzole a disco

con foro filettato,

filo non ritorto,

RBG INOX

Spazzole a disco

con foro filettato,

filo ritorto,

RBG INOX

Dischi da sbavo

A 24 N SG-ALU

POLIFAN ® -

Dischi lamellari

SG-A-COOL

Spazzole coniche

con foro filet./filo

non ritorto KBU

INOX; filo ritorto

KBG INOX

Spazzole a disco

con foro filettato,

filo non ritorto, RBG

INOX

Spazzole a disco

con foro filettato,

filo ritorto,

RBG INOX

Nastri corti

A-COOL,

CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per smerigliare

412 ALU

Nastri corti

A-COOL,

CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per smerigliare

412 ALU

Nastri corti

A-COOL,

CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per smerigliare

412 ALU

Raspe

Lime per metalli teneri

PLUS ® -Lime

Lime per meccanica H1

Lime fresate

Spazzole a mano per

meccanica fine

Lime per metalli teneri

PLUS ® -Lime

Lime per meccanica H1

Lime fresate

Spazzole a mano per

meccanica fine

Lime per metalli teneri

PLUS ® -Lime

Lime per meccanica H1

Lime fresate

Lime diamantate

Spazzole a mano per

meccanica fine

19

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB


Finitura

Descrizione dei processi di lavorazione:

n Rimozione delle ruvidità

supeficiali

n Rimozione di dislivelli e

irregolarità

n Rimozione delle ossidazioni

n Rimozione di bave secondarie

n Pulitura

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB

20

Grado di durezza

tenero POLICAP ®

POLIROLL ® /

POLICO ®

Rulli a lamelle

Z-COOL, SiC,

CO-COOL

Ruote abrasive

INOX

Grado di durezza

duro POLICAP ®

POLIROLL ® /

POLICO ®

Rulli a lamelle

Z-COOL, SiC

Ruote abrasive

INOX

COMBIDISC ® -

Dischi abrasivi

A-COOL, CO-COOL

Dischi in Vlies

Grado di durezza

molto duro POLICAP ®

POLIROLL ® /

POLICO ®

Rulli a lamelle

Z-COOL, SiC

Ruote abrasive

INOX

COMBIDISC ® -

Dischi abrasivi

A-COOL, CO-COOL

Dischi in Vlies

COMBIDISC ® -

Dischi abrasivi

A-COOL, CO-COOL

Dischi in Vlies

ATADISC ® -

Dischi abrasivi

Olio per smerigliare

412 ALU

Poliflex ® -Utensili

per finitura PUR/GR

ATADISC ® -

Dischi abrasivi

Olio per smerigliare

412 ALU

Poliflex ® -Utensili

per finitura GR/TX

POLINOX ® -

Rulli abrasivi

PNZ/PNL SiC

POLINOX ® -Ruote

abrasive PNZ/PNL/

PNR/PNG/PNER

ATADISC ® -

Dischi abrasivi

Olio per smerigliare

412 ALU

Poliflex ® -Utensili

per finitura

GR/GHR/TX

POLINOX ® -

Rulli abrasivi

PNZ/ PNL SiC

POLINOX ® -Ruote

abrasive PNZ/PNL/

PNR/PNG/PNER

POLINOX ® -

Rulli abrasivi

PNZ/PNL SiC

POLINOX ® -Ruote

abrasive PNZ/PNL/

PNR/PNG/PNER

Spazzole a disco

con gambo, filo

non ritorto,

RBU SiC/INOX 0,15

Spazzole a disco

con foro, filo non

ritorto, RBU SiC

Spazzole a disco

con gambo, filo

non ritorto,

RBU SiC/INOX 0,15

Spazzole a disco

con foro, filo non

ritorto, RBU SiC

Spazzole a disco

con gambo, filo

non ritorto,

RBU SiC/INOX 0,15

Spazzole a disco

con foro, filo non

ritorto, RBU SiC


Finitura

POLIVLIES ® -

Dischi lamellari

POLICLEAN ® -

Dischi

Dischi in fibra

A-COOL,

CO-COOL

COMBICLICK ®

A-COOL,

Z-COOL

Olio per

smerigliare

412 ALU

POLIVLIES ® -

Dischi lamellari

POLICLEAN ® -

Dischi

Dischi in fibra

A-COOL,

CO-COOL

COMBICLICK ®

A-COOL,

CO-COOL

Olio per

smerigliare

412 ALU

POLIVLIES ® -

Dischi lamellari

POLICLEAN ® -

Dischi

Dischi in fibra

A-COOL,

CO-COOL

COMBICLICK ®

A-COOL,

CO-COOL

Olio per

smerigliare

412 ALU

POLIVLIES ® -

Dischi abrasivi

Spazzole

coniche con

foro filettato,

filo non ritorto,

KBU INOX

POLIVLIES ® -

Dischi abrasivi

POLIVLIES ® -

Dischi abrasivi

Nastri corti

A-COOL, CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per smerigliare

412 ALU

Nastri in Vlies

Nastri corti

A-COOL, CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per smerigliare

412 ALU

Nastri in Vlies

Nastri corti

A-COOL, CO-COOL

Nastri lunghi Z

Olio per smerigliare

412 ALU

Nastri in Vlies

Lime per carrozzeria

taglio

speciale

Fogli abrasivi

Rotoli

abrasivi

Rotoli

abrasivi in

Vlies

POLIVLIES ® -

Tamponi

Lime per carrozzeria

taglio

speciale

Fogli abrasivi

Rotoli

abrasivi

Rotoli

abrasivi in

Vlies

POLIVLIES ® -

Tamponi

Lime per carrozzeria

taglio

speciale

Fogli abrasivi

Rotoli

abrasivi

Rotoli

abrasivi in

Vlies

POLIVLIES ® -

Tamponi

Spazzole a

mano per

meccanica

fine INOX

Spazzole a

mano per

meccanica

fine INOX

Spazzole a

mano per

meccanica

fine INOX

21

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB


Marmorizzazione

Descrizione dei processi di lavorazione:

n Ottenimento di effetti ottici

n Ottenimento di una lucidatura

omogenea

n Satinatura

n Sabbiatura e striatura

n Lavorazione delle soffiature

nella supeficie

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB

22

Grado di durezza

tenero

Grado di durezza

duro

Grado di durezza

molto duro

Utensili per marmorizzare

con dischi in Vlies

Rulli a lamelle

Z-COOL, SiC, CO-COOL

Ruote lamellari

POLIFLAP ® -Ruote lamellari

Olio per smerigliare 412 ALU

Utensili per marmorizzare

con dischi in Vlies

Rulli a lamelle

Z-COOL, SiC, CO-COOL

Ruote lamellari

POLIFLAP ® -Ruote lamellari

Olio per smerigliare 412 ALU

Utensili per marmorizzare

con dischi in Vlies

Rulli a lamelle

Z-COOL, SiC, CO-COOL

Ruote lamellari

POLIFLAP ® -Ruote lamellari

Olio per smerigliare 412 ALU

Utensili per marmorizzare

PU-STRUC

Poliflex ® -Utensili per

marmorizzare

POLINOX ® -Rulli abrasivi

PNZ, PNL, PNR

POLINOX ® -Ruote abrasive

PNZ, PNL, PNR, PNG, PNER

Utensili per marmorizzare

PU-STRUC

Poliflex ® -Utensili per

marmorizzare

POLINOX ® -Rulli abrasivi

PNZ,PNL, PNR

POLINOX ® -Ruote abrasive

PNZ, PNL, PNR, PNG, PNER

Utensili per marmorizzare

PU-STRUC

Poliflex ® -Utensili per

marmorizzare

POLINOX ® -Rulli abrasivi

PNZ, PNL, PNR

POLINOX ® -Ruote abrasive

PNZ, PNL, PNR, PNG, PNER


Satinatura

POLIVLIES ® -Dischi lamellari

POLICLEAN ® -Dischi

POLIVLIES ® -Dischi abrasivi

POLIVLIES ® -Dischi lamellari

POLICLEAN ® -Dischi

POLIVLIES ® -Dischi abrasivi

POLIVLIES ® -Dischi lamellari

POLICLEAN ® -Dischi

POLIVLIES ® -Dischi abrasivi

Nastri corti

A-COOL, CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per smerigliare 412 ALU

Nastri in Vlies

Nastri corti

A-COOL, CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per smerigliare 412 ALU

Nastri in Vlies

Nastri corti

A-COOL, CO-COOL

Nastri lunghi

Olio per smerigliare 412 ALU

Nastri in Vlies

Fogli abrasivi

POLIVLIES ® -

Tamponi

Rotoli abrasivi in Vlies

Fogli abrasivi

POLIVLIES ® -

Tamponi

Rotoli abrasivi in Vlies

Fogli abrasivi

POLIVLIES ® -

Tamponi

Rotoli abrasivi in Vlies

23

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB


Lucidatura

Descrizione dei processi di lavorazione:

n Lucidatura di piccole superfici

15 – 60 HB

40 – 150 HB

100 – 150 HB

n Lucidatura

24

Grado di durezza

tenero Dischi in panno

Feltri con gambo

Dischi in feltro

COMBIDISC ® -Rondelle in feltro

Paste per lucidare

Grado di durezza

duro Dischi in panno

Feltri con gambo

Dischi in feltro

COMBIDISC ® -Rondelle in feltro

Paste per lucidare

Grado di durezza

molto duro Dischi in panno

Feltri con gambo

Dischi in feltro

COMBIDISC ® -Rondelle in feltro

Paste per lucidare

Paste abrasive

Paste abrasive

Paste abrasive


Utensili per la lavorazione dell‘Alluminio

Cataloghi 201 - 209

Seite

Catalogo 201/201E

Lime 26

Catalogo 202

Frese 27 – 28

Catalogo 203

Mole con gambo 29

Catalogo 204

Utensili per finitura e pulitura 30 – 31

Catalogo 205

Utensili diamantati e in CBN 26

Catalogo 206

Dischi da taglio e sbavo 32 – 34

Catalogo 208

Spazzole tecniche 35

Catalogo 209

Macchine per utensili 36

25


Lime per la lavorazione dell‘alluminio

Cataloghi 201 e 205

Prodotti speciali

Su richiesta, è possibile produrre lime adatte a usi particolari.

Consigli per l´utilizzo

In caso di intasamento dell´utensile, le lime possono essere ripulite grazie

alle spazzole per lime HBF 10.

26

Le lime PFERD sono adatte allo sbavo dell‘alluminio e delle sue leghe. La

loro particolare geometria del taglio, studiata per la lavorazione di materiali

teneri e a bassa temperatura di fusione, ne impedisce l‘intasamento.

Il risultato è una buona qualità di superficie ottenuta con una lavorazione

leggera.

Grado di durezza tenero

Raspe

Originariamente pensate per la lavorazione del legno, risultano eccezionali

anche nel caso dell‘alluminio.

Gradi di durezza tenero, duro e molto duro (Durezza: 15 – 150 HB)

Lime per materiali teneri

Particolarmente adatte a sbavo, bisellatura, e spianatura di materiali teneri

e a basso punto di fusione.

Lime PLUS ®

Adatte a sbavo e spianatura di qualsiasi materiale.

Lime da meccanica Taglio 1

Particolarmente adatte allo sbavo.

Lime da carrozzeria (Tagli speciali)

Si ottengono superfici di buona qualità, prive di solchi.

Lime fresate

Ottima capacità di asportazione.

Grado di durezza molto duro

Lima diamantate (Catalogo 205)

Particolamente adette allo sbavo.

Avviso

Ulteriori informazioni sono disponibili

sul Catalogo Generale PFERD,

nelle sezioni 201 e 205.

������ ��� ��� ���������� �������������

������� ��� ����������������

����

���

������ �������� ��� ��������������

��� ������� ��� ���

����

���


Frese

per la lavorazione dell‘alluminio

Catalogo 202

Frese in metallo duro

Le frese in metallo duro producono risultati eccezionali nelle varie lavorazioni

dell‘alluminio, come la lavorazione dei cordoni di saldatura, lo sbavo, la

bisellatura e la modifica delle geometrie. Per il trattamento di materiali

tenero, duro e molto duro sono disponibili una serie di utensili

differenti per forma geometrica, misure (ø 3-16 mm), tagli e rivestimenti.

I tagli ALU e ALU PLUS sono prodotti in base alle più innovative conoscenze

tecnologiche. Le loro geometrie sono sviluppate appositamente per la

lavorazione dell‘alluminio e, se utilizzate a velocità elevata

(fino 1100 m/min) garantiscono ottimi risultati di asportazione.

HM Taglio ALU

Vc 600-1100 m/min

Buona rimozione del truciolo grazie ad

una particolare geometria del taglio.

Anche in caso di materiali a basso punto

di fusione non si verificano intasamenti

delle gole di scarico. Utilizzabile su

materiali con grado di durezza tenero,

duro e molto duro.

HM Taglio ALU PLUS

Vc 450-700 m/min

Indicato soprattutto per le grosse asportazioni

di leghe di alluminio con grado

di durezza duro e molto duro e di

metalli non ferrosi. La speciale geometria

del taglio permette una notevole

asportazione.

Frese HSS

Grazie ad una speciale geometria del taglio ed alle tolleranze molto ristrette,

le frese HSS sono particolarmente adatte a smerigliatura, bisellatura,

rimozione di bave da fusione e modifica di parti in alluminio. Le frese HSS

permettono di ottenere una buona qualità della superficie. E‘ disponibile

una gamma di frese HSS con forme geometriche e misure differenti.

I tagli ALU ed il taglio speciale per metalli leggeri delle frese HSS rendono

economicamente più conveniente l‘uso di queste frese che possono essere

utilizzate anche con macchine poco potenti e a basso numero di giri per la

lavorazione di materiali con grado di durezza tenero e duro.

HSS Taglio ALU

Vc = 300 m/min

Buona rimozione del truciolo grazie alla

geometria del taglio ottimale.

HSS Taglio speciale per metalli leggeri

Vc = 300 m/min

Particolarmente adatta a sbavo e pulitura

di metalli leggeri e componenti da

colata.

Consigli per l‘utilizzo

n Affinché l‘utilizzo delle frese risulti economicamente conveniente, è

necessario che la macchina disponga di una potenza sufficiente e che

il numero di giri sia quello più adatto. Per la scelta della tipologia di

taglio più adatta vale il seguente principio:

Più il materiale è duro e fragile , più il taglio dev‘essere fine.

n L‘utilizzo di rivestimenti nelle frese in metallo duro impedisce ulteriormente

l‘intasamento dell‘utensile, anche nel caso di leghe a bassissimo

punto di fusione. Per questa ragione, nel caso si lavori con frese non

rivestite, si consiglia l‘utilizzo di olio per smerigliare.

HM HC-NFE rivestite,

Taglio ALU

Vc 600-1100 m/min

Da utilizzare preferibilmente su metalli

non ferrosi a truciolo lungo ed a basso

punto di fusione, con grado di durezza

tenero, duro e molto duro.

Limitata la formazione di tagli da

lavorazione, grazie ad una superficie

dell‘utensile maggiormente scorrevole.

Prodotti speciali

Nel caso in cui i prodotti offerti

dal Catalogo Generale dovessero

risultare inadeguati alla risoluzione

di particolari problematiche

di lavorazione, siamo in grado di

produrre utensili speciali per taglio,

lunghezza del gambo e diametro

della testa.

Specialmente nelle grosse produzione

in serie, le macchine stazionarie

svolgono un numero sempre

crescente di processi di lavorazione

utilizzando le frese. A tale scopo

PFERD offre anche frese con

tolleranze ristrette e capacità di

asportazione costante.

Per ulteriori informazioni

contattate il nostro servizio tecnico.

27


Seghe a tazza e carotatori

per la lavorazione dell‘alluminio

Catalogo 202

28

8 mm

35 mm

Seghe a tazza e carotatori

Le seghe a tazza sono ideali per praticare fori in modo veloce e preciso. La

qualità elevata del rivestimento dei denti delle seghe HSS ne garantisce un

utilizzo economicamente conveniente, specialmente su strati sottili di alluminio

con grado di durezza tenero e duro. L‘utensile ha lunga durata

e produce angoli di taglio privi di bave.

Assortimento di seghe a tazza HSS

PFERD offre cinque differenti

assortimenti contenenti i diametri più

utilizzati nei campi dell‘artigianato,

installazione, montaggio ed

elettricità.

Carotatori in metallo duro

Grazie alla qualità del loro rivestimento in metallo duro, questi carotatori

sono ideali per lavorare in modo economicamente conveniente le leghe

di alluminio con grado di durezza tenero, duro e molto duro.

Le due esecuzioni „piana“ e „profonda“ permettono di forare numerose

superfici differenti, incluse quelle concave.

I carotatori in metallo duro sono disponibili in due altezze:

n 8 mm (esecuzione piana) per la foratura di lamiere e materiali piani,

fornibile in misure di diametro differenti da 16 fino a 105 mm.

n 35 mm (esecuzione profonda) per la foratura di tubi e superfici

concave, fornibile in misure di diametro differenti da 16 fino a 60 mm.

Consigli per l‘utilizzo

n Durante la foratura dell‘alluminio, è consigliabile utilizzare del petrolio

per ridurre le forze di taglio. In tal modo si prolunga la vita dell‘utensile

ottenendo inoltre una lavorazione più silenziosa.

Avviso

Ulteriori informazio-

ni sono disponibili

sul Catalogo

Generale PFERD,

sezione 202.

Frässtifte aus Hartmetall, HSS und WS

Lochsägen, Lochschneider und Zubehör

2005

202


Mole con gambo

per la lavorazione dell‘alluminio

Catalogo 203

Le mole con gambo sono adatte alla sgrossatura, smerigliatura, bisellatura,

rimozione delle bave da fusione di alluminio e leghe con grado di durezza

tenero, duro e molto duro. La loro struttura, normalmente

chiusa, causa spesso l‘intasamento della mola; per risolvere questo problema

PFERD ha studiato un legante speciale, che conferisce all‘utensile una capacità

di asportazione elevata e costante per tutta la sua durata , anche in

caso di lavorazione di materiali teneri e a basso punto di fusione.

Mole con gambo durezza F-Alu

Sono costituite da carburo di silicio verde agglomerato con un legante

ceramico. Uno speciale trattamento impedisce l‘intasamento durante la

lavorazione dei materiali a basso punto di fusione. La durezza F-Alu comprende

i leganti più teneri.

Prodotti speciali

Su richiesta sono disponibili mole speciali.

Alcuni esempi:

n misure e forme,

n granulometrie differenti,

n miscele abrasive,

n altre lunghezze e diametri del gambo.

Per la lavorazione dell‘alluminio sono inoltre disponibili le durezze M ed

L come prodotti con leganti speciali. Questa particolare esecuzione impedisce

l‘intasamento nel caso di lavorazione di materiali a base di alluminio

particolarmente viscosi (grado di durezza tenero).

Consigli per l‘utilizzo

n Le mole di durezza F-Alu raggiungono il massimo delle prestazioni alla

velocità periferica consigliata di 20-40 m/s.

n E‘ consigliabile l‘uso di lubrificanti.

n Le mole con gambo possono essere utilizzate con alberi flessibili e con

smerigliatrici dritte sia elettriche che pneumatiche.

Consigli per la sicurezza

n Tutte le mole con gambo PFERD sono omologate per una velocità

periferica massima di 50 m/s. Nel caso di lunghezze o di diametri del

gambo differenti il numero di giri massimo è indicato nella Normativa

EN 12413. E‘ strettamente consigliato di attenersi a tali limitazioni, al

fine di evitare la rottura del gambo durante l‘utilizzo dell‘utensile.

Avvertenza

Ulteriori informazioni

sono disponibili

sul Catalogo

Generale PFERD,

sezione 203.

Durezza F-Alu

Durezza M

Durezza L

�������������

����

���

29


Utensili da sbavo e pulitura

per la lavorazione dell‘alluminio

Catalogo 204

30

Utensili con abrasivo flessibili

presenti nel Catalogo 204:

n Anelli abrasivi

n POLIROLL ® , POLICO ®

n Dischi lamellari, ruote lamellari

e rulli a lamelle

n Dischi abrasivi COMBIDISC ® e

ATADISC ®

n Utensili speciali

n Nastri corti e nastri lunghi

n Rotoli e fogli abrasivi

n Dischi fibrati e dischi velcrati

n Dischi fibrati COMBICLICK ®

n Olio 412 ALU

Utensili in Vlies

presenti nel Catalogo 204:

n Dischi abrasivi COMBIDISC ® e

ATADISC ®

n Mole con gambo POLINOX ®

ruote e rulli

n Utensili speciali

n Dischi e dischetti POLIVLIES ®

n Tamponi a disco POLIVLIES ®

n Utensili POLICLEAN ®

n Nastri in Vlies

Gli utensili da sbavo e pulitura sono adatti alla sgrossatura, smerigliatura,

bisellatura, rimozione di bave da fusione, finitura, marmorizzazione e

pulitura dell‘alluminio e delle sue leghe del grado di durezza tenero,

duro e molto duro. Gli utensili adatti alla lavorazione dell‘alluminio

si dividono nei seguenti gruppi:

n Utensili abrasivi flessibili

n Utensili in Vlies (tessuto non tessuto)

n Utensili con legante

n Utensili da pulitura

Utensili con abrasivi flessibili

Nel caso di lavorazione di alluminio con abrasivi flessibili, si consiglia l‘uso

di utensili che abbiano un legante superficiale di tipo abrasivo. Questo

strato aggiuntivo raffredda il pezzo in lavorazione ed impedisce che

l‘alluminio asportato aderisca agli spazi compresi tra i granuli del materiale

abrasivo. Per la forma dei suoi granuli, il carburo di silicio (SiC) risulta

ideale per la lavorazione di questi materiali. Maggiore è la grossezza della

grana, maggiore sarà la quantità di materiale asportato (ad es. nel caso

della bisellatura con dischi fibrati grana 36). Con una grana molto fine si

ottiene invece un‘ottima finitura della superficie (ad es. nel caso di prepulitura

con abrasivi lamellari grana 320).

La durata di un abrasivo flessibile può essere sensibilmente migliorata

usando un olio 412 ALU, per evitare che le particelle asportate aderiscano

ai granuli abrasivi intasandoli.

Strato che

esercita abrasione

Supporto Legante

di base

Utensili in Vlies (tessuto non tessuto)

La struttura particolarmente aperta del Vlies ne impedisce l‘intasamento e

riduce il fenomeno di riscaldamento del pezzo in lavorazione. Gli utensili

in Vlies permettono di ottenere un‘altissimo grado di finitura, eseguire

puliture leggere, rimuovere strati di ossidazione e satinare le superfici.

Composizione del

materiale Vlies

Sezione di un abrasivo su

supporto

grana abrasiva

Legante

superiore

fili sintetici

Grana

abrasiva

resina


Utensili da sbavo e pulitura

per la lavorazione dell‘alluminio

Catalogo 204

Consigli per l‘utilizzo

n Nella lavorazione dell‘alluminio, gli abrasivi flessibili raggiungono il

massimo delle prestazioni alla velocità periferica consigliata di

20-40 m/s.

n Nella lavorazione dell‘alluminio, gli abrasivi in Vlies raggiungono il

massimo delle prestazioni alla velocità periferica consigliata di

10-20 m/s.

n E‘ consigliabile eseguire la finitura dell‘alluminio ad una velocità

periferica di 5-10 m/s.

n L‘uso di olio permette di ridurre il fenomeno di usura dell‘utensile.

n Possono essere utilizzate le seguenti macchine: ad albero flessibile,

smerigliatrici dritte sia elettriche che pneumatiche.

Prodotti speciali

Utensili con legante

Gli utensili con questo legante

sono particolarmente adatti alla

finitura ed alla pre-pulitura (ad es.

degli utensili per iniezione plastica

utilizzati nella produzione delle

bottiglie in PET). Partendo da una

vasta gamma di tipologie e grossezze

della grana, e da differenti gradi

di durezza, è possibile produrre gli

utensili per pulitura più adatti ad

ogni singola applicazione.

Utensili per lucidatura

Per la lucidatura dell‘alluminio è

disponibile una vasta gamma di

paste abrasive e di utensili per lucidatura

di diversi diametri, durezza,

grossezze della grana, forme ed

esecuzioni.

Se necessario, è possibile produrre utensili speciali adatti per determinati

usi specifici, differenti per:

n misure e forme,

n granulometrie differenti,

n miscele abrasive,

n diametro e lunghezza del gambo:

Per ulteriori informazioni o per ricevere assistenza rivolgeteVi ai nostri

agenti di zona!

Utensili con legante presenti

nel Catalogo 204:

n Mole con gambo Poliflex ®

n Dischi abrasivi Poliflex ®

n Blocchi Poliflex ®

Utensili per la lucidatura

presenti nel Catalogo 204:

n Mole in feltro con gambo e

dischi in feltro

n Dischi in panno

n Paste abrasive

n Paste per lucidare

Avvertenza

Tutti gli utensili PFERD sono pro-

dotti e testati

secondo le Norme

di Sicurezza in

vigore.

Ulteriori informazioni

sono disponibili

sul Catalogo

Generale,

sezione 204.

������������ ��� ���������������

����

���

31


Dischi da taglio

per la lavorazione dell‘Alluminio

Catalogo 206

32

Per il taglio dell‘alluminio e delle sue leghe, PFERD ha sviluppato dischi da

taglio particolari, che non contengono fillers e che non lasciano residui

indesiderati sul pezzo in lavorazione. La superficie può pertanto essere

saldata immediatamente.

Questi dischi sono utilizzabili su smerigliatrici angolari di tutte le categorie

di potenza.

Dischi da taglio durezza N-Alu

I dischi da taglio in durezza N-Alu sono studiati appositamente per il taglio

dell‘alluminio appartenente ai gruppi tenero, duro e molto duro.

Il materiale abrasivo non aderisce al pezzo in lavorazione, ed rivestimento

argentato su entrambi i lati del disco impedisce che l‘alluminio rimanga

attaccato all‘utensile intasandolo.

Prodotti speciali

Su richiesta è possibile produrre dischi da taglio adatti a lavorazioni

specifiche.

Ad es.:

n con altre misure e spessori,

n con altri tipi di grana, es. SiC (carburo di silicio).

Consigli per l‘utilizzo

n Lo spessore 1,0 mm è adatto al taglio delle lamiere

n Lo spessore 1,6 mm è adatto al taglio di pezzi a parete sottile

n Lo spessore 2,4 è utilizzabile per qualsiasi tipo di taglio

n Lo spessore 2,9 mm è il più durevole ed ha la massima stabilità laterale

Consigli per la sicurezza

I produttori di abrasivi, i produttori di macchine e gli utilizzatori hanno

tutti una responsabilità nella sicurezza del processo di lavorazione. Tutti

gli utensili PFERD sono prodotti nel rispetto delle Norme. L‘utilizzatore è

responsabile della scelta della macchina adatta al tipo di lavorazione e di

un uso corretto dei dischi da taglio.

In particolare:

n Non oltrepassare la velocità massima (m/s) indicata sull‘etichetta del

prodotto.

n Non utilizzare flange con diametri differenti.


Dischi da sbavo

per la lavorazione dell‘alluminio

Catalogo 206

Per lo sbavo dell‘alluminio e delle sue leghe, PFERD produce dischi da

sbavo speciali che non lasciano residui di abrasivo sui pezzi lavorati, anche

se costituiti da leghe molto tenere.

Dischi da sbavo in durezza N-Alu

Data la loro elevata capacità di asportazione, questi dischi lavorano anche

se utilizzati con una pressione di contatto minima. Questo li rende idonei

alla lavorazione di leghe dei gruppi tenero e duro. Possono essere

utilizzati con smerigliatrici angolari di tutte le categorie di potenza.

Possono essere utilizzati direttamente sulla superficie poiché, non contendo

fillers, non lasciano residui sul pezzo in lavorazione.

Dischi da sbavo in durezza O-Alu

Adatti alla lavorazione di leghe dei gruppi duro e molto duro.

Prodotti speciali

Su richiesta è possibile produrre dischi adatti ad una lavorazione specifica.

Ad es.:

n con altre misure e spessori,

n con altri tipi di grana, es. SiC (carburo di silicio).

Consigli per l‘utilizzo

n Lo spessore 7,2 mm è adatto a qualsiasi tipo di sbavo.

Consigli per la sicurezza

n Non oltrepassare la velocità massima (m/s) indicata sull‘etichetta

del prodotto.

n Durante l‘uso dei dischi da sbavo ø 178/230 mm, attenersi alle Norme

nazionali relative a flange speciali e adattatori.

33


POLIFAN ® -Dischi lamellari

per la lavorazione dell‘alluminio

Catalogo 206

Prodotti speciali

Su richiesta è possibile produrre dischi lamellari POLIFAN ® adatti ad usi

specifici.

Ad es.:

n con altre misure,

n con altri tipi di grana, es. SiC (carburo di silicio).

Consigli per l‘utilizzo

n I dischi lamellari POLIFAN ® sono adatti alla lavorazione di tutti i gradi

di durezza dell‘alluminio.

n E‘ consigliabile l‘uso con smerigliatrici angolari regolate su numeri di

giri bassi.

n L‘uso di olio 412 ALU protegge l‘utensile da usura prematura.

Consigli per l‘utilizzo

n Attenersi alla velocità massima (m/s) indicata sull‘etichetta applicata

al disco lamellare.

34

I dischi lamellari POLIFAN sono particolarmente adatti alla lavorazione

dell‘alluminio, perché le loro lamelle sono rivestite da uno strato di

abrasivo molto aggressivo che impedisce che il truciolo di alluminio

aderisca all‘utensile.

L‘intasamento dell‘utensile può essere ulteriormente impedito tramite

l‘uso di 412 ALU, che, evitando l‘attaccamento del truciolo alla superficie

del disco, ne aumenta la durata.

POLIFAN ® -Dischi lamellari SG-A-COOL

Per una qualità di sbavo particolarmente alta ed una smerigliatura a freddo

su smerigliatrici angolari regolabili. Ideali nella lavorazione di lamiere

e profilati sottili dei gruppi tenero e duro.

POLIFAN ® -Dischi lamellari SG-A

Per tutti i lavori di sbavo su cordoni di saldatura ed angoli dei gruppi

duro e molto duro.

POLIFAN ® -Dischi lamellari SGP-CO-COOL

Utensili speciali per i lavori di sbavo più delicati. Smerigliatura a freddo,

asportazione aggressiva anche con poca pressione di contatto, grande economicità.

Adatti alla lavorazione di pezzi appartenenti ai gruppi duro e

molto duro.

Avvertenza

Tutti gli utensili PFERD sono prodotti

e testati in

�������� ��� ��������������������

base alle Norme di

Sicurezza in vigore.

Ulteriori informazioni

sono disponibili

nel Catalogo

Generale PFERD,

sezione 206.

����

���


Spazzole tecniche

per la lavorazione dell‘alluminio

Catalogo 208

Il vantaggio della flessibilità delle spazzole tecniche risulta particolarmente

evidente nella lavorazione dell‘alluminio. Con le spazzole è possibile

sbavare o lavorare la superficie di pezzi in alluminio senza modificarne

sensibilmente il volume, tanto nell‘uso manuale quanto in quello con

macchine stazionarie o robot.

Le spazzole tecniche per la lavorazione dell‘alluminio sono adatte

soprattutto ad eseguire sbavi leggeri sui gruppi tenero, duro e

molto duro.

Spazzole in SiC

I granuli abrasivi sono contenuti all‘interno di setole in nylon, molto flessibili.

La presenza del materiale di supporto fa sì che nuovi granuli abrasivi

vengano liberati con regolarità e quindi che l‘aggressività della spazzola

rimanga costante (autoravvivamento). Sono disponibili grane differenti, a

seconda della particolare lavorazione che si intende fare.

Spazzole in acciaio INOX

Sono particolarmente adatte alla rimozione degli strati di ossidazioni dalle

superfici in alluminio (ad es. nella preparazione dei cordoni di saldatura).

Le spazzole INOX vengono fornite già sgrassate. Non lasciano residui

corrosivi o particelle estranee sul pezzo in lavorazione.

Spazzole tecniche

nel Catalogo 208:

n Spazzole a disco con foro

n Spazzole a disco con gambo

n Spazzole coniche con foro

filettato

n Spazzole coniche con gambo

n Spazzole a pennello con gambo

n Spazzole per interni con foro

filettato

n Spazzole a mano

Prodotti speciali

Su richiesta, è possibile produrre

utensili adatti ad usi specifici. Ad

esempio: con resistenze del filo

differenti, con altre grane, altri diametri

ed altre larghezze o lunghezze

del corpo centrale.

Per ulteriori informazioni sono

a Vostra completa disposizione i

nostri agenti ed i nostri assistenti

tecnici.

Consigli per l‘utilizzo

n Al fine di evitare rischi di corrosione, si consiglia di non utilizzare spazzole

con le quali sono già stati lavorati acciaio, rame o altri metalli.

n Nel caso di sbavature „leggere“ su pezzi dalla geometria complessa, si

consiglia l‘uso di spazzole in SiC.

n Nel caso di sbavatura di pezzi dalla geometria complessa, si consiglia

l‘uso di spazzole in SiC a filo lungo.

n Nel caso di sbavatura „pesante“ si consiglia l‘uso di spazzole in acciaio

INOX.

n Nel caso di lavorazione di pezzi in alluminio mediante spazzole in acciaio

INOX, si consiglia l‘uso di fili di sezione piccola.

n Di seguito sono indicate le velocità di taglio più indicate in base al tipo

di spazzola:

- Spazzole a disco e coniche in SiC 10 – 20 m/s

- Spazzole a disco e coniche in INOX 15 – 30 m/s

- Spazzole a pennello 5 – 10 m/s

- Spazzole a tazza 25 – 35 m/s

SiC

Rappresentazione schematica

Materiale SiC

I fili in nylon

contengono

granuli abrasivi,

che vengono

liberati in modo

continuo e

costante.

Avvertenza

Tutti gli utensili PFERD sono prodotti

e testati in

base alle Norme di

Sicurezza in vigore.

Ulteriori informazioni

sono disponibili

nel Catalogo

Generale PFERD,

sezione 208

���������� �������

INOX

����

���

35


PFERD-Macchine per utensili

per la lavorazione dell‘alluminio

Catalogo 209

36

Macchine pneumatiche

Macchine a turbina, smerigliatrici

diritte, angolari e nastratrici

Numeri di giri disponibili:

3.000 – 100.000 giri/min.

Gamma di potenza:

75 – 1.000 Watt

Consigli per l‘utilizzo

n Adatte alla lavorazione

dell‘alluminio, poichè non

producono scintille.

n Preferibili in caso di utensili

che richiedano velocità

superiori a 36.000 giri/min.

n Adatte ad utensili a numero di

giri fisso.

Consigli relativi al luogo di lavorazione

Macchine elettriche

Macchine elettriche, smerigliatrici

diritte, angolari e nastratrici

Numeri di giri disponibili:

750 – 33.000 giri/min.

Gamma di potenza:

500 – 1.530 Watt

Consigli per l‘utilizzo

n Utilizzare solo in presenza

di impianto di aspirazione e

separatore di umidità. Le scintille

delle spazzole

possono causare l‘incendio

della polvere di alluminio.

n dopo il loro utilizzo, è consigliabile

pulire le macchine

utilizzando aria compressa.

n Per la lavorazione dell‘alluminio è consigliabile la scelta di una postazione

che disponga di un buon impianto di aspirazione, o addirittura

di un separatore di umidità. Infatti, il pericolo di esplosione o incendio

è tanto maggiore quanto più alta è la concentrazione di polveri di

alluminio nell‘aria. Particolarmente pericolosa risulta la lavorazione di

alluminio contenente magnesio, le cui polveri sono altamente esplosive.

Le macchine elettriche possono essere pericolose.

n E‘ necessario classificare i luoghi di lavoro in base al pericolo di

incendio, e scegliere la macchina utensile compatibile al luogo dove si

eseguono le lavorazioni.

PFERD dispone di una vasta gamma di macchine, in grado di ottimizzare il

rendimento di tutte le tipologie di utensili. Tutte le macchine PFERD sono

conformi alla Normativa EU 98/37/EU.

Per lavorazioni leggere come finitura, lucidatura e satinatura sono indicate

macchine portatili di potenza limitata. Al contrario, per lavorazioni pesanti

(molatura, fresatura, sbavatura) è consigliabile l‘uso di macchine rigide e

potenti.

www.pferd.com · info@pferd.com

Macchine ad albero flessibile

Le macchine ad albero flessibile

con motori mono o trifase

Numeri di giri disponibili:

0 – 36.000 giri/min.

Gamma di potenza:

500 – 2.400 Watt

Consigli per l‘utilizzo

n Tenere il motore all‘esterno

della cabina di lavorazione o

comunque lontano dalle

polveri.

n E‘ possibile l‘utilizzo di quasi

tutti gli utensili della gamma

PFERD.

Consigli per la sicurezza

La scelta della macchina è dipendente

dalla classificazione del luogo

di lavorazione, stabilita secondo

le norme vigenti.

Avvertenza

Ulteriori informazioni

sono disponibili

sul Catalogo Generale,

sezione 209

����������������

����

���

817 417 02/2009 Modifiche tecniche riservate. Stampato in Germania.

More magazines by this user
Similar magazines