Calore Specifico di un solido ignoto

fisica.unina.it

Calore Specifico di un solido ignoto

Gli alunni della V B L.S. “G. Galilei” al

Dipartimento di Fisica, complesso universitario di Monte Sant’Angelo


• Termometro (± 0,2 °C);

•Bilancia (± 0.01 g);

• Solido di calore

specifico incognito c sc ;

• Becher;

• Fornellino;

• Calorimetro;

•Miscelatore


MISURAZIONI:

• Si misura una massa

d’acqua m a e la si versa

nel calorimetro;

• Si misura la massa del

solido m c


• Si versa dell’acqua in un becher e vi si immerge il solido: il tutto

viene riscaldato sul fornellino fino a una certa temperatura T f ;


• Si misura la temperatura iniziale T ia dell’acqua;

• Si immerge il solido nel calorimetro contenente l’acqua a

temperatura T ia e con l’aiuto del miscelatore si

accelera il processo di raggiungimento della temperatura

di equilibrio T e ;

• Conoscendo l’equivalente in acqua del calorimetro M eq si

determina il calore specifico del solido


c sa = calore specifico dell’acqua = 1 cal/g °C

c r = c sc / c sa calore specifico relativo del solido

m c = (205,00 ± 0.01) g

m a = (250,00 ± 0.01) g

m eq = equivalente in acqua del calorimetro = 24 g

T ia = (25.8 ± 0.2 °C)

T f = T c (90.0 ± 0.2 °C)

T e = (34.0 ± 0.2 °C)

Sulla base dei dati raccolti …


….si determina il calore specifico del solido:

Qceduto dal solido = m c * c sc *(t c - t e)

Q assorbita dell'acqua + calorimetro = (m a + m e) * c sa * (t e - t ia)

Si eguagliano le due quantità di calore:

m c * c r * c sa * (t c - t e) = (m a + m e) * c sa * (t e - t ia)

Si ricava il calore specifico relativo …

c r =

⎛m a+ me⎞⎛t e- tia⎞

⎜ ⎟⎜ ⎟

m t - t

⎝ c ⎠⎝ c e ⎠


Si ricava che c r = 0,20

A causa degli errori di misura l’incertezza

è dell’ordine del 10%

IL SOLIDO IMMERSO È MOLTO PROBABILMENTE COMPOSTO DI

ALLUMINIO IL CUI CALORE SPECIFICO RELATIVO È 0,21

More magazines by this user
Similar magazines