Bando di Gara e disciplinare - Comune di Messina

comune.messina.it

Bando di Gara e disciplinare - Comune di Messina

140 del “codice dei contratti”.s) è esclusa la competenza arbitrale;t) i dati raccolti saranno trattati, ai sensi dell’art. 10 della legge n. 675/96,esclusivamente nell’ambito della presente gara;u) responsabile del procedimento: ing. Salvatore Bartolotta tel. 090-7722352v) data di spedizione del bando alla G.U.R.S.:………………..IL DIRIGENTEIng. Antonio Amato5


DISCIPLINARE DI GARAModalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte.I plichi contenenti l’offerta e le documentazioni, pena l’esclusione dalla gara,devono pervenire, a mezzo raccomandata del servizio postale, ovvero medianteagenzia di recapito autorizzata, entro il termine perentorio ed all’indirizzo di cui alpunto 7), del bando di gara; è altresì facoltà dei concorrenti la consegna a mano deiplichi, all’ufficio indicato al punto uno del bando, che ne rilascerà apposita ricevuta.I plichi devono essere idoneamente sigillati, controfirmati sui lembi di chiusura, edevono recare all’esterno – oltre all’intestazione del mittente e all’indirizzo dellostesso – le indicazioni relative all’oggetto della gara, al giorno ed all’oradell’espletamento della medesima.Il recapito tempestivo dei plichi rimane ad esclusivo rischio dei mittenti.I plichi devono contenere al loro interno due buste, a loro volta sigillate conceralacca e controfirmate sui lembi di chiusura, recanti l’intestazione del mittente e ladicitura, rispettivamente “A Documentazione” e “B - Offerta economica”.Nella busta A, devono essere contenuti, a pena di esclusione, i seguentidocumenti:1) domanda di partecipazione alla gara, sottoscritta dal legale rappresentante delconcorrente; nel caso di concorrente costituito da associazione temporanea oconsorzio non ancora costituito, la domanda deve essere sottoscritta da tutti i soggettiche costituiranno la predetta associazione o consorzio; alla domanda, in alternativaall’autenticazione della sottoscrizione, deve essere allegata, a pena di esclusione,copia fotostatica di un documento di identità del/dei sottoscrittore/i; la domanda puòessere sottoscritta anche da un procuratore del legale rappresentante ed in tal caso vatrasmessa la relativa procura;2) attestazione o, nel caso di concorrenti costituiti da imprese associate o daassociarsi, più attestazioni circa il possesso della qualificazione in categorie eclassifiche adeguate ai lavori da assumere, fornendo tutte le indicazioni rilevabili dalrelativo attestato SOA (società di attestazione, numero, data di rilascio, scadenza,categorie e classi, possesso della qualità, titolati e direttori tecnici indicati);3) dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. 445/2000 e s.m.i. relativa allaregolarità contributiva contenente, a pena di esclusione, le indicazioni edichiarazioni e qui si seguito riportate:(a) numero di matricola o iscrizione INPS, INAIL, CASSA EDILE;(b) che esiste la correntezza degli adempimenti periodici relativi aiversamenti contributivi;(c) che non esistono inadempienze in atto e rettifiche notificate, noncontestate e non pagate;(d) ovvero, che è stata conseguita procedura di sanatoria,positivamente definita con atto dell’ente interessato del qualedevono fornirsi gli estremi.4) dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, ovvero,per i concorrenti non residenti in Italia, documentazione idonea equivalente secondola legislazione dello Stato di appartenenza e resa a pena di esclusione in un unicodocumento, con le quali il concorrente o suo procuratore, assumendosene la piena6


esponsabilità:a) dichiara, indicandole specificamente, di non trovarsi in alcuna delle condizionipreviste dall’art. 38, comma 1, lett. a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m), m bis), mter), m- quater) del D. Lgs. n. 163/2006 e successive modificazioni;b) dichiara che nei propri confronti, negli ultimi 5 anni, non sono stati estesi glieffetti delle misure di prevenzione della sorveglianza di cui all’art. 3 della legge 27dicembre 1956, n. 1423, irrogate nei confronti di un proprio convivente;c) dichiara che nei propri confronti non sono state emesse sentenze ancorché nondefinitive relative a reati che precludono la partecipazione alle gare di appalto;d) indica i nominativi, le date di nascita e di residenza degli eventuali titolari, soci,direttori tecnici, amministratori muniti di poteri di rappresentanza e sociaccomandatari; indica altresì i soggetti sopra indicati cessati dalla carica nell’ultimoanno antecedente la data di pubblicazione del presente bando di gara, tale indicazioneva resa anche se negativa;e) --------------— caso di concorrente stabilito in altri stati aderenti all’Unione europea:f) attesta di possedere i requisiti d’ordine speciale previsti dall’art. 79 del D.P.R. n.207/2010;g) dichiara di non essere in una situazione di controllo di cui all’articolo 2359 delcodice civile con nessun partecipante alla medesima procedura;ovvero, in alternativa:dichiara di essere in una situazione di controllo di cui all’articolo 2359 del codicecivile con…… (indicare il concorrente alla procedura con cui sussiste tale situazione)e di aver formulato autonomamente l’offerta; a tal fine produce i documenti utili adimostrare che la situazione di controllo non ha influito sulla formulazionedell’offerta. Tali documento devono essere inseriti in separata busta chiusa (art.3legge 20 novembre 2009, n.166, in attuazione della sentenza della Corte di GiustiziaCE del 19 maggio 2009, resa nella causa C-538/07);h) attesta di aver preso esatta cognizione della natura dell’appalto e di tutte lecircostanze generali e particolari che possono influire sulla sua esecuzione;i) dichiara di accettare, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme edisposizioni contenute nel bando di gara, nel disciplinare di gara, nello schema dicontratto, nel capitolato speciale d’appalto, nei piani di sicurezza, nei grafici diprogetto;j) attesta di essersi recato sul posto dove debbono eseguirsi i lavori;k) attesta di aver preso conoscenza e di aver tenuto conto nella formulazionedell’offerta delle condizioni contrattuali e degli oneri, compresi quelli eventualirelativi alla raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti e/o residui di lavorazione,nonché degli obblighi e degli oneri relativi alle disposizioni in materia di sicurezza,di assicurazione, di condizioni di lavoro e di previdenza ed assistenza in vigore nelluogo dove devono essere eseguiti i lavori;l) attesta di avere nel complesso preso conoscenza di tutte le circostanze generali,particolari e locali, nessuna esclusa ed eccettuata, che possono avere influito oinfluire sia sulla esecuzione dei lavori, sia sulla determinazione della propria offerta edi giudicare, pertanto, remunerativa l’offerta economica presentata;m) attesta di avere effettuato uno studio approfondito del progetto, di ritenerlo7


adeguato e realizzabile per il prezzo corrispondente all’offerta presentata;n) dichiara di avere tenuto conto, nel formulare la propria offerta, di eventualimaggiorazioni per lievitazione dei prezzi che dovessero intervenire durantel’esecuzione dei lavori, rinunciando fin d’ora a qualsiasi azione o eccezione inmerito;o) dichiara, di avere tenuto conto delle eventuali discordanze nelle indicazioniqualitative e quantitative delle voci rilevabili dal computo metrico estimativo nellaformulazione dell’offerta, che, riferita all’esecuzione dei lavori secondo gli elaboratiprogettuali posti a base di gara, resta comunque fissa ed invariabile;o) attesta di avere accertato l’esistenza e la reperibilità sul mercato dei materiali edella mano d’opera da impiegare nei lavori, in relazione ai tempi previsti perl’esecuzione degli stessi;p) dichiara espressamente, ai sensi del D. Lgs 2 luglio 2010, n. 104 e del comma 5bis dell’art. 79 del D.Lgs 12 aprile 2006, n.163, che l’indirizzo di posta elettronicacertificata (P.E.C.) è il seguente:……………..Dichiara, altresì di accettare che lecomunicazioni relative all’aggiudicazione definitiva ed alla data di avvenutastipulazione del contratto con l’aggiudicatario siano inviate a mezzo fax al n. ……..— caso di concorrente che occupa non più di 15 dipendenti oppure da 15 a 35dipendenti qualora non abbia effettuato nuove assunzioni dopo il 18 gennaio 2000:q) dichiara la propria condizione di non assoggettabilità agli obblighi di assunzioniobbligatorie di cui alla legge n. 68/99;r) indica quali lavorazioni appartenenti alla categoria prevalente nonché appartenentialle categorie diverse dalla prevalente ancorché subappaltabili per legge intende, aisensi dell’art. 18 della legge n. 55/90 e successive modificazioni, eventualmentesubappaltare o concedere a cottimo;s) indica, in caso di consorzio, per quali consorziati il consorzio concorre erelativamente a questi ultimi consorziati opera il divieto di partecipare alla gara inqualsiasi altra forma; in caso di aggiudicazione i soggetti assegnatari dell’esecuzionedei lavori non possono essere diversi da quelli indicati;— caso di associazione o consorzio o G.E.I.E. - Gruppo europeo di interesseeconomico, non ancora costituito:t) indica a quale concorrente, in caso di aggiudicazione, sarà conferito mandatospeciale con rappresentanza o funzioni di capogruppo;u) assume l’impegno, in caso di aggiudicazione, ad uniformarsi alla disciplinavigente in materia di lavori pubblici con riguardo alle associazioni temporanee oconsorzi o G.E.I.E. – Gruppo europeo di interesse economico;v) si obbliga in caso di aggiudicazione indicare un numero di conto corrente unicosul quale l’amministrazione farà confluire tutte le somme relative all’appalto e diutilizzare tale conto corrente per tutte le operazioni relative all’appalto, compresi ipagamenti delle retribuzioni al personale che effettuerà esclusivamente a mezzo dibonifico bancario, bonifico postale e assegno circolare non trasferibile al fine diconsentire la piena tracciabilità delle operazioni. Il mancato rispetto di tale obbligocomporta la risoluzione per inadempimento contrattuale, ai sensi della legge18.08.2010 n.136 -z) dichiara di essere a conoscenza che in caso di rinvio a giudizio perfavoreggiamento nell’ambito di procedimenti relativi a reati di criminalità8


organizzata, del legale rappresentante o uno dei dirigenti della ditta, si procederàalla risoluzione del contratto d’appalto.— caso di associazione o consorzio o G.E.I.E. - Gruppo europeo di interesseeconomico, già costituito:5) mandato collettivo irrevocabile con rappresentanza conferito alla mandataria peratto pubblico o scrittura privata autenticata, ovvero l’atto costitutivo in copiaautentica del consorzio o G.E.I.E. - Gruppo europeo di interesse economico;Nel caso di concorrenti costituiti ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. 136/2006 e s.m.i. irequisiti di cui al punto 12. del bando devono essere posseduti, nella misura di cuiall’articolo 92, del D.P.R. n. 207/2010, a tal fine i concorrenti dovranno indicare, apena di esclusione, nell’istanza di partecipazione alla gara, le percentuali di lavoroche ogni associato intende assumere;6) cauzione provvisoria nella misura e nei modi previsti dall’art. 75 del D.Lgs163/2006 e s.m.i.— caso di concorrente che occupa più di 35 dipendenti oppure da 15 a 35 dipendentiqualora abbia effettuato una nuova assunzione dopo il 18 gennaio 2000:7) dichiarazione del legale rappresentante di regolarità dell’impresa nei confrontidella legge n. 68/99;8) documentazione comprovante l’avvenuto versamento del contributo all’Autoritàper la vigilanza sui contratti pubblici, ai sensi dell’art. 1, comma 67, della legge 23dicembre 2005, n. 266 e della delibera dell’Autorità medesima del 24 gennaio 2008,costituita dall’originale della ricevuta di pagamento o da copia della stessa resaconforme da dichiarazione sostitutiva di cui all’art.47 del D.P.R. 445 del 28.12.2000.La mancata o errata indicazione del CIG nella ricevuta di pagamento è causa diesclusione dalla gara.9) dichiarazione resa ai sensi del protocollo di legalita’e della circolare n. 593 del 31gennaio 2006dell’ assessore regionale per i lavori pubblici (vedi modello allegato).Le dichiarazioni di cui ai punti 4) e 9 devono essere sottoscritti dal legalerappresentante in caso di concorrente singolo. Nel caso di concorrenti costituiti daimprese associate o da associarsi, le medesime dichiarazioni deve essere prodotta osottoscritta da ciascun concorrente che costituisce o che costituirà l’associazione o ilconsorzio o il G.E.I.E. (Gruppo europeo di interesse economico).Le dichiarazioni possono essere sottoscritte anche da procuratori dei legalirappresentanti ed in tal caso va trasmessa la relativa procura.Le dichiarazioni di cui al punto 4), lett. a) limitatamente alle lett. b) e c) dell’art. 38del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. e lett. b) e c), devono essere rese anche dai soggettiprevisti dall’art. 38 del D. Lgs 163/2006 lett. b) e c), e s.m.i.Le documentazioni di cui ai punti 5) e 6) devono essere uniche, indipendentementedalla forma giuridica del concorrente.In caso di associazione temporanea o consorzio o G.E.I.E. (Gruppo europeo diinteresse economico), già costituito o da costituirsi, la dichiarazione di cui al punto7), deve riguardare ciascun concorrente che costituisce o che costituirà l’associazioneo il consorzio o il G.E.I.E. (Gruppo europeo di interesse economico).9


La domanda, le dichiarazioni e le documentazioni di cui ai punti 1), 2), 3), 4), 5),6), 7), 8) e 9) a pena di esclusione, devono contenere quanto previsto nei predettipunti.Nella busta B, devono essere contenuti, a pena di esclusione, i seguentidocumenti:a) dichiarazione in bollo sottoscritta dal legale rappresentante o da suoprocuratore contenente, pena l’esclusione, la percentuale di ribasso offertarispetto all’importo a base d’appalto sia in cifre che in lettere. In caso didiscordanza prevale l’indicazione in lettere.Sono ammesse solamente offerte a ribasso. L’aggiudicazione sarà definitiva ad unicoincanto.Il ribasso percentuale potrà essere espresso con un massimo di quattro cifre decimali,non si terrà conto delle eventuali cifre oltre la quarta.In caso di associazione temporanea di imprese, l’offerta deve essere firmata, a penadi esclusione, da tutti i componenti il R.T.I. -In caso che i documenti di cui alla lett. a) , siano sottoscritti da un procuratore dellegale rappresentante, va trasmessa la relativa procura.2) Procedura di aggiudicazioneIl soggetto deputato all’espletamento della gara ovvero la commissione di gara, ilgiorno fissato al punto 7.4) del bando per l’apertura delle offerte, in seduta pubblica,sulla base della documentazione contenuta nelle offerte presentate, procede a:a) verificare la correttezza formale delle offerte e della documentazione ed in casonegativo ad escluderle dalla gara;b) verificare che non hanno presentato offerte concorrenti che, in base alladichiarazione di cui al punto 4) dell’elenco dei documenti contenuti nella busta A,sono fra di loro in situazione di controllo ed in caso positivo ad escluderli entrambidalla gara;c) verificare che i consorziati – per conto dei quali i consorzi hanno indicato checoncorrono – non abbiano presentato offerta in qualsiasi altra forma ed in casopositivo ad escludere il consorziato dalla gara;Il soggetto deputato all’espletamento della gara, ovvero la commissione di gara,qualunque sia l’importo degli appalti, procede, altresì, ad una immediata verificacirca il possesso dei requisiti generali e, per gli appalti di valore inferiore alla sogliacomunitaria, del requisito della regolarità contributiva dei concorrenti al fine dellaloro ammissione alla gara, sulla base delle dichiarazioni da essi presentate, dallecertificazioni dagli stessi prodotte e dai riscontri rilevabili dai dati risultanti dalcasellario delle imprese qualificate istituito presso l’Autorità di vigilanza dei lavoripubblici.Il soggetto deputato all’espletamento della gara, ovvero la commissione di gara, ovelo ritenga necessario, e senza che ne derivi un aggravio probatorio per i concorrenti,ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. n. 445/2000, può altresì effettuare ulteriori verifichedella veridicità delle dichiarazioni, contenute nella busta A, attestanti il possesso deirequisiti generali previsti dall’art. 38 del D.P.R. 163/2006 e successivemodificazioni, e, per gli appalti di valore inferiore alla soglia comunitaria, delrequisito della regolarità contributiva con riferimento eventualmente ai medesimi10


I concorrenti, ad eccezione dell’aggiudicatario, possono chiedere alla stazioneappaltante la restituzione della documentazione presentata al fine dellapartecipazione alla gara.Ove le operazioni di gara non si esauriscano nell’arco di una seduta, i plichi – postiin contenitori sigillati a cura della commissione di gara – saranno custoditi con formeidonee ad assicurarne la genuinità a cura di un soggetto espressamente individuatoprima di concludere la prima seduta.Il contratto sarà stipulato entro 60 giorni dall’efficacia dell’aggiudicazione definitivae comunque non prima di 35 giorni dall’invio dell’ultima comunicazione aiconcorrenti del provvedimento di aggiudicazione definitiva ai sensi dell’art.79 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i..IL DIRIGENTEIng. Antonio Amato12


MODELLO DI DICHIARAZIONERESA AI SENSI DEL PROTOCOLLO DI LEGALITA’E DELLA CIRCOLARE N. 593 DEL 31 GENNAIO 2006DELL’ ASSESSORE REGIONALE PER I LAVORI PUBBLICIPubblico incanto per l’affidamento dei lavori di............................................................................................................................................................................................................................................................................Importo lavori a base d’asta € ................................................ oltre I.V.A. ed al nettodegli oneri di sicurezza.Oggetto: dichiarazione resa ai sensi del protocollo di legalità “Accordo quadro CarloAlberto Dalla Chiesa” stipulato il 12 luglio 2005 fra la Regione siciliana, il Ministerodell’interno, le Prefetture dell’Isola, l’Autorità di vigilanza sui lavori pubblici,l’INPS e l’INAIL (circolare Assessore regionale LL.PP. n. 593 del 31 gennaio 2006).Con la presente dichiarazione, il sottoscritto/a ....................................,nato a ............................il ................ e residente a ......................................................via ................................................... nella qualità di .................................. della ditta.............................................................................................................iscritta nelregistro delle imprese tenuto presso la Camera di commercio di......................................................................................... partecipante all’asta pubblicasopra indicataSi obbliga espressamente nel caso di aggiudicazione:— a comunicare, tramite il RUP, quale titolare dell’ufficio di direzione lavori, allastazione appaltante e all’Osservatorio regionale lavori pubblici, lo stato diavanzamento dei lavori, l’oggetto, l’importo e la titolarità dei contratti di subappaltoe derivati, quali il nolo e le forniture, nonché le modalità di scelta dei contraenti e ilnumero e le qualifiche dei lavoratori da occupare;— a segnalare alla stazione appaltante qualsiasi tentativo di turbativa, irregolarità odistorsione nelle fasi di svolgimento della gara e/o durante l’esecuzione del contratto,da parte di ogni interessato o addetto o di chiunque possa influenzare le decisionirelative alla gara in oggetto;— a collaborare con le forze di polizia, denunciando ogni tentativo di estorsione,intimidazione o condizionamento di natura criminale (richieste di tangenti, pressioniper indirizzare l’assunzione di personale o l’affidamento di subappalti a determinateimprese, danneggiamenti/furti di beni personali o in cantiere etc.);— a inserire identiche clausole nei contratti di subappalto, nolo, cottimo etc. ed èconsapevole che, in caso contrario, le eventuali autorizzazioni non saranno concesse.Dichiara espressamente ed in modo solenne— di non trovarsi in situazioni di controllo o di collegamento (formale e/osostanziale) con altri concorrenti e che non si è accordato e non si accorderà con altripartecipanti alla gara;— che non subappalterà lavorazioni di alcun tipo ad altre imprese partecipanti allagara – in forma singola od associata – ed è consapevole che, in caso contrario, talisubappalti non saranno autorizzati;— che l’offerta è improntata a serietà, integrità, indipendenza e segretezza, e siimpegna a conformare il proprio comportamento ai principi di lealtà, trasparenza ecorrettezza; e che non si è accordato e non si accorderà con altri partecipanti alla gara13


per limitare od eludere in alcun modo la concorrenza;— che nel caso di aggiudicazione si obbliga espressamente a segnalare alla stazioneappaltante qualsiasi tentativo di turbativa, irregolarità o distorsione nelle fasi disvolgimento della gara e/o durante l’esecuzione del contratto, da parte di ogniinteressato o addetto o di chiunque possa influenzare le decisioni relative alla gara inoggetto;— di obbligarsi a collaborare con le forze di polizia, denunciando ogni tentativo diestorsione, intimidazione o condizionamento di natura criminale (richieste ditangenti, pressioni per indirizzarel’assunzione di personale o l’affidamento di subappalti a determinate imprese,danneggiamenti/furti di beni personali o in cantiere etc..);— di obbligarsi ancora espressamente a inserire identiche clausole nei contratti disubappalto, nolo, cottimo etc. ed è consapevole che, in caso contrario, le eventualiautorizzazioni non saranno concesse.Dichiara, altresì, espressamente di essere consapevole che le superiori obbligazioni edichiarazioni sono condizioni rilevanti per la partecipazione alla gara sicché, qualorala stazione appaltante accerti, nel corso del procedimento di gara, una situazione dicollegamento sostanziale, attraverso indizi gravi, precisi e concordanti, l’impresaverrà esclusa.Firma leggibileTimbro e firma...........................................................................................N.B. - Si allega documento di riconoscimento.In caso di A.T.I. ecc.. la presente autodichiarazione dovrà essere prodotta da ognisingola impresa.14

More magazines by this user
Similar magazines