10.07.2015 Views

Il cruscotto per la gestione delle risorse umane - Forum PA

Il cruscotto per la gestione delle risorse umane - Forum PA

Il cruscotto per la gestione delle risorse umane - Forum PA

SHOW MORE
SHOW LESS

You also want an ePaper? Increase the reach of your titles

YUMPU automatically turns print PDFs into web optimized ePapers that Google loves.

Edoardo BacchiniElvira Mi<strong>la</strong>nieBusiness SuiteSolution TeamOracle Italia


Cruscotto di controllo <strong>per</strong> ilgoverno dell’ente locale,<strong>gestione</strong> <strong>risorse</strong> finanziarie ed<strong>umane</strong>Catania, 5 Dicembre 2002


Cruscotto:“pannello, posto nel<strong>la</strong> cabina di guida in cui sono glistrumenti di controllo e di comando”(Diz.Garzanti)


Controllo/ComandoControlloComando


Controllo = informazione• Dati da tutte le unita’ organizzative• Dati giornalieri• Differenti livelli di analisi• Adeguata al ruolo organizzativo• Estensibile e <strong>per</strong>sonalizzabile


Comando = applicazione• Sistemi integrati• Architettura Web• Logica “self-service”


Portale Informativo/ApplicativoPaginadedicata alruoloAccesso alleapplicazioniDrillDown dicontestoSintesiDirezionaleKey PerformanceIndicators


Gestione <strong>risorse</strong> <strong>umane</strong>• Gestione Organizzazione Sviluppo PersonaleEnti Locali• Oracle GOSPEL– Basato su prodotti sw standard e affermati– Flussi o<strong>per</strong>ativi e dati predefiniti– Rapidita’ di messa in esercizio– Sviluppato in col<strong>la</strong>borazione con es<strong>per</strong>ti delsettore


<strong>Il</strong> <strong>cruscotto</strong> <strong>per</strong> <strong>la</strong> <strong>gestione</strong><strong>delle</strong> <strong>risorse</strong> <strong>umane</strong>AmministrazioneServiziStrategiaUfficio del <strong>per</strong>sonaleAmministratori,Dirigenti, Impiegati


La <strong>gestione</strong> del <strong>per</strong>sonale negli Enti LocaliOrganizzazioneSelezioneAssunzioneGestire<strong>la</strong> <strong>la</strong> StrutturaOrganizzativa• (Ri)Definire <strong>la</strong> stuttura organizzativa• Gestire il cambiamento• Pianificare gli organici• Definire le posizioni organizzative• Definire i profili professionali• Gestire le re<strong>la</strong>zioni e le dipendenze traposizioni e profiliSelezionareil il Personale• Gestire <strong>la</strong> selezione interna(progressione Verticale)• Gestire <strong>la</strong> selezione <strong>per</strong> chiamata• Gestire <strong>la</strong> selezione tramite concorso• Applicare le tecniche di selezione• Tracciare le fasi di selezioneAcquisirele le RisorseUmane• Registrare o completare i dati anagrafici• Registrare i dati <strong>per</strong>sonali del dipendente• Collocare il <strong>per</strong>sonale all’internodell’organizzazione• Assegnare un inquadramento di qualificae posizione e re<strong>la</strong>tivo livello contrattualeGestirele le modifichecorrenti dei datiCiclo di vita del <strong>per</strong>sonaleGestireil il modello<strong>delle</strong> competenzeGestione economica ePresenze• E<strong>la</strong>borazione <strong>delle</strong> buste paga• E<strong>la</strong>borazione dei modelli fiscaliannuali e previsti dal<strong>la</strong> legge• Gestione <strong>delle</strong> timbrature• Gesitre l’anagrafica del dipendente• Monitorare l’excursus del dipendente• Gestire <strong>la</strong> retribuzione:parte fissa e parte variabile• Abilitare i dipendenti e i managerall’accesso Self ServiceGestire <strong>la</strong> <strong>la</strong>Formazione• Censire le competenze• Individuare le famiglieprofessionali• Disegnare il modello ideale<strong>delle</strong> competenze• Valutazione <strong>delle</strong>competenzeValutare il ilPersonaleCessazioneChiudereil il RapportoLavorativo• Definizione dei fabbisogni formativi• Definire/acquisire calendari di formazione• Gestire le iscrizioni e le liste di attesa• Gestire crediti e debiti formativi (anche aifini del<strong>la</strong> progressione)• Valutare i risultati del<strong>la</strong> formazione• Gestire l’e-Learning• Valutare i dipendenti(progressione o, risultati e APO)• Valutare i dirigenti(Posizione, prestazione)• Individuazione degli Obiettiviindividuali e di gruppo• Eventuale analisi del potenzialeRuoliResponsabile OrganizzazioneResponsabile del<strong>la</strong>SelezioneAmministratore delPersonaleResponsabile del<strong>la</strong>Formazione


Le funzionalita’ disponibili• Gestori del <strong>per</strong>sonale• Amministratori‣ Pianificazione organici‣ Gestione giuridica‣ Fascicolo‣ Assenze‣ Curriculum‣ Mobilita’‣ Progressioni‣ Concorsi e selezione‣ Valutazioni e Sviluppo‣ Competenze‣ Politiche RetributiveI gestori del <strong>per</strong>sonale sono abilitati anche all’utilizzo ditutte le funzionalita’ Self Service‣ Cessazioni


Self-Service <strong>per</strong> dirigenti• Dirigenti• ResponsabiliResponsabili ‣ Dati anagrafici dei dipendenti‣ Stato giuridico e dati storici‣ carriere dei dipendenti‣ retribuzioni dei dipendenti‣ assenze dei dipendenti‣ formazione dei dipendenti‣ Confronti profili/ ruoli/ idoneita’‣ Successioni e Rimpiazzi‣ Ricerca di corsi ed iscrizione‣ Valutazioni


Self-Service <strong>per</strong> dipendenti• Dipendenti‣ Autocertificazioni anagrafiche e diqualifiche professionali‣ Visione dello stato giuridico e delcurriculum on-line‣ Richieste di partecipazione aconcorsi interni‣ Catalogo corsi e iscrizioni on-line‣ Autovalutazioni


Flussi configurabiliProcesso di assunzioneBusiness Flow: Processo di assunzione‣ Approvazioni‣ NotificheIdentificarele opportunita’DescrivereProfili prof. /PosizioniAvviare <strong>la</strong>richiestadi <strong>per</strong>sonaleSelezionetramiteconcorsoCollocareil nuovoimpiegatoAnalizzareil processodi selezionee assunzioneGOSPELGestione finanziariaCaricareil centrodi costoAggiornare<strong>la</strong> contabilita’dei pagamentiSupporto alle decisioniFornitureGestore Risorse UmaneGestire lerichieste aifornitoriGestireordini diacquistoRi<strong>la</strong>sciarereport suiprocessi diselezione eassunzione


GOSPELGOSPEL – vantaggi‣ Rispondenza ai requisiti Enti Locali e ‘best practices’‣ Ridotto impegno dell’Ente‣ Rapidita’ di messa in esercizio‣ Costi contenuti e prefissati‣ Salvaguardia del<strong>la</strong> flessibilita’ <strong>per</strong> evoluzioni future‣ Integrazione e univocita’ dei dati‣ Recu<strong>per</strong>o di efficienza e decentramento o<strong>per</strong>ativo

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!