Agevolazioni fiscali a favore della nautica da diporto - Confindustria ...

confindustria.ge.it

Agevolazioni fiscali a favore della nautica da diporto - Confindustria ...

Agevolazioni fiscali a favoredella nautica da diportoDirezione Regionale per la LiguriaArea Procedure e Controlli Settore AcciseGenova, 28 febbraio 2012Realizzazione: Funzionario Doganale Dott. Giovanni Carlo Luigi Pastorino P- Funzionario Doganale Pierantonio Serra


Agevolazioni fiscali a favore dellanautica da diportoL’art. 14 , comma 1, della Direttiva 2003/96/CE del27.10.2003, così recita:In aggiunta alle disposizioni generali di cui alla Direttiva92/12/CEE del 19.10.1992, relative alle esenzioni di cuigodono i prodotti tassabili quando sono destinati adeterminati usi, e fatte salve le altre disposizioni comunitarie,gli Stati membri esentano dalla tassazione i prodotti elencatiin appresso, alle condizioni da essi stabilite al fine di garantireun'agevole e corretta applicazione delle esenzioni stesse e dievitare frodi, evasioni o abusi:


Agevolazioni fiscali a favore dellanautica da diportoc) i prodotti energetici forniti per essere utilizzati comecarburanti per la navigazione nelle acque comunitarie(compresa la pesca), diversa dalla navigazione delleimbarcazioni private da diporto, e l'elettricità prodotta a bordodelle imbarcazioni.Ai fini della presente direttiva per «imbarcazioni private dadiporto»si intende qualsiasi imbarcazione usata dal suoproprietario o dalla persona fisica o giuridica autorizzata adutilizzarla in virtù di un contratto di locazione o di qualsiasialtro titolo, per scopi non commerciali ed in particolare perscopi diversi dal trasporto di passeggeri o merci o dallaprestazione di servizi a titolo oneroso o per conto di autoritàpubbliche.


Agevolazioni fiscali a favore dellanautica da diportoPunto 3 della Tabella A allegata al T.U.A. n. 504/1995Impieghi come carburanti per la navigazione nelle acquemarine comunitarie, compresa la pesca, con esclusione delleimbarcazioni private da diporto, e impieghi come carburantiper la navigazione nelle acque interne, limitatamente altrasporto delle merci, e per il dragaggio di vie navigabili eporti (1).......................................... Esenzione(1) Per "aviazione privata da diporto" e per "imbarcazioniprivate da diporto" si intende l'uso di un aeromobile o di unaimbarcazione da parte del proprietario o della persona fisica ogiuridica autorizzata ad utilizzarli in virtù di un contratto dilocazione o per qualsiasi altro titolo, per scopo noncommerciale ed in particolare per scopi diversi dal trasporto dipasseggeri o merci o dalla prestazione di servizi a titolooneroso o per conto di autorità pubbliche.


Agevolazioni fiscali a favore dellanautica da diporto• La normativa impone che l'utilizzazione di un'unità per lalocazione o il noleggio risulti nei registri di iscrizione e nellalalicenza di navigazione (oltre a richiedere l'iscrizione allaCCIAA). Le unità da diporto (compreso i natanti) in attività dinoleggio (e non di locazione) beneficiano del carburanteagevolato.• La Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate del 21.03.2002, n.94/E ha ritenuto che la fornitura di carburante a bordo dinatanti da diporto oggetto di contratti di noleggio non èimponibile IVA ex articolo 8 bis del D.P.R. n. 633 del 1972.L'esenzione è stata invece esclusa nel caso di unità da diportoutilizzate per contratti di locazione.


Agevolazioni fiscali a favore dellanautica da diporto• L'esenzione è ammissibile nella misura in cui, in conformitàdell'art. 2, C.N.D. (D.Lgs. N. 171/2005), , l'unità da diporto èutilizzata conformemente alla destinazione dichiarata sulregistro ed annotata sul libretto di navigazione, perl'espletamento dell'attività di noleggio.• Ai sensi dell'art. 4, comma 3, del D.M. 577/95, , al fine dirientrare nel regime di non imponibilità IVA, i proprietaridevono anche assolvere tutta una serie di adempimentiamministrativi previsti per l'imbarco di prodotti petroliferiagevolati, fra cui la dotazione del libretto di controllo.(Correlazione diretta tra contratti di noleggio, fattureregistrate, acquisti di prodotti petroliferi annotati sul libretto to dicontrollo).


Agevolazioni fiscali a favore dellanautica da diporto• Quanto all'esenzione dell’accisa sul carburante, valgonoprecisazioni analoghe a quelle sopraindicate circa l'ambito diapplicabilità dell'esenzione IVA. L’ L Agenzia delle Dogane haritenuto che occorra distinguere il trattamento fiscale inrelazione alle unità da diporto utilizzate in regime di locazioneo noleggio.• Con nota del 08.02.2001 n. 7206, , l’Agenzia ldelle Dogane hachiarito che la fornitura di carburante non è soggetta adaccisa nel caso di unità da diporto oggetto di contratti dinoleggio, mentre tale imposta si applica nel caso di unità dadiporto utilizzate per contratti di locazione.


Agevolazioni fiscali a favore dellanautica da diporto• La nota 7206/2001 ha esteso il beneficio solo all'acquisto dicarburanti utilizzati dall'unità da diporto oggetto di contratti dinoleggio e per l'esercizio di questa attività a fini commerciali.L'esenzione è possibile solo per se e nella misura in cui, inconformità dell'art. 2, C.N.D. (D.Lgs. N. 171/2005), l'unità èutilizzata conformemente alla destinazione dichiarata alregistro ed annotata sul libretto di navigazione cioèperl'attività di noleggio.


Impiego prodottienergetici destinati a provvista di bordo delleimbarcazioni in navigazionenelle acque comunitarieElementi normativi di base• 1.1. Art. 15 della Legge 05.05.1989, n. 171 (locazionee noleggio imbarcazioni da diporto);• 2. Direttiva 92/81/CEE del 19.10.1992, art. 8,comma 1, lettera c);• 3. Punto 3, Tabella A allegata al D.L. 30.08.1993, n.331, convertito, con modificazioni dalla Legge29.10.1993, n. 427;


Impiego prodottienergetici destinati a provvista di bordo delleimbarcazioni in navigazionenelle acque comunitarieElementi normativi di base• 4. Art. 30, comma 4, del D.L. 30.08.1993, n. 331,convertito, con modificazioni dalla Legge 29.10.1993,n. 427;• 5. Punto 3, Tabella A allegata al D. Lgs. 26.10.1995, n.504;• 6. Art. 62, comma 2, del D. Lgs. 26.10.1995, n. 504;


• 7.Impiego prodottienergetici destinati a provvista di bordo delleimbarcazioni in navigazionenelle acque comunitarieElementi normativi di base7. D.M. 16.11.1995, n. 577 (Regolamentodiattuazione punto 3, Tabella A allegata al D. Lgs.26.10.1995, n. 504);• 8. Art. 10, comma 8, del D.L. 21.10.1996, n. 535convertito con modificazioni dalla Legge 23.12.1996,n. 647 (Regolamentazionelocazione e noleggioimbarcazioni da diporto);• 9. Legge 08.07.2003, n. 172 (definizionedellanavigazione da diporto);


• 10.Impiego prodottienergetici destinati a provvista di bordo delleimbarcazioni in navigazionenelle acque comunitarieElementi normativi di base10. Direttiva 2003/96/CE del 27.10.2003, art. 14,comma 1, lettera c);• 11. Determinazione 02.09.2004 (modifica formuladenaturazione gasolio e olio comb. provv. bordo);• 12. D. Lgs. 18.07.2005, n. 171 (Codice della Nautica daDiporto).


Impiego prodottienergetici destinati a provvista di bordo delleimbarcazioni in navigazionenelle acque comunitariePrassi d’uso di particolare interesse• 1. Circolare n. 15/D del 29.03.1994 (esplicativa delpunto 3 della Tabella A allegata al D.L. 30.08.1993, n.331, convertito, con modificazioni, dalla Legge29.10.1993, n. 427;• 2. Circolare n. 11/D del 19.01.1996 (esplicativa delD.M. 577/1995);• 3. Telegramma prot. n. 100/UDC/CM/DCPC del12.02.1996 (chiarimenti sul D.M. 577/1995);• 4. Telescritto prot. n. 76/UDC-CM CM del 12.02.1996 (caliprodotti petroliferi destinati a provvista di bordo);


Impiego prodottipetroliferi destinati a provvista di bordo delleimbarcazioni in navigazionenelle acque comunitariePrassi d’uso di particolare interesse• 5. Telegramma prot. n. 3334/96/II/DCPC del24.05.1996 (impianti per lo stoccaggio di O.M. perimbarcazioni che operano in acque comunitarie edextracomunitarie);• 6. Telescritto prot. n. 4010 del 04.11.1996 (tenutaregistri di c/s esercenti impianti O.M. per provviste dibordo);• 7. Telegramma prot. n. 1559/DCPC del 12.03.1997(impianti per lo stoccaggio di O.M. per imbarcazioniche operano in acque comunitarie edextracomunitarie);


Impiego prodottipetroliferi destinati a provvista di bordo delleimbarcazioni in navigazionenelle acque comunitariePrassi d’uso di particolare interesse• 8. Fax prot. n. 7206/00/VI/DCPC del 08.02.2001(impiego agevolato di O.M. in unitàda diportoutilizzate per noleggio);• 9. Risoluzione n. 94/E del 21.03.2002 (nonimponibilità I.V.A. per forniture di bordo di natanti dadiporto utilizzati in noleggio);• 10. Risoluzione n. 101/E del 29.03.2002 (IVA nellacessione di O.M. a trader non residenti);• 11. Circolare n. 44/D del 28.07.2003 (definizione degliimpianti di distribuzione e depositi di O.M. pernatanti);


• 12.Impiego prodottipetroliferi destinati a provvista di bordo delleimbarcazioni in navigazionenelle acque comunitariePrassi d’uso di particolare interesse12. Nota prot. n. 3772/V/AGT del 27.10.2003(motovedette Polizia di Stato sul Lago di Garda);• 13. Nota prot. n. 2474/ACVCT del 02.09.2004 (nuoveformule di denaturazione Determinazione Direttorialedel 02.09.2004);• 14. Nota prot. n. 2196/V/ACGT del 09.06.2004(sentenza Corte Giustizia ComunitàEuropee del01.04.2004 – Causa C-389/02);C


• 15.Impiego prodottipetroliferi destinati a provvista di bordo delleimbarcazioni in navigazionenelle acque comunitariePrassi d’uso di particolare interesse15. Nota prot. n. 3082/V/AGT del 14.09.2005(provviste di bordo su motopescherecci d’altura); d• 16. Fax prot. n. 8020/ACVCT/V del 12.12.2005(denaturazione prodotti petroliferi destinati aprovviste di bordo);• 17. Nota prot. n. 2669/V/ACGT del 26.07.2006(provviste di bordo su motopescherecci d’altura); d• 18. Nota Prot. n. 535/V/ACGT del 25.02.2008(FF.AA.NN. Carburanti navigazione).


Agevolazioni fiscali a favore dellanautica da diportoSi ringrazia per l’attenzionelDirezione Regionale per la Liguriadell’Agenzia delle Dogane

More magazines by this user
Similar magazines