La valutazione nel nursing geriatrico - Terza età

terzaeta.com

La valutazione nel nursing geriatrico - Terza età

RELATORI E MODERATORIDott.ssa Anna AbbaldoDirigente Medico – Geriatra Resp. CDA - ReSA ASL 3 TOProf. Raffaele Antonelli IncalziProfessore associato di Geriatria dell’Università Cattolica, RomaProf. Mario BarbagalloProf.Ordinario di Gerontologia e Geriatria Università degli Studi di PalermoDott. Guido BarberisMedico Geriatra Responsabile U.V.G. dell’ASL 8 TODott. Giorgio BasileDottore di Ricerca, Cattedra di Geriatria e Gerontologia dell’Università di MessinaDott. Giuseppe BellelliResp. Rep. Medicina e Riabil. - Casa di cura “Ancelle della Carità”, CremonaProf. Maurizio Bellucci SessaDirettore UOA Medicina Fisica e Riabilitazione ASL 3 TOProf. Roberto BernabeiProf. Ordinario di Geriatria e Gerontologia, Università Cattolica de Sacro Cuore, RomaDott. Angelo BianchettiResp. UO Medicina Clinica “S.Anna” e Gruppo di Ricerca Geriatria- BSDott. Aldo BiolcatiDirettore Struttura Complessa di Geriatria Azienda Ospedaliera “Maggiore della Carità”di Novara.Dott.ssa Daniela BoddaResponsabile Unità Operativa Cure domiciliari e residenzialità ASL 4 (TO)Dott. Sergio CabodiDirettore ReSA ASL 3 TODott. Antonino CotroneoDirigente Medico Geriatra - ReSA ASL 3 TODott. Maurizio CarliniDirettore SOC Endocrinologia e Malattie Metaboliche ASL 3 TOProf. Domenico CucinottaProfessore Malattie Metaboliche e del Ricambio Facoltà di Medicina e Chirurgiadell’Univ. di MessinaDott.ssa Ligia DominguezDir. Medico Cattedra di Gerontologia e Geriatria Università degli Studi di PalermoDott. Fausto FantòDirigente Medico I° Livello Divisione Universitaria di Geriatria ASO S. Luigi Orbassano (TO)Prof. Massimo FiniDirettore Dip.Medicina Tosinvest Sanità Roma – S.RaffaeleDott. Pietro GareriGeriatra U.O. Complessa Tutela Salute Anziani, ASL 7 CatanzaroProf. Giorgio GiardinaDir.Ostetricia e Ginecologia “A” – ASO O.I.R.M. S.Anna TorinoDott. Luigi GrezzanaDirettore della Divisione di Geriatria Ospedale Civile Maggiore Azienda OspedalieraVeronaDott. Adriano GualaDirettore responsabile Dip. Medicina e Geriatria – ASL 12 BiellaDott. Massimo ImazioDirigente Medico I° Livello Dipartimento di Cardiologia ASL 3 ToDott. Leonardo IannizziMedico Dirigente U.B. Geriatria e Gerontologia dell’USL Valle D’Aosta.Prof. Gian Carlo IsaiaProf. Medicina Interna Univ. TO - Medicina-Mal. Metab. dell’osso A.S.O. San GiovanniBattista di TorinoDott. Pietro LandraDirigente Medico Responsabile Geriatria Territoriale ASL 4 (TO)Dott.ssa Monica Lo CascioDirettore dei Servizi Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie Comune di To (TO)Prof. Carmine MacchioneDirettore Sanitario Casa di Cura Madonna dei BoschiProf. Vincenzo MariglianoDirettore del Dipartimento di Scienze dell’Invecchiamento dell’Università “LaSapienza” di RomaDott.ssa Margherita MedaMedico Dir.U.O.A. Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione ASL 1 TOProf.ssa Patrizia MecocciProfessore Associato di Gerontologia e Geriatria Università degli Studi di PerugiaProf. Mario MolaschiDirettore Str. Complessa a Dir. Univ. di Geriatria dell’Osp. San Giovanni Battista di TO,Sede MolinetteDott. Maurizio MoroniDirettore UOA Urologia – Osp. Maria Vittoria TorinoDott. Paolo MussanoDirettore Sanitario d’Azienda ASL 3 TOProf. Vittorio Nicita MauroProfessore Ordinario di Geriatria e Gerontologia dell’Università di MessinaSig.ra Nicoletta NicolettiCPSE - Coordinatore Infermieristico - ReSA ASL 3 TODott. Luigi PernigottiDirettore Dipartimento Lung’assistenza e Anziani ASL 2 TOProf. Alberto PilottoDirettore U. O. di Geriatria Casa Sollievo della Sofferenza, IRCCS, San Giov. RotondoDott. Elvezio PirfoDirettore del Dipartimento di Salute Mentale “Maccacaro” ASL 3 TOProf. Leone PoliDir. Divisione Universitaria di Geriatria ASO S. Luigi Orbassano (TO)Dott. Sergio PratisResponsabile di Struttura Semplice U.O. Geriatria ospedaliera presso ASL 4 TOProf. Giuseppe SaglioDirettore Div Medicina Interna ed Ematologia,Università di Torino, Polo Ospedale San LuigiProf. Gian Carlo SalvioliProfessore Ordinario di Geriatria e Gerontologia Università di Modena e Reggio EmiliaDott. Umberto StrallaDir.Medico – Medicina d’Urgenza Osp. Maria Vittoria TorinoProf. Marco TrabucchiProf. Ord. di Neuropsicofarmacologia, Univ. di Roma “Tor Vergata”. Pres. Naz. SIGG.Dott. Tommaso Diego VociCardiologo ASL 4 Torino – Presidente Nazionale A.C.S.A.Dott. Orazio ZanettiPrimario Geriatra U.O. Alzheimer-Centro per la Memoria IRCCS “S.Giov. di Dio-Fatebenefratelli” BSProf. Vincenzo ZumboOdontoiatra – Libero Docente Università di RomaINFORMAZIONI GENERALIIscrizione e PosterE’ necessario inviare l’allegata scheda di iscrizione entro il 12 marzo2004.Quota di iscrizione: € 120,00 (€ 100 + € 20 IVA).E’ prevista una sessione POSTER con pubblicazione negli atti delCorso e premiazione dei migliori. Da inviare entro il 3 marzo 2004alla segreteria organizzativa. L’abstract form è reperibile all’indirizzo:www.asl3.to.it/News/Eventi.aspECM e Crediti formativiE’ stata attivata la richiesta dei crediti formativi per 250 Medicipresso la Commissione Nazionale per la formazione continua ECM;pertanto non è possibile riconoscere i crediti ECM alle iscrizionipervenute in esubero alle 250 unità.Segreteria scientificaDott. Antonino Maria CotroneoE-mail: amcotroneo@libero.itSig.ra Nicoletta NicolettiE-mail: geriatriacongressi@virgilio.itSegreteria organizzativaSTAFF. CommunicationVia Palestro 3, 10045 Piossasco (TO)Tel 011.904.21.47 - Fax 011.904.32.21E-mail: stafstudio@virgilio.itPer il Corso è stato richiesto il Patrocinio di:Regione Piemonte, Provincia di Torino, Città di Torino, OMCEO TO,Torino 2006, GPG, SIGG, SIGOs, AGE, ACSA, AIPSi ringraziano per il contributo:DIPARTIMENTO RETE DEI SERVIZI AGLI ANZIANI - ReSA ASL 3 TOLA COMORBILITÁNELL’ANZIANO:UNA REALTÁ COMPLESSA2° CORSO DI AGGIORNAMENTO PER MEDICITORINO, 19 - 20 MARZO 2004Centro Congressi Torino IncontraVia Nino Costa, 8Presidente del Corso: Dott. Sergio CabodiDirettore del Corso: Dott. Antonino Maria CotroneoRete Servizi Anziani- ASL 3 Torino


LA COMORBILITÀ NELL’ANZIANO:UNA REALTÁ COMPLESSAIl continuo incremento della popolazione anziana determina unasempre maggiore attenzione ai soggetti “fragili” per comorbilità epolifarmacoterapia, malati difficili e nuovi per necessità diagnostichee di cura.Tale situazione fa sì che l’assistenza all’anziano, persona spesso provatadall’età, con un vissuto ed una cultura in stridente contrasto conil presente, rappresenti ormai un capitolo importantissimo dellaCARE.L’anziano “fragile” presenta molte peculiarità fisio-patologiche che lorendono originale e difficile da gestire non solo dal punto di vistadella semeiotica e della diagnostica ma anche dal punto di vista terapeuticodove, appunto, la comorbilità, la polifarmacoterapia e lamodificata sensibilità ai farmaci rendono complicata la strategiaterapeutica e comportamentale da attuare.Parlare di comorbilità nell’anziano è la quotidianità per chi si occupadi geriatria e deve tenere conto di una realtà complessa: dai marcatoriprecoci delle grandi sindromi geriatriche, all’approccio multidimensionaleall’anziano, dai vari marcatori presenti durante l’invecchiamentoalle patologie e al loro impatto sulla qualità della vita, suicosti e sul coinvolgimento della famiglia e della società.Riuscire ad instaurare un rapporto corretto e specifico, oltre a tranquillizzareil paziente, ci permette di ottenere risultati positivi con unamaggiore efficacia terapeutica.Organizzare un Corso di formazione per medici che esercitano nell’ambitogeriatrico è di grande attualità e il considerare la comorbilitàcome una realtà complessa è dare una giusta dimensione al “pianetaanziano”, come lo vediamo tutti i giorni, nel “mondo reale”.Venerdì 19 marzo8.30 Iscrizione ed affissione posterI SessioneINTRODUZIONE ED OBIETTIVI GENERALI8,50 Relazione introduttiva al Corso S. Cabodi9,30 Moderatore S. CabodiLettura MagistraleL’anziano e la comorbilità M. MolaschiII Sessione“TEMATICHE E PATOLOGIE DI FREQUENTERISCONTRO NELL’ANZIANO”10,00 Moderatori: G. Saglio, S. PratisRelazioniI problemi del sonno A. CotroneoLa terapia farmacologica multipla P. GareriIl diabete scompensato M. CarliniUrologia geriatrica: una problematica in espansione M. MoroniGinecologia geriatrica: una problematica in espansioneG. GiardinaDiscussione11,50 Intervallo12,00 Moderatore: L. PernigottiLettura MagistraleL’educazione in geragogia. La prevenzione antisenileL. Grezzana12,30 Lettura MagistraleGli anziani: i bisogni e le risposte R. Bernabei13,00 Lunch14,30 Moderatore: A. GualaLettura MagistraleLe specificità della geriatria V. Marigliano15,00 Moderatore: A. CotroneoRelazioniEsami bioumorali nell’anziano L. IannizziL’insufficienza cardiaca nell’anziano M. ImazioL’osteoporosi senile G. C. IsaiaEdentulia nell’Anziano : la protesi supportata da impianti senzasupporti implantari e qualità della vita V. ZumboIl dolore nell’anziano U. StrallaDiscussione17,30 Inaugurazione del congresso. Saluto delle autorità18,00 Moderatore: G. SalvioliLettura MagistraleIl futuro della geriatria M. Trabucchi18,30 Lettura MagistraleI costi della vecchiaia L. Pernigotti19,00 Consiglio Direttivo Sezione Regionale del Piemonte dellaAssociazione Italiana di Psicogeriatria – A.I.P.Sabato 20 marzo8,45 Moderatore: L. PoliLettura MagistraleLe modificazioni metaboliche dell’anziano D. CucinottaIII Sessione“LE PATOLOGIE METABOLICHE”9,15 Moderatori: M. Bellucci Sessa, T. D. VociRelazioniLa malnutrizione nell’anziano G. F. SalvioliLe dislipidemie nell’età geriatrica M. FiniLa malattia ulcerosa nell’anziano A. PilottoBPCO e qualità della vita R. Antonelli IncalziDiscussione10,30 Intervallo11,00 Moderatore: E. PirfoLettura MagistraleDiagnosi precoce delle demenze P. MecocciIV Sessione“LE PATOLOGIE PSICOGERIATRICHE”11,30 Moderatori: V. Nicita Mauro, C. MacchioneRelazioniLa gestione del paziente demente O. ZanettiLa terapia farmacologia delle demenze G. BellelliI disturbi comportamentali A. BianchettiParkinson e parkinsonismo nell’Anziano G. BasileDiscussione12,50 Moderatori: P. Landra, L. DominguezDiscussione poster13,00 Lunch14,15 Moderatore: A. BiolcatiLettura MagistraleLa sessualità nell’anziano V. Nicita Mauro14,45 Moderatore: S. CabodiLettura MagistraleIpertensione Arteriosa e declino cognitivo M. BarbagalloV Sessione“LE ESPERIENZE”15,15 Moderatori: P. Mussano, M. Lo CascioRelazioniTorino Domiciliarità D. BoddaL’ambulatorio di geriatria F. FantòL’ Unità di Valutazione Geriatrica G. BarberisIl nursing geriatrico N. NicolettiIl Centro Diurno Alzheimer A. AbbaldoLe vaccinazioni nell’anziano: quando e come? M. MedaUna esperienza… (poster vincitore)17,15 Relazione conclusiva S. Cabodi17,45 Premiazione poster, valutazione ECM e chiusura del corso.

More magazines by this user
Similar magazines