BIC Notes 8_1 - Biclazio.it

biclazio.it
  • No tags were found...

BIC Notes 8_1 - Biclazio.it

Figura 9 – Numero di addetti nelle micro imprese (1-10 dipendenti) del Lazio, composizione per macro-settori(valori in percentuale).Alberghi e ristoranti 11,4Trasporto e comunicazioni 4,6Altriservizi 35,2Estraz. min./produzione energia 0,1Commercio 37,4Manifatturiero 11,2Fonte: elaborazioni BIC Lazio su database ASIA-ISTAT.2. Le start up del Lazio:caratteristiche e fabbisognipercepiti dagli imprenditoriPer analizzare le caratteristiche e i bisogni dellestart up regionali, nonché per avere un primoquadro del ruolo della Regione e in modoparticolare di BIC Lazio, si è proceduto arealizzare un’indagine campionaria riferita inmodo specifico alle imprese nate nell’ultimotriennio.L’indagine analizza le caratteristiche e le attivitàdelle start up laziali con l’obiettivo di rilevarnele principali caratteristiche in termini diforma giuridica, settori di attività, numero didipendenti. Il questionario rivolto agli imprenditorisi propone di valutare le loro esigenze ele effettive difficoltà incontrate nell’avvio e nellosvolgimento nel tempo della loro attività.Quest’ultimo approfondimento consente inparticolare di definire il sistema di interventi asostegno delle nuove attività imprenditoriali valutandonegli elementi di forza e le debolezze.2.1 La rilevazione di campoNell’ambito della rilevazione sono state definitestart up le attività imprenditoriali avviatenel Lazio nel triennio 2008-2010 (nate dal2008 e sopravviventi nel 2011).L’universo è costituito da 101.993 imprese,il 47,5% delle quali nate nel 2008, il 37,3% nel2009 e il 15,2% nel 2010. A partire dall’universo,si è scelto un campione rappresentativodelle aggregazioni settoriali relative a 5 raggruppamentinelle province laziali definiti sullabase della classificazione ATECO 2007 e allaluce delle politiche di interesse di BIC Lazio.I 5 raggruppamenti sono i seguenti:• la manifattura;• l’edilizia-impiantistica (che include anche leimprese dedicate all’installazione dei sistemi,del risparmio energetico e degli impiantiche utilizzano fonti rinnovabili);• il commercio-alberghi e servizi alla persona:si tratta, come è noto, del settore piùdiffuso in termini di numero di nuove imprese,nel quale sono state incluse le attivitàdi commercio, alloggio e ristorazione,immobiliari, agenzie di viaggio, vigilanza,cura edifici e paesaggio, servizi alla persona,attività ricreative e di divertimento;• i servizi alle imprese e le attività professionaliche comprendono i trasporti e comunicazione,il noleggio e i servizi di supporto, leattività professionali e scientifiche, la sanità;30BIC Notes – numero 1 – Focus

More magazines by this user
Similar magazines