Views
2 years ago

ypsilontellers-ebookcollection

ypsilontellers-ebookcollection

  • Page 2 and 3: FeltrinelliAutori VariYPSILONTELLER
  • Page 4 and 5: Dieci storie, dieci personeOgni vol
  • Page 7 and 8: Apriti sesamo!di Ida Amlesù
  • Page 9 and 10: un’improvvisa agnizione da sotto
  • Page 11 and 12: Amaliadi Giorgia Garberoglio
  • Page 13: A Bianca e AlessandroA chi amo
  • Page 16 and 17: tempo per lei di accendersi la siga
  • Page 18 and 19: che si è creato un disagio palpabi
  • Page 20 and 21: 2Torino, 25 maggio 1943Ho ricevuto
  • Page 22 and 23: Mi hanno assunta per via del mio te
  • Page 24 and 25: ciavamo per strada. Ma ti confesso,
  • Page 26 and 27: nostre teste con un rumore infernal
  • Page 28 and 29: In terrazzo il rampicante di caprif
  • Page 30 and 31: vedere tutti i miei dipinti.Al mio
  • Page 32 and 33: 4Torino, 3 luglio 1943Ti avevo avve
  • Page 34 and 35: Capita che i rami ci graffino e una
  • Page 36 and 37: Ho incontrato Piero diverse volte.
  • Page 38 and 39: visitato con molta delicatezza. Non
  • Page 40 and 41: Mario ha i capelli biondi, morbidi,
  • Page 42 and 43: copiose, irrefrenabili. Inspiegabil
  • Page 44 and 45: scisti e i tedeschi.Gentile signora
  • Page 46 and 47: Volevo correre da lei e dirle di no
  • Page 48 and 49: 7Mario è tornato a casa. Gli ho sc
  • Page 50 and 51: ho le mani sudate. Lascio sulla tel
  • Page 52 and 53:

    8Ala di Stura, 17 novembre 1944Caro

  • Page 54 and 55:

    questo ci era piaciuta tanto quella

  • Page 56 and 57:

    ci che erano partiti con lui. La gu

  • Page 58 and 59:

    vato pace soltanto infilandosi nel

  • Page 60 and 61:

    Ala di Stura, 25 aprile 1945Caro Di

  • Page 62 and 63:

    duta per le scale. L’uomo mi ha a

  • Page 64 and 65:

    sono accorsi donne e bambini, perch

  • Page 66 and 67:

    11Più leggo, più sono convinta ch

  • Page 68 and 69:

    tempi quasi vuoto, e c’era il reg

  • Page 70 and 71:

    un sentiero di montagna, sempre pi

  • Page 72 and 73:

    Roma, 12 maggio 1945Gentile amica,i

  • Page 74 and 75:

    Ecco, Diario, ti scrivo, mentre Ter

  • Page 76 and 77:

    Quel commento sul piercing del giov

  • Page 78 and 79:

    mai successo di provare un’emozio

  • Page 80 and 81:

    14Settembre 1946Caro Diario,è pass

  • Page 82 and 83:

    troppo sconvolta dagli avvenimenti.

  • Page 84 and 85:

    della sua città, perché Roma è i

  • Page 86 and 87:

    15La notte è quasi finita. Ti ho l

  • Page 88 and 89:

    Forse posso solo dipingere e contin

  • Page 90 and 91:

    Alberto Giacomelli come notaio? L

  • Page 92 and 93:

    EpilogoI due amanti si affrettano a

  • Page 94 and 95:

    Quando non c’è nessunodi Frances

  • Page 96 and 97:

    iapri subito per cercare di star sv

  • Page 98 and 99:

    Dopo qualche secondo in cui mi ero

  • Page 100 and 101:

    manda, anche perché non avevo capi

  • Page 102 and 103:

    Rimasi un attimo zitto. La canzone

  • Page 104 and 105:

    Ne fu colpito tanto da innamorarsen

  • Page 106 and 107:

    Quando uscirono dal locale, deciser

  • Page 108 and 109:

    L’uomo se ne scusò imbarazzato,

  • Page 110 and 111:

    Le mise accuratamente nel cassetto

  • Page 112 and 113:

    “Dimmi.”“Qual è la finestra?

  • Page 114 and 115:

    4Un giorno, senza particolare preav

  • Page 116 and 117:

    Lì per lì, il dottor Oscar Zambon

  • Page 118 and 119:

    Così, il sabato successivo, venend

  • Page 120 and 121:

    sempre stata affascinata dai medici

  • Page 122 and 123:

    “Bene, allora,” disse, chiamand

  • Page 124 and 125:

    6Alla cassa del supermarket c’era

  • Page 126 and 127:

    sponevano, con criterio, calma. Tre

  • Page 128 and 129:

    sponde a una domanda con una domand

  • Page 130 and 131:

    ero rispecchiato in lui, immaginand

  • Page 132 and 133:

    Lui non rispose. Mi porse solo la m

  • Page 134 and 135:

    tata di mano: così come capita in

  • Page 136 and 137:

    Illimitatoredi Pietro Guidarini

  • Page 138 and 139:

    nautilus. Interagiva con i due moni

  • Page 140 and 141:

    parcheggiare in doppia fila… di f

  • Page 142 and 143:

    “Proprio quello. Ma non è che si

  • Page 144 and 145:

    dell’auto in doppia fila pareva n

  • Page 146 and 147:

    Arrivarono i carabinieri e la poliz

  • Page 148 and 149:

    “Verde, rosso...” continuò il

  • Page 150 and 151:

    Il comandante guardò il vigile pre

  • Page 152 and 153:

    western anni cinquanta, convinto ch

  • Page 154 and 155:

    to d’identità rimasto nelle mani

  • Page 156 and 157:

    quel dispositivo. Frattanto Sacco,

  • Page 158 and 159:

    CountdownLa storia del pesce Nicola

  • Page 160 and 161:

    sare ai freni. La buona occasione.

  • Page 162 and 163:

    strada delle lucciole la chiamano,

  • Page 164 and 165:

    di legno del suo cardigan blu e fin

  • Page 166 and 167:

    Ore 14.16 (meno due ore e trenta mi

  • Page 168 and 169:

    mi capelli di mia sorella che più

  • Page 170 and 171:

    Laikadi Michele Mari

  • Page 172 and 173:

    dare in autostrada era una sfida co

  • Page 174 and 175:

    Siam più avanti noi, dice.La sera

  • Page 176 and 177:

    Il Pacifico quando la mattina apriv

  • Page 178 and 179:

    Una volta si presentò in abito bia

  • Page 180 and 181:

    Canale 114 del Multivisiondi Robert

  • Page 182 and 183:

    l’avvocato Ross, responsabile del

  • Page 184 and 185:

    aveva buttato la Coca Light nel ces

  • Page 186 and 187:

    Gli ci vollero una manciata di seco

  • Page 188 and 189:

    svoltiamo a destra. Il Pronto socco

  • Page 190 and 191:

    gnale digitale sul ciglio della str

  • Page 192 and 193:

    che però non erano infrangibili.Pe

  • Page 194 and 195:

    Tra 0 e 5 minutiL’avvocato Case n

  • Page 196 and 197:

    Pensò che, tutto sommato, il buio

  • Page 198 and 199:

    Quattordici anni dopoCase era sedut

  • Page 200 and 201:

    Finché vita non ci separidi Maria

  • Page 202 and 203:

    vizio di saltare le pagine e di inc

  • Page 204 and 205:

    struiti solo per te. Accendo l’au

  • Page 206 and 207:

    ho neanche un cambio. Mi stiracchio

  • Page 208 and 209:

    Nella mia testa risuona solo quel

  • Page 210 and 211:

    quando avevo iniziato a maturare la

  • Page 212 and 213:

    occasioni, aggrappata all’idea di

  • Page 214 and 215:

    consapevole delle mie finanze, facc

  • Page 216 and 217:

    “Cosa ti ridi?”“Scusa eh, ma

  • Page 218 and 219:

    il momento di trovarmi un telefono,

  • Page 220 and 221:

    Stella invece ha boicottato Faceboo

  • Page 222 and 223:

    “Io l’otto aprile.”“Bene be

  • Page 224 and 225:

    scrub per sentirmi meglio, ma non d

  • Page 226 and 227:

    “Alle ventuno!”“Ti passo a pr

  • Page 228 and 229:

    c’ho fatto niente.”“Non avevo

  • Page 230 and 231:

    “No no, ti assicuro, leggi e veri

  • Page 232 and 233:

    di una caparra? Poi, scusa eh, ma n

  • Page 234 and 235:

    mazioni, nonostante io non interagi

  • Page 236 and 237:

    “A Dorothy andò decisamente megl

  • Page 238 and 239:

    7Ho trentacinque anni, lo smalto ne

  • Page 240 and 241:

    “Come nulla?”“E che mi deve d

  • Page 242 and 243:

    8Claudio vuole che vada a stare da

  • Page 244 and 245:

    A dispetto di quello che dice Stell

  • Page 246 and 247:

    Amélie Poulain, “ha la sensazion

  • Page 248 and 249:

    e mi guarda con un’intensità tal

  • Page 250 and 251:

    9Ciao Anna,ci ho messo un po’ pri

  • Page 252 and 253:

    10Piango anche io di fronte alle pa

  • Page 254 and 255:

    “Lo farò... grazie” gli dico,

  • Page 256 and 257:

    felice. Ho preferito la via più vi

  • Page 258 and 259:

    triosca di idee e lavori che riusci

  • Page 260 and 261:

    lebrare quell’amore per le piccol

  • Page 262 and 263:

    Quelli che vanno in bicicletta sann

  • Page 264 and 265:

    vimento gelato, con il cuore impazz

  • Page 266 and 267:

    invidia, mi ha intimato di andare a

  • Page 268 and 269:

    Le mie gambe girano, si flettono e

  • Page 270 and 271:

    di capirla, adesso che devo riporre

  • Page 272 and 273:

    non faccio in tempo a lavarla per s

  • Page 274 and 275:

    “Non ho nulla che non va al cuore

  • Page 276 and 277:

    no di sottecchi: Bepi, ancora fuori

  • Page 278 and 279:

    crime agli occhi, vado via prima ch

  • Page 280 and 281:

    Gli YpsilonTellersIda Amlesù è na

  • Page 282 and 283:

    Michele Mari è nato nel 1986 e scr

SCARICA IL LIBRO in formato .pdf adatto ad esser letto sul tuo ...
Clicca qui per scaricare l'e-book in formato PDF - The Game's Rebels
racconti e poesie 8/2 - Nicola Saba
scaricabile in formato pdf - Libera Università dell'Autobiografia
L'ultima birra e andiamo a casa (forse) (.pdf) - Maurizio Ferrarotti
Scarica l'e-Book dei lettori - Settenote.eu
Buràn n. 1 - IL LAVORO
Clicca qui per scaricare il libro in formato PDF
racconti e poesie 8 - Nicola Saba
Simone Piazzesi - Il mare nel cielo - Aiutamici.com
realizzazione grafica: Rino Ruscio
ANNO 5 - N° 7 Domenica 15 febbraio 2009 - Il Centro don Vecchi
"Una vita all'urto". - Primi in Sicurezza
l'antologia completa - Stefano Pacini reporter