I n t e r n a t i o n a l

metra.it

I n t e r n a t i o n a l

F E B B R A I O 2 0 0 932 allIn questo numero:Fiducia e determinazione........................... 1Premio biennale METRAMigliore tesi di laureasull’alluminio: la terza edizione........... 2 3Nuovi prodotti METRA a MADE Expo......... 4newsI n t e r n a t i o n a lw w w . m e t r a . i tE N G L I S HTRUST AND COMMITMENTMETRA will be present in perfect form at the MADEExpo 2009 edition during which it will award thewinners of the “XVII METRA Sistema d’AutoreInternational Competition” (“XVII ConcorsoInternazionale Sistema d’Autore METRA”) and the“3rd METRA biennial award - Best Degree Thesison aluminium” (Premio biennale METRA - MiglioreTesi di laurea sull’alluminio) that will be held onFebruary 5th 2009 at 10.00 a.m. in the Martini Hall ofthe Milan – Rho Trade Fair district Conference Centre.In addition, many new solutions will be shown at theMETRA booth regarding the construction of frames,sunshades, continuous facades and photovoltaicpanels. METRA is addressing the critical periodbrought by the contraction of the global economy bylooking at the future and by promoting incentives forstructural and capital investments which involve boththe Architecture and Industry divisions. In fact, thestrategic complementary relation reached by the twodivisions in the last years has enabled projects andSystems to be developed together, which integratethe advanced technological skills acquired. Thisis characterised once again by many of METRA’swinning solutions: in particular, this year the awardwinningdesigns highlight how the application ofthe METRA Systems has become firmly establishedat an international level in scenarios which requirehighly complex solutions from the technological theperformance side. Restructuring and restorationprojects like the ICO Centrale Vodafone Italia in Ivrea(To) and the ROM – Royal Ontario Museum in Toronto,Canada, or new building projects like the Dockland inHamburg, Germany or Snow Hill in Birmingham, GreatBritain point up the value of the METRA Competitionand the success achieved over the years. From timeto time, it is the ability to interpret in the specificthe requirements of the customer and by providingadequate solutions in terms of technologicalexpertise, which represents the trump card thatMETRA continues to play. This allows the Group tobe better positioned in the market and to take off toa flying start as soon as the economy shows signsof recovery. In this way the Company will guaranteethe capacity to innovate, to constantly improve theexpertise and reliability pursued during almost50 years of business and succeeding to increasecustomer loyalty and to consolidate its role as aprivileged partner of famous designers.SPECIAL WINNERS SUPPLEMENTThe Architecture newsletter will coincide with theaward giving ceremony of the “XVII METRA Sistemad’Autore International Competition” (XVII ConcorsoInternazionale Sistema d’Autore METRA) and it willhave twenty pages more where the 29 winners aregoing to be presented and divided into three sections:Restructuring and Restoration, New Constructions,Innovative Technologies. The pictures are linked to atechnical data sheet with the necessary informationto describe the award-winning design: the projectname, the identity of the designer, the framemanufacturer and the principal, the METRA Systemand the type of finish used, plus the jury’s motivation.METRA BOOTHMETRA presents the latest solutions from its rangeof products in Pavilion 11 - Stand E01-G06, in additionto the already well-established NC Systems and thePoliedra-Sky facades. A visit to METRA’s booth, whichhas also a new display lay out, is essential to discoverthe development achieved by the Company in thebuilding sector.Fiducia edeterminazioneAnche per l’edizione del MADE Expo 2009,METRA si presenta in perfetta forma con laproclamazione dei vincitori del “ XVII ConcorsoInternazionale Sistema d’Autore METRA” edel “III Premio biennale METRA - Migliore Tesidi laurea sull’alluminio”, che avverrà il 5 febbraio2009 alle ore 10.00 presso la Sala Martinidel Centro Congressi del quartiere fieristicoMilano - Rho.Inoltre, presso lo stand METRA saranno presentatemolte novità per la costruzione di serramenti,frangisole, facciate continue e pannellifotovoltaici.METRA affronta il momento critico dell’economiamondiale guardando avanti ovvero incentivandogli investimenti strutturali e strumentaliche coinvolgono le divisioni Architettura eIndustria.Negli ultimi anni, infatti, il raggiungimento dellacompleta complementarietà delle due divisioniha consentito di sviluppare progetti e Sistemiche integrano le avanzate competenze tecnologicheacquisite.Lo dimostrano ancora una volta molte dellerealizzazioni vincitrici dei Concorsi METRA:quest’anno, in modo particolare, i lavori pre-miati mettono in rilievo quanto l’applicazionedei Sistemi METRA, in ambiti di alta complessitàrealizzativa dal punto di vista tecnologicoe prestazionale, si sia consolidata a livello internazionale.Interventi di ristrutturazione e restauro qualiICO Centrale Vodafone Italia a Ivrea (To) e ROM– Royal Ontario Museum a Toronto in Canada,oppure interventi di nuova edificazione comeDockland ad Amburgo in Germania o Snow Hilla Birmingham in Gran Bretagna esemplificanoil valore del Concorso METRA e del suo successonegli anni.La capacità di interpretare di volta in volta lespecifiche necessità che le vengono richieste,fornendo risposte adeguate in termini di competenzatecnologica, costituisce la carta vincenteche METRA continua a giocare nonostantela difficile congiuntura economica, per partirein quarta non appena il mercato darà segnalidi ripresa. In questo modo l’azienda si fa garantedella capacità di innovazione, competenzae affidabilità perseguite in quasi 50 anni diattività riuscendo a consolidare il proprio ruolodi interlocutore privilegiato di progettisti dichiara fama.Stand METRAAl Padiglione 11 Stand E01-G06 METRApresenta, oltre ai già affermati SistemiNC e alle facciate Poliedra-Sky, le ultimenovità della sua produzione. La visita allostand, rinnovato anche nel sistema espositivo,diventa fondamentale per conoscerel’evoluzione compiuta dall’azienda nelsettore dell’edilizia.Inserto speciale vincitoriIn occasione della cerimonia di premiazionedel “ XVII Concorso Internazionale Sistemad’Autore METRA”, alla newsletter Architecturevengono aggiunte venti pagine di presentazionedei 29 vincitori, suddivisi nelletre sezioni: Ristrutturazione e Restauro,Nuove Costruzioni, Tecnologie Innovative.Unitamente alle immagini la scheda con idati fondamentali della realizzazione premiata:nome del progetto, del progettista,serramentista e del committente, il SistemaMETRA e il tipo di finitura utilizzati, più lamotivazione della giuria.


E N G L I S HMETRA BIENNIAL AWARD - BEST DEGREETHESIS ON ALUMINIUM: THIRD EDITIONThe MADE EXPO 2009 event to coincide withthe award giving ceremony for the “XVIIMETRA Sistema d’Autore InternationalCompetition” (“XVII Concorso InternazionaleSistema d’Autore METRA”), which will awardfour prizes, ex aequo, to the best degree theseswhich have enhanced the use of aluminiumwith an innovative solution.Also for this third edition of the “METRAbiennial Award - Best Degree Thesis onaluminium” (“Premio biennale METRA -Migliore Tesi di Laurea sull’alluminio”)numerous Theses have been received fromthe Faculties of Engineering, Architecture andDesign coming from many Italian Universities.All the projects have developed differentaspects associated with the use of aluminium.Some of them analysed the topics in detail,with innovative approach and introducinginteresting novelties. The Biennial Awardwas launched in 2005 and it gained immediatesuccess. Thanks to the constant increase ofparticipants, it has now became a referencepoint for postgraduates because it permitsthem to gain deeper knowledge about thelightweight metal and to implement thecorresponding applications.The leading subjects of the Competitionincluded:- Architectural shells with high energy andacoustic performance;- Components for furnishing, mechanics,transport, lighting, etc…;- Various aluminium applications (bridges,walkways, urban furnishing or otherapplications);- Analysis of the Life Cycle Assessment (LCA) ofaluminium products.Mr. Mario Bertoli, Managing Director of METRAand Chairman of the Jury, selected the thesesreceived. This represents the commitmentof METRA towards the new generations ofarchitects and engineers who are settingout on their professional careers. In fact,the importance of co-operation between theCompany and the academic world representsa primary factor for METRA: “We have alwaysbelieved and invested in education with variousinitiatives that concern not only Universities,but also the technical institutes - Mario Bertolistated. The most recent initiative to this regardis called “Education in the Factory” (“Didatticain Fabbrica”). It is an innovative project thatwas launched in September 2008 togetherwith the “Luigi Galvani” Technical Institute.The course happens to be in the METRAHeadquarters and it was designed to providetechnical and practical training for studentsattending higher education institutes”.THE FOUR EX AEQUO AWARDSPremio biennale METRAsull’alluminio: lAppuntamento al MADE EXPO 2009, in concomitanza con la cerimonia di pper l’assegnazione di quattro premi, ex aequo, alle migliori tesi di laureAnche per questa terza edizione del “Premiobiennale METRA - Migliore tesi di laurea sull’alluminio”sono giunte numerose Tesi dalle Facoltàdi Ingegneria, Architettura e Design di moltepliciAtenei Italiani. Tutti i lavori hanno sviluppatodifferenti aspetti collegati all’utilizzo dell’alluminio,in particolare alcuni hanno approfondito itemi nel dettaglio, apportando interessanti novitàsugli argomenti trattati e sull’analisi degliaspetti innovativi.Lanciato nel 2005, il Premio biennale ha subitoavuto successo e il numero crescente di adesionine fa ormai un punto di riferimento per i neolaureatiche hanno potuto approfondire la conoscenzadel metallo leggero e implementarnele applicazioni.Gli argomenti contemplati dal Bando prevedevano:• Involucri architettonici con attenzione alle prestazionienergetiche ed acustiche;• Componenti per l’arredamento, la meccanica,i trasporti, l’illuminazione, ecc.;• Applicazioni varie in alluminio (ponti, passerelle,arredo urbano od altre applicazioni);• Analisi dell’LCA dei prodotti in alluminio.L’Ing. Mario Bertoli, Amministratore Delegato diMETRA e Presidente della Giuria che ha selezionatole tesi pervenute, ha sottolineato l’impegnodi METRA nei confronti delle nuove generazionidi architetti e ingegneri che si affaccianoalla vita professionale.L’importanza della collaborazione fra l’Aziendae il mondo accademico è infatti primario per ME-TRA: “Da sempre crediamo e investiamo nelladidattica attraverso varie iniziative che interessanonon solo gli Atenei universitari, ma anchegli Istituti tecnici - afferma Mario Bertoli - La piùrecente iniziativa in questo ambito è “Didatticain Fabbrica”, un progetto innovativo avviato asettembre 2008 in collaborazione con l’IstitutoTecnico Industriale “Luigi Galvani”, per la formazionetecnico-pratica di studenti della scuola superiore”.I quattro premi ex aequoInvolucri dinamici in Architettura:caso studio di un Sistema modularedi facciata per il risparmio energeticoAteneoUniversità di Firenze Facoltà di ArchitetturaCandidatoDiego CosentinoRelatoreProf. Marco SalaCorrelatoreArch. Rosa RomanoMotivazioneA seguito di un’attenta analisi e di un deciso approfondimento delle caratteristichea cui un edificio è soggetto (esposizione, irraggiamento, ecc…) è statostudiato un sistema di impacchettamento per controllare in maniera attivala luce e l’energia solare. Particolarmente apprezzata è risultata la versatilitàdel componente che può essere opportunamente modulato e traslato persoddisfare le esigenze in qualsiasi stagione e condizione atmosferica.TitleDynamic shells in the Architecture envelope:case study of a modular facade System toachieve energy savingUniversityUniversity of Florence - Faculty of ArchitectureCandidateDiego CosentinoSupervisorProf. Marco SalaCo-supervisorMs. Rosa Romano, architectMotivationa folding system that actively control the lightand the solar energy was studied after Witha detailed analysis and a deep investigationof the characteristics to which a building ischallenged (exposure, radiation, etc…), thisstudy introduces a folding system that activelycontrol both the light and the solar energy. Inthis solution it was especially appreciated theversatility of the component. It can be suitablymodulated and it moves to meet the needs inSperimentazione e compatibilitànel progetto di un sistema di coperturaper siti archeologiciAteneoUniversità di Roma La Sapienza Ingegneria EdileCandidatoClaudio MerlerRelatoreArch. Ruggero LenciMotivazioneAttento studio dell’esposizione del sito archeologico e conseguenteprogettazione di un sistema di copertura, realizzata connuovi profilati di alluminio connessi tra loro, in modo da ottenereall’interno condizioni ottimali di irraggiamento. Interessante lapoliedricità della soluzione e l’intuito nell’uso di forme modularidi profilati per creare strutture complesse.


Migliore tesi di laureaa terza edizioneremiazione del “XVII Concorso Internazionale Sistema d’Autore METRA”,a che hanno valorizzato in maniera innovativa l’impiego dell’alluminio.Riqualificazione energetica e progettodi un nuovo involucro a doppia pelledel Plesso Universitario di Medicina di ParmaL’alluminio nelle strutture navaliDimensionamento secondo i registri e calcolistrutturali con metodi numerici FEMAteneoUniversità di Genova Facoltà di Ingegneria NavaleCandidatoAldo GiacheroRelatoreProf.ssa Donatella MasciaMotivazionePartendo da un confronto alluminio – acciaio, è stata progettata una struttura navale inalluminio che ha messo in evidenza i pregi di tale metallo: leggerezza, che comporta minorpescaggio dello scafo; flessibilità di forme e connessioni che facilitano la realizzazione;manutenzione inferiore rispetto all’acciaio e maggior curabilità dei componenti.E N G L I S Hany season and weather conditions.TitleExperimentation and compatibility in thedesign of a roofing solution for archaeologicalsites.University‘La Sapienza’ University of Rome - CivilEngineeringCandidateClaudio MerlerSupervisorMr. Ruggero Lenci, architectMotivationA detailed study of the exposure of thearchaeological site and subsequent designof a roofing solution. The structure is builtusing innovative interconnected aluminiumprofiles, in order to achieve optimum radiationconditions inside. The solution’s polyhedraldesign and the intuition of using modularprofile shapes to create complex structureswere found interesting.TitleAluminium in naval structures. Technicalorientation in accordance with the registersand structural calculations using FinishedElements Measurement (FEM) numericalmethods.UniversityUniversity of Genoa - Faculty of NavalEngineeringCandidateAldo GiacheroSupervisorProf. Donatella MasciaMotivationAn aluminium naval structure was designed.The study started from a comparison betweenaluminium and steel that highlighted thepoints of strength of the first one: lightweight,which involves a lower hull draught; increasedflexibility of the shape design and connectionswhich facilitate the construction; lowermaintenance compared with steel and greaterdurability of the components.AteneoUniversità di Firenze Ingegneria CivileCandidatoMarco GiovannelliRelatoreArch. Frida BazzocchiMotivazioneApprezzato l’approfondimento delle problematiche connessealla progettazione di facciate a doppia pelle. Interessante l’analisicondotta mediante l’utilizzo di software dedicati per studiarele prestazioni della facciata a doppia pelle al variare delle caratteristichecostruttive adottate. Il lavoro ha inoltre evidenziato lapossibilità di adottare sistemi a doppia pelle anche nel caso diriqualificazione di edificio esistente.TitleEnergy requalification and the design of anew double skin shell for the University ofMedicine Complex in Parma.UniversityUniversity of Florence - Civil EngineeringCandidateMarco GiovannelliSupervisorMs. Frida Bazzocchi, architect.MotivationThe investigation of the issues associatedwith designing double skin facades wasappreciated. An interesting analysis wasperformed with the use of dedicated softwareto study the performance of the double skinfacade as the structural features adoptedvary every time. Furthermore, the work alsohighlighted the possibility to adopt doubleskin systems in the case of redeveloping anexisting building.La giuriaIng. Mario Bertoli (Presidente giuria)Amministratore Delegato METRADott. Aldo ColonettiDirettore IED Istituto Europeo del Designe Direttore/Editor della rivista OTTAGONODott. Mario ConservaAmministratore EDIMET – Rivista ALDott. Saverio GaboardiPresidente ISFOR 2000Dott. Cesare MuccioPresidente SC4 UNIMET (Ente federatoall’UNI, con delega per lo sviluppodell’attività normativa dei metalli nonferrosi)Prof. Roberto RobertiDirettore Dipartimento Ingegneria MeccanicaUniversità degli Studi di BresciaLa commissione tecnicaIng. Andrea BurianiMetra Assistenza ProgettiIng. Ernesto CarrettaMembro della giuria del “ConcorsoAluprogetto”Ing. Loretta GiacominiMetra Assistenza ProgettiIng. Antonino LatinoPresidente del Gruppo Estrusoriin UNCSAALIng. Andrea MafezzoniMembro del Technical Committee di“Building Group European AluminiumAssociation”


E N G L I S HNEW METRA PRODUCTS ON DISPLAY AT MADEEXPOMETRA will be situated in Pavilion. 11 - StandE01-G06. The second MADE Expo event will berepresentative of several significant novelties,in addition to the already well-established NCSystems and the Poliedra-Sky facades. In fact,METRA is known for its innovative proposals,finishes and accessories, and it frequently manageto anticipate the requests arriving from bothmarket and designers.INTERNAL DOORSMETRA Flex: the new system enables doors tobe constructed with casement solutions, slidingsolutions recessed in the wall and solutionswhich slide outside the wall. The products havethe following important features: double tubularsize telescopic frames; bevelled doors with acomplanar and overlapped design; hinged doorswith the base cross member joined with a 90° cut;hinged doors with a perimeter profile with a 45°cut; glazed doors with pivots as an alternative tohinges; variation with smaller sized door profiles;solution available for use with upright or panellocks; bevelled glazing beads for front mountingand/or using the snap-lock method, but also usinga mixed method; hinges designed with groundstainless steel journals, adjustable in height andto align the door squarely; seal to hide the frameanchoring screws, with vulcanised angle; hiddenscrews to anchor the frames to the brickwork andto anchor the telescopic profiles; door glass and/or panel packing shims to be inserted.CASEMENT SYSTEMSNC 65 STH – Iron Range: systems to constructframes dedicated to restructuring periodbuildings. This range has the following features:reduced size of the cross-sections to increase thevision portion of the frame, and therefore, thebrightness of the interior environments; highthermal and acoustic insulation performance;permits both single and double-glazed windowtypes.NC 65 STH: this range has been redesigned on thebasis of the new qualifications required such asenergy saving, quality and living comfort.NC 75 STH Comfort: a very high performance rangedesigned to achieve the best thermal and acousticinsulation performance, with a technology thatrenders the product highly competitive.NC 82 STH Superthermic Garden Door: doubleentrance door with glass panel, specificallydesigned for the North American market andresponding to the full range of AAMA-WDMA-CSArequirements and TAS (anti-hurricane) tests, tomeet the most demanding technical and aestheticspecifications.SLIDING SYSTEMS:NC-S 150 STH Rodos designed for large spaceswith a load bearing capacity of up to 300 kg persash: the system has two new features: doorprofile with manual or motor operated liftingmechanism; base cross members with standardand lowered threshold, in compliance with theregulations disciplining architectural barriers;NC-S 150 STH Rodos designed for French windowswith a load bearing capacity of up to 150 kg persash: the system has the following main features:new reduced size door profile (89 mm); sash withmanual lifting mechanism; central node withenhanced heat insulating performance and withmulti-mix, anti-friction seals; new base crossmembers with standard and lowered thresholdin compliance with the regulations discipliningarchitectural barriers; available to produce frameswith a 45° cut or a 90° cut.NC-S 150 STH Rodos designed for French windowswith a non-lifting mechanism for a load bearingcapacity of up to 250 kg per sash: the systemhas the following features: central node withenhanced heat insulating performance; newbase cross-members with standard and loweredthreshold; available to produce frames with a 45°cut or 90° cut.NC-S 120 STH Montreal: the system has variousfeatures, for example: fixed frame that can beproduced by cutting the profiles at 45° or 90°;sash with glazing to be inserted or with glazingbead with profiles cut at 90° or 45°; reduced sizecentral node with cross-section of only 45 mmfor the version with glass to be inserted and 60mm for the version with glazing bead; fixed framecomprising 2 profiles providing double insulation;maximum load-bearing capacity of the sash up to200 kg; significant heat insulating performance;available for use with glass with thicknesses upto 33 mm; special seals are used to ensure anenhanced air seal; sash complete with specialbattens to limit the Bi-Metal Effect.SUNSHADESModules with elliptic sunshade strips and withlightweight sunshade strips with a motor operatedmovement with the following features: ellipticand arched, lightweight, extruded aluminiumstrips sized from 100 to 450 mm; micro-perforatedsheet metal and glass strips may be used, alsophotovoltaic solutions; fixed, adjustable andsliding solutions.Nuovi prodotti METRA a MADE ExpoMETRA si presenta al secondo appuntamento di MADE Expo al Padiglione 11 Stand E01-G06 dove espone,oltre ai già affermati Sistemi NC e alle facciate Poliedra-Sky, delle importanti novità. METRA è infatti conosciutaper le proposte innovative che arricchisce costantemente con soluzioni, finiture e accessori, riuscendospesso ad anticipare le richieste del mercato e dei progettisti.PORTE INTERNEMETRA Flex: la nuovaserie permette di realizzaresistemi con tipologiea battente, scorrevoliad incasso nellamuratura e scorrevoliesterni alla stessa.Queste le principali caratteristiche:- Telai a telescopio condoppia tubolarità;- Porte raggiate conlinea estetica complanareed a sormonto;- Porte ad ante con il traversodi base unito contaglio a 90°;- Porte ad ante con profilo perimetrale con taglioa 45°;- Porte vetrate con cardini in alternativa alle cerniere;- Variante con profilati anta di ridotte dimensioni;- Possibilità di utilizzare serrature a montante oa pannello;- Fermavetro raggiati per montaggio frontale e/ocon metodo a scatto ma anche con metodo misto;- Cerniere con perni in acciaio inox rettificato, regolabiliin altezza e per la squadratura dell’anta;- Guarnizione per occultare le viti di fissaggio deitelai;- Viti non a vista per il fissaggio dei telai allamuratura e per il fissaggio dei profilati a telescopio;- Regoli di spessoramento vetro e/o pannello perante ad infilare.SISTEMI A BATTENTENC 65 STH – Linea Ferro: sistemi per la realizzazionedi serramenti nella ristrutturazione di palazzid’epoca.La serie ha le seguenti caratteristiche:- Ridotta dimensione delle sezioni per aumentarela parte vision del serramento e quindi laluminosità degli ambienti interni;- Elevate prestazioni di isolamento termico eacustico;- Possibilità di realizzare tipologie di finestre adun’anta e a due ante.NC 65 STH: la serie èstata rinnovata sullabase dei nuovi requisitirichiesti in tema dirisparmio energetico,qualità e comfort abitativo.Queste le caratteristiche:- Nuove barrette termicheper ottenereun valore migliore di isolamento termico;- Guarnizioni di battuta in materiale coestruso;- Nuova guarnizione centrale multi tubolare adoppia mescola altamente isolante.NC 75 STH Comfort:serie ad altissimeprestazioni cheè stata progettatautilizzando una tecnologiache la rendeparticolarmentecompetitiva.Queste le principalicaratteristiche:- Nuove barrettetermiche da 37mm;- Dimensione del telaio contenuta in 75 mm;- Migliori performance di isolamento termico –acustico;- Elevato isolamento acustico Rw = 50 dB;- Nuova guarnizione centrale multi tubolare a triplicemescola.NC 82 STH Superthermic Garden Door: portoncinod’ingresso con le seguenti caratteristiche:- Possibilità di realizzare porte finestre e ported’ingresso con profilati a taglio termico aduna o due ante battenti, con apertura internao esterna;- Soluzione a giunto aperto con guarnizioni inEPDM, cerniere regolabili, serrature multipunto,telaio ed ante assemblati con taglio a 45° esquadrette rinforzate;- Espressamente concepita per il mercato nordamericanoè sottoposta ai test AAMA-WDMA-CSA e TAS (anti-uragano) completi, per soddisfarele specifiche più severe a livello tecnicoed estetico.SISTEMI SCORREVOLINC-S 150 STH Rodos per grandi dimensioni conportata fino a 300 kg per anta: sistema con lecaratteristiche principali:- Profilato anta completamente rinnovato;- Anta con meccanismo alzante manuale o motorizzato;- Nodo centrale con prestazioni di isolamentotermico migliorate e con guarnizioni multimescolaanti attrito;- Nuovi traversi di base con soglia standard eribassata in conformità alla normativa per lebarriere architettoniche;- Possibilità di realizzare telai con taglio a 45° ocon taglio a 90°.NC-S 150 STH Rodos per porte finestre con portatafino a 150 kg per anta: sistema che presentale seguenti caratteristiche principali:- Nuovo profilato anta avente dimensione ridotta(89 mm);- Anta con meccanismo alzante manuale;- Nodo centrale con prestazioni di isolamentotermico migliorate e con guarnizioni multimescolaanti attrito;- Nuovi traversi di base con soglia standard eribassata in conformità alla normativa per lebarriere architettoniche;- Possibilità di realizzare telai con taglio a 45° ocon taglio a 90°.NC-S 150 STH Rodos per porte finestre con meccanismonon alzante per portata fino a 250 kgper anta: sistema con le seguenti caratteristiche:- Nodo centrale con prestazioni di isolamentotermico migliorate;- Nuovi traversi di base con soglia standard e ribassata;- Possibilità di realizzare telai con taglio a 45° ocon taglio a 90°.NC-S 120 STH Montreal: sistema con numerosecaratteristiche quali:- Telaio fisso realizzabile con taglio dei profili a45° o 90°;- Ante con vetro ad infilare o con fermavetro contaglio dei profili a 90° o 45°;- Nodo centrale ridotto con sezione da soli 45mm nella versione con vetro ad infilare e 60mm nella versione con fermavetro;- Telaio fisso composto da 2 profilati con doppiotaglio termico;- Portata massima dell’anta fino a 200 kg;- Elevate prestazioni di isolamento termico;- Possibilità di utilizzare vetri con spessori finoa 33 mm;- Impiego di guarnizioni speciali per garantireuna migliore tenuta all’aria;- Anta con listelli speciali per limitare il fenomenodi Bi-Metall-Effekt.FRANGISOLEModuli con lamellafrangisole ellittica econ lamella frangisoleleggera fornitidi movimentazionemotorizzata con leseguenti caratteristiche:- Lamelle da 100 a450 mm, ellittichee ad arco, in alluminioestruso, alleggerite;- Possibilità d’utilizzo di lamiere microforate elamelle in vetro, anche fotovoltaico;- Soluzioni fisse, orientabili e scorrevoli.All Metra News InternationalArchitecture 32Direttore Responsabile:Monique HemsiRedazione:Margherita ToffolonCoordinamento editorialee art direction:esprithb srlCorso Magenta, 56 – 20123 Milanowww.esprithb.itStampa:Impronta GraficaVighizzolo di Cantù (CO)

More magazines by this user
Similar magazines