Views
3 years ago

verbale del 19 marzo - barbescuola

verbale del 19 marzo - barbescuola

Comune di Barberino di

Comune di Barberino di Mugello - Commissione Mensa Scolastica3) Segnalazioni e assaggiSi registra un'aumentata partecipazione agli assaggi da parte dei genitori dei bambini cheusufruiscono del servizio mensa, segnale sicuramente positivo per il monitoraggio del servizio.Dai dati raccolti si evince che, a volte la frutta presenta un grado di maturazione non ottimale(troppo acerba o matura) e questo la rende poco appetibile, l'azienda s’impegna a sensibilizzare glioperatori addetti ad una più attenta selezione del grado di maturazione.La pasta viene segnalata a volte troppo al dente altre volte troppo cotta.Ci sono segnalazioni su pietanze fredde anche se, dai controlli fatti dalla dietista Comunale, latemperatura dei pasti appare idonea alla partenza e all'arrivo dei pasti presso le scuole in manierapressoché costante. Per tale motivo si decide e chiede alla rappresentante dell'azienda fornitricedel servizio di analizzare ed eventualmente correggere le modalità di sporzionamento che causanouna eccessiva perdita di temperatura dei pasti, in particolare dove dallo stesso contenitore siservono classi diverse in tempi diversi. Si chiede inoltre, nei limiti di un'efficiente organizzazionedei servizi, di valutare per le situazioni più critiche, la fornitura di contenitori più piccoli dadestinare ad una singola classe.Un’altra segnalazione riportava “sapore di dado nel brodo”. L’azienda precisa che in nessunadelle pietanze servite è presente il dado.Ci sono stati casi in cui i secondi sembravano “poco cotti” (polpettone, pollo) l'azienda s’impegnaa sensibilizzare gli addetti delle cucine ad una maggiore attenzione.Si registrano segnalazioni di porzioni scarse. La dietista della Ristor’art precisa che le quantitàservite devono rispondere a quanto previsto dal capitolato e dalle linee guida regionali, frutto distudio relativamente al fabbisogno calorico dei bambini e dichiara di essere certa che le quantitàfornite sono in linea con i fabbisogni precisando che, i pasti sono consegnati con le indicazionisulla distribuzione. Le segnalazioni potrebbero essere da attribuire ad un errato sporzionamentoevidenziabili magari da eccessivi avanzi degli alimenti stessi. Si chiede per tanto all’azienda disensibilizzare gli addetti allo sporzionamento per una più scrupolosa e attenta distribuzione deipasti considerando anche che sono vietati i bis.Altre segnalazioni invece riguardano il sapore aspro del polpettone che è da attribuire ad uneccessivo uso di limone, errore ammesso dal cuoco stesso che sarà certamente più attento nellafutura preparazione.Il ragù di pesce non risulta gradito ai bambini perché emana un odore poco gradevole e per tantoviene valutata la possibilità di sostituirlo con un altro primo di pesce.Per quanto riguarda la segnalazione della presenza di lische di pesce nei filetti di platessa,(trovate da un’insegnante) la dietista della Ristor’art afferma di aver preso atto dell’accaduto e chedata la tipologia di prodotto si tratta di un evento statisticamente probabile. La dietista comunaleprovvederà comunque a monitorare tale prodotto.Sulla pizza ci sono segnalazioni diverse e contrastanti tra loro. E’ stata trovata: gommosamolle/dura,troppo saporita/sciocca, buona/cruda/troppo cotta. Come sappiamo la pizza negli anniscorsi era stata tolta dal menù proprio perché era una pietanza difficile da “conservare” durante iltrasporto (il vapore della stessa può renderla “molle”). E’stata inserita quest’anno perché richiestada un gran numero di bambini, che comunque sembra continuino ad apprezzarla. Valuteremo conle insegnanti e la dietista se sarà il caso di reinserirla anche nel menù del prossimo anno.Sono pervenute altre segnalazioni che per difficoltà di registrazione non sono riportate nelpresente verbale, ma che comunque sono state tutte comunicate e discusse con l’ aziendaproduttrice, e in ogni caso cogliamo l’occasione per ringraziare gli insegnanti e i rappresentanti diclasse che hanno sensibilizzato i genitori a una maggiore partecipazione agli assaggi.4) Segnalazioni di non conformità alimentariDurante la riunione è stato riportato che ci sono state segnalazioni riguardo la contaminazionefisica e biologica di un alimento (capelli e insetto). La segnalazione purtroppo è stata tardiva (èstata fatta dopo circa un mese) e questo ha impedito le parti interessate di capire cosa siasuccesso.Si sottolinea che la comunicazione di tali non conformità deve essere TEMPESTIVA al fine di potercapire ed eventualmente risolvere le cause.pagina 2 di 3

Comune di Barberino di Mugello - Commissione Mensa ScolasticaLe comunicazioni tardive infatti risultano poco utili per capire come, dove e quando l'alimento èstato contaminato. Si chiede quindi a tutti gli insegnanti (non solo a quelli della commissionemensa che, per ovvi motivi non sono sempre presenti al momento del pasto) e a tutto il personale,impegnato nel servizio, di comunicare o di far comunicare in maniera tempestiva le eventualicontaminazioni e/o non conformità del cibo che dovessero essere riscontrate. La comunicazionedeve essere fatta contattando telefonicamente il centro cottura nelle persone di LO CONTECLAUDIA o DE LORENZO SERENA.E' inoltre importante che i pasti contaminati e/o non conformi, opportunamente incartati e consopra indicato il problema riscontrato, siano fatti pervenire all’azienda tramite l’autista stesso,raccomandandosi di consegnarlo direttamente alle dietiste sopra indicate.5) HACCPSu richiesta della Commissione l'azienda comunica che il piano di autocontrollo alimentare è unicoaziendale (Ristor'art) ed è conservato presso la sede della stessa. Nei plessi scolastici sonoconservate solo le registrazioni delle temperature settimanali. Gli operatori sono opportunamenteformati sulle istruzioni di lavoro. Il piano di autocontrollo considera nel dettaglio la specificità di tuttii luoghi utilizzati per l'erogazione del servizio.La seduta si è chiusa alle ore 18:5019/03/2013, Barberino di MugelloIl segretarioAntonio CostaIl Presidente Eliana Cozzolinopagina 3 di 3

19 dicembre • 13 marzo - Musica Civica
19/21 marzo 2009 - CARD Confederazione Associazioni Regionali ...
Il regista, attore, musicista balcanico il 19 marzo ospite al ... - Ilmese.it
"Vita Giuseppina" di Marzo 2012 - Giuseppini del Murialdo
Perequazione fondiaria, testo della legge 1. marzo 1886 ... - GeoLIVE
Verbale di aggiudicazione del 19 marzo 2012 a Passarelli Antonio
Verbale della seduta del 19 marzo 2013 - Comune di Agrigento
verbale della commissione mensa del 19/03/2013 - Comune di ...
Estratto verbale 19 marzo 2013 - Istituto Comprensivo Parco della ...
Verbale Tavolo Anziani del 19 Marzo 2012 - Ambito Territoriale 1
Verbale del 7 marzo 2011 - Colmed
Verbale del 10 marzo 2011 - Comune di Verbania
7 -verbale congiunta II e VIII del 11 marzo 2011 - Comune di Padova
Verbale del Consiglio d'Istituto del 20 marzo
VERBALE CDA DEL 19 OTTOBRE 2005
VERBALE RIUNIONE DELL'ASSEMBLEA Del 9 marzo 2001 L'anno ...
verbale n. 7 dell' 8 marzo - Ordine degli Avvocati di ROMA
VERBALE 9 MARZO 2007 - Colmed
VERBALE 4 MARZO 2008 - colmed.it
VERBALE DI CONSIGLIO 8 marzo 2012 - Comune di Arco
Bozza Verbale del 18 marzo 2009 - Facoltà di Architettura ...
Il verbale della seduta del 19 Dicembre 2007 - Le1000gru.org
Verbale Commissione 19/3/2001 - Comune di Osimo