News Architetti N° 27.indd - Metra SpA

metra.it

News Architetti N° 27.indd - Metra SpA

allGIUGNO 2007F O R M E ECOLORI PERL’ EDILIZIAnewsNUMERO VENTISETTEquesto numeroPag. 1Editoriale2008: appuntamentoal MADE expoMetra sui quotidianiPag. 2/3Primo PianoGrandeur in fabbrica a BresciaPag. 4NewsAl via la III edizionePremio biennale Metratesi di laurea sull’alluminiowww.metra.itwww.finestremetra.it2008: appuntamento alMADE ExpoMilano, e più precisamente il nuovo quartiere fieristico di Rho, è pronta a diventare la vetrina internazionaledell’architettura, del design e dell’edilizia. A partire dal prossimo febbraio, con MADE expo, il nuovosalone promosso e organizzato da Federlegno-Arredo e Uncsaal, che darà lustro internazionale a quelpanorama vastissimo di settori specialistici del “made in Italy” che va “dal chiodo all’edificio”.È questo il biglietto da visita con cui l’ente organizzatore MADE Eventi, compartecipata al 50% da Federlegno-Arredoe da ON Nike, presenta MADE expo già dalla prima edizione, mentre la seconda è inprogramma nel 2009. Una visione a 360° gradi che include tutto il processo edilizio, dalla progettazionealla costruzione, alla gestione, alla manutenzione, fino alla demolizione. La manifestazione verrà articolatain aree tematiche che includono singoli Saloni specialistici, riuniti nella innovativa formula di Federazionedi Saloni. Queste le sette aree tematiche: Strutture, Sistemi costruttivi e Materiali; Attrezzature,Tecnologie e Soluzioni per il Cantiere; Impiantisticae Energie rinnovabili; Involucro edilizio; Architetturae Finiture di interni; Progetto e Serviziper la filiera delle costruzioni; Tecnologie Informaticheper il progetto e la costruzione. In particolareMetra sarà presente con il proprio stand nell’Areadell’Involucro, riservata a: sistemi di facciatae di rivestimento, serramenti, chiusure, protezioni solari e automazioni, vetro, coperture, finiture peresterni e decorazioni per interni, tecnologie, componenti, accessori e semilavorati per infissi e serramenti.Metra partecipa dunque al MADE expo facendone propria l’impostazione progettuale, basata “sullaspecializzazione ed integrazione delle competenze settoriali e sulla forte propensione internazionale”.L’appuntamento di Milano, dal 5 al 9 febbraio 2008 al nuovo quartiere fieristico di Rho, diventa dunqueirrinunciabile, a maggior ragione per la cerimonia di premiazione della XVIesima edizione del Concorso“Sistema d’Autore” Metra, in programma giovedì 7 febbraio.Metra sui quotidianiGrande risalto è stato dato, dalla stampa quotidiana e specializzata, all’accordo siglato fra Metra e BombardierTransportation per la fornitura di profilati in alluminio strutturali per la costruzione delle carrozzedella futura metropolitana londinese, che entrerà in esercizio in occasione delle Olimpiadi del 2012. È questala più importante commessa, con durata pluriennale e importo superiore ai 15 milioni di euro, firmatada Metra con la controllata inglese della multinazionale canadese Bombardier, leader mondiale nella costruzionedi trasporti su rotaia. La notizia è stata ampiamente riportata sul Corriere Economia dello scorso21 maggio, su Brescia Oggi e il Giornale di Brescia del 21 aprile, e su molte testate di settore.editorialeiale1


Grandeur in fa2PrimoPianoLa riqualificazione dell’ex stabilimento della birraWührer-Peroni, quale occasione di connessione fra ilcentro e la periferia est di Brescia.Due interventi di diversa natura, ex novo e recupero,integrati da un disegno planimetrico unitario e dallaricerca di continuità nel linguaggio dei fronti ediliziinterni e su strada.La storia della fabbrica della più antica birreriad’Italia inizia nel 1829 per volontà di FrancescoSaverio Wührer, ma l’ampliamento è operadel fi glio Pietro che fece edifi care lo stabilimentodi viale Bornata, completato nel 1895 e successivamenteingrandito fino al secondo dopoguerra.Gli anni Ottanta segnano il passaggio diproprietà alla società Birra Peroni, che chiuse lostabilimento di Brescia affidando contestualmenteallo studio Racheli l’incarico di predisporre unpiano urbanistico per il riutilizzo dell’opifi cio. Ilprogetto preliminare prevedeva la salvaguardiasemintegrale degli edifici, con diversa indicazionedel valore storico-architettonico dei vari corpidi fabbrica, e l’adozione di differenti tipologiedi intervento. Questo progetto, sebbene fosseinserito nel nuovo piano regolatore redatto daBernardo Secchi, ha poi subito importanti varianticon il passaggio di proprietà all’imprenditorebresciano Claudio Mascialino, già proprietariodi un’ampia area limitrofa. Con l’accorpamentodelle due proprietà nasce l’esigenza di ridefiniretotalmente gli interventi da eseguire sull’area diventatapiù vasta, dotandola di appropriati standardurbanistici in rapporto alla maggior estensionedel comparto. Interventi che vengono realizzatidall’impresa Irces 95 della famiglia Pisa,committente insieme alla Concorde spa di ClaudioMascialino della riqualifi cazione dell’interoBorgo Wührer. Vengono demoliti alcuni fabbricati,che in prima istanza dovevano essere mantenuti,per riequilibrare il rapporto tra volumetriae aree libere preesistenti. Due i tipi di interventiprogrammati: costruzione ex novo nell’area aiconfini del Naviglio interrato e la ferrovia; ristrutturazioneedilizia, restauro e risanamento conservativopiù una parte di nuova costruzione, comeespressamente richiesto dall’amministrazione comunale,per la zona compresa fra il Naviglio e ilviale della Bornata secondo il progetto dello studioRacheli. In quest’area, con prevalenza di edificistorici, viene utilizzato un linguaggio architettonicoche integra gli elementi espressivi dell’edificazioneottocentesca con quelli della nuova costruzione.All’interno di un unitario disegno planimetricovengono proposte le estese superfi ci vetratedelineate da grandi arcate, del tutto similia quelle preesistenti, ma semplifi cate e stilizzatenell’ornamentazione e nella complessità dei dettagli.La vicenda della riconversione dello stabilimentodella Birra Wührer è stata dettagliatamentericostruita, attraverso un ricco apparato documentariodi foto, disegni, testi, dallo stesso progettista,l’architetto Alberto Maria Racheli, nel numerospeciale di gennaio-febbraio 2007 della rivistaI Beni Culturali, edita da BetaGamma.Continuità di facciataNell’area dell’insediamento storico a destinazionedirezionale e commerciale, tutti gli originalielementi in ferro-finestra sono stati sostituiti con infissiin alluminio realizzati, sulla base di un accu-1


ica a Bresciarato e scrupoloso rilievo, da Seralluminio Rodengocon Sistemi Metra NC 68 STH, nella fi nituraRaffaello M 897 grigio martellinato, a loro voltaintegrati con profili speciali per rispettare la normativaesistente in materia di contenimento delledispersioni energetiche. Una sequenza quasi infinitadi grandi finestre uguali a quelle preesistentiper disegno e proporzioni (specchiature e profilati),molte delle quali delineate da grandi archi,ma diverse per materiale, in quanto l’utilizzodell’alluminio consente notevoli vantaggi di manutenzione,indeformabilità ed isolamento termoacustico.La sostituzione dei serramenti se da unlato ha trasformato, migliorandole, le prestazionitecniche ed energetiche dei vari corpi di fabbricadel complesso edilizio storico, dall’altro, haconsentito di mantenere, sui prospetti interni cosìcome su quelli su strada, la continuità di linguaggiopresente nelle immagini dello stabilimento deiprimi anni del ‘900. Tutto questo grazie a unoscrupoloso lavoro in più fasi: il rilievo delle partida sostituire e delle parti in muratura; la realizzazionedi falsi telai a taglio termico la cui messain opera, perfettamente integrata con la muraturae i contorni delle aperture per le finestre in mattonifaccia a vista, ha permesso di valorizzare ulteriormentegli infissi; la costruzione di ogni singolaparte dei nuovi serramenti secondo il modellooriginale, avvalendosi anche della collaborazionedi un maestro artigiano che ha costruito appositematrici in tefl on per realizzare i coprifi li, direttamentein cantiere, soprattutto quelli delle particentinate; la posa in opera di un grande numerodi vetri camera con varie tipologie di composizionee colorazione per ogni singolo serramento.Non ultima la scelta della finitura che fosse ingrado di riproporre l’aspetto cromatico dell’infissooriginario in ferro per consentire di integrareperfettamente il serramento in alluminio all’internodel contesto storico del complesso.4251Immagine dello stabilimento nei primianni del secolo XX, dalla carta intestatadella società Wührer.2Veduta dell’edificio 2-3 dopo laristrutturazione dal lato di via dellaBornata.3Particolare della facciata con le grandifinestre ad arco4Particolare delle finestre con vetricolorati53Disegno su rilievo delle finestre adarco realizzate con Sistemi MetraIL PROGETTOProgettista:Arch. Alberto M.Racheli, arch. AdrianaMasotti - RomaSerramentista:Seralluminio Rodengo SrlRodengo Saiano (Bs)Sistema Metra:NC 68 STHFinitura:Raffaello M 897grigio martellinato3


Al via la III edizione del“Premio biennale MetraMigliore tesi di laurea4Newssull’alluminio”Dopo il successo della II edizione,alla quale hanno partecipato oltre50 tesi dagli Atenei di tutta Italia,Metra promuove la terza edizionedel “Premio biennale MetraMigliore tesi di laurea sull’alluminio”.Premio che sancisce quanto sianoimportanti per Metra la formazionedegli studenti, per la quale dadiversi anni sviluppa un progettoarticolato, e il legame con le Universitàitaliane.Gli autori delle 3 migliori tesi sarannopremiati con un riconoscimentoufficiale e un contributo dieuro 2.000 per ciascuna tesi (allordo della ritenuta di legge). Letesi dovranno affrontare il tema“Alluminio” in uno o più aspettiinerenti gli argomenti del bandodi concorso qui riportato, inoltredovranno essere sviluppate conprofi lati di produzione o di possibileindustrializzazione da partedi Metra.Rispetto alle edizioni precedentiverrà tenuta in considerazioneun’eventuale analisi dei costi dell’operaprogettata.Al Premio saranno ammessi tuttii laureati delle Facoltà di Ingegneriae Architettura, la cui specializzazionesia compatibile congli argomenti del concorso e chepresenteranno domanda di partecipazioneentro il 15 ottobre2008.Anche per questa III edizione lagiuria sarà presieduta dall’ing.Mario Bertoli, Amministratore delegatoMetra, e composta da:Aldo Colonetti, Direttore IED IstitutoEuropeo del Design e dellarivista Ottagono; Mario Conserva,Amministratore di Edimet; SaverioGaboardi, Presidente ISFOR2000; Cesare Muccio, PresidenteAlubuild Italia; Simone Peli di“Building Group European AluminiumAssociation”; Roberto Roberti,Direttore del Dipartimento IngegneriaMeccanica dell’Universitàdegli Studi di Brescia. La giuriasarà coadiuvata dalla commissionetecnica Metra di cui fanno partegli ingegneri Ernesto Carretta,Antonino Latino e Andrea Mafezzoni.Premio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itBANDO DI CONCORSOPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminioAlluminio. Un metallogiovane come te!Se hai idee innovative da realizzare con profilatiin alluminio mandaci i tuoi progetti!III EDIZIONEScopo del PremioLa società Metra Spa, in collaborazione con gli Atenei italiani, al fine di favorire le attività di ricercain ambito accademico, bandisce un Concorso biennale per l’assegnazione di tre premi per le miglioritesi. Il Premio consiste nella somma di 2000 euro (al lordo della ritenuta di legge) per ciascuna tesipremiata.Periodo di validità della III EdizioneIl concorso avrà durata biennale e la premiazione avverrà nel 2009.Scadenza presentazione TesiIl bando di Concorso è riservato a coloro che abbiano conseguito la laurea negli anni precedenti lascadenza dei termini per la presentazione della domanda fissata entro il 15 ottobre 2008.ArgomentiLe tesi dovranno trattare il tema “Alluminio” in uno o più aspetti inerenti gli argomenti di seguitoelencati, sviluppati con profilati di produzione o di possibile industrializzazione da parte di Metra.In particolare dovranno trattare progetti di:involucri architettonici con attenzione alle prestazioni energetiche ed acustichecomponenti per l’arredamento, la meccanica, i trasporti, l’illuminazione, ecc.applicazioni varie in alluminio (ponti, passerelle, arredo urbano, od altre applicazioni)analisi dell’LCA dei prodotti in alluminioSarà apprezzato lo sforzo dello studente di dare un valore o un costo a quanto progettato.GiuriaI lavori saranno valutati in forma autonoma con giudizio inappellabile ed insindacabile da una giuriache, composta da autorevoli e qualificati esponenti del mondo accademico, del design, dell’economiae dell’industria, esaminerà gli elaborati pervenuti, segnalerà i più meritevoli, formulerà le motivazionidel Premio e deciderà su ogni questione di interpretazione del presente bando.Modalità di partecipazioneAl concorso sono ammessi tutti gli studenti delle Università italiane ed estere che abbiano discussouna tesi di laurea, con particolare riferimento agli argomenti indicati in precedenza, a conclusione delproprio corso di laurea.I candidati che intendono partecipare al Concorso devono far pervenire alla Società Metra SpaUfficio Concorso - entro il termine del 15 ottobre 2008, la seguente documentazione:Domanda di partecipazione al Concorso redatta in carta libera secondo l’allegata Scheda dipartecipazione, scaricabile sul sito www.metra.it, sezione Concorsi Metra, Premio biennale MetraMigliore tesi di laurea sull’alluminio, con indicazione dei dati anagrafici, dell’indirizzo di residenza e direcapito, del titolo della tesi e del nome del relatore.Certificato di diploma di laurea o autocertificazione riportante i voti conseguiti in ciascun esame enell’esame di laurea.Curriculum Vitae.Una copia cartacea e una digitale della tesi.Un breve sommario della tesi.Esito del Concorso e premiazioneDei risultati del Concorso verrà data formale notizia ai vincitori. Il Premio verrà personalmenteconsegnato in occasione di una cerimonia dedicata, nell’ambito di importanti eventi, intesa apromuovere i risultati del Concorso. La premiazione avverrà entro aprile 2009. La data ed il luogodella premiazione saranno comunicati successivamente.Pubblicazione dei lavoriLa società Metra Spa si riserva la facoltà di curare la pubblicazione di estratti dei lavori premiati,decidendone le modalità, su riviste di grande interesse e prestigio, al fine di poter divulgare lapartecipazione al Premio, il nome dei vincitori ed il contenuto delle relative tesi.Conservazione della documentazioneTutti gli elaborati di tesi resteranno comunque di proprietà Metra Spa e verranno conservati pressogli archivi aziendali, salvo richiesta dei candidati per particolari documenti dacomunicare al momento della partecipazione al concorso.Ufficio Concorso METRA SPAUff. Concorso premio biennale migliore tesi di laurea sull’alluminioVia stacca,1 - 25050 - Rodengo Saiano (BS)e-mail: concorsotesimetra@metra.itTel. 030 - 6819 982 / 916Premio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPREMIAZIONE2009Premio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itMIGLIORE TESI DI LAUREA SULL’ALLUMINIO III PREMIO BIENNALE 2007-2008Premio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itwww.esprithb.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itPremio biennale MetraMigliore tesi di laureasull’alluminiowww.metra.itconcorsotesimetra@metra.itCoordinamento editoriale e art direction www.esprithb.it

More magazines by this user
Similar magazines