Taglio cesareo: una scelta appropriata e consapevole - SNLG-ISS

snlg.iss.it

Taglio cesareo: una scelta appropriata e consapevole - SNLG-ISS

Taglio cesareo: una scelta appropriata e consapevolezione cefalica rispetto al gruppo di controllo (6 RCT e 3 studi di coorte, n=1.624 donne;OR: 0,27; IC 95%: 0,15-0,46). Il dato, tuttavia, deve essere interpretato con cautela,in quanto la metanalisi è stata effettuata nonostante l’elevata eterogeneità degli studi 5 .Una terza recente revisione sistematica del 2009 6 include dieci RCT e sette studiclinici controllati. Come la revisione precedente 4 , anche questa risente della qualitàdegli studi e della loro forte eterogeneità, che compromettono la metanalisi e suggerisconocautela nell’interpretazione dei risultati. Gli autori concludono indicando l’effettopositivo dei trattamenti presi in esame nella correzione delle presentazioni non divertice, ma sottolineando anche la necessità di ulteriori studi sull’argomento.Un’ulteriore revisione sistematica 7 ha incluso sei studi clinici randomizzati controllati(6 RCT, n=1.087 donne), anche in questo caso caratterizzati da un elevato grado di eterogeneità.Il tasso di versioni cefaliche nel gruppo trattato con moxibustione è pari al 72,5%contro il 53,2% del gruppo di controllo (RR: 1,36; IC 95%: 1,17-1,58). L’unica analisi persottogruppi priva di eterogeneità (4 RCT, n= 635 donne a 32 +0 settimane) conferma unacorrelazione positiva tra moxibustione e versione cefalica (RR: 1,31; IC 95%: 1,03-1,66).In conclusione le revisioni sistematiche considerate riportano che, rispetto al nonintervento o ai soli metodi posturali, la moxibustione ha un effetto positivo sul tasso diversioni cefaliche, sia come trattamento unico sia in associazione ad altre tecniche diagopuntura o posturali. La tecnica si è dimostrata sicura, anche se le prove disponibilinon sono sufficienti per riportare risultati conclusivi. I risultati presentati devono essereinterpretati con cautela perché potrebbero essere influenzati da differenze nel disegno enella qualità degli studi presi in considerazione.Le linee guida neozelandesi 1 consigliano l’offerta della moxibustione alle donne a33 +0 settimane di gravidanza con feto singolo in presentazione podalica.RaccomandazioniIDICAlla luce delle prove disponibili la moxibustione non deve essere offerta quale tecnica efficace nelridurre la probabilità di taglio cesareo in caso di presentazione podalica.A tutt’oggi non sono disponibili prove conclusive a sostegno dell’efficacia della moxibustione nel favorirela versione del feto in presentazione podalica.Bibliografia1. New Zealand Guidelines Group. Care of women with breechpresentation or previous caesarean birth. Evidence-based bestpractice guideline, 2004.2. Coyle ME, Smith CA, Peat B. Cephalic version by moxibustionfor breech presentation. Cochrane Database Syst Rev2005;(2):CD003928.3. Cardini F, Weixin H. Moxibustion for correction of breech presentation:a randomized controlled trial. JAMA 1998;280(18):1580-4.4. van den Berg I, Bosch JL et al. Effectiveness of acupuncturetypeinterventions versus expectant management to correctbreech presentation: a systematic review. Comple Med Ther2008;16:92-100.5. Lee MS. Are acupuncture-type interventions beneficial for correctingbreech presentation? Comple Med Ther 2008;16:238-9.6. Li X, Hu J et al. Moxibustion and other acupuncture point stimulationmethods to treat breech presentation: a systematic reviewof clinical trial. BMC Chinese Medicine 2009;4:4-14.7. Vas J, Aranda JM et al. Correction of nonvertex presentationwith moxibustion: a systematic review and metanalysis. Am JObstet Gynecol 2009;201(3):241-59.42 Moxibustione

More magazines by this user
Similar magazines