Traduzione Letteraria - Università degli studi di Napoli L'Orientale

unior.it

Traduzione Letteraria - Università degli studi di Napoli L'Orientale

1CORSO DI LAUREA MAGISTRALETRADUZIONE LETTERARIACLASSE LM-37Il Corso di Laurea magistrale è interfacoltà ed è articolato in duecurricula:1. Europa occidentale;2. Europa orientale.Obiettivi formativi e sbocchi occupazionali e professionali- I laureati nel Corso di laurea magistrale in Traduzione letterariadevono• avere solida padronanza di espressione scritta e orale nellalingua o nelle lingue straniere apprese oltre che nella linguaitaliana;• possedere conoscenze di un livello di studi di secondo ciclouniversitario su generi e testi letterari, sulla storia letteraria eculturale europea, sulle teorie e tecniche di traduzioneletteraria, sulle relazioni fra traduzione e dibattito criticocontemporaneo;• mostrare capacità di comprensione e commento di saggispecialistici e di conferenze scientifiche, prodotti in italiano enelle lingue straniere apprese, e inerenti gli studi svolti;• essere a conoscenza delle teorie e delle discussioni piùavanzate sui principali aspetti della traduzione letteraria;• conoscere i principali mezzi informatici usati nei propri ambitidi competenza;• essere in grado di elaborare, tramite le conoscenzeacquisite, idee originali anche in contesti di ricerca.- I laureati nel Corso potranno trovare occupazione in tutti queisettori, enti pubblici e privati e istituzioni dove siano necessari:• traduttori specializzati, in italiano e in lingua, di testi letterari;


2• assistenti e consulenti letterari per la cura e redazione ditesti, per l’editoria libraria e giornalistica.- In base alla classificazione ISTAT, la professione che megliorisponde alla figura formata dal Corso di laurea magistrale inTraduzione letteraria è: specialisti in discipline linguistiche eletterarie (linguisti e traduttori a livello elevato di testi letterari).- I laureati potranno anche proseguire studi dottorali, per un piùcompleto addestramento alla ricerca, nei settori delle lingue eletterature europee e della traduzione letteraria; potranno altresìprevedere come occupazione l'insegnamento nelle scuolesecondarie di primo e secondo grado una volta seguito e completatolo specifico percorso per l'abilitazione all'insegnamento e superato leprove di valutazione previste dalla normativa ministeriale.Accesso alla Laurea magistrale- Per essere ammessi al Corso di laurea magistrale in Traduzioneletteraria bisogna essere in possesso della laurea triennale o deldiploma universitario triennale o della laurea quadriennale o di altralaurea specialistica o magistrale o di altro titolo di studio conseguitoall’estero riconosciuto idoneo. Il titolo di laurea di primo livello dovràessere conseguito nelle classi L-10, L-11 o L-12 (corrispondenti alleclassi 3, 10 e 11 degli ordinamenti relativi al D.M. 509). I titoli dilaurea quadriennale in Lingue e letterature straniere del vecchioordinamento, i diplomi universitari triennali, i titoli conseguitiall'estero e riconosciuti idonei saranno valutati caso per caso.- Sono richieste:• una solida conoscenza della lingua italiana, con particolareriguardo alle competenze nell’italiano scritto;• una buona conoscenza della storia culturale e letterariaeuropea, con particolare attenzione a quella relativa allalingua o alle lingue che si intende studiare;• per il primo curriculum, una conoscenza della linguastraniera dell’Europa occidentale che si intende studiareadeguata ad affrontare uno studio specialistico;• per il secondo curriculum, una conoscenza della principale


3lingua straniera dell’Europa orientale e della linguadell’Europa occidentale (nel caso in cui sia scelta comeseconda lingua) adeguata ad affrontare uno studiospecialistico.- È richiesto il conseguimento nel triennio dei seguenti CFU:Curriculum Europa occidentale:- almeno 18 CFU nella lingua straniera che si sceglie di studiare nelCdLM:• L-LIN/04: Lingua e traduzione - lingua francese;• L-LIN/07: Lingua e traduzione – lingua spagnola e/o L-LIN/06: Lingue e letterature ispano-americane (esame dilingua spagnola);• L-LIN/12: Lingua e traduzione - lingua inglese e/o L-LIN/11:Lingue e letterature anglo-americane (esame di linguainglese);• L-LIN/14: Lingua e traduzione - lingua tedesca;- almeno 12 CFU nella letteratura straniera relativa alla lingua che sisceglie di studiare nel CdLM:• L-LIN/03: Letteratura francese;• L-LIN/05: Letteratura spagnola;• L-LIN/10: Letteratura inglese;• L-LIN/13: Letteratura tedesca;- oppure 8 CFU nella letteratura straniera relativa alla lingua che sisceglie di studiare nel CdLM e 8 CFU nel Settore scientificodisciplinare(SSD) della letteratura teatrale (L-ART/05 – Disciplinedello spettacolo).Curriculum Europa orientale:- almeno 16 CFU nella lingua 1 dell’Europa orientale che si scegliedi studiare nel CdLM:• L-LIN/18 – Lingua albanese• L-LIN/19 – Lingua ungherese• L-LIN/19 – Lingua finlandese• L-LIN/21 – Lingua russa


4- almeno 16 CFU nella lingua 2 solo se scelta tra quelle dell’Europaoccidentale:• L-LIN/04: Lingua e traduzione - lingua francese;• L-LIN/07: Lingua e traduzione – lingua spagnola e/o L-LIN/06: Lingue e letterature ispano-americane (esame dilingua spagnola);• L-LIN/12: Lingua e traduzione -lingua inglese e/o L-LIN/11:Lingue e letterature anglo-americane (esame di linguainglese);• L-LIN/14: Lingua e traduzione - lingua tedesca;- almeno 8 CFU nella letteratura relativa alla lingua 1 dell’Europaorientale che si sceglie di studiare nel CdLM:• L-LIN/18 – Letteratura albanese• L-LIN/19 – Letteratura ungherese• L-LIN/19 – Letteratura finlandese• L-LIN/21 – Letteratura russa- Per entrambi i curricula almeno 24 CFU acquisiti in due o più deiseguenti Settori scientifico-disciplinari (SSD):L-ANT/02 Storia grecaL-ANT/03 Storia romanaL-ART/01 Storia dell’arte medievaleL-ART/02 Storia dell’arte modernaL-ART/03 Storia dell’arte contemporaneaL-ART/05 Discipline dello spettacoloL-ART/06 Cinema, fotografia e televisioneL-FIL-LET/02 Lingua e letteratura grecaL-FIL-LET/04 Lingua e letteratura latinaL-FIL-LET/05 Filologia classicaL-FIL-LET/07 Civiltà bizantinaL-FIL-LET/08 Letteratura latina medievale e umanisticaL-FIL-LET/09 Filologia e linguistica romanzaL-FIL-LET/10 Letteratura italianaL-FIL-LET/11 Letteratura italiana contemporaneaL-FIL-LET/12 Linguistica italiana


5L-FIL-LET/13 Filologia della letteratura italianaL-FIL-LET/14 Critica letteraria e letterature comparateL-FIL-LET/15 Filologia germanicaL-LIN/01 Glottologia e linguisticaL-LIN/02 Didattica delle lingue moderneL-LIN/19 Filologia ugro-finnica (esame di filologia)L-LIN/18 Lingua e letteratura albanese (esame di filologia)L-LIN/21 Slavistica (esame di filologia)M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologicheM-FIL/01 Filosofia teoreticaM-FIL/03 Filosofia moraleM-FIL/04 EsteticaM-FIL/05 Filosofia e teoria dei linguaggiM-FIL/06 Storia della filosofiaM-GGR/01 GeografiaM-GGR/02 Geografia economico-politicaM-STO/01 Storia medievaleM-STO/02 Storia modernaM-STO/03 Storia dell’europa orientaleM-STO/04 Storia contemporaneaSPS/05 Storia e istituzioni delle AmericheSPS/06 Storia delle relazioni internazionaliSPS/07 Sociologia generaleSPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativiAmmissione al Corso – Prova d’accessoPer l’ammissione al Corso è indispensabile superare le prove divalutazione della preparazione dei candidati mediante una provascritta. La prova prevede due ordini di quesiti che si svolgeranno indue giorni distinti e saranno volti ad accertare rispettivamente lecompetenze linguistiche e le conoscenze letterarie dei candidati conriferimento specifico al curriculum e alla lingua prescelta per ilcurriculum dell’Europa occidentale e alla Lingua 1 per il curriculumdell’Europa orientale. Ai fini dell’ammissione al Corso si terrà conto,oltre che del superamento della prova, anche della votazione


6conseguita nella laurea di primo livello, nonché del tempo impiegatoper conseguirla.La domanda per la verifica dei crediti acquisiti deve esserepresentata presso l’Ufficio di Presidenza della Facoltà di Lingue eLetterature Straniere e indirizzata all’attenzione del Responsabiledel Corso di Laurea Magistrale entro la data pubblicata ogni annosul sito della Facoltà. È possibile spedire la domanda a mezzoraccomandata A/R, che deve pervenire entro la data pubblicata sulsito della Facoltà (non fa fede il timbro dell’Ufficio postaleaccettante). La domanda, il cui modello è recuperabile on-line, devecontenere l’indicazione del curriculum e delle lingue prescelte edeve essere corredata da un certificato da cui risulti l’elenco degliesami sostenuti con le relative votazioni, nonché la denominazionedegli insegnamenti, il numero di CFU e i settori scientifico-disciplinaricorrispondenti, oltre a eventuali altre attività svolte durante il Corsodi studi precedente. Non è consentito l’invio e-mail delladocumentazione.I laureandi della sessione straordinaria di febbraio, a cui è consentital'immatricolazione solo nel caso in cui completino gli esami entro il31 dicembre di ciascun anno e superino la prova finale entro il 28febbraio di ciascun anno, devono ugualmente presentare ladomanda per la verifica dei crediti entro la data indicata sul sito dellaFacoltà. La domanda, corredata dal certificato degli esamisostenuti, dovrà indicare, in aggiunta a quanto specificato nelcomma precedente, gli altri eventuali esami da sostenere entro lascadenza del 31 dicembre. La documentazione completa,comprensiva dell’esame finale di laurea, va integrataimmediatamente dopo il conseguimento della laurea e, comunque,non oltre il 31 marzo di ogni anno.La prova di ammissione è fissata negli stessi giorni per entrambi icurricula e per tutte le lingue; le date, gli orari e l’indicazione delluogo sono pubblicati ogni anno sul sito della Facoltà. La domandaper l’ammissione alla prova, con l’indicazione del curriculum e della


7lingua prescelti (secondo il modello scaricabile on-line), deve esserepresentata presso l’Ufficio di Presidenza della Facoltà di Lingue eLetterature Straniere entro la data che sarà pubblicata ogni anno sulsito della Facoltà. La stessa data di scadenza vale per i laureandidella sessione straordinaria di febbraio. Non è ammessa lapossibilità di fare domanda per due lingue o due curricula diversi.Immatricolazioni al I anno, iscrizioni al II annoLa domanda di immatricolazione al I anno o di iscrizione al II annova presentata presso la Segreteria Studenti entro la data fissata ognianno dal Senato Accademico. L’immatricolazione decadeautomaticamente ove lo studente non sia in possesso dei requisitirichiesti o non abbia superato la prova d’accesso.Tipologia delle attività didattiche ed esami- Il Corso di laurea magistrale prevede lezioni frontali e attività diesercitazione per le lingue e la traduzione.- Il Corso prevede anche attività scelte liberamente dallo studentetra gli insegnamenti della Facoltà e altre attività coincidenti conpartecipazione a iniziative culturali.- I crediti si acquisiscono con il superamento delle prove divalutazione del profitto.- Le modalità di valutazione del profitto per tutti gli insegnamentidelle Lingue straniere prevedono una prova scritta e una orale. Gliinsegnamenti di Analisi del testo e traduzione letteraria (curriculumEuropa occidentale) prevedono, al I anno, una prova scritta ditraduzione, al II anno, una prova scritta di traduzione e una provaorale di discussione sul testo tradotto. Gli altri insegnamenti possonoprevedere una prova scritta o una prova orale o una prova scritta euna orale.- La valutazione del profitto relativa agli insegnamenti obbligatori èespressa attraverso una votazione in trentesimi; quella relativa agliinsegnamenti delle attività a scelta libera è espressa attraverso unavotazione in lettere.- I CFU acquisiti con le «altre attività» (iniziative culturali, seminari, ecc.)


8sono attribuiti da un’apposita Commissione che valuta il lavoro svolto.- Non è possibile accedere agli esami di Lingua e di Letteraturadell’anno in corso se non si sono superati i corrispondenti esami diLingua e di Letteratura dell’anno precedente.- Per gli insegnamenti che prevedano una valutazione scritta e orale,il superamento della prova scritta è propedeutico alla prova orale. Laprova scritta superata ha validità per almeno un anno.Passaggi e trasferimentiPer i passaggi da altro CdLM e per i trasferimenti da altra Universitàitaliana, i CFU acquisiti sono riconoscibili all’interno dei SSD previstidalla Classe di laurea. Nel caso in cui i CFU acquisiti siano inferiori aquelli previsti dal Regolamento del CdLM per gli stessi SSD, sidovranno conseguire i CFU mancanti. Il riconoscimento dei CFU e lemodalità della loro acquisizione in caso di completamento sarannoindicati dalla Commissione preposta.Per il riconoscimento di CFU acquisiti presso altre Università, oltrequelle dell’UE (art. 6, c. 2, let. F del RAD), sarà valutata caso percaso l’equipollenza tra gli insegnamenti di cui si è superata la provadi valutazione e gli insegnamenti attivati all’interno del CdLM.I passaggi da un curriculum all’altro dello stesso CdLM sonoregolamentati come i passaggi da un CdLM all’altro.È richiesto il test di accesso anche per i passaggi e trasferimenti.La domanda di passaggio o trasferimento va presentata nella stessadata della domanda di ammissione al test di accesso e di verifica deicrediti acquisiti.Piani di studio- Tutti gli studenti immatricolati devono presentare il piano di studi online. La presentazione del piano di studi è obbligatoria per gli


9studenti iscritti al I anno. Gli studenti iscritti al II anno sono obbligatia confermare on line, all’inizio di ciascun anno, il piano di studipresentato al I anno; la stessa procedura consente di apportareeventuali modifiche.- È possibile inserire nel piano di studi fino ad un massimo di 16CFU soprannumerari, corrispondenti a esami completi.Modalità della prova finaleLa prova finale consiste nella preparazione di una tesi scritta initaliano o nella lingua straniera scelta per il curriculum Europaoccidentale o nella lingua straniera scelta come lingua 1 per ilcurriculum Europa orientale. La tesi sarà discussa in italiano e nellalingua o nelle lingue straniere previste dal curriculum. Per ilcurriculum Europa occidentale la tesi consisterà nell’analisi di unatraduzione o nella traduzione di un testo letterario o di saggisticaumanistica, corredata da inquadramento critico-culturale e dariflessioni e commento critico sugli aspetti stilistici, traduttivi e/o diraffronto tra le lingue di partenza e di arrivo. Per il curriculum Europaorientale potrà consistere o, come per il precedente curriculum, inuna traduzione o analisi di traduzione, o in uno studio critico su testie lingue dell'Europa orientale. Il lavoro dovrà avere una lunghezzaadeguata a dimostrare le capacità del laureando di sviluppare eapprofondire criticamente l’argomento di studio e dovrà dare uncontributo significativo al settore scientifico prescelto. Sarà svoltosotto la guida di un docente che afferisca a uno dei settoriscientifico-disciplinari previsti dall'offerta formativa del Corso.La valutazione della prova finale, che terrà conto tanto della qualitàdell'elaborato quanto della competenza acquisita nella lingua o nellelingue studiate, parte da una base determinata dal calcolo dellamedia ‘ponderata’ degli esami previsti dal curriculum.Il calcolo della media ponderata si basa sulla votazione conseguitanegli 11 esami di profitto; sono escluse le votazioni conseguite negli


10esami soprannumerari, negli esami per i crediti a scelta libera e nellealtre attività.Assegnazione della tesi e ammissione alla seduta di laurea- La richiesta di assegnazione della tesi (tramite il modulo Arecuperabile on line) dovrà essere presentata all’Ufficio diPresidenza della Facoltà di Lingue e Letterature straniere almenonove mesi prima della scadenza di consegna della tesi fissata per lasessione nella quale lo studente intende laurearsi e recare la firmadel relatore. Una volta concluso il lavoro, lo studente dovràconsegnare una copia della tesi al relatore e una copia alcorrelatore. Ai fini dell’ammissione alla seduta di laurea lo studentedovrà consegnare presso l’Ufficio di Presidenza della Facoltà:• un apposito modulo (modulo B, scaricabile dal sito), firmato dalrelatore attestante l’avvenuta conclusione del lavoro di redazionedella tesi con l’indicazione del correlatore;• copia cartacea della tesi che sarà messa a disposizione dellaCommissione.- Per gli obblighi relativi alla prova finale e alla seduta di laurea daadempiere presso la Segreteria studenti si rinvia alla Guida dellostudente – Norme amministrative.ContattiA partire dal mese di settembre sarà istituita una Commissione diOrientamento cui gli studenti potranno fare riferimento. Luogo ecalendario degli incontri saranno resi noti sul sito della Facoltà.Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi a: prof. Anna MariaCimitile (amcimitile@unior.it), prof. Giovannella Fusco Girard(giofuscogirard@unior.it); prof. Valentina Di Rosa (vdirosa@unior.it)e per il curriculum Europa orientale ai proff. Amedeo Di Francesco(amedeodifrancesco@gmail.com) e Rosanna Morabito(rosamorabi@tiscalinet.it)Curriculum Europa occidentale- Il curriculum Europa occidentale assegna uno spazio rilevante alle


11letterature e all’analisi e traduzione di testi letterari dell’Europaoccidentale. Gli studenti dovranno scegliere una sola lingua e unasola letteratura.- I laureati nel curriculum devono acquisire elevate competenzenell’analisi testuale e comparativa di traduzioni letterarie in italiano enella lingua straniera del curriculum, nel commento critico ditraduzioni letterarie prodotte in italiano e nella lingua stranieraappresa, nella traduzione di testi letterari, con particolare riguardoalla trasposizione dalla lingua di studio all’italiano, nelle consulenzeeditoriali relativamente alle traduzioni letterarie, nell’educazioneall’analisi e alla traduzione del testo letterario.Elenco degli insegnamenti e articolazione dei creditiI AnnoSSD Insegnamenti CFULingua (Lingue Europa occidentale)8L-LIN/04 – Lingua e linguistica francese IL-LIN/07 – Lingua spagnola IL-LIN/12 – Lingua e linguistica inglese IL-LIN/14 – Lingua e linguistica tedesca ILetteratura (da riferire alla lingua scelta) 8L-LIN/03 - Letteratura francese IL-LIN/05 - Letteratura spagnola IL-LIN/10 - Letteratura inglese IL-LIN/13 - Letteratura tedesca IAmbito della traduzione (da riferire alla lingua scelta) 8L-LIN/03 Analisi del testo e traduzione letteraria (francese) IL-LIN/05 Analisi del testo e traduzione letteraria (spagnolo) IL-LIN/10 Analisi del testo e traduzione letteraria (inglese) IL-LIN/13 Analisi del testo e traduzione letteraria (tedesco) I


12Ambito dell’italianisticaL-FIL-LET/10 Letteratura italiana 8L-FIL-LET/12 Storia dell’italiano letterario 8Ambito culturale 8Un insegnamento a scelta traL-FIL-LET/14 Critica letterariaM-STO/08 Archivistica, bibliografia e biblioteconomiaAmbito informatico 6INF/01 Informatica umanisticaAltre attività formative 2Totale anno CFU 56II annoSSD Insegnamenti CFULingua (Lingue Europa occidentale)8L-LIN/04 – Lingua e linguistica francese IIL-LIN/07 – Lingua spagnola IIL-LIN/12 – Lingua e linguistica inglese IIL-LIN/14 – Lingua e linguistica tedesca IILetteratura (da riferire alla lingua scelta) 8L-LIN/03 - Letteratura francese IIL-LIN/05 - Letteratura spagnola IIL-LIN/10 - Letteratura inglese IIL-LIN/13 - Letteratura tedesca IIAmbito della traduzione (da riferire alla lingua scelta) 8


13L-LIN/03 Analisi del testo e traduzione letteraria (francese) IIL-LIN/05 Analisi del testo e traduzione letteraria (spagnolo) IIL-LIN/10 Analisi del testo e traduzione letteraria (inglese) IIL-LIN/13 Analisi del testo e traduzione letteraria (tedesco) IIAmbito di teoria della traduzione 8L-LIN/02 Traduttologia letterariaA scelta dello studente 8Prova finale 24Totale anno CFU 64Nel curriculum sono previsti complessivamente 11 esami di profitto,1 esame a scelta dello studente, 1 acquisizione di CFU mediantealtre attività formative (laboratorio) e 1 prova finale.Curriculum Europa orientale- Il curriculum Europa orientale prevede lo studio di una lingua eletteratura dell’Europa orientale, cui sarà possibile affiancarne unaseconda, scelta tra quelle europee occidentali (se studiata neltriennio) o orientali. Solo nel caso di una seconda lingua dell'Europaorientale è consentita la scelta di una lingua non studiata neltriennio.- I laureati nel curriculum Europa orientale devono acquisirecompetenze elevate nell’analisi testuale e comparativa di traduzioniletterarie in italiano e nella lingua dell’Europa orientale scelta comeprima lingua, nella traduzione di testi letterari, con particolareriguardo alla trasposizione dalla prima lingua di studio all’italiano,nelle consulenze editoriali relativamente alle traduzioni letterarie,nell’educazione all’analisi e alla traduzione del testo letterario.Elenco degli insegnamenti e articolazione dei creditiI AnnoSSD Insegnamenti CFU


14Lingua 1 (Lingue Europa orientale)8L-LIN/18 – Lingua albanese IL-LIN/19 – Lingua ungherese IL-LIN/19 – Lingua finlandese IL-LIN/21 – Lingua russa ILingua 2 (Lingue Europa orientale e occidentale)8L-LIN/17 – Lingua romena IL-LIN/18 – Lingua albanese IL-LIN/19 – Lingua ungherese IL-LIN/19 – Lingua finlandese IL-LIN/20 – Lingua neogreca IL-LIN/21 – Lingua russa IL-LIN/21 – Lingua ceca IL-LIN/21 – Lingua polacca IL-LIN/21 – Lingua slovena IL-LIN/21 – Lingue serba e croata IL-LIN/21 – Lingua bulgara IL-LIN/21 – Lingua slovacca IL-LIN/04 – Lingua e linguistica francese IL-LIN/07 – Lingua spagnola IL-LIN/12 – Lingua e linguistica inglese IL-LIN/14 – Lingua e linguistica tedesca ILetteratura (da riferire alla lingua 1) 8L-LIN/18 – Letteratura albaneseL-LIN/19 – Letteratura unghereseL-LIN/19 – Letteratura finlandeseL-LIN/21 – Letteratura russaItalianistica 8L-FIL-LET/12 Storia dell’italiano letterario


15Ambito storico 8Storia relativa alla lingua orientale studiata:M-STO/03 Storia dell’Europa centro-orientaleoM-STO/03 Storia della RussiaAmbito culturale 8Un insegnamento a scelta traL-FIL-LET/14 Critica letterariaM-STO/08 Archivistica, bibliografia e bibliotecnomiaAmbito informatico 6INF/01 Informatica umanisticaAltre attività formative 2Totale anno CFU 56II AnnoSSD Insegnamenti CFULingua 1 (Lingue Europa orientale)8L-LIN/18 – Lingua albanese IIL-LIN/19 – Lingua ungherese IIL-LIN/19 – Lingua finlandese IIL-LIN/21 – Lingua russa IILingua 2 (Lingue Europa orientale e occidentale)8L-LIN/17 – Lingua romena IIL-LIN/18 – Lingua albanese IIL-LIN/19 – Lingua ungherese IIL-LIN/19 – Lingua finlandese IIL-LIN/21 – Lingua russa II


16L-LIN/21 – Lingua ceca IIL-LIN/21 – Lingua polacca IIL-LIN/21 – Lingua slovena IIL-LIN/21 – Lingue serba e croata IIL-LIN/21 – Lingua bulgara IIL-LIN/21 - Lingua slovacca IIL-LIN/04 – Lingua e linguistica francese IIL-LIN/07 – Lingua spagnola IIL-LIN/12 – Lingua e linguistica inglese IIL-LIN/14 – Lingua e linguistica tedesca IIFilologia dei testi letterari (relativa alla lingua 1)8L-LIN/18 – Filologia albaneseL-LIN/19 – Filologia ugro-finnicaL-LIN/21 – Filologia slavaAmbito di teoria della traduzione 8L-LIN/02 Traduttologia letterariaA scelta dello studente8Prova finale 24Totale anno CFU 64Nel curriculum sono previsti complessivamente 11 esami di profitto,1 esame a scelta dello studente, 1 acquisizione di CFU mediantealtre attività formative e 1 prova finale.

More magazines by this user
Similar magazines