Download Diagrammi di Stato - ESSeRE

essere.disco.unimib.it

Download Diagrammi di Stato - ESSeRE

Diagrammi di Stato


Elementi grafici dei Diagrammi di StatoStatidecomposizione in ORcondizioneazionedecomposizione in ANDtransizioniDefault, History (H),”Ingressodiretto”


Diagrammi di Stato


Diagrammi di Stato


Diagrammi di Stato


Diagrammi di Stato


Esercizio“progettare un sistema che dovràconsentire agli studenti di selezionarequattro corsi fra quelli disponibili. Inaggiunta ogni studente indicherà duealternative”


Possibile Soluzionecorsi < 4CreazioneSelezionecorsiSospesosospendiricominciacorsiE < 2HSelezionecorsi extraquitcorsiE = 2SalvaSottometti


Eventi in UML UML supporta la rappresentazione di quattro diversi tipi dieventi: un segnale e’ una comunicazione asincrona fra oggetti un evento di chiamata e’ una comunicazione sincrona nellaquale un oggetto invoca il metodo di un altro oggetto o uno deipropri metodi. Un evento di chiamata e’ sostanzialmenteequivalente a un’azione di chiamata un evento temporale si ha dopo un periodo di tempo specificoe si esprime secondo la parola “dopo” seguita da un’espressionetemporale un evento di cambiamento avviene quando viene soddisfattauna particolare condizione e si esprime usando la parola“quando” seguita da un’espressione booleana.


Azioni nei Diagrammi Stati In un diagramma degli stati, uno stato puo’ contenere ognuna delleseguenti informazioni: azione di entrata viene eseguita dall’oggetto subito dopo esserepassato nello stato corrispondente (entry/nome azione). In casodi autoanello, l’oggetto esegue l’azione di entrata azione di uscita viene eseguita poco prima di uscire dallo stato, inrisposta ad una transizione (o anche in caso di autoanello).exit/nomeAzione in molti casi, all’interno di uno stato un oggetto non fa altro cheaspettare; e’ possibile indicare all’interno del simbolo di stato,un’attivita’ eseguita dall’oggetto usando la notazione do/ nomeAttivita’Un’attivita’ si puo’ interrompere e quindi in seguito ad unevento un oggetto puo’ abbandonare l’attivita’ che staeseguendo per rispondere all’evento


Azioni nei Diagrammi Stati Transizione interna : Un oggetto puo’ gestire la ricezionedi un evento eseguendo un’azione, senza pero’ lasciare lostato corrente. (nome evento/nome azione).Se un oggetto compie tale transizione, non esegue leeventuali azioni di entrata o di uscita. Caso differentedall’autoanello che provoca invece l’esecuzione delleazioni di entrata e di uscita Evento differito (deferred event) interessa un oggetto, cherimanda la gestione dell’evento fino a quando non haraggiunto un altro stato (nome evento/defer).Gli eventi differiti vengono posti in coda: quandol’oggetto cambia stato, la prima cosa che fa e’controllare tale coda per vedere se ci sono eventi aiquali e’ in grado di rispondere.


Esercitazioni=> Esercitazione Diagrammi di Stato=> Esercitazione Laurea Specialistica

More magazines by this user
Similar magazines