Brochure della sede

lanostrafamiglia.it
  • No tags were found...

Brochure della sede

Ostuni (Br)


Centro di RiabilitazioneIl Centro di Riabilitazione La Nostra Famiglia di Ostuni opera nel territoriopugliese dal 1958. Accoglie soggetti affetti da disabilità fisiche, psichiche esensoriali. Nell’ambito dell’attività di riabilitazione extraospedaliera erogatrattamenti ambulatoriali, in diurnato e in forma residenziale.Le prestazioni sono a carico del Servizio Sanitario Nazionale.Il Centro offre trattamenti riabilitativi, secondo programmi personalizzati chetengono conto della persona disabile nella sua globalità.Il Centro di Riabilitazione opera instretta connessione con l’Istituto diRicovero e Cura a Carattere ScientificoI.R.C.C.S. “Eugenio Medea”, sezionescientifica e di ricerca de La NostraFamiglia per quanto riguarda le diagnosicliniche, le Linee Guida, i Protocolliclinici concernenti le patologie diriferimento e l’attività di ricerca scientificafinalizzata alla verifica e al miglioramentocontinuo della riabilitazione.


Al Centro accedono bambini epersone prevalentemente in etàevolutiva affette da:• disabilità fisicheper paralisi cerebrale infantile,traumi cranio-encefalici,sindromi dismorfiche,distrofie muscolari,patologie neuromuscolari• disabilità psicomentaliper danni encefalicistabilizzati o evolutivi(malattie dismetabolicheo cromosomiche),per epilessia, per disturbiintellettivi settoriali• disturbi emozionali edi relazione quandoconfigurino rischiopsicopatologico• disturbi sensoriali eneurosensoriali in particolaredisturbi visivi complessi edisturbi della comunicazionedi origine centrale• disturbi specificidell’apprendimento scolastico


• Don Luigi Monza nasce aCislago (Varese) il 22.06.1898 dauna povera famiglia di contadini.Viene ordinato sacerdote il19 settembre 1925 e nel 1936è nominato parroco aSan Giovanni di Lecco.Nel 1937 dal suo cuore di padrenasce l’Istituto Secolare dellePiccole Apostole della Carità.Con le Piccole Apostole, Don Luigidà vita all’Associazione La NostraFamiglia che si dedica allariabilitazione dei bambini disabili eall’assistenza alle loro famiglie.Il 29 settembre 1954 Don Luigiscompare, come il chicco di granoche muore per dar vita alla spiga.Il 30 aprile 2006 a Milano, allapresenza del Cardinale DionigiTettamanzi si è celebrata laBeatificazione di Don Luigi Monza.


Il Centro svolge l’attività riabilitativa nella forma della presa incarico del bambino in trattamento a ciclo diurno, continuativo eambulatorialePRESTAZIONI DIAGNOSTICHE, TERAPEUTICHEE RIABILITATIVE EROGATE• PRESTAZIONI DIAGNOSTICHEDiagnosi cliniche in campo neuropsichiatrico infantile, neurologicoed epilettologico, fisiatrico, ortopedico, pediatrico, psicologico,nonché diagnosi funzionali e piani educativi personalizzati ai finidell’integrazione socio familiare e scolastica dei bambini disabili• PRESTAZIONI TERAPEUTICHEFarmacoterapia dell’epilessia e delle cefalee, psicofarmacoterapia deidisturbi psicologici minori e maggiori dell’età evolutiva• PRESTAZIONI RIABILITATIVEChinesiterapia, neuropsicomotricità, riabilitazione logopedica,riabilitazione neuropsicologica, terapia occupazionale,riabilitazione neurovisiva e ortottica, orientamento psicopedagogicoo psicologico, psicoterapia, counseling familiare


Ad integrazione delle attività terapeutico-riabilitative sono attivivari Servizi :• Servizio di Psicologiasuddiviso per ambiti specifici: cognitivo-neuropsicologico,psicopatologico, psicolinguistico• Servizio di Counseling Familiare• Servizio Pedagogico• Centro Ausili Informatici• Centro per l’ipovisione• Settore FormazioneLa struttura è dotata di• Servizio Infermieristico• Servizio Sociale• Servizio Psico-Educativo• Ufficio Relazioni con il PubblicoGli utenti in età di obbligo scolastico possono frequentare laScuola Primaria Statale annessa al Centro.


• Il Centro lavora in ottemperanzaalle Linee Guida per leAttività di Riabilitazione emanatedal Ministero della Sanità.• Per ogni assistito vieneelaborato un PROGETTO RIABI-LITATIVO all’interno del qualeviene predisposto uno specificoProgramma Riabilitativo.• Il Centro ha i requisiti organizzativie strutturali previsti dalleNormative nazionali e regionali.• Ha ottenuto la Certificazionedi Qualità UNI EN ISO 9001:2008da parte dell’Ente certificatoreDNV per l’attività riabilitativa.Per informazioni sui servizi erogati, sulle modalità di accesso alle prestazioni e suitempi d’attesa, sulle normative e sui diritti dell’utente è possibile rivolgersi all’UfficioRelazioni con il Pubblico attivo nei giorni:Lunedì dalle ore 14.00 alle ore 17.00 Mercoledì e Venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00


Centro di RiabilitazioneDirezione MedicaDirezione OperativaDirezione AmministrativaEquipe diagnostico riabilitativaMedici specialisti inNeuropsichiatria infantile,Neurologia, Fisiatria,Ortopedia, PediatriaPsicologiPedagogistiAssistenti socialiTerapisti della RiabilitazioneInfermieriEducatoriAssistenti bambiniLa struttura è accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale.É possibile fissare una visita con gli specialisti rivolgendosi o telefonando alCENTRO UNICO PRENOTAZIONE • C.U.P. E 0831.349301attivo dal Lunedì al Venerdìdalle ore 08.30 alle ore 12.30 e dalle ore 13.30 alle ore 17.30


Altre Unità di offea• Progetto SPAZIO VERDESpazio Verde si configura come uno spazio terapeutico dedicato aibambini affetti da disturbi dello Spettro Autistico.L’intervento attuato si fonda sulla precocità (rispetto all’età cronologica),sull’intensità (rispetto al tempo finalizzato all’intervento nellevarie aree), sulla globalità (rispetto alle aree di intervento), sull’altastrutturazione e prevedibilità (rispetto agli spazi e ai tempidell’intervento) e sulla sinergia (Famiglia-Centro-Scuola).L’obiettivo principale è quello di offrire ai bambini autistici unprogetto riabilitativo globale volto alla massima autonomia. Vieneeffettuato anche un intervento educativo sui comportamentiproblematici. Il trattamento è organizzato per i bambini più piccoliin regime di diurnato, per i più grandi nella modalità ambulatorialeed è svolto in piccolo gruppo.Il gruppo è gestito da vari specialisti: psicologi, terapisti dellaneuropsicomotricità ed educatori professionali.• LABORATORI TERAPEUTICIAi Laboratori Terapeutici accedono giovani utenti, di età compresatra i 12 e i 18 anni, con ritardi cognitivi medio-lievi e medio-gravi,disturbi percettivo-prassici, quadri sindromici e disturbi dellamotricità non gravi.


I Laboratori Terapeutici si configurano come spazi idonei a favorire ilprocesso di crescita e di autonomia sociale del soggetto con disabilitàmediante interventi educativo-abilitativi finalizzati a condurre lapersona a provvedere alla cura di sè, a comunicare, a relazionarsi e avivere nel proprio ambiente nel modo più autonomo possibile.Sono articolati in vari ambienti: Laboratorio di Cultura e delle Attivitàintegranti, Laboratorio di Cucina ed Economia domestica, Laboratoriodelle Autonomie, Laboratorio di Falegnameria.• Centro diurno socio educativo educavo e e riabilitativo riabilitavo OVER 18 18(ex a.26 art.60 del Regolamento Regionale n.4/2007)Il servizio consiste in un percorso di presa in carico in diurnato, aconnotazione mista socio educativa e riabilitativa, rivolto ad utentiche hanno raggiunto la maggiore età.Nasce quale risposta al bisogno di utenti che hanno concluso gliinterventi riabilitativi specifici di settore, ma necessitano di un ulteriorepercorso, mirato al consolidamento delle abilità acquisite e al potenziamentodel loro utilizzo funzionale. Si avviano, ove possibile,percorsi formativi specifici mirati ad una migliore inclusione sociale.Il progetto “Over 18” si articola in diverse attività di laboratorio,svolte in setting di piccolo gruppo all’interno di un contesto idoneamentestrutturato, affidate ad educatori e terapisti che operano sottola supervisione medica e psico-pedagogica.


La ”presa in carico” del minore si svolge attraverso una serie diinterventi multidisciplinari e specialistici:• accertamenti sanitaricon approfondita osservazione neuropsichiatrica epsicodiagnostica, formulazione della diagnosi, indicazionedelle eventuali necessità terapeutiche, riabilitative e pedagogiche• interventi sanitari di cura e riabilitazionee controlli medico specialistici routinari• indagine socio familiare• valutazione psico-socio-relazionaledel sistema familiare con particolare riferimento alla diagnosidelle funzioni genitoriali e delle relazioni primarie, voltaprevalentemente al recupero e reinserimento del minore nelnucleo familiare d’appartenenza• formulazione del progetto individualizzatoin accordo con i servizi territoriali• counseling familiare e psicoterapia• percorsi di “messa alla prova”supporto e controlli incrociati sul nucleo familiare d’origine• percorsi d’affido etero-familiare, terapeutico,a rischio giuridico


L’Istituto Scientifico “Eugenio Medea” si caratterizza per• la più ampia casistica in Italia nell’ambito dell’età evolutiva• la rete dei Centri La Nostra Famiglia, vero e proprio Osservatorio Nazionalenel campo della disabilità infantile• l’ampiezza del campo: il ventaglio è dalla genetica agli aspetti di caratteresociale inerentila riabilitazione• l’approccio multidisciplinare dei gruppi specialistici di operatori professionaliL’Istituto opera nei raggruppamenti di• Neuroriabilitazione 1 per patologie afferenti alla neuropsichiatria dell’età evolutiva• Neuroriabilitazione 2 per patologie afferenti alla psicopatologia dello sviluppo• Neuroriabilitazione 3 per patologie afferenti alle cerebrolesioni acquisite (traumicranici e neoplasie cerebrali) dell’età evolutiva e giovane adulta• Riabilitazione neuromotoria e recupero funzionale prevalentemente in età evolutivaI Poli regionali dell’I.R.C.C.S. “E. Medea” funzionano come sistema di ricercacoordinato e integrato• le dimensioni dell’utenza sono rilevanti, certamente le maggiori in Italia per quantoconcerne l’età evolutiva. Ciò consente di attivare un osservatorio epidemiologico digrandi proporzioni. Annualmentel’Associazione segue oltre 16.000 casi, con unbacino demografico teorico di più di 25milioni di abitanti;• le strutture dell’Istituto godono di una sufficiente uniformità operativa e si avvalgonodi linguaggi tradotti in protocolli comuni;• si tratta di strutture strettamente collegate da una rete informatizzata, da un sistemadi videoconferenze, dall’attività di un “Settore Formazione”, deputato a predisporre egarantire la realizzazione di appositi piani formativi;• l’attività di omogeneizzazione culturale consente un’elevata affidabilità, sicché iprodotti dei singoli segmenti di ricerca sono confrontabili;• gli operatori sono altamente qualificati e, grazie ad un innovativo modello organizzativo,il sapere scientifico può essere diffuso ad ogni livello dell’organizzazione.www.emedea.it


Realtà collegate a La Nostra Famiglia• Associazione Genitori de La Nostra FamigliaVi partecipano tutti i genitori che usufruiscono dei servizi riabilitativi deLa Nostra Famiglia e che desiderano farne parte.• Associazione di Volontariato Don Luigi MonzaL’Associazione regolamenta e nello stesso tempo garantisce i numerosivolontari che in ogni tempo dell’anno accedono ai Centri de La NostraFamiglia e ai reparti ospedalieri.• Gruppo Amici de La Nostra Famiglia di Don Luigi MonzaVi partecipano persone di qualsiasi età (circa 6.000), disponibili al serviziogratuito a sostegno delle iniziative de La Nostra Famiglia e dell’AssociazioneGenitori.• FONOS - Fondazione Orizzonti SereniNata allo scopo di fornire risposte in grado di garantire con continuità unaqualità di vita adeguata alle esigenze esistenziali delle persone disabili,utilizzando al meglio le risorse disponibili, personali, familiari e sociali.Segreteria: Via della Moscova, 40/6 – 20121 MILANOTel. 02/6596.555 Fax 02/6566.588 fonos@tiscali.it www.fonos.it• OVCI La Nostra FamigliaL’Organismo di Volontariato per la Cooperazione Internazionale realizzaprogetti socio sanitari nei Paesi del sud del mondo, anche con l’invio divolontari, aiuti, attrezzature.Segreteria: via don Luigi Monza, 1 – 22037 PONTE LAMBRO COTel. 031/625.111 Fax 031/625.275 ovci@pl.lnf.it www.ovci.orgPer saperne di più è possibile:• aderire al Gruppo Amici di don Luigi Monza per ricevere regolarmente il Notiziariodi informazione trimestrale, che riporta regolarmente le attività dell’Associazione LaNostra Famiglia e dell’Istituto Scientifico “Eugenio Medea”, del Gruppo Amici,dell’Associazione Genitori, della FONOS, dell’OVCI e dell’Associazione di Volontariato;• consultare la Rivista scientifica dell’Istituto Scientifico Medea: SAGGI – Neuropsicologia,psicopedagogia e riabilitazione, semestrale, indicizzata a livello internazionale;• rivolgersi direttamente alla Direzione Operativa del Centro.


Associazione La Nostra FamigliaVia Dei Colli, 5/7 72017 Ostuni (BR)Centralino 0831.349111 FAX 0831.349216Centro Unico Prenotazione (C.U.P.) 0831.349301Centro di Riabilitazione cdr.ostuni@lanostrafamiglia.itU. O. Sindrome da Maltrattamento uosm.ostuni@lanostrafamiglia.itPEC: ostuni@pec.lanostrafamiglia.itwww.lanostrafamiglia.it

More magazines by this user
Similar magazines