supplemento 33.qxd - Assilea

assilea.it
  • No tags were found...

supplemento 33.qxd - Assilea

I QUADERNIDIASSILEA3.4 L’ambito di applicazione degli IAS e le conseguenzefiscaliNel corso della seduta n. 181 del 26 novembre 2004 il Consigliodei Ministri ha emanato uno schema di decreto legislativo di attuazionedell’art. 25 della Legge Comunitaria 2003 sull’estensione del campo diapplicazione degli IAS.Il provvedimento – al momento all’esame delle Commissioni parlamentaricompetenti per il parere prescritto – prevede in particolare perle banche e gli enti finanziari vigilati l’estensione dei nuovi principi contabiliinternazionali Ias/Ifrs:• a partire dall’1.1.2005 in via obbligatoria nella redazione del bilancioconsolidato e in via facoltativa nella redazione del bilancio di esercizio;• a partire dall’1.1.2006 in via obbligatoria nella redazione del bilancio diesercizio.Per quanto attiene alle imprese, gli obblighi riguardano solo lequotate, mentre per le altre la facoltà di adozione prevede tempistiche piùgraduali e non riguarda comunque le società di minori dimensioni cheredigono il bilancio abbreviato.Lo schema di decreto legislativo ha previsto che:• l’impresa concedente che imputa a conto economico i canoni (e chequindi non utilizza lo IAS 17) deduce le quote di ammortamento delbene secondo il piano di ammortamento finanziario;• l’impresa utilizzatrice – indipendentemente dalla modalità di rappresentazionecontabile adottata - deduce i canoni di locazione, nei limititemporali attualmente previsti (art. 102 c.7 del Tuir); a tal fine, nel casodi utilizzo dello Ias 17, la differenza tra i canoni di locazione finanziariae la somma degli ammortamenti dei beni acquisiti in locazione finanziariae degli interessi passivi che derivano dagli stessi contratti imputatia conto economico, potrà essere dedotta dall’impresa utilizzatrice,attraverso l’inclusione nel prospetto di cui all’articolo 109, comma 4, letterab).25

More magazines by this user
Similar magazines