supplemento 33.qxd - Assilea

assilea.it
  • No tags were found...

supplemento 33.qxd - Assilea

I QUADERNIDIASSILEA9. ConclusioniPoiché l’utilizzatore “tipo” del leasing è una PMI, la neutralità fiscaleè di importanza fondamentale per non generare effetti distorsivi sulledimensioni del mercato e sulla redditività delle società di leasing.Infatti, le PMI (soprattutto attraverso le risultanze dei questionariinviati ai commercialisti) sono fortemente orientate al vantaggio fiscaledell’operazione (in particolare sul prodotto immobiliare) che consente unmaggiore autofinanziamento rispetto all’operazione alternativa di acquistodi un bene immobile tramite un mutuo.Le grandi imprese sono meno interessate agli aspetti fiscali inquanto:• la politica di ottimizzazione fiscale rientra nell’ambito più generale dellepolitiche di Gruppo;• i finanziamenti in leasing rappresentano una fonte di finanziamentoproporzionalmente inferiore rispetto alle PMI;• se quotate, già applicano lo IAS 17 sul bilancio consolidato.Per i gruppi quotati, tuttavia, l’aspetto contabile riveste una notevoleimportanza, in quanto soggetti a scrutinio da parte degli analistifinanziari e, quindi, interessati al mantenimento/ miglioramento di ratiospatrimoniali che la de-recognition dell’asset (soprattutto immobiliare) puòconsentire.In generale, tuttavia, cresce l’utilizzo del leasing – soprattutto pressole grandi imprese – nella sua funzione di utilizzo piuttosto che di finanziamento.Questo processo, che si inserisce nell’ambito più ampio dicambiamenti delle abitudini socio-economiche e che di per sé porta allosviluppo di forme di leasing “operativo”, potrebbe ricevere un’ulteriorespinta dalle normative contabili che potrebbero, se non essere determinanti,certamente favorire questo sviluppo.Da un punto di vista giuridico-regolamentare, l’interpretazionecontabile di leasing finanziario secondo l’OIC 1 pone difficoltà applicativerispetto alla situazione attuale e la disclosure richiesta in nota integrativanel caso di leasing finanziario potrebbe comportare un onere informativoaddizionale rispetto alle forme di finanziamento alternative e favorirneuna diminuzione della propensione all’utilizzo.54

More magazines by this user
Similar magazines