direttiva wfa 2000/60 ec - ARPA Umbria

arpa.umbria.it

direttiva wfa 2000/60 ec - ARPA Umbria

PROGETTO“PIANO STRALCIO DELLA RISORSA IDRICA EAPPROFONDIMENTI DELLA DIRETTIVA EUROPEA2000/60”ASPETTI ECOLOGICICaratterizzazione dello stato ecologico dei corpi idricisuperficiali minori e definizione delle condizioni diriferimento delle varie tipologie di corpi idrici individuatinell’ambito della sperimentazione della direttiva2000/60/CEdr.ssa Tatiana Notargiacomo


WATER FRAMEWORK DIRECTIVE2000/60/CEPer l’individuazione dello stato di qualità dei corpiidrici la direttiva introduce alcune innovazionirispetto alla legislazione vigenteSistema di classificazione dello stato ecologico deicorpi idrici basato su una Caratterizzazione in Tipidegli stessi e sull’individuazione delle Condizioni diRiferimentoDeterminazione dello stato ecologico di un corpoidrico superficiale attraverso l’utilizzo di ElementiBiologici, considerati Prioritari (flora acquatica,invertebrati acquatici e comunità ittiche)


CARATTERIZZAZIONE IN TIPI(All.II-1.1,1.2)1. Individuare i corpi idrici superficiali all’interno del distrettoidrografico come rientranti in una delle seguenti categorie2. di acque superficiali:3. fiumi, laghi, acque di transizione e acque costiere1. Classificare i corpi idrici, per ogni categoria, in TIPIseguendo:1. il Sistema A (Ecoregione di appartenenza; altitudine,dimensione del bacino, composizione geologica)2. il Sistema B (descrittori obbligatori ed opzionali)AREE ECOLOGICAMENTE OMOGENEE


RAPPRESENTAZIONE CARTOGRAFICA DEI TIPI DICORSI D’ACQUA DEL BACINO UMBRODescrittoriutilizzati:•GeologiaLagoTrasimenoLagoChi Chiascio•Flusso di base•PendenzaPaludediColfioritodi LagodiCorbaraLagodi di ArezzoLagodiAlvianoLago di di S.LiberatoLagoAiaLagodi di PiedilucoT1T2T3T4T1T2T3T4T5T5


CORPI IDRICI DI RIFERIMENTO(All.II-1.3)Per ogni tipologia di corpo idrico, devono essere individuateCONDIZIONI DI RIFERIMENTO:Idromorfologiche, Fisico-Chimiche e Biologicheche riflettano, quanto più possibile, condizioni naturaliindisturbate ovvero di impatto antropico nullo o trascurabilerispetto alle caratteristiche naturali


CLASSIFICAZIONE DELLO STATOECOLOGICO DEI CORPI IDRICI(All.V-1.4)Alle condizioni di riferimento individuate per ogni tipoviene attribuito il valore di “Stato Elevato” .I valori dei parametri riscontrati in un dato corpo idricosuperficiale vanno rapportati a quelli propri dellecondizioni di riferimento applicabili al medesimo corpo:i valori prossimi ad 1 tendono allo stato ecologicoelevato, quelli prossimi a 0 allo stato ecologico cattivo.Sulla base del grado di deviazione dalle condizioni diriferimento viene stabilita l’appartenenza dei corpiidrici ad una delle 5 categorie di “stato ecologico”:Elevato, Buono, Sufficiente, Scarso, Cattivo.

More magazines by this user
Similar magazines