5-News Architecture.indd

metra.it

5-News Architecture.indd

F E B B R A I O 2 0 0 8In questo numero:29La vocazione internazionaledel Concorso Sistema d’Autore METRA .... 1METRA rappresenta l’Italiaal Premio Europeo EAA ...................... 2 3METRA si presenta in grandeal MADE expo ........................................... 4allI n t e r n a t i o n a lnewsw w w . m e t r a . i tENGLISHTHE “CONCORSO INTERNAZIONALE SISTEMAD’AUTORE METRA” (METRA INTERNATIONALDESIGNER SYSTEM COMPETITION) HAS ANINTERNATIONAL VOCATION.The prize-giving ceremony for the sixteenth editionof the “Concorso Internazionale Sistema d’AutoreMETRA” (METRA International Designer SystemCompetition) will be organised in the Milan-RhoTrade Fair centre on 7 February at 10.00 in theMartini Hall in the MADE expo 2008 ConferenceCentre. The new event is dedicated to architecture,design and building and it is specifically designedand structured for international events like theCompetition organised by METRA, and from thisedition its contents have been renewed and it hasa new structure for sections, which have beensub-divided into: New Buildings, Restorationand Restructuring and Innovative Technologies.In fact, as confirmed by Mr. Bruno Bertoli, theChairman of METRA: “Greater emphasis has beenplaced on the aesthetic and structural value ofthe works presented in this sixteenth edition,where the METRA Systems and its extrudedprofile sections produced to a specific designhave made a significant contribution to theirimplementation. Once again the “ConcorsoInternazionale Sistema d’Autore METRA” (METRAInternational Designer System Competition) hasbeen qualified as an important reference point forthe building and architectural world, because itenhances the design, structural and professionalcapacity of its members. The twenty-two workswhich awarded prizes in this sixteenth edition,in the three different sections, they enhance thedesigners’ ideas, and they include some designersof international fame, but also the constructionalcapabilities of the frame manufacturers that have toimprove continuously their capacity to manufactureproducts which are more and more complex in orderto meet the design requirements that are subject tocontinuous technical and aesthetic development.These are all examples where the implementationof the design idea does not appear to have foundobstacles, also thanks to Metra’s contribution,a Company that has always been a partner fordesigners, contractors and frame manufacturers.In fact, the company based in Rodengo Saianoimposed itself on the domestic market fromthe start of its activity, and then later also onthe international market, thanks to the sameinnovative drive that is currently achieving also byestablishing ENSUN, the company in which METRA,Gefran and Palazzoli have a shareholding, and theycommitted to research & development photovoltaictechnology. The above is confirmed by the EAA“Aluminium in renovation” European Prize, whichhas assigned three prestigious acknowledgementsto an equal number of building renewal projectsimplemented in Italy, in which aluminium Systemsor special profile sections were used all based onMETRA designs”.BOX: ALL METRA NEWS INTERNATIONALARCHITECTUREAll METRA News Shapes and colours for thebuilding industry has changed its name fromlast December to All METRA News InternationalArchitecture and with graphic restyling, to coincidewith the publication of the special issue at the endof the year in an Italian-English bilingual version.BOX: SPECIAL WINNERS SUPPLEMENTAll METRA news International Architecturedoubles the space available by adding eightpages to present all the winners, subdivided inthe new sections: New Buildings, Restorationand Restructuring and Innovative Technologiesto coincide with the prize-giving ceremony ofthe ‘Concorso Internazionale Sistema d’AutoreMETRA’ (METRA International Designer SystemCompetition).La vocazione internazionaledel Concorso Sistema d’AutoreMETRALa sedicesima edizione del Concorso InternazionaleSistema d’Autore METRA sigla il passaggiodi consegne dal quartiere fieristico diBologna a quello di Milano. La cerimonia dipremiazione si svolge infatti nel polo di Milano-Rho,in occasione del MADE expo 2008, lanuova manifestazione dedicata all’architettura,al design e all’edilizia, appositamente progettatae attrezzata per eventi di portata internazionale,come il Concorso organizzato daMETRA che, da questa edizione, si presentarinnovato nei contenuti. Il centro dell’attenzioneè ora focalizzato non solo sul prodotto,ma anche sul valore del contesto in cui vieneutilizzato. Questa scelta, a partire dall’edizione2008 del Concorso, ha dato una nuovaimpostazione alle sezioni, suddivise in NuoveCostruzioni, Restauro e Ristrutturazione, TecnologieInnovative, ed è risultata oltremodovincente.Infatti, come precisa il dr. Bruno Bertoli, PresidenteMETRA: “In questa sedicesima edizionesi è evidenziato maggiormente il valoreestetico, costruttivo ed innovativo delle operepresentate alla cui realizzazione i Sistemi ME-TRA ed i suoi profilati estrusi su specifico progettohanno contribuito in modo determinante.Ancora una volta il Concorso InternazionaleSistema d’Autore METRA si qualifica comepunto di riferimento importante per il mondodell’edilizia e dell’architettura, perché valorizzala capacità progettuale, costruttiva e professionaledei soggetti che ne fanno parte.In quest’edizione il Concorso mette in mostramolte opere prestigiose, nelle quali l’involucroedilizio assume connotazioni differenti digrande impatto estetico e tecnologico e dovel’impiego dell’alluminio è finalizzato al miglio-ramento della qualità in tutti i tipi di intervento.Le ventidue opere premiate, nelle tre diversesezioni, esaltano le idee dei progettisti, alcunidi fama internazionale, ma anche le capacitàcostruttive dei serramentisti, che devonocontinuamente migliorare la propria capacitàdi realizzare manufatti sempre più complessiper soddisfare le esigenze progettuali in continuaevoluzione tecnica ed estetica. Sono tuttiesempi in cui la concretizzazione dell’ideaprogettuale sembra non aver trovato ostacolianche grazie all’apporto di METRA, da semprepartner di progettisti, imprese e serramentisti.Sin dagli inizi della sua attività, infatti, METRAsi è imposta, sul mercato nazionale e poi anchesu quello internazionale, come sicuro riferimentoper nuove soluzioni e applicazioni, lequali prendono avvio dalla stessa spinta innovativache le è propria e che, con la costituzionedi ENSUN, la società detenuta da METRA,Gefran e Palazzoli, impegnata nella ricerca sugliimpianti fotovoltaici a film sottile, sta assumendouna connotazione ancora più marcata.Quanto sopra detto è confermato dal PremioEuropeo EAA “Aluminium in Renovation”, cheha assegnato tre prestigiosi riconoscimenti adaltrettanti progetti di rinnovo di edifici realizzatiin Italia, in cui sono stati utilizzati Sistemiin alluminio o profilati speciali su progettotutti targati METRA. I tre progetti vincitori, ilGrattacielo Pirelli, la Biblioteca di San Ponzianoe il Borgo Wührer sono anche fra i vincitoridelle ultime tre edizioni del Concorso Sistemad’Autore METRA, fatto che ne avvalora la indiscutibilevocazione internazionale”.Concorso Internazionale Sistemad’Autore METRALa premiazione della sedicesima edizioneha luogo il 7 febbraio alle ore 10.00 pressola Sala Martini del Centro Servizi Fiera delMADE expo, nel quartiere fieristico di Milano-Rho.All METRA NewsInternational ArchitectureDallo scorso dicembre All METRA News -Forme e colori per l’edilizia ha cambiatonome e restyling grafico in All METRA NewsInternational- Architecture in occasionedell’uscita del numero speciale in versionebilingue italiano-inglese, con tre quartiniAluminium since 1962, Architecture, Industry.Dodici pagine in tutto attraverso le qualii lettori possono interpretare un viaggio allascoperta del poliedrico mondo METRA.Inserto speciale vincitoriIn occasione della cerimonia di premiazionedel Concorso Internazionale Sistemad’Autore METRA, la newsletter Architectureraddoppia il proprio spazio aggiungendootto pagine di presentazione di tutti i vincitori,suddivisi nelle nuove sezioni: NuoveCostruzioni, Restauro e Ristrutturazione,Tecnologie Innovative.Accanto alle immagini una scheda che riportai dati fondamentali della realizzazionepremiata: nome del progetto, del progettista,del serramentista e del committente, ilSistema METRA utilizzato, il tipo di finiturautilizzata e la motivazione della giuria.


ENGLISHMETRA rappresenta l’ItalSono tre, tutti realizzati con profilati in alluminio METRA i progetti italianiMETRA REPRESENTS ITALY AT THEEUROPEAN EAA AWARDTHREE ITALIAN PROJECTS RECEIVED AWARDSIN THE PARISIAN FINAL OF THE EUROPEANALUMINIUM IN RENOVATION AWARD, ALLMADE USING METRA ALUMINIUM PROFILES.10 projects received awards out of 47projects presented by 13 European countriesin the final of the European Aluminiumin Renovation Award, organised in Pariscoinciding with the last Batimat event. The10 prize-winning projects included threeprojects produced in Italy by three designersand all made using METRA Systems orspecial profiles extruded by METRA. A goldmedal, a special prize and the jury’s specialhonour award represents Italy’s rich booty,demonstrating the quality of the worksselected.The Pirelli skyscraper (Milan) involvedupgrading and restoration work by thearchitects Renato Sarno and Corvino+Multari,frame manufacturer I.S.A. (Fano), and it wonthe gold medal for the “Historical Buildings”category, with the following motivation:”The ‘Anastylosis’ technique was adoptedto upgrade the Pirelli Skyscraper, partiallydamaged by an aircraft accident, basedon guidelines provided by the LombardyRegion. This technique is based on a detailedstudy and measurement using the originalarchitectural features, where possible. Thisrepresents the first application of this facadepreservation technique. In addition, the newperformance standards required a detailedstudy of new applications for aluminium tobe carried out. The aluminium was restored,where possible, by adopting the followingprocedures: disassembly, cleaning, reanodisingand reassembly of the elements.The parts which were destroyed, werereconstructed with the same morphology. Theoriginal material was used as far as possiblein this reconstruction project, while at thesame time adopting the most up-to-datebuilding techniques”.The special prize for the “Doors andwindows” category was assigned to BorgoWührer (Brescia) designed by the architectsAlberto Racheli and Adriana Massoni,frame manufacturer Seralluminio Rodengo(Brescia), with the following motivation: “Theproject is dedicated to the reconstruction ofa pre-existing industrial complex, currentlyconverted into an area intended addressed tobe used for mixed functions. Although newregulations relating to energy standardsneeded to be addressed the shape of thenew windows maintained the original shape.This has all been achieved in relation tothe significant variety of existing framescombined with the search for new profileswhich comply with XIX century industrialconstruction”.The ‘Biblioteca di San Ponziano’ (SanPonziano Library) (Lucca) designed by thearchitect Stefano Dini, frame manufacturerDavini Prefabbricati (Lucca), was awardedthe Jury’s special prize with the followingmotivation: “The project in the historicalchurch, which represents a functional andluminous ‘glass box’, enables the building’sbaroque workmanship to be appreciated. Thealuminium and glass combination is enhancedin the design of the highly refined library”.The EAA award was assigned to buildingrenewal projects communicated directlyby the designers (architects, engineersand surveyors), where aluminium has beenapplied in an innovative and sustainablesolution. The competition is organised inItaly by Alubuild (a work group establishedby the following Italian Associations:AITAL, CENTROAL, QUALITAL, UNCSAAL) andsponsored by AFFG (Aluminium For FutureGenerations), while the European awardis organised by EAA Building (EuropeanAluminium Association – building division).Alla finale dell’European Aluminium in RenovationAward, svoltosi a Parigi in occasionedello scorso Batimat, su 47 progetti presentatida 13 paesi europei ne sono stati premiati 10di cui tre realizzati in Italia da altrettanti progettisti,che hanno utilizzato Sistemi METRAe profilati speciali a progetto estrusi da ME-TRA. Una medaglia d’oro, un premio specialee l’onorificenza della giuria è il ricco bottinodell’Italia, a dimostrazione della qualità dei lavoriselezionati.Il Grattacielo Pirelli (Milano), il cui recuperoe restauro è opera degli architetti RenatoSarno e Corvino+Multari, serramentistaI.S.A. (Fano), ha vinto la medaglia d’oro perla categoria “Edifici Storici”, con la seguentemotivazione: “Per il recupero del GrattacieloPirelli, parzialmente danneggiato daun incidente aereo, su indicazione della RegioneLombardia è stata adottata la tecnicadella “Anastylosis”, che si basa su un attentostudio e misurazione, utilizzando, dove possibile,gli elementi architettonici originali. Sitratta del primo esempio di applicazione diquesta tecnica di conservazione della facciata.Inoltre, i nuovi standard prestazionali hannoreso necessario lo studio approfondito dinuove applicazioni dell’alluminio. L’alluminioè stato restaurato là dove era possibile, attraversoi seguenti procedimenti: smontaggio,pulizia, rianodizzazione, riassemblaggio deglielementi. Le parti distrutte, sono state ricostruitecon la stessa morfologia. In questoMedaglia d’oroCategoria: Edifici storiciProgettoGrattacielo Pirelli – MilanoProgettistaArch. Renato Sarno– MilanoCorvino+Multari ArchitettiAssociati – NapoliSerramentistaI.S.A. S.p.A. – Calcinelli (PU)ProgettoBorgo Wührer – BresciaProgettistaArch. Alberto Racheli e Arch.Adriana Massoni - RomaSerramentistaSeralluminio Rodengo –Rodengo Saiano (BS)progetto di ristrutturazione è stato utilizzato ilpiù possibile il materiale originale, adottandonello stesso tempo le più moderne tecniche dicostruzione”.Il Premio speciale per la categoria “Portee finestre” è stato assegnato al Borgo Wührer(Brescia) progettato dagli architetti AlbertoRacheli e Adriana Massoni, serramentistaSeralluminio Rodengo (Brescia), con la seguentemotivazione:“L’intervento è dedicato alla ristrutturazionedi un complesso industriale preesistente, attualmenteconvertito in un’area a destinazionefunzionale mista. La conformazione dellenuove finestre ha rispettato quella originariapur dovendo affrontare le nuove normative riguardantigli standard energetici. Tutto questoè stato fatto in relazione alla significativavarietà di infissi esistenti congiuntamente allaricerca di nuovi profilati nel rispetto della costruzioneindustriale del XIX secolo”.La Biblioteca di San Ponziano (Lucca) dell’architettoStefano Dini, serramentista DaviniPrefabbricati (Lucca), si è aggiudicata, invece,il Premio speciale della Giuria, con la seguentemotivazione: ”L’intervento nella storicachiesa con una funzionale e luminosa “scatolavetrata” permette di apprezzare la fatturabarocca dell’edificio. La combinazione di alluminioe vetro risalta nel design della raffinatissimalibreria”.I riconoscimenti dell’European Aluminium inRenovation Award dimostrano ancora una voltaquanto sia significativo il ruolo di METRAall’interno del panorama architettonico ed edilizioitaliano ed europeo.Il premio EAA viene assegnato a progetti dirinnovo di edifici, segnalati direttamente daiprogettisti (architetti, ingegneri e geometri),nei quali l’alluminio sia stato applicato inmodo innovativo e sostenibile. In Italia il concorsoè organizzato da Alubuild (gruppo di lavoroformato dalle Associazioni italiane, AI-TAL, CENTROAL, QUALITAL, UNCSAAL) e sponsorizzatoda AFFG (Aluminium For Future Generations– Alluminio per le generazioni future),mentre il premio europeo è organizzatoda EAA Building (European Aluminium Association– Associazione europea dell’alluminio– divisione edilizia).Premio SpecialeCategoria: Porte e finestre


ia al Premio Europeo EAAENGLISHpremiati alla finale parigina dell’European Aluminium in Renovation Award.ENSUN ACQUIRES THE MAJORITY STAKE INELETTROPIEMMEPremio Speciale della GiuriaProgettoBiblioteca di San Ponziano- LuccaProgettistaArch. Stefano Dini -Castelnuovo di Garfagnana(LU)SerramentistaDavini Prefabbricati -Montesagrati (LU)ENSUN aims to foster the developmentof renewable energies, the company wasestablished in 2006 based on an initiativeby METRA, Gefran and Palazzoli. Thisproject includes the acquisition of 70% ofElettropiemme, a Company based in Trentoand it is one of the leading Italian companiesengaged in the production of photovoltaicplants. The overall installations completedby Elettropiemme will reach 1MW in 2007involving about one hundred plants. Withthe acquisition of Elettropiemme, ENSUNgains the support of a partner that is focusedstrongly on the design and production ofsystems in the photovoltaic sector, capable ofdeveloping synergies and expertise placed atits disposal by the three industrial structures.ENSUN acquisiscela maggioranza di ElettropiemmeLo sviluppo delle energie rinnovabili èla finalità di ENSUN, la società nata nel2006 su iniziativa di METRA, Gefran ePalazzoli. Nell’ambito di questo progettorientra l’acquisizione del 70% di Elettropiemme,società trentina tra i leaderin Italia nella realizzazione di impiantifotovoltaici, nella quale i soci storici(fam. Pegoretti) continuano a ricoprireun ruolo importante. Nel 2007 l’installazionecomplessiva di Elettropiemme haraggiunto 1MW su un centinaio di impianti.ENSUN, con l’acquisizione dellamaggioranza di Elettropiemme, si avvaledi un partner fortemente orientatoalla progettazione e realizzazione diimpianti nel settore fotovoltaico, che èin grado di sviluppare le sinergie e competenzemesse a sua disposizione dalletre realtà industriali.Seminariosugli estrusi in alluminioFra le recenti importanti iniziative realizzateda METRA in collaborazione con leUniversità italiane, va annoverato il seminariosvoltosi, presso la sede di Vicenzadella Facoltà d’Ingegneria dell’Universitàdi Padova, lo scorso 4 giugno su“Estrusi d‘alluminio: Materiale, Finituresuperficiali, Design e progetti nei varisettori d’impiego”, moderato dal Prof.Ing. Franco Bonollo del Dipartimentodi Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali.Al seminario, seguito da oltre150 studenti che hanno dato vita adun interessante dibattito finale, hannopartecipato METRA, EDIMET, UNIMET,QUALITAL E AITAL.Questi gli argomenti del programma:-“Aluprogetto”, Mario Conserva, AmministratoreDelegato EDIMET;- “Concorsi e premi per tesi di laurea”,Cesare Muccio, Presidente SC4 UNI-MET;- “Tecnologie di estrusione, leghe, designe progetti nei vari settori d’impego”,Ernesto Carretta e Andrea Mafezzoni,Assistenza Tecnica METRA Industriae METRA Edilizia;- “Finiture superficiali dell’alluminio: situazioneattuale e applicazioni”, RobertoBoi, Direttore QUALITAL – Istituto diCertificazione Industriale dell’Alluminio,e Gian Paolo Barbarossa, Segretario generaleAITAL (Associazione Italiana TrattamentiSuperficiali Alluminio)EXTRUDED ALUMINIUM SEMINARThe seminar is one of the recent, significantinitiatives launched by METRA in partnershipwith the Italian Universities and it wasorganised the last 4th June in the VicenzaFaculty of Engineering at Padua Universitywhich the focus on “Extruded aluminium:Material, Surface finish, Design and projectsin the various sectors of use”, Prof. Ing.Franco Bonollo of the Industrial SystemsTechnical and Management Department actedas the moderator. METRA, EDIMET, UNIMET,QUALITAL AND AITAL participated in theseminar that was attended by more than 150students who animated an interesting finaldebate.The programme included the following topics:-“Aluprogetto” (Aluproject), Mario Conserva,Managing Director of EDIMET;- “Concorsi e premi per tesi di laurea”(Competitions and prizes for degree theses),Cesare Muccio, Chairman of SC4 UNIMET;- “Tecnologie di estrusione, legne, design eprogetti nei vari settori d’impego” (Extrusiontechnologies, wood, design and projects inthe various sectors of use) Ernesto Carrettaand Andrea Mafezzoni, METRA Industria andMETRA Edilizia Technical Support;- “Finiture superficiali dell’alluminio:situazione attuale e applicazioni”(Aluminium surface finish: current scenarioand applications), Roberto Boi, Directorof QUALITAL – ‘Istituto di CertificazioneIndustriale dell’Alluminio’ (AluminiumIndustrial Certification Institute);- Gian Paolo Barbarossa, General Secretaryof AITAL (‘Associazione Italiana TrattamentiSuperficiali Alluminio’ - Italian Association ofAluminium Surface Treatment).NOVEMBER/DECEMBER 2007 SHOW ROOMShow RoomNovembre/Dicembre 2007THE WINNING BINOMIAL EAA–METRAEUROPEAN AWARD IN THE SPECIALISTPRESS.Sulla stampa specializzata il binomiovincente Premio Europeo EAA-METRA


Metra si presenta in grande a MADE expoENGLISHMETRA HAS A MAJOR PRESENCEAT THE MADE EXPO EVENT.PAVILION 6 STAND E01-G04METRA is present at the first MADE expo event,which is the international exhibition dedicatedto architecture, design and building organised inthe Rho-Pero Trade Fair, with its vast selectionof aluminium Systems that provide cutting-edgefeatures in terms of aesthetic and thermal-acousticperformance. METRA is well known in Italy andabroad for the innovative features of its Systemswhich are constantly being enhanced with solutions,finish and accessories, by addressing the continuousrequests received from the market and fromdesigners.SHUTTER WINDOWSNC 72 STH – Iron Range: specific range for historicalcentres. The two-panel window has a high centralnode, making it suitable for restructuring work.NC 65 STH: the System is produced using thermallycut aluminium profiles, like the other solutions inthe same range (NC 50 STH, NC 72 STH and NC 72.1STH), designed to comply with the recent Europeanregulations which discipline the seal and thermaland acoustic insulation aspects.Technical features:- Base dimension: from 65 to 80 mm.- Type of air-water seal: open joint (windows andFrench windows); double contact sealcontact seal (entrance doors).- Glass thickness: from 10 mm to 50 mm- Aesthetic styles: flat, shaped, classic and rounded- Thermal insulation Uf = from 2.4 to 3.2 W/m 2 K.The range is well-suited for use in both newbuildings and in period buildings and in historicalcentres, thanks to the special architectural shapesof the profile sections (flat, shaped, classic andrecessed range) and to the variety of finishes(oxidation or painted).NC 65 STH Entrance Doors VersionThe new entrance door is produced using highthermal insulation profile sections, combinedwith different types of panels, which ensure highinsulation performance with the following Ud values= 1.5 W/ m 2 K in compliance with the EN 10077-1standards.The points of strength are as follows:- New frame and panel profiles;- New aluminium brackets produced by pressure diecasting;- New thresholds with the related closing andsealing accessories;- New thread hinges- New MH1 front application hingesKorall 80 STH: the outside of the Korall 80 STHproduct range is formed using aluminium profilesand the inside is formed using Corion, an advancedcompound of aluminium tri-hydrate and acrylic resin(PMMA), a strong material designed for residentialand commercial applications that offers designversatility, functionality and durability. The internalsurface of the Korall frames is perfectly smooth.Without visible joints at the corners.NC 82 STH Superthermic Garden Door: A solutionfor doors that represents an important referencepoint for the building’s shell in terms of itsinnovative technology, the significant strength, theattractive design, the excellent acoustic and thermalinsulation values, the high safety standards andthe durable surfaces ensured by a vast range of RALcolours and by the QUALANOD brand.Principal features:- Panels produced using a single profile on the foursides- Thread hinges with various adjustments- Locks with several closing points also with anautomatic function- Assembly brackets with the channel to allow theadhesive to pass through- Suitable for internal and external openingsdesigned with 1 panel or 2 panels.The NC 82 STH range has been subjected todemanding AAMA-WDMACSA tests to obtainthe certificates required by the restrictive NorthAmerican market. In addition, the System complieswith the ADA (America Disabilities Act) standards inrelation to overcoming architectural barriers.SLIDINGNC-S 150 STH Rodos: thermal range specific for largedimensions and a load-bearing capacity up to 300kg per panel, also available in the motor-operatedversion.NC-S 50 STH Roma: frame ensuring excellent airwater-windseal performance complying with currentEuropean Standards.Principal features:- Base dimension: 57/75 mm- Type of air-water seal: using a brush seal- Glass thickness: maximum 28 mm- Maximum load-bearing capacity per panel: 160 kgFACADESPoliedra-Sky 50 CV: range designed for facadesand roofing with glass elements fixed to the loadbearingstructure, without frames.Poliedra-Sky Fast 80: Facade Units System (FacadeModules) that enables modules with large-size,pre-fabricated panel and glass elements to beproduced in controlled conditions, which can bereadily installed on site and guarantee a generalhigh quality level and significant time-saving at theconstruction site.The Sky Fast 80 System’s numerous features includethe following:- facade with structural glass complying with ETAG002 or continuous facade complying with EN 13830,complete with insert elements fully integrated in thestructure;- continuous facade type solution with clampand facing, with external plate or thermally cut,decorative glazing bead with various aestheticsolutions;- thermally cut, door glass structural panelsdesigned for staggered sheet double-glazing withjoint between the panes of glass from 20mm orstandard solution with joint between the panes ofglass from 25mm;- fixed or openable modules can be produced whereglass or panels can be inserted- high load-bearing capacity of the various facadeelements;- fixed or openable panels with particularly largedimensions (maximum width 3,000 mm and height3,500 mm);- various opening solutions and openingmechanisms;- thermal insulation from 2,626 W/m 2 K to 3,747 W/m 2 K depending on the solution adopted.SHUTTER WINDOWSTwo new modules with NC0307 and NC0308 louvresun blinds, both motor-operated sized from 300 mmand new motor not visible from the outside.SISTEMI A BATTENTENC 72 STH – Linea Ferro: serie specifica per icentri storici. Il nodo centrale della finestra adue ante presenta una dimensione elevata inaltezza, adatta per le ristrutturazioni.v(Foto Ferro)NC 65 STH: il Sistema, come gli altri della stessaserie (NC 50 STH, NC 72 STH e NC 72.1 STH), èrealizzato con profilati di alluminio a taglio termicoprogettati per rispondere alle recenti normativeeuropee di tenuta e di isolamento termicoed acustico.Queste le caratteristiche tecniche:- Dimensione della base: da 65 a 80 mm;- Tipo di tenuta aria-acqua: giunto aperto ( finestree porte-finestre); doppia guarnizione inbattuta ( porte d’ingresso);- Spessore dei vetri: da 10 mm a 50 mm;- Linee estetiche: piana, sagomata, classica estondata;- Isolamento termico Uf = da 2,4 a 3,2 W/m 2 K.Grazie alle particolari forme architettonichedei profilati (linea piana, sagomata, classica, ascomparsa) ed alla varietà di finiture (ossidazioneo verniciatura) la serie è adatta sia all’impiegoin nuove costruzioni, sia in costruzionid’epoca e nei centri storici.NC 65 STH Porta d’ingresso: La nuova portad’ingresso è realizzata con profilati ad altoisolamento termico, in abbinamento a diversitipi di pannelli, che garantiscono elevateprestazioni di isolamento con valori Ud=1.5 W/ m 2 K secondo la norma EN 10077-1.I suoi punti di forza sono:- Nuovi profili di telaio ed anta;- Nuove squadrette in alluminio ricavate dapressofusione;- Nuove soglie con relativi accessori di chiusurae di tenuta;- Nuove cerniere filiformi;- Nuove cerniere ad applicazione frontale MH1.NC 82 STH Superthermic Garden Door: Sistemaper porte che rappresenta un importantepunto di riferimento dell’involucro dell’edificioper la tecnologia innovativa, la grande robustezza,il pregevole design, gli ottimi valori diisolamento acustico e termico, standard di sicurezzaelevati e le superfici durature garantiteda una vasta gamma di colori RAL e dal marchioQUALANOD.Le caratteristiche principali sono:- Ante realizzate con unico profilo sui quattro lati;- Cerniere filiformi con varie regolazioni;- Serrature con più punti di chiusura anche confunzione automatica;- Squadrette d’assemblaggio con il canale peril passaggio della colla;- Idoneità per aperture interne e esterne a 1 antao a 2 ante.La serie NC 82 STH è stata sottoposta ai severitest AAMA-WDMACSA per il rilascio dei certificatirichiesti dal restrittivo mercato nord americano.Inoltre, il Sistema è conforme alle normeADA (America Disabilities Act) per quantoriguarda l’abbattimento delle barriere architettoniche.SISTEMI COMPOSTIKorall 80 STH: la serie Korall 80 STH è formataall’esterno da profilati di alluminio ed all’internoda Corian, un composto avanzato di tri-idrato dialluminio e resine acriliche (PMMA), un materialesolido progettato per applicazioni ad usoresidenziale e commerciale che offre versatilitàprogettuale, funzionalità e durevolezza. La superficieinterna dei serramenti Korall 80 STH sipresentano perfettamente uniformi, senza unionivisibili negli angoli.SISTEMI SCORREVOLINC-S 150 STH Rodos: serie termica specifica pergrandi dimensioni e portate fino a 300 kg per anta,disponibile anche nella versione motorizzata.(Foto Scorrevoli)NC-S 50 STH Roma: serramento con ottimeprestazioni di tenuta aria-acqua-vento conformialle vigenti Norme Europee.Queste le caratteristiche principali:- Dimensione di base: 57/75 mm;- Tipo di tenuta aria-acqua: mediante guarnizione a spazzola;- Spessore dei vetri: massimo 28 mm;- Portata max per anta: 160 kg.Pad. 6 - Stand E01-G04Al primo appuntamento di MADE expo, la manifestazione internazionale dedicata all’architettura, design ed edilizia che si svolge alla Fieradi Milano-Rho, METRA si presenta con il suo vasto repertorio di Sistemi in alluminio che sono all’avanguardia per prestazioni estetiche etermico-acustiche. METRA è conosciuta in Italia e all’estero per l’innovazione dei suoi Sistemi che arricchisce costantemente con soluzioni,finiture e accessori, facendo proprie le continue richieste del mercato e dei progettisti.INVOLUCRO ARCHITETTONICOPoliedra-Sky 50 CV: serie per facciate e coperturecon elementi vetrati, fissati alla strutturaportante, senza telai.Poliedra-Sky Fast 80: Sistema Facade Units(Facciate a Moduli) che permette di realizzare,in condizioni controllate, moduli con elementipannellati e vetrati prefabbricati di grandi dimensioni,facilmente installabili sul posto e congaranzia di una elevata qualità generale e unnotevole risparmio di tempo in cantiere.Fra le tante caratteristiche del Sistema Sky Fast 80:- Facciata con vetraggio strutturale secondoETAG 002 o facciata continua secondo EN13830 con elementi ad inserimento completamenteintegrati nella struttura;- Soluzione tipo facciata continua con pressoree copertina con cartella esterna o fermavetro avista a taglio termico con varie soluzioni estetiche;- Ante porta vetro strutturali a taglio termico pervetrocamera a lastre sfasate con fuga tra i vetrida 20mm o standard con fuga tra i vetri da25mm;- Possibilità di realizzare moduli fissi o apribilicon la possibilità dell’inserimento di vetri o pannelli;- Elevate portate dei vari elementi di facciata;- Ante fisse o apribili con dimensioni particolarmentegrandi (larghezza massima 3000 mmed altezza 3500 mm);- Varie possibilità di apertura e di meccanismidi apertura ;- Isolamento termico da 2,626 W/m 2 K a 3.747W/m 2 K in funzione della soluzione utilizzata.Frangisole: due i nuovi moduli con lamelle frangisoleNC0307 e NC0308 entrambi motorizzaticon dimensione da 300 mm e nuovo motore nonvisibile.www.esprtihb.it

More magazines by this user
Similar magazines