Views
3 years ago

Anno 2004 - Federacciai

Anno 2004 - Federacciai

FederacciaiTubi saldati inferiori o uguali a 406,4 mm.La produzione italiana di tubi saldati inferiori o uguali a 406,4 mm per l’anno 2004 è stata pari a 2.160 milatonnellate che rappresenta un aumento dell’1,4% rispetto al 2003.Tutta la famiglia dei tubi saldati ha risentito delle politiche al rialzo applicate dai produttori mondiali di materieprime. Le importazioni (338 mila ton) nel complesso sono cresciute del 47% rispetto al 2003 (230 mila ton).E’ da segnalare la presenza sul mercato di numerose offerte di materiale quotato a prezzi bassi rispetto alprodotto nazionale e non in linea con il costo della materia prima soprattutto provenienti da paesi come laTurchia, la Romania , la Russia e l’Iran.Le esportazioni sono state di 1.506 mila tonnellate contro le 1.218 mila tonnellate del 2003 (+ 23,6%).38

Federacciai3. Associazione Acciai SpecialiLa produzione italiana di acciai speciali (acciaio grezzo) è stata nel 2004 di 6,2 milioni di tonnellate, controi 5,6 milioni dell’anno precedente, facendo registrare un incremento del 10,7%.La produzione di laminati a caldo è stata di 4,3 milioni di tonnellate, contro i 3,6 milioni di tonnellate dell’annoprecedente (+ 19,4%) di cui + 19,6% nei laminati lunghi.Inossidabili PianiIn Italia la produzione di laminati piani a caldo ed a freddo è stata nel 2004 di 635 mila tonnellate, un aumentodel 16,3% rispetto al 2003 (546 mila tonnellate).Il consumo italiano di inossidabili piani nel 2004 è stato di 1,084 milioni di tonnellate, un incremento del 3,1%rispetto al 2003 (1,051 milioni di tonnellate). La quota dei produttori italiani è stata del 37,8%.Nel 2004 il mercato italiano dell’acciaio inossidabile piano ha continuato il suo cammino positivo registratonegli ultimi anni, tuttavia nell’ultima parte dell’anno si è rilevato un rallentamento dei consumi industriali, confermatoanche nei primi mesi dell’anno 2005.Inossidabili lunghiNel corso del 2004 la produzione italiana di acciai inossidabili lunghi (lingotti, semilavorati e laminati a caldo) èrisultata di 390 mila tonnellate contro le 367 mila tonnellate del 2003 (+6,1%).La produzione dei laminati a caldo, in particolare, è stata per le barre di 109 mila tonnellate (+ 7,9%) e la vergelladi 170 mila tonnellate (+ 5,6%).Il consumo italiano ha segnato un incremento del 6,6% da 356 mila tonnellate del 2003 a 380 mila tonnellatedel 2004.Nel 2004 il mercato italiano è risultato positivo, sia in termini di domanda, con il ritrovato impulso dell’attivitàindustriale dei vari segmenti, come l’energia, l’auto e il petrolchimico, sia nella dinamica dei prezzi, dove il continuoe incontrollabile aumento delle materie prime in generale e in particolare delle ferroleghe, ha creato nella clientelail timore di rimanere senza materiale, onde per cui ha ordinato in quantità superiori al fabbisogno.39

Anno 2011 Parte Terza - Federacciai
Anno 2009 Parte Terza - Federacciai
anno 2004 - Giunta - Provincia autonoma di Trento
Anno I - Numero I Aprile 2004
acciaio competitivo intelligente e sostenibile - Federacciai
ORGANIGRAMMA CATTEDRE ANNO SCOLASTICO 2004/2005
Fresh Point Magazine - B2B24 - Il Sole 24 Ore
Rapporto LAV "I costi reali del ciclo di produzione della carne"
Lavoro del futuro - Valori
L'Economia Aretina nel Primo Semestre del 2004 - Torna all'Home ...
REaction
Bollettino comunale anno 2012 - Comune di Castelnuovo
Notiziario anno 2007 - CAI Sezione Varallo Sesia
Relazione del Rettore Dalla Torre sul precedente anno ... - Lumsa
Il grande spreco - Valori
Promotori&Consulenti - FondiOnLine.it
ANNO IV - NUMERO 2 - SETTEMBRE 2008
Contesto internazionale e nazionale - Autorità per l'energia elettrica ...
Anno XXVII - n° 2 - Ottobre 2010 - Attivecomeprima Onlus
ANNO II Mese di APRILE 2008 - Numero – 7 - Cesd-onlus.com
n° 4 anno XX – Dicembre 2012 - Il Sentiero di Armenzano
Clicca qui per leggere l'inchiesta - Manuale di Mari
Il Velino, lo Sguardo dei Marsi Anno III, numero 49/15 del 31 agosto ...
Mensile a carattere Sociale e Culturale Numero 60 Anno VII ...