I Terziari in Italia - Torino Internazionale

images.torino.internazionale.org

I Terziari in Italia - Torino Internazionale

I Terziari in ItaliaCome cambia il sistema dei servizie le opportunità per TorinoGiuseppe RomaDirettore generale CensisTorino, 20 novembre 2009


Coordinate• I Terziari si compongono attualmente di2,9 milioni di imprese; il 54% del totale• 15,5 milioni di occupati, il 66% deltotale, aumentati quasi del 7% tra il2004 e il 2008;• Il 71% del valore aggiunto è generato inItalia dai servizi; 64.000 euro annui divalore aggiunto per occupato nelterziario a fronte di una media di 60.000euro per occupato a livello complessivo


Il 66% degli occupati in Italiaopera nei comparti terziari(Distribuzione % degli occupati per settore, 2008)


2,9 milioni di imprese del terziario e 15,5milioni di occupati(Distribuzione % delle imprese terziarie, 2008)


Il mosaico dei TerziariNon esiste più un terziario ma un sistema composito di segmenti con dinamiche,caratteristiche organizzative e dimensioni completamente differenti(tra parentesi il contributo di ciascun segmento alla formazione del valore aggiuntototale dei Terziari)Informatica eRicerca(3,1% )Sanità(8,3%)Poste eTelecomunicazioni(2,8%)Servizi professionali econsulenziali(9,3%)Trasporti elogistica(7,4%)Commercio, servizi di ristorazione e alberghieri(20,9%)Servizi immobiliari(19,3%)Servizi finanziari(7,6% )Pubblica Amministrazione(9,1%)Servizipersonali edomestici(5,4%)Istruzione(6,8%)


Composizione % del valore aggiunto nei terziari (valori traparentesi) e crescita del valore aggiunto per ciascun segmentodel terziario tra il 2004 e 2008ariaz. Valoreggiunto oltre il10%ariaz. Valoregiunto 4%-10%Variaz. Valoreggiunto 0%-3%Informatica eRicerca(3,1% )Sanità(8,3%)PosteeTelecomunicazioni(2,8%)Servizi professionali econsulenziali(9,3%)Servizifinanziari(7,6% )Trasportielogistica(7,4%)Commercio, servizi di ristorazione e alberghieri(20,9%)Servizi immobiliari(19,3%)Pubblica Amministrazione(9,1%)Servizipersonali edomestici(5,4%)Istruzione(6,8%)


Dinamica ultimi 10 anni(numero attuale imprese e variazione %)+Variazione % imprese 1998-2008Poste eTelecomunicazioni12.000 imprese; +493%ultimi 10 anniSanità26.431 aziende; +75% ultimi 10anniIstruzione19.797 strutture; +68,9%ultimi 10 anniServizi finanziari108.163 imprese; +38,5%ultimi 10 anniServizi immobiliari278.000 imprese; +86%ultimi 10 anniTerziario più innovativo e in crescitaInformatica e Ricerca87.515 imprese; +59,6%ultimi 10 anniServizi professionali econsulenziali241.549 imprese; +50% ultimi 10anniServizi personali edomestici239.263 imprese; +21,1%ultimi 10 anni-Trasporti e logistica177.000 imprese; -1,6% ultimi 10anniCommercio1,7 milioni di imprese; +10% dicrescita in 10 anni


Il mosaico dei TerziariOgni segmento terziario è a sua volta ampiamente articolato. Ognisegmento rivela una diversa capacità di innovaredi innovazione+Capacità+/-Poste eTelecomunicazioniServizi di corriere egestione dei sistemi ditelecomunicazioneSanitàServizi medici ospedalieri pubblicie privatiServizi professionali econsulenzialiConsulenza nel marketing, ricerche dimrcato, consulenza di direzione, studiprofessionaliServizi personali edomesticiServizi per le famiglieInformatica e RicercaSviluppo software e tecnologie direte, ricerca e sperimentazioneIstruzioneAttività di istruzione eformazione pubblica eprivataServizi finanziariBanche, assicurazioni,leasing, attività delle agenziefinanziarie non bancarie,consulenza finanziariaCommercioCommercio all’ingrosso e al dettaglio,Centri commerciali e GDO, servizi alturismoPubblica AmministrazioneSistema delle Amministrazionicentrali e localiTrasporti e logisticaAutotrasporto, servizimagazzinaggio, condizionamento,merci terminalisti, gestione deglispazi, gestione movimentazionemerciServizi immobiliariIntermediazione egestione immobili


Cambiamenti e dinamismo di breveperiodo nei segmenti terziariServizi immobiliariServ. personali e domesticiServizi professionali econsulenzialiPubblicaAmministrazioneTrasporti, logisticaCommercioSanitàInform. R&SServizi finanziariPoste TelecomIstruzione


Focus commercio


I terziari crescono anche a Torino• Dal 2001,in termini di prodotto(v.a.),i serviziall’impresa pesano il 30.2% e crescono del 2,8%,ilcommercio e turismo il 22.5% con una variazionedi +8,7%, i servizi personali e pubblicirappresentano il 18,7% con una crescita del 4,7%• L’ industria manifatturiera pesa per il 23% ma siè contratta del 7,6%• Le costruzioni valgono il 5,1% con una variazionepositiva del 9,3%• A valori prima della crisi, l’industria –7,7%, iterziari + 5,3%

More magazines by this user
Similar magazines