12.07.2015 Views

lavoro temporaneo lettera invito.pdf - Camera di Commercio di Rimini

lavoro temporaneo lettera invito.pdf - Camera di Commercio di Rimini

lavoro temporaneo lettera invito.pdf - Camera di Commercio di Rimini

SHOW MORE
SHOW LESS

You also want an ePaper? Increase the reach of your titles

YUMPU automatically turns print PDFs into web optimized ePapers that Google loves.

Lettera <strong>di</strong> <strong>invito</strong>Spett.li Imprese varieLoro se<strong>di</strong>Oggetto: Richiesta <strong>di</strong> preventivo per l’affidamento del servizio <strong>di</strong> somministrazione <strong>di</strong><strong>lavoro</strong> <strong>temporaneo</strong> per anni tre o minor periodo nel caso <strong>di</strong> raggiungimento del limitemassimo <strong>di</strong> € 195.000,00 oltre iva.Co<strong>di</strong>ce CIG 03642940EB Co<strong>di</strong>ce CUA 91030270408 001 00000000 2009 0009Responsabile del proce<strong>di</strong>mento: il Segretario Generale Dott. Maurizio TemeroliLa <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> <strong>di</strong> <strong>Rimini</strong> con sede legale/amministrativa in <strong>Rimini</strong>, ViaSigismondo n. 28, 47921 - <strong>Rimini</strong> in esecuzione della Determinazione del Segretario Generale n.409 del 28 agosto 2009 in<strong>di</strong>ce un’indagine <strong>di</strong> mercato con procedura in economia ai sensi delcombinato <strong>di</strong>sposto dell’art. 125 del D.Lgs. 163/2006 e del D.M. 03/12/2004 con aggiu<strong>di</strong>cazioneall’offerta economicamente più’ conveniente (art. 83 D.Lgs. 163/2006) per la selezione <strong>di</strong> unaAgenzia per il <strong>lavoro</strong>, cui affidare il servizio <strong>di</strong> somministrazione <strong>di</strong> <strong>lavoro</strong> <strong>temporaneo</strong> <strong>di</strong> figureprofessionali ascrivibili alla categoria B3 e C1 del Contratto Collettivo <strong>di</strong> Lavoro del CompartoRegioni-Autonomie Locali da impiegare con contratto <strong>di</strong> somministrazione a tempo determinatopresso la <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> nei casi previsti dalla legge per anni tre o minor periodo nel caso<strong>di</strong> raggiungimento del limite massimo <strong>di</strong> € 195.000,00 oltre iva.Si invitano pertanto le Ditte interessate a presentare, se in possesso dei requisitirichiesti, la propria offerta.Modalità e con<strong>di</strong>zioni <strong>di</strong> partecipazione all’indagine <strong>di</strong> mercato1) Presentazione dell’offerta1


Ciascuna Agenzia interessata dovrà presentare nel termine perentorio delle ore 12,00 delgiorno 16 settembre 2009 un plico sigillato con l’in<strong>di</strong>cazione, da riportare esternamente, delladenominazione dell’offerente e della <strong>di</strong>citura: “OFFERTA PER IL SERVIZIO DISOMMINISTRAZIONE DI LAVORO TEMPORANEO - Scadenza ore 12,00 del giorno16 settembre 2009 al seguente in<strong>di</strong>rizzo:Alla <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> <strong>di</strong> <strong>Rimini</strong>Via Sigismondo n. 2847921 RIMINI (RN)Il plico potrà essere inviato me<strong>di</strong>ante servizio postale o me<strong>di</strong>ante corrieri privati oagenzie <strong>di</strong> recapito debitamente autorizzati, ovvero consegnato a mano da un incaricato dellasocietà nelle giornate dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e nei pomeriggi delmartedì e giovedì dalle ore 14,30 alle ore 16,30. Solo in quest’ultimo caso l’U.O.S. GestionePatrimonio provvederà ad in<strong>di</strong>care sulla busta esterna l’ora e il giorno <strong>di</strong> consegnarilasciandone copia all’interessato.L’invio del plico è a totale rischio del mittente, restando esclusa qualsivogliaresponsabilità della <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> ove per <strong>di</strong>sgui<strong>di</strong> postali o <strong>di</strong> altra natura, ovvero,per qualsiasi motivo, il plico non pervenga entro il citato termine perentorio delle ore 12,00del giorno <strong>di</strong> scadenza 16 settembre 2009 all’in<strong>di</strong>rizzo <strong>di</strong> destinazione. Non verrannopertanto prese in considerazione le offerte che, per qualsiasi motivo, perverranno oltre iltermine sopra in<strong>di</strong>cato.Ai fini della verifica del rispetto del termine delle ore 12,00 del giorno 16settembre 2009 faranno fede esclusivamente la data e l’ora <strong>di</strong> ricezione appostedall’ufficio Protocollo dell’Ente o, dalla U.O.S. Gestione Patrimonio nel caso <strong>di</strong>presentazione a mano del plico contenente l’offerta.Si precisa che l’offerta non vincolerà in alcun modo la scrivente <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong>che si riserva la facoltà insindacabile <strong>di</strong> sospendere e/o non aggiu<strong>di</strong>care e/o annullare e/orevocare e/o <strong>di</strong>fferire in qualsiasi momento l’indagine <strong>di</strong> mercato e l’Agenzia/Società <strong>di</strong>chiara <strong>di</strong>2


non avere nulla a che pretendere nel caso in cui la <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong>, a suo insindacabilegiu<strong>di</strong>zio, non proceda ad alcuna aggiu<strong>di</strong>cazione.La <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> si riserva, altresì la facoltà <strong>di</strong> procedere all’aggiu<strong>di</strong>cazioneanche in presenza <strong>di</strong> una sola offerta purché ritenuta valida, congrua e conveniente.L’offerta è vincolante per l’Agenzia/Società per un periodo <strong>di</strong> 180 giorni dalla scadenzafissata per la ricezione delle offerte.Il plico dovrà contenere al suo interno le seguenti buste, tutte sigillate e firmate sui lembi <strong>di</strong>chiusura, con riportato all'esterno (<strong>di</strong> ogni busta) i dati dell’offerente e le seguenti <strong>di</strong>citure:Busta n. 1: DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVABusta n. 2: OFFERTA TECNICABusta n. 3: OFFERTA ECONOMICABusta n. 4: GIUSTIFICAZIONI A CORREDO DELL’OFFERTA ECONOMICABusta n. 1: DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVANella Busta n. 1 i concorrenti dovranno inserire i seguenti documenti:a) Capitolato Speciale d’Appalto datato e firmato dal legale rappresentante o da personamunita <strong>di</strong> specifici poteri in ogni singola pagina e in calce all’ultima pagina per accettazioneincon<strong>di</strong>zionata;b) La presente <strong>lettera</strong> <strong>di</strong> <strong>invito</strong> datata e firmata dal legale rappresentante o da personamunita <strong>di</strong> specifici poteri in ogni singola pagina e in calce all’ultima pagina per accettazioneincon<strong>di</strong>zionata;c) Dichiarazione sostitutiva, successivamente verificabile, resa ai sensi del D.P.R. n.445/2000 o documentazione idonea equivalente con la quale si attesta tutto quanto in<strong>di</strong>catonei moduli (allegato 1 ) pre<strong>di</strong>sposto dalla <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> debitamente compilato datatoe sottoscritto dal legale rappresentante o da persona munita <strong>di</strong> specifici poteri con allegatocopia documento <strong>di</strong> riconoscimento;d) Dichiarazione sostitutiva, successivamente verificabile, resa ai sensi del D.P.R. n.445/2000 o documentazione idonea equivalente con la quale si attesta tutto quanto in<strong>di</strong>catonei moduli (allegato 2) pre<strong>di</strong>sposto dalla <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> debitamente compilato da-3


tato e sottoscritto dal legale rappresentante o da persona munita <strong>di</strong> specifici poteri con allegatocopia documento <strong>di</strong> riconoscimento;e) Copia conforme dell’autorizzazione rilasciata dal Ministero del Lavoro e delle Politichesociali <strong>di</strong> cui all’art. 4 comma 1 <strong>lettera</strong> a) del D.Lgs. 276 del 2003 (autorizzazione adoperare in qualità <strong>di</strong> agenzia <strong>di</strong> somministrazione <strong>di</strong> <strong>lavoro</strong> a termine) ai sensi del Decretodel Ministro del <strong>lavoro</strong> e delle politiche sociali del 5.5.2004;f) Fideiussione bancaria o assicurativa pari ad € 3.900,00 (2% dell’importo complessivodell’appalto) ridotta del 50% in presenza delle con<strong>di</strong>zioni previste dal comma 7dell’art. 75 D.lgs. n.163 del 2006. La garanzia provvisoria dovrà essere costituita con le formee secondo le prescrizioni dettate dall’art. 75 del D.lgs. n.163 del 2006;g) Due <strong>di</strong>chiarazioni bancarie in originale, intestate alla <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> <strong>di</strong><strong>Rimini</strong> ed emesse da primari istituti bancari o interme<strong>di</strong>ari finanziari autorizzati ai sensidella legge n. 385 del 1993, in cui, facendo esplicito riferimento alla procedura <strong>di</strong> cui trattasi,si attesti la capacità economica e finanziaria dell’Agenzia ai fini dell’assunzione del contratto;h) Ricevuta in originale dell’avvenuto pagamento (ovvero fotocopia dello stessocorredata da <strong>di</strong>chiarazione <strong>di</strong> autenticità) dell’importo <strong>di</strong> € 20,00 (venti/00) da effettuarsime<strong>di</strong>ante versamento on line (secondo le modalità previste sul sito www.autoritalavoripubblici.it)o sul conto corrente postale n. 73582561, IBAN IT 75 Y 0701 03200 000073582561 (BIC/SWIFT BPPIITRRXXX), intestato a AUT.CONTR.PUBB: Via <strong>di</strong> Ripetta,246, 00186 ROMA (c.f. 97163520584) presso qualsiasi ufficio postale, in quest’ultimocaso la causale del versamento deve riportare esclusivamente:- co<strong>di</strong>ce fiscale del partecipante;- il CIG che identifica la procedura (03642940EB).A tal fine si informa che gli estremi del versamento effettuato presso gli uffici postalidevono essere comunicati al sistema on-line <strong>di</strong> riscossione dell’autorità lavori pubblici;Si evidenzia che , la mancata o irregolare presentazione dei documenti richiesti, fattasalva la possibilità <strong>di</strong> integrazione e completamento <strong>di</strong> documenti già presentati ai sensi dell’art.46 del D.Lgs. n. 163 del 2006, determinerà l’imme<strong>di</strong>ata esclusione dalla gara.4


Non è ammessa la partecipazione in<strong>di</strong>viduale contestualmente alla partecipazione inraggruppamento o in Consorzio con altre Imprese, pena l’esclusione dell’Impresa concorrente edel raggruppamento o del Consorzio cui la stessa partecipi.È possibile sod<strong>di</strong>sfare il possesso dei requisiti <strong>di</strong> carattereeconomico/finanziari/tecnico/organizzativo avvalendosi <strong>di</strong> altri soggetti. In questo caso ilconcorrente dovrà scrupolosamente attenersi a quanto stabilito nell’art. 49 del D.lgs n. 163 del2006. Si rammenta che, in caso <strong>di</strong> avvalimento dei requisiti, vi sarà responsabilità solidaledell’Impresa concorrente e <strong>di</strong> quella ausiliaria ai sensi dell’art. 49 citato.Busta n. 2: OFFERTA TECNICANella busta n. 2 dovrà essere inserita l’offerta tecnica, redatta in lingua italiana e sottoscritta dalsoggetto rappresentante dell’Impresa concorrente.L'offerta tecnica deve contenere i sotto elencati elementi, necessari alla valutazione tecnicoqualitativadel servizio offerto:1) In relazione alla valutazione della formazione del personale:progetto formativo specificatamente proposto per il personale da somministrare alla <strong>Camera</strong><strong>di</strong> <strong>Commercio</strong>, con in<strong>di</strong>cazione del curriculum dei formatori e delle tecnologie eventualmentemesse a <strong>di</strong>sposizione dell’amministrazione (da contenersi possibilmente nel limite <strong>di</strong> pagine4);2) In relazione alle modalità <strong>di</strong> selezione e reclutamento del personale:relazione in<strong>di</strong>cante i meto<strong>di</strong> <strong>di</strong> selezione e reclutamento, con in<strong>di</strong>cazione in particolare dellemeto<strong>di</strong>che tese a selezionare soggetti per la pubblica amministrazione(da contenersipossibilmente nel limite <strong>di</strong> pagine 4).3) In relazione ai tempi <strong>di</strong> esecuzione delle forniture:dovranno essere in<strong>di</strong>cati i giorni lavorativi da considerare per la fornitura/sostituzione <strong>di</strong>prestatori <strong>di</strong> <strong>lavoro</strong>;4) In relazione a proposte e servizi migliorativi:potranno essere in<strong>di</strong>cate proposte/servizi migliorativi sia a favore della <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong>che a favore dei prestatori <strong>di</strong> <strong>lavoro</strong>.5


Busta n. 3: OFFERTA ECONOMICANella busta n. 3 dovrà essere inserita l’offerta economica, redatta in lingua italiana, validamentesottoscritta dal soggetto rappresentante dell’Impresa concorrente utilizzando preferibilmentel’allegato 3) “Scheda Offerta Economica” .Ai fini della compilazione dell’offerta viene richiesto <strong>di</strong> esprimere un moltiplicatore unico pertutti i livelli <strong>di</strong> inquadramento. Detto moltiplicatore sarà applicato ai costi <strong>di</strong> seguito elencati, o aquelli che dovessero variare in funzione <strong>di</strong> mo<strong>di</strong>fiche del contratto <strong>di</strong> <strong>lavoro</strong>, o in ragione <strong>di</strong>richieste da parte della presente stazione appaltante non contemplate nella tabella sotto elencata.I costi <strong>di</strong> cui alla tabella che segue comprendono gli oneri retributivi, rateo tre<strong>di</strong>cesima, rateoferie ed ex festività, TFR e contributi previdenziali ed assistenziali, attività <strong>di</strong> formazione,assicurazione INAIL ed ogni altro <strong>di</strong>ritto derivante al lavoratore e conseguente all’applicazionedel CCNL del comparto autonomie locali in vigore.Tali costi orari sono stati considerati equivalenti al personale <strong>di</strong> pari qualifica e desunti dalcontratto collettivo nazionale <strong>di</strong> <strong>lavoro</strong> Enti Locali vigente.Per quanto riguarda le festività saranno fatturate secondo cadenza del calendario, esclusivamentealle unità in servizio, applicando il moltiplicatore offerto in sede <strong>di</strong> garaCATEGORIA LIVELLO INQUADRAMENTO COSTO DEL LAVORO €/HB3 B3 16,754C C1 17,915L’offerta economica timbrata e validamente sottoscritta dal Legale Rappresentante, devecontenere:a) denominazione, ragione sociale, sede legale co<strong>di</strong>ce fiscale e Partita Iva dell’Impresa offerente;b) nome, cognome e data <strong>di</strong> nascita del Legale Rappresentante;c) moltiplicatore unico offerto, in cifre ed in lettere, da applicare ai costi orari contrattualionnicomprensivi del personale, <strong>di</strong> cui al sopra in<strong>di</strong>cato allegato 3) della presente <strong>lettera</strong> d’<strong>invito</strong>;alla tariffa così ottenuta dovrà applicarsi l’Iva ai sensi <strong>di</strong> legge, limitatamente al margine <strong>di</strong>Agenzia.Non saranno prese in considerazione offerte con moltiplicatore pari o inferiore a 1 (uno) esuperiori ad 1,20.6


Busta n. 4: GIUSTIFICAZIONI A CORREDO DELL’OFFERTA ECONOMICANella busta n. 4 i concorrenti dovranno in<strong>di</strong>care le giustificazioni, in merito agli elementicostitutivi dell’offerta, <strong>di</strong> cui agli artt. 86,comma 5, e 87 del d.lgs. n. 163/2006. Tale bustasarà aperta solo nell’ipotesi che l’offerta economica risulti anormalmente bassa ai sensi dell’art.86, 1° comma, del d.lgs.n. 163/2006.2) Criteri <strong>di</strong> aggiu<strong>di</strong>cazioneIl servizio sarà aggiu<strong>di</strong>cato con il criterio <strong>di</strong> cui all’art. 83 del D.Lgss 163 del 2006 a favoredell’offerta economicamente più vantaggiosa, attribuendo sino a 60 punti alle caratteristichetecnico/qualitative e sino a 40 punti all’offerta economica.Il punteggio complessivo che verrà assegnato a ciascun offerente, scaturirà dalla valutazione deiseguenti parametri, per ciascuno dei quali è previsto un punteggio massimo.A) CARATTERISTICHE TECNICO/QUALITATIVE (fino a 60 punti)1. Formazione professionale del personale messo a <strong>di</strong>sposizione:max punti 15Verranno valutate le iniziative formative poste in essere dalla Società, con riguardo allemetodologie utilizzate per le attività formative, alla frequenza delle stesse, in relazione ai<strong>di</strong>versi livelli <strong>di</strong> professionalità richiesti;2. Modalità <strong>di</strong> selezione e reclutamento del personale messo a <strong>di</strong>sposizione:max punti 25Verranno valutate le modalità <strong>di</strong> selezione e reclutamento del personale da somministrare,con particolare attenzione al tipo <strong>di</strong> requisiti e/o <strong>di</strong> esperienze professionali acquisite dallavoratore in attività analoghe a quelle previste dalla presente <strong>lettera</strong> d’<strong>invito</strong>;3. Tempi <strong>di</strong> esecuzione delle forniture <strong>di</strong> professionalità richieste e <strong>di</strong> sostituzione delpersonale: max punti 12Atteso che il requisito minimo per l’esecuzione/sostituzione <strong>di</strong> ogni singola fornitura <strong>di</strong><strong>lavoro</strong> è <strong>di</strong> giorni 5 lavorativi (articolo 3 del capitolato speciale d’appalto) i 12 punti previstisaranno attribuiti nel seguente modo:-Riduzione a giorni 4 dei tempi <strong>di</strong> chiamata: punti 4-Riduzione a giorni 3 dei tempi <strong>di</strong> chiamata: punti 87


-Riduzione a giorni 2 dei tempi <strong>di</strong> chiamata: punti 124. Proposte e servizi migliorativi:max punti 8Verranno valutate proposte e servizi migliorativi se ritenute a insindacabile giu<strong>di</strong>zio della<strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> <strong>di</strong> particolare interesse.B) OFFERTA ECONOMICA (fino a 40 punti)La valutazione dell’offerta economica si concretizzerà con l’attribuzione, ad ogni singola offerta,<strong>di</strong> un punteggio determinato come <strong>di</strong> seguito specificato.Il punteggio massimo <strong>di</strong> 40 punti verrà attribuito all’Agenzia/Impresa che offrirà il moltiplicatorepiù basso, mentre alle altre Agenzie sarà attribuito un punteggio minore determinato dalconfronto proporzionale con la migliore offerta economica, secondo la seguente formula:XY = ----------- x 40Zdove:X = moltiplicatore dell’offerta più bassaZ = moltiplicatore dell’offerta considerataY = punteggio attribuito all’offerta.In caso <strong>di</strong> punteggi equivalenti si procederà a sorteggio.3) Con<strong>di</strong>zioni generaliL’offerta e le documentazioni dovranno essere redatte in lingua italiana; l’eventualedocumentazione originale prodotta in lingua straniera dovrà essere accompagnata dallatraduzione asseverata in lingua italiana.L’Agenzia aggiu<strong>di</strong>cataria dovrà garantire che il servizio verrà effettuato nel pieno rispetto dellenormative vigenti.La <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> effettuerà sulle <strong>di</strong>chiarazioni sostitutive rilasciate dai concorrentiidonei controlli a campione, ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. n. 445 del 2000.8


L’aggiu<strong>di</strong>cazione, anche provvisoria, sarà imme<strong>di</strong>atamente vincolante per l’Agenzia/Impresaaggiu<strong>di</strong>cataria, mentre per la <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> l’aggiu<strong>di</strong>cazione definitiva della gara, <strong>di</strong>competenza del Segretario Generale <strong>di</strong>venterà efficace solo dopo la verifica del possesso deirequisiti prescritti dalla documentazione <strong>di</strong> gara; si evidenzia che, ai sensi dell’articolo 11 comma12 del D.Lgs 163/2006, la <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> potrà richiedere l’anticipazione dell’esecuzionedell’appalto, anche in pendenza della stipulazione del contratto (art. 11 comma 12 D.Lgs.163/2006).L’avvenuta aggiu<strong>di</strong>cazione verrà comunicata a mezzo fax seguito da <strong>lettera</strong> raccomandata R.R.La presentazione dell’offerta implica l’accettazione incon<strong>di</strong>zionata <strong>di</strong> tutte le con<strong>di</strong>zioni cheregolano l’appalto come risultanti dalla <strong>lettera</strong> <strong>di</strong> <strong>invito</strong> e relativi allegati e dal capitolato specialed’appalto.Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 30/06/2003, n. 196, premesso che il trattamento dei dati personalisarà improntato a liceità e correttezza nella piena tutela dei <strong>di</strong>ritti dei concorrenti e della lororiservatezza, si forniscono le seguenti informazioni:a) il trattamento dei dati personali conferiti dalle società che invieranno la propria offerta hala finalità <strong>di</strong> consentire l’accertamento dell’idoneità dei sottoscrittori dell’offerta rispettoall’affidamento del servizio <strong>di</strong> cui trattasi;b) il conferimento dei dati richiesti ha natura facoltativa; un eventuale rifiuto a presentare ladocumentazione richiesta comporterà la richiesta da parte dell’Amministrazione <strong>di</strong>documentazione integrativa o la mancata considerazione dell’offerta;c) i dati relativi alle imprese partecipanti all’indagine <strong>di</strong> mercato verranno comunicati, inesecuzione alle vigenti <strong>di</strong>sposizioni <strong>di</strong> legge, ai competenti uffici pubblici o agli altrisoggetti aventi titolo ai sensi della L. 241/90 e succ. mo<strong>di</strong>f.;d) il trattamento dei dati avverrà me<strong>di</strong>ante strumenti, anche informatici, idonei a garantirnela sicurezza e la riservatezza;e) i <strong>di</strong>ritti spettanti all’interessato sono quelli <strong>di</strong> cui all’articolo 7 del D.Lgs.n. 196/2003;f) titolare del trattamento dei dati personali è la <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> <strong>di</strong> <strong>Rimini</strong>.Responsabile è il Segretario Generale dell’Ente Dott. Maurizio Temeroli.9


In caso <strong>di</strong> fallimento o risoluzione del contratto per grave inadempienza contrattualedell’originario appaltatore, la <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong> potrà stipulare nuovo contratto con ilsecondo classificato alle con<strong>di</strong>zioni economiche proposte dallo stesso in sede <strong>di</strong> gara.4) Adempimenti richiesti all’Agenzia aggiu<strong>di</strong>cataria.L’Agenzia aggiu<strong>di</strong>cataria dovrà presentare, nel termine in<strong>di</strong>cato dalla <strong>Camera</strong> <strong>di</strong> <strong>Commercio</strong>(entro 15 giorni) una garanzia fidejussoria del 10% dell’importo dell’appalto, secondo le modalitàpreviste dall’art. 113 del D.lgs 163 del 2006. L’Agenzia aggiu<strong>di</strong>cataria dovrà inoltre presentare(entro 15 giorni) copia <strong>di</strong> idonea polizza <strong>di</strong> assicurazione a copertura dei danni a terzi, conformealle prescrizioni del capitolato speciale d’appalto.Nel caso in cui l’aggiu<strong>di</strong>catario fosse un raggruppamento <strong>di</strong> Imprese, oltre alla suddettadocumentazione, le Imprese associate dovranno produrre copia autentica dell’atto <strong>di</strong> mandatospeciale, irrevocabile <strong>di</strong> rappresentanza all’Agenzia capogruppo, nonché <strong>di</strong> conferimento <strong>di</strong>procura a chi legalmente rappresenta la medesima; il tutto con <strong>di</strong>mostrazione dei poteri deisottoscrittori per la costituzione del raggruppamento <strong>temporaneo</strong> <strong>di</strong> imprese. Tale atto dovràessere coerente con gli impegni sottoscritti dalle imprese in sede <strong>di</strong> offerta.Per ogni altro obbligo si rimanda al Capitolato speciale d’appalto, nonché alla normativa vigente.<strong>Rimini</strong> 28 agosto 2009Il Segretario GeneraleF.to Dott. Maurizio Temeroli10

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!