ATTo DI - Steyr Motors

steyr.motors.com
  • No tags were found...

ATTo DI - Steyr Motors

NOVEMBREN° 11 - 2011ANNO 24°EURO 5,00VADO E TORNO EDIZIONI - www.vadoetorno.com - ISSN 0042 - Poste Italiane s.p.a. - Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n° 46) art. 1, comma 1, LO/MIfpt industrialI Torinesi col Pod sichiamano N 67 500PdAtto diforza


Sembrano passati decennida quei Saloni affollati incui raggiungere Genovain auto era diventata una verae propria avventura. Il calo deivisitatori e degli espositori èstato importante e sotto gli occhidi tutti ma la proposta tecnologica,almeno sotto il profilomotoristico, non è mancata. Arubare la scena ci ha pensatoFpt Industrial che ha presentatol’N67 da 368 chilowattaccoppiato all’ormai famosoPod by Zf. Un sistema chepromette, rispetto alla classicalinea d’asse, una riduzione deiconsumi (sino al 15 per cento) euna conseguente riduzione delleemissioni. Grazie al sistemadi controllo SmartCommand eall’adozione del joystick maneuveringsystem, il Pod drivemigliora l’accelerazione e lastabilità ma anche la manovrabilitàe l’angolo di trim.Lombardini con il 5Piccoli ma significativi aggiustamentidi rotta si registranoanche in casa Lombardini marinedove è entrata nel vivol’adozione della nuova cannada mezzo litro in versionequattro cilindri (qualche c.c inpiù rispetto alla precedente).Discorso a parte merita il 2,4litri ancora presente nel listinoda diporto Lombardini ma cheFiat spa ha smesso di produrre.Prima assoluta, invece, per il 12cilindri a V di casa Seatek (12salone nautico di genovaEppursi muoveFiniti gli anni di champagne e paillettes ora si guarda al sodo.Quest’anno a Genova pochi gli adesivi con la scritta ‘new’ manon sono mancate le sorprese. Andando a frugare nei listini deibig emergono parecchie novità. Fpt Industrial si smarca4V 21) capace di erogare 1.103chilowatt a 2.800 giri. Iniezionemeccanica e 4 valvole percilindro per questo 20,5 litriche non sembra avere concorrentiall’altezza. Altra news incasa Seatek è legata al sistemad’iniezione common rail varatosolo l’anno scorso. L’aziendalecchese ha scelto di metterenel cassetto il ‘flauto magico’spingendo sulla pompa in lineache assicura, secondo i tecniciSeatek, una soluzione (e pressionimassime di iniezione) inlinea con il mercato.Gli 800 di Isotta FraschiniPer Isotta Fraschini è tempo diriconferme. Sotto i riflettori diGenova il biturbo L1306C2-Hpcr capace di erogare 588cavalli. Completamente elettronicoil gioiellino di Fincantierioltre ad essere omologato Rinaè certificato secondo le vigentiil futuro di vmL ’ a q u i s i z i o n edel 50 per centodi Vm da partedi Fiat era stataletta, da subito,come «finalizzataescusivamente almondo dell’auto»(in poche parolail 6 cilindri a Vda 3 litri). Tuttovero, anche perchéi volumi diquesto settoresono ancora cosìelevati da metterein imbarazzol’off-road. Oggiperò questo matrimonioassumecontorni diversi.Nel settore nauticosembra naturaleche la cannada 700 c.c. (chepresto anche nelmarino diventerà750) sarà propostain versioneFpt Industrial (perora non c’è nulladi ufficiale). Diversala musicaper il 6 cilindri da3 litri già visto conlo scambiatorema maiimmessonel listinoda diporto.Sidice che«nel futuroavràun vestitoall’altezzadelleprestazioni»mail contoeconomi c o(investimenti/potenzialitàdi mercato)frenano ancorail varo in acqua diquesto gioiellino.Conclusa, o quasi,la liaison con ilcolosso Cmd, perVm si apre unanuova era.Sotto, il 4 cilindri serie700 realizzato a Cento.16


normative anti inquinamento.Tutta nuova la gamma Se Steyr,una vera primizia caratterizzatadal monoblocco inedito. Sono 7i modelli, tutti a sei cilindri concilindrata da 3,2 litri capaci dicoprire l’arco di potenza compresotra gli 88 e i 215 kW.L’auto e il camionA chiudere ci pensa Hyundaidistribuita in Italia da Socoges.Sul piatto due motori: un quattroin linea da 1,5 litri e un seida 9,9 litri. Il primo, denomi-A sinistra, loHyundai H420.Un sei in linea diderivazione truckda 9,96 litri capacedi 313 chilowatta 1.800 giri. Pesa1.090 chili. Sopra,lo Hyundai U125,si tratta di unquattro cilindriautomotive da1.582 centimetricubici tarato perl’occasione a 93chilowatt a 3.800giri. È equipaggiatocon la turbina ageometria variabile.Sopra, a sinistra,il Seatek 12 4V21: 20,5 litri da1.103 chilowatt a2.800. Di seguito,a sinistra, lo SteyrSe caratterizzatodall’ineditomonoblocco. Acentro paginal’Fpt IndustrialN67 da 500 cavalliaccoppiato con ilPod drive realizzatoda Zf marine.Sotto, a sinistra, ilLombardini marineda due litri .nato U125 è un’unità di origineautomotive da 93 chilowatta 3.800 giri. Un motore particolarmentecompatto e con lecarte in regola per primeggiarenel mercato. Il 9,9 litri, invece,è un’unità di origine camionisticaed eroga 313 chilowatt a1.800 giri. Potenza e soprattuttorotazione nominale esprimonoun carattere squisitamentecommerciale. Il costruttore hacomunque dichiarato che laversione diportistica è in fasedi sviluppo.R.S.17

More magazines by this user
Similar magazines