Tutti i Sistemi :: Specifiche dettagliate - Planium

planium.it
  • No tags were found...

Tutti i Sistemi :: Specifiche dettagliate - Planium

we work on the floor


SISTEMI INNOVATIVI PER L’ARCHITETTURA E IL CONTRACTPlanium progetta e produce sistemi modulari di superficie e soluzioni personalizzate per l’Architettura e per il Contract.I prodotti sono sviluppati secondo criteri di nuova concezione, ad alto contenuto di design e tecnologia, con particolare attenzionealla funzionalità, alla qualità e all’estetica dei materiali e delle finiture, per suggerire ai progettisti idee per ogni spazio architettonico.Planium contribuisce con i suoi sistemi al “Progetto Sostenibile” offrendo la purezza dei materiali, garanzia di BENESSERE;scegliendo la MODULARITA’ come MODELLO di pensiero e di progetto per l’ottimizzazione della produzione e delle soluzioni diposa; donando agli ambienti COMFORT climatico e acustico senza rinunciare al RISPARMIO ENERGETICO; optando per la POSA ASECCO che elimina le fasi di demolizione e smaltimento delle macerie; mantenendo la totale ISPEZIONABILITA’ del massetto ePRESERVANDO le pavimentazioni pregresse per motivi conservativi o interventi successivi; massimizzando la SOSTENIBILITA’ ditutti i processi progettuali, produttivi e logistici.


Flooring SystemsAUTOPOSANTISOPRAELEVATISOPRAELEVATI RADIANTIPOSA TRADIZIONALEPROGETTI SPECIALI


SOPRAELEVATII SOPRAELEVATI Planium sono sistemi di pavimentazione sviluppatimediante criteri di nuova concezione, ad alto contenuto di design e ditecnologia, con particolare attenzione all’innovazione, alla funzionalità,alla qualità e all’estetica dei materiali e delle finiture, mantenendostandard performanti di alto livello. I sopraelevati Planium sonoprogettati, sia nella struttura che nel modulo, per soddisfare le semprepiù numerose esigenze che si presentano nell’allestimento di edifici espazi da destinare ad intense attività di lavoro e che abitualmentepresentano esigenze di sopraelevazione. Altamente innovativi, conprestazioni meccaniche elevate e dal grande appeal, offrono ottimaliprestazioni di comfort (es. acustico), basso impatto ambientale e altaresa estetica. Tutti i sistemi sono ispezionabili in modo puntuale.HIGH-TECH RAISED FLOORSISTEMAMEN SE01SISTEMAMEN SE02 BW


SOPRAELEVATI RADIANTIIl sistema SOPRAELEVATO RADIANTE nasce dalla collaborazione diPlanium ed Eurotherm, come soluzione che consente di soddisfarecon un unico prodotto ottimizzato e compatto, l’esigenza di proporre siaun pavimento sopraelevato, che un impianto radiante. È un sistemamodulare altamente innovativo, dal grande appeal, ispezionabile inmodo puntuale, caratteristica fondamentale per l’allestimento di areecommerciali o uffici. Il tutto offrendo elevate prestazioni meccaniche, ilmassimo comfort ambientale termico, bassi consumi, minor impattoambientale, senza dover rinunciare all’altrettanto importante aspettoestetico.COMFORTABLE SURFACESMODULORADIANTE


POSA TRADIZIONALEL’offerta Planium accanto alla gamma dei floring system, proponeMEtiles, collezione di piastrelle con POSA TRADIZIONALE a colla, in cuiINNOVAZIONE e TRADIZIONE coesistono. DESIGN e TECNOLOGIAconferiscono particolare ESCLUSIVITA’, FUNZIONALITA’ e possibilità diabbinamento ad altri materiali di finitura, mentre il metodo di posatradizionale consente flessibilità di applicazione sia a pavimento, che arivestimento.Con MEtiles, Planium continua a garantire alte prestazioni e UNICITA’estetica, massima IGIENE (particolarmente per le finiture in acciaio inox,quindi adatte per cucine o bagni) e connotazione esclusiva della finiturain acciaio calamina.HIGH TECH SURFACESMEtiles


PROGETTI SPECIALIPlanium in quanto unit di TERENZI GROUP, si avvale di unbackground di oltre 40 anni di esperienza, riassumibile nella coniazionedi un neologismo che vuole essere rappresentazione della filosofia delgruppo: CONCREATIVITY, ossia concretizzazione della creatività, delleidee, attraverso una particolare attenzione rivolta alla sinergia traprogettazione e industrializzazione, funzionalità ed estetica dei prodotti,qualità e INNOVAZIONE tecnologica.I risultati sono ottenuti mediate studio e monitoraggio di aspetti tecnici,logistici, informatici ed economici ottimali, che in continuo sviluppo eperfezionamento possano rendere più fluidi ed efficienti tutti i processiche la Company pianifica e gestisce: PROGETTAZIONE, CO-DESIGN,INGEGNERIZZAZIONE, INDUSTRIALIZZAZIONE, PROTOTIPAZIONE ePRODUZIONE.Planium quindi, oltre alla proposta di una gamma completa di FlooringSystem per l'archittettura ed il contract, si pone come centro dicompetenze progettuali e produttive, in grado di affiancarsi agli architettinell’elaborazione e sviluppo di soluzioni specifiche per ogni spazioarchitettonico.


FINITUREPer tutti i Flooring System di Planium, ossia Autoposanti e Sopraelevati eper le piastrelle dalla collezione MEtiles, è possibile avere finiture STANDARDin acciaio: Acciaio Calamina, Acciaio Inox Goffrato, Acciaio Inox Liscio(sempre nella serie Acciai, a richiesta, anche texture fra le più elaborate cometela di lino o dama). Per gli Autoposanti della categoria PL01 e per i Sopraelevatiè possibile un'ulteriore scelta tra una vasta gamma di finiture standard inGrès oppure finiture A RICHIESTA come Vetro, Pietre Naturali e Granigliati.Sempre a richiesta, su acciaio pieno AISI 340, sono inoltre possibili incisionilaser o fotoincisioni di brand e disegni.STANDARDA RICHIESTA


su tutti i sistemi e MEtilesstandardacciaio inox goffratoacciaio inox liscioacciaio calaminaVETROpietre naturaligrès porcellanati, granitigranigliati, vetri retro laccatia richiestasu sistemi PL01 e sistemi SOPRAELEVATI


AUTOPOSANTISISTEMAMEN SM01


SISTEMAMEN SM01 è il primo sistema modulare removibile nato in casa Planium. Può essere applicato sumassetti cementizi anche con tracciature aperte, pavimentazioni pregresse o strutture sopraelevate.Particolarmente adatto a supportare carichi distribuiti anche in movimento (carrabile) e ad essere posato inambienti dove non si vogliano interrompere le attività lavorative durante l’installazione. Semplice da pulire edurevole nel tempo, facile da tagliare e applicabile anche in centro stanza con gomme laterali a scivolo cheintegrano il minimo dislivello tra sistema e fondo.Il sistema, che ha uno spessore totale di 7 mm, si compone di 3 elementi:-PIASTRELLA MODULARE IN METALLO 600x600 mm con finitura ascelta tra acciai inox liscio e goffrato e acciaio calamina; possibilità diulteriori textures superficiali in inox-SOTTOFONDO PUZZLE IN GOMMA NERA VULCANIZZATAammortizzante e fonoassorbente, con fughe (7 mm) e piastrine dibloccaggio angolare integrate-VITI M5 DI BLOCCAGGIO angolare che conferiscono stabilità ecaratterizzazione tecnica al sistemaposa rapida e a seccofacile removibilità e riposizionamentoalta stabilità, resistenza e carrabilitàpossibilità di creare isole e passatoieunconventional redesign


modularitàinnovazionefiniture esclusiveposa a seccoremovibilità puntualevelocità di installazionespessore millimetricodesignsostenibilità


Posa del sottofondo in gomma vulcanizzata con fughe centrali integrate epiastrella in metallo con viti di bloccaggioSISTEMAMEN SM01 è composto da una lamina difinitura in acciaio che poggia e viene ancorata con viti M5ai supporti in gomma nera vulcanizzata con fughe integratee piastrine di bloccaggio incorporate. Per coprireperfettamente le aree da pavimentare vi sono diversetipologie di sottofondo in gomma; questo nel caso in cui sivogliano comporre isole o passatoie è provvisto di borduraa scivolo perimetrale che compensa ed accompagna ilminimo dislivello tra il sistema e la pavimentazionesottostante.Il sistema è autoposante e removibile, ha uno spessoretotale di 7 mm, ed ha come caratteristica il segno della fugavisibile che incornicia le singole piastrelle.Il modulo standard ha formato 600x600 mm; a richiesta èdisponibile anche in dimensione 457x457 mm.Sottofondo in gomma vulcanizzata con bordura a scivolo perimetrale perisole o passatoieEsempio di posa su pavimento esistenteLa posa del sistema avviene completamente a secco,aggiungendo il vantaggio dell’immediata calpestabilità. E’possibile posare su cemento come su pavimentazioneesistente (anche se dotata di fuga) o ancora su fondi in cui,per motivi di ispezionabilità, si vogliono lasciare aperte letracciature. Il sistema è inoltre posabile, rimovibile eriposizionabile in modo puntuale. Le lastre infatti possonoessere rimosse, stoccate e posate anche in altra sede, senzaalcun danno al sottofondo o alle lastre stesse.Eventuali crepe o umidità residua non compromettono laposa del sistema. Le operazioni di posa sono rapide e pocoinvasive anche in spazi operativi (70/80 mq al giorno con 2posatori).Particolarmente robusta, performante e resistente all’usura èla finitura inox goffrato. La finitura in acciaio calamina sidistingue invece per la sua eleganza e per l’unicità delle suesfumature naturali, irripetibili in ogni sua partita.


CARATTERISTICHENOMINALIPiastra metallicaSupporto in gommaFugaSpessore totalePeso piastraPeso supportostandard 600x600 mm (±0,25 mm)a richiesta 457x457 mm (±0,25 mm)650x650 mm507x507 mm7 mm7 mmKg 8,2 (riferito al formato 600x600mm)Kg 2,5 (riferito al formato 600x600mm)VOCE DI CAPITOLATOPiastrella autoposante removibile SISTEMAMEN SM01 (spessore totale 7 mm),composta da una piastra metallica modulare di finitura ed un sottofondo a puzzle ingomma nera vulcanizzata, che incorpora piastrine di fissaggio. La piastra metallica(formato standard 600x600 mm, a richiesta 457x457 mm) è disponibile nelle finitureacciaio inox AISI430 (con diverse texture superficiali: liscio spazzolato e goffrato) eacciaio calamina. La piastra di finitura metallica appoggia sul sottofondo in gommacon croce centrale di fuga 7 mm e viene a questa fissata mediante le piastrine angolarie viti M5 in acciaio inox (Torks antifurto o con taglio a croce) o M5 a brugola, brunitee a testa piatta per la finitura in acciaio calamina.TEST NORMATIVINon esiste nessuna normativa specifica per pavimentazioni in metallo. I test riportatisono stati effettuati presso laboratori specializzati.REAZIONE AL FUOCO: Classe 1RESISTENZA AL FUOCO:non applicabileNOTADICHIARAZIONE DI CONTINUITA’ ELETTRICA: Il pavimento SISTEMAMEN SM01, per le sue caratteristiche di costruzione ed i materiali metalliciimpiegati, garantisce il collegamento elettrico tra tutte le piastrelle, poiché le stesse sono unite tra loro dal sistema viti+piastrine di collegamento ebloccaggio, poste all'interno della gomma. In questo modo, a scelta del cliente, è possibile mettere a terra l'intera superficie, collegando una piastrellaalla terra dell'impianto elettrico dell'edificio.


MacFin - Washington D.C.Disco Pub - LondraGallerySISTEMAMEN SM01Desideri International Limited - Hong Kong


Levi’s Store - CarugateKitchen - New YorkKitchen - MilanoCar delaership - Torino


AUTOPOSANTESISTEMAMEN Evolution


SISTEMAMEN Evolution nasce dall'evoluzione di SISTEMAMEN SM01 e dall'attenzione rivolta alrinnovamento estetico del prodotto, secondo le esigenze e le tendenze attuali.Pur mantenendo la tecnicità del precedente sistema, SISTEMAMEN Evolution conferisce maggiore continuitàspaziale agli ambienti, in quanto propone versatilità dimensionale nei medi e grandi formati e totale assenza difughe con maggiore funzionalità e velocità di posa. Questa avviene a secco sia su massetto che supavimentazioni esistenti o sistemi sopraelevati.Adatto al supporto di carichi medio-pesanti in spazi commerciali o civili, è da subito calpestabile e ideale sia perprogetti ex novo che per ristrutturazioni.Il sistema, che ha uno spessore totale di 7 mm, si componedi 2 elementi:-PIASTRELLA MODULARE IN METALLO, integrata disupporto in gomma riciclata (dimensioni standard600x600 mm, 1200x600 mm, 1200x1200 mm) con finituraa scelta tra acciaio inox liscio e goffrato, o acciaio calamina.-PIASTRINA ANGOLARE a quattro fori per l’autobloccaggio,fissata con VITI M5 che conferiscono stabilità ecaratterizzazione tecnica al sistemaposa molto rapida a seccoassenza di fugheversatilità in medi e grandi formatiremovibilità puntualepraticità e bellezza delle finiture


SISTEMAMEN Evolution è composto di piastra difinitura, in acciaio liscia o goffrata oppure in acciaiocalamina, unita in modo solidale a gomma agglomeratariciclata di 4 mm di spessore, per un totale ca. di 7 mm.I singoli moduli si agganciano e si uniscono tra loromediante piastrine di bloccaggio angolari a quattro fori,dove hanno sede le relative viti M5 Torks antifurto in acciaioinox o viti M5 brunite, a brugola e testa piatta (specificheper finitura in acciaio calamina).Particolare del supporto in gomma agglomerata sul retro del moduloI formati, dallo standard minimo di 600x600 mm, fino a unmassimo a richiesta di 1200x2400 mm, consentono grandeflessibilità di progetto.SISTEMAMEN Evolution ha tutti i numeri per essere unsistema altamente performante, prestigioso e competitivo.Veloce da posare e da subito calpestabile, consente diinstallare circa 100 mq al giorno con 2 posatori.Fissaggio dei moduli alla piastrina angolareParticolarmente performanti e resistenti all’usurasuperficiale risultano le finiture in inox AISI 430, liscia esoprattutto goffrata, in quanto adatta anche a zone carrabili(car delaership/autorimesse). Entrambi gli inox sono idoneiad ogni ambiente contract/showroom/domestico in cui sivoglia accentuare la luminosità e l’aspetto high tech, nonchépreservare in modo particolare la pulizia e l’igiene.Sulla finitura inox AISI 304 liscia, in inox pieno, elegante elevigata è possibile richiedere personalizzazioni (disegni,brand, textures), eseguibili mediante laser o fotoincisione.Particolare della composizione di moduli con finiture differenti


CARATTERISTICHENOMINALIPiastra metallicaSpessore totalePeso piastrastandard 600x600 mm (±0,25 mm)standard 1200x600 mm (±0,25 mm)standard 1200x1200 mm (±0,25 mm)a richiesta fino a 1200x2400 mm (±0,25 mm)7 mm circaKg 9 circa (riferito al formato 600x600mm in acciaio inox)VOCE DI CAPITOLATOPiastrella autoposante removibile SISTEMAMEN Evolution in acciaio inossidabileAISI 430 con finiture di superficie liscia o goffrata (formati standard: 600x600 mm,1200x600 mm, 1200x1200 mm) oppure in acciaio calamina (medesime dimensioni),accoppiata in modo solidale a gomma riciclata agglomerata di spessore 4 mm.Spessore totale ca. 7 mm. Le piastrelle devono essere agganciate e bloccate tra loro conpiastrina di bloccaggio angolare a quattro fori con relative viti M5 Torks antifurto inacciaio inox (per finiture acciaio inox) o viti M5 a brugola, testa piatta e brunite (nelcaso della finitura in acciaio calamina).NOTADICHIARAZIONE DI CONTINUITA’ ELETTRICA: Il pavimento SISTEMAMEN Evolution, per le sue caratteristiche di costruzione ed i materiali metalliciimpiegati, garantisce il collegamento elettrico tra tutte le piastrelle, poiché le stesse sono unite tra loro dal sistema viti+piastrine di collegamento ebloccaggio, poste all'interno della gomma. In questo modo, a scelta del cliente, è possibile mettere a terra l'intera superficie, collegando una piastrellaalla terra dell'impianto elettrico dell'edificio.


Mauri Elettroforniture - Trezzo sull’AddaMauri Elettroforniture - Trezzo sull’AddaGallerySISTEMAMEN EvolutionTerenzi Offices - San Giuliano Milanese


AUTOPOSANTISISTEMAMEN Skin


SISTEMAMEN Skin si propone come ulteriore sviluppo di SISTEMAMEN Evolution, al fine dimassimizzarne spessore, peso, ingombro per lo stoccaggio, con conseguente riduzione dei costi e mantenendoinvariate la caratteristica resa estetica e la versatilità dimensionale dei formati.Bellezza, purezza di materiali e linee, semplicità, si ritrovano in un modulo solidale di soli 5mm, che comprendeuna piastra di finitura e un sottofondo in gomma agglomerata riciclata. Le superfici risultano uniformi e continue,con fuga a scomparsa, soprattutto nel caso di grandi formati. Il campo d’applicazione di SISTEMAMEN Skin èmolto ampio in quanto il sistema è utilizzabile in qualsiasi ambiente sottoposto a carichi medio leggeri:commerciale, ufficio, abitazione, etc. In fase di ristrutturazione risolve gli onerosi inconvenienti di demolizione esmaltimento, in quanto posabile anche su pavimenti già esistenti o strutture sopraelevate e quindi scomponibile,stoccabile e riposizionabile in altre sedi. Come tutti i sistemi Planium, consente l’ispezionabilità puntuale dimassetti con tracce a vista o pavimenti pregressi, nonché all’occorrenza l’eventuale veloce sostituzione delsingolo modulo.Il sistema, che ha uno spessore totale di ca 5 mm, sicompone di 2 elementi:-PIASTRELLA MODULARE IN METALLO di dimensionistandard (600x600mm, 1200x600mm, 1200x1200mm)composta da: una finitura in acciaio inossidabile(disponibile con texture superficiali a richiesta o standardcome inox liscio o goffrato spazzolati) oppure in acciaiocalamina e un supporto in gomma riciclata agglomerata,solidale alla lastra.-PIASTRINA ANGOLARE a quattro fori per l’autobloccaggio,fissata con VITI M5 che conferiscono stabilità ecaratterizzazione tecnica al sistemaposa rapida a seccopeso modulare ridottospessore millimetricoassenza di fugheversatilità dei formati anche su grandidimensioni


SISTEMAMEN Skin è composto da una lamina di finiturain acciaio, unita in modo solidale ad un appoggio in gommaagglomerata riciclata, per uno spessore totale di soli 5mm.Le pistrelle vengono fissate tra loro mediante pistrineangolari e viti M5 in inox o brunite in funzione dellatipologia della finitura.Posa dei moduli in acciaio inox goffratoNon vi sono fughe in quanto le piastrelle vengono posateconsecutivamente, donando alla superficie continuitàspaziale in linea con le tendenze estetiche attuali. Lostandard dimensionale proposto varia da: 600x600 mm a600x1200mm a 1200x1200mm (e su richiesta siraggiungono dimensioni fino a 1200x2400mm), consentendouna versatilità di posa, di composizione e di progetto.Il peso del singolo modulo è notevolmente ridotto, agaranzia di una maggiore maneggevolezza e di una posa delsistema completamente a secco e ancora più rapida (120mq al giorno con 2 posatori). Per la preparazione del fondo,eventuali differenze di quota o tracce nel cemento devonoessere appianate con cemento autolivellante.Fissaggio dei moduli alla piastrina angolareParticolare con differenti finiture affiancabili nella posaLa superficie è immediatamente calpestabile e al termine delciclo di vita dell’allestimento, rimovibile e riposizionabile. E’sempre garantita la completa ispezionabilità di tracciatureaperte ed in caso di ristrutturazioni, lo spessore millimetricorisolve il problema di posizionamento in prossimità e sottole porte di ingresso (agendo infatti solo sulla regolazionedei cardini è possibile evitarne il taglio o la rifilatura).Le finiture in inox, in particolare la goffrata, sono moltoperformanti, resistenti all’usura superficiale e di facilepulizia, mentre la finitura in calamina è elegante ed unica inogni sua partita, grazie l’ossidazione superficiale generatadai processi lavorativi che crea effetti e sfumature nonriproducibili.


CARATTERISTICHENOMINALIPiastra metallicaSpessore totalePeso piastrastandard 600x600 mm (±0,25 mm)standard 1200x600 mm (±0,25 mm)standard 1200x1200 mm (±0,25 mm)a richiesta fino a 1200x2400 mm (±0,25 mm)5 mm circaKg 5,2 circa (riferito al formato 600x600 mm in calamina)Kg 5,9 circa (riferito al formato 600x600 mm in inox)VOCE DI CAPITOLATOPiastrella autoposante removibile SISTEMAMEN Skin in acciaio inossidabile AISI430 con finiture di superficie liscia o goffrata (dimensioni standard 600x600 mm,600x1200 mm, 1200x1200 mm ) oppure in acciaio calamina (medesimi formatistandard), accoppiata in modo solidale a gomma riciclata agglomerata di spessore ca.4 mm. Spessore totale ca. 5 mm. Le piastrelle devono essere agganciate e bloccate traloro con piastrina di bloccaggio angolare a quattro fori con relative viti M5 Torksantifurto inox (per finiture in acciaio) o viti M5 a brugola, testa piatta e brunite (perfinitura in acciaio calamina).NOTADICHIARAZIONE DI CONTINUITA’ ELETTRICA: Il pavimento SISTEMAMEN SM01, per le sue caratteristiche di costruzione ed i materiali metalliciimpiegati, garantisce il collegamento elettrico tra tutte le piastrelle, poiché le stesse sono unite tra loro dal sistema viti+piastrine di collegamento ebloccaggio, poste all'interno della gomma. In questo modo, a scelta del cliente, è possibile mettere a terra l'intera superficie, collegando una piastrellaalla terra dell'impianto elettrico dell'edificio.


Lounge Cafè - MonzaOffices - MadridGallerySISTEMAMEN SkinTrade Fair Stand - Milano


AUTOPOSANTIPL01 System


PL01 System è adatto a tutti quei luoghi dove per necessità si scelga un autoposante, senza dover rinunciare adun'ampia scelta di finiture possibili. Il sistema infatti si distingue in quanto consente la posa di materiali differenti, anchefragili, che vengono resi più resistenti e affiancabili con medesimi elementi di struttura e aggancio. E' quindi possibileposare velocemete e senza rotture materiali delicati e preziosi quali granigliati o vetri retrolaccati, o materiali piùtradizionali quali gres, graniti e pietre naturali o ancora gli eterni metalli. Adatto per pose su massetti con tracce avista, pavimenti pregressi o da preservare e pavimenti sopraelevati. Fra gli autoposanti flottanti, ha comecaratteristica la particolare composizione della piastrella modulare e la progettazione del sistema di bloccaggioper incastro meccanico.Il sistema, che ha uno spessore totale di ca 15 mm, sicompone di 3 elementi:-PIASTRELLA MODULARE stratificata, ma solidale nellasua composizione, data da: un supporto con innesti laterali( per il fissaggio veloce e preciso dei moduli), un sottofondoin gomma riciclata agglomerata (fonoassorbente e isolanteche si adatta al fondo di posa) e a completamento dellapiastrella, il materiale di finitura scelto.-CHIAVE A BAIONETTA che applicata blocca tra di loro lepiastrelle modulari e ne garantisce la perfetta planarità.-FUGA in plastica di diversi ral (può quindi risultare ascomparsa o in evidenza a seconda della scelta dellacromia e del tono) rifinisce, completa e protegge il sistemadi aggancio.posa a secco con innesti meccanicistabilità e allineamento dato dagli agganciversatilità delle finiturepossibilità di scelta dei ral della fugarobustezza e facilità di posa conferitadal sistema alle finiture fragili


Composizione del sistemaSequenza di montaggio delle chiavi a baionetta e delle fughe in materiale plasticoPL01 System è composto da una Piastrella Modulare difinitura, unita in modo solidale a un supporto con innestilaterali per l'aggancio dei moduli, sotto il quale, sempre inmodo solidale, vi è uno strato di gomma agglomerataammortizzante e fonoassorbente. Materiali di finiture possonoessere grès, vetro, metalli (acciaio lucido o goffrato, oppurelaminato a caldo in calamina).Il sistema, che ha uno spessore totale di 15mm,indipendentemente dalla finitura, è disponibile nel formatoin versione standard 600 x 600 mm.Le Piastrelle Modulari vengono posate e fissate tra di lorocon l’applicazione della Chiave a Baionetta di chiusura, inacciaio zincato (brevetto Planium), che ne garantisce laperfetta planarità, solidità ed il loro allineamento.L’aggancio quindi tra i diversi moduli è veloce e preciso e acompletamento del sistema viene posizionata a pressione laFuga in plastica, disponibile in diversi colori e di spessore4 mm. La fuga in PE-LD additivato con master speciali perprevenire il deterioramento che potrebbe essere causato dairaggi UV e da detergenti chimici aggressivi, copre eprotegge il sistema di aggancio.Grazie alla combinazione della struttura in acciaio checonferisce robustezza alle finiture e del sottofondo ingomma che garantisce un corretto assestamento eadattamento del sistema al fondo, PL01 System rendepossibile l’affiancamento di finiture diverse (es gres emetallo) senza dover intervenire con particolari procedure dipreparazione del fondo, risultando quindi idoneo a tutti glispazi home & contract.La posa è rapida (80mq al giorno con 2 posatori) eavvenendo completamente a secco consente l'eventualerimozione e il riposizionamento della pavimentazione inaltro luogo.


CARATTERISTICHENOMINALILatoSquadraturaSpessoreSpessore fugaPeso della piastrella modularePasso600x600 mm (±0,2 mm)diagonali 848,5 mm (±0,2 mm)diagonali 544,5 mm (±0,2 mm)15 mm4 mmKg 8,5 in acciaio inoxKg 11 in acciaio calamina604x604 mmVOCE DI CAPITOLATOPavimentazione flottante autoposante e autobloccante PL01 System, con modulo 600x600mm e spessore 15 mm, composta da: 1- Supporto in acciaio dotato di una serie di innestilaterali (brevetto Planium) accoppiato in modo solidale al materiale di pavimentazione e a unsottofondo in gomma riciclata. 2- Chiave a baionetta di chiusura, bloccaggio ed allineamento(brevetto Planium) in acciaio zincato. 3- Fuga in materiale plastico (PE-LD) in diversi colori.TEST NORMATIVINon esiste nessuna normativa specifica per pavimentazioni autoposanti. I test riportati sono statieffettuati presso il nostro laboratorio interno, facendo riferimento a norme per prodotti simili.REAZIONE AL FUOCO:RESISTENZA AL FUOCO:Classe 1 (relativa al solo sistema)non applicabileLIVELLO DI RUMORE AL CALPESTIO A 500 HZ: 20db (per le finiture in metallo)SCOSTAMENTI DIMENSIONALI: Classe 1


Particolare di finitura - Gres PorcellanatoParticolare di finitura - Granigliato in vetroTerenzi Offices - San Giuliano MilaneseGalleryPL01 SystemParticolare di finitura - Vetro retrolaccato bianco


Vetro retrolaccato satinato bianco e acciaio inox liscio spazzolato - Design Group Italia - MilanoGres porcellanato - Toyota Showroom - Bergamo


AUTOPOSANTIPL01 Invisible


PL01 Invisible è l’ultimo sistema autoposante, con posa a secco, removibile in modo puntuale, nato in casaPlanium. Ricerca e sviluppo costanti, hanno portato al perfezionamento di PL01 System con lo scopo diraggiungere l'essenza del sistema stesso: spessori minimi estremi, funzionale istantaneità di posa, resa esteticaeccellente e ulteriore versatilità nella proposta di formati e finiture, quali grès porcellanato nelle sue molteplicicromie, acciaio calamina naturale, dai colori profondi, acciai inox, luminosi, resistenti e performanti, con possibilieffetti superficiali diversi e caratterizzanti. A richiesta sono possibili finiture quali eleganti cristalli retrolaccati ogranigliati in vetro e resina. PL01 Invisible nella sua categoria risulta inoltre essere il più accessibile, il migliorein quanto a continuità spaziale, il più leggero e immediato nella posa.Il sistema, che può avere uno spessore totale a partire da5mm, è progettato per essere costituito di 2 soli elementi conaggancio meccanico immediato a pressione:-PIASTRELLA MODULARE composta da materiale di finituraunito in modo solidale ad un sottofondo in gommaagglomerata o a una struttura reticolata in polipropilene e inentrambi i casi, da innesti sovrastampati angolari, per ilbloccaggio consecutivo dei moduli-SUPPORTI DI AGGANCIO, con fissaggio a pressioneverticale, che si ancorano con un semplice "clic" agli innesti.il più sottileil più leggeroil più economicoil migliore per continuità esteticail più rapido e immediato nella posae rimozione puntuale a seccodella sua categoria


PL01 Invisible, racchiude e offre qualità, estetica, funzionalità eaccessibilità. Grazie alle sue performanti caratteristiche, si rivela lasoluzione ideale per il progetto sostenibile di edifici di nuovacostruzione e di nuova concezione (scomponibilità dellapavimentazione che è riassemblabile in un altro luogo; resistenzaall’uso e al carico; scomparsa della fuga e percezione di continuitàsuperficiale anche su vaste aree). Il sistema è ottimale anche peruna ristrutturazione poco invasiva (posa in ambienti in cui non sivogliono sospendere le attività oppure posa su pavimenti pregressida preservare o ancora su massetti in cui si vogliano lasciare avista le tracciature per motivi di ispezionabilità). Infine PL01Invisible è adatto anche per allestimenti di spazi temporanei(veloce nell’istallazione e nella successiva rimozione, nellapossibilità di stoccaggio e di riutilizzo a posteriori).CARATTERISTICHE DEL SISTEMA


Posa su fondo grezzo o cementizioPosa su pavimento preesistente con tracciature aperte per passaggio caviL’installazione del sistema è semplice, veloce e a secco, sufondo grezzo o cementizio, anche con tracciature a vista. Imoduli assemblati sono immediatamente calpestabili. Nellasua applicazione PL01 Invisible offre un’ampia possibilitàdi scelta per formati e finiture (es. acciaio inox liscio ogoffrato, acciaio calamina, gres porcellanato, cristalli eagglomerati in vetro). La perfetta adesione complanare deimoduli e la presenza minima (solo 1 mm) o la totale assenzadi fuga inoltre, consente di percepire continuità superficiale.PL01 Invisible risulta quindi:Il più sottile perché tecnologicamente avanzato. A partireda uno spessore di 5 mm, integra struttura e finitura; questosignifica facilità di posa, volumi e pesi di stoccaggio ridotti,grazie anche all’applicazione di finiture ultrasottili.Posa immediata del modulo con aggancio verticale a pressioneIl più flessibile perché abbina un minimo spessore a formatie finiture diverse, perché si adatta con immediatezza a tutti glispazi per modularità, facilità di taglio e posa, integrandosi innuove costruzioni, ristrutturazioni, aree temporanee e luoghisoggetti a grossi flussi di passaggio.Il più economico perché l’ingegnerizzazione e laindustrializzazione del prodotto hanno consentitol’ottimizzazione dei cicli e della logistica produttiva e perchéutilizzando bassi spessori nel rispetto dell’ambiente, impiegauna minore quantità di materia prima.Il migliore per resa estetica perché ha una fuga minimao inesistente che restituisce una percezione di continuitàspaziale, in particolare su grandi superfici.Esempio di taglio della piastrella a misura


CARATTERISTICHENOMINALIFormato modularePL01 Invisible Evolution MEfinitura Metallistandard 600x600 mmstandard 600x1200 mmstandard 1200x1200 mma richiesta fino a 1200x2400 mmPL01 Invisible Skin MEfinitura Metallistandard 600x600 mmstandard 600x1200 mmstandard 1200x1200 mma richiesta fino a 1200x2400 mmSquadraturadiagonali 848,5 mm (±0,2 mm)per il formato 600x600 mmdiagonali 848,5 mm (±0,2 mm)per il formato 600x600 mmSpessore totalePeso del pannello7 mm c.a.Kg 8,2 per il formato 600x600 mm5 mm c.a.Kg 5,4 per il formato 600x600 mmVOCE DI CAPITOLATOPL01 Invisible Evolution ME - finitura in acciaio Inox- finitura in acciaio CalaminaPiastrella modulare auto posante removibile PL01 Invisible Evolution - finitura in acciaio Inox (textures standard: lisciao goffrata spazzolate) o acciaio Calamina, spessore totale 7 mm c.a.Composizione modulare ed agganci:- Moduloa) 1 lastra di acciaio inox AISI 430 (liscio o goffrato) o 1 lastra di acciaio calamina, dimensioni 600x600 mm, 600x1200 mm,1200x1200 mm, sp. 3 mm c.ab) 1 sottofondo in gomma riciclata agglomerata di sp. 4 mmc) 4 piastrine angolari di aggancio in nylon con bottoni per innesto a pressione.- Supporti di Aggancio di sp. 4 mm in nylon caricato con fibra di vetro, a scomparsa nello spessore delsottofondo in gomma.PL01 Invisible Skin ME - finitura in acciaio Inox- finitura in acciaio CalaminaPiastrella modulare auto posante removibile PL01 Invisible Skin - finitura in acciaio Inox (textures standard: lisciao goffrata spazzolate) o acciaio Calamina, spessore totale 5 mm c.a.Composizione modulare ed agganci:- Moduloa) 1 lastra di acciaio inox AISI 430 (liscio o goffrato) o 1 lastra di acciaio calamina, dimensioni 600x600 mm, 600x1200 mm,1200x1200 mm, sp. 1 mm c.ab) 1 sottofondo in gomma riciclata agglomerata di sp. 4 mmc) 4 piastrine angolari di aggancio in nylon con bottoni per innesto a pressione.- Supporti di Aggancio di sp. 4 mm in nylon caricato con fibra di vetro, a scomparsa nello spessore delsottofondo in gomma.CARATTERISTICHE TECNICHE


CARATTERISTICHENOMINALIFormato modulareSquadraturaSpessore totaleSpessore fugaPassoPeso del moduloPL01 Invisible GPGrès Porcellanatostandard ca 600x600 mmdiagonali 848,5 mm (±0,2 mm)per il formato 600x600 mm9 mm1,5 mm598,5x598,5 mmKg 3,6VOCE DI CAPITOLATOPL01 Invisible GP - finitura in Grès PorcellanatoPiastrella modulare auto posante removibile PL01 Invisible GP – finitura in grès porcellanato, removibile inmodo puntuale, con modulo da 597x597 mm, spessore totale 9 mmComposizione modulare ed agganci:- Moduloa) 1 piastrella in Grès Porcellanato colorato in pasta, sp. 4,5 mmb) 1 supporto in lamiera zincata stampata (sp. 0,5 mm) su cui viene sovra-stampato in polistiroloantiurto, sia il reticolo di appoggio sottostante (sp.4 mm) completo di bordi laterali a formare ilgiunto tra le piastrelle, che gli innesti posti ai 4 angoli, con i centratori trasversali e agganci apressione- Supporti di Aggancio di sp. 4 mm in nylon caricato con fibra di vetro, a scomparsa nello spessore delsottofondo in gomma.


Espacio AD&A - MadridEspacio AD&A - Madrid


SOPRAELEVATISISTEMAMEN SE01


SISTEMAMEN SE01 è il primo sistema modulare sopraelevato nato in casa Planium. Ha caratteristichealtamente tecniche ed estremamente performanti, a partire dai pannelli modulari compatti, alloggiati su di unastruttura autoportante, regolabile micronometricamente in altezza. SISTEMAMEN SE01 risulta particolarmenteadatto alla posa in ambienti in cui si abbia l’esigenza di passaggio di cavi di rete in intercapedine ispezionabile,unitamente alla possibilità di sistemare sulla pavimentazione carichi distribuiti o puntuali molto rilevanti. Il sistemainfatti è strutturato in modo tale da non avere nessuna oscillazione o torsione. Al camminamento o al passaggioanche di automezzi si ha una percezione di stabilità e robustezza della superficie, paragonabile all’analogasensazione ottenuta percorrendo una pavimentazione posata su di un tradizionale massetto cementizio.Il sistema sopraelevato, che ha uno spessore modulare disoli 32 mm, si compone di 2 elementi:_STRUTTURA AUTOPORTANTE, elemento sul quale trovanoalloggiamento e vengono ancorati i pannelli, costituita dapiedini di sostegno a base circolare, stelo filettato e testaa croce, più traversi ortogonali di giuntura. La struttura haregolazione micrometrica._PANNELLO MODULARE, in dimensioni standard600x600mm, ottenuto per assemblaggio meccanico ditre elementi strutturali (bacinella, anima di armatura ecoperchio) e riempito con cemento cellulare espanso adalto potere fonoassorbente. Sul pannello sono applicabilifiniture standard quali metalli e grès porcellanati e arichiesta altri materiali come pietre naturali, cristalli, ecc.autoportanza, stabilità e resistenzaspessore minimo del pannellobassa rumorosità al calpestioregolazione micrometricaispezionabilità puntualefinitura a scelta con possibileabbinamento a sistemi autoposanti


ecofriendlyresistenza al caricospessori minimihigh performanceispezionabilità puntualecomfort acusticohigh techstabilitàautoportanza


SISTEMAMEN SE01 è composto da un pannellomodulare, che viene alloggiato sulla struttura, ebloccato agli angoli, tramite viti M5.Il pannello modulare è ottenuto per assemblaggiomeccanico di tre elementi strutturali: bacinella,anima di armatura e coperchio di chiusura, ottenuticon lavorazioni di tranciatura, imbutitura e piegatura,e riempiti con cemento cellulare espanso ad altopotere fonoassorbente. La struttura sulla quale vieneancorato il pannello, è composta da piedini disostegno con stelo filettato e testa a croce con forifilettati per il bloccaggio angolare dei pannelli.L’interasse della struttura è detrminato dalposizionamento di traversi di giuntura a ‘U’ in acciaiozincato, sui quali sono alloggiate guarnizioni di fuga,utili al distanziamento e alla tenuta dei pannelli.Esploso di struttura, pannello e sistema di fissaggioInstallazione della struttura portante su massetto cementizioIl sistema è removibile, ispezionabile in modo puntualee regolabile in altezza in maniera micrometrica, quindiè possibile avere un’intercapedine minima trapannello e massetto, o elevarla anche di molto. Lastruttura è portante e può supportare carichiestremamente elevati, tanto da posizionarsi in classe V A.Il pannello modulare ha uno spessore totale di 32mmed ha dimensione standard di 600x600mm.Previa squadratura e tracciamento dell’area dapavimentare, la posa avviene a secco, posizionandola struttura e consecutivamente pannelli e finitura osistema autoposante desiderato.Le finiture disponibili possono essere a richiestaoppure standard in: acciaio inox (liscio e goffrato),acciaio calamina oppure in gres porcellanati.


CARATTERISTICHENOMINALILato del pannelloSquadratura del pannelloSpessore del pannelloPeso del pannelloAltezza della strutturastandard 600x600 mm (±0,1 mm)diagonali 848,5 mm (±0,1 mm)32 mmKg 18 ca.Regolabile secondo le necessità progettualiVOCE DI CAPITOLATOPavimentazione sopraelevata SISTEMAMEN SE01.I pannelli 600 x 600 mm, spessore 32 mm, sono realizzati in DX51D (acciaio zincatoa caldo) tramite l’assemblaggio meccanico di tre elementi strutturali (bacinella, animadi armatura e coperchio) e riempiti con cemento cellulare espanso ad alto poterefonoassorbente. Tali pannelli trovano alloggiamento nella struttura e sono bloccatinegli angoli con viti M5. La struttura è portante, in DX51D, ed ècostituita da piedinicon stelo filettato solidarizzato alla base di appoggio circolare di diametro 100 mm.La testa del piedino, composta da 2 elementi assemblati meccanicamente, ha unaguarnizione in PVC ed è avvitata direttamente allo stelo filettato per permettere unaregolazione micrometrica. Dette guarnizioni hanno una cresta verticale a croce di 1,5mm di larghezza per il distanziamento e la tenuta dei pannelli; l'interasse dellastruttura è quindi di 601,5 x 601,5 mm.*Sul pannello possono essere posate differenti materiali di finitura oppure qualsiasiautoposante Planium.PROVE DI CARICOCarico distribuito:Carico concentrato:Classe di portata:kg 1.800 (17,65 Kn con flessione 0,76 mm)Centro/ lato kg 580 ( 5,5 Kn flessione 2mm)Centro pannello (5,7 Kn flessione 2 mm)V ACOEFFICIENTE DIABBATTIMENTO ACUSTICOIsolamento acustico di 1 pannello (senza finitura): 23 dbRESISTENZA AL FUOCO/REAZIONE AL FUOCOClasse: A- R (stabilità) > 45 minuti- E (Holding) > 45 minuti- I (isolamento termico) = 45 minuti


AAg Stucchi Offices - LeccoAAg Stucchi Offices - LeccoGallerySISTEMAMEN SE01Caffè Commercio - Vigevano


SOPRAELEVATISISTEMAMENSE02 BW


SISTEMAMEN SE02 BW è il sistema sopraelevato di Planium, tecnologicamente avanzato e sviluppatosuccessivamente ad SE01, che si distingue per accessibilità, peso contenuto e spessori ridotti. Costituito dapannelli modulari in legno-cemento e da una struttura autoportante regolabile micronometricamente in altezza,ha caratteristiche altamente performanti di isolamento termico e acustico, buone proprietà meccaniche eresistenza alle variazioni climatiche. Nella posa ottimizza e risolve soprattutto esigenze legate all’allestimento dispazi di lavoro ad uso ufficio, che necessitano di pavimentazione sopraelevata autoportante, per il passaggio dicavi di rete. Al camminamento o al passaggio, il sistema risulta stabile e strutturato in modo tale da non dareluogo ad oscillazioni o torsioni.Il sistema sopraelevato, che ha uno spessore totale per ilmodulo senza finitura di 28 mm, si compone di 2 elementi:_STRUTTURA AUTOPORTANTE, sopraelevata sulla qualeviene ancorato il pannello in legno-cemento. La strutturaè costituita da: piedino di sostegno con base circolare,stelo filettato, testa a croce e traversi di giuntura; lastruttura ha regolazione micrometrica ed è possibile avereun’intercapedine minima tra superficie di camminamentoe massetto o elevarla anche di molto._PANNELLO MODULARE, in legno-cemento, materialeda costruzione di peso contenuto, che unisce le miglioriproprietà chimico-fisiche del cemento cellulare espansoe delle fibre legnose di pino. Il pannello ha dimensionestandard 600x600mm e ad esso sono applicabili diversefiniture in metallo o qualsiasi sistema autoposante Planiumcon finiture anche di altro genere.valori minimi in peso e spessoriispezionabilità veloce e puntualestabilità, resistenza, coibentazionealte prestazioni, bassi costiecocompatibilità e risparmio energeticofinitura con materiali diversio sistemi autoposanti


STRUTTURA, POSA E MONTAGGIO


Vista in sezione del sistemaVista dall’alto della composizione del sistemaParticolare del sistema di fissaggio del pannello con finitura acciaio inox goffratoSISTEMAMEN SE02 BW è composto da un pannellomodulare alloggiato nella struttura autoportante e daun pannello di finitura ancorato alla testa dellastruttura, tramite viti M5.Il pannello modulare è realizzato in legno-cemento,materiale che combina e massimizza le caratteristichedei due elementi: fonoassorbenza, isolamentotermico, peso limitato e resistenza agli attacchi diinsetti o muffe.La struttura sulla quale viene alloggiato il pannello sicompone di piedini di sostegno con testa a croce estelo filettato per la regolazione micrometrica inaltezza. Sulla testa dei piedini vengono fissati i traversidi giuntura sui quali si trovano le guarnizioni di tenutae fuga (di altezza variabile in funzione dello spessoredella finitura scelta).Il sistema è flessibile (adattabile ad ogni ambienteanche rifilando e tagliando i singoli pannelli),ispezionabile, removibile e sostituibile in modopuntuale.Il pannello modulare in legno-cemento ha unospessore totale di soli 28mm, che consente di avereuna intercapedine minima estremamente contenuta.La dimensione modulare è 600x600mm e il caricodistribuito supportabile del pannello corrisponde a500 Kg/mq.La posa avviene a secco, per semplice tracciaturapreliminare a pavimento con il consecutivoposizionamento di struttura, pannelli e finitura osistema autoposante desiderato. Adatto a spazi home& contract, aree temporanee, pedane.Il sistema è acquistabile con o senza finitura. Traquesta possono essere applicate varianti in metallo ascelta oppure valutate differenti richieste con il teamdi progetto.


CARATTERISTICHENOMINALILato del pannelloSquadratura del pannelloSpessore BWPeso del pannello in BWAltezza della strutturastandard 600x600 mm (±0,1 mm)diagonali 848,5 mm (±0,1 mm)28 mmKg 11,7Regolabile secondo le necessità progettualiVOCE DI CAPITOLATOPavimentazione sopraelevata SISTEMAMEN SE02 BW.I pannelli 600x600 mm, spessore 28 mm, devono essere realizzati in legno-cemento(cemento cellulare espanso ad alto potere fonoassorbente + fibre legnose di pino).Tali pannelli devono trovare alloggiamento nella struttura ed essere bloccati negliangoli, tramite viti M5. La struttura deve essere portante, in DX51D, ed esserecostituita da piedini con stelo filettato, solidarizzato alla base di appoggio circolare,di diametro 10 cm. La testa del piedino, composta da 2 elementi assemblatimeccanicamente, deve avere una guarnizione in PVC ed essere avvitata direttamenteallo stelo filettato per permettere una regolazione micrometrica. Dette guarnizionidevono avere una cresta verticale a croce di 1,5 mm di larghezza per il distanziamentoe la tenuta dei pannelli; l'interasse della struttura risulterà quindi di 601,5 x 601,5mm.Sul pannello possono essere posati differenti materiali di finitura oppure qualsiasisistema autoposante Planium.PROVE DI CARICOCarico distribuito:c.a 550 Kg/m² (portata del pannello in legno-cemento)COEFFICIENTE DIABBATTIMENTO ACUSTICOIsolamento acustico di 1 pannello in legno-cemento: 34 db


SOPRAELEVATI RADIANTIMODULORADIANTE


MODULORADIANTE il primo sistema sopraelevato radiante a moduli scomponibili con impianto integrato, checonsente di conciliare le esigenze tecniche che sempre più frequentemente si presentano nell’allestimento diedifici e aree destinate al terziario (necessità di mantenere gli impianti e i cavi di rete ispezionabili, esigenze dinon interrompere le attività lavorative, richiesta di flessibilità nell’organizzazione delle postazioni di lavoro), conalte prestazioni di comfort termico ambientale, bassi consumi e impatto ambientale ridotto, eccellente risultatostilistico. Il tempo di messa a regime risulta essere notevolmente ridotto rispetto ai sistemi di pavimentazioneradiante tradizionali, compresa una rapida rimozione/sostituzione in caso di aggiunte, interventi e ampliamentisuccessivi. Il pannello senza finitura, così come la struttura, sottoposti a prove di resistenza meccanica risultanoin classe 5/A.Il sistema sopraelevato, che ha uno spessore totale per ilmodulo escluso di finitura, di soli 32 mm, si compone di 2elementi:_STRUTTURA AUTOPORTANTE costituita da piedino disostegno con base circolare, stelo filettato, testa a crocee traversi di giuntura, con regolazione micrometrica per ladefinizione dell’altezza dell’intercapedine._PANNELLO MODULARE in dimensione standard di600x600mm, nel quale trova alloggiamento la tubazioneMidiX funzionale alla termoregolazione. Al pannello sonoapplicabili diverse finiture o qualsiasi sistema autoposantePlanium.alte prestazionialtezza minima contenuta, altezza massima illimitataispezionabilità puntualebasso spessore per singolo pannello radiantevelocità di messa a regime con bassi consumi energeticimassimo comfort climatico ed acusticogrande flessibilità dell’impianto


Ciascun modulo è costituito da una bacinella tranciata, piegata ed imbutita, sviluppataper contenere un’anima di elementi trancio-piegati che ne garantiscono resistenzameccanica. Tra gli elementi verticali trova alloggiamento la tubazione MidiX (10 x1,3 mm) a 5 strati, con barriera a ossigeno nello spessore del tubo e permeabilitàall’ossigeno inferiore a 3,6 mg/m 3 al giorno ad una temperatura di 80°C e 0,32mg/m 3 alla tempratura di 40°C. I moduli così composti vengono riempiti con cementocellulare espanso (densità 1400 Kg/m 3 ), ad alto potere fonoassorbente. Un coperchioin acciaio zincato a caldo DX51D garantisce le chiusure rispettivamente superiore eperimetrale del modulo. Allo spessore del pannello radiante, si aggiunge la piastrelladi finitura che può variare da 3 a 10 mm a seconda del materiale scelto.COMPOSIZIONE DEL PANNELLO RADIANTE


sostenibilitàresistenza al caricorisparmio energeticoriscaldamentoflessibilità progettualeispezionabilità puntualeraffrescamentocomfortmodularitàautoportanza


VOCE DI CAPITOLATOSistema di riscaldamento/raffrescamento radiante Planium-Eurotherm, con tubazione integrato nei moduli di pavimentazione sopraelevata (dim. 600x600 mm), removibilie sostituibili in modo puntuale, rifinibili con materiali a scelta. Sistema adatto per ambienti in cui sia richiesto un pavimento sopraelevato che garantisca la possibilità diispezionare l’intercapedine sottostante ed eventuali impianti o cavi sottostanti e che assicuri flessibilità nell’organizzazione delle postazioni di lavoro. Al sistema è possibileabbinare strutture portanti (es. pareti mobili) realizzate da ditte specializzate. La temperatura di superficie deve corrispondere alle esigenze igienico-fisiologiche e rispettareil limite massimo normato di 29 °C. I componenti del sistema, devono essere conformi alle norme UNI EN ISO e/o DIN che li riguardano e sotto specificate. Il modulo ècostituito da una bacinella contenente un’anima in armatura e composta da elementi verticali trancio-piegati che danno resistenza meccanica all’elemento; nell’anima èalloggiata la tubazione riscaldante in polietilene-ottene, copolimerico PE-RT del tipo MidiX Composite (DIN 16833 e DIN 4721) con barriera a ossigeno nello spessore deltubo e permeabilità all’ossigeno inferiore a 0,01 g/m3 al giorno (UNI EN 1264-4 e DIN 4726); queste caratteristiche di resistenza meccanica lo rendono appartenentesecondo la ISO 10508 alla classe 4, con pressione di esercizio superiore a 10 bar, alla classe 5 con pressione di esercizio superiore a 6 bar. La tubazione ha vita previstasuperiore ai 50 anni, diametro 10 mm e spessore 1,3 mm (UNI EN 1264-4); la metratura di tubazione deve essere tale da garantire uniformità di temperatura superficialee potenza termica richiesta nel progetto. Bacinella, anima e tubazione sono coperti da cemento cellulare espanso con densità 1400 kg/m3; il modulo è completo dicoperchio in acciaio zincato a chiusura superiore e perimetrale del modulo stesso. La fornitura comprende il materassino isolante in fibra di vetro (trattata con resinetermoindurenti), rivestito di carta Kraft alluminata in modo da ridurre la trasmissione all’ intercapedine sottostante il pavimento, di calore per irraggiamento. Ha conducibilitàtermica pari a 0,036 W/mK e spessore di circa 100 mm ed è da alloggiare sul fondo sul quale viene installato il sistema sopraelevato radiante. L’alimentazione dei moduliavviene mediante linee di distribuzione realizzate con tubazione PE-RT e caratteristiche sopra specificate, diametro 20 mm e spessore 2 mm (UNI EN 1264-4); tali lineedevono essere di lunghezza rilevabile sul disegno esecutivo del progetto, mentre il numero massimo di moduli alimentati da ogni linea deve essere pari a 44. Il sistemaè fornito completo di: moduli radianti; linee di distribuzione isolate con guaina in polietilene espanso (installate con la tecnica del ritorno inverso) e materiale sufficiente difissaggio secondo la regola d’arte; raccorderia per l’innesto dei moduli alla linea di distribuzione (progettata e realizzata secondo le normative vigenti). Il sistema è fornitodi documentazione attestante la resa (da determinare mediante simulazioni numeriche alle differenze finite secondo EN 15377).


La struttura autoportante è costituita principalmente da treelementi: piedini di sostegno con stelo filettato solidarizzatoalla base di appoggio circolare (Ø 100 mm); teste a croceche consentono l’avvitamento, la tenuta degli elementimodulari e la regolazione dell’altezza della pavimentazionein maniera micrometrica; traversi di giuntura in acciaiozincato, con sezione a “U” sui quali poggia la relativaguarnizione lineare.La struttura autoportante viene installata previasquadratura e tracciamento dell’area da pavimentare. Laposa dei pannelli radianti avviene per incastro sullastruttura, previo allaccio della tubazione alla linea didistribuzione precedentemente sistemata a terra.La posa a secco consente di installare il sistema in tempirapidi e la componibilità lo rende personalizzabile in faseprogettuale, in sintonia con le esigenze effettive dell’utentefinale. In particolare, i pannelli con finitura in metallo, oltrea garantire una migliore conduzione termica, si prestano aduna progettazione che possa prevedere incisioni, disegnio marchi, il posizionamento di luci segnapasso, fori perottenere griglie di aerazione e qualsiasi altro intervento checonsenta di migliorare e ottimizzare l’ambiente.


1 23 4Rilevazione termografica effettuata nel periodo invernaleMESSA A REGIME


L’uniformità di temperatura superficiale che si ottiene è tangibile,come dimostra il risultato di un’analisi termografica effettuata suMODULORADIANTE in funzione, installato presso il negozioElektro A. Haller di Frangarto/Appiano (BZ).Fasi dall’accensione alla messa a regime dell’impianto radiante.1 – spento2 – dopo 20 minuti3 – dopo 45 minuti4 – a regimeLa prestazione di un sistema radiante viene determinatadalla differenza tra la temperatura operativa dell’ambientein cui agisce e la temperatura media della superficie radiante.Maggiori sono i moduli radianti impegnati a fornire lapotenza necessaria per il riscaldamento degli ambienti emaggiore la superficie attiva e conseguentemente minoreè la temperatura superficiale necessaria allo scopo (coni conseguenti benefici sulla salute) e i tempi di attesa perraggiungere la temperatura di comfort ideale, con ottimirisparmi di energia e di consumo.La potenza massima di ciascun modulo in riscaldamento èpari a 35 W (corrispondente a 97,2 W/m2 per temperaturasuperficiale uniforme pari a 29°C). Tale potenza è fornibilecon temperature dell’acqua in ingresso variabili tra35÷40°C; la variabilità è legata al tipo di finitura sceltocome rivestimento di ciascun modulo. Il numero di moduliradianti e la loro allocazione vanno attentamente valutati infase progettuale, non solo per garantire la temperaturaambientale di comfort mediante la più bassa temperaturasuperficiale, ma anche per poter assicurare tempi di messaa regime compatibili con le esigenze dell’utente.In raffrescamento la potenza massima fornibile è di26 W/m2 con temperatura dell’acqua in ingresso di18°C. Per evitare fenomeni di condensa è opportuno iltrattamento dell’aria utilizzando per esempio climatizzatorio deu-climatizzatori.


Q8 Offices - MilanoSimulazione di resa termicaResa determinata mediante simulazioni numeriche alledifferenze finite secondo EN 153777.RESA TERMICA


* la potenza persa cambia notevolmente con la soluzione costruttiva sulla quale il sistema viene applicato. La potenza totale impegnata può essere pari al 200% del fabbisogno del locale da riscaldare sele condizioni al contorno sono più sfavorevoli fino a ridursi significativamente nel caso di strutture adeguatamente isolate.* secondo UNI EN 1264-3 la temperatura di mandata non deve essere inferiore a 1K sotto il valore di temperatura di rugiada calcolato sulle condizioni ambiente in presenza di un sistema di deumidificazione(ad esempio: con 26°C ambiente e umidità relativa di 51%, la temperatura di rugiada è pari a 15°C; la temperatura di mandata può essere 14°C ma non inferiore).


Ristorante Villa Reale - MonzaTerenzi Offices - MilanoGalleryMODULORADIANTEElektro Haller - Frangarto/Appiano


POSA TRADIZIONALEMEtiles


MEtiles è una collezione esclusiva di piastrelle a posa tradizionale, proposte in diversi formati, rivestite inmetallo: acciai inox con possibilità di texture superficiali diverse, oppure acciaio calamina, unico per cromie esfumature, caratteristiche intrinseche del materiale stesso. La bellezza delle superfici metalliche offre lapossibilità di combinare MEtiles con altre piastrelle tradizionali come ad esempio il grès, per creare pavimentie rivestimenti raffinati e personalizzati. Differente la resa estetica: luminosa e high-tech per le finiture in acciaioinox; naturale dai toni profondi per l’acciaio calamina. Elementi distintivi sono quindi: durata, facilità dimanutenzione, resistenza a colpi e graffi, igiene profonda data dalla possibilità di lavaggio accurato (tipico dimateriali come l’inox), ampia scelta delle texture superficiali e caratterizzazione degli ambienti. MEtiles si applicaa pavimento o a rivestimento di pareti con la tecnica e i prodotti normalmente impiegati per l’incollaggio tradizionale.Ogni piastrella, di spessore 11 mm, è composta da 2 elementi tra lorosolidali:_RIVESTIMENTO PRESTAMPATO in acciaio inox 430 (spessore 0,7mm) in diverse finiture di superficie (standard acciaio inox liscio egoffrato) o in acciaio calamina (spessore 1,5 mm)_SUPPORTO in grès porcellanato spessore 10 mm sul quale, concollante bi-componente, viene applicato il rivestimento.Per favorire possibili e differenti combinazioni di materiali e finiture lepiastrelle della collezione sono proposte in otto differenti formatiposa tradizionale a pavimento o rivestimentoversatilità nei formati piccoli-medi-grandidurata nel tempo e alta resistenzafacilità di manutenzione e igienepossibilità di abbinamento ad altre piastrellecaratterizzazione dell'ambiente


igienealta resistenzafiniture esclusiveposa a rivestimentocaratterizzazione dell’ambienteposa a pavimentoeleganzahi-tech


Finitura standard in acciaio inox LISCIOFinitura standard in acciaio inox GOFFRATOFinitura standard in acciaio CALAMINAEs. di finitura a richiesta: acciaio inox con texture DAMAOgni piastrella è composta da un supporto in grèsporcellanato a cui è applicato un rivestimento prestampatoin acciaio inox con diverse finiture di superficie (liscio egoffrato) o in acciaio calamina. I metalli scelti a finituraconferiscono alla collezione caratteristiche rilevanti quali:alta resistenza e durata nel tempo, facilità di manutenzione,igiene profonda, esclusività e texture superficiali differenti.Lo spessore complessivo della piastrella è di 11 mm e iformati dimensionali disponibili sono molteplici. MEtilessi posa con tecnica tradizionale, utilizzando semplicementei materiali in uso in edilizia, ossia collanti per l'applicazionea pavimento o a parete e stucchi o sigillanti per i giunti difuga.Allo stesso modo prima della posa si devono dedicare leconsuete accortezze nella preparazione del fondocementizio (pulizia o sgrassaggio, risanamento di eventualirisalite di umidità o consolidamento di parti decoese eammalorate).Le finiture in acciaio inox, donano una caratterizzazionehight-tech e luminosa all'ambiente; la texture goffrata inparticolare, è molto performante, resistente all’usurasuperficiale e di facile pulizia. La finitura in acciaio calaminainvece, dai toni profondi e naturali, arricchisce gli spazi conun'impronta di unicità ed esclusività in quanto le suesfumature sono irripetibili e differenti in ogni partita.I formati e gli spessori della collezione MEtiles adattandosicon quelli di altri materiali in commercio, offrono lapossibilità di realizzare combinazioni e abbinamentipersonalizzati in cui il metallo può introdursi nell'ambientee impreziosirlo con la sua particolarità.Es. di finitura a richiesta: acciaio inox con texture 7wl


Cucina-Rivestimento acciaio inox AISI 430 liscio spazzolatoBagno - Rivestimento in acciaio inox AISI 430, goffratoGalleryMEtilesParticolare di posa a pavimento - Acciaio Calamina


CARATTERISTICHENOMINALIFormati dimensionaliSpessore totalePeso600x600 mm600x300 mm600x200 mm400x400 mm400x200 mm400x100 mm300x300 mm100x100 mm11 mm circaKg/mq 30,5 circa (riferito alla finitura in acciaio inox)Kg/mq 37,5 circa (riferito alla finitura in acciaio calamina)VOCE DI CAPITOLATOPiastrelle MEtiles a posa tradizionale a colla, per pavimenti e pareti, composte da unrivestimento prestampato in acciaio inox AISI 430 (spessore 0,7 mm) in diversefiniture di superficie o in acciaio calamina (spessore 1,5 mm) accoppiato in modosolidale con collante bi-componente ad un supporto in gres porcellanato spessore 10mm.Formati dimensionali (misure in mm): 600 x 600/300/200 - 400 x 400/200/100 - 300x 300 - 100 x 100. Spessore totale 11 mm circa.NOTACONSIGLI DI POSA: In generale i supporti cementizi su cui posare le piastrelle MEtiles devono essere puliti (rimuovendo polveri, oli e grassi), esentida risalite di umidità, solidi e privi di parti friabili o non perfettamente ancorate o qualsiasi altro elemento possa pregiudicarne l'ancoraggio; devonoessere inoltre idonei a sopportare sollecitazioni per lo specifico utilizzo. La posa deve essere eseguita con collante cementizio deformabile ad alteprestazioni, per piastrelle in ceramica e materiale lapideo (prodotto consigliato MAPEI KERAFLEX MA XI, H40 MARMOREX KERAKOLL).I giunti di fuga devono essere preferibilmente mai inferiori ai 2 mm per garantire la corretta penetrazione e adesione del sigillante.Possono essere utilizzate malte o stucchi colorati (prodotto consigliato MAPEI KERAFLEX MA XI, H40 MARMOREX KERAKOLL, KERACOLOR FFMISCELATO CON FUGOLASTIC).Gli eccessi di collante, stucco o sigillante eventualmente affiorati sulla superficie delle piastrelle devono essere rimossi immediatamente con unaspugna umida per evitare macchie o altri danni alla finitura.


PROGETTI SPECIALI


technologyconcreativityinnovazionedesign engineeringqualitàricercaindustrializzazioneprogettazione


Rivestimento a misura di bancone, coordinato con il sistema a pavimento; acciaio inox goffrato - Carta & Penna - MilanoTaglio e rivestimento di pedana circolare rotante in acciaioinox goffrato - The collection show room - MiamiRivestimento a progetto di cabine ascensoristiche, acciaioinox goffrato - Plaza Hotel - Istanbul


Passerella fotoincisa; acciao inox liscio, pieno, AISI 340 -Terenzi Offices - MilanoTappeto Autoposante “Polis” con fotoincisioni componibili,acciaio inox liscio, pieno, AISI 340Fotoincisioni di Brand; acciaio inox goffrato e acciao inox liscio, pieno, AISI 340 - Carta & Penna - Milano


Realizzazione a progetto di stand in acciaio inox goffrato, con taglia misura per incasso luci - Stand Mapei, CERSAIE - BolognaTagli a misura e inserimento luci segnapasso in pavimentazionesopraelevata; acciaio inox goffrato - Simes Offices - BresciaRealizzazione di tappeto in acciaio calamina, con tagli a misura per incasso luci, inserito in pavimento pregresso in parquet -Tomasoni Topsail - Milano


Particolare di profilo piegato a rifinitura di scala, taglio e piega a misura - Terenzi Offices - MilanoRealizzazione di griglie di aerazione in acciaio calamina -Cassa di Risparmio di Salorno - BolzanoRealizzazione di pozzetto di derivazione in pavimentosopraelevato in acciaio calamina - Terenzi Offices - Milano


Rivestimento di pedana con scivolo a misura, acciaio inox goffrato - Stand Resstende, MADEexpo, Rho Fiera - MilanoRivestimento di scale a progetto in acciaio calamina - Cassadi Risparmio di Salorno - BolzanoCorrimano e rivestimento scala in metallo texturizzatoantiscivolo - Terenzi Offices - Milano


Sistema sopraelevato Planium SE01: tagli e regolazionedell'altezza a progetto - Auditorium, Palazzo della Regione - RomaInstallazione di Planium SE01 sopraelevato su più livelli, per lacreazione di gradinate di platea, acciaio inox goffrato - Auditorium,Palazzo della Regione - RomaParticolare della struttura del sopraelevato Planium SE01, installato su più livelli per la creazione di un anfiteatro - Auditorium,Palazzo della Regione - Roma


we work on the floorPlanium srl - via Leone Tolstoj 27/A - 20098 San Giuliano Milanese (MI) - Italytel. +39 02 9831 902 - tel. +39 02 98128 248 - fax +39 02 9837 570 - www.planium.it - planium@planium.it

More magazines by this user
Similar magazines