COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI

comune.chiusasclafani.pa.it

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANIPROVINCIA DI PALERMOUFFICIO TECNICORaccomandata A.R.Prot.__________ lì 14.01.2011Alla Ditta__________________________________________Oggetto: Procedura Negoziata per il servizio di fornitura materiale edile vario, noli, trasporti,fornitura attrezzature e D.P.I. relativamente al Cantiere di lavoro n.ro 1001163/PA-121per i lavori di ““Sistemazione e rifacimento di marciapiedi della via Roma – tratto incrociochiesa del Carmine e salita Collegio”.codice CUP assegnato: B16J09000110002Questa Amministrazione Comunale deve provvedere ad espletare il servizio di fornitura,noli, trasporti, attrezzature e D.P.I. relativamente al Cantiere di lavoro n.ro 1001163/PA-121 per ilavori di ““Sistemazione e rifacimento di marciapiedi della via Roma – tratto incrocio chiesa del Carmine esalita Collegio”.L'importo a b.a. di €uro 26.091,66 (di cui €uro 25.420,16 per materiali, trasporti e noli,ed €uro 671,50 per attrezzature e D.P.I.) oltre iva al 20% oltre ad €uro 171,34, più iva al20%, per Oneri Medi della Sicurezza non soggetti a ribasso;b.a.La gara è fissata per il giorno 01.02.2011 alle ore 11,00.Si invita Codesta Spett. Ditta a volere fare pervenire, entro e non oltre un'oraprima di quella fissata per la gara, offerta di ribasso sull'importo posto a base d’asta.L'offerta, in cifra ed in lettere, redatta su carta semplice e debitamente sottoscritta,dovrà essere inserita, essa sola, in una propria busta sigillata con ceralacca e controfirmata suilembi di chiusura che, a sua volta, dovrà essere inserita in un plico chiuso e sigillato conceralacca e controfirmato sui lembi di chiusura.Sul frontespizio del plico dovrà riportarsi la dicitura: "Offerta per il servizio difornitura materiale edile vario, noli, trasporti, fornitura attrezzature e D.P.I.relativamente al Cantiere di lavoro n.ro 1001163/PA-121 per i lavori di““Sistemazione e rifacimento dei marciapiedi della via Roma – tratto incrocio chiesadel Carmine e salita Collegio” per la gara del giorno 01.02.2011 ore 11,00.Si dovrà altresì allegare, inserendola nel plico, una dichiarazione sostitutiva di atto dinotorietà, redatta in carta semplice e secondo il D.P.R. n° 445 del 28.12.2000, consottoscrizione non autenticata ove la stessa dichiarazione sia presentata unitamente a copiafotostatica leggibile, ancorché non autenticata, di un documento di identità del sottoscrittore,in corso di validità, con la quale la ditta, pena l’esclusione, sotto la propria responsabilitàdichiari:A. a) di aver preso visione del capitolato d’oneri e di accettarne integralmente ilcontenuto;B. b) di ritenere il prezzo offerto remunerativo e tale da giustificare l'offerta che starà perfare;


C. c) di non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo,o nei cui riguardi sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di talisituazioni;D. nei cui confronti non è pendente procedimento per l’applicazione di una delle misure diprevenzione di cui all’art.3 della legge 27.12.1956 n° 1423 o di una delle cause ostativepreviste dall’art. 10 della legge 31.05.1965 n° 575;E. d) nei cui confronti non è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato,o emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, oppure sentenza diapplicazione della pena su richiesta, ai sensi dell’art. 444 del codice di procedurapenale, per reati gravi in danno dello Stato e della Comunità che incidono sulla moralitàprofessionale;F. e) di non avere commesso gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materiadi sicurezza e a ogni altro obbligo derivante dai rapporti di lavoro, risultanti dai dati inpossesso dell’Osservatorio;G. f) di non avere commesso violazioni, definitivamente accertate, rispetto agli obblighirelativi al pagamento delle imposte e tasse, secondo la legislazione italiana o quelladello Stato in cui sono stabiliti;H. g) di non avere commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, alle norme inmateria di contributi previdenziali e assistenziali, secondo la legislazione italiana o dellostato in cui sono stabiliti;I. h) di conoscere la natura dell’appalto e di tutte le circostanze generali e particolari chepossono influire sulla sua esecuzione;J. di accettare, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme e disposizioni contenutenella presente lettera d’invito;K. di avere preso conoscenza e di avere tenuto conto nella formulazione dell’offerta dellecondizioni contrattuali e degli oneri compresi quelli eventuali relativi alla raccolta,trasporto e smaltimento dei rifiuti e/o residui di lavorazione nonché degli obblighi edegli oneri relativi alle disposizioni in materia di sicurezza, di assicurazione, dicondizioni di lavoro e di previdenza e assistenza in vigore nel luogo dove deve essereeseguito il servizio;L. di essere in possesso di adeguata attrezzatura tecnica, specificando l'elenco deimezzi in possesso con indicazione dei numeri di targa e/o matricola.M. Inoltre la ditta dovrà dichiarare che in caso di aggiudicazione procederàall'apertura di un conto corrente dedicato ai sensi dell'art. 3 della Legge136/2010 e s.m.i.. La mancata presentazione di detta dichiarazione comportal'esclusione dalla gara.Ulteriori condizioni:L’Affidatario ha l’obbligo di presentare la certificazione di regolarità contributiva (DURC) aisensi dell’art. 38 comma 3 del D.lgs. n° 163 del 12.04.2006 o attestazione di regolaritàcontributiva (D.U.R.C.) dell’impresa prodotta secondo le modalità di cui al Decretodell’Assessore Regle LL.PP. 24/02/06 come modificato con Decreto 15/01/08; il D.U.R.C., peressere valido, deve essere stato rilasciato in data non anteriore a tre mesi da quella diesperimento della presente gara e deve essere corredato della copia della richiesta delmedesimo dalla quale si evinca il codice identificativo pratica (C.I.P.), nonché la tipologia percui lo stesso è stato richiesto; il D.U.R.C., inoltre, deve riportare, a pena di esclusione, ladicitura, “PER PARTECIPAZIONE A GARA D’APPALTO” apposta esclusivamente dall’Ente che lorilascia; la mancata produzione del D.U.R.C. e/o la sua non validità nei termini suddettidetermina l’esclusione del concorrente dalla gara; qualora l’impresa partecipante, in alternativaalla presentazione del DURC, opti per la produzione della dichiarazione sostitutiva di cui all’art.6 dell’allegato al predetto decreto, tale dichiarazione, dovrà contenere, a pena di esclusione,quanto previsto dal sopra specificato art. 6 e dovrà essere resa secondo il predisposto modelloche costituisce l’allegato B al presente bando.Requisiti di idoneità professionale (art. 39 D.lgs. n° 163 del 12.04.2006): I concorrenti alle gare sono invitati a provare la loro iscrizione nel registro delleCamere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura. Si applica pertanto ladisposizione dell’art. 38 comma 3;


Capacità economica e finanziaria dei fornitori e dei prestatori di servizi (art. 41 delD.lgs. n° 163 del 12.04.2006): negli appalti di forniture o servizi, la dimostrazione della capacità finanziaria ed economicadelle imprese concorrenti può essere fornita mediante dichiarazione concernente il fatturatoglobale d’impresa e l’importo relativo ai servizi o forniture nel settore oggetto della gara,realizzata negli ultimi tre esercizi; il concorrente attesta il possesso dei requisiti mediantedichiarazione sottoscritta in conformità al D.P.R. n° 445/2000; al concorrente aggiudicatario èrichiesta la documentazione probatoria, a conferma di quanto dichiarato in sede di gara.Capacità tecnica e professionale dei fornitori e dei prestatori di servizi (art. 42 delD.lgs. n° 163 del 12.04.2006): è richiesta, nel caso di detto servizio, la descrizione del bene componente il servizio daprestare la cui autenticità sia certificata a richiesta della stazione appaltante; il requisitoprevisto può essere provato in sede di gara mediante dichiarazione sostitutiva debitamentesottoscritta ed in conformità al D.P.R. n° 445/2000.L'aggiudicazione avverrà come previsto dall'art. 82 del D.lgs. n° 163 del12.04.2006 secondo il criterio del prezzo più basso sul prezzo posto a b.a..Inoltre, ai sensi della Circolare dell’Assessorato Lavori Pubblici n. 593 del 31.01.2006(protocollo di legalità) pubblicata sulla GURS n.8 del 10.02.2006 l’offerente dovrà,altresì, dichiarare espressamente ed in modo solenne:- che non subappalterà lavorazioni di alcun tipo ad altre imprese partecipanti alla gara, informa singola od associata, ed è consapevole che in caso contrario, tali subappalti non sarannoautorizzati;- di non trovarsi in situazioni di controllo o di collegamento (formale e/o sostanziale) con altriconcorrenti e che non si è accordato e non si accorderà con altri partecipanti alla gara;- che l’offerta è improntata a serietà, integrità, indipendenza e segretezza, che si impegna aconformare i propri comportamenti ai principi di lealtà, trasparenza e correttezza, che non si èaccordato e che non si accorderà con altri partecipanti alla gara per limitare od eludere in alcunmodo la concorrenza;- che, nel caso di aggiudicazione, si obbliga espressamente a comunicare, tramite il R.U.P.,quale titolare dell'ufficio di direzione lavori alla stazione appaltante e all'Osservatorio regionaledei lavori pubblici: lo stato di avanzamento dei lavori, l'oggetto, l'importo e la titolarità deicontratti di sub appalto e derivati, quali il nolo e le forniture, nonché le modalità di scelta deicontraenti e il numero e le qualifiche dei lavoratori da occupare. Si obbliga, altresì,espressamente a inserire identica clausola nei contratti di subappalto, nolo, cottimo etc., ed èconsapevole che, in caso contrario, le eventuali autorizzazioni non saranno concesse;- che, nel caso di aggiudicazione, si obbliga espressamente a segnalare alla stazioneappaltante qualsiasi tentativo di turbativa, irregolarità o distorsione nelle fasi di svolgimentodella gara e/o durante l'esecuzione del contratto, da parte di ogni interessato o addetto o dichiunque possa influenzare le decisioni relative alla gara in oggetto.- Si obbliga, altresì, espressamente a collaborare con le forze di polizia, denunciando ognitentativo di estorsione, intimidazione o condizionamento di natura criminale (richieste ditangenti, pressioni per indirizzare l'assunzione di personale o l'affidamento di subappalti adeterminate imprese, danneggiamenti/furti di beni personali o in cantiere, etc.).- Si obbliga ancora espressamente a inserire identiche clausole nei contratti di subappalto,nolo, cottimo etc, ed è consapevole che, in caso contrario, le eventuali autorizzazioni nonsaranno concesse;La suddetta dichiarazione è condizione rilevante per la partecipazione alla gara, sicché, qualora la stazione appaltante accerti, nelcorso del procedimento di gara, una situazione di collegamento sostanziale, attraverso indizi gravi, precisi e concordanti, l'impresaverrà esclusa;AVVERTENZE:


1. Il recapito del plico sigillato contenente i documenti per la partecipazione alla gara in oggetto rimane ad esclusivorischio del mittente, ove, per qualsiasi motivo, anche di forza maggiore, lo stesso non giunga a destinazione entro iltermine perentorio delle ore 10,00 del giorno fissato per la gara.2. Saranno esclusi dalla gara i plichi privi di chiusura con ceralacca e che non siano controfirmati sul lembo o suilembi di chiusura.3. Saranno altresì esclusi dalla gara le offerte contenute in buste prive di chiusura con ceralacca e che non sianocontrofirmati sul lembo o sui lembi di chiusura.4. Si procederà all'aggiudicazione dell'appalto anche nel caso in cui sia pervenuta o sia rimasta in gara una solaofferta.5. Quando vi sia discordanza fra il prezzo unitario offerto indicato in cifre e quello indicato in lettere, è valido ilprezzo indicato in lettere.6. Ai sensi dell'art.36 della L.R. 10/93 non hanno efficacia eventuali dichiarazioni di ritiro delle offerte già presentatené sono efficaci le offerte di uno stesso concorrente successive a quelle già presentate.7. Nel caso che siano state ammesse solo due offerte e queste risultano eguali fra di loro, si procederàall'aggiudicazione, a norma dell'art.77 del regolamento generale dello Stato, approvato con R.D. 23 maggio 1924n°827.8. Si farà luogo all'esclusione della gara nel caso manchi qualcuno dei documenti o delle attestazioni richieste onon vengano rispettate le modalità di presentazione dell’offerta.Il Responsabile Unico del ProcedimentoF.to Geom. Vincenzo Lo Verde

More magazines by this user
Similar magazines