12.07.2015 Views

Piano di studi - Scuola Universitaria Interfacoltà per le Biotecnologie

Piano di studi - Scuola Universitaria Interfacoltà per le Biotecnologie

Piano di studi - Scuola Universitaria Interfacoltà per le Biotecnologie

SHOW MORE
SHOW LESS
  • No tags were found...

You also want an ePaper? Increase the reach of your titles

YUMPU automatically turns print PDFs into web optimized ePapers that Google loves.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINOSCUOLA UNIVERSITARIA PER LE BIOTECNOLOGIEVia Nizza, 52 TorinoSito Internet : http://biotec.campusnet.unito.it/CORSO DI LAUREA DI II LIVELLO IN BIOTECNOLOGIE MOLECOLARILa preparazione dello studente nel campo delle Biotecnologie prevede una Laureatriennale (I livello) a cui segue una preparazione specialistica attraverso le Lauree diII Livello. Di queste, la nuova Laurea specialistica in Biotecnologie Molecolari hacome obiettivo la formazione di ricercatori con una solida preparazione di base perpotere affrontare la ricerca nei diversi campi in cui più tumultuoso è l’avanzamentodella conoscenza biologica. Il sequenziamento del genoma umano e di molti altriorganismi, unito ai progressi delle tecnologie che permettono la determinazione dellastruttura delle proteine rende possibile lo studio delle strutture biologiche a livellomolecolare con la prospettiva di determinare le interazioni delle macromolecoleresponsabili delle funzioni cellulari che sono alla base dei processi fisiologici epatologici.Il Corso Specialistico in Biotecnologie Molecolari, attraverso l’approfondimento el’integrazione delle materie di base su cui si innestano corsi specialistici su tematichedi bioinformatica, farmacogenomica e di medicina molecolare, dà allo studente unaapprofondita preparazione teorica. Contemporaneamente lo studente apprendel’attività sperimentale attraverso il lavoro svolto direttamente in laboratorioaffrontando e sviluppando un progetto di ricerca che diventa il filo conduttore dellostudio durante il biennio della Laurea specialistica. I docenti responsabili dei Corsisono i tutori che seguono gli studenti e forniscono di conseguenza un ampio spettro dicampi di indagine diversi tra cui è possibile scegliere il proprio percorso formativo. Ilcompletamento della formazione si ottiene anche attraverso soggiorni pressolaboratori esterni e cicli di seminari.Il ricercatore deve inoltre essere in grado di conoscere la possibilità applicativa delproprio lavoro e per questo gli vengono fornite le nozioni indispensabili per iltrasferimento e lo sviluppo del prodotto della ricerca e sue applicazioni industriali.L’aggettivazione di questa laurea non definisce e delimita un singolo campo diinteresse ma sta a significare una ampia preparazione teorico-pratica del ricercatoreche deve essere in grado, durante la sua vita professionale, di innestare sulla basescientifica acquisita nuove conoscenze che gli permetteranno di affrontare nuovi filonidi ricerca in accordo con lo sviluppo del settore.


PIANO DI STUDI DELLA LAUREA SPECIALISTICA DI IILIVELLO IN BIOTECNOLOGIE MOLECOLARIIl lavoro formativo svolto dallo studente prevede:• un percorso formativo teorico attraverso lezioni e seminari• attività di ricerca presso un laboratorio scelto per la preparazione della tesisperimentale di durata biennaleANNO ACCADEMICO 2013-20141° ANNOI° SEMESTRECFUPROFILI MOLECOLARI NEI PROCESSI PROLIFERATIVI 5IMMUNOLOGIA MOLECOLARE 5C.I. GENOMICA FUNZIONALE II : 11- Chimica Supramolecolare- Dinamiche Molecolari dei Processi Cellulari- Le Basi Genetiche del CancroTOTALE CFU 21II° SEMESTREC.I. BIOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELLA RIGENERAZIONE : 9- Biologia delle Cellule Staminali- Biologia dello SviluppoC.I. GENOMICA COMPUTAZIONALE : 10- Biologia Molecolare- Genomica e PostgenomicaBIOLOGIA COMPUTAZIONALE 5PRINCIPI DI GESTIONE DELLE IMPRESE BIOTECNOLOGICHE 6TOTALE CFU 30TESI SPERIMENTALE I 9TOTALE CFU 21+30+9=60


2° ANNOI° SEMESTRECFUC.I. CHIMICA : 10- Chimica Fisica- Chimica AnaliticaFISIOLOGIA 5C.I. TERAPIE BIOTECNOLOGICHE : 7- Terapie Molecolari in Neurologia- Terapie Molecolari in NefrologiaC.I. FARMACOGENOMICA : 8- Biotecnologie Farmacologiche- BiochimicaTOTALE CFU 30II°SEMESTREESAMI A SCELTA 8STAGES - TIROCINI 12TOTALE CFU 20TESI SPERIMENTALE II 10TOTALE = CFU 120TOTALE 30+20+10 = 60Caratteristiche della prova finaleLa prova finale per il conseguimento del titolo (art.11 lettera d del D.M. 509/1999)consisterà nella presentazione e discussione dei dati sperimentali che lo studente haottenuto nell'ambito dell'argomento sviluppato durante i due anni di preparazionedella tesi.Ambiti occupazionali previsti per i laureatiLe Biotecnologie Molecolari sono mirate alla preparazione di laureati conconoscenze approfondite nei diversi campi che costituiscono gli ambiti sperimentaliin cui opera il Biotecnologo. Di conseguenza la prevista specializzazione nell’ambitodelle materie biologiche altro non è se non il fondamento del materiale biologicoirrinunciabile per chi dovrà procedere nel percorso formativo dedicato alla ricerca(Laurea di III Livello o dottorato di ricerca) o che si inserirà nel mondo produttivo adun livello organizzativo dell’attività sperimentale.


Riconoscimento dei crediti formativiAgli studenti provenienti dalla laurea di I livello in Biotecnologie e di ScienzeBiologiche Molecolari sono riconosciuti tutti i crediti (180). Per gli studentiprovenienti da altri Corsi di Laurea sarà valutata la preparazione di base con uncolloquio che sarà svolto nelle date comunicate sul Sito della Scuola Universitaria perle Biotecnologie.

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!