aguaplano—officina del libro carta dei servizi // 2010

aguaplano.eu
  • No tags were found...

aguaplano—officina del libro carta dei servizi // 2010

www.aguaplano.eudistribuzionea morfologia del panorama editorialeitaliano è mutata radicalmente negli ultimianni, imponendo alle piccole case editrici un ripensamentocomplessivo delle strategie distributivee commerciali. A fronte di tempi di permanenza dellibro sempre più brevi nei luoghi tradizionalmentedeputati alla sua commercializzazione e diffusionee dell’affermarsi di nuovi spazi di fruizione deiprodotti editoriali (da toccare, leggere, sfogliarenei flagship store, nelle librerie di catena, neigrandi centri commerciali), proponiamo di recuperareil rapporto con un registro di librerie indipendentie specializzate, coniugando questa “strategia diprossimità” con la circuitazione delle informaziocontatti:


officina del libro


www.aguaplano.euofficina⁄staff


&1íå íågConsulenti esternilorenza Ricci (redazione ericerca iconografica), Ales-pla//::sandro Scullari (disegno egrafica avanzata), marco Bastianelli,fabrizio Bandini,ofic9ð>>10Claudio Brancaleoni, Valeriamastroianni, massimilianoTortora (coordinamento editoriale).curatela editoriale: Raffaele Marcianoweb publishing-web design: Attilio Scullari, Dario De Leonardisdisegno e grafi ca avanzata: Dario De Leonardisarea traduzioni: Marco Bucaioniricerca iconografica: Raffaele Marciano


www.aguaplano.eucarta dei servizi11


leggeri come una farfalla


www.aguaplano.euimpronta ecologica13


terializzazione di una parte dei documenti a stampa(dalle fatture ai documenti di trasporto); nell’adozionedi buste di stoffa e di carta reciclata per ilpackaging del libro; nell’attenzione alle distanzenella filiera di produzione; nell’impegno, anche nelcontesto delle campagne di comunicazione d’impresa,a sostenere pratiche di difesa dell’ambiente e delterritorio, congressi e conferenze internazionalisui cambiamenti climatici e la difesa del pianeta.Il ricorso sistematico ai mezzi di trasporto pubblico,la crescente dematerializzazione dei documenti el’azzeramento progressivo dell’uso degli shopper inplastica rispondono, inoltre, a un’istanza di decrementodelle spese e di contenimento della crescita:siamo infatti più che persuasi che se l’estrinsecasommatoria dei consumi determina, in generale, lacrescita del volume complessivo delle transazionieconomiche, d’altro lato non è detto che questo“gioco al rialzo”, distruttivo per tutti gli abitantidel pianeta, coincida con un maggior grado di benessereindividuale e/o collettivo. E siamo persuasi,infine, del fatto di poter incidere, per quantoindividualmente, in modo determinante nella perimetrazionedei consumi e degli sprechi e nell’adozionedi una impronta ecologica più sostenibile.idee:http://www.decrescita.it/http://www.wwf.it/http://www.unep.org/http://www.eoearth.org/>>14


Copyright © 2010, Aguaplano—Officina del libro, Passignanos.T. Tutti i diritti riservati.Progetto grafico: Raffaele Marciano.www.aguaplano.eu.info@aguaplano.eucrediti fotografici:p. 1. Three-quarter left rear view of glider in flight at KittyHawk, North Carolina. Wilbur & Orville Wright, pictorialmaterials: a documentary guide / Arthur G. Renstrom. Washington:Library of Congress, 1982, p. 115.p. 7. Lewis Wickes Hine, 1874-1940, Learning typesetting.Training School for Deaf Mutes. See 4843-4851. Location:Sulphur, Oklahoma. Library of Congress Prints and PhotographsDivision Washington, D.C. 20540 USA.p. 8. Dmitri Krendelev, Paper plane, http://www.flickr.com/photos/dmkr [10-05-2010].p. 12. Raffaele Marciano, Jökulsárlón, 64°03′08″N 16°21′37″W,2009.

More magazines by this user
Similar magazines