Concorso internazionale di idee “Le energie ... - Corrente - Gse

corrente.gse.it
  • No tags were found...

Concorso internazionale di idee “Le energie ... - Corrente - Gse

1. Il progetto deve comprendere:Articolo 6(Elementi del progetto)a) n. 4 tavole in formato A2 contenenti, almeno, piante, prospetti, sezioni, particolaritecnici alle scale opportune e rendering. Le 4 tavole devono essere componibili a posterin formato orizzontale. Potranno comprendere anche parti di testo, con un corpo graficonon inferiore al 14, per consentire di essere letto ad una distanza di almeno 1,5 mdurante l’allestimento della mostra. Ogni tavola dovrà essere montata su supporto rigidoleggero (foam core), essere leggibile singolarmente e riportare sul retro il numero nellasequenza sotto indicata:1 23 4Le tavole devono riportare l’indicazione: Concorso di idee internazionale: “Le energierinnovabili per le isole minori e le aree marine protette italiane” – Edizione 2011.Le quattro tavole, nel loro insieme, devono costituire una presentazione che fornisca unavisione complessiva ed esaustiva del progetto;b) relazione di 6 cartelle, ciascuna di 1.500 battute, con la descrizione esaustiva delprogetto, dei criteri innovativi utilizzati e delle prestazioni energetico – ambientalifornite; la relazione, che può contenere schizzi o schemi illustrativi che agevolino lalettura della proposta, dovrà essere redatta con particolare riferimento a quanto indicatonei successivi articoli 7 e 8.c) presentazione della proposta progettuale in power point che contenga la sintesi dellarelazione (da 4 a 6 slides) e gli elaborati tecnici e/o fotografici (da 8 a 12 slides);d) quanto specificato ai precedenti commi a), b) e c) deve essere inviato anche in formatoelettronico su CD (o chiave USB). I formati elettronici ammessi sono .pdf, .ppt e .doc.Articolo 7(Caratteristiche del progetto)1. Il progetto deve possedere le seguenti caratteristiche:a) comunicare chiaramente, attraverso i disegni e le illustrazioni, la soluzione formaleadottata dal progetto e la sua integrazione nel contesto architettonico, paesaggistico eambientale;b) fornire indicazioni di come il progetto intende soddisfare i suoi obiettivi funzionali e diaccettabilità sociale per lo sviluppo locale sostenibile;c) evidenziare gli aspetti innovativi della soluzione proposta;d) illustrare la versatilità e la flessibilità della soluzione proposta, mostrando anche comela stessa possa essere eventualmente utilizzata in contesti o in configurazioni diverse.4


2. La relazione deve:a) descrivere come la soluzione progettuale possa essere implementata e resa operativaevidenziandone le eventuali caratteristiche di replicabilità;b) indicare gli usi finali dell’energia prodotta e presentare un ambito applicativo di quantoproposto;c) contenere le considerazioni sulla fattibilità del progetto presentato;d) descrivere le prestazioni energetiche ed ambientali attese dalla soluzione progettuale;e) fornire una valutazione di massima dei costi attesi.Articolo 8(Criteri di selezione dei progetti)1. Fermo restando quanto stabilito all’art. 2, i progetti presentati verranno giudicati secondo ilseguente ordine di priorità dei criteri di valutazione:1. Integrazione:a) devono essere contestualizzati nel paesaggio delle isole minori e/o delle are marineprotette italiane in cui verranno utilizzati, prevedendo soluzioni idonee a garantirel’ottimale inserimento nel contesto paesaggistico ed architettonico locale;b) devono prevedere soluzioni idonee a migliorare l’impatto ambientale del contesto incui vengono applicati e contribuire a ridurre il ricorso a fonti fossili di energia.2. Innovazione: devono evidenziare l’originalità dell’applicazione, della tecnica dimontaggio o di assemblaggio, del tipo di produzione e della tipologia di materialiutilizzati, privilegiando l’adozione di materiali eco-compatibili, naturali o riciclabili.3. Flessibilità e standardizzazione: devono essere facilmente realizzabili (di semplicemontaggio, manutenzione, rimozione e smaltimento) e modulari. È consideratoelemento preferenziale l’eventuale facile standardizzazione dei progetti, capaci di essereusati nei vari scenari relativi al contesto di riferimento del bando.4. Performance energetica: devono risultare energeticamente efficienti, considerando sia lacomponente attiva, sia l’eventuale effetto della componente passiva.5. Vantaggi e Commerciabilità: devono illustrare i vantaggi economici, sotto il profiloimpiantistico, dell’installazione ed energetico, rispetto alle soluzioni già esistenti.Devono altresì essere economicamente competitivi, proponibili sul mercato a costo diproduzione contenuto.5


Tipologia progetti1 a Tipologia (art. 2.2.I)2 a Tioplogia (art. 2.2.II)Categoria partecipazioneTesi di laureaProfessionisti / Imprese1° Classificato 2° Classificato 3° Classificato 1° Classificato 2° Classificato 3° Classificato2.000 €PubblicazionecatalogoMenzione2.000 €PubblicazionecatalogoMenzionePubblicazionecatalogoMenzionePubblicazionecatalogoMenzioneMenzioneMenzione4.000 €PubblicazionecatalogoMenzione4.000 €PubblicazionecatalogoMenzionePubblicazionecatalogoMenzionePubblicazionecatalogoMenzioneMenzioneMenzione3. Ai fini della pubblicazione del catalogo a cura degli enti promotori, ai vincitori fino ai secondiclassificati sarà richiesto il successivo invio di una sintesi dei progetti.4. In aggiunta al premio sopra indicato, ai primi classificati della categoria Tesi di Laurea, ilGestore dei Servizi Energetici offre la possibilità di effettuare uno stage di 6 mesi presso leproprie sedi di Roma, nell’ambito delle attività di promozione e sviluppo delle fontirinnovabili e dell’erogazione dei servizi specialistici in campo energetico.5. Ai progetti selezionati dalla giuria verrà data la massima pubblicità mediatica su siti web,riviste e periodici specializzati nel settore e delle istituzioni e società partecipanti allarealizzazione del bando. In particolare, la D.G. PABAAC provvederà alla pubblicazione deiprogetti vincitori sul proprio sito web, quali esempi di buone pratiche.6. L’ENEA offrirà, previa ulteriore valutazione fatta a suo insindacabile giudizio, la possibilitàdi ingegnerizzare o prototipizzare, presso i suoi laboratori di ricerca, uno o più dei progettiche si classificheranno secondo la tabella sopra riportata.7. Qualora non ci fossero progetti meritevoli, per una o entrambe le categorie di partecipazionee/o tipologie di progetti, la giuria si riserva il diritto di non assegnare i relativi premi.Articolo 13(Proprietà degli elaborati di concorso)1. La proprietà degli elaborati in concorso e tutti i diritti derivanti sono degli autori. Ladisponibilità dei progetti rimarrà agli enti promotori per la durata di ulteriori due anni dalladata della manifestazione di premiazione, alla fine dei quali i partecipanti potrannorichiederne la restituzione entro il termine massimo di un anno. Oltre tale termine perentorio,gli enti promotori non risponderanno degli elaborati presentati ai fini del concorso.2. I soggetti promotori, nei due anni sopra citati, si riservano il diritto di esporre in pubblico iprogetti presentati, di pubblicarne o consentirne la pubblicazione a scopi di promozioneculturale e per la diffusione delle tecnologie impiegate.7


Articolo 14(Tempistica del concorso)1. Il calendario del concorso di cui all’art. 1 è il seguente:Avvio del concorso 16 marzo 2011Termine presentazione degli elaborati 9 gennaio 2012Termine di valutazione degli elaborati 14 marzo 2012Pubblicazione dei risultati della giuria 15 marzo 20122. La data ed il luogo della manifestazione (mostra) di premiazione aperta al pubblico sarannocomunicati attraverso i siti web degli enti promotori a valle della pubblicazione dei risultati.8


SCHEDA DI ISCRIZIONEEAUTOCERTIFICAZIONEALLEGATO AConcorso internazionale di idee“Le energie rinnovabili per le isole minori e le aree marineprotette italiane”[Compilare esclusivamente la sezione di interesse]SEZIONE A) Tesi di LaureaIl/La sottoscritto/a..………..……………………………..……………………………..,nato/a a …………………………………………………………., il…………………….e residente a…………………………………………………………..…….(PR:.……),chiede l’iscrizione al concorso in oggetto per la categoria di cui all’articolo 3,comma 1, lett. a) del bando.Al riguardo, il/la sottoscritto/a - ai sensi e secondo le modalità del D.P.R. 28Dicembre 2000 n. 445, art. 47, consapevole della decadenza dei beneficieventualmente conseguiti e delle sanzioni in caso di dichiarazioni false emendaci ai sensi degli artt. 75 e 76 del medesimo decreto – dichiara che:- è iscritto alla facoltà di…........................................................................pressol’Università di………………………………………………………………………;- la propria tesi di Laurea rispetta i requisiti di cui all’articolo 3, comma 1,lett. a) e all’articolo 4 del bando.Ai fini del concorso, elegge i seguenti recapiti per le comunicazioni da partedella segreteria tecnica e/o della Giuria:[indicare almeno un recapito fra posta elettronica e telefono][Allegare la fotocopia di un documento di identità valido del sottoscrittore della dichiarazione]1/4


SCHEDA DI ISCRIZIONEEAUTOCERTIFICAZIONEALLEGATO AConcorso internazionale di idee“Le energie rinnovabili per le isole minori e le aree marineprotette italiane”[Compilare esclusivamente la sezione di interesse]posta elettronica:…………………………………… - telefono:………………………Il/La sottoscritta dichiara, infine, di aver preso atto dell’informativa sulla privacyriportata di seguito e di consentire il trattamento dei dati personali.Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003La raccolta ed il trattamento dei dati personali sono improntati ai principi di correttezza, liceità,trasparenza e tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. In particolare, i dati che Leiinserisce nel presente documento sono raccolti al fine esclusivo di consentire di svolgere leattività previste per l’esecuzione del bando.Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma l’eventuale rifiuto non consente di espletarele finalità sopra descritte.Titolare del trattamento dei dati personali è il Gestore dei Servizi Energetici - GSE S.p.a. nellapersona dell’Amministratore Delegato pro tempore, con sede legale in viale M. Pilsudski, 92 -00197 Roma.La informiamo, infine, che Lei potrà rivolgersi al Titolare del trattamento dati, inviando una e-mail all'indirizzo info@gse.it, per far valere i suoi diritti, così come previsti dall’art. 7 del D.lgs. n.196 del 30 giugno 2003, che si intende integralmente richiamato, ed in particolare:per conoscere l’esistenza di trattamento di dati che La riguardano;per ottenere la cancellazione, il blocco, l’aggiornamento, la rettifica o la modifica deidati.DataIn fede[Allegare la fotocopia di un documento di identità valido del sottoscrittore della dichiarazione]2/4


SCHEDA DI ISCRIZIONEEAUTOCERTIFICAZIONEALLEGATO AConcorso internazionale di idee“Le energie rinnovabili per le isole minori e le aree marineprotette italiane”[Compilare esclusivamente la sezione di interesse]SEZIONE B)Professionisti/Imprese.Il/La sottoscritto/a………………...………..……………………………..…., nato/a a……………………………………………………..……, il……………….. e residentea…………………………………………………………..…….(PR:.……), in qualitàdi [libero professionista / capogruppo / legale rappresentanteecc.]…………………………………..…………………………….......... di [se delcaso indicare il nome dell’associazione / gruppoecc.]…..…………………………………………………………………………………...chiede l’iscrizione al concorso in oggetto per la categoria di cui all’articolo 3,comma 1, lett. b) del bando.Al riguardo, il/la sottoscritto/a - ai sensi e secondo le modalità del D.P.R. 28Dicembre 2000 n. 445, art. 47, consapevole della decadenza dei beneficieventualmente conseguiti e delle sanzioni in caso di dichiarazioni false emendaci ai sensi degli artt. 75 e 76 del medesimo decreto – dichiara:- di possedere i requisiti per l’iscrizione alla categoria richiesta;- che il progetto presentato rispetta i requisiti di cui all’articolo 4 del bando.Ai fini del concorso, elegge i seguenti recapiti per le comunicazioni da partedella segreteria tecnica e/o della Giuria:[Allegare la fotocopia di un documento di identità valido del sottoscrittore della dichiarazione]3/4


SCHEDA DI ISCRIZIONEEAUTOCERTIFICAZIONEALLEGATO AConcorso internazionale di idee“Le energie rinnovabili per le isole minori e le aree marineprotette italiane”[Compilare esclusivamente la sezione di interesse][indicare almeno un recapito fra posta elettronica e telefono]posta elettronica:…………………………………………. - telefono:………………Il/La sottoscritta dichiara, infine, di aver preso atto dell’informativa sulla privacyriportata di seguito e di consentire il trattamento dei dati personali.Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003La raccolta ed il trattamento dei dati personali sono improntati ai principi di correttezza, liceità,trasparenza e tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. In particolare, i dati che Leiinserisce nel presente documento sono raccolti al fine esclusivo di consentire di svolgere leattività previste per l’esecuzione del bando.Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma l’eventuale rifiuto non consente di espletarele finalità sopra descritte.Titolare del trattamento dei dati personali è il Gestore dei Servizi Energetici - GSE S.p.a. nellapersona dell’Amministratore Delegato pro tempore, con sede legale in viale M. Pilsudski, 92 -00197 Roma.La informiamo, infine, che Lei potrà rivolgersi al Titolare del trattamento dati, inviando una e-mail all'indirizzo info@gse.it, per far valere i suoi diritti, così come previsti dall’art. 7 del D.lgs. n.196 del 30 giugno 2003, che si intende integralmente richiamato, ed in particolare:Dataper conoscere l’esistenza di trattamento di dati che La riguardano;per ottenere la cancellazione, il blocco, l’aggiornamento, la rettifica o la modifica deidati.In fede[Allegare la fotocopia di un documento di identità valido del sottoscrittore della dichiarazione]4/4

More magazines by this user
Similar magazines