Il mercato del lavoro a Messina - Statistica - Comune di Messina

comune.messina.it

Il mercato del lavoro a Messina - Statistica - Comune di Messina

• Valutazione principali servizi di pubblica utilità;o trasporti;o sedi distaccate;o sportelli informativi;• Aspettative dal punto di vista scolastico:o iscrizione a corsi universitari,o sedeo motivazioni.• Aspettative lavorative:o Condizione lavorativa;o Settore di preferenza:o RetribuzioneIl mercato del lavoro a Messina 2009L’acquisizione dei dati campionari ha permesso di creare una banca dati suddivisaper sesso, età, condizione professionale, municipalità ed istituto di provenienza.La consistente numerosità campionaria ha comportato un notevole lavoro nellacodifica, opportunamente predisposta, per le risposte a domande aperte, nellaregistrazione su supporto informatico e nella revisione dei dati immessi con lacorrezione degli errori e di quei dati che conducevano a violazione delle regole logicoformali inerenti i limiti imposti sul campo di variazione delle singole variabili.La revisione, effettuata anch’essa dai dipendenti del Dipartimento di Statistica, è statasia di tipo manuale che automatico, ed è stata condotta in modo da minimizzarel’effetto degli errori riscontrati sulle successive fasi di elaborazione esull’informazione statistica prodotta.2 CARATTERISTICHE ANAGRAFICHEIl campione, composto da circa 5537 unità, corrispondente al 33% circa dellapopolazione residente in età 14-19, è costituito per il 51,21% da ragazze e il 48,49%da ragazzi. L’87% degli intervistati è nato a Messina e risiede principalmente nella IIImunicipalità (22%).L'età media degli intervistati è di 16.6 anni ed è omogenea tra sessi. Il 45% degliintervistati frequenta istituti tecnici, il 18% lo scientifico, il 10% il classico ed il 3% ilmagistrale, il 5.8% è studente universitari e il 2% frequenta un ente di formazioneprofessionale.I ragazzi mostrano una buona conoscenza delle nuove tecnologie, infatti, solo l’11%dichiara di non usare internet mentre al contrario ben il 56% è connesso in rete spessoo abitualmente.Le figure 1-5 riportano le rappresentazioni grafiche inerenti la residenza permunicipalità degli intervistati, la distribuzione degli studenti per sesso ed istitutod’appartenenza e l’utilizzo di internet per sesso e municipalità.3Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig.1 – Residenza per municipalità degli intervistatiFig. 2 Diagramma a torta ripartizione studenti per istituto d’appartenenza4Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 3 Diagramma a barre studenti per sesso ed istituto d’appartenenzaFig. 4 Diagramma a torta utilizzo di internetFig. 5 Diagramma a barre utilizzo di internet per sesso5Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


3 GLI STUDENTI ED I SERVIZIIl mercato del lavoro a Messina 2009I giovani intervistati , valutando i principali servizi di pubblica utilità presenti nellacittà di Messina, hanno lamentato soprattutto l’assenza dei mezzi pubblici (48%).Questo problema è stato manifestato, in particolar modo, dagli studenti della primamunicipalità (21%) ma è poco avvertito da quelli residenti nel centro della città(quarta municipalità) (7%). Tra le altre carenze denunciate dai ragazzi, degni di nota,sono l’assenza di sportelli informativi (17%) e di uffici periferici del comune (16%).In particolare questi problemi, rispettivamente con il 31% ed il 30% delle risposte,sono avvertiti prevalentemente i ragazzi della terza municipalità mentre, anche inquesto caso, gli studenti della quarta municipalità risentono meno di tali mancanze(rispettivamente 6% e 9%). Infine, altro problema evidenziato soprattutto dai ragazzidella terza municipalità è l’assenza di sedi staccate dell’università (9%) e di enti diformazione (7%).Le figure 6 – 11 riportano i diagrammi relativi alle distribuzioni percentuali delleprincipali lamentate dagli studenti stratificate per municipalità.Fig. 6 Diagramma a torta distribuzione percentuale lamentele servizi6Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 7 Diagramma a barre distribuzione percentuale lamentele servizi per municipalitàFig. 8 Diagramma a torta distribuzione % assenza mezzi pubblici per municipalitàFig. 9 Diagramma distribuzione % assenza Uffici periferici comune per municipalità7Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 10 Diagramma a torta distribuzione % assenza sportelli informativi per municipalitàFig. 11 Diagramma distribuzione % assenza sedi universitarie distaccate per municipalità4 ASPETTATIVE DAL PUNTO DI VISTA SCOLASTICOI ragazzi intervistati hanno dimostrato di avere le idee abbastanza chiare anche inrelazione alla loro istruzione futura. Il 63% dei ragazzi ha dichiarato di volersiiscrivere a corsi universitari, di questi il 57% sono femmine ed il 43% maschi.Interessante il risultato ottenute stratificando per istituto di provenienza il 98% deglistudenti del classico e dello scientifico manifesta l’intenzione di iscrizione a corsiuniversitari, alta anche la percentuale dei frequentanti gli istituti magistrali (71%);mentre la più alta percentuale di risposte negative (53%) si registra tra gli iscrittinegli istituti tecnici. Nelle figure 12-13 si riportano le relative rappresentazionigrafiche.8Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 12 Diagramma a torta iscrizione a corsi universitari per sessoFig. 13 Diagramma a barre iscrizione a corsi universitari per istituto di provenienzaLa facoltà universitaria preferita dagli studenti è quella di Medicina e Chirurgia(18%) con i corsi di laurea in Medicina e Scienze Infermieristiche, seguita da Letteree Filosofia (14%) che raggruppa i corsi di laurea in Lettere, Lettere classiche,moderne e Giornalismo, Giurisprudenza (11%), Economia (Economia e Commercio,Scienze bancarie) 10% e SS.MM.FF.NN con l’8%, solo il 4% non esprimepreferenza. In particolare tra i corsi di laurea scientifici è ingegneria ad ottenere ilmaggior numero di preferenze (62%) seguita da scienze biologiche (12%) edinformatica (11%). Per gli studi umanististici le preferenze maggiori sono per il corsodi laurea in lingue e letterature straniere (49%) ed i corsi di lettere (39%). Tra gli altricorsi di laurea si registrano preferenze per archeologia (31%), accademia militare(31%).Nelle figure 14 – 17 si riportano i relativi diagrammi a torta inerenti le distribuzionipercentuali d’iscrizione a corsi universitari.9Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 14 Diagramma a torta facoltà d’iscrizioneFig. 15 Diagramma a torta iscrizioni in facoltà scientifiche (SSMMFFNN)Fig. 16 Diagramma a torta iscrizioni in facoltà umanistiche10Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 17 Diagramma a torta iscrizioni ad altri corsiFig. 17 Diagramma a barre ripartizione per sesso delle preferenze dei corsi di laureaInteressanti risultati sulle Facoltà che maggiormente interessano gli intervistati sonoemersi dalla stratificazione effettuata per Istituto di provenienza. In particolare, èemerso che alla facoltà di Medicina e Chirurgia ambiscono in prevalenza gli studentidel Liceo scientifico (41%) e classico (28%); ad Ingegneria gli studenti provenientidagli istituti tecnici (63%) e dal Liceo scientifico; a Giurisprudenza gli studenti delLiceo classico (43%) e dagli istituti tecnici (30%). Economia sembra essere ilnaturale sbocco per gli studenti degli istituti tecnici (84%); a Lettere il 50% provieneda studi classici. Scienze della formazione e Scienze Politiche sono le facoltà piùeterogenee seppur si rilevi, una forte componente di studenti provenienti dalmagistrale (38%) e dai istituti professionali (30% ) per la prima e di studenti degliistituti tecnici per la seconda (31%).I ragazzi intervistati dichiarano che il corso di studi universitario viene sceltoprevalentemente perché “piace”(74%) ma anche dall’analisi per facoltà d’iscrizione.11Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Nelle figure 18-26 si riportano i diagrammi circolari riportanti le frequenzepercentuali delle preferenze delle Facoltà universitarie per istituto di provenienza,mentre nelle figure 27-28 i diagrammi inerenti la motivazione della scelta del corso distudi.Fig. 18 Diagramma ripartizione delle preferenze d’iscrizione a medicina per istitutodi provenienzaFig. 19 Diagramma ripartizione delle preferenze d’iscrizione ad Ingegneria peristituto di provenienza12Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 20 Diagramma ripartizione delle preferenze d’iscrizione a Giurisprudenza peristituto di provenienzaFig. 21 Diagramma ripartizione delle preferenze d’iscrizione ad Economia peristituto di provenienzaFig. 22 Diagramma ripartizione delle preferenze d’iscrizione a Lingue per istituto diprovenienza13Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 23 Diagramma ripartizione delle preferenze d’iscrizione a Lettere per istituto diprovenienzaFig. 24 Diagramma ripartizione preferenze iscrizione a Scienze della formazione peristituto di provenienzaFig. 25 Diagramma ripartizione preferenze iscrizione a Scienze politiche per istitutodi provenienza14Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 26 Diagramma ripartizione preferenze iscrizione ad Informatica per istituto diprovenienzaFig. 27 Diagramma a torta motivazione della scelta del corso di studiFig. 28 Diagramma motivazione della scelta del corso di studi per facoltàd’iscrizione15Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 20095 ASPETTATIVE DAL PUNTO DI VISTA LAVORATIVODal punto di vista lavorativo circa l’84% del campione ha dichiarato di non aver mailavorato. Sono risultate molto eterogenee, invece, le attività prestate dai ragazzi chehanno dichiarato di aver svolto un lavoro: il 23% ha ammesso di aver fatto il mestieredi operaio (manovale, operaio generico, muratore, etc), il 12% di barista e il 10% dicameriere (10%). Il 64% dei ragazzi intervistati ha dichiarato di essere alla ricerca diun’occupazione ed il 68% di essere iscritto nelle liste di collocamento. In relazione altipologia lavorativa il 18% vorrebbe lavorare a Messina, il 12% è disposto atrasferirsi, il 34% non ha preferenze di settore, il 5% sarebbe disposto a lavorareanche con un titolo di studio inferiore, il 3% in turni disagiati. Cospicuo anche ilnumero di studenti che vorrebbe un incarico part-time (12%), a tempo determinato(10%) o con incarico a progetto (6%).Non sembrano esserci differenze tra i sessi in relazione all’ente preferito per lavorare,in generale, il 40% dei giovani messinesi vorrebbe lavorare in aziende private ed il38% in una Pubblica amministrazione.Il 93% del campione vorrebbe comunque un lavoro stabile e solo il 7% è disponibilea cambiare più volte lavoro; sono i maschi a mostrare in tal senso maggioreflessibilità (60%).Di seguito nelle figure 29-37 si riportano le relative rappresentazioni grafiche.Fig. 29 Diagramma a torta prestazione lavorativa16Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 30 Diagramma a torta settore in cui è stata prestata attività lavorativaFig. 31 Diagramma circolare ricerca di un occupazioneFig. 32 Diagramma a torta iscrizione alle liste di collocamento17Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 33 Diagramma a torta preferenza tipologia lavorativaFig. 34 Diagramma a torta amministrazione preferitaFig. 35 Diagramma a barre amministrazione preferita per sesso18Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 36 Diagramma a torta disponibilità lavorativaFig. 37 Diagramma a barre disponibilità lavorativa per sessoDal punto di vista retributivo i ragazzi rispondono omogeneamente tra i sessi: il 32%si augurerebbe una retribuzione superiore ai 2000 Euro, il 32% compresa tra 1000 e1500, il 25% tra 1500 e 2000 e solo il 2% minore di 500 Euro. Dimostrano di avere leidee chiare in relazione a quale retribuzione occorra per formare una famiglia, infatticirca l’80% ritiene che occorrano più di 1500 Euro al mese.Tra le modalità di ricerca dell’attività lavorativa è internet che ha la maggioranzarelativa (22%) anche se cospicua è il numero di studenti che predilige il passaparolada amici in aziende o enti (18%), legge giornali specializzati (16%). Lastratificazione per sesso mostra omogeneità di risposta tranne per la quota di studentiche si rivolge per la ricerca ad associazioni di categoria in quanto sono i maschi aprediligere tale modalità.Di seguito nelle figure 38 – 43 si riportano i diagrammi relativi alle distribuzionipercentuale sulla retribuzione ipotizzata e desiderata dagli studenti.19Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 38 Diagramma a torta retribuzione mensile desiderataFig. 39 Diagramma a barre retribuzione mensile desiderata per sessoFig. 40 Diagramma a torta retribuzione mensile ipotizzata per formare una famiglia20Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009Fig. 41 Diagramma a barre retribuzione mensile ipotizzata per formare una famigliaper sessoFig. 42 Diagramma a torta modalità di ricerca lavoroFig. 43 Diagramma a barre modalità di ricerca lavoro per sesso21Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 20096 CONCLUSIONILo studio effettuato dal personale del Dipartimento di Statistica in relazione alleaspettative scolastiche e lavorative dei ragazzi della città di Messina mostra come glistudenti della città peloritana hanno un notevole spirito critico in relazione ai servizievidenziando la carenza di mezzi pubblici in particolare da parte degli studenti della Imunicipalità. I ragazzi hanno altresì dimostrato di avere le idee abbastanza chiare inrelazione alla scelta sia del percorso formativo da seguire nell’immediato futuro chedi quello lavorativo. Le facoltà o corsi di laurea maggiormente ambiti dai ragazzisono Medicina e Chirurgia, Scienze Infermieristiche e tra quelle scientifiche èIngegneria ad essere in cima alle preferenze.Idee molto chiare i ragazzi le hanno anche in merito alla retribuzione ipotizzata, lamaggior parte di loro ritiene necessario uno stipendio di almeno 1500 euro performare una famiglia..22Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 200923Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite


Il mercato del lavoro a Messina 2009___________________________________________Dirigente del DipartimentoDott.ssa Nunzia CrisafulliAnalisi dati:Dott. Maurizio MondelloCoordinatore del progettoRiso ConcettaRilevatori:Cucinotta Giovanna, Gentile Antonia, Giunta Giuseppe, Falvo Marilena, MarinoSanta, Milioti Franco, Mondello Giuseppa, Riso Concetta.24Dipartimento di StatisticaComune di Messina – Piazza della Repubblica, Palazzo Satellite

More magazines by this user
Similar magazines