13.07.2015 Views

Lezione Fisiologia Farmacia - Omero

Lezione Fisiologia Farmacia - Omero

Lezione Fisiologia Farmacia - Omero

SHOW MORE
SHOW LESS

Create successful ePaper yourself

Turn your PDF publications into a flip-book with our unique Google optimized e-Paper software.

Sistema circolatorioComposto da• Cuore– Pompa il sangue• Vasi– Arterie, capillari, venule e vene• Portano il sangue in tutti i distretti corporei• Struttura dei vasi dipende dalle richieste dei tessuti cheirrorano


• Sangue è circa il 7% del peso corporeo• Circa 5 litri di volume totale• Sistema circolatorio si divide in tre parti– Circolazione polmonare• Alimenta i polmoni– Circolazione coronarica• Alimenta il cuore– Circolazione sistemica• Alimenta il resto del corpo


Cuore• Pompa a 4 camere– 2 Atri• Ricevono il sangue– 2 Ventricoli• Pompano il sangue• Miocardio– Muscolo striatocardiaco• 70% della massa• Tessuto connettivo


Cuore• Vena cava superiore ed inferiore– Portano sangue sistemico refluo all’atrio destro• Valvola Tricuspide– Atrio-ventricolare destra– Sangue da atrio destro a ventricolo destro• Ventricolo destro– Pompa il sangue nel tronco polmonare– Piccolo circolo, arterie polmonari destra e sinistra


• Atrio sinistroCuore– Riceve il sangue ossigenato dal piccolo circolo– Vene polmonari• Valvola mitrale o bicuspide– Atrio ventricolare sinistra– Sangue da atrio sinistro a ventricolo sinistro• Ventricolo sinistro– Pompa il sangue nell’aorta– Grande circolo


• Cellule a secrezione endocrina– Cellule specializzate nella parete atriale e nelsetto interventricolare– Producono peptidi• Atriopeptina• Polipeptidico natriuretico atriale• Cardodilatina• Cardionatrina– Mantenimento fluidità del sangue, equilibrioellettrolitico e abbassamento della pressionesanguigna


IL SISTEMA CIRCOLATORIOIL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO REGOLA LA PRESSIONE ARTERIOSA AGENDO SUI DUEPRINCIPALI COMPONENTI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO: 1) CUORE; 2) VASIORGANIZZAZIONE DELLETTO VASCOLARELa massima sezione trasversa si ha a livello dei capillari dove lavelocità del flusso é minima. Il minimo volume ematico si ha alivello delle arteriole (vasi di resistenza). Il massimo volumeematico si ha a livello delle piccole e delle grandi vene (vasi dicapacità).


Fluidodinamica dellaCircolazione• Correlazione tra– Pressione– Flusso– Resistenza– Meccanismi di controllo della pressione– Flusso attraverso i vasi


• Flusso sanguigno– Quantità di sangue che percorre untratto di vaso in un determinato tempo– Direttamente proporzionale alledifferenze di pressione– Inversamente proporzionale allaresistenza


Legge di Poiseuille e Viscosità• Legge di Poiseuille– Flusso diminuisce quando la resistenza aumenta– La resistenza diminuisce all’aumentare delledimensioni dei vasi• Viscosità– Misura la resistenza del liquido a fluire– Aumento della viscosità richiede aumento dipressione per mantenere flusso costante


Flusso turbolento e laminareFlussoParete del vasoParetedel vasoCostrizioneFlusso• Flusso laminare– Continuo, non turbolento– La porzione esterna simuove più lentamente dellacentrale• Flusso turbolento– Interrotto– Il flusso eccede la velocitàcritica– Flusso passa una costrizione,una curva o una superficiesconnessa


Controllo del flusso• Controllo locale– Nella maggior parte dei tessuti il flusso èproporzionale alle richieste metaboliche• Sistema Nervoso– Responsabile dell’indirizzamento e delmantenimento della pressione• Controllo Ormonale– Ormoni sono importanti regolatori del flussosanguigno


Controllo locale del flussoSfintere precapillareMuscolo LiscioSfintere precapillareMuscolo Liscio• Flusso può aumentare 7-8 volte, in seguito a vasodilatazione deglisfinteri delle meta-rteriole e dei pre-capillari come risposta ad unaumento dell’attività metabolica– Sostanze vasodilatatorie prodotte quando metabolismo aumenta– Sfinteri precapillari si stringono e si rilassano in continuazione


Pressione sanguigna• Misura la forza esercitata dal sanguesulle pareti• Senza pressione non ci sarebbe flusso• Misurata ascoltando i rumori emessi dalflusso turbolento nelle arterie, comefunzione del rilascio di una costrizione


Sistema LinfaticoLinfonodiascellariVasi linfaticiTimoTonsilleLinfonodi cervicaliPlesso mammarioDotto toracicoMilzaLinfonodiinguinali• Linfa• Vasi linfatici• Tessutilinfatici• Noduli linfatici• Linfonodi• Tonsille• Milza• Timo


Vasi del Sistema LinfaticoAssorbe elettroliti e proteine dai capillari e dai tessutiIl fondo dei vasi è chiuso• Linfa si forma alla fine dellaporzione arteriosa dei capillari,dove la pressione è elevata• Acqua, elettroliti ed alcuneproteine trasudano nel tessuto• L'inversione di pressione nellaporzione venosa, non è in grado diprodurre un completoriassorbimento nelle vene


Linfa• Il fluido interstiziale che entra nei capillarilinfatici– Circa 30 litri passano dai capillari sanguigni aglispazi interstiziali– Solo 27 litri tornano ai capillari sanguigni– Restanti 3 litri entrano nei capillari linfatici eattraverso il sistema linfatico ritornano al sangue– Costituita da acqua e soluti– Ioni, nutrienti, gas e proteine derivanti dal plasma– Ormoni,emzimi e prodotti di rifiuto dalle cellule


Funzione del Sistema Linfatico• Bilancio dei fluidi– Eccesso di fluidi interstiziali entrano nei capillarilinfatici e diviene linfa• Assorbimento del grasso– Assorbimento grasso ed altre sostanze daltratto digerente• Difesa– Microorganismi ed altre sostanze vengono“filtrate” dalla linfa nei linfonodi e dal sanguenella milza


• Trasportano la linfa dai tessuti• Capillari linfatici– Sono più permeabili dei capillari sanguigni– L’epitelio funziona come una valvola a senso unicoVasi LinfaticiArteriolaCapillareVenulaFluido entranel capillareValvola chiusaimpedisce riflussoLinfaCellule deltessutoValvola apertaFluido entranel capillareAl sistema venosolinfaticoFlussolinfaticoCellule epitelialisovrapponentiCapillarelinfatico


• Privi di fenestrazione• Privi di lamina basaleVasi Linfatici• Filamenti di ancoraggio (microfibrillle) nell'endoteliomantengono il vaso aperto e ne prevengono ilcollasso• I vasi più grandi hanno numerose valvole

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!