13.07.2015 Views

sostegno nutrizionale - Amico dell'UNICEF

sostegno nutrizionale - Amico dell'UNICEF

sostegno nutrizionale - Amico dell'UNICEF

SHOW MORE
SHOW LESS

Create successful ePaper yourself

Turn your PDF publications into a flip-book with our unique Google optimized e-Paper software.

Amico dell’UNICEF!Donazioni efficienti, semplici e… gratuite!Come ”Amico dell’UNICEF” puoi sostenere i progetti in favore dei bambini con una donazioneregolare una volta al mese o una volta l’anno utilizzando la tua carta di credito o la domiciliazionebancaria e postale (RID).In questo modo potrai offrire il tuo aiuto in modo semplice, senza recarti in banca o alla posta. Cipermetterai inoltre di risparmiare sulle spese di amministrazione e di gestione, rispondendoall'esigenza di utilizzare i fondi offerti dai sostenitori in modo sempre più efficiente.Queste modalità automatiche infatti consentono di pianificare al meglio le risorse a disposizione e diintervenire prontamente in favore dei bambini durante le emergenze umanitarie.SE DECIDERAI DI INTERROMPERE le tue donazioni regolari, potrai farlo con una semplice telefonataal Numero Verde dell'UNICEF 800 745 000.LA DONAZIONE E’ GRATUITA!La quasi totalità degli istituti bancari aderisce all'iniziativa "RID anch’io".Se anche la tua banca è nella lista, le tue donazioni tramite domiciliazionebancaria saranno totalmente gratuite.Scarica il documento con la lista delle banche che aderiscono all’iniziativa.!"#"$%&%!$%'&()%!Il Comitato Italiano per l'UNICEF è una ONG (Organizzazione non Governativa) e una ONLUS(Organizzazione non Lucrativa di Utilità Sociale). Le donazioni ad esso effettuate con qualsiasi mezzo dipagamento, ad esclusione di quelle per contanti, godono dei seguenti benefici fiscali, nei limiti e allecondizioni previste dalle vigenti normative e prassi:Per le persone fisiche:sono deducibili dal proprio reddito per un importo non superiore al 2% del reddito complessivodichiarato (art. 10 c. 1 lettera g) del D.P.R. 917/86) le donazioni a favore del Comitato Italiano perl'UNICEF quale ONG;sono detraibili dall'imposta lorda per un importo pari al 19% del loro ammontare fino ad un massimodi 2.065,83 € (art. 15 lettera i-bis del DPR 917/86) le donazioni effettuate a favore del Comitato Italianoper l'UNICEF quale ONLUS;sono deducibili nel limite del 10% del proprio reddito fino a un massimo di 70.000 € (art. 14 D.L.35/2005) le donazioni effettuate al Comitato Italiano per l'UNICEF quale ONLUS.Per le imprese:sono deducibili per un importo non superiore al 2% del reddito di impresa dichiarato (art. 100 c. 2lettera a del DPR 917/86) le donazioni effettuate a favore del Comitato Italiano per l'UNICEF quale ONG;sono deducibili per un importo non superiore a 2.065,83 € o al 2% del reddito di impresa dichiarato (art.100 c. 2 lettera h del D.P.R. 917/86) le donazioni effettuate a favore del Comitato Italiano per l'UNICEFquale ONLUS;sono deducibili nel limite del 10% del reddito dichiarato fino a un massimo di 70.000 € (art. 14 D.L.35/2005) le donazioni effettuate al Comitato Italiano per l'UNICEF quale ONLUS (circolare 19/8/05 39/E).I benefici non sono cumulabili tra loro. Ai fini di quanto previsto dalla vigente normativa, il ComitatoItaliano per l'UNICEF dichiara di tenere scritture contabili complete e analitiche rappresentative dei fatti digestione e redige entro quattro mesi dalla chiusura dell'esercizio un apposito documento rappresentativodella situazione patrimoniale, economica e finanziaria. Tale documento viene certificato da primaria societàdi revisione.


Cosa possiamo fare con il tuo aiuto,mese dopo mese.15 euroISTRUZIONE40 penne biro e 40 quaderni. L’UNICEF considera l’istruzione alla basedellosviluppo e pone un’enfasi particolare sull’istruzione delle bambine. Nellafoto, una bambina di 7 anni in una scuola a Khairkhana vicino a Kabul, inAfghanistan. Tutto il materiale della scuola, banchi e sedie, quaderni pergli esercizi, penne e matite, è stato fornito dall’UNICEF.© UNICEF/HQ03-0098/S. Noorani© UNICEF/NYHQ2004-0916/Noorani20 euroVACCINAZIONE ANTI-POLIO3 dosi di vaccino anti-polio orale per proteggere 50bambini dalla malattia per tutta la vita. Nella foto unamamma tiene in braccio un bambino in attesa di esserevaccinato contro polio, difterite, pertosse e tetano in un centro sanitarionel campo profughi di Dorti, nel Darfur, in Sudan, supportato dall’UNICEF.© UNICEF/NYHQ2009-0204/Nicholas Ysenburg30 euroSOSTEGNO NUTRIZIONALE30 euro permettono di acquistare 75 confezioni da 92grammi di PlumpyNut, alimento composto da farina dinocciole, zucchero e latte in polvere, con aggiunta divitamine e sali minerali. Nella foto, un bambino riceve delPlumpyNut nell’ambito di un programma nutrizionalesupportato dall’UNICEF nella città di Jowhar, in Somalia.200 euroLOTTA ALLA MALARIA40 zanzariere impregnate di insetticida, per proteggerei bambini dalla puntura delle zanzare che trasmettonola malaria. Questa malattia in alcuni paesi in via disviluppo rappresenta la prima causa di mortalitàinfantile. Nella foto, un bambino e sua madre al riparodi una zanzariera fornita dall’UNICEF in Benin.© UNICEF HQ05 2133/Giacomo Pirozzi


Come verranno utilizzatele tue donazioni.

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!