2 certificati verdi - Corrente

corrente.gse.it

2 certificati verdi - Corrente

Procedimento Autorizzatorioe regolamentazione degli incentivi per le energie rinnovabiliAvv. Pasquale Silvestro Partner at Tonucci&Partnerspsilvestro@tonucci.com2


3Procedimento di autorizzazione: fasi e soggetti istituzionali competenti


Top five questioni giuridiche preliminari1. Possibilità di cumulare certificati verdi con la eventuale fruizione di fondi statali e/o EU2. Stabilità del sistema di promozione vigente3. Identificazione dei soggetti obbligati ad acquistare certificati verdi e regime normativo deicertificati verdi invenduti4. Il mercato della contrattazione bilaterale: cessione dei certificati verdi e cessionedell’energia nell’ambito dell’OPCOM5. Fattori che determinano l’andamento del prezzo dei certificati tra il valore minimo emassimowww.lawrenewablenergy.com5


Possibilità di cumulare certificati verdi con la eventuale fruizione difondi statali e/o EUI produttori possono beneficiare in modo cumulativo sia del sistema di promozione tramitecertificati verdi sia degli aiuti di stato (compresi Fondi Statali e Fondi EU).In tal caso, ANRE dispone la riduzione del numero dei certificati verdi in misura del rapportotra il valore del contributo ricevuto ed il valore dell’investimento per ogni tipo di fonte.Al risultato di tale rapporto si applica un coefficiente detto «fattore di correzione» che èprevisto nel suddetto Regolamento come illustrato nella slide successiva.6


Identificazione dei soggetti obbligati ad acquistare certificati verdi e regimenormativo dei certificati verdi invendutiI soggetti obbligati (i.e. Distributori di energia) hanno l’obbligo di:- acquistare trimestrale un numero di CV pari al prodotto tra il valore della quota annualeobbligatoria di CV prevista per l’anno rispettivo (ad esempio: 0,03746 CV/MWh/2011 inconformità all’Ordine ANRE n. 5/2012) e la quantità di energia elettrica espressa in MWh,fornita trimestralmente ai consumatori finali;- trasmettere trimestralmente all’ANRE, i dati sulla quantità di energia elettrica per la qualesono obbligati ad acquistare i CVNOVITA’: FONDO DI GARANZIAOltre ai soggetti obbligati (i.e. Distributori di energia), con legge n. 134/2010 e’ stato istituito ilcd. Fondo di garanzia presso l’OPCOM.Tale fondo e’ obbligato a ritirare i CV non venduti ad un valore minimo previsto dalla legge (i.e.oggi Euro 28)..9


Identificazione dei soggetti obbligati ad acquistare certificati verdi e regime normativodei certificati verdi invenduti.Informazioni relative alle transazioni di CV sul PCCV e PCBCV fino al 29 Agosto 2012Per la prima Sessione di Transazioni sul PCCV del mese di Luglio 2012(fonte sito internet: www.opcom.ro)Numero totale di CV rilasciati per E-SRE prodotta nel periodo gennaio-giugno2012 da partecipanti registrati al MCV, trasmessi ad OPCOM fino alla data del29 Agosto 2012.Numero di CV commercializzati sul Mercato Centralizzato dei CV, tra quellirilasciati da OTS per l’E-SRE prodotta nel periodo gennaio-giugno 2012, fino al29 Agosto 2012.Numero di CV allocati sul PCBCV trasmessi ad OPCOM fino alla data del 29Agosto 2012, tra quelli rilasciati per l’E-SRE prodotta nel periodo gennaiogiugno2012.Numero di CV rilasciati per l’E-SRE prodotta nel periodo gennaio-giugno 2012ancora disponibili per le transazioni (aggiornato alla data del 29 Agosto 2012).3.039.119333.8561.273.6551.451.65910


Il mercato della contrattazione bilaterale: cessione dei certificati verdi ecessione dell’energia nell’ambito dell’OPCOMIl sistema di transazione dei CV puo’ svolgersi:- in ambito OPCOM sulla borsa elettrica che,- nel mercato della contrattazione bilaterale.Sul mercato dei contratti bilaterali, gli operatori possono concludere contratti di compravendita diCV a prezzi negoziati, anche fissi, con scadenze determinate.Requisito imperativo e’ che tali transazioni osservino i valori minimi e massimi previsti dall’ANREper la transazione di CV.Novita’: Regolamentazione della stipulazione dei PPA in ambito OPCOMIn base a quanto previsto dalla legge n. 123/2012, la stipulazione di contratti di cessionedell’energia puo’ essere realizzata solo ed esclusivamente in ambito OPCOM.11


Fattori che determinano l’andamento del prezzo dei certificati tra il valoreminimo e massimo.ANRE ha approvato i valori massimi e minimi di transazione dei CV sul mercato centralizzato deiCV e sul mercato bilaterale dei CV applicabili per l’anno in corso.Tramite l’Ordine ANRE n. 4/22.02.2012 sono stati previsti per l’anno 2012 i seguenti valori ditransazione dei CV:•valore minimo 121,89 lei/CV (ossia 28,172 Euro/CV);•valore massimo 248,30 lei/CV (ossia 57,389 Euro/CV).•il controvalore dei CV non acquistati dagli operatori economici che hanno l’obbligo di acquistaretrimestralmente gli stessi, nel caso di non raggiungimento della quota prevista per l’anno 2012, èpari a 496,61 lei/CV (ossia 114,777 euro/CV).Il fattore principale che determina la fluttuazione dei valori minimi e/o massimi di transazione deiCV è rappresentato dall’indice medio annuale d’inflazione, calcolato a livello della zona euro (datiEUROSTAT).12


Contatti- Roma - indirizzo: Via Principessa Clotilde, 7Telefono: (+39) 06362271 Fax: (+39) 063235161 mail@tonucci.com- Milano - indirizzo: Via dei Bossi, 4Telefono: (+39) 02859191 Fax: (+39) 02860468 milano@tonucci.com- Padova - indirizzo: Via Trieste, 31/ATelefono: (+39) 049658655 Fax: (+39) 0498787993 padova@tonucci.com- Prato - indirizzo: Via Giuseppe Valentini, 8Telefono: (+39) 057429269 Fax: (+39) 0574604045 prato@tonucci.com- Firenze - indirizzo: Via La Marmora, 29Telefono: (+39) 0555048523 Fax: (+39) 0555532000 firenze@tonucci.com- Tirana - indirizzo: Torre Drin, Rruga Abdi ToptaniTelefono: (+355) 4 2250711 Fax: (+355) 4 2250713 tirana@tonucci.com- Bucharest - indirizzo: Str. Academiei, 39 - 41Telefono: (+40) 314254030 Fax: (+40) 314254033 bucharest@tonucci.comwww.tonucci.com13

More magazines by this user
Similar magazines