L'atto amministrativo elettronico in Brasile Marcus Vinícius ... - Cesda

cesda.it

L'atto amministrativo elettronico in Brasile Marcus Vinícius ... - Cesda

L’atto amministrativo elettronicoin BrasileMarcus Vinícius Filgueras JúniorRelazione al DAE 2004III Convegno Nazionale sul Diritto Amministrativo ElettronicoCatania, 3-4 luglio 2004


Marcus Vinícius Filgueras Júnior – L’atto amministrativo elettronico in BrasileL’informatica ed il principio dell’efficienza nel Brasile.L’informatica è un mezzo e non un fine a essere perseguito.L’informatica è un importante strumento di sviluppo sociale seimpiegata con ragionevolezza. Il principio giuridico dell’efficienzaimplica le scelte dei migliori mezzi per raggiungere al meglio ilfine pubblico amministrativo, nel rispetto dell’art. 37 dellaCostituzione della Repubblica Brasiliana). L’atto di scelta deimigliori mezzi possiede la caratteristica di essere in grande partediscrezionale. Ciò nonostante, nel caso della scelta deglistrumenti informatici, non si tratta di una scelta discrezionale,ma vincolata, perchè senza dubbio l’applicazione degli strumentiinformatici viene rivelandosi come quella attività che assicura almeglio alti livelli di efficienza.L’atto amministrativo elettronico in Brasile.La teleamministrazione è l’Amministrazione Pubblica telematica,in cui è riconosciuta piena validità agli atti praticati per mezzo diterminali di computer. L’atto amministrativo elettronico è l’attospedito in forma elettronica (presupposto di esistenza), e validocome tale. L’atto amministrativo elettronico è il genere; l’attoamministrativo elettronico tradizionale e l’atto amministrativoautomatico sono specie di quello. La Legge brasiliana numero9.784, del 1999 (Legge sul procedimento amministrativofederale), all’articolo 22 stabilisce che l’atto amministrativo deveessere scritto e sottoscritto. Inoltre, la “Medida Provisória” 2.200del 2001 (che è paragonabile ad un provvedimento temporaneo,quali i Decreti Legge, nell’ordinamento giuridico italiano) sanciscecome validi i documenti elettronici pubblici o particolari speditiattraverso il sistema “ICP-Brasil” (sistema pubblicistico di1


Relazione al DAE 2004 - Catania, 3-4 luglio 2004certificazione delle chiavi digitali) o per altro sistema eletto per leparte. La Medida Provisória 2.200, tuttavia, non tratta delsistema di archivio e conservazione degli atti giuridici.Conclusioni generali.E’, in sintesi, pacifico che l’adozione dell’atto amministrativoelettronico nel Brasile è un dovere Costituzionale, in ossequio aifondamentali principi di efficacia ed efficienza.L’atto amministrativo sarà, comunque, valido solamente sespedito attraverso il sistema di chiave statale - il suddetto ICP-Brasil – e se verrà dichiarato per la Pubblica Amministrazioneconforme alla sicurezza del sistema di archivio e conservazionedegli atti. Il diritto brasiliano, in conclusione, deve essereprofondamente modificato per esigere l’utilizzazione di mezzisicuri di archivio e conservazione degli atti amministrativi, qualela tecnologia “Worm” (write once, read many).2

More magazines by this user
Similar magazines