brochure salomon trail tour italia scaricabile - Cima Tauffi Fanano

cimatauffifanano.it

brochure salomon trail tour italia scaricabile - Cima Tauffi Fanano

SALOMON TRAIL TOUR ITALIA 2013


SALOMON IS ATHLETIC OUTDOORSALOMON TRAIL TOUR ITALIA 2013Natura e intensità agonisticain un’esperienza autentica eoriginale. Il meglio per chi vivelo spirito Trail Running. Questoè SALOMON TRaiL TOUR ITALIA 2013,il circuito che riunisce le sfidepiù entusiasmanti della stagioneall’interno del mondo SALOMON,THE MOUNTAIN SPORTS COMPANY,il marchio che guida l’innovazionedegli sport Outdoor.>>>>>ELBA TRAILLe Porte di PietraLE FINESTRE di PietraAlpago TrailAlpago Eco MarathonCIMA TAUFFI TRAIL - FananoCima Tauffi light TrailSELLARONDA trail running


Le Porte di PietraLE FINESTRE di Pietrawww.gliorsi.orgle porte di pietra10 - 11 maggio 2013 le finestre di pietra10 - 11 maggio 2013partenza: Cantalupo (AL) - ore 8.00 partenza: Cantalupo (AL) - ore 14.00ultimi vincitori: PIGONI MATTEO - PENSA PATRIZIAultimi vincitori: LANTERMINO DANILO - SERAFINI SILVIAPercorso km 71 D+ 4.000 Percorso km 37 D+ 1.900Le Porte di Pietra nascono nel 2006 con l’obiettivo disviluppare anche in Italia la pratica del trail running su lunghedistanze. Il concetto di trail running che Gli Orsi hanno volutopromuovere è quello di un percorso impegnativo, in totaleambiente naturale, che vuole seguire pienamente l’etica diquesto sport.È una gara affascinante quanto severa, che alterna trattidi facile corsa a impegnativi dislivelli, che si snoda in unambiente appenninico costituito da fitti boschi e ampi crinali,avvolto da una vegetazione selvaggia; la Val Borbera infatti,è una valle chiusa, non presenta dei valichi di comunicazionecommerciale e questo ha contribuito in modo determinantealla creazione di un ambiente integro dal punto di vistadell’aspetto naturale e faunistico. La difficoltà della gara èamplificata dall’autogestione dell’autosufficienza alimentare,in linea con molte grandi gare internazionali; la scelta difornire solo acqua ai ristori è dettata dalla consapevolezzache la gestione nutrizionale nel corso di un trail è uno deglielementi in grado di condizionare una prestazione e che portal’atleta ad una profonda conoscenza delle proprie necessità.Le scelte organizzative e le peculiarità dell’ambiente hannoportato, nel corso degli anni, i migliori atleti nazionali amisurarsi con Le Porte di Pietra, contribuendo a consolidarneil prestigio.Le Finestre di Pietra rappresentano la gara corta ma questoconcetto non deve trarre in inganno in relazione alla severitàdell’impegno sportivo. Si tratta di una gara di chilometraggioridotto rispetto alla “sorella maggiore” e ne ricalca lo stessotracciato per la prima metà, per poi staccarsi e rientrare indirezione di Cantalupo attraverso i grandi boschi di faggi ecastagni. Tra le maggiori difficoltà tecniche ricordiamo la salitaalla Croce degli Alpini con il suo severo dislivello e le continuealternanze di salite di media difficoltà presenti nella secondaparte di gara, che costringono a continui cambi di ritmo. Moltosuggestivi i passaggi panoramici sulle creste, l’attraversamentodella passerella sospesa sulle Strette di Pertuso e il guado delBorbera, appena prima dell’arrivo al traguardo. Le Finestre diPietra sono la gara ideale per chi vuole cimentarsi con il primovero trail perché, pur essendo una gara dura sotto tutti i puntidi vista, vengono concesse agli atleti 8 ore per portare a terminela prova. Costituisce inoltre la gara ideale per i “velocisti” delladisciplina che amano misurare le proprie forze su questo tipodi distanza. Le Finestre di Pietra si svolgono in contemporaneaalle Porte e ne condividono tutte le manifestazioni collaterali diquesto importante appuntamento sportivo: Il Castello di Pietra,la Kinder Trail, la galleria fotografica, la serata al palazzetto dellosport con possibilità di cenare con i prodotti tipici della valle,ascoltando buona musica dal vivo.180016001400120010008006004002000Bric Camere 1018m San FermoPiani di S.LorenzoCroce degli Alpini 817mRoccaforte Costa salataM.te Antola 1597mM.te Carmo 1640mM.te Ebro 1700mM.te Giarolo 1473mCap. di CasolaCap. di CarreggiaCantalupo LigureCantalupo Ligureristoro ristoro ristoro ristoro ristoro0km 11,8km 21,4km 27km 40,8km 49,2km 65,8km 72km30%120011001000900Croce degli Alpini 817m800700600500400300 Cantalupo Ligure2001000km6,8kmRoccaforteBric Camere 1018mCosta salataM.te Bossola 1137mRovello superioreCantalupo Ligureristoro ristoro ristoro11,6km17,2km 21,2km26,8km 30,6km 37,2km


Alpago trailAlpago Eco Marathonwww.alpagoecomarathon.itAlpago Trail16 giugno 2013 Alpago Eco Marathon16 giugno 2013partenza: Puos d’alpago (BL) - ore 5.00 partenza: Puos d’alpago (BL) - ore 8.00Prima edizionePercorsoultimi vincitori: eco marathon Moretton Andrea / Righele MIRKO (pari-merito) - Penzo Monica • Staffetta 2x21 km - Maschile GandusTiziano / Tonet Nicola - Mista Fratta Stefano / Entilli Deborah - Femminile Meneghello Sonia / Pergola Mirellakm 65 D+ 3.700 Percorsokm 42 D+ 2.455La gara si svolge nella Conca Alpagota. Il percorso è statoconcepito per unire idealmente le rive del lago ai monti cheracchiudono la Conca dell’Alpago in un lungo abbraccio,passando per piccoli borghi, arrivando a toccare le roccedelle montagne, corollario meraviglioso e severo della nostraConca, per poi lambire il famoso Bosco del Cansiglio, giàbosco da remi della Serenissima, e scendere poi in riva alLago di Santa Croce in un crescendo di spettacolari emozioni.• Il percorso della gara si svolge su sentieri, carrareccee strade interpoderali, limitando il più possibile i trattiasfaltati e/o gli attraversamenti stradali. È ben variegatoanche se molto impegnativo oltre che per la lunghezza,anche per il dislivello in salita, ricordiamo che sono 3.700 imetri appunto di dislivello positivo complessivo, e richiedeuna notevole preparazione fisica. Si alternano salite facilia tratti impegnativi e non mancano discese tecniche. Ilpercorso è caratterizzato da una prima parte dove in pochi2200200018001600140012001000PousAlpago419mR. DolomieuCol Mat1930mF. LastraPian Formosa1200mchilometri c’è un primo forte sviluppo altimetrico, unaparte centrale molto più scorrevole, anche se nervosa,con continui sali-scendi per poi salire fino in cima Lastè,punto più alto della gara e da dove si può vedere la lagunaVeneta, e un’ultima parte dove si alternano discese e trattiin falso piano per poi ritornare al punto di partenza da doveun occhio ben attento può rivedere molti dei posti in cui ètransitato qualche ora prima. La partenza sarà data alle ore5,00 da piazza Papa Luciani di Puos d’Alpago domenica 16giugno 2013;• L’arrivo dei primi concorrenti previsto dopo circa 6 ore.• Il tempo massimo di percorrenza è fissato in 14 ore, ma sonoprevisti alcuni cancelli orari oltre i quali non sarà possibileproseguire la gara.• Sono previsti dei punti di ristoro con cibo, tè, acqua ecc.• Al termine della gara sarà offerto il pasta-party a tutti iconcorrenti.Mt.Laste 2247mMezzomiglio 1290mPousAlpago419mSitranDegnona513m1084mDue Ponti700 Paludi956m390m500Poiatte390mRistoro Ristoro Ristoro Ristoro Ristoro Ristoro Ristoro3000km 5km 10km 15km 20km 25km 30km 35km 40km 45km 50km 55km 60km 65kmParte dello stesso tracciato è interessato dallo svolgimentocontemporaneo di altre due gare, l’Alpago Eco-Marathon e laStaffetta 2x21 km che suddivide tra 2 atleti la fatica del percorso.• Il percorso è stato concepito per unire idealmente le rivedel lago ai monti che racchiudono la Conca dell’Alpago conun lungo abbraccio, passando per i borghi, arrivando asfiorare le rocce delle montagne, corollario meraviglioso esevero della nostra Conca, per poi arrivare a costeggiareil famoso Bosco del Cansiglio, già bosco da remi dellaSerenissima, passando per i famosi “Ponti Romani”,sinonimo di una frequentazione importante delle nostrevallate anche in quei tempi per poi scendere in riva al Lagodi Santa Croce in un crescendo di spettacolari emozioni.• La base di partenza e arrivo sono concentrati al centro dellaconca alpagota, a Puos d’Alpago, ma questa allocazione puòessere tranquillamente modificata nelle prossime edizioni invari altri punti del percorso, senza snaturare la gara stessa.La maggior parte del dislivello viene fatto nella prima partedella gara raggiungendo dopo 10 km il rifugio Dolomieu aquota 1500, punto più alto del percorso. Si prosegue condiscese tecniche, alternate a brevi ma faticose salite e atratti di falsopiano da dove è possibile ammirare il lagoda mille angolazioni, una più bella dell’altra. Il percorsonella parte centrale è abbastanza “nervoso” con continuevariazioni di pendenza anche se rimane abbastanzascorrevole. Nella parte finale dopo una lunga discesa a trattiimpegnativa si raggiunge la riva del lago di Santa Croce e sipercorrerà un sentiero a pochi metri sul livello delle acque.• Il tempo massimo di percorrenza è fissato in 9 ore, ma sonoprevisti alcuni cancelli orari oltre i quali non sarà possibileproseguire la gara.• Sono previsti dei punti di ristoro con cibo, tè, acqua ecc.• Al termine della gara sarà offerto il pasta-party a tutti iconcorrenti.Rif. Dolomieu 1500m150014001300Cas. Crosetta12001150mLecodePian Formosa1150m1200m11001000Spert 920m900 Pous800Alpago419mGuado 840mCaotes 850m700Pous600 SitranPonti RomaniAlpago513m 610m419m500 PaludiPoiatte390m390m400Ristoro Ristoro Ristoro Ristoro Ristoro Ristoro0km 5km 10km 15km 20km 25km 30km 35km 40km


www.cimatauffifanano.it/trailasfalto, 25% di carreggiata sterrata e 68% single track.CIMA TAUFFI TRAIL - Fananowww.atleticaisoladelba.itlightCIMA TAUFFI light trail - fanano 19 - 20 luglio 2013 CIMA TAUFFI trail - fanano19 - 20 luglio 2013partenza: Fanano (MO) - ore 7.00 - 20 lugliopartenza: Fanano (MO) - ore 7.00 - 20 luglioprima edizioneultimi vincitori: PIGONI MATTEO - Mustat LaraPercorso km 33 D+ 2.200 Percorsokm 60 D+ 4.000Il CIMA TAUFFI light TRAIL, con i suoi 33 km ed i suoi m 2.200D+ è la nostra novità per l’estate 2013. Alla sua prima edizioneanche il percorso “corto” vuole fare conoscere una partedell’Appennino Tosco Emiliano a chi non percorrerà tutti i 60km del fratello maggiore Cima Tauffi Trail.• La prima parte, fino al passo del Colombino, ricalca ilpercorso lungo: partendo da Fanano (640) si raggiungeil Monte Cimone (2.165) il monte più alto dell’Appenninosettentrionale, proseguendo quindi sul crinale fino al monteLibro Aperto (1.932) per poi scendere al Rifugio I Taburri(1.230 ), primo ristoro con generi alimentari.Si sale poi sul Monte Lancino (1.700) e si scende al Colombino(1.500 ), bivio tra il percorso corto e quello lungo.• ll Light infatti scende passando dal monte Lancio (1.549) emonte Pizzo (1.300) fino all’arrivo a Fanano mentre il CimaTauffi Trail prosegue salendo a Cima Tauffi e oltre.2250200017501500125010007500Fanano640mRifugio Ninfa1535mristoroMonte Cimone2165mLibro Aperto1937m• Un unico cancello orario, alle ore 14.00 al rifugio I Taburri,due ristori e l’obbligo di raggiungere Fanano entro le 17.00caratterizzeranno la prova.• Non sono richiesti curriculum di gare terminate ma solo unbuon allenamento fisico ed esperienza in montagna. Perregolamento e materiale obbligatorio verificare sul sito.• Il tempo massimo per completare la prova è di 10 ore con uncancello orario verificabile sul sito.Info generali per entrambe le prove:• briefing: venerdì 19 luglio ore 20.30• consegna pettorali e check materiale: venerdì ore 16.00 - 22.00• pasta party: venerdì sera ore 19.30• pacco gara per tutti gli iscritti e gadget ricordo ai finisher.• accoglienza: alberghi, agriturismi, campeggio, b&b, appartamenti.Possibilità di pernottare con sacco a pelo presso un centro sportivodel paese. Sabato, stands gastronomici con prodotti tipici, giochi perbambini.Rifugio Taburri1230mristoroMonte Lancino1700mM.te Colombino1520La Pilaccia1445mMonte Lancio1550mPizzo di Fanano1300mFanano2. 5 5 7. 5 10 12.5 15 17.5 20 22.5 25 27.5 30 33Il Trail della Cima Tauffi Fanano si svolge in uno dei contestipiù belli dell’Appennino Tosco Emiliano in gran parte nel Parcodel Frignano dell’Alto Appennino Modenese dominato dalMonte Cimone. Lo scenario che incontrerete partecipando aquesta manifestazione è di una montagna che non vi aspettate:sentieri che si snodano tra le valli di castagneti, faggeti,abetaie e vaste distese di mirtilli (siamo zona di produzionedel mirtillo nero del’Appennino) e lamponi: una volta raggiuntoil crinale potrete scorgere, se il tempo lo consentirà, a ovestverso la Toscana il mar Tirreno ed ad est l’Adriatico.• Anche la fauna che vive il Parco è particolarmente variegata:potrete sorprendere caprioli, daini, cinghiali, marmotte,aquile, falchi e lupi.• La particolarità del percorso è proprio la sua “corribilità”:pur sviluppandosi su 60 km di lunghezza totale l’anello cheda Fanano rientra a Fanano con 4.000D+ è interamentepercorribile correndo. Il percorso è così suddiviso 7% di225020001750150012501000750M.te Cimone 2165mRifugio Ninfa1535mLibro Aperto 1937mCima Tauffi 1798mMonte Lancino 1700mRifugio Taburri1230mColombinoLa Pilaccia 1520m1445m• Il percorso si svilupperà da Fanano (640) raggiungendo ilMonte Cimone (2.165), il Libro Aperto (1.932), il Rifugio Taburri(1.230), il Monte Lancino (1.700), al Colombino (1.500), CimaTauffi (1.798), rifugio Capanno Tassoni (1.317), Passo CroceArcana (1.669), Rifugio Duca degli Abruzzi al Lago Scaffaiolo(1.794), Lago Pratignano (1.307), località Due Ponti (528) perinfine ritornare a Fanano.• Due valli, due fiumi, tre laghi, due regioni, quattro Comuni,quattro rifugi e cinque ristori sono solo alcuni dei numeri cheincontrerete.• Non sono richiesti curriculum di gare terminate ma solo unottimo allenamento fisico ed esperienza in montagna. Perregolamento e materiale obbligatorio verificare sul sito.• Il tempo massimo per completare la prova è di 15 ore con varicancelli orari verificabili sul sito.Passo diCroce Arcana1669mRifugio Capanno Tassoni1313mM.te Spigolino1827mRifugioDuca degli Abruzzi1794mLago Pratignanom1307500 Fanano 640mFananoristoro ristoro ristoro ristoro ristoro00km 5km 10km 15km 20km 25km 30km 35km 40km 45km 50km 55km 60km


SELLARONDA trail runningwww.sellarondatrailrunning.com | www.dolomiteskyrace.comwww.atleticaisoladelba.itSELLARONDA trail running 14 settembre 2013partenza: Canazei - val di fassa (TN) - ore 6.00ultimi vincitori: DAPIT Fulvio - berger WaltraudPercorso km 54 D+ 3.500La gara si svolgerà attorno al Gruppo del Sella, percorrendostrade forestali e sentieri, cercando di evitare il più possibilele strade asfaltate e limitando al massimo gli attraversamentidelle strade statali. Lo sviluppo è di 53,9 km con un dislivelloin salita di circa 3.487 m.• Si “toccheranno” i centri abitati di Corvara, Arabba, Canazeie Selva, transitando sul “Bec de Roces” nei pressi del PassoCampolongo, percorrendo i Passi Pordoi e Sella e affrontandoinfine la “Dantercepies” nei pressi del Passo Gardena.• La partenza della gara è assegnata alternativamenteai capoluoghi della Valle di Fassa (Canazei ) e della ValBadia (Colfosco ) per la terza edizione della SellarondaTrail Running la partenza è assegnata alla Val di Fassa eprecisamente a Canazei.• Il “via” sarà dato alle ore 06.00 di sabato 14 settembre 2013;l’arrivo dei primi concorrenti è previsto dopo circa 6 oredalla partenza.• Il tempo massimo di percorrenza è fissato in ore 11; in ognicaso, lungo il percorso, sono previsti alcuni cancelli orarioltre i quali non sarà possibile proseguire la gara.• La Sellaronda Trail Running è una gara impegnativa,che richiede una notevole preparazione fisica, anche esoprattutto per la lunghezza del percorso; un percorsofaticoso, ma anche affascinante e spettacolare, dove salitesemplici si alternano a salite faticose e difficili, e discese“corribili” si alternano ad altre molto tecniche.• A valle e a monte di ogni passo gli atleti troveranno punti diristoro con cibo, acqua, tè e sali minerali.• Al termine della competizione sarà offerto il pranzo a tutti iconcorrenti.2349m2250mPasso Sella2240mDantercepies 2305mBec de Roces2160mPorta Vescovo2348m Passo Pordoi2239m2000m1750mGrazie alla preziosa collaborazione delle Aziende di PromozioneTuristica delle quattro valli ladine, grazie agli sponsor e atutti i numerosi volontari che collaboreranno con il ComitatoOrganizzatore, la Sellaronda Trail Running 2013 offrirà ad atleti espettatori una grande giornata di sport e spettacolo.1496m CanazeiSelva di Gardena 1563mColfosco 1645mArabba 1602mCanazei1450m ristoro ristoro ristoro ristoro ristoro ristororistoro0km 5km 10km 15km 20km 25km 30km 35km 40km 45km 54km


man collection | s-labman collection | s-labS-lab light jacketExo s-lab zip teeEXO S-LAB TANKS-LAB SENSE 2Questo semplice e leggerissimo giubbinoantivento si ripiega nel palmo della mano.Ideale per le attività intense in cui il peso èun vantaggio assoluto.T-shirt tecnica con zip che aiuta a mantenerela postura del torace e del tronco, per esserea proprio agio su ogni tipo di terreno.Canotta tecnica che aiuta a mantenerela postura del torace, sostenendo lamuscolatura, migliorando il comfort sullecorse lunghe.Bassa, leggera e veloce, Sense è unascarpa race di alto livello progettata incollaborazione con Kilian Jornet per lasciarepiena libertà di movimento all’avampiede.Collaudata con il gradino più alto del podioalla WS100 e all’UTMB 2011.EXO S-LAB TW SHORTADVANCED SKIN S-LAB 12 SETSENSE HYDRO S-LAB SETs-lab xt 5Corri più libero, più a lungo e recuperameglio. La tecnologia EXO sostiene lamuscolatura, la postura e favorisce lacompressione. Pantaloncino internoantisfregamento e overshort in tessutostretch leggerissimo.EXO CALF LONGL’ultimo zaino Salomon stretch fit perl’idratazione, con capacità di 12 litri, avvolgeil corpo e ti lascia correre normalmente.Ideale per gare di Ultra-trail o interegiornate di trail.ADVANCED SKIN S-LAB 2 BELT SETIl guanto Hydro Sense è la soluzione piùleggera per portare l’acqua durante le garesenza rimbalzi e scossoni. Questo sistemaunico avvolge la mano con tessuti morbidie aerati che si adattano perfettamente allafiaschetta flessibile, evitando rimbalzi esenza alcuno sforzo nonostante il volumecompreso tra 150 e 500 ml. Venduto a paia,con fiaschetta da 1*250 ml. Controlla la tuataglia.Versione racing completamente rinnovatadella nostra scarpa XT WINGS da trailrunning: tomaia leggerissima senza cucituree chassis particolarmente stabile per unmaggiore ammortizzamento verticale,grande traspirabilità e calzata precisa.L’ultima versione della S-Lab ha unacostruzione e una forma completamenterinnovate. La costruzione Sensifit salda unmateriale sottile come un foglio di cartaa una rete supertraspirante per massimocomfort e sostegno. L’intersuola è piùstabile per un maggiore ammortizzamentoverticale, mentre la forma è più sottile eaderente al piede.La tecnologia EXO migliora le performance e ilrecupero, sostenendo i muscoli e attivando lacircolazione sanguigna.Progettato per gli atleti che corrono gareintense, questo cinturone leggerissimo epratico con scomparti anteriori e posteriorielimina il rimbalzo e l’arrotolamento durantele gare di trail.


woman collection | s-labwoman collection | s-labS-LAB LIGHT JACKETEXO S-LAB TANKXR VISOR IIVisiera leggera e traspirante, caratterizzatada una struttura interna “a canali” perridurre il peso e l’ingombro. Studiata peressere riposta in tasca o in uno spazioridotto.Questo semplice e leggerissimo giubbinoantivento si ripiega nel palmo della mano.Ideale per le attività intense in cui il peso èun vantaggio assoluto.Canotta tecnica che sostiene al massimo iltorace e il tronco, per runner aggressivi.EXO S-LAB TWINSKIN SKiRTEXO CALF LONGhydro 45 beltCorri più libera, più a lungo e recuperameglio. Questi pantaloncini uniscono ilsupporto muscolare EXO, la compressionee il supporto posturale ad una sovragonnaleggerissima che dona stile e comfort.S-LAB SENSE 2La tecnologia EXO migliora le performance eil recupero, sostenendo i muscoli e attivandola circolazione sanguigna.sense MantraCintura con borraccia 45° con tasca stashsupplementare per un facile accessoe comfort durante le corse di medialunghezza.SKIN PRO 10+3 SET IRONBassa, leggera e veloce, Sense è unascarpa race di alto livello progettata incollaborazione con Kilian Jornet per lasciarepiena libertà di movimento all’avampiede.Collaudata con il gradino più alto del podioalla WS100 e all’UTMB 2011.Questa scarpa leggera da training èprogettata per chi lavora molto inappoggio sul mesopiede ed è alla ricercadi un movimento naturale, protezioneadeguata e un’ammortizzazione neutra perl’allenamento sulle lunghe distanze.Zaino form fitting da running, adatto inmolteplici occasioni, espandibile


woman collection | trail runningwoman collection | trail runningFAST WING HOODIE WBONATTI WP JACKETLIGHT TANKBONATTI WP PANtAGILE 12 SETLeggerissima, antivento, si ripiega, morbida,comoda e accessoriata. Questa felpa concappuccio, tasca unica, aperture per laventilazione e fori per il pollice è ideale per lacorsa ad alta quota, dove le temperature e iventi possono cambiare rapidamente. Dettaglioessenziale: il suo peso leggero.La più leggera giacca impermeabile diSalomon (10.000/10.000), studiata perproteggerti durante le gare di più giorni,in cui il peso è fondamentale. Pocoingombrante, cappuccio con elasticointegrato per rimanere in posizione duranteil movimento.Leggerissima e traspirante, non ti accorgeraineanche di indossare questa canotta dallook minimal nelle lunghe distanze o negliallenamenti intensi.Leggerissimi pantaloni impermeabili(10.000/10.000), studiati per proteggertidurante le gare di ultra trail, in cui il peso èfondamentale.Zaino leggero, stretch-fit da 12 litri per trailrunning, segue i movimenti del corpo etrasporta comodamente l’essenziale per trailmedio-lunghi, avventure in mtn bike,o attività sportive intense.LIGHT SHORTXR CROSSMAX 2Pantaloncini leggerissimi, dal lookminimalista, ti offrono il massimo delmovimento, con un’ampia fascia in vita chenon ti costringe.Disegnata per la morfologia e la meccanicanaturale della corsa femminile, XR Crossmax2 W è la scarpa da allenamento door to traile non solo.XR WOMEN CAPSPEEDCROSS 3Berretto da corsa o da escursione adasciugatura rapida e a elevata traspirabilità,con dettagli femminili, perfetto per chi nonvuole rinunciare né al comfort né allo stile.Aggiornamento del mitico modello da trailracing, leggero e aggressivo. VersioneWomen.


suunto collectionsuunto collectionSUUNTO CORE SUUNTO VECTOR HR SUUNTO X-LANDERLO STRUMENTO “TUTTOCOMPRESO” PER L’OUTDOORPER CHI AMA ARRAMPICARSIPRODOTTO ICONA PER GLIAPPASSIONATI DI OUTDOOR E GLIAMANTI DELL’AVVENTURA– ORA DOTATO ANCHE DICARDIOFREQUENZIMETROUNO STRUMENTOALL’AVANGUARDIA PER LEATTIVITA’ OUTDOORScoprire nuovi luoghie sentire l’energia deigrandi spazi apertiè qualcosa che ciappartiene. Quandosi va alla conquista diuna vetta, si affrontaun’escursione e si esplorala natura serve unostrumento affidabileperchè ogni esperienzasia sfruttata al meglio.SUUNTO CORE ALL BLACKCassa in materiale composito,display negativo nero, cinturino inelastomero con fibbia nera, ghierarotante nera in alluminio.caratteristiche principali:_ Altimetro_ Barometro_ Bussola_ Allarme Temporale / Tempesta_ Ora di alba e tramonto_ Switch automatico altimetro / barometro_ ProfondimetroALTRE FUNZIONI:_ Registro dell’altitudine_ Misuratore della differenza di altitudine_ Taratura semiautomatica della bussola_ Temperatura_ Blocco dei pulsanti_ Pulsante uscita rapida_ Tutte le normali funzioni di un orologio,incluse data e sveglia_ Cinturini opzionali intercambiabili_ Batteria sostituibile dall’utenteSUUNTO VECTOR HR WHITECassa in materiale composito,display positivo, cinturino inelastomero.caratteristiche principali:_ Cardiofrequenzimetro conSuunto Comfort Belt_ Altimetro_ Barometro_ BussolaALTRE FUNZIONI:_ Misuratore della differenza di altitudine_ Registro dell’altitudine_ Indicatore della tendenza delle condizionimeteorologiche_ Temperatura_ Tutte le normali funzioni di un orologio,incluse data e sveglia_ Batteria sostituibile dall’utenteSUUNTO X-LANDER BLACKCassa in alluminio, displaynegativo nero, cinturino in pelle.caratteristiche principali:_ Altimetro_ Barometro_ BussolaALTRE FUNZIONI:_ Misuratore della differenza di altitudine_ Registro dell’altitudine_ Indicatore della tendenza delle condizionimeteorologiche_ Timer conto alla rovescia_ Temperatura_ Tutte le normali funzioni di un orologio,incluse data e sveglia_ Batteria sostituibile dall’utenteTUTTA LA TECNOLOGIAPER ANDARE ALLA RICERCADI NUOVE CONQUISTESuunto Ambit è disponibilenelle varianti nero e argento.Con entrambe le varianti èpossibile utilizzare la fascia cardioopzionale. È possibile variarel’impostazione del display dapositivo a negativo, e viceversa,per una migliore leggibilità o perun uso più discreto.FUNZIONI SPECIFICHEPER L’OUTDOOR_ GPS completo (chip SiRF IV)_ Bussola 3D_ Altitudine barometrica_ Barometro_ Temperatura_ Navigazione per tappe intermedie(waypoint) con GPS_ Creazione e memorizzazionetappe intermedie (waypoint) sudispositivo e su Movescount.com_ Posizione su più sistemi dicoordinateSUUNTO AMBIT NEROFUNZIONI DI ALLENAMENTOAVANZATE_ Indicazione istantanea divelocità/andatura e distanza(FusedSpeedTM) tramite GPSe accelerometro integrato_ PTE (Picco Effetto Allenamento)& Tempo di recupero_ Cronografo_ Manuale e autolap_ Grafico frequenza cardiacain tempo reale_ Limiti frequenza cardiaca_ Zone frequenza cardiacasu Movescount.com_ Monitoraggio e analisi percorsisu Movescount.comSUUNTO AMBIT ARGENTOALPINISMO & ESCURSIONISMO_ Vetro in cristallo minerale_ Impermeabile fino a 100m(ISO 2281)_ Funzione switch display positivo/negativo_ Cassa altamente resistente_ Impostazioni orologio suMovescount.com_ Possibilità di aggiornamentocon nuove funzionalità tramiteMovescount.com_ Ora, data, sveglia, doppio fusoorario_ Indicatore basso livello di caricabatteria_ Trasferimento dati bidirezionaleecarica tramite cavo USB_ Batteria litio-ioni ricaricabile_ Autonomia batteria migliorata:30 giorni con funzionalità orologio/ABC; 50h con rilevamento GPS ogni60 sec (ideale per escursioni); 15hcon rilevamento GPS a intervallidi 1 sec (adatto alla corsa).


SportCITY TRAIL MILANO5km sui sentieri Della montagnetta di san Siro3 a EdizioneGara aperta a tesserati Fidal e liberiDOMENICA 29 SETTEMBRE 2013Campo Sportivo XXV Aprile - Via Cimabue 24 Milano (MM1 QT8)iscrizioni: www.salomoncitytrailmilano.it

More magazines by this user
Similar magazines