La Storia in Piazza - Museo dell'Emigrante

museoemigrante.sm

La Storia in Piazza - Museo dell'Emigrante

incontri con la storiaDonald SassoonMoni oVADIA10.00 Salone del Maggior ConsiglioNel mare ci sono i coccodrilliDal best seller di Fabio Geda, la storia di un ragazzo afgano,Enaiatollah Akbari, costretto a fuggire dalla propria terra.Regia di Paolo Briguglia ed Edoardo Natoli.Produzione BAM teatro/Palermo Teatro Festival con PaoloBriguglia. Partecipano Alessandra Ballerini e Oben Enoh Kingsly10.30, 14 e 15 Cisterna MaggioreStreghe, zucche, acciughe… per le Vie del SaleLe vicende dei popoli che hanno segnato la storia della Via del Sale.A cura di Associazione Culturale La Rionda16.45 Cortile MaggioreViaggio di un GiramondoConcerto dell’Orchestra di Fiati e Percussioni della FilarmonicaSestrese. Dirigono Matteo Bariani e Massimo Rapetti18.00 Salone del Maggior ConsiglioPopoli in movimento da che mondo è mondoDonald SassoonSono 60.000 anni che gli esseri umani viaggiano per il mondomalgrado le avversità, le difficoltà e gli ostacoli, tra il desideriodi rimanere fermi da qualche altra parte e l’impossibilità di farlo.La diaspora è la condizione umana. Questa lectio inaugurale ripercorrela storia dei movimenti dei popoli dalle origini ai nostri giorni.Introduce Luca Borzani21.00 Salone del Maggior ConsiglioSENZA CONFINIdi e con Moni OVADIAPaolo Rocca, clarinetto - Massimo Marcer, tromba - EnnioD’Alessandro, clarinetto - Albert Florian Mihai, fisarmonica -Marian Serban, cymbalon - Marin Tanasache, contrabbasso.Produzione Promo MusicGiovedì 29 marzo


Incontri con la StoriaMarco AIMEMichel BALARDLucio CARACCIOLOLuigi Luca CAVALLI SFORZABernd FauLENBACHAnna FOA Emilio FRANZINABeppe GambettaPeter ostroushkoTelmo PIEVANI Raoul PUPOSantino SPINELLI9.00 Salone del Maggior ConsiglioPiedi e non radici. Anche le identità si muovonoMarco AimeLa storia di una specie migrante, come quella umana.Partecipa Andrea Torre9.00 Archivio StoricoIstria. Tra esodo ed esilioRaoul PupoUna tragica eredità della seconda guerra mondiale, a lungointenzionalmente dimenticata. Partecipa Silvio Ferrari10.30 Salone del Maggior ConsiglioEsuli profughi, rifugiati… in una parola migrantiUna storia cantataEmilio FranzinaUna conferenza-spettacolo per rievocare l'emigrazione italiana.Sabina Turri, voce - Marco Maistro, fisarmonica10.30 Archivio StoricoCome nascono i popoliTelmo PievaniLe società umane non sono monoliti, ma organismi in evoluzione,le cui radici nel tempo sono tutte intrecciate fra loro.Partecipa Carlo Penco12.00 Archivio StoricoVite da nomadiSantino SpinelliLa storia millenaria dei rom, una delle più antiche minoranzeeuropee da sempre oggetto di persecuzione, sospetto, vessazioni.Partecipa Andrea Chiappori16.00 Sala del Minor ConsiglioMa i popoli si muovono davvero?Lucio CaraccioloQuali sono le effettive dimensioni del fenomeno migratorio?è davvero minaccioso per noi europei? Partecipa Guido Levi16.00 Archivio StoricoLa grande fuga. L’espulsione dei Tedeschi dall’Estdopo la Seconda Guerra MondialeBernd FaulenbachQuattordici milioni di tedeschi fuggirono o furono espulsi in seguitoalla sconfitta della Germania. Un esodo di massa sconosciuto.Partecipa Roberta Canu17.00 Sala del Minor ConsiglioL’Inquisizione alle spalle. Da Ebrei a MarraniAnna FoaGli ebrei convertiti con coercizione: uno dei capitolidell’antisemitismo, ma anche uno dei fenomeni più affascinantidell’età moderna. Partecipa Giuliana Franchini17.00 Archivio StoricoUn mare di popoli. Medioevo mediterraneoMichel BalardTre grandi civiltà dominano il Mediterraneo nel Medioevo:l’Occidente latino, l’Oriente bizantino e il Vicino Oriente musulmano.Partecipa Giovanni Assereto18.00 Salone del Maggior ConsiglioCome l’Homo Sapiens ha conquistato il mondoLuigi Luca Cavalli SforzaL'uomo è una specie di grande successo. Originato durantel'ultimo milione di anni, si è moltiplicato ed ha conquistato ilmondo. Partecipa Vittorio Bo21.00 Salone del Maggior ConsiglioOLTRE I MARIBeppe GAMBETTA chitarra, vocePeter ostroushko mandolino, violino, voceMusiche e suggestioni musicali dei popoli migranti, un viaggiotra confini, oceani e continenti.Venerdì 30 marzo


Carmine ABATEDavid ABULAFIAMaurice ayMARDGustavo CORNISteve Della casaMarcello FLORESDonna GABACCIAAmara LAKHOUSMarina LEWYCKAMassimo LIVI BACCIMassimo MONTANARIAdriano PROSPERIMichel WIEVIORKAIncontri con la Storia10.00 Salone del Maggior ConsiglioSempre in giro. I popoli del Mediterraneo nella storiaDavid AbulafiaIl Mediterraneo fin dall’età del bronzo è stato centro di culture eluogo d’incontro tra i popoli d’Europa, Asia e Nord Africa.Partecipa Francesco Surdich11.00 Archivio StoricoTra guerre e sterminii: il terribile secolo XXGustavo CorniNell’Europa del Novecento i movimenti di popoli sono soprattuttoquelli segnati dalla violenza e dalla morte. Partecipa Elisabetta Tonizzi12.00 Sala del Minor ConsiglioGranada 1492. Alle origini dell’intolleranzaAdriano ProsperiCon la scoperta dell’America, alle figure dell’alterità umana-eretico ed ebreo- si aggiunge quella del “selvaggio”.Partecipa David Bidussa15.00 Sala del Minor ConsiglioL’altra parte dello specchio. Le migrazioni raccontatedai migrantiMaurice AymardIeri come oggi le migrazioni vanno lette incrociando i punti di vistadelle società d’arrivo e di partenza. Partecipa Diego Moreno15.00 Archivio StoricoGenocidio nel deserto. Gli ArmeniMarcello FloresLa drammatica vicenda del popolo armeno.In apertura la proiezione del film Ravished Armenia, 1919Partecipa Paolo Battifora16.00 Sala del Minor ConsiglioIn cammino. Le migrazioni nella storiaMassimo Livi BacciIl maggiore studioso italiano di storia demografica delineale relazioni tra le grandi tappe della globalizzazione e i flussimigratori dal XVI secolo a oggi. Partecipa Antonio Gibelli16.00 Archivio StoricoCibi dell’altro mondoMassimo MontanariNel corso dei secoli il cibo è stato causa di migrazioni, conflitti edi meticciato culturale. Partecipa Camilla Talfani16.30 Salone del Maggior ConsiglioCarmine ABATEVivere per addizioneCarmine Abate narra i viaggi di “eroi senza medaglie” e aconclusione partecipa a un reading con Amara Lakhous eMarina Lewycka. Tre voci per dire che emigrare non è solouno strappo ma anche una ricchezza. Partecipa Donald Sassoon17.00 Archivio StoricoDobbiamo convivere con le differenze?Michel WieviorkaUno dei massimi sociologi francesi affronta il tema dell’integrazionedal punto di vista dei portatori di differenze.Partecipa Alessandro Cavalli18.00 Salone del Maggior ConsiglioNazione di immigrati: un mito americano?Donna GabacciaLa storia di un concetto tipicamente americano e un confrontocon le scelte di altri paesi di fronte alle sfide della migrazioneinternazionale. Partecipa Ferdinando Fasce21.00 Sala del Minor ConsiglioMOVIeMENTIUna maratona no-stop di cortometraggi, documentari epresentazioni con registi e autori fino a notte fonda. Tra gli ospitiil critico cinematografico Steve Della CasaA cura di Genova Film Festival18.00 > 23.00 Galata Museo del MareMemoria e MigrazioniApertura straordinaria della mostraSabato 31 marzo


Incontri con la StoriaMarc auGéAlessandro BARBERODavid BIDUSSARobin BLACKBURNPaolo BORGNAMarco BUTTINOFernando J. DEVOTOGoffredo FOFI Uliano LUCASAlberto MANGUELDavid MEGHNAGIStefano RODOTàSalvatore VECACatherine WIHTOL DE WENDEN9.30 Archivio StoricoL’inquietudine della diversitàDavid MeghnagiL'ostilità contro lo straniero ha come sfondo una proiezione dellepaure inconscie. Partecipa Ariel Dello Strologo10.30 Archivio StoricoLa parabola dell’internazionalismoDavid BidussaCom’è stato possibile passare da “Nostra patria il mondo intero”a “rispediamoli a casa”? Partecipa Luca Borzani11.00 Salone del Maggior ConsiglioMigranti per forza. La tratta degli schiaviRobin BlackburnLa tratta atlantica degli schiavi fu un evento fondamentale nelplasmare il mondo moderno. Partecipa Fernando Fasce12.00 Sala del Minor ConsiglioSulla CittadinanzaSalvatore VecaLa riflessione di uno dei più importanti filosofi italiani sui diritti dicittadinanza. Partecipa Nicla Vassallo12.00 Archivio StoricoLa biblioteca dell’ebreo erranteAlberto ManguelUno straordinario viaggio tra i libri e le culture narrato da unsaggista, scrittore e critico letterario di fama mondiale.Partecipa Piero Dello Strologo15.00 Sala del Minor ConsiglioNuove migrazioni tra solidarietà e legalitàPaolo BorgnaUn magistrato ragiona sugli errori della politica (di destra e disinistra) verso l’immigrazione. Partecipa Michele Marchesiello15.00 Archivio StoricoI barbariAlessandro BarberoFra i lasciti della civiltà antica c’è il concetto di barbari: unconcetto assolutamente ingannevole... Partecipa Maurizio Cuccu16.00 Salone del Maggior ConsiglioIl futuro come stranieroMarc AugéRiprendere possesso del futuro è un progetto ambizioso, chepuò partire dall'ascolto e dalla comprensione di civiltà lontane.Partecipa Maria Giovanna Parodi16.00 Archivio StoricoNon si affitta ai meridionali! Quando il Sud viene al NordGoffredo Fofi, Uliano LucasIl gigantesco mescolamento della popolazione italiana è unastoria di faticosa integrazione troppo spesso dimenticata.Partecipa Luca Borzani17.00 Sala del Minor ConsiglioSud-Sud. Le migrazioni del sud dell’Europa in SudamericaFernando J. DEVotoL’America Latina nel grande quadro dell’ondata migratoriaitaliana e spagnola tra XIX e XX secolo. Partecipa Antonio Gibelli17.00 Archivio StoricoSenza diritto di ritorno. Deportazioni e migrazioni in URSSMarco ButtinoLe minoranze etniche e l’impero sovietico, dalle deportazioni allefughe dopo il crollo dell’URSS. Partecipa Roberto Sinigaglia18.00 Salone del Maggior ConsiglioLa globalizzazione dell’umanitàCatherine WihTol de WendenIl dilemma tra diritto alla mobilità e controllo delle frontiere.Partecipa Maurizio Ambrosini21.00 Salone del Maggior ConsiglioCittadinanza e dirittiStefano RODOTàUna delle grandi voci civili del nostro paese per riflettere sullanuova dimensione della cittadinanza nel mondo globalizzato.Domenica 1 aprile


dalle nove a mezzanotte29 marzoore 16.45 Cortile MaggioreViaggio di un giramondoL’Orchestra di Fiati e Percussioni della FilarmonicaSestrese. Dirigono Matteo Bariani e Massimo Rapetti21.00 Salone del Maggior ConsiglioSENZA CONFINIdi e con Moni OvadiaPaolo Rocca, clarinetto - Massimo Marcer, tromba -Ennio D’Alessandro, clarinetto - Albert Florian Mihai,fisarmonica - Marian Serban, cymbalon - MarinTanasache, contrabbasso - produzione Promo Music30 marzo14.30 Sala del Minor ConsiglioMiniature IstrianeRoberto Stanich e Adriano Sansaintroduce Silvia Pesaro, musiche di Luigi Donoràeseguite dal duo pianistico Luigi Donorà e NeviaGregorovich.Luigi Donorà è compositore, pianista ed ex docente dicomposizione presso il Conservatorio di Torino.Nevia Gregorovich è pianista e docente presso ilConservatorio di Milano.21.00 Salone del Maggior ConsiglioOLTRE I MARIMusiche e suggestioni musicalidei popoli migrantiUn viaggio tra confini, oceani e continentiBeppe Gambetta e Peter OstroushkoBeppe Gambetta chitarra, voce. Artista genovese di fama internazionale,ha fatto del viaggio e della ricerca una componente fondamentale dellasua ispirazione e parte dei suoi studi hanno riguardato le influenze econtaminazioni generate dagli artisti italiani ai tempi delle nostre emigrazioni.Peter Ostroushko mandolino, violino, voce. è nato a Minneapolis dagenitori ucraini incontratisi in campo di concentramento ed emigrati inAmerica per sfuggire alle persecuzioni post belliche dell’Unione Sovietica.Compositore polistrumentista che ci condurrà attraverso le sue radici inun vasto itinerario musicale tra migrazioni di etnie europee e americane.31 marzo16.30 Salone del Maggior ConsiglioVivere per addizioneIncontro e reading a più vociCarmine ABATE, scrittore arbëresh, italo-calabrese, tedescogermanese- Amara Lakhous, scrittore algerino residente inItalia - Marina Lewycka, scrittrice di origine ucraina residentein Inghilterra1 aprile10.00 Cortile MaggioreVoci dall'UcrainaCoro della Comunità ucraina di GenovaIn collaborazione con il Consolato Onorario dell'Ucraina di Genova19.15 Loggiato MaggioreI Musici de La BocaVoci e suoni al tempo dei genovesi errantiLaura Parodi, voce solista, percussioni - Roberto Bagnasco,violino, mandolino, chitarra - Giuseppe Laruccia, clarinetto -Claudio Rolando fisarmonica - Edoardo Lattes, contrabbassoLa Storia in musica e parole


La Storia in luce31 marzo15.30 Sala Storia PatriaBalkan Bazardi Edmond Budina(Italia/ Albania 2011, durata 88 min.)Un film tra commedia etnica e denuncia storico-civile ambientato traGrecia e Albania.In collaborazione con il Consolato Onorario d'Albania in Liguria21.00 Sala del Minor ConsiglioMOVIeMENTIcon Steve Della CasaUna maratona no-stop di cortometraggi, documentari e presentazionicon registi e autori fino a notte fonda. Partenze, arrivi, incontri, scontri,equivoci, accordi, disaccordi, amicizie e diffidenze tra realismo e comicità.Tra gli ospiti Steve Della Casa: storico e critico cinematografico, tra imassimi esperti di cinema popolare italiano è conduttore della trasmissioneradiofonica di cinema Hollywood Party su Raitre.A cura di Genova Film FestivalALMOST MARRIEDdi Fatma Bucake Sergio Fergnachino2010, 60’, documentarioLA SECONDA FAMIGLIAdi Alberto Dall’Ara2009, 26’, fiction,con Alba RohrwacherCAFFÈ CAPOdi Andrea Zaccariello2010, 13’, fiction,con Gianni CavinaMARE NOSTROdi Andrea D'Assaro2007, 20’, fictionLA COLPAdi Francesco Prisco2011, 12’, fictioncon Gian Marco Tognazzi,Hossein Taheri,Teresa SaponangeloNERA – NOT THE PROMISED LANDdi Andrea Deaglio, 2007, 22’, documentarioCLANDESTINASdi Silvia Chiogna, 2007, 20’, fictionSE CI DOBBIAMO ANDARE ANDIAMOCIdi Vito Palmieri, 2009,15’, fictionADIL E YUSUFdi Claudio Noce, 2007, 30’, fiction con Giorgio ColangeliA SUD DI LAMPEDUSAdi Andrea Segre, 2006, 31’, documentariodal 29 marzo al 1 aprile9.00 > 19.00 Sala DoganaRAI Storia Tempo per crescereUn viaggio nell'archivio delle teche RAI attraverso i filmati su popoli emigrazioni in special modo dal territorio ligure.A cura di RAI Storia19 marzo19.00 MunizioniereColumbus Didn't Discover Usdi Robbie Leppzer (1992, 24 min.)Introduce Juan Carlos Grijalva, docente diSpagnolo e Letteratura Latino Americana,Assumption College Massachusetts.In collaborazione con Consulado General delEcuador en Génova22 marzo17.00 Palazzetto RossoAlliance Française Galliera de Gênesvia Garibaldi 20Histoire de l’immigration en FranceDocumentario della “Cité Nationale de l’Histoirede l’Immigration”. In collaborazione con AllianceFrançaise Galliera de Gênes26 marzo20.30 Sala del Minor ConsiglioNuovomondo(Italia/Francia 2006, 111 minuti) di EmanueleCrialese. Introduce Pierangelo Campodonico,direttore MeM Memorie e Migrazioni – MuMa.In collaborazione con Agenzia Consolare degli StatiUniti d’America di Genovadal 29 marzoal 1 aprileCortile MaggioreCRUCISTORIALe parole si incrociano tra loro, perché nonpossono farlo anche i popoli? Un maxischemadi 11 metri di lunghezza, un cruciverbone pergiocare con la storia e non solo, disponibileper tutti i solutori che vorranno cimentarsi conletteratura, arte, personaggi, diritti.A cura di Lucio Bigi / Studio Woquini31 marzoCortile MaggioreLA STORIA NEL PIATTOCibi migranti e culture dei popoli in eternomovimento: assaggi e degustazioni propostidal Comune di Casale Monferrato creati perl’occasione da Patrizia Grossi, Chef del Ristorante“La Torre”.La Storia e... Prima de La Storia


Il cantiere dello StoricoTracce migrantiFonti per la storia delle migrazioniCoordinano Antonio Gibelli e Fabio CaffarenaIl cantiere dello storico si propone di aprire al pubblico glispazi sempre attivi in cui il racconto storico si allestisce,mostrare gli attrezzi e i materiali di cui si serve, le fonti acui attinge.Quest’anno il tema scelto è quello delle tracce lasciate daimigranti nel corso della grande migrazione transoceanicatra Ottocento e Novecento: tracce scritte e iconografichedel loro movimento alla ricerca di migliori condizioni edel loro tentativo di tenere in vita i legami con le comunitàdi partenza. Saranno messe a fuoco le lettere, i diari, lememorie, le testimonianze orali, le fotografie, attingendoal vasto repertorio documentario dei centri e museidell’emigrazione italiana, a cominciare dall’ArchivioLigure della Scrittura Popolare (ALSP).29 marzo15.00 Sala CaminoLettere, diari e memorie di emigrazioneFederico Croci, Giuliana Franchini, Carlo StiacciniALSP - Archivio Ligure della Scrittura Popolare16.30 Sala CaminoFonti orali e storie di vita tra Italia e Sud AmericaChiara Vangelista, Chiara Pagnotta, Leslie Hernández NovaAREIA - Audioarchivio delle migrazioni tra Europa e America Latina30 marzo12.00 Sala CaminoEmigrazione e città portuali tra Ottocento e NovecentoM. Elisabetta Tonizzi, Università di Genova15.00 Sala CaminoLa fotografia nella storia dell’emigrazione italianaPaola Corti, Dipartimento di Storia, Università di Torino16.30 Sala CaminoIl cinema e l’emigrazione: un’esperienza didatticaAndrea Bertonasco, Enrica DonderoLaboratorio Tecnologie Didattiche – Scuola Media “Don Milani”, Genova31 marzo9.30 Sala CaminoLa lunga strada rossaMigrazioni, trasferimenti forzati, deportazioni nellastoria dei nativi nordamericaniNaila Clerici, Università degli Studi di Genova10.30 Sala CaminoCentri studi e musei italiani dell'emigrazioneTavola rotonda dei Centri di studi e musei italiani promossa dal CISEIFabio Capocaccia, CISEI Centro Internazionale Studi EmigrazioneItaliana, Genova - Pierangelo Campodonico, MeM Memoriee Migrazioni, MuMa Museo del Mare di Genova - MaddalenaTirabassi, Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Torino- Matteo Sanfilippo, ASEI Archivio Storico dell’EmigrazioneItaliana, Viterbo - Patrizia Di Luca, Museo dell'Emigrante -Centro di ricerca sull'Emigrazione Repubblica di San Marino -Alessandro Nicosia, MEI Museo Nazionale Emigrazione Italiana,Roma - René Manenti, CSER Centro Studi Emigrazione Roma- Pietro Luigi Biagioni, Fondazione Paolo Cresci per la Storiadell’Emigrazione Italiana, Lucca - Catia Monacelli, MuseoRegionale dell’Emigrazione Pietro Conti, Gualdo Tadino (Perugia)Dal porto al mondoConsolle multimediale Archivio on-line del CISEI3 milioni di schede da consultare, equivalenti ad oltre 55milioni di informazioni relative a persone partite dall’Italianegli ultimi due secoli29 e 30 marzo9.00-11.00 Sala CaminoLABORATORI DIDATTICIper studenti delle scuole secondarie di secondo grado sul tema"Fonti per la storia delle migrazioni": scritture di migranti eimmagini di emigrazione.I partecipanti saranno invitati a seguire un percorso di lettura,interpretazione e inquadramento di materiali come lettere, diari,fotografie, cartoline illustrate e quaderni scolastici.A cura di Carlo Stiaccini, Walter Cesana, Federico Croci, FabioCaffarena e Maria Teresa BissoIl cantiere dello Storico


La Storia in mostraLoggia degli AbatiUliano LucasMigrazioni. Il lungo viaggiodal 29 marzoal 1 aprileDalle grandi migrazioni al Nord degli anni ‘50/60,agli italiani nelle fabbriche di Germania, Svizzera enelle miniere belghe alle nuove migrazioni del Sud delmondo: un racconto per immagini di uno dei più grandifotoreporter italiani.SottoporticatoCuriamo personeUn racconto multimediale sulle attività delProgramma Italia e sulle condizioni di vitadei migranti nel nostro paese.A cura di EMERGENCYSala DoganaGenova porto di MigrantiIl porto fu lo snodo principale del flussomigratorio verso le Americhe tra XIX e XXsecolo. A cura di Carlo Stiaccini con lapartecipazione di Giorgio BergamiLoggiato MinoreIl viaggio delle paroleLa vita del migrante: gli affetti trasferitidalla scrittura, il legame con la terra diorigine fatto anche di odori e di saporiattraverso la lunga traccia d’inchiostroidealmente rimasta nelle lettere e nei diaridei migranti.A cura di Archivio Ligure di Scrittura Popolare© Uliano LucasCorridoio MunizioniereMuri nel mondoAlcuni sono tristemente famosi, altri sonomeno noti ma sono ancora tanti i muri chedividono vite e territori.Una galleria fotografica di La RepubblicaNostra patria è il mondo intero.Briganti & migrantiIdeata da decano Sergio Staino, è unacarrellata di vignette inedite o giàpubblicate sui maggiori quotidiani italianie nate dalla matite di Altan, ElleKappa,Vauro e Alfonso Lopez.A cura di Arci Liguria.Dal 28 marzo al 9 aprile alla FeltrinelliLibri e Musica, via Ceccardi 16, GenovaMuMa - Galata Museo del MareMemoria e MigrazioniL’emigrazione italiana e l'immigrazionestraniera via mare.Dal 29 marzo al 1 aprile, a PalazzoDucale saranno in distribuzione couponper ingresso ridotto (7 euro) al padiglioneMEM Memorie e Migrazioni.Inoltre, sabato 31 marzo dalle ore 18.00alle ore 23.30, apertura straordinaria conbiglietti speciali: solo MEM a 5 euro, MEM+ sommergibile Nazario Sauro a 10 euro.Cortile Maggiore 36rStorie africanePINO NINFADue mondi africani,l’isola di Goré,luogo di partenzadei primi schiavi allavolta del continenteamericano, e ildeserto del Sudanin prossimità dellacittà di Merowe, dovetransitano le carovanedei nuovi schiavi versoil nord.La Storia in mostra


La Storia per le scuoleUn articolato programma di laboratori e percorsi per lescuole per avvicinarsi al tema delle migrazioni attraversol’arte, la musica, la danza, il teatro e le letture, lafotografia, la matematica, la storia e l’attualità. Oltrecentocinquanta appuntamenti per tutte le scuole- dalle materne alle secondarie di II grado.Molte e importanti le collaborazioni esterne - la NABANuova Accademia di Belle Arti di Milano, il Mu.MaGalata Museo del Mare, il Conservatorio Statale diMusica N. Paganini, il Laboratorio Migrazioni, il CentroRemida Genova, MateFitness.Per la prima volta partecipano alla manifestazione conloro laboratori anche tre ospiti d’eccezione:il Mart - Museo di arte moderna e contemporanea diTrento e Rovereto, il Castello di Rivoli e la Tate Moderndi Londra.Il programma completo è scaricabile dal sito www.lastoriainpiazza.itA CURA DELLE SCUOLEAlcune scuole partecipano alla rassegna con progetti sotto forma diunità di apprendimento. Elenco completo sul sito www.istruzioneliguria.it. L’iniziativa è promossa e coordinata in collaborazione con l’UfficioScolastico Regionale per la LiguriaDEDICATO A INSEGNANTI E ARTISTI29 marzo16.00 – MunizioniereLa Tate Modern di Londra presenta il progetto The UnileverSeries: Turbinegeneration.Nato con l’intento di stimolare la collaborazione internazionale trascuole, gallerie, artisti ed istituzioni culturali di tutto il mondo, il progettoapproda a Genova per la prima volta. Una grande occasione per lescuole genovesi di partecipare ed aprirsi a nuovi scambi31 marzo11.00Gli spaghetti sulla tavola di Kublai KanIn compagnia di un vero cuoco, un’occasione unica per imparare apreparare i lunghissimi spaghetti cinesi.bambini e famigliedalle 15.30Mondi in viaggioSorprendenti sfere di tessuti variopinti – ispirate alle Houseball diClaes Oldenburg – prendono forma come metafora del variegatotessuto sociale dei nostri tempi: colorato, complesso, in una parola,contemporaneo.A cura del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporaneabambini e famiglie31 marzo - 1 apriledalle 15.00Numeri in viaggioAttività pratiche e di ragionamento sulle tracce di Leonardo Fibonacci,che nel XIII secolo importò i numeri arabi e l’algebra in Europa.A cura di MateFitnessbambini dai 5 agli 11 anni11.00 (solo sabato), 16.00 e 17.00Storie in tascaNello spazio sospeso e senza tempo della Torre Grimaldinaun momento per ascoltare storie di popoli, di viaggi e di avventure.bambini dai 2 ai 5 anni1 aprile11.00C’è un re al di là del mareUn’antica fiaba ligure che racconta di imprese, popoli e culture diventaspunto per realizzare un ritratto d’invenzione. bambini dai 5 agli 11 annidalle 15.30Facciate mescolateEsempi architettonici e decorazioni di stili e epoche diverse diventano unprezioso repertorio per realizzare collettivamente, su una grande parete,architetture “contaminate”. A cura del MART - Museo di arte modernae contemporanea di Trento e Rovereto.bambini dai 5 agli 11 anni17.30Suoni dal mondoUn momento di festa e di intrattenimento musicale in compagnia diquattro percussionisti.A cura di Ratapaflam Percussion Ensemblebambini e famiglieSi consiglia la prenotazioneLa Storia in Pixel15.000 pixel di carta creano giganteschi mosaici in movimentoe trasformano gli spazi del Munizioniere.Installazione a cura di Luigi Berio e Paolo Vinci, ArteprimaLa Storia per bambini e famiglie


La Storia con...Carmine Abatescrittore di origine arbëresh, (italo-albanese).Nei suoi testi l’emigrazione vista non solo comestrappo, ma anche come ricchezza. Si può vivereper addizione, senza rinunciare né alle vecchiené alle nuove radici, lingue, storie. Tra i suoi libri:Terre di andata (Argo 1996), Vivere per addizionee altri viaggi (Mondadori 2010), La collinadel vento (Mondadori 2012).David Abulafiadocente di Storia del Mediterraneo, Università diCambridge. Al centro delle sue ricerche la storiaeconomica e l'incontro nel Mediterraneo delletre grandi fedi monoteistiche. Fra le sue opere:Federico II: un imperatore medioevale (Einaudi1993), I regni del Mediterraneo occidentale dal1200 al 1500. La lotta per il dominio (Laterza2006), La scoperta dell' umanità. Incontri atlanticinell'età di Colombo (Il Mulino 2010).Marco Aimedocente di Antropologia culturale all’Universitàdi Genova. Studioso delle dinamiche identitariedelle comunità e le problematiche delle relazionitra culture differenti. Tra i suoi libri: Eccessi diculture (Einaudi, 2004), La macchia della razza(Ponte alle Grazie 2009) Una bella differenza(Einaudi 2009) Noi e l’altro? con P.Arvati eA.Ballerini (Discanti 2011).Marc Augéetnologo e antropologo, tra i più importanti africanistidella sua generazione, da anni si occupadi antropologia delle società complesse. Tra lesue opere Rovine e macerie. Il senso del tempo(Bollati Boringhieri 2004), Un etnologo nel metrò(Eleuthera 2010), Straniero a me stesso (BollatiBoringhieri 2011), Futuro (Bollati Boringhieri 2012).Maurice Aymarddirettore di studi, École des Hautes Études enSciences Sociales di Parigi, è storico dell’economiae della società dell’età moderna, con particolareriferimento ai paesi mediterranei. Il suoultimo libro tradotto Il Mediterraneo. Territorio ecultura, con G. Galasso (Bonanno 2010).Michel Balardprofessore di Storia del Medioevo all’Universitàdi Parigi-I Panthéon-Sorbonne. La sua ricercaè orientata allo studio delle istituzioni politichee culturali del Mediterraneo orientale, dell’Asiacentrale e della Cina. Tra le sue pubblicazioni:Les Croisades (M.A.1988), Croisades et Orientlatin XIe-XIVe siècle (A. Colin 2003), La Méditerranéemédiévale (Picard 2006).Alessandro Barberodocente di Storia Medievale presso l'Universitàdel Piemonte Orientale a Vercelli. Tra i suoi libri:Barbari. Immigrati, profughi, deportati nell’imperoromano (Laterza 2006), Lepanto. La battagliadei tre imperi (Laterza 2011). Vincitore delPremio Strega con il romanzo Bella vita e guerrealtrui di Mr. Pyle gentiluomo (Mondadori 1995).Andrea Bertonascodocente di lettere presso la Scuola Media StataleDon Milani di Genova, ha precedentementeinsegnato italiano presso la Pittsburgh University(Pennsylvania). Si è occupato di educazione allamondialità presso l'ONG Mani Tese di Milano.David Bidussastorico, si occupa di Storia contemporanea e diStoria sociale delle idee. Lavora presso la Bibliotecadella Fondazione Giangiacomo Feltrinellidi Milano. Tra i suoi libri: Siamo italiani (Chiarelettere2007), Dopo l’ultimo testimone (Einaudi2009), Odio gli indifferenti di Antonio Gramsci,prefazione David Bidussa (Chiarelettere 2011).Robin Blackburngià direttore della “New Left Review”, docente all’Universitàdell’Essex, ha insegnato alla New School diNew York. È autore di The Making of New World Slavery:from the Baroque to the Modern, 1492-1800,The Overthrow of Colonial Slavery, 1776-1848.Paolo Borgnamagistrato, è procuratore aggiunto nel capoluogopiemontese. Autore di vari saggi sulla giustizia,per anni si è occupato di tratta degli esseriumani. Il suo ultimo libro Clandestinità (e altrierrori di destra e di sinistra) (Laterza 2011) mettein luce le contraddizioni della normativa sull’immigrazione,un sistema che “produce ingiustizia”.Marco Buttinodocente di Storia dell’Europa orientale presso l’Universitàdi Torino. Esperto di storia dell’Urss e dell’Asiacentrale, ha lavorato negli archivi sovietici dell’Uzbekistane del Kazakhstan. Tra i suoi libri: L'Urss a pezzi.Nazionalismi e conflitto etnico nel crollo del regimesovietico (Paravia/Scriptorium 1997).Fabio Caffarenainsegna Storia contemporanea all’Università diGenova. Fa parte del gruppo di ricerca dell’ArchivioLigure della Scrittura Popolare. Tra le sue pubblicazioni:Dal fango al vento. Gli aviatori italiani dalleorigini alla Grande Guerra (Einaudi 2010).La Storia con...


La Storia con...Lucio Caracciolodirettore di Limes rivista di geopolitica. È docentedi Studi strategici alla LUISS. Tra i suoi libri: Terraincognita. Le radici geopolitiche della crisi italiana(Laterza 2001), L'Europa è finita? (ADD Editore2010), America vs America. Perché gli Stati Unitisono in guerra contro se stessi (Laterza 2011).Luigi Luca Cavalli Sforzaprofessore emerito di Genetica all’Università diStanford, California. I suoi studi si sono incentratisulla genetica delle popolazioni e delle migrazionidell'uomo. È membro dell'Accademia dei Lincei,della National Academy of Sciences degli Stati Unitie della Royal Society di Londra. Imponenti sintesidelle sue ricerche: The History and Geography ofHuman Genes (Princeton University Press 1993) eGeni, Popoli e Lingue (Adelphi 1996).Naila Clericiè docente di Storia delle Popolazioni Indigened'America presso l'Università di Genova. Dal1984 dirige la rivista TEPEE, interamente dedicataai nativi delle Americhe. Ha pubblicato di recenteSfumature di rosso. In Territorio Indiano con i PrimiAmericani (www.soconasincomindios.it).Gustavo Cornidocente di Storia contemporanea all'Universitàdi Trento, è specialista di storia della Germania edell'Europa centrale nel XX secolo. Ha lavorato suglispostamenti forzati e gli esodi nel Novecento. Fra isuoi libri: Fascismo. Condanne e revisioni (SalernoEditore 2011), Popoli in movimento (Sellerio 2009).Paola Cortidocente di Storia contemporanea all’Universitàdi Torino. Ha pubblicato saggi e volumi sulla storiaeconomico-sociale dell’età contemporanea.Tra i più recenti: Storia delle migrazioni internazionali(Laterza 2010), L’Italia e le migrazioni con M.Sanfilippo (Laterza 2012).Federico Crocidocente di scuola secondaria, Visiting Professorall’Università di São Paulo. Tra i suoi libri (conG.Bonfiglio) El baúl de la memoria (Lima, FondoEditorial del Congresso 2002).Fernando J. DEVotodocente di Teoria e Storia della Storiografíaall´Università di Buenos Aires. Ha pubblicatonumerosi libri e saggi sulle migrazioni europeein Sudamerica. Tra i suoi libri: Le migrazioni italianein Argentina: un saggio interpretativo (IstitutoItaliano per gli Studi Filosofici 1996) e Storiadegli italiani in Argentina (Donzelli 2007).Enrica Donderodocente di storia e geografia nella scuola media.è insegnante ricercatrice in Clio ’92, ha tenutolaboratori presso la Facoltà di Scienze dellaFormazione.Ferdinando Fascedocente di Storia contemporanea all’Universitàdi Genova. È autore di numerosi volumi esaggi dedicati alla storia degli Stati Uniti e allastoria dell’impresa. Tra gli altri: La democraziadegli affari. Comunicazione aziendale e discorsopubblico negli Stati Uniti, 1900-1940 (Carocci2000), I presidenti USA (Carocci 2011).Bernd Faulenbachprofessore di Storia contemporanea alla Ruhr-Universität Bochum. I suoi studi affrontano la storiadel XX secolo, con attenzione alla Repubblicadi Weimar e alla divisione della Germania. Tra isuoi libri: Ideologia del percorso tedesco (1980),Il decennio socialdemocratico. Tra euforia riformatricee nuova indeterminatezza (2011).Marcello Floresdocente di Storia comparata presso l'Universitàdi Siena, dove dirige l'European Master inHuman Rights and Genocide Studies. Tra i suoilavori: Il genocidio degli armeni (il Mulino 2006),Storia dei diritti umani (il Mulino 2008), La finedel comunismo (Bruno Mondadori 2011).Anna Foadocente di Storia moderna all’Università LaSapienza di Roma. Tra le sue pubblicazioni: Ateismoe magia (Edizioni dell'Ateneo 1980), GiordanoBruno (Il Mulino 1998), Diaspora. Storiadegli ebrei nel Novecento (Laterza 2009), Eretici.Storie di streghe, ebrei e convertiti (Il Mulino 2011).Giuliana Franchinidocente di Storia contemporanea dell'Universitàdi Genova si occupa di storia delle migrazioniinternazionali del XIX e del XX secolo. Fa partedel gruppo di lavoro dell'Archivio Ligure dellaScrittura popolare.Emilio Franzinadocente di Storia contemporanea all’Universitàdegli Studi di Verona è uno dei maggiori espertidei problemi dell’antica emigrazione italianaall’estero. Tra i suoi libri: Traversate. Le grandimigrazioni transatlantiche e i racconti italianidel viaggio per mare (Editoriale Umbra 2003)L'America gringa. Storie italiane d'immigrazionetra Argentina e Brasile (Diabasis 2008)La Storia con...


La Storia con...Adriano Prosperidocente di Storia dell’Età della Riforma e dellaControriforma alla Scuola Normale Superioredi Pisa. è considerato il maggiore studioso italianodell'Inquisizione. Tra le sue opere: Tribunalidella coscienza. Inquisitori, confessori, missionari(Einaudi 1996) Penitenza e Riforma (Einaudi1995), Incontri rituali: il papa e gli ebrei (Einaudi1996), Dare l'anima (Einaudi 2005), Il semedell'intolleranza. Ebrei, eretici, selvaggi: Granada1492 (Laterza 2011).Raoul Pupodocente di Storia contemporanea presso l’Universitàdi Trieste. Ha svolto un ruolo centrale nellariformulazione dei principali nodi della storia delconfine orientale italiano, con particolare riguardoalla vertenza diplomatica italo-jugoslava, allefoibe ed all'esodo. Tra i suoi libri: Il lungo esodo(Rizzoli 2005), Trieste '45 (Laterza 2010).Stefano Rodotàprofessore emerito di Diritto civile all’UniversitàLa Sapienza di Roma. Dal 1997 al 2005 è statopresidente dell’Autorità garante per la protezionedei dati personali e ha presieduto il gruppoeuropeo per la tutela della privacy. Tra le ultimepubblicazioni: Diritti e libertà nella storia d'Italia.Conquiste e conflitti 1861-2011 (Donzelli 2011),Elogio del moralismo (Laterza 2011)Donald Sassooncuratore de “La Storia in Piazza”, è Professor di StoriaEuropea Comparata al Queen Mary Collegedi Londra. Ha pubblicato La Cultura degli Europeidal 1800 a oggi (Rizzoli 2008), una monumentaleanalisi comparativa delle opere che hanno costruitol’immaginario europeo degli ultimi secoli.Santino Spinellidocente di Lingue e Processi Interculturali (Linguae cultura romanì) all’Università di Chieti. In arte"Alexian", è un rom italiano, musicista, compositore,poeta. Il suo ultimo libro: Rom, genti libere- Storia, arte e cultura di un popolo misconosciuto(Dalai editore 2012).Carlo Stiaccinifa parte del gruppo di lavoro dell’Archivio Liguredella Scrittura Popolare e coordina l’attività diricerca del CISEI di Genova. Tra le sue pubblicazioniAffentheater. Italian Itinerant Migrationaround Europe (AEMI 2010), Appunti per unaricerca sui giornali nautici dei piroscafi italiani fraOtto e Novecento (ASEI 2010).M. Elisabetta Tonizzidocente di Storia del mondo contemporaneoall’Università di Genova. Ha studiato il porto diGenova e le migrazioni internazionali nell’Ottocentoe Novecento. Tra le sue pubblicazioni: Legrandi correnti migratorie del Novecento (Paravia1999) e Merci strutture e lavoro nel porto diGenova tra ‘800 e ‘900 (Franco Angeli 2000).Chiara Vangelistadocente di storia dell’America Latina all’Universitàdi Genova. Fondatrice di AREIA-Audioarchiviodelle Migrazioni tra Europa e America Latina, hapubblicato: Terra, etnie, migrazioni. Tre donne nelBrasile contemporaneo (Il Segnalibro 1999) e Lemigrazioni attuali tra America Latina e Europa(CISU 2011).Salvatore Vecadocente di Filosofia politica allo IUSS di Pavia,di cui è vicedirettore. Tra i più importanti filosofiitaliani pone al centro dei suoi interessi i fondamentinormativi e descrittivi di una teoria della cittadinanzae della giustizia sociale. Fra i suoi libri:Cittadinanza (Feltrinelli 2008), Le parole della filosofiaper una convivenza democratica (Frassinelli2009) e L'idea di incompletezza (Feltrinelli 2011).Michel Wieviorkadirettore del Centre d'Analyse et InterventionSociologiques (CADIS) presso l'École des HautesÉtudes en Sciences Sociales di Parigi. Allievo diAlain Touraine, è uno dei sociologi e intellettualipubblici più noti in Francia e all'estero, conosciutosoprattutto per i suoi lavori su violenza, terrorismo,razzismo, movimenti e conflitti sociali.Catherine wihtol de Wendendirettore di ricerca al CNRS di Parigi. Esperta deifenomeni migratori, ha collaborato con la CommissioneEuropea e l'Alto Commissariato delleNazioni Unite per i Rifugiati. Tra le sue pubblicazioni:La Globalisation humaine (2009) e La questionmigratoire au XXIème siècle. Migrants, réfugiéset relations internationales (2010). Sta lavorandoalla 3° edizione dell’Atlas mondial des migrations.La Storia con...


Calendario10.00 Maggior Consiglio Nel mare ci sono i coccodrilliProduzione BAMCisterna Maggiore10.3014.0015.00Streghe, zucche, acciugheLa Rionda15.00 Sala Camino Lettere, diari e memorieCroci/Franchini/Stiaccini16.00 Munizioniere TurbinegenerationTate Modern Londra16.30 Sala Camino Fonti orali e storie di vitaVangelista/Pagnotta/Hernández Nova16.45 Cortile Maggiore Viaggio di un giramondoOrchestra Filarmonica Sestrese18.00 Maggior Consiglio Popoli in movimentoSassoon21.00 Maggior Consiglio Senza confiniOvadia9.00 Maggior Consiglio Piedi e non radiciAime9.00 Archivio Storico Istria, tra esodo ed esilioPupo10.30 Maggior Consiglio Esuli profughi, rifugiati...Franzina10.30 Archivio Storico Come nascono i popoliPievani12.00 Archivio Storico Vite da nomadiSpinelli12.00 Sala Camino Emigrazione e città portualiTonizzi14.30 Minor Consiglio Miniature istrianeStanich/Sansa15.00 Sala Camino La fotografia nella storia Corti16.00 Minor Consiglio Ma i popoli si muovono davvero?Caracciolo16.00 Archivio Storico La grande fugaFaulenbach16.30 Sala Camino Il cinema e l’emigrazioneBertonasco/Dondero17.00 Minor Consiglio L'inquisizione alle spalleFoa17.00 Archivio Storico Un mare di popoliBalard18.00 Maggior Consiglio Come l'Homo Sapiens ha...Cavalli Sforza21.00 Maggior Consiglio Oltre i mariGambetta/Ostroushkoper non perdere nulla


9.30 Archivio Storico L'inquietudine della diversitàMeghnagi10.00 Cortile Maggiore Voci dall'Ucraina10.30 Archivio Storico La parabola dell'internazionalismoBidussa11.00 Maggior Consiglio Migranti per forzaBlackburn12.00 Minor Consiglio Sulla cittadinanza Veca12.00 Archivio Storico La biblioteca dell'ebreo erranteManguel15.00 Minor Consiglio Nuove migrazioniBorgna15.00 Archivio Storico I barbari Barbero16.00 Maggior Consiglio Il futuro come straniero AugéCalendario9.30 Sala Camino La lunga strada rossaClerici10.00 Maggior Consiglio Sempre in giro Abulafia10.30 Sala Camino Tavola rotonda11.00 Archivio Storico Tra guerre e sterminii Corni12.00 Minor Consiglio Granada 1492 Prosperi15.00 Minor Consiglio L'altra parte dello specchioAymard15.00 Archivio Storico Genocidio nel deserto Flores15.30 Sala Storia Patria Balkan Bazar16.00 Minor Consiglio In cammino Livi Bacci16.00 Archivio Storico Cibi dell'altro mondo Montanari16.30 Maggior Consiglio Vivere per addizione Abate17.00 Archivio Storico Dobbiamo convivere con le differenze?Wieviorka18.00 Maggior Consiglio Nazione di immigrati Gabaccia21.00 Minor Consiglio MOVIeMENTI Della Casa16.00 Archivio Storico Non si affitta ai meridionali!Fofi/Lucas17.00 Minor Consiglio Sud-Sud Devoto17.00 Archivio Storico Senza diritto di ritornoButtino18.00 Maggior Consiglio La globalizzazione dell'umanitàWihtol De Wenden19.15 Loggiato Maggiore I Musici de la Boca21.00 Maggior Consiglio Cittadinanza e dirittiRodotàper non perdere nulla


La Storia in PiazzaA cura di Donald Sassooncon Luca Borzani e Antonio GibelliCoordinamento Paolo Battifora, Piero Conti, Ariel Dello Strologo, PieroDello Strologo, Alessandro Lombardo, Maurizio Luvizone, Mario Parisi,Pietro da Passano, Monica Biondi, Elvira Bonfanti, Maria Fontana, EgidioCamponizzi, Carla TurinettoRealizzazioneDidattica Stefania Costa, Alessandra Agresta, Emanuela Iovino, FlorenceReimann. In collaborazione con Fiammetta Capitelli, Paola Danovaro, Francesca DeMichelis, Valentina Fiore, Cesare Grossi, Chiara Luminati, Emanuela Musso, AntonioPanella, Claudia Peiré, Marika Pellegrini, Susanna Groppello, Antonie Wiedemanne con Maurizio Cuccu, Mario Pilosu e Associazione Clio '92Palazzo Ducale Fondazione per la CulturaUfficio Stampa Camilla Talfani, Massimo Sorci, Stefania MaggioliniComunicazione Chiara Bricarelli, Pierluigi Bruzzone, Gabriella Garzena,Claudia RiccardiSito Web Ornella Borghello, Giampaolo Cavalieri, Vittorio Cavanna, Carlo PescettoMostre Claudia Bovis, Maria Teresa RuzzaLogistica Franco Melis, Valentina Nebiolo, Rosalia Perosio, Alessandro SiriAllestimenti Roberto Gallo, Giuseppe Spadavecchia, Paolo Aragone, PaoloBertolazzi, Ivo Rossi, Carlo Scalini, Giuseppe TardanicoAmministrazione Giada Mazzucco, Monica RimassaSegreteria Luana Toselli, Antonella VerrilloAccoglienza Pierangelo Fontana, Katia Del Grande, Paola Giusto, PaolaBarisione, Antonino ProvenzanoCon il contributo diCon il patrocinio diCon la collaborazione diSi ringraziano per la collaborazioneMatteo Alverino, Silvia Barbero, Chiara Bavastro, Ezio Bellentani, Selena Benghi,Simona Bernardello, Francesca Bisso, Valentina Bruzzone, Martina Calogero,Luisa Contena, Giacomo Conti, Elisabetta Goggi, Francesca Goglino, AndreaGrande, Elena La Rizza, Martina Massarente, Caterina Nobile, Leonardo Parigi,Alessio Parisi, Elisa Patri, Fabio Poggiolini, Walter Rapetti, Walter Siciliano,Alessio Rogano, Giulia Savio, Irene Scovero, Elisa Varese, Marco Villa e iragazzi del Comitato "L'Italia sono anch'io" di GenovaSi ringraziano:Archivio Storico del Comune di GenovaSocietà Ligure di Storia PatriaGEMI – Le Cisterne del DucaleProgettazione immagine coordinata e allestimento Arteprima di Luigi BerioPartecipanti allaFondazione Palazzo DucaleSponsor istituzionale dellaFondazione Palazzo DucaleSponsor attività didatticheFondazione Palazzo Ducalela Storia tradottaPer alcuni appuntamenti (Donald Sasson, Michel Balard, MichelWieviorka e David Meghnagi) è previsto il servizio di interpretariatoLIS (Lingua italiana dei segni). Inoltre, una zona del Salone delMaggior Consiglio è dotata dell’impianto ad induzione magneticaper favorire l’ascolto agli ipoudenti.Sponsor tecnicoMedia partnerSono previsti aggiornamenti. Consulta il sito www.lastoriainpiazza.it


www.palazzoducale.genova.itprogetto grafico > www.arteprima.com il logo de “La Storia in Piazza” è stato disegnato da Luigi BerioLa Storia in Piazza è su facebooke sul sito www.lastoriainpiazza.itSegui gli eventi principali in diretta streaming su.................... e su www.palazzoducale.genova.it ein differita su www.youtube.com/PducalegenovaIscriviti alla newsletter per essere aggiornatoe ricevere il programma dettagliato giorno per giornoLa Sede de la Storia in Piazzaè Palazzo Ducale, Piazza Matteotti 9, 16123 GenovaIngresso gratuito a tutte le iniziativePer informazioni, prenotazioni scuole e gruppi010.5574064/65 biglietteria@palazzoducale.genova.itdidattica@palazzoducale.genova.itUfficio stampa010 5574071/826 ufficiostampa@palazzoducale.genova.itAgli studenti universitari saranno riconosciuti creditiformativi per la partecipazione a La Storia in Piazza.Agli insegnanti verrà rilasciato attestato di partecipazione.www.lastoriainpiazza.it

More magazines by this user
Similar magazines