dio lo ha risuscitato - casasantamaria.it

casasantamaria.it

dio lo ha risuscitato - casasantamaria.it

6. 2013CASA S. MARIA63078 PAGLIARE (AP)SACERDOTI DEL S. CUOREDEHONIANIGerusalemmeSanto Sepolcro“Dio l’ha risuscitato”(At 2,24)


Carissimi amicie benefattoridi Casa S. MariaBenediciamo il Signore Gesù che ci ha dato la gioiadi manifestarci il suo amore. Mediante il suo Cuore apertosulla croce ci ha fatti entrare nel Cuore del Padre.Purificati dall’effusione dello Spirito ci ha rigenerato anuove creature così che possiamo con Lui invocare Diocon il nome di Papà (Abbà).In questi giorni nei quali costantemente veniamo aconoscenza di situazioni di sofferenza, di disperazione edi morte, possiamo guardare a Colui che dalla croce ci haaperto le porte della vita.Grazie Gesù perchè ci hai fatto toccare con mano chenessuno può rubarci la vita che il Padre ci ha donato.Grazie per tutte le vite, anche quelle di cui non conosciamonulla, ma che sono tutte oggetto dell’Amoreinfinito ed eterno. Grazie per l’universo intero, grazie perla nostra terra, per il mare e i monti e per ogni fiore e filod’erba. Grazie per ogni vita, tenera o avvizzita dagli anni.Grazie per tutte le persone che ci hai fatto incontrare, peril bene che ci hanno voluto e per le croci che ci hannoaddossato, perchè è sulla Croce che ci hai aperto leporte dell’eternità.Carissimi amici di Casa S. Maria, in questo numerodell’Araldo abbiamo voluto farvi omaggio di due sussidi:l’ottavario dei defunti per stare in comunione con i nostricari che ci hanno lasciato. Il distacco che si fa preghiera,alimenta la comunione e quell’amore che ci ha accompagnatiin vita.La novena a Maria che scioglie i nodi tanto cara aPapa Francesco. Il “sacerdote” Bergoglio fu colpito subitoda quest’allegoria del ruolo di mediatrice della madre diGesù e decise così di portarla con sé a Buenos Aires.La vita di tanti, forse di tutti, è segnata da malattie senon fisiche ed esteriori, certamente psichiche e interiori,morali e spirituali. Poniamole nelle mani della nostra caraMamma del cielo e siamo certi che Lei saprà scioglieretutto ciò che ci affligge nel Cuore del suo Figlio Gesù.La pace di Gesù riempia la vostra casa, e vi doni lagioia e la speranza della vita.Con gratitudine e affetto, la comunità di Casa S. Maria.2


OTTO GIORNI PER LORO1° giornoDal libro dell’Apocalisse di S. Giovanni apostolo7, 9.13 - 14Apparve una moltitudine immensa, che nessunopoteva contare, di ogni nazione, razza, popolo e lingua.Tutti stavano in piedi davanti al trono e davantiall’Agnello, avvolti in vesti candide, e portavano palmenelle mani. Uno dei vegliardi allora si rivolse a me edisse:


2° giornoDal libro della Sapienza3,1 - 6 . 9Le anime dei giusti sono nelle mani di Dio;nessun tormento le toccherà.Agli occhi degli stolti parve che morissero:la loro fine fu ritenuta una sciagura, la loro partenza danoi una rovina, ma essi sono nella pace.Anche se agli occhi degli uomini subiscono castighi,la loro speranza è piena di immortalità.Per una breve pena riceveranno grandi benefici,perché Dio li ha provati e li ha trovati degni di sé:li ha saggiati come oro nel crogiolo eli ha graditi come un olocausto.Quanti confidano in lui comprenderanno la verità;coloro che gli sono fedelivivranno presso di lui nell’amore, perché grazia e misericordiasono riservate ai suoi eletti.Preghiamo per una persona caraSignore, tu mi hai tolto la persona che mi era tantocara in questo mondo. Io l’amavo e speravo di godereper lungo tempo la sua presenza. Tu hai dispostodiversamente e sia fatta la tua volontà. Il solo confortoche provo nella sua perdita è che tu l’hai ricevuta nelseno della tua misericordia e ti degnerai un giorno diunirmi ad essa. Se un resto di soddisfazione per le suecolpe la trattenesse ancora nelle pene e le impedissedi riunirsi a te, io ti offro a suo vantaggio tutte le miepreghiere e le mie opere buone e soprattutto la mia rassegnazioneper questa perdita. Tu hai preso, Signore,ciò che ti apparteneva. Custodisci la persona a metanto cara nella vita eterna, per la tua gloria, per la suagioia e per la mia consolazione. Amen.4L’eterno riposo...


Dal libro dei Salmi3° giorno116, 1 - 9Amo il Signore perché ascoltail grido della mia preghiera.Verso di me ha teso l’orecchionel giorno in cui lo invocavo.Mi stringevano funi di morte ero preso nei lacci degli inferi.Mi opprimevano tristezza e angosciae ho invocato il nome del Signore:.Buono e pietoso è il Signore,il nostro Dio è misericordioso.Il Signore protegge gli umili:ero misero ed Egli mi ha salvato.Ritorna, anima mia, alla tua pace,poiché il Signore ti ha benedetto;Egli ha liberato i miei occhi dalle lacrime,ha preservato i miei piedi dalla caduta.Camminerò alla presenza del Signoresulla terra dei viventi.Preghiamo per tutti i morti della stradaO Signore, ascolta le nostre ardenti preghiere eassicura ai tuoi servi un buon viaggio, sotto la tua protezione,affinché tra i pericoli della strada e della vita,si sentano al sicuro sotto il tuo patrocinio.Alla tua Divina misericordia affidiamo le anime ditutti coloro che hanno perso tragicamente la vita negliincidenti stradali, perché tu abbia larga pietà di tutte leloro colpe e di tutte le loro responsabilità.Dona loro la tua luce e la gioia del paradiso, o Dio,per i meriti di nostro Signore Gesù Cristo, Creatore eRedentore di tutti gli uomini. Amen.L’eterno riposo...5


Dal libro di Giobbe4° giorno19, 23-27Oh, se le mie parole si scrivessero,se si fissassero in un libro,fossero impresse con stilo di ferro sul piombo,per sempre s’incidessero sulla roccia!Io lo so che il mio Redentore è vivo e che, ultimo,si ergerà sulla povere!Dopo che questa mia pelle sarà distrutta,senza la mia carne, vedrò Dio.Io lo vedrò, io stesso,e i miei occhi lo contempleranno non da straniero.Preghiamo per tutte le persone che sono decedutenel compiere il loro lavoroO Dio, autore di tutte le cose, che hai sottopostal’umanità alla legge del lavoro; concedici che, sull’esempiodi San Giuseppe e col suo aiuto, compiamobene il lavoro che ci comandi e conseguiamo il premioche ci hai promesso.Alla tua paterna assistenza raccomandiamo tutticoloro che si trovano in pericolo sul lavoro e alla tuaDivina misericordia affidiamo tutte quelle anime chesono partite da questo mondo in circostanze cosìimprovvise.Trovino presso di Te larga remissione dei loro peccati,per l’intercessione di San Giuseppe, per la buonavolontà che ti hanno dimostrato nel compimento delloro dovere e per i nostri suffragi.Per i meriti di Gesù Cristo nostro Signore. Amen.L’eterno riposo...7


5° giornoDal Vangelo di Matteo5, 1 - 12Gesù salì sulla montagna e, messosi a sedere, gli siavvicinarono i suoi discepoli. Prendendo allora la parola,li ammaestrava dicendo: .Preghiamo per le anime consacrate defunteSignore, fa’ che le anime dei tuoi servi e delle tueserve, che hanno portato il tuo nome e il tuo amore fragli uomini su questa terra, liberate dai duri combattimentiterreni, partecipino della felicità eterna dei Santi.Ricoprili con la tua misericordia, Signore, essi chehanno voluto amarti esclusivamente e con tutto il cuoresu questa terra e che hanno speso tutta la loro vita alservizio tuo e del prossimo.Trovino nel tuo Cuore quell’amore misericordioso eredentore che li ha voluti tuoi ministri su questa terra.Per i meriti di Gesù Cristo nostro Signore. Amen8L’eterno riposo...


6° giornoDal libro dei Salmi23Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla;su pascoli erbosi mi fa riposare,ad acque tranquille mi conduce.Mi rinfranca, mi guida per il giusto cammino,per amore del suo nome.Se dovessi camminare in una valle oscura,non temerei alcun male, perché tu sei con me.Il tuo bastone e il tuo vincastro mi danno sicurezza.Davanti a me tu prepari una mensasotto gli occhi dei miei nemici;cospargi di olio il mio capo.Il mio calice trabocca.Felicità e grazia mi saranno compagnetutti i giorni della mia vita,e abiterò nella casa del Signoreper lunghissimi anni.Preghiamo per tutte le vittime della guerraO Dio, vieni in aiuto dei tuoi servi che implorano latua misericordia mentre ti preghiamo di accogliere nelparadiso promesso ai tuoi fedeli tutti quelli che sonomorti a causa della guerra.Vittime dell’odio e della cattiveria umana, possanogodere della sovrabbondante dolcezza del tuo amoredi Padre.Per i meriti di nostro Signore Gesù Cristo. Amen.L’eterno riposo...9


Dal libro dei Salmi7° Giorno42, 1 - 6Come la cerva anela ai corsi d’acqua,così l’anima mia anela a te, o Dio.L’anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente:quando verrò e vedrò il volto di Dio?Le lacrime sono mio pane giorno e notte,mentre mi dicono sempre: .Questo io ricordo, e il mio cuore si strugge:attraverso la folla avanzavo tra i primifino alla casa di Dio, in mezzo ai canti di gioiadi una moltitudine in festa.Perché ti rattristi, anima mia, perché su di me gemi?Spera in Dio: ancora potrò lodarlo,lui, salvezza del mio volto e mio Dio.Preghiamo per tutte le vittime della nostra civiltàDio di giustizia, di amore e di misericordia, che cicomandi di amare tutti come fratelli, libera dalle penedel purgatorio tutte quelle anime che, rapiti da unamorte improvvisa o violenta, non hanno avuto i confortidella fede, né il tempo e il modo di raccomandarsipienamente alla tua misericordia. Ristora con il tuoamore i bisognosi e i poveri che l’egoismo degli individuie delle nazioni ha lasciato morire di privazionie di fame. Abbi misericordia per le tante vittime dellanostra tremenda civiltà. Tu solo, Signore, scruti il cuoredell’uomo e lo giudichi: sulla giustizia prevalga la tuamisericordia e il tuo amore di Padre, perché tu haiaccettato in anticipo per tutte le colpe dei peccatori lamorte violenta di Cristo, tuo Figlio e nostro fratello, sullacroce del suo sacrificio. Ascoltaci. Amen.10L’eterno riposo...


Dal Vangelo di Giovanni8° giorno11, 17. 21 - 27Venne Gesù e trovò Lazzaro che era già da quattrogiorni nel sepolcro. Marta disse a Gesù: . Gesù le disse: .Gli rispose Marta: . Gesù le disse: .Gli rispose: .Preghiamo per le anime più abbandonateSignore, tu hai affermato che qualunque cosa chiederannoal Padre nel tuo nome ci sarà accordata. Congrande fiducia nel cuore ti chiedo di usare misericordiaverso quelle anime del purgatorio che attendono conansia il momento di godere la visione del tuo volto.Morendo per me sulla croce mi hai insegnato a saperprendere a cuore le necessità dei fratelli e ad offrire mestesso per la loro salvezza.Eccomi allora, mio Signore, mi offro tutto a te. Il beneche con la tua Grazia potrò compiere lo unisco ai meritiinfiniti della tua santa passione e morte, e tutto offroall’eterno Padre per le mani purissime di tua Madre,Regina dei martiri e di tutti i Santi. Donami la gioia, mioGesù, di essere accolto un giorno nella tua casa da unaschiera innumerevole e festante di fratelli che hannopotuto godere della tua misericordia, grazie all’offertadella mia vita. Amen.L’eterno riposo...11


PER I DEFUNTIDELLA FAMIGLIA DEHONIANANoi di Casa S. Maria, ma anche tutte le nostre comunità,ricordiamo sempre nelle preghiere tutti coloro chehanno fatto parte della nostra famiglia. In modo particolareoffriamo a Dio questa preghiera per loro.O Dio, che nella tua divina provvidenza,hai voluto suscitare nella tua Chiesala devozione al Cuore Sacratissimo di Gesùchiamando all’apostolato della riparazionequanti seguono il carisma del Padre Dehon,accogli nel riposo beato i fratelli e sorelleche ci hanno preceduto nella speranzadella resurrezione.Ti preghiamo per tutti i nostri missionariche hanno bagnato di sudore e di sanguei campi della tua messeper diffondere la tua parola di salvezzain terre lontane; ricompensa sacerdotie religiosi che seguendo il tuo invitohanno lasciato tutto per testimoniareal mondo d’oggi il primatodel tuo Regno d’amore.Accogli con bontà, o Signore,tutte quelle anime che, legate alladevozione al tuo Sacratissimo Cuore,hanno fatto della propria vitaun’offerta continua d’amore e riparazione,sostenendo nella preghiera e col sacrificiola diffusione della salvezza scaturitadal tuo Cuore squarciato sulla Croce.12


Per questi nostri fratelli defunti, o Signore,invochiamo fiduciosi la tua misericordiae il perdono delle loro colpe,perché possano godere al più presto il caloredi quel Cuore divino che tanto li ha amatie per il quale hanno offerto se stessicon generosità.Il Cuore Immacolato di Maria intercedacon noi la grazia della felicità eternaper tutti i fratelli defunti legatia noi dal tuo dono d’amore.Amen.Chiesa del Santo Sepolcro GerusalemmeCalvario13


NOVENA A“MARIA CHE SCIOGLIE I NODI”Questo particolare dipinto a olio su stoffa, realizzatointorno al 1700, si trova a St. Peter am Perlach, inGermania. Non rappresenta la consueta immagine dellaMadonna con il Bambino, bensì la Vergine Immacolatanel suo stato di Assunta in cielo che schiaccia la testa alserpente mentre è intenta a sciogliere con le sue maninodi da un nastro sorretto da due angeli.Posto al suo fianco uno dei due angeli porge allaMadonna il nastro aggrovigliato di nodi piccoli e grandi.Dall’altro lato il nastro, in cui si rispecchiano la luce14


COME PREGARE LA NOVENASi inizia con il segno della CROCE, poi si recital’ATTO DI CONTRIZIONE, per chiedere perdono per ipeccati e, soprattutto, proporre di non commetterli maipiù. Si comincia il SANTO ROSARIO, normalmente,dopo il TERZO mistero si legge la meditazione propriadi ogni giorno della novena (dal primo al nono giorno)poi si continua il ROSARIO con il quarto e il quintomistero. Dopo il Salve Regina, le Litanie e il Pater, Avee Gloria per il Papa, si conclude con la PREGHIERA AMARIA CHE SCIOGLIE I NODI.L’ATTO DI CONTRIZIONEMio Dio, ho un grande rammarico di averti offeso, perchései infinitamente buono, infinitamente amabile, eche il peccato ti dispiace. Prendo la ferma risoluzione,con l’aiuto della tua santa grazia, di non offenderti maipiù e di fare penitenza.PRIMO GIORNOSanta Madre mia amata, Santa Maria, che sciogliei “nodi” che opprimono i tuoi figli, stendi le tue manimisericordiose verso di me. Ti do oggi questo “nodo”(nominarlo se possibile..) e ogni conseguenza negativache esso provoca nella mia vita. Ti do questo “nodo”che mi tormenta, mi rende infelice e mi impedisce diunirmi a te e al tuo Figlio Gesù Salvatore.Ricorro a te Maria che scioglie i nodi perchè ho fiduciain te e so che non hai mai disdegnato un figlio peccatoreche ti supplica di aiutarlo. Credo che tu possasciogliere questi nodi perchè sei mia Madre. So che lofarai perchè mi ami con amore eterno.Grazie Madre mia amata.“Maria che sciogli i nodi” prega per me.Chi cerca una grazia, la troverà nelle mani di Maria.16


SECONDO GIORNOMaria, madre molto amata, piena di grazia, il miocuore si volge oggi verso di te. Mi riconosco peccatoree ho bisogno di te. Non ho tenuto conto delle tue graziea causa del mio egoismo, del mio rancore, della miamancanza di generosità e di umiltà.Oggi mi rivolgo a te, “Maria che scioglie i nodi” affinchètu domandi per me, a tuo Figlio Gesù la purezzadi cuore, il distacco, l’umiltà e la fiducia. Vivrò questagiornata con queste virtù. Te le offrirò come prova delmio amore per te. Ripongo questo “nodo” (nominarlose possibile..) nelle tue mani perchè mi impedisce divedere la gloria di Dio.“Maria che sciogli i nodi” prega per me.Maria offrì a Dio ogni istante della sua vita.TERZO GIORNOMadre mediatrice, Regina del cielo, nelle cui manisono le ricchezze del Re, rivolgi a me i tuoi occhi misericordiosi.Ripongo nelle tue mani sante questo “nodo”della mia vita (nominarlo se possibile...), e tutto il rancoreche ne risulta. Dio Padre, ti chiedo perdono per imiei peccati. Aiutami ora a perdonare ogni persona checonsciamente o inconsciamente, ha provocato questo“nodo”. Grazie a questa decisione Tu potrai scioglierlo.Madre mia amata davanti a te, e in nome di tuo FiglioGesù, mio Salvatore, che è stato tanto offeso, e cheha saputo perdonare, perdono ora queste persone eanche me stesso per sempre. “Maria che sciogli i nodi”,ti ringrazio perchè sciogli nel mio cuore il “nodo” delrancore e il “nodo” che oggi ti presento. Amen.“Maria che sciogli i nodi” prega per me.Chi vuole le grazie si rivolga a Maria.17


QUARTO GIORNOSanta Madre mia amata, che accogli tutti quelli cheti cercano, abbi pietà di me. Ripongo nelle tue maniquesto “nodo” (nominarlo se possibile....). Mi impediscedi essere felice, di vivere in pace, la mia anima èparalizzata e mi impedisce di camminare verso il mioSignore e di servirlo.Sciogli questo “nodo” della mia vita, o Madre mia.Chiedi a Gesù la guarigione della mia fede paralizzatache inciampa nelle pietre del cammino. Cammina conme, Madre mia amata, perchè sia consapevole chequeste pietre sono in realtà degli amici; cessi di mormoraree impari a rendere grazie, a sorridere in ognimomento, perchè ho fiducia in te.“Maria che sciogli i nodi” prega per me.Maria è il sole e tutto il mondo beneficia del suo calore.QUINTO GIORNO“Madre che scioglie i nodi” generosa e piena dicompassione, mi volgo verso di te per rimettere, unavolta di più, questo “nodo” nelle tue mani (nominarlose possibile....). Ti chiedo la saggezza di Dio, perchè ioriesca alla luce dello Spirito Santo a sciogliere questocumulo di difficoltà.Nessuno ti ha mai vista adirata, al contrario, le tueparole sono così piene di dolcezza che si vede in te loSpirito Santo. Liberami dall’amarezza, dalla collera edall’odio che questo “nodo” mi ha causato.Madre mia amata, dammi la tua dolcezza e la tuasaggezza, insegnami a meditare nel silenzio del miocuore e così come hai fatto il giorno della Pentecoste,intercedi presso Gesù perchè riceva nella mia vita loSpirito Santo, lo Spirito di Dio venga su di me.18“Maria che sciogli i nodi”prega per me.Maria è onnipotente presso Dio.


SESTO GIORNORegina di misericordia, ti do questo “nodo” della miavita (nominarlo se possibile...) e ti chiedo di darmi uncuore che sappia essere paziente finchè tu sciolgaquesto “nodo”.Insegnami ad ascoltare la Parola del tuo Figlio, a confessarmi,a comunicarmi, perciò resta con me Maria.Prepara il mio cuore a festeggiare con gli angeli lagrazia che tu mi stai ottenendo.“Maria che sciogli i nodi” prega per me.Sei bellissima Maria e nessuna macchia è in te.SETTIMO GIORNOMadre purissima, mi rivolgo oggi a te: ti supplico disciogliere questo “nodo” della mia vita ( nominarlo sepossibile...) e di liberarmi dall’influenza del male. Dio tiha concesso un grande potere su tutti i demoni. Oggirinuncio ai demoni e a tutti i legami che ho avuto conloro. Proclamo che Gesù è il mio unico Salvatore e ilmio unico Signore.O “Maria che sciogli i nodi” schiaccia la testa deldemonio. Distruggi le trappole provocate da questi“nodi” della mia vita. Grazie Madre tanto amata.Signore, liberami con il tuo prezioso sangue!“Maria che sciogli i nodi” prega per me.Sei la gloria di Gerusalemme,sei l’onore del nostro popolo.19


OTTAVO GIORNOVergine Madre di Dio, ricca di misericordia, abbi pietàdi me, tuo figliolo e sciogli i “nodi” (nominarlo se possibile....)della mia vita.Ho bisogno che tu mi visiti, così come hai fatto conElisabetta. Portami Gesù, portami lo Spirito Santo.Insegnami il coraggio, la gioia, l’umiltà e comeElisabetta, rendimi piena di Spirito Santo. Voglio chetu sia mia Madre, la mia Regina e la mia amica. Ti doil mio cuore e tutto ciò che mi appartiene: la mia casa,la mia famiglia, i miei beni esteriori e interiori. Ti appartengoper sempre.Metti in me il tuo cuore perchè io possa fare tutto ciòche Gesù mi dirà di fare.“Maria che sciogli i nodi” prega per me.Camminiamo pieni di fiduciaverso il trono della grazia.NONO GIORNOMadre Santissima, nostra avvocata, Tu che sciogli i“nodi” vengo oggi a ringraziarti di aver sciolto questo“nodo” (nominarlo se possibile...) nella mia vita.Conosci il dolore che mi ha causato. Grazie Madremia amata, ti ringrazio perchè hai sciolto i “nodi” dellamia vita. Avvolgimi con il tuo manto d’ amore, proteggimi,illuminami con la tua pace.“Maria che sciogli i nodi” prega per me.20


PREGHIERA A NOSTRA SIGNORACHE SCIOGLIE I NODI( da recitare a fine Rosario)Vergine Maria, Madre del bell’Amore, Madre le cuimani lavorano senza sosta per i tuoi figlioli tanto amati,perchè sono spinte dall’amore Divino e dall’infinitamisericordia che esce dal tuo Cuore volgi il tuo sguardopieno di compassione. Guarda il cumulo di “nodi” dellamia vita.Tu conosci la mia disperazione ed il mio dolore. Saiquanto mi paralizzano questi nodi, Maria Madre incaricatada Dio di sciogliere i “nodi” della vita dei tuoi figlioli,ripongo il nastro della mia vita nelle tue mani.Nelle tue mani non c’è un “nodo” che non sia sciolto.Madre Onnipotente, con la grazia ed il tuo potere d’intercessionepresso il tuo Figlio Gesù, mio Salvatore,ricevi oggi questo “nodo” (nominarlo se è possibile).Per la gloria di Dio ti chiedo di scioglierlo e di scioglierloper sempre. Spero in te.Sei l’unica consolatrice che Dio mi ha dato. Sei lafortezza delle mie forze precarie, la ricchezza delle miemiserie, la liberazione di tutto ciò che mi impedisce diessere con Cristo.Accogli il mio richiamo. Preservami , guidami , proteggimi,sii il mio rifugio. Maria, che sciogli i nodi, pregaper me.Madre di Gesù e Madre nostra, Maria SantissimaMadre di Dio; tu sai che la nostra vita è piena di “nodi”piccoli e grandi. Ci sentiamo soffocati, schiacciati,oppressi e impotenti nel risolvere i nostri problemi. Ciaffidiamo a te, Madonna di pace e di misericordia. Cirivolgiamo al Padre per Gesù Cristo nello Spirito Santo,uniti a tutti gli angeli e ai santi.Maria incoronata da dodici stelle che schiacci con ituoi santissimi piedi la testa del serpente e non ci lasci22


cadere nella tentazione del maligno, liberaci da ognischiavitù, confusione e insicurezza. Dacci la tua graziae la tua luce per poter vedere nelle tenebre che ci circondanoe seguire la giusta strada. Madre generosa,ti presentiamo supplichevoli la nostra richiesta d’aiuto.Ti preghiamo umilmente:- Sciogli i nodi dei nostri disturbi fisici e delle malattieincurabili: Maria ascoltaci!- Sciogli i nodi dei conflitti psichici dentro di noi, lanostra angoscia e paura, la non accettazione di noistessi e della nostra realtà: Maria ascoltaci!- Sciogli i nodi nella nostra possessione diabolica:Maria ascoltaci!- Sciogli i nodi nelle nostre famiglie e nel rapporto coni figli: Maria ascoltaci!- Sciogli i nodi nella sfera professionale, nell’impossibilitàdi trovare un lavoro dignitoso o nella schiavitù dilavorare con eccesso: Maria ascoltaci!- Sciogli i nodi dentro la nostra comunità parrocchiale enella nostra Chiesa che è una, santa, cattolica, apostolica:Maria ascoltaci!- Sciogli i nodi fra le varie Chiese cristiane e confessionireligiose e dacci l’unità nel rispetto della diversità:Maria ascoltaci!- Sciogli i nodi nella vita sociale e politica del nostroPaese: Maria ascoltaci!- Sciogli tutti i nodi del nostro cuore per poter essereliberi di amare con generosità: Maria ascoltaci!Maria che sciogli i nodi, prega per noi tuo Figlio GesùCristo nostro Signore. Amen.23


errebi grafiche ripesi • falconara (an)CASA S. MARIA - 63078 PAGLIARE (AP) - C.C.P. 4630ANNO 64° - N. 6 Ottobre-Novembre 2013 - Poste Italiane SpASped. in A.P. - D.L.353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46)Art. 2, Comma 1, DCB Ascoli Piceno Autoriz. Trib. di Ascoli PicenoN. 275 del 19-4-90 Direttore Responsabile P. Vincenzo Pintowww.casasantamaria.it - tel. 0736 - 899055Taxe perçue (Tassa riscossa) CMPP AnconaOMAGGIO

More magazines by this user
Similar magazines