POF ITET "G. T. Lampedusa" 2015-16

dalilavirzi
  • No tags were found...

Istituto Tecnico Economico e Tecnologico

"G. Tomasi di Lampedusa"

S. Agata Militello - Tortorici (ME)

Tecnico Lampedusa... il futuro prende forma,

la scuola si lega col mondo del lavoro!


GLI INDIRIZZI DI S

ITET S. Agata Militello (ME)

Istituto

Economico e

"Giuseppe Tomas

Settore Economico

Il biennio iniziale di formazione

è comune ai due Indirizzi (Turismo e AFM)

Indirizzo

Turismo

Indirizzo

Amministrazione Finanza e Marketing

II Biennio e V Anno

Turismo

II Biennio e V Anno

AFM

Amministrazione Finanza e Marketing

II Biennio e V Anno

SIA

Sistemi Informativi Aziendali

II Bie

Relazioni Inter


TUDIO E LE SEDI

ITE Tortorici - (ME)

Tecnico

Tecnologico

i di Lampedusa"

Settore Tecnologico

Il biennio iniziale di formazione

è comune ai due Indirizzi (CAT e SM/CM)

Corso Serale - Percorsi d'Istruzione II Livello

CAT

Costruzioni, Ambiente e Territorio

Indirizzo

Costruzioni, Ambiente e Territorio

Indirizzo

Sistema Moda

nnio e V Anno

RIM

nazionali per il Marketing

II Biennio e V Anno

CAT

Costruzioni, Ambiente e Territorio

II Biennio e V Anno

CM

Calzatura e Moda


PIANO OFFERTA

Il nostro Istituto pone come obiettivo preminente quello di arricchire

ed estendere le attività curricolari al maggior numero possibile

di alunni al fine di consentire a ciascun allievo di:

Arricchire il proprio orizzonte culturale;

Rendersi disponibili all'ascolto e alla comprensione del prossimo;

Conoscere i diversi ambiti e gli strumenti del sapere (quali cinema,

teatro, mass media...);

Confrontarsi con altre realtà scolastiche (sia all'interno che

all'esterno dell'istituto);

Saggiare esperienze di conoscenza vissute sul territorio, al di

fuori dell'aula scolastica;

Ottenere un approccio critico a problematiche socio-politiche

e storiche con l'ausilio di esperti;


FORMATIVA


Profilo educativo, culturale e professionale

SETTORE ECONOMICO

TURISMO

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING

GESTIONE DELL’IMPRESA TURISTICA

AFM: Economia & Impresa

SIA: Economia & Informatica

RIM: Economia & Lingue

I primi due anni sono comuni per Turismo, Amministrazione Finanza e Marketing, Sistemi Informativi Aziendali e Relazioni

Internazionali per il Marketing. Dopo il biennio si può scegliere l’indirizzo di specializzazione.

Il profilo dei percorsi del settore economico si caratterizza per la cultura tecnico-economica riferita ad ampie aree: l’economia,

l’amministrazione delle imprese, la finanza, il marketing, l’economia sociale e il turismo. Gli studenti, a conclusione

del percorso di studio sono in grado di:

analizzare la realtà e i fatti concreti della vita quotidiana ed elaborare generalizzazioni che aiutino a spiegare i comportamenti

individuali e collettivi in chiave economica;

riconoscere la varietà e lo sviluppo storico delle forme economiche, sociali e istituzionali attraverso le categorie di

sintesi fornite dall’economia e dal diritto;

riconoscere l’interdipendenza tra fenomeni economici, sociali, istituzionali, culturali e la loro dimensione locale/

globale;

analizzare, con l’ausilio di strumenti matematici e informatici, i fenomeni economici e sociali;

orientarsi nella normativa pubblicistica, civilistica e fiscale;

intervenire nei sistemi aziendali con riferimento a previsione, organizzazione, conduzione e controllo di gestione;

utilizzare gli strumenti di marketing in differenti casi e contesti;

distinguere e valutare i prodotti e i servizi aziendali, effettuando calcoli di convenienza per individuare soluzioni ottimali;

agire nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia alla sua innovazione sia al suo adeguamento organizzativo

e tecnologico;

elaborare, interpretare e rappresentare efficacemente dati aziendali con il ricorso a strumenti informatici e software

gestionali;

analizzare i problemi scientifici, etici, giuridici e sociali connessi agli strumenti culturali acquisiti.


Profilo educativo, culturale e professionale

SETTORE TECNOLOGICO

COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO

SISTEMA MODA

CAT: GESTIONE DELL’IMPRESA DI COSTRUZIONI

SM: GESTIONE DELL’IMPRESA DI MODA

I primi due anni sono comuni per Costruzioni, Ambiente e Territorio e Sistema Moda. Dopo il biennio si può scegliere

l’indirizzo di specializzazione.

Il profilo del settore tecnologico si caratterizza per la cultura tecnico-scientifica e tecnologica in ambiti ove interviene

permanentemente l’innovazione dei processi, dei prodotti e dei servizi, delle metodologie di progettazione e di organizzazione.

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, sono in grado di:

individuare le interdipendenze tra scienza, economia e tecnologia e le conseguenti modificazioni intervenute, nel

corso della storia, nei settori di riferimento e nei diversi contesti, locali e globali;

orientarsi nelle dinamiche dello sviluppo scientifico e tecnologico, anche con l’utilizzo di appropriate tecniche di indagine;

utilizzare le tecnologie specifiche dei vari indirizzi;

orientarsi nella normativa che disciplina i processi produttivi del settore di riferimento, con particolare attenzione

sia alla sicurezza sui luoghi di vita e di lavoro sia alla tutela dell’ambiente e del territorio;

intervenire nelle diverse fasi e livelli del processo produttivo, dall’ideazione alla realizzazione del prodotto, per la

parte di propria competenza, utilizzando gli strumenti di progettazione, documentazione e controllo;

riconoscere e applicare i principi dell’organizzazione, della gestione e del controllo dei diversi processi produttivi;

analizzare criticamente il contributo apportato dalla scienza e dalla tecnologia allo sviluppo dei saperi e al cambiamento

delle condizioni di vita;

riconoscere le implicazioni etiche, sociali, scientifiche, produttive, economiche e ambientali dell’innovazione tecnologica

e delle sue applicazioni industriali;

riconoscere gli aspetti di efficacia, efficienza e qualità nella propria attività lavorativa.


SETTORE ECONOMICO

TURISMO

Il Il Diplomato in in TURISMO è un è un professionista che che intervienne

nella valorizzazione integrata e e sostenibile del del patrimo-

patrimonio

culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, pae-

paesaggistico

ed ed ambientale. Integra le le competenze dell’ambi-

intervietto

professionale specifico con con quelle quelle linguistiche e infor-

e informatiche

per per operare nel nel sistema informativo dell’azienda e e

contribuire sia sia all’innovazione sia sia al al miglioramento orga-

organizzativo

e tecnologico dell’impresa Turistica inserita nel nel contesto contesto internazionale. In partico-

In particolare

è in in grado di:


fra l’azienda e l’ambiente in cui opera

analizzare i rapporti fra l’azienda e l’ambiente in cui opera

proporre soluzioni problemi specifici

proporre soluzioni a problemi specifici

utilizzare le lingue straniere

utilizzare le lingue straniere

collaborare per definire con i soggetti pubblici e privati l’immagine turistica del territorio e

collaborare per definire con i soggetti pubblici e privati l’immagine turistica del territorio e

i piani di qualificazione per lo sviluppo dell’offerta integrata

i piani di qualificazione per lo sviluppo dell’offerta integrata

utilizzare sistemi informativi, disponibili a livello nazionale e internazionale, per proporre

utilizzare i sistemi informativi, disponibili a livello nazionale e internazionale, per proporre

servizi turistici innovativi

servizi turistici innovativi

promuovere il turismo integrato avvalendosi delle tecniche di comunicazione multimediale

promuovere il turismo integrato avvalendosi delle tecniche di comunicazione multimediale

Il Diploma in TURISMO permette l’iscrizione a qualsiasi facoltà universitaria e consente l’esercizio

Diploma della in libera TURISMO professione, permette l’impiego l’iscrizione presso a qualsiasi enti pubblici facoltà e privati universitaria ed imprese e consente che si oc-l’esercizicupano

della settore libera turistico, professione, nelle l’impiego agenzie assicurative, presso enti nelle pubblici aziende e privati di trasporto ed imprese e nel che com-

si oc-

Il

cupano mercio con del settore l’estero. turistico, nelle agenzie assicurative, nelle aziende di trasporto e nel commercio

con l’estero.

Consente, inoltre, l’ammissione all’esame per il conseguimento dell’abilitazione all’esercizio

Consente, della professione inoltre, di l’ammissione Guida Turistica all’esame e Accompagnatore per il conseguimento Turistico e, dell’abilitazione dopo due anni di all’esercizio lavoro

della nel settore, professione a quello di di Guida Direttore Turistica Tecnico e Accompagnatore di agenzia viaggi e Turistico turismo. e, dopo due anni di lavoro

nel settore, a quello di Direttore Tecnico di agenzia viaggi e turismo.


TURISMO

GESTIONE DELL’IMPRESA TURISTICA

QUADRO ORARIO

I

Biennio

II

Biennio

V

Anno

Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4

Storia 2 2 2 2 2

Geografia 3 3

Geografia Turistica 2 2 2

Lingua Inglese 3 3 3 3 3

Lingua Francese 3 3 3 3 3

Terza Lingua straniera 3 3 3

Matematica 4 4 3 3 3

Informatica 2 2

Scienze della Terra e Biologia 2 2

Scienze integrate - Fisica 2

Scienze integrate - Chimica 2

Diritto ed Economia 2 2

Diritto e legislazione turistica 3 3 3

Economia Aziendale 2 2

Discipline Turistiche e Aziendali 4 4 4

Arte e Territorio 2 2 2

Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2

Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1


SETTORE ECONOMICO

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING

La figura del ragioniere ha subito una profonda e complessa

trasformazione in relazione alle nuove richieste

del mondo del lavoro e della società.

Oggi l’Istituto Tecnico Economico prepara il diplomato

in AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING, ad

essere un professionista capace di operare con competenza

all’interno del mondo della produzione e del

commercio, delle banche, delle assicurazioni, della pubblica amministrazione. Il denominatore

comune della sua preparazione è una cultura di base solida, varia, con competenze comunicative,

tecniche e gestionali.

In particolare il diplomato in Amministrazione, Finanza e Marketing, è un professionista

che possiede una visione integrata della realtà aziendale e ne segue la complessa evoluzione,

dimostrando competenza, flessibilità, capacità di partecipazione e di direzione del lavoro organizzato

e di gruppo.

Il Diplomato in AFM può continuare la propria formazione superiore mediante:

accesso ai corsi post-diploma.

accesso a tutti i corsi di laurea, in modo particolare a facoltà d’indirizzo economico, giuridico,

linguistico e informatico.

Può accedere subito nel mondo del lavoro, presso:

aziende

istituti bancari

assicurazioni

uffici di consulenza del lavoro e fiscali


AFM: ECONOMIA & IMPRESA

AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

Quadro Orario

I

Biennio

II

Biennio

Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4

Storia 2 2 2 2 2

Geografia 3 3

Lingua Inglese 3 3 3 3 3

Lingua Francese 3 3 3 3 3

Matematica 4 4 3 3 3

Informatica 2 2 2 2

V

Anno

Scienze integrate - Scienze della Terra e Biologia

Scienze integrate - Fisica

Scienze integrate - Chimica

Diritto ed Economia

2 2

2

2

2 2

Diritto

3 3 3

Economia Politica

3 2 3

Economia Aziendale 2 2 6 7 8

Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2

Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1


SETTORE ECONOMICO

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING

Nell’articolazione SERVIZI INFORMATIVI AZIENDALI, il

Diplomato ha competenze specifiche in Informatica Gestionale,

oltre a possedere una consistente cultura generale

e buone capacità linguistico-espressive. Possiede inoltre

ampie conoscenze dei processi che caratterizzano la gestione

aziendale sotto il profilo economico, giuridico, organizzativo,

contabile ed informatico.

In particolare è in grado di:

gestire il sistema informativo aziendale nell’ambito della valutazione, della scelta e dell’adattamento

di software applicativi;

utilizzare i sistemi informativi aziendali e gli strumenti di comunicazione integrata di impresa

per realizzare attività comunicative con riferimento a diversi contesti;

realizzare nuove procedure nel sistema di archiviazione, comunicazione in rete e sicurezza

della rete aziendale.

Il Diplomato SIA può continuare la propria formazione superiore mediante:

accesso ai corsi post-diploma.

accesso a tutti i corsi di laurea, in modo particolare a facoltà a carattere economico, giuridico,

linguistico e informatico.

Può accedere subito nel mondo del lavoro come Analista Programmatore in:

Aziende produttrici di software,

centri di elaborazione dati di aziende ed enti pubblici,

Aziende di commercializzazione ed assistenza prodotti informatici,

Aziende di servizi web e gestioni di reti,

Aziende e studi professionali con compiti di programmazione e sviluppo di analisi di problemi

aziendali.


SERVIZI INFORMATIVI AZIENDALI

SIA: ECONOMIA & INFORMATICA

Quadro Orario

I

Biennio

II

Biennio

V

Anno

Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4

Storia 2 2 2 2 2

Geografia 3 3

Lingua Inglese 3 3 3 3 3

Lingua Francese 3 3 3

Matematica 4 4 3 3 3

Informatica 2 2 4(1) 5(1) 5 (1)

Scienze della Terra e Biologia 2 2

Scienze integrate: Fisica 2

Scienze integrate: Chimica 2

Diritto ed Economia 2 2

Diritto 3 3 2

Economia Politica 3 2 3

Economia Aziendale 2 2 4(2) 7(2) 7(2)

Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2

Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1

(..) Ore di compresenza con ITP


SETTORE ECONOMICO

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING

L’articolazione RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL

MARKETING intende approfondire gli aspetti relativi

alla gestione delle relazioni commerciali internazionali

riguardanti differenti realtà geopolitiche e settoriali

e assicurare le competenze necessarie a livello culturale,

linguistico e tecnico. Il profilo dell’articolazione

RIM sviluppa sia l’ambito della comunicazione

aziendale e del marketing, sia la collaborazione nella gestione dei rapporti aziendali nazionali

ed internazionali. L’articolazione prevede discipline innovative ed avanzate, come l’economia

geopolitica, le relazioni internazionali e le tecnologie della comunicazione, associate

allo studio approfondito di tre lingue straniere, affrontate secondo modelli didattici

laboratoriali ed operativi.

Il Diplomato in RIM può continuare la propria formazione superiore mediante:

accesso ai corsi post-diploma.

accesso a tutti i corsi di laurea, in particolare facoltà a carattere economico, giuridico,

linguistico, diritto internazionale, storia comparata della cultura e informatica.

Può accedere subito nel mondo del lavoro, come:

mediatore linguistico presso enti pubblici e associazioni

corrispondente in lingue estere in istituzioni pubbliche e imprese private

responsabile in comunicazione aziendale

direttore commerciale

responsabile import export

responsabile ufficio estero di aziende di credito e assicurazioni.


RIM: ECONOMIA & LINGUE

RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING

Quadro Orario

I

Biennio

II

Biennio

Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4

Storia 2 2 2 2 2

Geografia 3 3

Lingua Inglese 3 3 3 3 3

Seconda lingua straniera 3 3 3 3 3

Terza lingua straniera 3 3 3

Matematica 4 4 3 3 3

Informatica 2 2

Tecnologie della comunicazione 2 2

Scienze della Terra e Biologia 2 2

Scienze integrate - Fisica 2

Scienze integrate - Chimica 2

Diritto ed Economia 2 2

Diritto 2 2 2

Relazioni Internazionali 2 2 3

Economia Aziendale 2 2

Economia aziendale e Geo-politica 5 5 6

Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2

V

Anno

IRC o attività alternative 1 1 1 1 1


SETTORE TECNOLOGICO

SISTEMA MODA

Il Diplomato nell’Indirizzo SISTEMA MODA è in grado

di assumere, nei diversi contesti d’impiego e con riferimento

alle specifiche esigenze, ruoli e funzioni di ideazione,

progettazione e produzione di confezioni, calzature

e accessori, di organizzazione, gestione e controllo

della qualità delle materie prime e dei prodotti finiti; di

intervenire, relativamente alle diverse tipologie di processi

produttivi, nella gestione e nel controllo degli

stessi per migliorare qualità e sicurezza dei prodotti; di agire, relativamente alle strategie

aziendali, in termini di individuazione di strategie innovative di processo, di prodotto e di marketing;

di contribuire all’innovazione creativa, produttiva e organizzativa delle aziende del settore

moda; collaborare nella pianificazione delle attività aziendali.

Il Diplomato in Sistema Moda può:



Proseguire negli studi universitari

frequentare corsi di specializzazione professionalizzanti.

Può accedere subito nel mondo del lavoro:




Operando nei diversi contesti delle numerosissime realtà produttive del Sistema Moda italiano,

nell’ambito dell’ideazione, progettazione, produzione, marketing.

Ideazione/progettazione/industrializzazione del prodotto e delle collezioni; organizzazione

e gestione del processo produttivo e della logistica.

Controllo della qualità delle materie prime e dei prodotti finiti; marketing, comunicazione e

commercializzazione.


SM-CM: GESTIONE DELL’IMPRESA DI MODA

SISTEMA MODA: CALZATURA E MODA

QUADRO ORARIO I II V

Lingua e Letteratura Italiana 3 3 3 3 3

Storia 3 2 2 2

Inglese 2 2 2 2 2

Matematica e Complementi 3 3 3 3 3

Tecnologie Informatiche 3(2)

Tecnologie e Tecniche di Rappresentazione Grafica 3(1) 3(1)

Diritto ed Economia 2

Scienze della Terra e Biologia 3

Scienze Integrate: Fisica 3(1) 3(1)

Scienze Integrate: Chimica 3(1) 3(1)

Scienze e Tecnologie Applicate 3

Chimica applicata e nobilitazione dei materiali e

prodotti moda

3(1) 3(1) 3(1)

Economia e Marketing delle aziende della moda 2 3 3

Tecnologie dei materiali e dei processi produttivi e

organizzativi della moda

5(4) 4(4) 5(4)

Ideazione, progettazione e industrializzazione dei

prodotti moda

6(3) 6(4) 6(5)

Scienze Motorie e Sportive 2 2 2 2 2

IRC o attività alternative 1 1 1 1 1

(..) Ore di compresenza con ITP


SETTORE TECNOLOGICO

COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO

Il Diplomato in COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRI-

TORIO è una figura nuova di professionista, oltre ad occuparsi

della gestione del patrimonio immobiliare, sia

per quanto riguarda la costruzione e la variazione, sia

per quel che concerne la valutazione, possiede competenze

nel campo dei materiali, delle macchine e dei dispositivi

utilizzati nelle industrie delle costruzioni,

nell’impiego degli strumenti per il rilievo, nell’uso degli

strumenti informatici per la rappresentazione grafica e per il calcolo. È in grado di operare, con

un ruolo di rilievo, nei contesti produttivi, nella gestione e organizzazione dei cantieri, nei processi

di conversione dell’energia e nell’applicazione delle nuove tecnologie di costruzione ecocompatibili.

Diverse sono le mansioni che egli è chiamato a svolgere.

Il Diplomato in CAT può continuare la propria formazione superiore mediante:

accesso ai corsi post-diploma.

accesso a tutti i corsi di laurea, in modo particolare ai corsi delle facoltà

di ingegneria e architettura

Iscrizione all’Albo Professionale dei Geometri, previo tirocinio presso uno studio tecnico ed

Esame di Stato per il conseguimento dell’ abilitazione all’ esercizio della libera professione.

Può accedere subito nel mondo del lavoro, presso:

Studi professionali

Imprese di costruzioni o aziende

Uffici tecnici pubblici e privati che operano nel settore del rilievo, della progettazione e del

catasto.


CAT: GESTIONE DELL’IMPRESA DI COSTRUZIONI

COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO

QUADRO ORARIO

I

BIENNIO

II

BIENNIO

V

ANNO

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA 4 4 4 4 4

STORIA 2 2 2 2 2

INGLESE 3 3 3 3 3

MATEMATICA 4 4 3 3 3

COMPLEMENTI DI MATEMATICA 1 1

TECNOLOGIE INFORMATICHE - LABORATORIO 3(2)

TECNOLOGIE E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA 3(2) 3(2)

DIRITTO ED ECONOMIA 2 2

SCIENZE INTEGRATE - SCIENZE DELLA TERRA E BIOLOGIA 2 2

SCIENZE INTEGRATE: FISICA - LABORATORIO 3(2) 3(2)

SCIENZE INTEGRATE: CHIMICA - LABORATORIO 3 3

DI CUI IN COMPRESENZA CON ITP 2 2

SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE 3

GESTIONE DEL CANTIERE E SICUREZZA AMBIENTE DI LAVORO 2(1) 2(1) 2(1)

PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI 7(4) 6(4) 7(5)

GEOPEDOLOGIA, ECONOMIA ED ESTIMO 3 4 4

TOPOGRAFIA 4(3) 4(4) 4(4)

SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE 2 2 2 2 2

RELIGIONE CATTOLICA O ATTIVITÀ ALTERNATIVE 1 1 1 1 1

(..) Ore di compresenza con ITP


SETTORE TECNOLOGICO

COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO

L’Istituto “G. Tomasi di Lampedusa”, con l’istituzione

del CORSO SERALE, intende soddisfare la richiesta

formulata dagli adulti del territorio che si

rivolgono alla scuola per rientrare nel sistema formale

di istruzione ed acquisire il titolo di studi nel

settore specifico.

L’educazione degli adulti, considerata come diritto all’apprendimento per tutta la vita,

ha un ruolo importantissimo per l’integrazione nel mondo del lavoro, per qualificare

giovani ed adulti privi di professionalità aggiornata, per consentire la riconversione professionale

di adulti già inseriti in ambito lavorativo, per lo sviluppo individuale e la realizzazione

delle aspirazioni personali, per lo sviluppo sociale e la crescita economica,

per l’esercizio autonomo dei diritti di cittadino attivo.



L’impianto del corso prevede una riduzione dell’orario delle lezioni rispetto all’analogo

corso diurno, il riconoscimento di crediti formativi, il tutoring, le metodologie

didattiche tendenti a valorizzare le esperienze culturali e professionali degli studenti,

l’approccio al sapere integrato con le conoscenze e le competenze già acquisite nel

mondo del lavoro.

Gli sbocchi sono del tutto analoghi a quelli del corso diurno.


CAT: GESTIONE DELL’IMPRESA DI COSTRUZIONI

CORSO SERALE - PERCORSI D'ISTRUZIONE II LIVELLO

QUADRO ORARIO

I

Biennio

II

Biennio

V

Anno

Lingua e Letteratura Italiana 3 3 3 3 3

Storia 3 2 2 2

Inglese 2 2 2 2 2

Matematica e Complementi 3 3 3 3 3

Tecnologie Informatiche 3(2)

Tecnologie e Tecniche di Rappresentazione

Grafica

3(1) 3(1)

Diritto ed Economia 2

Scienze della Terra e Biologia 3

Scienze Integrate: Fisica 3(1) 2(1)

Scienze Integrate: Chimica 2(1) 3(1)

Scienze e Tecnologie Applicate 2

Gestione del Cantiere e Sicurezza Ambiente di

Lavoro

2(1) 2(1) 2(1)

Progettazione, Costruzioni e Impianti 5(2) 5(2) 4(2)

Geopedologia, Economia ed Estimo 2 3 3

Topografia 3(3) 3(3) 3(4)

Religione o attività alternative 1

1

(..) Ore di compresenza con ITP


UNA DIDATTICA INCLUSIVA P

Una scuola che risponde adeguatamente a tutte le difficoltà degli studenti e sa prevenirle, ove possibile, diventa

una Scuola inclusiva per tutti, dove si eliminano le barriere all’apprendimento ed alla partecipazione sociale di

ogni studente. Nelle classi si trovano, sempre di più, studenti che per una difficoltà di “funzionamento” preoccupano

gli insegnanti e le famiglie: studenti con difficoltà nell’ambito dell’apprendimento e dello sviluppo di

competenze, studenti che provengono da ambiti culturali e linguistici diversi (alunni migranti).

Il nostro Istituto riserva una specifica attenzione all’integrazione degli studenti disabili; vuole essere una comunità

accogliente nella quale tutti gli studenti, possano realizzare esperienze di crescita individuale e sociale. La

piena inclusione degli studenti con disabilità è un obiettivo che la nostra scuola persegue attraverso una intensa

e variegata progettazione di percorsi speciali individualizzati, flessibili e soprattutto integrati all’interno della

programmazione disciplinare, valorizzando le professionalità interne e le risorse offerte dal territorio.

Le linee guida che ispirano il nostro intervento mirano al raggiungimento della piena inclusione, ed intendono

favorire il recupero e il potenziamento delle capacità individuali, senza trascurare l’orientamento al lavoro e

l’integrazione nella società.

G.L.I. - Gruppo di Lavoro per l’Inclusione

Composizione:

Il Dirigente Scolastico, che lo presiede

Il Docente Coordinatore/Referente BES

Docenti Funzioni Strumentale

I Docenti coordinatori delle classi con alunni con BES certificati (disabili e DSA);

I docenti di sostegno

Due rappresentanti dei genitori;

Due rappresentanti degli alunni;

Gli operatori sanitari dell’ASP 5 – Distretto sanitario di Sant’Agata di Militello - coinvolti nei progetti formativi

degli alunni con disabilità frequentanti la scuola;

Uno o più collaboratori scolastici formati in base all’art.7 CCNL per assistenza alunni diversabili.

Il “Progetto Inclusione d’Istituto” attua interventi didattici specifici, dedicati in particolare agli alunni diversabili,

volti a sviluppare le autonomie personali e sociali, ad implementare competenze a livello cognitivo e relazionale.

Le attività, individuali e collettive, sono realizzate con l’intento di stimolare la creatività e l’espressione personale,

anche attraverso proposte sonore ed a carattere artistico-didattico, elaborate a livello motorio, grafopittorico,

plastico, linguistico, multimediale.


R ER UNA UNA SCUOLA DI DI QUALITÀ


PROGETTAZIONE CURRICOLARE E Q

La nostra organizzazione scolastica si impegna a fare dell’Istituto “UN LUOGO DI INNOVAZIO-

NE E UN CENTRO DI AGGREGAZIONE CULTURALE E RELAZIONALE PER LE FAMIGLIE ED I

GIOVANI DEL TERRITORIO”.

Gli obiettivi strategici che si pone sono: “ACCOGLIERE, FORMARE, ORIENTARE TRA ESPE-

RIENZA ED INNOVAZIONE”. Per sviluppare questi obbiettivi formativi realizza una vasta gamma

di progetti che mirano all’acquisizione di competenze, alla creazione di un ambiente educativo,

nel quale studenti e docenti collaborano per costruire conoscenze significative, allo sviluppo

di abilità adeguate e necessarie ad affrontare compiti ed a risolvere problemi per muoversi,

in autonomia e con modalità di lavoro in team, in ambiti caratterizzati da innovazioni

continue.

Progetti di Alternanza Scuola-Lavoro realizzati in convenzione con AssoForm - Confindustria di Rimini


UALITÀ DELL’OFFERTA FORMATIVA

Progetto ETwinning Progetto “Un libro per amico”. Progetto Topografia & Cantiere

Progetto Usa... Getta e Riusa Progetto Scienze Progetto AUTOCAD- Progettazione Digitale

Laboratorio Scenografico - Cinecittà (Roma) Progetti Legalità - Partecipazione seduta Senato - Concorso Progetto Energia - Centrale ENEL Roma

Progetto ECDL - Certificazione AICA Progetto Cultura d’Impresa - Camera Commercio ME Progetti Stages Lingue Estero - Certificazione Trinity - Delf


PROGETTAZIONE CURRICOLARE E QU

Attività della “Settimana didattica alternativa “ progettata e realizzata dall’ITET “Lampedusa”


ALITÀ DELL’OFFERTA FORMATIVA

Visita aziendale

Festa di Fine Anno Scolastico

Manifestazione “Giornata mondiale della Disabilità”

Cinecittà - Visita guidata con laboratorio scenografico Viaggio d’istruzione a Praga Stage presso il Municipio di Torrenova (ME)

Attività laboratoriali allievi ITE “Tortorici (ME)

Attività laboratoriali progetto “Tuttinsieme”

Attività laboratoriali allievi CAT

Attività di comunicazione in lingua Inglese Attività di comunicazione in lingua Francese Attività di tirocinio Stage Confindustria Rimini


STRUTTURE SCOLASTICHE A SUPP

Laboratorio Informatica 1

Laboratorio Informatica 2

Strumentazione Topografica

Aula Magna

Laboratorio Geopedologia, Economia ed Estimo

Palestra

Laboratorio Informatica Tortorici Laboratorio Informatica 3

Strumentazione per rilievi

Laboratorio di Costruzioni

Cortile interno della scuola

Macchina per prove di compressione e flessione del calcestruzzo.


ORTO DELL’OFFERTA FORMATIVA

Presidenza Sportello di Segreteria Segreteria

Laboratorio Tecnologico

Laboratorio Scienze

Laboratorio Lingue

Laboratorio di Geografia Laboratorio Informatica 4 Laboratorio Disegno Tecnico

Laboratorio Lingua Inglese Laboratorio Lingua Francese Biblioteca


RICONOSCIMENTI

Premiazione AMMI Allievi Centisti dell’ITET Premiazione Nazionale ed Europea eTwinning Premiazione Giochi Matematici

Premiazione Progetto Legalità

Premiazione Borse di Studio Rotary

Premiazione Concorso letterario AMMI

Premiazione Olimpiadi di Matematica

Scuola Associata “Member of UNESCO”

Premiazione Ministero Francese Educazione e Ricerca

(M.E.N.E.S.R.) Concorso “Dis-moi dix mots“

Pubblicazione eTwinning Centro Esami Trinity Centro Esami ECDL


Certificazione uni en iso 90012008 n. A02914 CERTITALIA

L’ITET "Giuseppe Tomasi di Lampedusa" è risultato conforme ai requisiti della normativa

per la «Progettazione ed erogazione servizi di formazione ed istruzione di scuola secondaria

superiore»

La certificazione è il processo che verifica la conformità del nostro sistema scolastico ai

criteri di qualità riportati nelle norme ISO e ci aiuta a migliorare l’erogazione dei servizi

di formazione e istruzione.


Istituto Tecnico

Economico e Tecnologico

S. Agata Militello - Tortorici

"G. Tomasi di Lampedusa"

critto

volontario

Tecnico Tecnico Lampedusa... Lampedusa... il futuro il futuro prende prende forma,

la

la

scuola

scuola

si

si

lega

lega

col

col

mondo

mondo

del

del

lavoro!

lavoro!

L mpedusa

@

Digitale

Via Parco degli Ulivi

98076 S. Agata Militello (ME)

tel/fax: 0941.702142

c.m.: METD110001

c.f.: 95008780835

sito: www.itcgsantagata.gov.it

email: metd110001@istruzione.it

pec: metd110001@pec.istruzione.it

More magazines by this user
Similar magazines