Idee Uniche

iu.agroaversano

3853UwAde

successiva da parte della nuovamente autonoma Banca d’Italia sia di tipo inflazionistico,

cosicchéi futuri tassi di interesse saranno molto elevati per il fatto di incorporare questo

tasso di inflazione piùelevato (che si porta dietro un’aspettativa elevata di svalutazione

ulteriore della nuova lira). Il finale è ahinoi noto: i debitori italiani dovranno pagare tassi di

interesse elevati a creditori sia stranieri che italiani.

In sintesi, fermo restando che tanto ancora rimane da fare in Europa per abbattere il

dogma dell’austerity, il quale va sostituito con una leva fiscale fortemente espansiva

focalizzata su investimenti produttivi, e che una politica monetaria espansiva senza riforme

strutturali serve a poco, chi oggi vende l’illusione di un ritorno alla lira come panacea di

ogni male sta giocando con il fuoco. Per molti aspetti capiamo il forte pessimismo dei

fautori di Eurexit rispetto ai pannicelli caldi proposti dal governo Renzi. Tuttavia crediamo

che con l’uscita dall’euro il rischio per gli italiani di bruciarsi sia altissimo, in nome di

benefici in larga parte illusori.

6

Similar magazines