IL DOVERE DI CURARE

cnopsicologi

1SjvE9y

PROGRAMMA

Associazione Italiana di Psicogeriatria

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi


Associazione Italiana di Psicogeriatria

PRESIDENTE

Marco Trabucchi

PRESIDENTE ONORARIO

Lodovico Frattola

PAST-PRESIDENT

Umberto Senin

VICE-PRESIDENTI

Carlo Caltagirone

Niccolò Marchionni

Elvezio Pirfo

SEGRETARIO-TESORIERE

Angelo Bianchetti

CONSIGLIERI

Raffaele Antonelli Incalzi (Roma)

Fabrizio Asioli (Reggio Emilia)

Alberto Cester (Dolo)

Erminio Costanzo (Catania)

Luc P. de Vreese (Modena)

Antonio Federico (Siena)

Nicola Ferrara (Napoli)

Giuseppe Fichera (AciCastello)

Marino Formilan (Dolo)

Marcello Imbriani (Pavia)

Giancarlo Logroscino (Bari)

Patrizia Mecocci (Perugia)

Fiammetta Monacelli (Genova)

Enrico Mossello (Firenze)

Leo Nahon (Milano)

Gianfranco Nuvoli (Genova)

Alessandro Padovani (Brescia)

Luigi Pernigotti (Torino)

Nicola Renato Pizio (Lavagna)

Alice Pluderi (Torino)

Sandro Sorbi (Firenze)

Gianfranco Spalletta (Roma)

Flavio Vischia (Torino)

Giovanni Zuliani (Ferrara)

2


PRESIDENTI SEZIONI REGIONALI

Luisa Bartorelli (Roma)

Sezione Lazio

Carlo Adriano Biagini (Pistoia)

Sezione Toscana

Amalia Cecilia Bruni (Lamezia Terme)

Sezione Calabria

Vincenzo Canonico (Napoli)

Sezione Campania

Antonino Cotroneo (Torino)

Sezione Piemonte-Valle d’Aosta

Andrea Fabbo (Modena)

Sezione Emilia-Romagna

Luigi Ferrannini (Genova)

Sezione Liguria

Albert March (Bolzano)

Sezione Sud Tirolo

Giuseppe Provenzano (Agrigento)

Sezione Sicilia

Paolo Francesco Putzu (Cagliari)

Sezione Sardegna

Renzo Rozzini (Brescia)

Sezione Lombardia

Francesco Scapati (Taranto)

Sezione Puglia/Basilicata

Osvaldo Scarpino (Ancona)

Sezione Marche-Abruzzo

Anna Laura Spinelli (Spoleto)

Sezione Umbria

Claudio Vampini (Verona)

Sezione Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino

RESPONSABILI AREE TEMATICHE

Giorgio Annoni (Milano) - Rapporti con le scuole di

specializzazione

Giuseppe Barbagallo (Nicosia) - Problematiche

regionali

Giuseppe Bellelli (Monza) - Riabilitazione

Enrico Brizioli (Porto Potenza Picena) - Servizi per la

cronicità: integrazione tra pubblico e privato

Fabio Cembrani (Trento) - Medicina legale

Fabio Di Stefano (Omegna) - Day hospital

Giovanna Ferrandes (Genova) - Rapporti con la

psicologia

Pietro Gareri (Catanzaro) - Rapporti con AGE e SIGG

Gianluigi Gigli (Udine) - Rapporti con le istituzioni

Marcello Giordano (Palermo) - Centri diurni

Guido Gori (Firenze) - Servizi psicogeriatrici

Antonio Guaita (Abbiategrasso) - Strutture residenziali

Cristian Leorin (Padova) - Tecnologie assistive e

adattamenti ambientali

Daniela Leotta (Torino) - Il rapporto formale con i

pazienti

Maria Lia Lunardelli (Bologna) - L’anziano

nell’ospedale

Massimo Musicco (Roma) - Rapporti con le società

scientifiche

Patrizio Odetti (Genova) - Oncogeriatria

Michaela Santoro (Roma) - Rapporti con le

associazioni di familiari

Luca Serchisu (Cagliari) - Gruppo giovani

Carlo Serrati (Genova) - Malattie cerebrovascolari

Orazio Zanetti (Brescia) - Demenze

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

3


Mercoledì 13 aprile 2016

Associazione Italiana di Psicogeriatria

SALA VERDE

15.00-17.30 CORSO PRECONGRESSUALE DI NEUROPSICOLOGIA AIP SINDEM

Psichiatria e neuropsicologia

15.00-15.30 Introduzione

Stefano F. Cappa, Pavia

15.30-17.30 SESSIONE I

Psichiatria e neuropsicologia

Disturbi neuropsichiatrici e valutazione neuropsicologica

Gianfranco Spalletta, Roma

Disturbi neuropsicologici nei pazienti psichiatrici

Roberto Cavallaro, Milano

Disturbi di consapevolezza nei pazienti neurologici

Lorenzo Pia, Torino

ECM

4


Giovedì 14 aprile 2016

SALA VERDE

09.30-11.00 SESSIONE PLENARIA CON TUTTE LE PROFESSIONI

Carta delle Professioni: un patto per la cura e assistenza

dell’anziano con problematiche psicogeriatriche

Intervengono:

Associazione Italiana Podologi (AIP)

Associazione Italiana Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica (AITeRP)

Associazione Nazionale Educatori Professionali (ANEP)

Associazione Nazionale Infermieri Neuroscienze (ANIN)

Associazione scientifica PIACI e Fondazione Zancan

Federazione Logopedisti Italiani (FLI)

Società Italiana Fisioterapia (SIF)

Società Italiana Neurologia delle Demenze (SINDEM)

Società Italiana di Terapia Occupazionale (SITO)

Conclude: Marco Trabucchi, Presidente Associazione Italiana di Psicogeriatria

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

5


Giovedì 14 aprile 2016

Associazione Italiana di Psicogeriatria

SALA VERDE

09.30-15.30 CORSO PRECONGRESSUALE DI NEUROPSICOLOGIA AIP SINDEM

Psichiatria e neuropsicologia

09.30-11.00 SESSIONE PLENARIA CON TUTTE LE PROFESSIONI

11.00-13.00 SESSIONE II

Comportamento nelle patologie neurodegenerative

I fenotipi dello spettro ftd-sla

Monica Consonni, Milano

Disturbi neuropsicologici nella malattia di Parkinson

Alberto Costa, Roma

Disturbi neuropsicologici nei parkinsonismi atipici

Gabriella Santangelo, Salerno

I disturbi neuropsichiatrici nella malattia di Parkinson

e nelle altre malattie neurodegenerative

Dario Grossi, Napoli

13.00-14.00 Pausa

ECM

6

14.00-15.30 SESSIONE III

Il linguaggio e il sistema di controllo esecutivo

Linguaggio nella patologia neurodegenerativa

Eleonora Catricalà, Pavia

Il caso del bilinguismo

Jubin Abutalebi, Milano

La valutazione delle abilità di controllo nelle patologie degenerative

Virginia Borsa, Milano


Giovedì 14 aprile 2016

SALA 6

09.30-17.15 CORSO SIF, SITO, FLI

L’evento è organizzato congiuntamente da Società Italiana Fisioterapia (SIF),

Società Italiana di Terapia Occupazionale (SITO) e Federazione Logopedisti Italiani (FLI)

I clinical crossroad nella riabilitazione

dell’anziano con disturbi cognitivi

Il lavoro in equipe di psicogeriatra, fisioterapista,

terapista occupazionale e logopedista per lo sviluppo

di percorsi clinici integrati

09.30-11.00 SESSIONE PLENARIA CON TUTTE LE PROFESSIONI

11.00-11.30 Presentazione della giornata

Giuseppe Bellelli, Monza - Roberto Gatti, Milano

11.30-13.00 Clinical crossroad - Riabilitazione di un paziente anziano con frattura di

femore e delirium. Presentazione caso clinico, cenni sui fattori predittivi il

recupero funzionale nell’anziano fragile

Enrico Benvenuti, Firenze

Domanda e risposta con fisioterapista

Michela Bozzini, Cremona

Domanda e risposta con terapista occupazionale

Alessandro Lanzoni, Suzzara

Domanda e risposta con logopedista

Donata Gollin, Federazione Logopedisti Italiani

13.00-13.30 Discussione

Conduce: Giovanni Zuliani, Ferrara

13.30-14.15 Pausa

ECM

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

7


Associazione Italiana di Psicogeriatria

SALA 6

14.15-16.00 Clinical crossroad - Riabilitazione di un paziente anziano

con malattia di Parkinson e depressione. Presentazione caso clinico, cenni

sui fattori predittivi il recupero funzionale nel paziente

con malattia di Parkinson

Alessandro Morandi, Cremona

Domanda e risposta con fisioterapista

Susanna Mezzarobba, Trieste

Domanda e risposta con terapista occupazionale

Arianna Lorenzi, Arcugnano

Domanda e risposta con logopedista

Daniela Clemente, Federazione Logopedisti Italiani

16.00-16.15 Discussione

Conduce: Matteo Paci, Firenze

16.15-17.00 Tavola rotonda

Specificità professionale e lavoro in team: discussione tra

psicogeriatra, terapista occupazionale, fisioterapista e logopedista

Psicogeriatra:

Giuseppe Bellelli, Monza

Terapista Occupazionale:

Alessandro Lanzoni, Suzzara - Arianna Lorenzi, Arcugnano

Fisioterapista:

Michela Bozzini, Cremona - Susanna Mezzarobba, Trieste

Logopedista:

Daniela Clemente - Donata Gollin, Federazione Logopedisti Italiani

ECM

8


Giovedì 14 aprile 2016

SALA ONICE

09.30-15.30 CORSO IN COLLABORAZIONE CON AIP

(Associazione Italiana Podologi)

La podologia e l’anziano fragile

ECM

09.30-11.00 SESSIONE PLENARIA CON TUTTE LE PROFESSIONI

11.00-11.30 Per un nuovo approccio al paziente geriatrico

Antonio D’Amico, Torino - Francesca Ruggeri, Roma

11.30-12.00 Il paziente parkinsoniano: nuovi orizzonti terapeutici

Antonio D’Amico, Torino

12.00-12.30 Il podologo e il PDTA del piede diabetico

Mauro Montesi, Roma - Gorizio Furno, Roma

12.30-13.00 L’utilizzo dell’ecografia in podologia geriatrica

Alessandra Leonoro, Roma

13.00-14.00 Pausa

14.00-14.30 Biomeccanica e baropodometria nell’anziano

Roberto Remia, Roma

14.30-15.00 Educazione e Riabilitazione del paziente geriatrico affetto da AR

Giovanni Antonacci, Roma

15.00-15.30 Laser-terapia podologica nell’anziano

Luca Rizzi, Mantova - Edoardo Zucchi, Mantova

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

9


Giovedì 14 aprile 2016

10

Associazione Italiana di Psicogeriatria

SALA 9

09.30-15.45 CORSO IN COLLABORAZIONE CON AITeRP

(Associazione Italiana Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica)

Il Terp: una risorsa per l’anziano fragile

09.30-11.00 SESSIONE PLENARIA CON TUTTE LE PROFESSIONI

11.00-11.30 Introduzione

Il Terp in psicogeriatria

Enrico Cavalli, Brescia, Presidente AITeRP - Luigi Ferrannini, Genova

11.30-12.00 La presa in carico dell’anziano fragile: l’esperienza del TeRP a fianco

del paziente lungodegente

Paola Crescenti, Messina

12.00-12.30 La valutazione multidimensionale come strumento necessario al progetto

riabilitativo. La valutazione del paziente e del caregiver

Paola Crescenti, Messina - Stefania Vagnozzi, Genova

12.30-13.00 La riabilitazione cognitiva: esperienze al centro diurno anziani

Stefania Vagnozzi, Genova

13.00-14.00 Pausa

14.00-14.30 L’approccio snoezelen per la gestione dei disturbi comportamentali

in anziani con demenza

Giacomo Menabue, Modena

14.30-15.00 La persona con disagio psichico diventa anziana: quali percorsi

di riabilitazione psichiatrica?

Luca Pingani, Reggio Emilia

15.00-15.30 L’anziano autore di reato: prospettive di riabilitazione psichiatrica

Debora Parigi, Genova

15.30-16.45 Tavola rotonda

Il Terp: una risorsa per l’anziano fragile?

Moderatore: Luigi Ferrannini, Genova

ECM


Giovedì 14 aprile 2016

SALA 4

09.30-16.00 CORSO IN COLLABORAZIONE CON ANIN

(Associazione Nazionale Infermieri Neuroscienze)

L’assistenza alla persona

con disturbi del comportamento

09.30-11.00 SESSIONE PLENARIA CON TUTTE LE PROFESSIONI

11.00-11.15 Introduzione

Cristina Razzini, Brescia - Marco Trabucchi, Brescia

PRIMA SESSIONE

I disturbi del comportamento: valutare per comprendere

Moderatore: Ermellina Zanetti, Brescia

11.15-11.45 I disturbi del comportamento: aspetti clinici

Angelo Bianchetti, Brescia

11.45-12.15 La valutazione della presenza e gravità dei disturbi del comportamento nei

diversi ambiti di cura

Michele Zani, Lumezzane

12.15-12.45 BPSD o Delirium? Una non facile interpretazione

Giuseppe Bellelli, Monza

12.45-13.00 Discussione

13.00-14.00 Pausa

ECM

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

11


SALA 4

ECM

Associazione Italiana di Psicogeriatria

SECONDA SESSIONE

I disturbi del comportamento:

quali obiettivi per l’assistenza?

Moderatori: Annalisa Dal Fitto, Torino - Marco Tapinassi, Firenze

I disturbi del comportamento: ridurre frequenza e gravità

14.00-14.20 La cultura della Terapia Occupazionale nella gestione dei disturbi

comportamentali

Glenda Garzetta, Modena

14.20-14.40 BPSD: percorsi autobiografici ed emozionali nella quotidianità.

Il lavoro d’equipe

Davide Ceron, Padova

I disturbi del comportamento: garantire la sicurezza

14.40-15.00 L’ambiente come risorsa nella promozione di sicurezza e benessere

Ilaria Oberti, Milano - Francesca Plantamura, Milano

15.00-15.20 Tecnologia per la sicurezza

Massimiliano Malavasi, Bologna

15.20-15.40 Educare e sostenere la famiglia

Monica Marini, Pistoia

15.40-16.00 L’approccio capacitante nella prevenzione e trattamento dei BPSD

Pietro Vigorelli, Milano

16.00-16.30 LETTURA

Moderatore: Francesco Casile, Torino

La gestione delle persone con disturbi del comportamento:

quale formazione, quali competenze per l’infermiere?

Laura Rasero, Firenze

12


AUDITORIUM

Giovedì 14 aprile 2016

17.00-17.30 CERIMONIA INAUGURALE

Presiedono: Carlo Caltagirone, Roma - Lodovico Frattola, Milano - Umberto Senin, Perugia

ECM

Saluto dei Presidenti delle Società Scientifiche

Società Italiana di Gerontologia e Geriatria (SIGG), Nicola Ferrara, Napoli

Società Italiana di Neurologia (SIN), Leandro Provinciali, Ancona

Società Italiana di Psichiatria (SIP), Bernardo Carpiniello, Cagliari

Società Italiana di Neurologia delle Demenze (SINDEM), Stefano F. Cappa, Pavia

Società Italiana di Geriatria Ospedale e Territorio (SIGOT), Alberto Ferrari, Reggio Emilia

Associazione Geriatri Extraospedalieri (AGE), Salvatore Putignano, Napoli

Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi (CNOP), Fulvio Giardina, Roma

Associazione Italiana Podologi (AIP), Mauro Montesi, Roma

Associazione Italiana Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica (AITeRP), Enrico Cavalli, Brescia

Associazione Nazionale Infermieri Neuroscienze (ANIN), Cristina Razzini, Brescia

Federazione Logopedisti Italiani (FLI) ,Tiziana Rossetto, Padova

Fondazione Zancan, Tiziano Vecchiato, Padova

Società Italiana Fisioterapia (SIF), Roberto Gatti, Milano

Società Italiana di Terapia Occupazionale (SITO), Yann Bertholom, Trento

Introduzione

Marco Trabucchi, Associazione Italiana di Psicogeriatria

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

17.30-19.00 LETTURE MAGISTRALI

Presiedono: Niccolò Marchionni, Firenze - Elvezio Pirfo, Torino

Il dovere di curare in tempi difficili

Massimo Livi Bacci, Firenze - Pier Mannuccio Mannucci, Milano

AREA ESPOSITIVA

19.00 Cocktail di benvenuto

13


Venerdì 15 aprile 2016

Associazione Italiana di Psicogeriatria

AUDITORIUM

8.00-9.30 SIMPOSIO

Presiedono e introducono: Nicola Ferrara, Napoli - Alberto Ferrari, Reggio Emilia

I risultati del Delirium Day e le prospettive

Giuseppe Bellelli, Monza - Antonio Cherubini, Ancona

Alessandro Morandi, Cremona - Massimo Musicco, Roma

9.30-10.00 LETTURA

Presiede: Christian Wenter, Merano

Prevenzione dell’ictus cardioembolico 2010-2015:

dal RE-LY al mondo reale

Niccolò Marchionni, Firenze

10.00-11.00 SIMPOSIO

Presiede: Francesco Panza, Bari

La diagnosi precoce delle demenze

Alberto Cester, Dolo - Massimo Musicco, Roma - Elisabetta Neve, Padova

11.00-11.30 LETTURA

Presiede: Giuseppe Romanelli, Brescia

La demenza terminale

Daniele Villani, Cremona

11.30-12.00 LETTURA

Presiede: Giovanni Zuliani, Ferrara

La notte dell’anziano ammalato

Antonio Guaita, Abbiategrasso

ECM

14


Venerdì 15 aprile 2016

AUDITORIUM

ECM

12.00-12.30 LETTURA

Presiedono: Luigi Ferrannini, Genova - Davide Seripa, Bari

Alla ricerca dell’appropriatezza tra Slow Medicine,

Choosing Wisely e Knowledge-based Medicine

Renzo Rozzini, Brescia

12.30-13.00 LETTURA

Presiede: Marino Formilan, Dolo

Biglietti di andata e ritorno

Fabrizio Asioli, Reggio Emilia

SALA VERDE

8.00-8.30 LETTURA

Presiede: Osvaldo Scarpino, Ancona

Le demenze degenerative non Alzheimer

Stefano F. Cappa, Milano

ECM

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

8.30-9.30 SIMPOSIO

Presiedono: Maria Lia Lunardelli, Bologna - Enrico Mossello, Firenze

Le problematiche psicogeriatriche nel post ictus

Patrizia Mecocci, Perugia - Carlo Serrati, Genova - Gianfranco Spalletta, Roma

9.30-10.30 SIMPOSIO

Presiede: Giuseppe Provenzano, Agrigento

La riabilitazione motoria della persona affetta da demenza

Enrico Brizioli, Ancona - Mauro Colombo, Abbiategrasso - Simona Gentile, Cremona

15


Venerdì 15 aprile 2016

Associazione Italiana di Psicogeriatria

SALA VERDE

10.30-11.30 SIMPOSIO

Presiede: Francesco Scapati, Taranto

Consenso e deficit cognitivo

Felice F. Carabellese, Bari - Luigi Ferrannini, Genova - Giancarlo Logroscino, Bari

11.30-12.00 LETTURA

Presiede: Giuseppe Fichera, Acicastello

La demenza nel paziente psichiatrico anziano

Elvezio Pirfo, Torino

12.00-12.30 LETTURA

Presiede: Federica Boschi, Brisighella

La storia dell’Alzheimer attraverso gli Springfield symposia

Ezio Giacobini, Geneva (CH)

12.30-13.00 LETTURA

Presiede: Marco Trabucchi, Brescia

Cittadini come gli altri?

Ketty Vaccaro, Roma

ECM

BALLATOI

16

13.00 SESSIONE POSTER

Presiedono: Joumana Bakri, Verona - Claudio Bellamoli, Verona - Stefano Boffelli, Brescia

Corrado Carabellese, Brescia - Guido Gori, Firenze - Andrea Mazzone, Milano

Cristina Miceli, Torino - Alice Pluderi, Torino - Piera Ranieri, Brescia

Michaela Santoro, Roma - Flavio Vischia, Torino


Venerdì 15 aprile 2016

AUDITORIUM

14.00-14.30 LETTURA

Presiede: Giuseppe Barbagallo, Nicosia

Approcci terapeutici alle patologie neurodegenerative

Pietro Gareri, Catanzaro

14.30-15.00 LETTURA

Presiede: Orazio Zanetti, Brescia

Supplementi nutrizionali specifici nel MCI: lo studio Lipididiet

Angelo Bianchetti, Brescia

15.00-16.00 SIMPOSIO

Presiede: Giorgio Annoni, Milano

Depressione e patologia somatica

Raffaele Antonelli Incalzi, Roma - Carlo Adriano Biagini, Pistoia - Antonino Cotroneo, Torino

16.00-16.30 LETTURA

Presiede: Patrizia Mecocci, Perugia

Clinical utility della diagnosi della LBD

Alessandro Padovani, Brescia

16.30-17.00 LETTURA

Presiede: Erminio Costanzo, Catania

Dal dolore cronico all’alterazione cognitiva: ruolo della microglia

Sabatino Maione, Napoli

ECM

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

17


Venerdì 15 aprile 2016

Associazione Italiana di Psicogeriatria

AUDITORIUM

17.30-18.30 SIMPOSIO

Presiede: Marco Trabucchi, Brescia

L’organizzazione per la cura delle demenze, dal livello locale

a quello regionale e nazionale - Il Piano Nazionale Demenze

Babette Dijk, Genova - Andrea Fabbo, Modena - Carla Pettenati, Milano

18.30-19.00 LETTURA

Presiedono: Paolo Putzu, Cagliari - Sandro Sorbi, Firenze

Stili di vita e prevenzione dell’invecchiamento patologico

Luc P. De Vreese, Modena

SALA VERDE

14.00-15.30 SIMPOSIO

Presiedono: Alberto Ballestrero, Genova - Patrizio Odetti, Genova

Choosing Wisely in oncogeriatria

Giuseppe Colloca, Roma - Giovanna Ferrandes, Genova - Fiammetta Monacelli, Genova

15.30-16.30 SIMPOSIO

Presiedono: Giuseppe Bellelli, Monza - Bruno Bernardini, Milano

Problematiche psicogeriatriche in ortogeriatria

Giancarlo Isaia, Torino - Albert March, Bolzano - Giulio Pioli, Reggio Emilia

ECM

ECM

18


Venerdì 15 aprile 2016

SALA VERDE

16.30-17.00 LETTURA

Presiede: Elena Lucchi, Cremona

La sessualità nel paziente psicogeriatrico

Ligia Dominguez, Palermo

17.00-18.45 SESSIONE GIOVANI AIP

Presiedono: Amalia Cecilia Bruni, Lamezia Terme - Luca Serchisu, Cagliari

Il delirium nei setting di cura

Casi clinici presentati da giovani colleghi

Desirèe Addesi, Catanzaro - Alberto Castagna, Catanzaro - Diego Costaggiu, Cagliari

Andrea Crucitti, Messina - Bianca Faraci, Messina - Domenico Foti, Messina

Ester Latini, Firenze - Giorgio Minelli, Brescia

18.45-19.15 LETTURA

Presiede: Marcello Giordano, Palermo

La depressione e le cure

Claudio Vampini, Verona

ECM

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

AUDITORIUM

19.15-19.45 ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI AIP

GALLERIA

19.45 Happy Hour con il Gruppo Giovani AIP

Happy Hour con gli Psicologi AIP

19


Sabato 16 aprile 2016

Associazione Italiana di Psicogeriatria

AUDITORIUM

8.30-10.00 SIMPOSIO

Presiedono: Luigi Pernigotti, Torino - Nicola R. Pizio, Genova

Criticità dell’assistenza all’anziano tra interventi coattivi

e tutela dei diritti

Gianfranco Nuvoli, Genova - Elvezio Pirfo, Torino - Ermellina Zanetti, Brescia

10.00-11.00 SIMPOSIO

Presiede: Andrea Fabbo, Modena

Tecnologie assistive e adattamenti ambientali nella demenza

Cristian Leorin, Padova - Cristiano Paggetti, Belfast (UK)

11.00-11.30 LETTURA

Presiede: Daniela Leotta, Torino

La fatica uditiva in età geriatrica prima

e dopo la protesizzazione acustica

Elisabetta Genovese, Modena

11.30-12.00 LETTURA

Presiede: Vincenzo Canonico, Napoli

Comorbilità somatica in psicogeriatria

Antonio Greco, San Giovanni Rotondo

12.00-12.30 LETTURA

Presiede: Matteo Borri, Firenze

Il placebo in psicogeriatria

Alessandro Pagnini, Firenze

ECM

20


Sabato 16 aprile 2016

AUDITORIUM

ECM

12.30-13.00 LETTURA

Presiede: Guido Gori, Firenze

Insight e demenza

Leo Nahon, Milano

SALA VERDE

8.30-9.00 LETTURA

Presiede: Stefano Boffelli, Brescia

Malattia di Alzheimer con deterioramento cognitivo lieve

in paziente con cardiopatia: proposta terapeutica

Maurizio Maddestra, Lanciano

ECM

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

21


Sabato 16 aprile 2016

Associazione Italiana di Psicogeriatria

SALA VERDE

9.00-11.00 DELIRIUM DAY ABSTRACT SESSION

Presiedono: Simona Di Santo, Roma - Renzo Rozzini, Brescia

ASSOCIAZIONE TRA CATETERE VESCICALE, SNG, PEG E DELIRIUM NEI PAZIENTI OSPEDALIZZATI E RESIDENTI IN RSA: DATI

PRELIMINARI DEL PROGETTO “DELIRIUM DAY”

Porrino Paola, Bottignole Giuliana, Coppo Eleonora, Tibaldi Michela, Agosta Luca, Bo Mario, Bellelli Giuseppe, Morandi Alessandro, Di Santo Simona G,

Mazzone Andrea, Cherubini Antonio, Mossello Enrico, Bianchetti Angelo, Rozzini Renzo, Musicco Massimo, Ferrari Alberto, Ferrara Nicola, Trabucchi Marco

DELIRIUM DAY- 2015: CARATTERISTICHE DELLA POPOLAZIONE RICOVERATA IN SETTING OSPEDALIERI E RIABILTIATIVI IN

RELAZIONE AL PUNTEGGIO DEL 4-AT

Morandi Alessandro, Di Santo Simona G, Bellelli Giuseppe, Mazzone Andrea, Cherubini Antonio, Mossello Enrico, Bo Mario, Bianchetti Angelo,

Rozzini Renzo, Gentile Simona, Musicco Massimo, Ferrari Alberto, Ferrara Nicola, Trabucchi Marco

DELIRIUM DAY- 2015: STUDIO DI PREVALENZA DEL DELIRIUM IN 93 REPARTI OSPEDALIERI PER ACUTI E 11 SETTING DI

RIABILITATAZIONE IN ITALIA

Mazzone Andrea, Bellelli Giuseppe, Simona G Di Santo, Morandi Alessandro, Cherubini Antonio, Mossello Enrico, Bo’ Mario, Bianchetti Angelo,

Rozzini Renzo, Musicco Massimo, Ferrari Alberto, Ferrara Nicola, Trabucchi Marco

“DELIRIUM DAY”: L’ESPERIENZA DELL’ISTITUTO GERIATRICO “P. REDAELLI” DI MILANO

Mazzone Andrea, Arenare Francesca, Paz Eraso Cynthia, Riva Emanuela, Picone Domenico, Zaccarini Cinzia, Fabbrini Stefano, Suardi Teresa

LA PERCEZIONE DEL DELIRIUM DA PARTE DI PAZIENTI E PERSONALE DI ASSISTENZA:

I RISULTATI DEL DELIRIUM DAY

Tesi Francesca, Mossello Enrico, Torrini Monica, Morandi Alessandro, Di Santo Simona G, Mazzone Andrea, Cherubini Antonio, Bo Mario, Bianchetti Angelo,

Rozzini Renzo, Musicco Massimo, Ferrara Nicola, Trabucchi Marco, Bellelli Giuseppe

DELIRIUM DAY- 2015: PREVALENZA DEL DELIRIUM IN 12 REPARTI DI RIABILITAZIONE ITALIANI

Di Santo Simona G., Bellelli Giuseppe, Musicco Massimo, Morandi Alessandro, Mazzone Andrea, Cherubini Antonio, Mossello Enrico, Bo Mario,

Bianchetti Angelo, Rozzini Renzo, Caltagirone Carlo, Ferrari Alberto, Ferrara Nicola,

Trabucchi Marco

LA VALUTAZIONE DEL DELIRIUM IN PRONTO SOCCORSO

D’Ambrosio Viviana, Morandi Alessandro, Lucchi Elena, Boffelli Stefano, Bellelli Giuseppe, Gentile Simona, Trabucchi Marco

DELIRIUM DAY- 2015: STUDIO DI PREVALENZA DEL DELIRIUM IN 71

RESIDENZE PER ANZIANI IN ITALIA

Cherubini A., Di Santo S.G., Bellelli G., Fedecostante M., Morandi A., Mazzone A., Mossello E., Bo M., Bianchetti A., Rozzini R., Musicco M., Ferrari A.,

Ferrara N., Trabucchi M.

22


Sabato 16 aprile 2016

SALA VERDE

11.00-13.30 COMUNICAZIONI ORALI SELEZIONATE

Presiedono: Fabio Di Stefano, Omegna - Anna Laura Spinelli, Spoleto

PREDICTND TOOL – UN DISPOSITIVO INFORMATICO DI SUPPORTO DIAGNOSTICO: OBIETTIVI DELLO STUDIO PREDICTND

Baroni Marta, Bruun Marie, Frederiksen Kristian Steen, Waldemar Gunhild, Hasselbach Steen Gregers, Van der Flier Wisje, Rhodius-Meester Hanneke,

Soininen Hilkka, Herukka Sanna Kaisa, Remes Anne, Urhemaa Timo, Mattila Jussi, Lotjonen Jyrki, Antila Kari, Mecocci Patrizia

VALUTAZIONE E TRATTAMENTO DEL DOLORE NEL PAZIENTE CON DISTURBO NEUROCOGNITIVO

Provenzano Giuseppe, Cellura Eleonora, Rizzo Anita, Provenzano Sandra

INTERVENTO DI PREVENZIONE COGNITIVA TRAMITE TRAINING COGNITIVO SU UN CAMPIONE DI SOGGETTI ANZIANI

ULTRA65ENNI. PROGETTO REGIONE LIGURIA “MEMORY TRAINING”

Veneziano Massimo, Prete Camilla, Senesi Barbara, Puntoni Matteo, Giannelli Mary, Pilotto Alberto

POLMONITE COME EPIFENOMENO DI FRAGILITÀ?

Bellamoli Claudio, Terranova Luciano, Corzato Francesca, Bozzini Claudia, Cascone Luisa, Provoli Emma, Tosoni Paolo, Dioli Andrea, Ferrarese Federica

DIAGNOSI DIFFERENZIALE DELLE CADUTE NON SPIEGATE NELLA DEMENZA: I RISULTATI DEL “SYNCOPE & DEMENTIA

(SYD) REGISTRY”

Ceccofiglio Alice, Mossello Enrico, Riccardi Angela, Tesi Francesca, Rafanelli Martina, Mussi Chiara, Bellelli Giuseppe, Marengoni Alessandra, Bo Mario,

Riccio Daniela, Martone Anna Maria, Langellotto Assunta, Tonon Elisabetta, Biagini Carlo Adriano, Noro Gabriele, Abete Pasquale, Ungar Andrea

IL PDTA COME STRUMENTO DI ORGANIZZAZIONE, ANALISI E VERIFICA NELLE DEMENZE

Boschi Federica, Brandolini Francesca, Mambelli Laura, Bertaccini Giulia, Cilla Donatina, Raggi Alberto, Benati Giuseppe

UNO SPORTELLO DI TERAPIA OCCUPAZIONALE PRESSO LA FEDERAZIONE ALZHEIMER ITALIA

Romano Maristella, Petrucci Bianca Maria, Arosio Francesca, Salvini Porro Gabriella

LA 18F-FDG-PET NEL PROCESSO DIAGNOSTICO PER LE DEMENZE NEI SOGGETTI AFFERENTI ALLA MEMORY CLINIC DEL

COMPRENSORIO DI BOLZANO NELL’ANNO 2014 E 2015: QUALE SIGNIFICATO CLINICO?

Lubian Francesca, Ebner Franziska, Valzolgher Laura, March Albert

LA GESTIONE DELLA DEMENZA FUORI DALL’OSPEDALE: DIVULGAZIONE, CONDIVISIONE, INCLUSIONE

Laganà Valentina, Dattilo Teresa, Frangipane Francesca, Mirabelli Maria, Colao Rosanna, Puccio Gianfranco, Curcio Sabrina AM, Di Lorenzo Raffaele,

Cupidi Chiara, De Vito Ornella, Simonetti Marco, Zaffina Ilaria, Puccio Vincenzo, Bruni Amalia C.

A CASE OF GENETICALLY CONFIRMED DIAGNOSIS OF ALZHEIMER DISEASE WITH NEUROPSHYCHOLOGICAL,

CSF AND METABOLIC PATTERN OF FRONTOTEMPORAL DEMENTIA

G. Lombardi, C. Ferrari, G. Lucidi, C. Polito, V. Berti, S. Bagnoli, B. Nacmias, S. Sorbi

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

13.30-14.00 Riunione del Coordinamento degli Alzheimer Caffè

Luisa Bartorelli, Roma - Stefano Boffelli, Brescia - Renato Bottura, Mantova

Melania Cappuccio, Vertova - Marcello Giordano, Palermo - Paolo F. Putzu, Cagliari

23


Sabato 16 aprile 2016

Associazione Italiana di Psicogeriatria

SALA 4

10.00-13.30 SIMPOSIO PER PSICOLOGI

Psicologia per l’anziano: nuovi scenari

Presiede: Giovanna Ferrandes, Genova

La professione dello psicologo di fronte all’invecchiamento

della popolazione

Fulvio Giardina, Roma

La psicologia dell’invecchiamento e i nuovi bisogni dell’anziano

Guido Amoretti, Genova

La psicologia della salute per l’anziano:

l’esperienza della Casa della Salute

Mario Bertini, Roma

Nuove cronicità e nuove diagnosi di infezione

da HIV nell’anziano: problematiche psicosociali correlate

Michele Tosato, Genova

ECM

24


Sabato 16 aprile 2016

SALA VERDE

14.30-16.30 SIMPOSIO

Il museo, un luogo privilegiato per le cure

Presiedono: Luisa Bartorelli, Roma - Manlio Matera, Firenze

Il progetto “pARTEcipo anch’io”: la ragione d’essere

Silvia Ragni, Roma

Metodologia e valutazione dei risultati preliminari

Martina Pigliautile, Perugia

I programmi per le persone con Alzheimer dei musei

della Regione Toscana: un progetto integrato per stare in Europa

Luca Carli Ballola, Firenze - Cristina Bucci, Firenze

Conclusioni

Patrizia Mecocci, Perugia

16.30-18.30 Visita al Museo Marino Marini,

laboratorio di esperienza per le persone con demenza

guidata da Chiara Lachi, Firenze e Michela Mei, Firenze

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

25


Sabato 16 aprile 2016

Associazione Italiana di Psicogeriatria

AUDITORIUM

14.00-15.30 SIMPOSIO

Presiede: Giulio Masotti, Firenze

L’identità della persona affetta da demenza

Matteo Borri, Firenze - Fabio Cembrani, Trento - Marcello Farina, Trento

15.30-16.30 SIMPOSIO

Presiede: Mario Barbagallo, Palermo

L’abuso degli anziani: un problema sottovalutato

Gianfranco Salvioli, Modena - Francesco Scapati, Taranto - Umberto Senin, Perugia

16.30-17.00 LETTURA CONCLUSIVA

Presiedono: Luigi Ferrannini, Genova - Marco Trabucchi, Brescia

La cura e la grazia

Franca Grisoni, Sirmione

Conclusioni e test di valutazione ECM

17.00 Chiusura del Congresso

ECM

26


POSTER


DELIRIUM

Associazione Italiana di Psicogeriatria

POSTER

22 DELIRIUM EPILETTICO: STATO DI MALE MIOCLONICO INDOTTO DA PREGABALIN

Tino Emanuele Poloni, Alberto Galli, Elisabetta Dezuanni, Angelo Ceretti, Paola Cassini, Antonio Guaita

60 MORTE E RIOSPEDALIZZAZIONE IN RELAZIONE ALL’INSORGENZA DI DELIRIUM ASSOCIATA

A PROTRATTO STAZIONAMENTO IN PRONTO SOCCORSO NEI PAZIENTI ANZIANI CON

PATOLOGIA MEDICA

Paola Porrino, Mario Bo, Martina Bonetto, Giuliana Bottignole, Eleonora Coppo, Michela Tibaldi, Giacomo Ceci, Raspo

Silvio, Giorgetta Cappa, Giuseppe Bellelli

85 GESTIONE DEL PAZIENTE CON DELIRIUM IN OSPEDALE: DESCRIZIONE DEL PTDA “DELIRIUM

ROOM” E RISULTATI DI UNO STUDIO PILOTA

Maria Corneli, Roberta Neri, Roberto Rossetti, Emilio Martini, Giulia Bertaccini, Simonetta Abbati, Maria Lia Lunardelli

89 MINI NUTRITIONAL ASSESSMENT SHORT-FORM COME FATTORE PREDITTIVO PER DELIRIUM

INTERCORRENTE: STUDIO PROSPETTICO IN PAZIENTI RICOVERATI IN UNA UNITÀ DI

GERIATRIA PER ACUTI

Valentina Broggini, Ilaria Persico, Paolo Mazzola, Giuseppe Bellelli, Giorgio Annoni

94 CASE REPORT: DELIRIUM SECONDARIO A SEVERA IPOMAGNESEMIA IN PAZIENTE

COGNITIVAMENTE INTEGRO

Laura Montanari, Camilla Conte, Emilio Martini, Laura Terenzi, Fabio Clavarino, Valeria De Sando, Benedetta Maltoni,

Maria Lia Lunardelli

102 VALUTAZIONE IN UNA U.O. RIABILITAZIONE SPECIALISTICA DI ORTOGERIATRIA E PROPOSTA

DI UN PROTOCOLLO DI STUDIO

Andrea Crucitti, Cristina Cornali, Sandro Manno, Angelo Bianchetti, Piera Ranieri, Marco Trabucchi

117 DIAGNOSI, INTERVENTO ED OUTCOME DEI PAZIENTI CON DELIRIUM IN UNITÀ DI CURE

SUBACUTE

Stefano Boffelli, Angela Cassinadri, Bianca Faraci, Giuseppe Lombardi, Renzo Rozzini, Marco Trabucchi

119 DELIRIUM DI DIFFICILE RISOLUZIONE: UN CASO CLINICO (TROPPE DIAGNOSI

MISCONOSCIUTE?)

Bianca Faraci, Stefano Boffelli, Angela Cassinadri, Giuseppe Lombardi, Renzo Rozzini, Marco Trabucchi

126 DELIRIUM CARE IN UN SETTING NEUROLOGICO PER ACUTI

Luca Rozzini, Anna Ceraso, Alessandro Padovani

28


LE NUOVE FAMIGLIE E L’ORGANIZZAZIONE DEL CAREGIVING

46 INFORMARE PER FORMARE: LA FORMAZIONE DEL CAREGIVER FORMALE COME

PRESUPPOSTO AD UNA MIGLIORE PRESA IN CARICO DELL’ANZIANO FRAGILE IN RESIDENZA

Caterina Francone, Patrizia Bruno, Vinicio Balbi, Vincenzo Cesetti, Valentina Di Lorenzo, Antonietta Pennacchio

51 LA COOPERAZIONE TRA BADANTI E CAREGIVER FAMILIARI DI PAZIENTI CON DEMENZA

Luigi Olivieri, Simone Serroni, Luca Serroni, Daniela Campanella, Nicola Serroni, Alessandra Serroni, Domenico De

Berardis, Marco De Febis, Sonia Di Giuseppe, Anna Ceci

52 L’ADESIONE ALLE CURE: RESISTENZE DELL’ANZIANO E AZIONI DEI SUOI INTERLOCUTORI

“AFFETTIVI”

Fabio Bonadiman, Bonadiman Ilaria

59 IL COMPORTAMENTO DEL PAZIENTE AFFETTO DA DEMENZA E LO STRESS DEL CAREGIVER

(RISULTATI PRELIMINARI DI UNA INDAGINE NELLA ASL DI TERAMO NEL 2015)

Luigi Olivieri, Simone Serroni, Daniela Campanella, Luca Serroni, Alessandra Serroni, Sonia Di Giuseppe, Marco De Febis,

Anna Ceci, Nicola Serroni

79 IL LAVORO DI SOSTEGNO ALLA COPPIA QUANDO IL CONIUGE SI AMMALA DI DEMENZA

Luciano Finotti, Eleonora Contiero, Paola Paganin, Serena Sabatini

103 IL CARICO SOGGETTIVO DEI CAREGIVERS DI PAZIENTI AFFETTI DA DEMENZA: STUDIO

OSSERVAZIONALE SUL DISAGIO FAMILIARE CONDOTTO A TARANTO ATTRAVERSO GLI

ACCESSI AL PRONTO SOCCORSO

Francesco Scapati, Annadelia Boccadamo, Orazio Antonio Lippolis, Marco Micillo, Giuseppina Caldeo, Arturo D’Adamo,

Bruno Matacchieri, Mariangela Martire, Maria Nacci

112 RISULTATI DI UN INTERVENTO SUI PAZIENTI ED I LORO FAMILIARI NEI CAFFÈ ALZHEIMER

DELLA LOMBARDIA ORIENTALE

Stefano Boffelli, Paola Li Bassi, Sara Avanzini, Nicola Berruti, Alessandra Rodella, Elena Mafezzoli, Barbara Brignoli,

Melania Cappuccio, Valeria Guerini, Fabrizio Mercurio, Diego Ghianda, Marco Trabucchi

118 LO STRESS DEI CAREGIVERS DEI PAZIENTI AFFETTI DA DEMENZA NELL’ENTROTERRA

ABRUZZESE. NUOVE PROSPETTIVE

Ester Liberatore, Maria Carmela Lechiara, Giovambattista Desideri

123 CAREGIVER, UN REBUS? STRESS, DIFFICOLTÀ PERCEPITA E BURNOUT IN RAPPORTO CON

TRATTI DI PERSONALITÀ E VARIABILI PSICOSOCIALI

Luc Pieter De Vreese, Tiziano Gomiero, Elisa De Bastiani, Annachiara Marangoni, Elisabeth Weger, Ulrico Mantesso

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

POSTER

29


COMORBILITÀ E TERAPIE FARMACOLOGICHE

Associazione Italiana di Psicogeriatria

POSTER

1 TRATTAMENTO CON ANTIPSICOTICI ATIPICI E ALTERAZIONI METABOLICHE: ATIPICI A

CONFRONTO IN UN CAMPIONE DI PAZIENTI SCHIZOFRENICI E BIPOLARI

Vincenzo Prisco, Antonietta Fuschillo, Micaela Savorani, Francesco Perris, Michele Fabrazzo

5 CONFRONTO TRA ALENDRONATO E NERIDRONATO SUI VALORI DI BMD LOMBARE E

FEMORALE IN PAZIENTI CON OSTEOPOROSI PRIMARIA PRECEDENTEMENTE TRATTATI CON

TERIPARATIDE

Sonia Manfredini, Piera Veronica Pileri, Giulia Mussatti, Valerio Vanni, Ilaria Tallone, Eleonora Moccia, Aurora Vecchiato,

Pamela Spagnolo, Assunta Sauchella, Martina Guglielmetti, Antonio Giovanni Emilio Masala

8 L’APPROCCIO MULTIDIMENSIONALE AL PAZIENTE CON DEMENZA E DISTURBI DEL

COMPORTAMENTO PRESSO IL NUCLEO OSPEDALIERO DEMENZE (NODAIA) VILLA IGEA DI

MODENA

Valentina Guerzoni, Roberto Chiesa, Linda Morselli, Francesca Venturelli, Adriano Tarozzi

10 LIVELLI SIERICI DI INTERLEUCHINA 1,INTERLEUCHINA 6 E TUMOR NECROSIS FACTOR

ALFA IN PAZIENTI ANZIANE AFFETTE DA LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO(LES) IN FASE DI

REMISSIONE CLINICA

Giulia Mussatti, Piera Veronica Pileri, Sonia Manfredini, Valerio Vanni, Aurora Vecchiato, Ilaria Tallone, Eleonora Moccia,

Assunta Sauchella, Pamela Spagnolo, Martina Guglielmetti, Angela Barra, Antonio Giovanni Emilio Masala

15 TRATTAMENTO A LUNGO TERMINE CON RIVASTIGMINA NELLA DEMENZA DI TIPO

ALZHEIMER: UNO STUDIO RETROSPETTIVO

Elena Spertino, Massimiliano Massaia, Chiara Luppi, Francesca Santagata, Annalisa Mastrapasqua, Margherita Marchetti,

Giancarlo Isaia

27 DISTURBI NEUROCOGNITIVI SECONDARI AD UNA CONDIZIONE CHIRURGICA: UN CASO

TRATTATO A DOMICILIO CON TERAPIA MEDICA

Giovanni Scala, Gianfranco Puzio, Gianluca Nedi, Michele Caturano, Valerio Massimo Magro, Adelaide Gargiuto

28 DISTURBI NEUROPSICOLOGICI SECONDARI AD UNA CONDIZIONE MEDICA: UN CASO

CLINICO

Giovanni Scala, Gianfranco Puzio, Gianluca Nedi, Michele Caturano, Valerio Massimo Magro, Adelaide Gargiuto

34 PATTERN DI MULTIMORBILITÀ IN UNA POPOLAZIONE DI PAZIENTI AFFETTI DA

DETERIORAMENTO COGNITIVO

Domenico Di Nicola, Nicola Serroni, Gabriella Rapini, Luigi Olivieri, Daniela Campanella, Domenico De Berardis, Ilaria

Matarazzo

30


36 IL PRO-BNP COME BIOMARCATORE DI DISFUNZIONE CARDIACA CORRELATA ALL’UTILIZZO

DI CLOZAPINA: POSSIBILE UTILITÀ NELL’UTILIZZO DEL FARMACO

Vincenzo Prisco, Monica Petrosino, Michele Fabrazzo

39 FARMACI E SINDROMI GERIATRICHE IN POPOLAZIONE GERIATRICA EUROPEA

ISTITUZIONALIZZATA: RISULTATI DALLO STUDIO SHELTER

Federica Sganga, Agnese Collamati, Francesco Landi, Rosa Liperoti, Roberto Bernabei, Graziano Onder

47 LO STUDIO PHARE NELL’ASP DI CATANZARO: USO DI FARMACI INAPPROPRIATI ED EVENTI

AVVERSI IN PAZIENTI ANZIANI DOMICILIARI AFFETTI DA DEMENZA

Pietro Gareri, Alberto Castagna, Mario Staglianò, Andrea Corsonello, Giovambattista De Sarro, Maurizio Rocca

63 PREVALENZA DELLE CADUTE NEI PAZIENTI ANZIANI AFFERENTI AL DEA: RUOLO DELLA

DEMENZA E DEI FARMACI PSICOATTIVI. RISULTATI DALLO STUDIO ANCESTRAL

Giuseppe Linsalata,, Ahmad Amedeo Qasem, Umberto Dell’agnello, Paola De Feo, Giacomo Bini, Maria Giovanna

Malatesta, Sara Bernardini, Tuccori Marco, Massimo Santini, Giuseppe Pasqualetti, Corrado Blandizzi, Fabio Monzani

67 LO STUDIO PHARE NELL’ASP DI CATANZARO: USO DI FARMACI INAPPROPRIATI ED EVENTI

AVVERSI IN PAZIENTI ANZIANI DOMICILIARI AFFETTI DA DEMENZA

Pietro Gareri, Alberto Castagna, Mario Staglianò, Andrea Corsonello, Giovambattista De Sarro, Maurizio Rocca

68 TRAZODONE ED EFFETTI INDESIDERATI: DESCRIZIONE DI POSSIBILE REAZIONE AVVERSA

POCO NOTA

Daniele Mastromo, Federica Taurasi, Fabio Ruggiero, Giovanni D’Avola, Farida Ferrato, Mariateresa Viganò, Franca Borin

82 TOLLERABILITÀ DELLA MEMANTINA IN PAZIENTI AFFETTI DA FIBRILLAZIONE ATRIALE

Giuseppe Provenzano, Eleonora Cellura, Anita Rizzo, Sandra Provenzano, Pietro Principato, Angelo Zanghierato

107 LIVELLI DI GLP-1 E PRESTAZIONE COGNITIVA IN ANZIANI CON DIABETE MELLITO DI TIPO 2:

STUDIO LONGITUDINALE

Chiara Giulietti, Simone Pintimalli, Laura Pecorella, Elena Ballini, Claudia Di Serio, Giuditta Vivarelli, Cezarina Firusha,

Matteo Monami, David Simoni, Lavinia Sati, Francesca Tarantini, Niccolò Marchionni, Edoardo Mannucci, Enrico Mossello

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

POSTER

31


DEMENZE DEGENERATIVE NON ALZHEIMER

Associazione Italiana di Psicogeriatria

7 ALLUCINAZIONI MUSICALI NEL PAZIENTE ANZIANO CON DEFICIT DELLE FUNZIONI VISUO-

SPAZIALI: 2 CASI CLINICI

Chiara Luppi, Francesca Santagata, Margherita Marchetti, Pasqualina Sapone, Giuliana Bottignole, Massimiliano Massaia

17 UN CASO DI COREA DI HUNTINGTON COME ESEMPIO D’INTEGRAZIONE TERAPEUTICA

Acilia Ottoveggio, Laura Vernuccio, Giuseppina Catanese, Roberta Alcamo, Lidia Plances, Florenza Inzerillo, Crocetta

Minneci, Mario Barbagallo

21 ASPETTI NEUROPSICOLOGICI NEL PAZIENTE CON PARKINSONISMO. PRESENTAZIONE DI UN

CASO CLINICO

Daniela Spadaro, Grazia Razza, Emanuela Campo, Viola Frasca, Clarissa Mantelli, Valentina Minardi, Francesco Iemolo

44 DEMENZA RAPIDAMENTE PROGRESSIVA: DESCRIZIONE DI UN CASO

Clelia D’Anastasio, Simona Linarello, Antonella Tempestini, Paola Zappoli, Simone Baiardi, Piero Parchi, Andrea Stracciari,

Marco Zoli, Mara Morini

55 L’ANALISI DEL LIQUOR NELL’IDROCEFALO NORMOTESO: EVIDENZE PER UN RUOLO

DIAGNOSTICO NELLA DIAGNOSI DIFFERENZIALE CON LE ALTRE DEMENZE

Giuseppe Magnani, Roberto Santangelo, Giordano Cecchetti, Salvatore Mazzeo, Gabriella Passerini, Alberto Franzin,

Giancarlo Comi

61 GAMBLING PATOLOGICO COME INSORGENZA INUSUALE DI DEMENZA FRONTOTEMPORALE

Marta Sacchetti, Emanuela Terazzi, Fabiola De Marchi, Giacomo Tondo, Roberto Cantello

64 AFASIA PROGRESSIVA PRIMARIA: DIAGNOSI DIFFERENZIALE DI TRE SINGLE CASE

Silvia Bonizzato, Cristina Fonte, Nicola Smania, Stefano Tamburin, Angela Federico, Antonio Fiaschi, Valentina Varalta

132 C9orf72 REPEAT EXPANSION AND EPIGENETIC PROFILE IN FTLD PATIENTS

Irene Piaceri, Gemma Lombardi, Andrea Tedde, Camilla Ferrari, Silvia Bagnoli, Valentina Bessi, Benedetta Nacmias,

Sandro Sorbi

POSTER

32


INSIGHT E DEMENZA

4 L’ARCHIVIO ANCHISE: UNA RACCOLTA DI CONVERSAZIONI PROFESSIONALI CON ANZIANI

CON DISTURBI NEUROCOGNITIVI A DISPOSIZIONE DI RICERCATORI, CLINICI, LAUREANDI E

SPECIALIZZANDI

Pietro Vigorelli, Sylvie Andreoletti, Maria Paola Bareggi, Arianna Cocco, Elisabetta De Lorenzi, Liliana Piccaluga

19 RICONOSCIMENTO DELLA SEGNALETICA STRADALE, RISOLUZIONE DI INCROCI IN ANZIANI

SANI E CON DETERIORAMENTO COGNITIVO: IL RUOLO DELLE FUNZIONI ESECUTIVE

Anna Lacerenza, Annalisa Tessari, Marino Formilan, Flavio Busonera, Paolo Albanese, Francesca Gnoato, Giuseppe Sartori,

Alberto Cester

23 ANZIANI AL VOLANTE: STUDIO PILOTA SUL RICONOSCIMENTO DEI SEGNALI STRADALI,

SULLA RISOLUZIONE DI INCROCI E IL RUOLO DELL’ATTENZIONE IN SOGGETTI CON

INVECCHIAMENTO COGNITIVO FISIOLOGICO, MILD COGNITIVE IMPAIRMENT E DEMENZA

Giorgia Graiani, Annalisa Tessari, Marino Formilan, Flavio Busonera, Paolo Albanese, Francesca Gnoato, Giuseppe Sartori,

Alberto Cester

41 ESTIMATING THE ASSOCIATION OF 5HTTLPR POLYMORPHISM WITH DELUSIONS IN

ALZHEIMER’S DISEASE

Grazia D’Onofrio, Davide Seripa, Daniele Sancarlo, Francesco Panza, Giancarlo Logroscino, Antonio Greco

81 EFFETTI A LUNGO TERMINE DEI VALORI DI PRESSIONE ARTERIOSA NEGLI ANZIANI CON

DECADIMENTO COGNITIVO: IL RUOLO DEL MONITORAGGIO NELLE 24 ORE

Chiara Lorenzi, Enrico Mossello, Evelina Giuliani, Nicola Nesti, Maria Chiara Pieraccioli, Matteo Bulgaresi, Veronica Caleri,

Caterina Baroncini, Maria Chiara Cavallini, Claudia Cantini, David Simoni, Mauro DiBari, Carlo Adriano Biagini, Niccolò

Marchionni, Andrea Ungar

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

POSTER

33


MISCELLANEO

34

Associazione Italiana di Psicogeriatria

POSTER

2 EFFETTO DELLA METFORMINA SUI PARAMETRI METABOLICI IN PAZIENTI SCHIZOFRENICI IN

TRATTAMENTO CON ANTIPSICOTICI ATIPICI

Vincenzo Prisco, Serena Sorice, Francesco Franza, Michele Fabrazzo

3 TEMPERAMENTO E CARATTERE NELLA RISPOSTA AL TRATTAMENTO ANTIDEPRESSIVO IN

PAZIENTI CON DEPRESSIONE MAGGIORE: QUALI IMPLICAZIONI?

Vincenzo Prisco, Cristina Di Puorto, Michele Fabrazzo

6 “DON’T DRIVE YOUR EYES”. CONSIDERAZIONI INTORNO A UN ITEM DELLA VERSIONE

ITALIANA DEL MINI-MENTAL STATE EXAMINATION

Stefano De Carolis, Manuela Boschetti, Marika Celli, Mauro Citarella, Elisabetta Fabbri, Angelo Garruti, Lucia Sarti,

Elisabetta Silingardi

9 LA VALUTAZIONE DELL’IDONEITÀ ALLA GUIDA NEL PAZIENTE ANZIANO: L’ESPERIENZA DEL

CENTRO DISTURBI COGNITIVI E DEMENZE DI RAVENNA

Alessandro Margiotta, Alfredo Dal Monte, Giangiuseppe Melandri, Ivan Petrella, Tiziano Soglia

11 VALUTAZIONE DELLA PRESENZA DEL DISTURBO SOGGETTIVO DI MEMORIA (SMC) IN UN

GRUPPO DI ANZIANI COGNITIVAMENTE SANI

Cinzia Giuli, Paolo Fabbietti, Cristina Paoloni, Mirko Pensieri, Fabrizia Lattanzio, Demetrio Postacchini

12 PAURA DI CADERE ED EQUILIBRIO: ASPETTI SOGGETTIVI ED OGGETTIVI

Mauro Colombo, Stefano Bianchi, Eleonora Marelli, Lorenzo Lui, Giuseppe Procino, Rosaria Tararà

13 CAPACITÀ FUNZIONALI E STILE DI VITA IN SOGGETTI CON DIVERSO STATO COGNITIVO:

RISULTATI DAL PROGETTO MYMIND

Cristina Gagliardi, Roberta Papa, Demetrio Postacchini, Cinzia Giuli

16 PAZIENTI GERIATRICI CON DISTURBO DA ACCUMULO: L’ESPERIENZA DEL CENTRO DISTURBI

COGNITIVI DI BAGGIOVARA (MODENA)

Eleonora Bergonzini, Eleonora Taberna, Antonella Pellitta, Maria alice Ferri, Caterina Rontauroli, Olivia Moioli, Andrea

Fabbo, Cinzia Sgarbi, Marco Bertolotti, Chiara Mussi, Francesca Neviani

18 L’ASSISTENZA AL PAZIENTE AFFETTO DA DEMENZA NELLA ASL DI TERAMO

Luigi Olivieri, Simone Serroni, Luca Serroni, Daniela Campanella, Alessandra Serroni, Domenico De Berardis, Ida Potena,

Ida De Lauretis, Nicola Serroni

24 MALATTIA DI FABRY IN PSICOGERIATRIA. L’ESPERIENZA DEL REPARTO DI NEUROLOGIA DI

VITTORIA (RG)

Grazia Razza, Daniela Spadaro, Viola Frasca, Antonello Giordano, Carmela Zizzo, Paolo Colomba, Duro Giovanni,

Francesco Iemolo


25 INCIDENZA DEI DISTURBI PSICOCOMPORTAMENTALI IN PAZIENTI IN CARICO AL CAD D9 ASL

RMC NEL 2014 CON FRATTURA DI FEMORE O SUOI POSTUMI

Giovanni Scala, Gianfranco Puzio, Valerio Massimo Magro, Lucia Scappaticci, Gianluca Nedi, Adelaide Gargiuto

26 L’INCIDENZA DI PATOLOGIE PSICOGERIATRICHE NELLA POPOLAZIONE ANZIANA AFFERENTE

AL CAD D9

Giovanni Scala, Gianfranco Puzio, Valerio Massimo Magro, Marco Colafelice, Gianluca Nedi, Adelaide Gargiuto

29 UN’ANALISI DEL QUADRO EPIDEMIOLOGICO DEI PAZIENTI ANZIANI DEL CAD D9 ASL RMC

PER UNA RAZIONALIZZAZIONE EFFICACE DELLA SPESA SANITARIA

Giovanni Scala, Gianfranco Puzio, Valerio Massimo Magro, Cristina Giliberti, Gianluca Nedi, Adelaide Gargiuto

30 IL PARKINSONISMO IATROGENO: APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE ALLE CAUSE,

CONSEGUENZE E MANAGEMENT NELLA REALTÀ DELLE RESIDENZE SANITARIE ASSISTITE

(RSA)

Marta Squillante

31 RUOLO DELLA RISERVA COGNITIVA NELL’INVECCHIAMENTO NORMALE E PATOLOGICO

Simonetta Panerai, Domenica Tasca, Federica Ruggeri, Sabrina Musso, Stefano Muratore, Giuseppina Prestianni, Cinzia

Bonforte, Valentina Catania, Raffaele Ferri

33 IL RUOLO DEL CASE MANAGER NELLA GESTIONE DEL PAZIENTE AFFETTO DA DEMENZA

NELLA ASL DI TERAMO

Luigi Olivieri, Marco De Febis, Simone Serroni, Sonia Di Giuseppe, Luca Serroni, Daniela Campanella, Domenico De

Berardis, Alessandra Serroni, Domenico Di Nicola, Ida Potena, Ida De Lauretis, Nicola Serroni

35 APPROCCIO AL PAZIENTE ANZIANO CON DISAUTONOMIA: STUDIO PILOTA IN SYNCOPE

UNIT

Martina Rafanelli, Irene Marozzi, Alice Ceccofiglio, Francesca Tesi, Giulia Rivasi, Serena Venzo, Niccolò Marchionni, Andrea

Ungar

37 RELAZIONE TRA DEPRESSIONE E MEMORIA AUTO-PERCEPITA NEI PAZIENTI CON DEMENZA

DI ALZHEIMER E MILD COGNITIVE IMPAIRMENT E NEI LORO CAREGIVERS

Federica Nicolosi, Grazia Razza, Sabrina Castellano, Giuseppe Castro, Mario Santagati, Filippo Caraci, Santo Di Nuovo

38 IMMAGINI ENTUSIASMANTI E NOSTALGICHE COME METAFORA DI VITA: IL LIBRO

PERSONALE IN ETÀ GERIATRICA

Beatrice Elisabetta Castellan

40 GRANDI ANZIANI E SCHIZOFRENIA: RIFLESSIONI DA UN CASO CLINICO

Gianfranco Nuvoli, Aileen Mombelli

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

POSTER

35


36

Associazione Italiana di Psicogeriatria

POSTER

42 COGNITIVE STIMULATION AND INFORMATION-COMMUNICATION TECHNOLOGIES (ICT) IN

ALZHEIMER’S DISEASE: A SYSTEMATIC REVIEW

Grazia D’Onofrio, Daniele Sancarlo, Francesco Ricciardi, Francesco Giuliani, Antonio Greco

43 LE DIFFERENZE DELLA SINTOMATOLOGIA DEPRESSIVA,ANSIOSA,BURDEN E

FUNZIONAMENTO GENERALE IN CAREGIVER FAMILIARE E BADANTE DI PAZIENTI AFFETTI DA

DEMENZA

Luigi Olivieri, Luca Serroni, Daniela Campanella, Simone Serroni, Nicola Serroni, Sonia Di Giuseppe, Marco De Febis,

Alessandra Serroni

45 FRAGILITÀ: SPERIMENTAZIONE DI UN AMBULATORIO DI PATOLOGIA DELL’AZIENDA

SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO

Alberto Castagna, Pietro Gareri, Mario Staglianò, Maurizio Rocca

48 STIMOLAZIONE COGNITIVA COMPUTERIZZATA NELLA PREVENZIONE DELLA DEMENZA.

RISULTATI DI UNO STUDIO RANDOMIZZATO CONTROLLATO SU SOGGETTI CON MCI, MILD

AD E ANZIANI SANI

Chiara Zaccarelli, Federica Boschi, Giuseppe Benati

50 DIGNITY THERAPY, DEPRESSIONE, ANSIA E QUALITÀ DELLA VITA IN ANZIANI CON DISTURBI

NEUROCOGNITIVI

Francesco Franza, Gabriella Carpentieri, Serena De Guglielmo, Nicoletta Fiorentino, Mariangela Perito, Barbara Solomita,

Vincenzo Fasano

54 EFFETTI DI UN CICLO DI STIMOLAZIONE COGNITIVA IN PAZIENTI AFFETTI DA DISTURBO

NEUROCOGNITIVO

Mara Cervone, Barbara Capellero, Martina Quarnero, Francesca Mesiti, Chiara Sutti, Giulia Finanze, Andrea Raviolo, Ugo

Morino, Francesco Zurlo, Alberto Marchet, Enrico Oddenino, Enrica Pavanelli, Lucia Borsotti, Daniela Leotta

56 SCREENING FOR MILD COGNITIVE IMPAIRMENT IN PARKINSON’S DISEASE: COMPARISON OF

THE ITALIAN VERSIONS OF THREE NEUROPSYCHOLOGICAL TESTS

Angela Federico, Alice Maier, Greta Vianello, Daniela Mapelli, Michela Trentin, Giampietro Zanette, Alessandro Picelli,

Marialuisa Gandolfi, Stefano Tamburin

57 TRATTAMENTO DEI BPSD: È OPPORTUNO L’IMPIEGO DEGLI ANTIPSICOTICI ATIPICI?

(RISULTATI DI UN’INDAGINE NELL’AMBITO DEL PROGETTO HUB AND SPOCKE DELLA ASL DI

TERAMO NEL 2015)

Luigi Olivieri, Simone Serroni, Daniela Campanella, Sonia Di Giuseppe, Marco De Febis, Luca Serroni, Alessandra Serroni,

Anna Ceci, Nicola Serroni

58 DISTURBI DELL’UMORE NEI CAREGIVER DI PAZIENTI AFFETTI DA DEMENZA (RISULTATI DI UNA

INDAGINE NELL’AMBITO DEL PROGETTO HUB AND SPOCKE DELLA ASL NEL 2015)

Luigi Olivieri, Simone Serroni, Daniela Campanella, Domenico De Berardis, Anna Ceci, Luca Serroni, Alessandra Serroni,

Marco De Febis, Sonia Di Giuseppe, Nicola Serroni


62 PROGETTO SPERIMENTALE DI TELERIABILITAZIONE COGNITIVA IN PAZIENTI AFFETTI DA

MILD COGNITIVE IMPAIRMENT (MCI)

Marta Sacchetti, Emanuela Terazzi, Roberto Cantello

65 BIOMARCATORI DELLA DEMENZA VASCOLARE

Ferdinando D’Amico, Claudio Nicita Mauro

66 TRATTAMENTO NON FARMACOLOGICO DELLA DEMENZA: EFFICACIA DELLA RIATTIVAZIONE

COGNITIVA IN PAZIENTI ASSISTITI NEL CENTRO DIURNO ALZHEIMER

Ferdinando D’Amico, Claudio Nicita Mauro

69 LA CORRELAZIONE TRA VALUTAZIONE ONCOLOGICA (ECOG PS), GERIATRICA

(VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE GERIATRICA (VMD)) ED INDICE DI FRAGILITÀ

DI ROCKWOOD (IF): RISULTATI PRELIMINARI DI UNO STUDIO DI COORTE DI PAZIENTI

ONCOGERIATRICI IN UN CENTRO DI III LIVELLO

Anna Mazzeo, Chiara Russo, Silvia Sambuceti, Patrizio Rinaldo Odetti, Fiammetta Monacelli

72 PROGETTO “RSA APERTA”: L’ESPERIENZA DI ROBECCO D’OGLIO

Luisa Guglielmi, Sara Pea, Maria Rosa Zorza, Chiara Pegoiani, Andrea Tremolada, Daniela Chiesa, Mara Bolzoni, Alessio

Marchini, Silvia Girelli, Gisella Martinelli, Caterina Pigoli

73 GENERAL PRACTITIONER STUDY OF DEMENTIA (GPDSTUDY): UNA ESPERIENZA DI

CONDIVISIONE

Alberto Castagna, Marco Simonetti, Rosanna Colao, Raffaele Di Lorenzo, Gianfranco Puccio, Nicoletta Smirne, Valentina

Laganà, Antonio Pio D’Ingianna

74 ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA SPECIALIZZATA PER PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIA

DI PARKINSON: LA NOSTRA ESPERIENZA TRIENNALE

Maria Cristina Rizzetti, Cristina Valiante, Annachiara Belotti, Cristina Toma

75 UTILITÀ DEL TINER (TRATTAMENTO INTEGRATO NEUROMUSCOLARE EMOZIONALE

RILASSANTE) NELLA MALATTIA DI PARKINSON CON ASSOCIATO DISTURBO DELL’UMORE DI

GRADO LIEVE

Antonio Lera

77 TERAPIA OCCUPAZIONALE ED AUSILI: LA VALUTAZIONE PERSONALIZZATA PER UNA SCELTA

CORRETTA

Alessandro Morandi, Christian Pozzi, Elena Lucchi, Fabio Guerini, Giuseppe Bellelli, Simona Gentile, Marco Trabucchi

78 IL CENTRO PER IL DECADIMENTO COGNITIVO E DEMENZE: VALUTAZIONE DELL’EFFICACIA

DEGLI INTERVENTI BIO-PSICO-SOCIALI

Luciano Finotti, Paola Paganini, Eleonora Contiero, Serena Sabatini

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

POSTER

37


38

Associazione Italiana di Psicogeriatria

POSTER

80 IL NEUROPSYCHIATRIC INVENTORY (NPI) COME STRUMENTO PREDITTIVO NEL PAZIENTE

AFFETTO DA DEMENZA PER IL PASSAGGIO DALL’ASSISTENZA DOMICILIARE ALL’ASSISTENZA

DI COMUNITÀ

Luciano Finotti, Serena Sabatini, Eleonora Contiero, Paola Paganin

83 LA CULTURA DELLA TERAPIA OCCUPAZIONALE NELLA GESTIONE DEI DISTURBI

COMPORTAMENTALI

Glenda Garzetta

84 DISCINESIE INVALIDANTI DA ANTIPSICOTICI BENZAMIDI: UN CASO CLINICO

Fabi Clavarino o, Maria Corneli, Camilla Conte, Antonietta Sciumbata, Maria Macchiarulo, Patrizia Bonsi, Giorgio Cocuzza,

Maria Lia Lunardelli

88 L’ANZIANO FRAGILE IN PRONTO SOCCORSO:PROPOSTA DI UN MODELLO DI CONTINUITÀ

ASSISTENZIALE

Daniela Luzzi, Anna Laura Spinelli

90 DISTURBO DI MEMORIA IN PAZIENTE AFFETTO DA SUSPECTED NON-AMYLOID PATHOLOGY

(SNAP): UN CASO CLINICO

Vivian Accardo, Marina Zanetti, Maddalena Riva, Luca Rozzini, Alessandro Padovani

93 APPLICAZIONE DI UN MODELLO MULTIPROFESSIONALE/MULTIDISCIPLINARE DI INTERVENTI

PRESSO UN CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE PER ANZIANI

Andrea Capasso, Maria Femiano, Gerarda Molinaro, Maria Filosa, Roberta Pelliccia, Armida Vitale, Rosaria Ferone

95 THE MULTIDIMENSIONAL PROGNOSTIC INDEX BASED ON A COMPREHENSIVE GERIATRIC

ASSESSMENT PREDICTS CAREGIVER BURDEN IN ALZHEIMER’S DISEASE

Grazia D’Onofrio, Daniele Sancarlo, Francesco Panza, Davide Seripa, Antonio Greco

97 IL CARICO SOGGETTIVO DEL CAREGIVER DEL PAZIENTE AFFETTO DA DEMENZA: STUDIO

OSSERVAZIONALE SUL DISAGIO FAMILIARE CONDOTTO A TARANTO ATTRAVERSO GLI

ACCESSI AL PRONTO SOCCORSO

Francesco Scapati

98 ANTIPSICOTICI ATIPICI: VALUTAZIONE QUALI-QUANTITATIVA QUETIAPINA BRAND VS

GENERICO E THERAPEUTIC DRUG MONITORING

Antonino Maria Cotroneo, Cristina Tomasello, Cesare Liffredo, Rosaria Carlucci, Valeria Milone, Silvia De Francia, Giovanni

Di Perri, Antonio D’Avolio, Anna Leggieri

99 LO STATO NUTRIZIONALE NEL PAZIENTE CON DEMENZA

Gina Varricchio, Virginia Federica Papa, Stefano De Simone, Amelia Melania Costantino, Rosa Capriello

101 L’IRRAGGIUNGIBILE ITACA: VIAGGIO DEL PAZIENTE CON DISTURBI COGNITIVI IN ETÀ

GERIATRICA DOPO L’OSPEDALIZZAZIONE

Valentina Zambianchi, Mariaconcetta Diana, Fraia Falvo, Antonella Maestri, Giulitta Pozzi


104 STUDIO PILOTA SULL’EFFICACIA DI UN TRATTAMENTO TERAPEUTICO-RIABILITATIVO

INTEGRATO NEL REPARTO DI NEUROPSICOGERIATRIA DELL’OSPEDALE “MARIA LUIGIA” DI

MONTICELLI TERME (PR)

Paolo Artoni, Marco De Bernardis, Maria Laura Chierici, Elena De Bernardis, Sonia Spotti, Michela Cameli, Luca Pingani,

Giuliano Turrini

105 STUDIO DI EFFICACIA DI UN MODELLO ASSISTENZIALE POLIEDRICO SUI RESIDENTI

DELL’R.S.A. - NUCLEO SPECIALE ALZHEIMER DELL’E.O. OSPEDALI GALLIERA DI GENOVA

Massimo Veneziano, Cinzia Bonomini, Angela Marino, Matteo Puntoni, Gianelli Marie, Alberto Pilotto

106 AMBULATORIO PSICOGERIATRICO POST-DIMISSIONE E DELLA FRAGILITÀ: ESPERIENZA

PRELIMINARE - GERIATRIA OBDV ASL TO 2

Giuliana Mercadante, Carlucci Rosaria, Cesare Liffredo, Ettore Maina, Paola Petrecca, Antonino Maria Cotroneo

109 STUDIO DELLE FUNZIONI COGNITIVE NEI PAZIENTI AFFETTI DA DISLIPIDEMIA IN

TRATTAMENTO CON STATINE: DATI PRELIMINARI

Luca Serchisu, Martina Manai, Davide Gabriele Cortese, Diego Costaggiu, Elisa Pinna, Francesca Orrù, Antonella Mandas

110 RUOLO DEGLI INIBITORI SELETTIVI DELLA RICAPTAZIONE DELLE CATECOLAMINE (NDRI) NEL

DISTURBO DEPRESSIVO

Diego Costaggiu, Elisa Pinna, Raffaella Campus, Luca Serchisu, Antonella Mandas

113 IL LOOP RECORDER IMPIANTABILE NELLO STROKE CRIPTOGENETICO: ESPERIENZA IN

CARDIOLOGIA GERIATRICA

Serena Venzo, Martina Rafanelli, Elisa Schipani, Alice Ceccofiglio, Francesca Tesi, Giulia Rivasi, Niccolò Marchionni, Andrea

Ungar

114 RISULTATI PRELIMINARI DI UNO STUDIO MULTICENTRICO RANDOMIZZATO CONTROLLATO

SULL’APPLICAZIONE DELLA TANGO TERAPIA PER LA RIABILITAZIONE DEI PAZIENTI CON

MALATTIA DI PARKINSON

Michela Bozzini, Alessandro Morandi, Elena Lucchi, Christian Pozzi, Patrizia Crippa, Tiziana Di Monda, Maddalena

Pellegrini, Antonella Sanniti, Giovanni Chiarini, Luca Minelli, Luciano Bissolotti, Giulia Mombelli, Sara Ugazio, Cristina

Brambilla, Simona Gentile, Giuseppe

115 IL COORDINAMENTO DEI CAFFÈ ALZHEIMER DELLA LOMBARDIA ORIENTALE: UNA

ESPERIENZA IN CRESCITA

Stefano Boffelli, Nicola Berruti, Paola Li Bassi, Sara Avanzini, Alessandra Rodella, Elena Mafezzoli, Barbara Brignoli,

Melania Cappuccio, Valeria Guerini, Diego Ghianda, Fabrizio Mercurio, Marco Trabucchi

116 STUDIO RANDOMIZZATO CONTROLLATO SULL’APPLICAZIONE DELLA TANGOTERAPIA

PER LA RIABILITAZIONE DEI PAZIENTI CON MALATTIA DI PARKINSON: DESCRIZIONE DEL

PROTOCOLLO DI STUDIO

Luca Minelli, Patrizia Crippa, Tiziana Di Monda, Michela Bozzini, Giovanni Chiarini, Luciano Bissolotti, Simona Gentile,

Elena Lucchi, Christian Pozzi, Cristina Brambilla, Antonella Sanniti, Giuseppe Bellelli, Alessandro Morandi

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

POSTER

39


Associazione Italiana di Psicogeriatria

POSTER

120 TERAPIA CON BENZODIAZEPINE NELL’ANZIANO: PREVALENZA AL RICOVERO E PREDITTORI

DI REVISIONE PRESCRITTIVA IN UNA UNITÀ DI GERIATRIA PER ACUTI

Domenico Picone, Lucio Carnevali, Paolo Mazzola, Giuseppe Bellelli, Giorgio Annoni

121 L’AMBULATORIO GERIATRICO E I DISTURBI COGNITIVI

Claudio Ivaldi, Ettore Bennati, Anna Maria Russo

122 PSEUDODEMENZA DEPRESSIVA: ARABA FENICE DEI DISTURBI NEUROCOGNITIVI IN ETÀ

GERIATRICA

Giovanni Cuzzoni, Valentina Zambianchi, Cristina Grazioli, Maria Mascolo, Vittoria Mameli, Giovanni Ricevuti

124 EFFETTI DELL’ESERCIZIO FISICO SULLA SINDROME DEL TRAMONTO IN PAZIENTI CON

MALATTIA DI ALZHEIMER

Renato Bottura, Massimo Venturelli, Alessio Sollima, Valentina Tonni, Emiliano Web, Eloisa Limonta, Angela Bisconti,

Ettore Muti, Anna Brasioli, Esposito Fabio, Marco Trabucchi

125 RIABILITAZIONE E DISTURBI COGNITIVI: PREVALENZA DI DISTURBI COGNITIVI IN UN

AMBULATORIO DI RIABILITAZIONE NEUROMOTORIA

Margherita Lazzarino, Loredana Montemerlo, Enrico Betti, claudio ivaldi, piero serpero

128 VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE RIABILITATIVA IN PAZIENTI PROVENIENTI DA

OSPEDALE E TERRITORIO AFFETTI DA DETERIORAMENTO COGNITIVO E BPSD

Valentina Guerzoni, Roberto Chiesa, Francesca Venturelli, Andrea Fabbo, Adriano Tarozzi

129 Ruolo della presa in carico tramite Day-Service Psico-Geriatrico nella gestione dei pazienti affetti

da disturbi cognitivo-comportamentali: NPI come elemento predittivo per il ricovero

F. Triolo, Antonella Pellitta, S, Braglia, L, Ghedini, L, Selmi, Caterina Rontauroli, Olivia Moioli, Andrea Fabbo, Cinzia Sgarbi,

Marco Bertolotti, Chiara Mussi, Francesca Neviani

130 DELIRIUM IN THE ACUTE PHASE OF STROKE:COMPARISON BETWEEN METHODS OF

DETECTION

Maria Teresa Infante, M. Pardini, M. Balestrino, C. Finocchi, L. Malfatto, Giuseppe Bellelli, G. L. Mancardi, C. Gandolfo, Carlo

Serrati

40


INFORMAZIONI

GENERALI


Informazioni generali

SEDE DEL CONGRESSO

Palazzo dei Congressi

Firenze

Piazza Adua 1

Associazione Italiana di Psicogeriatria

INFORMAZIONI SCIENTIFICHE

Gli abstract per il Congresso selezionati come Poster e Comunicazioni Orali sono inseriti nel

Supplemento alla Rivista di Psicogeriatria su supporto elettronico; saranno distribuiti all’interno

del kit congressuale e pubblicati sul sito www.psicogeriatria.it.

La segreteria scientifica e organizzativa non è responsabile di eventuali errori o inesattezze.

Il Primo Autore è considerato il referente diretto di AIP per tutta la corrispondenza ed ha

l’obbligo di versare la quota di iscrizione al Congresso.

I Poster dovranno essere affissi per l’intera durata del Congresso. La segreteria del Congresso

non sarà responsabile dei Poster non ritirati. Le Comunicazini Orali sono previste per la giornata

di sabato 16 aprile, come da programma congressuale.

DESK AIP

Un desk AIP sarà predisposto in sede congressuale nei giorni 15 e 16 aprile. Tutti i partecipanti

sono invitati a verificare la propria posizione associativa.

42


ACCREDITAMENTO ECM

È stata inoltrata regolare pratica di accreditamento nel piano formativo del provider 3516 per:

Congresso: 14-16 aprile - 3,6 crediti formativi

Figura professionale del Medico Chirurgo, Educatore professionale, Fisioterapista, Infermiere,

Logopedista, Podologo, Psicologo, Tecnico della riabilitazione psichiatrica, Terapista della neuro

e psicomotricità dell’età evolutiva, Terapista occupazionale.

L’ottenimento effettivo dei crediti del Congresso è legato al rispetto delle seguenti procedure:

partecipazione al 100% dell’intero programma formativo (le presenze effettive all’evento

saranno verificate tramite registro firma giornaliero), e compilazione della scheda di valutazione

dell’evento. La scheda di valutazione e il modulo dei dati anagrafici saranno distribuiti

esclusivamente al termine della sessione formativa e dovranno essere consegnati dai discenti,

debitamente compilati, al desk della Segreteria.

Corso di Neuropsicologia AIP SINDEM: 13 e 14 aprile – 8 crediti formativi

Figura professionale del Medico chirurgo, Psicologo

Corso per Infermieri ANIN: 14 aprile - 5 crediti formativi

Figura professionale del Medico chirurgo, Infermiere

Corso per Podologi AIP: 14 aprile - 4 crediti formativi

Figura professionale del Medico chirurgo, Podologo

Corso per Fisioterapisti, Terapisti Occupazionali e Logopedisti SFI, SITO, FLI:

14 aprile - 4 crediti formativi

Figura professionale del Medico chirurgo, Educatore Professionale, Fisioterapista, Logopedista,

Terapista occupazionale

Corso per Tecnici Riabilitazione Psichiatrica AITeRP: 14 aprile – 5 crediti formativi

Figura professionale del Medico chirurgo, Educatore Professionale, Infermiere, Tecnico della

Riabilitazione Psichiatrica, Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva,

Simposio per Psicologi “Psicologia per l’anziano: nuovi scenari”: 16 aprile - 4 crediti formativi

Figura professionale del Medico chirurgo, Psicologo, Tecnico della riabilitazione psichiatrica

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

43


Associazione Italiana di Psicogeriatria

Informazioni generali

L’ottenimento effettivo dei crediti dei Corsi è legato al rispetto delle seguenti procedure:

partecipazione al 100% dell’intero programma formativo (le presenze effettive all’evento

saranno verificate tramite registro firme all’ingresso e all’uscita delle Sale), superamento della

verifica di apprendimento e compilazione della scheda di valutazione (nominale) dell’evento. La

scheda di valutazione e il questionario di verifica saranno distribuiti esclusivamente al termine

delle sessioni formative e dovranno essere consegnati dai discenti, debitamente compilati, al

desk della Segreteria.

CENTRO SLIDE

L’Auditorium e tutte le aule congressuali sono attrezzate per proiezione in Powerpoint e dotate

di computer e videoproiettore; i relatori sono pregati di depositare la propria presentazione

almeno due ore prima del proprio intervento, consegnando ai tecnici una copia del lavoro su

supporto elettronico.

AREA ESPOSITIVA

L’evento sarà caratterizzato da un’area permanente, situata presso i Passi Perduti, per

l’esposizione tecnico-farmaceutica e dell’editoria, che rispetterà gli orari congressuali.

QUOTE DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione al Congresso comprende la partecipazione ai lavori scientifici, l’attestato

di partecipazione, il kit congressuale e il cocktail di benvenuto. Non sono previste quote di

iscrizione giornaliera.

La quota di iscrizione ai Corsi comprende la partecipazione ai lavori scientifici e l’attestato di

partecipazione. I Corsi sono a numero chiuso; si prega di verificare disponibilità al desk della

segreteria.

44


CANCELLAZIONI

La mancata partecipazione ai lavori, se non comunicata entro il 27 marzo 2016, non dà diritto al

rimborso della somma versata. Saranno rimborsate solo le cancellazioni pervenute per iscritto

alla segreteria organizzativa entro il 27 marzo 2016 e daranno diritto al rimborso dell’importo

versato, previa detrazione di € 50,00 (22% iva esclusa) per spese amministrative. Dopo tale data

non sarà riconosciuto alcun rimborso.

BADGE

Congresso

Relatore/Moderatore

Corso di Neuropsicologia

Corso per Infermieri

Corso per Podologi

Corso per Fisioterapisti, Terapisti Occupazionali e Logopedisti

Corso per Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica

Simposio per Psicologi “Psicologia per l’anziano: nuovi scenari”

BAR

All’interno degli spazi congressuali, al Piano -1, sarà disponibile un bar per consumazioni a

pagamento.

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

SERVIZI CATERING

Il cocktail di benvenuto del Congresso di giovedì 14 aprile sarà allestito all’interno dell’aerea

espositiva. Nei giorni 15 e 16 aprile sarà disponibile per tutti i congressisti un servizio di coffee

station situato nell’area espositiva.

45


7

Area

Espositiva

LEGENDA SPAZI

PASSO PERDUTO

46

Associazione Italiana di Psicogeriatria

8

5

9

4

10

3

11

2

18

19

17

16

6

COFFEE

STATION

15

14

12

13

1

INGRESSO

AUDITORIUM

AUDITORIUM

AZIENDE N. DIM.

CIT 1 3x2

NAMED 2 3x2

PIRAMAL 3 3x2

ACTELION 4 3x2

NUTRICIA 5 4x2

COFFEE STATION 6

ANGELINI 7 4X2

MDM 8 3x2

LUNDBECK 9 3x2

ECUPHARMA 10 3x2

EPITECH 11 4x2

YAKULT 12 3x2

FB-HEALTH 13 3X2

CRISTALFARMA 14 4x2

PIAM 15 4x2

GE 16 3x2

AMPLIFON 17 3x2

AB PHARM 18 3x2

MEDISIN 19 3x2


Area

Espositiva

LEGENDA SPAZI

SALONE HUGO E SALONE CLUB

22 23

20 21

HUGO CLUB

SALONE CLUB

24

15

11 12 13 14

SEGRETERIA

SEGRETERIA

AZIENDE N. DIM.

ARCA PHARMA 20 3x2

IL MULINO 21 3x2

LA BOTTEGA

DEL POSSIBILE

22 2x2

MAGGIOLI 23 3x2

HELP DESK

ESPOSITORI

24 3x2

IL DOVERE DI CURARE

evidenze scientifiche e persona

Firenze

14-16 aprile 2016

Palazzo dei Congressi

BAR

BAR

47


www.maki-adv.it

AIP DESIDERA RINGRAZIARE PER IL CONTRIBUTO

NON CONDIZIONANTE I SEGUENTI SPONSOR

GOLD

Segreteria

Scientifica

SILVER

Angelo Bianchetti

Alice Negretti

Via Fratelli Lombardi, 2

25121 Brescia

Tel. 030 3757538

Fax 030 48508

aipsegreteria@grg-bs.it

BRONZE

Segreteria

Organizzativa

SI RINGRAZIANO

PLS Educational

Via della Mattonaia,17

50121 Firenze

Tel. 055 24621

Fax 055 2462270

aip@promoleader.com

A.B. PHARM ACQUA FIUGGI ACTELION AMPLIFON ARCA PHARMA

CIT ECUPHARMA FARMAPLUS MDM MEDISIN

NAMED PARMALAT PIRAMAL YAKULT

IL MULINO LA BOTTEGA DEL POSSIBILE MAGGIOLI EDITORE www.psicogeriatria.it

Similar magazines