Views
3 years ago

CALCOLO DEL CARICO TERMICO ESTIVO DI PICCO

CALCOLO DEL CARICO TERMICO ESTIVO DI PICCO

CALCOLO DEL CARICO TERMICO ESTIVO DI

Corso di TECNICA DEL CONTROLLO AMBIENTALE – A.A. 2000-2001 PROF. ING. GIANCARLO ROSSI CALCOLO DEL CARICO TERMICO ESTIVO DI PICCO Il carico termico estivo è la somma di più carichi che si valutano separatamente e con metodologie diverse: • Il carico sensibile dovuto alla trasmissione del calore attraverso l’involucro opaco e trasparente • Il carico sensibile dovuto alla potenza termica sensibile ceduta all’aria dalle persone, dalle lampade e da altre fonti interne di calore • Il carico sensibile dovuto alla necessità di raffreddare l’aria ventilazione • Il carico latente dovuto alla necessità di sottrarre all’aria il vapore ad essa ceduto dalle persone e da altre fonti interne di vapore • Il carico latente dovuto alla necessità di sottrarre all’aria il vapore ad essa ceduto dall’aria di ventilazione. La somma di tutti questi termini deve essere valutata nelle condizioni climatiche statisticamente più sfavorevoli. Tuttavia non è possibile, neppure in prima approssimazione ipotizzare, come nel caso invernale, che l’andamento temporale dei fenomeni termici sia stazionario, perché le grandezze che rappresentano le sollecitazioni (in primo luogo la radiazione solare incidente sull’involucro edilizio) sono fortemente variabili nel tempo. Ne consegue che ognuno dei termini sopra indicati è funzione del tempo e che per individuare il caso peggiore è necessario eseguire, per ogni ora, la somma di tutti i termini sopra indicati e cercare il massimo valore di tale somma. PARTE PRIMA CARICO SENSIBILE DOVUTO ALLA TRASMISSIONE ATTRAVERSO GLI ELEMENTI COSTRUTTIVI DELL’INVOLUCRO EDILIZIO Parte del flusso termico entrante dipende, come nella stagione fredda, dalla differenza di temperatura tra l’ambiente interno e quello esterno. A questo si aggiunge il flusso dovuto alla radiazione solare, che è molto variabile e spesso costituisce la frazione più elevata del flusso complessivo di calore sensibile che entra nell’edificio attraverso le strutture. Pertanto nel calcolo del flusso termico passante attraverso le strutture esterne degli edifici, nel periodo estivo, si deve tenere conto di due tipi di fenomeni: • l’effetto, come nella stagione fredda, della differenza tra la temperatura dell’aria esterna e quella dell’aria interna; • l’effetto, da cui in estate non si può prescindere, dell’apporto di calore dovuto radiazione solare; questa infatti surriscalda notevolmente la superficie delle pareti opache irradiate: sia esterne (pareti, tetto), sia interne (pareti e pavimenti raggiunti dalla radiazione solare che attraversa le superfici trasparenti). 1

CALCOLO DEI CARICHI TERMICI - CIRIAF
ciriaf.it
Carichi termici in regime invernale ed estivo
unifi.it
Prestazioni termofisiche edifici e calcolo carichi termici
web.taed.unifi.it
Protezione termica estiva negli edifici abitativi - Minergie
minergie.ch
Il nuovo calcolo delle dispersioni termiche - Sorgato Architettura
valentiniweb.com
Calcolo del carico limite secondo la normativa italiana ed ... - Grafill
grafill.it
Calcoli del carico sugli assali Informazioni generali sui ... - Scania
prodsupport.scania.com
calcoli acustici e termici - Ordine degli Ingegneri della provincia di ...
lnx.ordineing.fc.it
Controllo Termico dei Sistemi di Calcolo U.09/0 UNITA' 9 ...
cdm.unimo.it
Travi appoggiate con vari schemi di carico: formule di calcolo e - Sei
seieditrice.com
validazione sperimentale di un codice di calcolo per la ... - CIRIAF
ciriaf.it
Esempio di calcolo delle caratteristiche dinamiche UNI ... - idronicaline
idronicaline.net