Views
1 year ago

DIATEC TRENTINO AZIMUT MODENA

533495

Diatec Trentino: last

Diatec Trentino: last match for… 3-0 Trento-Verona 08/02/2017 in Trento RS 3-1 Trento-Padova 26/12/2016 in Trento RS 3-2 Trento-Modena 28/01/20167 in Bologna CIS 2-3 Trento-Vibo Valentia 11/12/2016 in Vibo Valentia RS 1-3 Trento-Civitanova 28/01/20167 in Bologna CIF 0-3 Trento-Civitanova 12/02/2017 in Civitanova RS Last home match for… 3-0 Trento-Verona 08/02/2017 RS 3-1 Trento-Padova 26/12/2016 RS 3-2 Trento-Monza 27/11/2016 RS 2-3 Trento-Modena 12/04/2016 POS 1-3 Trento-Modena 25/04/2016 POS 0-3 Trento-Modena 27/03/2014 POQ Last away match for… 3-0 Trento-Milano 05/02/2017 in Busto Arsizio RS 3-1 Trento-Bolivar 20/04/2016 in Betim MPCPF 3-2 Trento-Modena 28/01/20167 in Bologna CIS 2-3 Trento-Vibo Valentia 11/12/2016 in Vibo Valentia RS 1-3 Trento-Civitanova 28/01/20167 in Bologna CIF 0-3 Trento-Civitanova 12/02/2017 in Civitanova RS Identification match number in current season 37 (played: 23 regular season + 3 Italian Cup + 2 Italian Supercup + 0 Italian Championship Play Off + 5 Club World Championship + 3 CEV Cup) Today Trentino Volley is going to play its match number 696 (played: 427 regular season + 34 Italian Cup + 93 Italian Championship Play Off + 8 Italian Supercup + 130 International Cups) RS CEV16 CIQ POS POQ MPCPF Italian Championship - Regular season CEV Cup - 16th Final Italian Cup - Quarter of Final Italian Championship Play Off - Semfinal Italian Championship Play Off - Quarter of Final Club World Championship

2017 CEV CUP, AL PALATRENTO LA GARA DI RITORNO DEGLI OTTAVI DI FINALE: LA GUIDA A TRENTINO DIATEC-VALEPA SASTAMALA Si giocano le gare di ritorno degli ottavi di finale di 2017 CEV Cup, in ordine di importanza la seconda competizione continentale per club. La Trentino Diatec si appresta a disputare la seconda partita casalinga europea della sua stagione: stasera al PalaTrento arrivano infatti i finlandesi del VaLePa Sastamala, già superati a domicilio due settimane fa. Fischio d’inizio alle ore 20.30: diretta su Radio Dolomiti. QUI TRENTINO DIATEC Per proseguire la propria corsa europea, la formazione gialloblù deve necessariamente vincere due set; grazie al promettente successo per 3-0 dell’andata, tanto basterebbe per ottenere la qualificazione al turno successivo. Al di là di tutto e senza dimenticare le insidie che una partita da dentro o fuori come questa può sempre presentare, la Trentino Diatec vuole la vittoria pure per voltare pagina rispetto alla sconfitta di Civitanova e per arrivare al fondamentale match di domenica con alle spalle una prestazione incoraggiante, che possa aprire nel miglior modo possibile il mini ciclo di tre partite interne consecutive (mercoledì 22 c’è anche la gara con Molfetta). “L’incontro giocato due settimane fa in Finlandia ha dimostrato quanto ci aspettavamo già alla vigilia e avevamo notato a video – ha dichiarato l’allenatore Angelo Lorenzetti - ; il Sastamala è una formazione competitiva, che riceve bene e che quindi di conseguenza riesce ad avere sempre percentuali alte nella fase di cambiopalla. Il risultato dell’andata è stato quindi importante, ma per riuscire a passare il turno non dovremo assolutamente abbassare la concentrazione anche in quella di ritorno, perché contro avversari del genere non ce lo si può proprio permettere”. Il tecnico marchigiano potrà contare su tutti gli effettivi a propria disposizione e deciderà solo all’ultimo che tipo di formazione proporre in campo. 48^ GARA INTERNAZIONALE AL PALATRENTO Stasera sera il PalaTrento ospiterà la quarantottesima partita europea casalinga della storia di Trentino Volley, la ventesima di sempre in CEV Cup, dove sino ad ora ha vinto in sedici circostanze (uniche tre sconfitte: due con Ankara nell’edizione 2005 e una con Mosca in quella 2015). Il Club di via Trener in questo caso disputerà la 696^ gara ufficiale della sua storia, la 131^ internazionale (bilancio: 109 vittorie e 21 sconfitte). GLI AVVERSARI Il VaLePa giunge stasera a Trento dopo aver confermato nell’ultimo weekend il secondo posto in classifica nella Mestaruusliiga, il massimo campionato finlandese. Il successo al tie break sul Team Lakkapaa di venerdì e quello ottenuto il giorno dopo per 3-0 sull’Etta hanno infatti permesso alla compagine di Sastamala (città del sud della Finlandia di circa 25.000 abitanti, situata nella regione della Pirkanmaa) di restare a soli tre punti dalla vetta occupata dall’Hurrikaani Loimaa, già eliminato da Trento nei sedicesimi. Per strappare la qualificazione ai quarti di Coppa CEV (miglior risultato di sempre della storia societaria, ottenuto nella scorsa stagione), la formazione biancorossa dovrà provare ad espugnare per la prima volta in questa stagione il PalaTrento al massimo in quattro parziali e vincere poi anche il successivo golden set. Nella rosa a disposizione dell’allenatore Sami Kurttila sono tre i giocatori che hanno già calcato il mondoflex del PalaTrento: il palleggiatore Esko (in Italia già a Padova, Montichiari e Modena), l’opposto Sivula (altro ex Montichiari, Izmir e Berlino) e lo schiacciatore Kunnari, che vi giocò nel 2010, quando vestiva la maglia dell’Olympiacos Piraeus. Per arrivare a questo doppio turno ha eliminato i serbi del Nis ai trentaduesimi e i danesi del Gentofte nei sedicesimi. La rosa del VaLePa Sastamala: 1. Jacob Guymer (c), 2. Urpo Sivula (o), 3. Thomas Carmody (c), 4. Anssi Vesanen (c), 5. Timo Jokinen (s), 6. Joonas Oksala (c), 7. Mikko Esko (p), 8. Jesper Jylha (p), 9. Niko Karkkainen (s), 10. Jarmo Korhonen (l), 11. Peetu Makinen (s), 13. Olli Kunnari (s), 15. Jesus Danian (o). Allenatore Sami Kurttila. TRENTINO DIATEC QUALIFICATA AI QUARTI SE… Per superare il turno alla compagine gialloblù serve vincere due set nella gara di stasera; grazie al successo nel match d’andata per 3-0, Lanza e compagni potranno infatti perdere anche al tie break per evitare l’ipotesi golden set con il Sastamala, che si giocherà quindi solo in caso di vittoria al massimo in quattro parziali dei finlandesi. Il regolamento è infatti identico a quello utilizzato nella fase dei Playoffs 12 di CEV Champions League. Chi supererà il turno affronterà la vincente della sfida fra Vojvodina NS Seme Bovi Sad (Srb) e Lpr Piacenza (il ritorno si gioca stasera sera dopo la vittoria degli emiliani per 3-0 nel match d’andata).

09. Azimut Magazine n°9 - Fiso
05. Azimut Vademecum 2012 - Federazione Italiana Sport ...
03. Azimut Magazine n°3 - Federazione Italiana Sport Orientamento
05. Azimut Magazine n°5 - Fiso
08. Azimut Magazine n°8 - Federazione Italiana Sport Orientamento
04. Azimut Magazine n°4 - Federazione Italiana Sport Orientamento
Documento sulle anticipazioni.indd - Azimut Previdenza
LA pIù AmpIA GAmmA DEL monDo the Broadest ... - Azimut Yachts
PALLAVOLLO MODENA Italy A Serie YOGA VOLLEY ... - RJ Sports
Regolamento di gestione Azimut Previdenza
Azimut Yachts - Navis Marine NV
FINO ALL'ULTIMO DETTAGLIO - Azimut Yachts
Azimut Yachts - Navis Marine NV
Azimut - bimestrale dell'Agesci Lazio - Rete dei Centri Scout Italiani
06. Azimut Magazine n°6 - Fiso
AZIMUT Morsa pneumatica autocentrante Flessibile – autonoma
07. Azimut Magazine n°7 - Fiso
LUCANICA TRENTINA - Strade del Vino e dei Sapori del Trentino