Views
4 months ago

PUB_NEWSMEC_n80_MAGGIO_2017_140_PlanciaLR

ISSN 1973-7246 NEWSMEC IDEALE PER FRESATURA FRONTALE A ELEVATO AVANZAMENTO AHX475S TECNOLOGIE D’AVANGUARDIA PER PRODURRE DCODM0261 NAZ/039/2008 PubliTec Via Passo Pordoi 10 20139 Milano 80 Maggio 2017 Una catena portacavi per spazi ridotti e condizioni ambientali difficili Con la serie TKK, KABELSCHLEPP presenta una nuova catena portacavi per spazi applicativi ridotti e condizioni ambientali difficili, come ad esempio nelle applicazioni di sollevamento aereo. TKK39 è autopulente, molto stabile e nel contempo leggera e compatta. Convince la sua particolare resistenza a torsione e la capacità di supportare lunghe corse autoportanti sino a 5 m. Il design compatto della TKK39 è caratterizzato, fra l’altro, dall’altezza di montaggio di soli 142 mm rispetto alle soluzioni comparabili, che consente di ridurre l’altezza di montaggio del 65%. La catena portacavi può essere installata sia in autoportanza che con disposizione scorrevole; supporta velocità di 3 m/s e accelerazioni di 9 m/s 2 . I raccordi terminali in acciaio molto corti consentono un montaggio facile e veloce e vengono avvitati direttamente alla console o al piano di supporto. Le maglie di catena sono realizzate interamente in materiale plastico. Oltre a questo tipo di esecuzione completamente in poliammide, dal peso ottimizzato, KABEL- SCHLEPP produce anche una vasta gamma di catene portacavi in forma ibrida con traversini in alluminio e catene in acciaio. Nelle applicazioni di sollevamento aereo, le catene portacavi vengono installate in outdoor esposte a intemperie, sporcizia opersinoacadutadiscarti.Pergarantire un funzionamento regolare nonostante le condizioni difficili, le catene portacavi TKK sono dotate di meccanismo di snodo anti intrusione polveri, sporcizia e trucioli. I residui di sporcizia o altro vengono facilmente eliminati dalla superficie della catena particolarmente liscia. Inoltre, la catena portacavi è autopulente nelle applicazioni scorrevoli: si esclude la compattazione o formazione di residui, grazie alla curvatura delle maglie sul meccanismo di snodo che ne impedisce l’accumulo.4 Un importante riconoscimento Quest’anno si è tenuta la prima edizione dei Polysoude Sales Award, che ha premiato i migliori risultati ottenuti nel 2016 nelle vendite, nello sviluppo degli affari e nell’assistenza ai clienti. I premi sono stati presentati da Hans-Peter Mariner, CEO di Polysoude, e la cerimonia si è svolta nella sede centrale di Nantes, in Francia. Per il maggior progresso nella vendita degli impianti standard, la classifica vede: al 1° posto la società giapponese GMT (German Machine Trading), partner di Polysoude dal 1993. Mr Yoshikatsu Nakamura, amministratore di GMT, ha ritirato il trofeo per conto del suo team, dopo un eloquente discorso di ringraziamento in cui ha espresso loro la sua gratitudine e il suo orgoglio. Al 2° posto si è piazzata la società coreana partner di Polysoude Chemiko, che è stata premiata da Mariner per aver “condiviso lo spirito combattivo di Polysoude” e aver attuato “un metodo di lavoro preciso e pragmatico”, consegnando il segue a pag. 4 + L’AVANGUARDIA DELLA TECNOLOGIA LeMICROfreseinmaterialiEVOLUTI Fresatura di lucidatura dello stampo PCD Geometrie evolute per SUPER finiture dello stampo plastica a partire dai 48 HRC CBN Fresatura di materiali “fragili” come il metallo duro DIAMANTE Rivestimento CONEGLIANO (TV) - Viale Venezia, 50 - Tel. 0438/450095 - Fax 0438/63420 Unità locale in RIVOLI (TO): Via Pavia, 11/b - Tel. 011/9588693 - Fax 011/9588291 www.prealpina.com info@prealpina.com