Views
10 months ago

Gulli Novembre Completo_Low

LINEA INTEGRALE MACINATI

LINEA INTEGRALE MACINATI A PIETRA Due anni fa abbiamo deciso di impegnarci in un nuovo progetto coinvolgendo sei produttori Liguri. Oggi vi presentiamo i suoi primi frutti: “I Macinati a Pietra”, tutti prodotti con grano italiano macinato a pietra. Le Trenette avvantaggê esprimono tutto il buon sapore del grano, puoi sentirne il profumo da crude per capirlo, proprio come succede con le Trofie avvantaggê, entrambe ottime da mangiare con abbondante pesto Genovese. Quando nel fiume di Sori l’acqua è sufficiente, le trenette sono fatte con il grano macinato a pietra nel Mulino di Sori, rimesso in funzione grazie alla collaborazione tra noi, la famiglia proprietaria e gli enti competenti; cerca il francobollo che indica questa produzione speciale. I Pansoti Preboggion hanno nel loro ripieno prescinsêua e ricotta della Val d’Aveto e Val Trebbia, aglio di Vessalico e naturalmente il nostro preboggion che abbiamo potuto riprodurre grazie alla costanza di Flavio, un nostro amico “coltivatore”, provali affogati nella salsa di noci. I Ravioli Campagnoli, hanno un ripieno fatto con la carne della Val di Vara, aglio di Vessalico e con il nostro preboggion, per il loro primo assaggio ti consigliamo di condirli con una semplice noce di burro, questo ti permetterà di apprezzarne appieno il gusto. Via Caorsi, 6 - 16031 SORI (GE) Italia Tel. 0185.700812 r.a. - Fax 0185.1836403 www.pastificionovella.it - info@pastificionovella.it

COVER STORY L’American Heart Association raccomanda non più di 25 g di zuccheri semplici al giorno. Oggi l’attenzione è sul bilanciamento con le fibre (carboidrati complessi), che rallentano l’assimilazione degli zuccheri e la conseguente produzione di insulina, contrastando il picco glicemico nel sangue che favorisce l’accumulo di grassi nei tessuti adiposi. Ecco perché vengono consigliati i prodotti con farine integrali che, oltre alle fibre, contengono anche altre sostanze importanti. I MICRONUTRIENTI: VITAMINE E SALI MINERA- LI – Oggi sappiamo che le epidemie di pellagra e di scorbuto erano causate dalla mancanza di specifiche vitamine, micronutrienti (cioè assunti in quantità ridotte, spesso sotto al grammo), isolate a partire dal XX secolo. La più nota è la vitamina C, presente negli agrumi, kiwi, frutti di bosco, che ci difende dalle malattie stagionali. Ma è altrettanto importante la B12 che si trova solo nella carne e nel pesce (i vegani devono ricorrere a degli integratori); la vitamina A, che ci protegge dalla degenerazione della vista (le fonti principali sono il fegato di vitello cotto e il succo di carota); la D, che in La pasta di grano duro è unottima fonte di carboidrati NUTRITIVO O NUTRACEUTICO? LE PAROLE DELLA DIETA Nutriente, nutritivo, nutraceutico. Le parole associate alla dieta (termine che deriva dal greco e significa stile di vita, un concetto molto più ampio rispetto a quello di regime alimentare) sono tante e spesso confondono. Rimandano, per sintetizzare, all’effetto benefico che un alimento potrebbe avere sul nostro organismo, grazie a una serie di principi attivi. Al contrario si parla di calorie vuote per prodotti che non hanno alcuna funzione utile o peggio ci possono danneggiare. Oggi si parla molto di nutraceutica, una scienza relativamente recente, che studia queste correlazioni nell’ottica del cibo-farmaco. Un esempio di cibo nutraceutico è l’olio extravergine di oliva. Grazie all’alto contenuto di polifenoli che hanno una funzione antiossidante, è stato definito nutraceutico dall’Efsa, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare con sede a Parma, che decreta quali alimenti possano vantare effetti salutistici dimostrati, in base ad alcuni suoi componenti. Ippocrate, vissuto quattro secoli prima di Cristo, aveva capito tutto: il suo principio “Fa’ che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo”, è ancora oggi più che mai attuale. realtà lavora come un ormone (principalmente l’assorbiamo dalla luce) e che nel cibo si trova in alcuni pesci, tra cui il salmone. Altrettanto fondamentali sono i sali minerali, implicati in molte funzioni fisiologiche. Dal calcio, che ha un effetto protettivo contro le malattie cardiovascolari, al potassio che riduce la pressione; dal selenio, che è un potente antiossidante, allo zinco che ha funzioni di rafforzamento del sistema immunitario. Per uno di questi dobbiamo fare attenzione, il sodio. Le indicazioni dell’Oms sono di dimezzarne il consumo medio giornaliero: in Italia è di circa 19

Gulli completo_Low
Numero 4 – Novembre 2009 - Il Giullare
novembre 2008 - MEDIASTUDIO Giornalismo & Comunicazione
Leggi il numero di novembre (formato Pdf, 7 - Questotrentino
N° 20 Settembre Novembre 2009 - Oratorio Castrezzato
Cinema, che passione ! - San Pio X
2ALMANACCO LETTERARIO - Associazione Conoscere Eurasia
Novembre 2010 - USD Castellanzese 1921
Roma TRE News n.3 2011 - Servizio di hosting - Università degli ...