Ricette Vitellone

kleinbs

Le nostre ricette per vitelloni

Le nostre ricette

0


Spezzatino di vitellone salsa al merlot

Preparazione: ca. 40 min.

Brasatura: ca. 120 min.

Per 4 persone

1


Ingredienti

500 g spezzatino di

CarneNatura

2 cipolle

2 spicchi d’aglio

2 carote

2 gambi di sedano

40 g lardo da cuocere

2 c. olio (ad es. olio di

semi di girasole HO

oppure olio di colza)

2 c. farina

1 c. concentrato di

pomodoro

2.5 dl vino rosso secco (ad

es. merlot del Ticino)

1 fo glia d’alloro

ca. 7 dl bouillon di manzo

Sale e pepe macinato

di fresco

Preparazione

1. Pelare e tagliare a dadini sottilissimi le

cipolle, l’aglio e le carote, mondare i

gambi di sedano e tagliarli ugualmente a

dadini sottili. Tagliare il lardo a dadini.

2. Riscaldare l’olio in una brasiera, passare

lo spezzatino di vitellone nella farina,

eliminando quella in eccesso, quindi

rosolare brevemente a fuoco vivo la carne

nell’olio.

3. Aggiungere le verdure e il lardo e

soffriggere brevemente il tutto,

continuando a mescolare, incorporare il

concentrato di pomodoro. Aggiungere il

vino rosso e la foglia d’alloro, e far ridurre

di circa la metà.

4. Versare il bouillon fino a coprire appena la

carne, quindi lasciar sobbollire per 1,5-2

ore, con coperchio, a fiamma bassa.

(Utilizzando una pentola a pressione, il

tempo di cottura si riduce a ca. 30

minuti.)

5. Condire con sale e pepe, cospargere con il

cerfoglio e servire.

½ mazzo cerfoglio

2


Entrecôte con zucca stufata

Preparazione: ca. 40 min.

Per 4 persone

3


Ingredienti

4 entrecôte di

CarneNatura

600 g zucca (ad esempio

zucca moscata)

1 scalogno

40 g burro

Sale, pepe macinato di

fresco

1 piccola stecca di

cannella

2 c. uva secca di Corinto

2 dl vino rosso secco

4 cipolle

2 c. olio d’oliva

1 rametto di rosmarino

Preparazione

1. Sbucciare la zucca e tagliarla a fettine.

Sbucciare lo scalogno e tagliarlo a dadini.

Scaldare il burro in una padella e stufare lo

scalogno finché non diventa trasparente,

aggiungere la zucca e condire con sale e

cannella. Cuocere lentamente a fuoco

medio mescolando di tanto in tanto.

Mantenere in caldo.

2. Mettere l’uva di Corinto per 10 minuti nel

vino rosso. Nel frattempo sbucciare le

cipolle, tagliarle a metà. e poi a striscioline

sottili.

3. Condire l’entrecôte e rosolarle in una

padella con olio caldo per 3-4 minuti da

ogni lato. Togliere dal fuoco e tenere in

caldo.

4. Mettere le cipolle nel grasso di cottura e

stufarle fino a farle diventare trasparenti.

Aggiungere l’uva secca di Corinto messa in

ammollo nel vino rosso e far assorbire il

liquido di cottura. Togliere le foglie dal

rametto di rosmarino e aggiungerle. Far

cuocere per qualche minuto la salsa e

condirla con sale e pepe.

5. Mettere le entrecôte brevemente nella

salsa bollente e servirle con le fettine di

zucca.

4


Scaloppine di vitellone con panatura di

purè di patate e noce moscata

Preparazione ca. 40 min.

Per 4 persone

5


Ingredienti

2 porz bistecca "à la minute"

di CarneNatura

1 busta purè di patate in

polvere noce moscata

2 uova

3 c. farina

1 arancia bio

500 g cavoletti di Bruxelles

sale, pepe macinato di

fresco

100 g burro

Preparazione

1. Versare il purè di patate in polvere su un

piatto piano e insaporirlo generosamente

con noce moscata. Sbattere le uova in un

piatto fondo. Mettere la farina su un

piatto piano. Lavare l’arancia con acqua

bollente, sbucciarla con un pelalimoni e

spremerne il succo. Pulire i cavoletti di

Bruxelles e staccare le foglie dal gambo.

2. Condire le bistecce di vitellone con poco

sale e pepe. Girarle nella farina, passarle

nell’uovo e lasciarle sgocciolare

leggermente. Girarle quindi nel purè di

patate in polvere e far aderire bene la

panatura.

3. Scaldare 80 g di burro in una padella

grande. Farvi cuocere le le bistecce di

vitellone a porzioni, ciascun lato per 2-

3minuti, toglierle dalla padella e tenerle in

caldo. Aggiungere al grasso di cottura il

succo e la buccia dell’arancia e riscaldare

brevemente.

4. Scaldare il restante burro in una padella.

Farvi stufare le foglie dei cavoletti per 3-4

minuti e condire con sale e poco pepe.

Disporre le scaloppine di vitello e il burro

all’arancia su piatti preriscaldati e servire

subito.

6


Arrosto di vitellone stufato con

pomodori cilieginie pesto di aglio orsino

Preparazione ca. 40 min.

Cottura arrosto ca. 90 min.

Per 4 Persone

7


Ingredienti

ca 600 g Arrosto di

CarneNatura

4 Scalogni

3 Spicchi d’aglio

40 g Burro per arrostire

Sale e pepe macinato

di fresco

½ mazzetto Timo

30 g Burro

3 dl Fondo di vitello

1 c. Pinoli

40 g Pecorino

1 mazzetto Aglio orsino

1 dl Olio d’oliva

2-3 c.ni Succo di limone

200 g Pomodori ciliegini

Preparazione

1. Togliere l’arrosto di vitellone dal frigorifero 1 ora

prima di prepararlo.

2. Sbucciare lo scalogno e l’aglio e tagliare a metà.

In una padella sciogliere a fuoco alto il burro per

arrostire. Fare rosolare l’arrosto di vitellone nel

burro bollente per 5-6 minuti da entrambe le

parti fi no a ottenere un colorito dorato.

3. Mettere l’arrosto in una teglia da forno,

insaporire uniformemente con sale e pepe,

coprire con timo e burro. Aggiungere lo

scalogno, l’aglio e il fondo di vitello e cuocere il

tutto in forno preriscaldato a 175 °C per circa 75

minuti. Irrorare continuamente con il fondo.

4. Nel frattempo dorare i pinoli in una padella,

senza grasso, togliere dalla padella e lasciare

raffreddare. Grattugiare finemente il pecorino e

tagliare fi nemente le foglie di aglio orsino.

5. Frullare i pinoli, l’aglio orsino e l’olio d’oliva nel

mixer fi no a ottenere una consistenza media.

Aggiungere amalgamando il pecorino. Insaporire

con succo di limone, sale e pepe.

6. Dopo 75 minuti aggiungere all’arrosto i

pomodori ciliegini e continuare a cuocere per 15-

20 minuti.

7. Togliere dal forno e fare riposare il tutto a

coperchio chiuso per 10 minuti. Ora affettare

l’arrosto. Servire con pomodori ciliegini, fondo

di arrosto e pesto d’aglio orsino su piatti

preriscaldati.

8


Bollito con verdure ed erba cipollina

Preparazione ca. 20 min.

Bollitura ca. 125 min.

Per 4 persone

9


Ingredienti

ca 800 g bollito di CarneNatura

2 cipolle

sale

8 grani di pepe

2 cavoli rapa

2 carote

150 g patate

Pepe macinato di

fresco

1 mazzo erba cipollina

Preparazione

1. Coprire il bollito con acqua fredda in una

pentola grande e portarlo lentamente a

ebollizione. Eliminare accuratamente la

schiuma risultante. Aggiungere cipolle,

sale, grani di pepe e alloro e lasciar

sobbollire a fuoco basso per ben 2 ore,

finché la carne diventa morbida.

2. Nel frattempo mondare le verdure e le

patate e tagliarle a dadini, tagliare l’erba

cipollina a piacere.

3. Togliere la carne dal brodo e mantenerla

in caldo. Filtrare il brodo con un colino a

maglie fini o un panno passa brodo.

Mettere da parte un po’ di brodo e

cuocervi le verdure e le patate già

preparate. Far ritirare leggermente il

brodo filtrato e condirlo generosamente

con sale e pepe.

4. Tagliare la carne a fette e disporla nei

piatti fondi. Aggiungere le verdure, le

patate e il brodo, cospargere con erba

cipollina e servire.

10


Vi auguriamo un Buon Appetito

altre idee e suggerimenti sulle ricette:

www.schweizerfleisch.ch/rezepte

Seguiteci su

facebook.com/CarneNatura/

instagram.com/carnenatura.ch/

11

More magazines by this user
Similar magazines