Views
3 months ago

libretto 2018 copia

mercoledì 21/02, 21:15

mercoledì 21/02, 21:15 ELIO GERMANO La mia battaglia «Che il nostro appello si diffonda a ogni individuo che vogliamo avvicinare a noi: il passato è stato illuminato da una nuova e millenaria generazione di Italiani!» Un attore, o forse un comico, ipnotizzatore non dichiarato, durante uno spettacolo di intrattenimento, manipola gli spettatori in un crescendo di autocompiacimento, anche verbale, fino a giungere, al termine del suo show, a una drammatica imprevedibile svolta. Portatore di un muto volere collettivo diffuso nell’aria, l’artista da figura autorevole si farà a poco a poco sempre più autoritario, evocando lo spettro di un estremismo di ritorno travestito da semplice buon senso. Appellandosi alla necessità di resuscitare una società agonizzante, tra istanze ecologiste, nazionaliste, socialiste, planetarie e solitarie, mutuali e solidali, tra aneddoti e proclami, tra appelli appassionanti e affondi lirici deliranti, il nostro trascinerà l’uditorio, in un crescendo pirotecnico, a una straniata sospensione tragica fino a condurlo a una terribile conseguenza finale. Pierfrancesco Pisani di Elio Germano e Chiara Lagani

giovedì 01/03, 21:15 NERI MARCORÈ Quello che non ho canzoni di Fabrizio De Andrè Quello che non ho è un affresco teatrale che, utilizzando la forma del teatro canzone, cerca di interrogarsi sulla nostra epoca, in precario equilibrio tra ansia del presente e speranza del futuro. Ispirazione principale di questo percorso sono le canzoni di De Andrè e le visioni lucide e beffarde di Pier Paolo Pasolini, apocalittiche, visionarie profezie che raccontano di una “nuova orrenda preistoria”, che sta minando politicamente ed eticamente la società contemporanea. Ci serviremo per questo di storie emblematiche, quasi parabole del presente, che raccontano (anche in forma satirica) nuove utopie, inciampi grotteschi e civile indignazione. Storie di sfruttamento dell’uomo e dell’ambiente, di esclusione, di ribellione, di guerra, di illegalità, rileggendole col filtro grottesco, ghignante e aristofanesco, che De Andrè ha utilizzato in Le nuvole. Quello che non ho è un anomalo, reinventato esempio di teatro-canzone che, ispirandosi a due giganti del nostro recente passato prova a costruire una visione personale dell’oggi, un tempo nuovo e in parte inesplorato in cerca di idee e ideali. Dedicato a Pier Paolo Pasolini Teatro dell’Archivolto drammaturgia e regia Giorgio Gallione con Giua, Pietro Guarracino, Vieri Sturlini voci, chitarre, arrangiamenti musicali Paolo Silvestri collaborazione alla drammaturgia Giulio Costa scene e costumi Guido Fiorato luci Aldo Mantovani

libretto proposte 2012.indd - Arcademia
Libretto-Cedc-2014-Circuito-finale
Libretto stagione teatrale 2012 - 2013 - Comune di Sarnonico
libretto di sala.indd - Società Cooperativa Drammatica Filarmonica ...
Libretto completo della manifestazione - Comune di Novara
Rigoletto libretto:Rigoletto libretto - Comune di Rovigo
Libretto - 52a Stagione Concer... - Pesaro Cultura
Scarica Reteventi 2012 in pdf - Marcadoc.it
scarica la pubblicazione - Arteven
libretto 21x10 stag. musicale 2010:Layout 1 - scuola civica musicale
Scarica il libretto con i testi delle canzoni! - Carlo Pastori
Il libretto che accompagnava lo spettacolo - Nevio Gambula
Visualizza/Scarica il PROGRAMMA - Portale giovani - Comune di ...
Scarica Libretto fino al 20 Luglio - Comune di Bologna
scarica il libretto (.pdf) - Associazione Scenario